Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Crescendo cdp e LS3/5a - Page 7
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Crescendo cdp e LS3/5a

    Share

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Amuro_Rey on Thu Dec 17, 2009 9:36 pm

    Luca58 wrote:
    Amuro_Rey wrote:Sprecato ... e perchè ??
    Perchè ho avuto un ONKYO ed un Denon universale come lettore CD e per i patiti questi NON sono ritenuti "degni" come lettori CDP ?
    Perche' ancora fai riferimento al prezzo di acquisto; prova a scordartelo

    aaaaa cheers cheers cheers cheers

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Amuro_Rey on Thu Dec 17, 2009 9:42 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Secondo me i recensori giocano con un equivoco: non esprimono i loro pareri su quale scala sono graduati.

    Mi spiego meglio: lettore DVD Oppo in questione.

    1. I miei pareri sono espressi riferiti al valore di questo oggetto rispetto a quello di lettori DVD o anche di lettori CD solo audio?

    2. Sto esprimendo dei pareri legati alla categoria di appartenenza del prodotto (relativi)oppure sto facendo delle valutazioni assolute?

    Se io non definisco questi parametri, tutto quello che dico su un player DVD non ha senso, perché non sto specificando in che ottica lo dico.

    Se un domani uno mi dice: "Ma questa macchina non è niente di speciale!", io posso dire : "ma io lo rapportavo al prezzo d'acquisto";
    se un altro mi dice: "Ma paragonato ad un lettore CD di pari categoria non è nulla di speciale" io ti rispondo: "ma questo è un DVD, non è mica possibile paragonarlo con un lettore solo audio di tipo CD!!!"
    se un terzo mi dice: "madonna, suona meglio di qualunque cosa io abbia ascoltato, accidenti!!!!" io rispondo: "Non te lo avevo detto io?";
    e così via.

    In questo modo, purtroppo si può dire tutto ed il contrario di tutto. Anche perché, se qualcuno è scettico, gli puoi sempre portare l'elenco di recensioni positive fatte da un nuvolo di recensori (attenzione, quelli di alcune riviste audiovideo farebbero bene a non parlare di audio, perché di orecchio ne hanno poco o punto, secondo me).

    Fin qui, se tutto fosse fatto in buona fede, sarebbe semplicemente un problema di scarsa capacità professionale. E se invece... Laughing Laughing

    Ora non voglio dire che quando Amuro comprò questo lettore al prezzo che l'ha pagato abbia preso un bidone: probabilmente per quello che chiedeva a questo oggetto e per quello che offriva era una scelta sensata. ma da qui a farlo diventare un grande player, qualche differenza c'è.

    Mi sembra quindi normale che una macchina progettata come si deve - e dalle premesse sembra proprio che il Crescendo lo sia, anche per la presenza di particolari novità (ad esempio la meccanica zero errori, mai vista finora a questi prezzi credo - e raramente anche a prezzi superiori)- e solo audio possa batterlo a mani basse. Purtroppo non sempre i CDP sono progettati in maniera tale da giustificare la propria presenza in un mare di proposte analoghe per qualità e risultati sonori...

    P.S.: secondo me il riferimento alla fascia di prezzo è molto importante: ma non nel senso che un prodotto non possa superare in uno o più parametri anche apparecchi più costosi, ma solo perché se un oggetto sul mercato a prezzo X batte o pareggia con prodotti che costano 2X o più, allora la cosa va giustamente rimarcata. Al tempo stesso, non partirei a priori col concetto che un CDP che costi X non possa essere battuto su uno o più parametri di ascolto da un lettore più economico.

    P.S.II: Amuro, io sto aspettando la tua semiseria, non scappottartela!!!!

    PPP

    La semiseria arrivaerà sicura entro il fine settimana quando il Crescendo avrà un bel pò di ore di funzionamento e quando finalmente riuscirò a fare un bella sessione d'ascolto
    Il costo dell'OPPO per me è ingiustificato ecco perchè il mio 983H l'ho preso USATO alla metà del costo ufficiale
    Certo è che ora che l'ho confrontato con il Crescendo yaw OK l'OPPO fa altro ma yaw ... be comunque settimana prossima ho già trovato uno che me lo prende cheers ... un'altro che si fida ciecamente delle review


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Luca58 on Fri Dec 18, 2009 9:36 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:Secondo me i recensori giocano con un equivoco: non esprimono i loro pareri su quale scala sono graduati.

    Mi spiego meglio: lettore DVD Oppo in questione.

    1. I miei pareri sono espressi riferiti al valore di questo oggetto rispetto a quello di lettori DVD o anche di lettori CD solo audio?

