Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Che delizia le testine Fidelity Research...
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Che delizia le testine Fidelity Research...

    Share

    paolo75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 2011-01-26
    Località : Savona

    Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  paolo75 on Mon Mar 18, 2013 11:48 am

    ...era un mesetto che non ascoltavo più la mia FR1 mkII, e la trovo semplicemente fantastica, forse perchè ha quello che cerco in una testina: dinamica, dettaglio, ampia immagine sonora ed equilibrio timbrico, tutte queste caratteristiche sono ammalgamate omogeneamente e ne fanno , secondo me una gran testina...
    La mia poi è stata ristilata con cantilever in boro e diamante fine line jap, a detta di torlai molto performante su queste testine jap, e il tutto trattato con vernice smorzante.
    Ora, appena potrò vorrei mettermi alla ricerca del mitica FR7, ma vi chiedo: la 7f( quella nera con le bobine in argento) è preferibile, è meglio la normale o sono estremamente simili?
    Ciao!
    Paolo

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  alanford on Tue Mar 19, 2013 12:12 am

    paolo75 wrote:..
    La mia poi è stata ristilata con cantilever in boro e diamante fine line jap, a detta di torlai molto performante su queste testine jap, e il tutto trattato con vernice smorzante.
    Paolo

    curioso Embarassed
    quando portai la mia fidelity research Fr1 da Torlai durante il milano hi fi egli stesso, ancora prima di esaminarla, fece una battuta non proprio favorevole sulle testine vintage
    per curiosita' l'hai fatto ristilare da lui?

    paolo75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 2011-01-26
    Località : Savona

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  paolo75 on Tue Mar 19, 2013 9:15 am

    Si si, proprio da lui. Oltretutto me ne ha consigliato la ristilatura di alto livello proprio per il fatto che è una testina di valore...La cosa che mi ha detto delle testine vintage è che non può sapere con certezza in che condizioni sono prima di averle smontate per operare la modifica, questo si, quindi ci sono rischi seri che non ci sia la possibilità di sistemarle , ma avendo molta esperienza mi ha sempre consigliato su quali teste siano più longeve e quali no.
    Che tipo di battuta ti ha fatto precisamente?

    Ciao!
    Paolo

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  alanford on Fri Mar 22, 2013 12:13 am

    paolo75 wrote:Si si, proprio da lui. Oltretutto me ne ha consigliato la ristilatura di alto livello proprio per il fatto che è una testina di valore...La cosa che mi ha detto delle testine vintage è che non può sapere con certezza in che condizioni sono prima di averle smontate per operare la modifica, questo si, quindi ci sono rischi seri che non ci sia la possibilità di sistemarle , ma avendo molta esperienza mi ha sempre consigliato su quali teste siano più longeve e quali no.
    Che tipo di battuta ti ha fatto precisamente?

    Ciao!
    Paolo

    che bisognava smetterla di comprare testine vintage

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  pluto on Fri Mar 22, 2013 9:04 am

    Evidentemente ha cambiato opinione visto che perorava la causa delle Kiseki, delle Supex Top etc

    Piuttosto vorrei far presente una piccola cosa: Se uno si trova una bella Kiseki Lapis o una Supex Diamond rotta, c'è poco da fare e bisogna farla ristilare etc. Ma se si mette un gruppo motore Benz come ovviamente Torlai normalmente suggerisce, non è che si ottiene una testina identica all'originale. Diventa una Benz con il corpo di una Kiseki.

    Questo x non alimentare acquisti idioti. Se uno ne possiede già una ok si proceda senz'altro con la riparazione
    Ma se uno trova a 1500 euro una Kiseki rarissima rotta, a mio avviso e non solo, è pura follia buttarsi nell'impresa. Molto meglio una bella Benz nuova ultimo modello

    Idem con molte puntine vintage intermedie e non più riparabili in originale.

    Io credo che Torlai volesse dire una cosa di questo genere....

    paolo75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 2011-01-26
    Località : Savona

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  paolo75 on Fri Mar 22, 2013 4:17 pm

    Non scriverò mai più post del genere...non fatelo neanche voi, portano sfiga!!!
    La sera, dopo aver scritto sento un paio di dischi, poi mentre alzo il braccio per cambiare lato, faccio un movimento inconsulto col dito, non so come diavolo sia stato, e sbatto sul braccio che scivola sul disco strisciando e via...diamante saltato... ...non ci potevo credere...appena scritto che delizia è ascoltarla...fatta ristilare da 3 mesi...
    Ho contattato torlai e mi farà uno sconto se ne prendo un 'altra di quelle che ha in vendita...ristilarla la seconda volta non se ne parla...che nervoso... yaw


    Last edited by paolo75 on Fri Mar 22, 2013 10:45 pm; edited 1 time in total

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  pluto on Fri Mar 22, 2013 4:26 pm

    Mi spiace molto.

    Se ti può consolare a me saltò il diamante della Olympos causa alzabraccio difettoso.
    Viaggetto in Japan x 2 mesi e tornò in versione Sl più nuova di prima.

    Un ca@@ata costata un botto. Purtroppo succede ogni tanto

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  pepe57 on Fri Mar 22, 2013 4:31 pm

    Ma se è saltato solo il diamante, di solito non è che serva proprio ristilarla (nel senso di cambiare tutto il cantilever e bobine connesse).
    Dovrebbe Bastare re-incollare il diamantino al suo posto (e di solito è una operazione da 15 minuti di lavoro).


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  pluto on Fri Mar 22, 2013 4:38 pm

    Se ti riferisce a me Pietro, io la dovetti mandare e visto che c'ero chiesi la modifica di versione con uscita più bassa

    Se ti riferisci al ns amico, magari gliela potrebbe far comunque vedere

    paolo75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 2011-01-26
    Località : Savona

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  paolo75 on Fri Mar 22, 2013 4:52 pm

    Torlai mi ha detto che sostituire solo il diamante è un operazione molto delicata e difficoltosa che sostituire il cantilever, che ha già il diamante incollato, e alla fine il costo è lo stesso...350, con lo stilo fine line giapponese che avevo su io...
    Porc...

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  alanford on Fri Mar 22, 2013 8:33 pm

    paolo75 wrote:Torlai mi ha detto che sostituire solo il diamante è un operazione molto delicata e difficoltosa che sostituire il cantilever, che ha già il diamante incollato, e alla fine il costo è lo stesso...350, con lo stilo fine line giapponese che avevo su io...
    Porc...

    perche' non provi a cercare un'alternativa al Torlai nazionale?

    paolo75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 2011-01-26
    Località : Savona

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  paolo75 on Fri Mar 22, 2013 10:47 pm

    Consigli?... soundsmith? o chi?

    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  Lupo63 on Fri Mar 22, 2013 11:20 pm

    paolo75 wrote:Consigli?... soundsmith? o chi?
    io proverei con Simone Lucchetti di Audiosilente è molto gentile,competente e onestissimo...il numero lo trovi sul suo sito una telefonata non ti costa nulla o quasi


    _________________
    Double-stacked Advents

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  pepe57 on Sat Mar 23, 2013 6:46 am

    pluto wrote:Se ti riferisce a me Pietro, io la dovetti mandare e visto che c'ero chiesi la modifica di versione con uscita più bassa

    Se ti riferisci al ns amico, magari gliela potrebbe far comunque vedere



    Non mi riferivo a te!
    sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  alanford on Sat Mar 23, 2013 11:55 pm

    Lupo63 wrote:
    io proverei con Simone Lucchetti di Audiosilente è molto gentile,competente e onestissimo...il numero lo trovi sul suo sito una telefonata non ti costa nulla o quasi

    io sentirei anche Diego Nardi, persona assai seria e conosciuta

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  pepe57 on Sun Mar 24, 2013 12:36 am

    Neutral


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  Lupo63 on Sun Mar 24, 2013 1:04 am

    pepe57 wrote: Neutral
    a) ce l'ho con Nardi
    b) ce l'ho con Lucchetti
    c) ce l'ho con tutt'e due
    d) non ce' l'ho con nessuno dei due e la faccina era messa a casaccio
    e) non so dimmi tu........