    2. Sto esprimendo dei pareri legati alla categoria di appartenenza del prodotto (relativi)oppure sto facendo delle valutazioni assolute?

    Se io non definisco questi parametri, tutto quello che dico su un player DVD non ha senso, perché non sto specificando in che ottica lo dico.

    Se un domani uno mi dice: "Ma questa macchina non è niente di speciale!", io posso dire : "ma io lo rapportavo al prezzo d'acquisto";
    se un altro mi dice: "Ma paragonato ad un lettore CD di pari categoria non è nulla di speciale" io ti rispondo: "ma questo è un DVD, non è mica possibile paragonarlo con un lettore solo audio di tipo CD!!!"
    se un terzo mi dice: "madonna, suona meglio di qualunque cosa io abbia ascoltato, accidenti!!!!" io rispondo: "Non te lo avevo detto io?";
    e così via.

    In questo modo, purtroppo si può dire tutto ed il contrario di tutto. Anche perché, se qualcuno è scettico, gli puoi sempre portare l'elenco di recensioni positive fatte da un nuvolo di recensori (attenzione, quelli di alcune riviste audiovideo farebbero bene a non parlare di audio, perché di orecchio ne hanno poco o punto, secondo me).

    Fin qui, se tutto fosse fatto in buona fede, sarebbe semplicemente un problema di scarsa capacità professionale. E se invece... Laughing Laughing

    Ora non voglio dire che quando Amuro comprò questo lettore al prezzo che l'ha pagato abbia preso un bidone: probabilmente per quello che chiedeva a questo oggetto e per quello che offriva era una scelta sensata. ma da qui a farlo diventare un grande player, qualche differenza c'è.

    Mi sembra quindi normale che una macchina progettata come si deve - e dalle premesse sembra proprio che il Crescendo lo sia, anche per la presenza di particolari novità (ad esempio la meccanica zero errori, mai vista finora a questi prezzi credo - e raramente anche a prezzi superiori)- e solo audio possa batterlo a mani basse. Purtroppo non sempre i CDP sono progettati in maniera tale da giustificare la propria presenza in un mare di proposte analoghe per qualità e risultati sonori...

    P.S.: secondo me il riferimento alla fascia di prezzo è molto importante: ma non nel senso che un prodotto non possa superare in uno o più parametri anche apparecchi più costosi, ma solo perché se un oggetto sul mercato a prezzo X batte o pareggia con prodotti che costano 2X o più, allora la cosa va giustamente rimarcata. Al tempo stesso, non partirei a priori col concetto che un CDP che costi X non possa essere battuto su uno o più parametri di ascolto da un lettore più economico.

    P.S.II: Amuro, io sto aspettando la tua semiseria, non scappottartela!!!!

    Io sono piu' drastico: un lettore, secondo me, va giudicato in riferimento all'evento reale, cioe' a quanto contribuisce, per le sue competenze, ad avvicinarsi all'evento live. Se vada meglio o peggio di altri lettori su tot parametri o, ancora peggio, in relazione al prezzo lo trovo fuorviante.

    L'Oppo ha avuto successo perche' la gente vuole spendere poco e sentire decentemente. Col digitale quasi qualsiasi lettore CD/DVD ci riesce, ma non riesce a trasportarti nella sala di incisione. Per questo scopo non vanno bene nemmeno moltissimi lettori costosi, che pure riproducono in modo estremamente analitico e preciso.

    Quindi, secondo me, la domanda e' questa: questo lettore ti fa immaginare, per quello che gli compete, di essere davanti ai musicisti?

    Se no, come per quasi tutti i lettori CD e DVD, allora si possono fare categorie e confronti di prezzo.

    Se si', (es. Crescendo e, ad esempio secondo me, Primare CD 31) il prezzo non conta niente, se non che non ha senso acquistare quello che costa di piu'.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Dec 18, 2009 9:40 am

    Ma anche tra queste macchine ci sarà un meglio ed un peggio, no? E questo secondo te è scorrelato dal prezzo?

    Nel senso: ci sono macchine ordinarie e macchine bensuonanti. Quelle bensuonanti possono però essere di varia qualità. Il produttore può non essere serio ed il prezzo "inventarselo". Ma se è serio, prodotto più costoso, tra quelli bensuonanti, non dovrebbe suonare meglio?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Luca58 on Fri Dec 18, 2009 10:21 am

    La divisione che ho fatto io e' diversa.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Dec 18, 2009 10:55 am

    Si, ma non l'ho capita allora . Secondo te i lettori che rievocano l'evento reale, che hanno quindi una marcia in più rispetto agli altri, sono tutti equivalenti e quindi il loro costo è ininfluente?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Luca58 on Fri Dec 18, 2009 1:11 pm

    Noddavvero se tutti riproducono l'evento reale quello che costa meno e' migliore

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Dec 18, 2009 1:49 pm

    Ok, credo di capire cosa intendi. Non credo di poter condividere in pieno perché secondo me ci sono sempre differenze qualitative tra prodotti puranche di qualità superiore, ed il prezzo comunque rende più possibile siano a favore del prodotto più costoso. Non è una regola, ma il buon produttore chiede costo più alto quando il prodotto è migliore. Quando AA farà un modello superiore al Crescendo, con uscite bilnciate e sulla base dei soliti principi progettuali, si dovrà pensare lo farà producendo un oggetto che suoni meglio. Ed allora anche tra oggetti di suono verosimile ci deve essere un meglio ed un peggio, a meno che non si voglia pensare che tutti i produttori facciano pagare in più alcuni prodotti solo per gadget accessori.

    Comunque ti ringrazio molto per avermi - seppur lapidariamente - spiegato il tuo pensiero.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Luca58 on Fri Dec 18, 2009 5:49 pm

    Sono un po' drastico , ma il Crescendo e' proprio quello che cercavo; altri lettori futuri suoneranno diversamente e certamente ci sara' chi li giudichera' migliori. Per me non e' detto, perche' trovo l'equilibrio del Crescendo perfetto per gli altri componenti che ho, i quali, nel loro genere e con i loro limiti, sono dei piccoli capolavori. Di lettori costosi ne ho ascoltati, anche sul mio impianto, ma non mi hanno mai entusiasmato (ovviamente non li ho ascoltati tutti... ).

    Come faccio ad essere quindi d'accordo che il prezzo debba essere una guida verso la qualita' sonora, almeno quella che cerco io?

    Al contrario, e' la qualita' sonora all'ascolto che mi dice quale sia la strada giusta per ottenerla, prezzo incluso. Se il Crescendo suona cosi' e costa quella cifra, tutto quello che viene richiesto in piu' come prezzo d'acquisto non mi interessa.

    Quando AA farà un modello superiore al Crescendo, con uscite bilnciate e sulla base dei soliti principi progettuali, si dovrà pensare lo farà producendo un oggetto che suoni meglio.
    Forse si', vedremo; ma se lo si giudichera' collegato ad un ampli a ss, non e' detto che anche con le uscite bilanciate suoni meglio del Crescendo nella mia catena, che ha una resa un po' particolare.

    Certo, se AA continua su questa strada...

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Amuro_Rey on Fri Dec 18, 2009 7:24 pm

    WWW al "vero" MADE in ITALY cheers cheers


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Crescendo cdp e LS3/5a

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Dec 18, 2009 7:46 pm

    Luca58 wrote:Sono un po' drastico , ma il Crescendo e' proprio quello che cercavo; altri lettori futuri suoneranno diversamente e certamente ci sara' chi li giudichera' migliori. Per me non e' detto, perche' trovo l'equilibrio del Crescendo perfetto per gli altri componenti che ho, i quali, nel loro genere e con i loro limiti, sono dei piccoli capolavori. Di lettori costosi ne ho ascoltati, anche sul mio impianto, ma non mi hanno mai entusiasmato (ovviamente non li ho ascoltati tutti... ).

    Come faccio ad essere quindi d'accordo che il prezzo debba essere una guida verso la qualita' sonora, almeno quella che cerco io?

    Al contrario, e' la qualita' sonora all'ascolto che mi dice quale sia la strada giusta per ottenerla, prezzo incluso. Se il Crescendo suona cosi' e costa quella cifra, tutto quello che viene richiesto in piu' come prezzo d'acquisto non mi interessa.

    Quando AA farà un modello superiore al Crescendo, con uscite bilnciate e sulla base dei soliti principi progettuali, si dovrà pensare lo farà producendo un oggetto che suoni meglio.
    Forse si', vedremo; ma se lo si giudichera' collegato ad un ampli a ss, non e' detto che anche con le uscite bilanciate suoni meglio del Crescendo nella mia catena, che ha una resa un po' particolare.

    Certo, se AA continua su questa strada...

    Detto in questi termini sono d'accordo con te... un ascoltatore, una catena Hi-Fi, un prodotto. Io certo non intendevo dire che occorre farsi prendere dalla nevrosi del più costoso, quindi quello che dici è giustissimo.

    Grazie ancora


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 1:00 am