    _________________
    Double-stacked Advents

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  pepe57 on Sun Mar 24, 2013 1:41 am

    Io non ce l' ho mai con nessuno!

    sunny

    Ma le faccine non le metto a caso!

    sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  Lupo63 on Sun Mar 24, 2013 7:05 am

    pepe57 wrote:Io non ce l' ho mai con nessuno!

    sunny

    Ma le faccine non le metto a caso!

    sunny
    accidenti mi hai fregato...mancava l'opzione f)... sunny


    _________________
    Double-stacked Advents

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  Massimo on Sun Mar 24, 2013 6:35 pm

    paolo75 wrote:Non scriverò mai più post del genere...non fatelo neanche voi, portano sfiga!!!
    La sera, dopo aver scritto sento un paio di dischi, poi mentre alzo il braccio per cambiare lato, faccio un movimento inconsulto col dito, non so come diavolo sia stato, e sbatto sul braccio che scivola sul disco strisciando e via...diamante saltato... ...non ci potevo credere...appena scritto che delizia è ascoltarla...fatta ristilare da 3 mesi...
    Ho contattato torlai e mi farà uno sconto se ne prendo un 'altra di quelle che ha in vendita...ristilarla la seconda volta non se ne parla...che nervoso... yaw
    Il carissimo "in tutti i sensi" Torlai quando fa una riparazione la garantisce per 6 mesi, non è possibile che un diamante si stacchi con una strisciata, al limite si pega il cantilever, ma non deve staccarsi il diamante, questi si stacca con l'uso di solvente.
    Informati bene il lavoro deve essere in garanzia.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  Guido on Mon Apr 08, 2013 12:20 pm

    sono pieno di testine FR......
    credo però che se ne rompessi una andrei di corsa a comperermi una cravatta nera
    Guido
    P.S.Anche per me quella testina non doveva staccarsi!!!!!!
    Penso che quel lavoro non era ben fatto.

    paolo75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 2011-01-26
    Località : Savona

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  paolo75 on Mon Apr 08, 2013 3:18 pm

    Guido, visto che sei un intenditore di testine FR, secondo te una fr1 mk3 è superiore alla mk 2 o sono diverse/simili ? La FR7 e sicuramente ad un altro livello, ma gira a dei prezzi...porc...
    Grazie!
    Paolo

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  Guido on Mon Apr 08, 2013 4:55 pm

    paolo75 wrote:Guido, visto che sei un intenditore di testine FR, secondo te una fr1 mk3 è superiore alla mk 2 o sono diverse/simili ? La FR7 e sicuramente ad un altro livello, ma gira a dei prezzi...porc...
    Grazie!
    Paolo
    Ciao Paolo
    La FR1 MK3 è superiore alla FR1 MK2 (solo su impianti mega si può notare le differenze)
    La FR7 è sopra a tutte, ma sempre difficile rilevare le differenze.
    La FR7 è nientepopodimeno di....una FR1 MK3 costruita attorno ad uno Shell speciale originale FR che poi è congeniale ai bracci FR 64S e FR 66S. (alta massa)
    Intendiamoci però, avere una FR1 MK2 in buono stato è già qualcosa di impagabile; non andrei a cercare la luna.
    Io alterno l'uso delle mie MK2 con una MK 3 ed a volte della FR 7, ma non mi sento menomato quando uso la FR1 MK2.
    Guido

    paolo75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 2011-01-26
    Località : Savona

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  paolo75 on Tue Apr 09, 2013 2:40 pm

    Ragazzi, grazie ai vostri dubbi circa il distacco dello stilo per una strisciata, mi sono armato ieri di una lente di ingrandimento particolarmente spinta per vedere un pò meglio il fattaccio, e ho scoperto un cosa, forse risolutiva: mi sembra che lo stilo non si sia staccato, ma , ripeto mi sembra, che il cantilever abbia ruotato su se stesso spostando il diamante su di un lato...mai successo ne visto succedere...comunque con un pò di speranza in più ho gia spedito la fr1 a Torlai così vedrà veramente cosa è successo...speriamo...
    Grazie!
    Paolo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Che delizia le testine Fidelity Research...

    Post  Massimo on Tue Apr 09, 2013 8:16 pm

    Deve esserre stata una strisciata con la S maiuscola per provocare la rotazione del cantilever.
    Comunque il buon Torlai la potrà riparare facilmente. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 7:36 pm