Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Fabiovob & Pirogallo
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Fabiovob & Pirogallo

    Share

    Ospite
    Guest

    Fabiovob & Pirogallo

    Post  Ospite on Wed Dec 16, 2009 7:14 am

    Ciao ad entrambi, vorrei dei consigli da voi due nel merito:

    Ho acquistato pochi giorni fa per il mio secondo impianto, un mini black noise, ed una ciabatta derive. Il mini black noise è un filtro, e lo metterei nella presa a muro. Poi, dal mini black noise vorrei andare alla ciabatta Derive (sempre Black Noise) non filtrata, alla quale collegherò i due cavi di alimentazione dei diffusori bi-amplificati che ho acquistato e che dovrebbero arrivarmi tra breve. Volevo sapere se trovavate giusta la soluzione, oppure mettere la Derive collegata al muro con i cavi di alimentazione dei diffusori.... Poi metteresti il mini black collegato alla ciabatta, e a sua volta nel mini black, SOLO il cavo di alimentazione della torre del PC?
    Che consiglio potreste darmi?

    Vi dico anche che ho cambiato tutta la cavetteria, del PC, in quanto sono passato da una impostazione HiFi, ad una semi professionale. Ora ho cavi KLOTZ e VOVOX. Inoltre sto vagliando l'acquisto del convertitore APOGEE MINI DAC, e vorrei procedere così:

    La premessa è : LA ASUS ha solo uscite sbilanciate RCA, e i due monitor da studio, hanno SOLO XLR, quindi.........
    Vorrei uscire dalla Scheda Audio ASUS con digitale coax, ed andare all'APOGEE MINIDAC, con il cavo digitale KLOTZ. Poi uscire dall'Apogee in bilanciato, con i cavi della VOVOX ed andare ai diffusori bi amplificati.
    Credo sia la soluzione più logica, perchè così facendo mantengo la ASUS come interfaccia PC, che lavora su tutte le frequenze ed è molto stabile a differenza dell'USB della Apogee (come tutte le usb tra l'altro) che non hanno caratteristiche così performanti. Entrerebbe in gioco così solo la qualità della conversione DA dell'Apogee. Potrei così anche sfruttare il potenziomentro per il volume della Apogee.

    Mi dite la vostra opinione in merito, Pirogallo e Fabiovob...
    Grazie.

    A Firma:
    IL DOGMATICO

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  matley on Wed Dec 16, 2009 12:56 pm

    pavel wrote:Ciao ad entrambi, vorrei dei consigli da voi due nel merito:

    Ho acquistato pochi giorni fa per il mio secondo impianto, un mini black noise, ed una ciabatta derive. Il mini black noise è un filtro, e lo metterei nella presa a muro. Poi, dal mini black noise vorrei andare alla ciabatta Derive (sempre Black Noise) non filtrata, alla quale collegherò i due cavi di alimentazione dei diffusori bi-amplificati che ho acquistato e che dovrebbero arrivarmi tra breve. Volevo sapere se trovavate giusta la soluzione, oppure mettere la Derive collegata al muro con i cavi di alimentazione dei diffusori.... Poi metteresti il mini black collegato alla ciabatta, e a sua volta nel mini black, SOLO il cavo di alimentazione della torre del PC?
    Che consiglio potreste darmi?

    Vi dico anche che ho cambiato tutta la cavetteria, del PC, in quanto sono passato da una impostazione HiFi, ad una semi professionale. Ora ho cavi KLOTZ e VOVOX. Inoltre sto vagliando l'acquisto del convertitore APOGEE MINI DAC, e vorrei procedere così:

    La premessa è : LA ASUS ha solo uscite sbilanciate RCA, e i due monitor da studio, hanno SOLO XLR, quindi.........
    Vorrei uscire dalla Scheda Audio ASUS con digitale coax, ed andare all'APOGEE MINIDAC, con il cavo digitale KLOTZ. Poi uscire dall'Apogee in bilanciato, con i cavi della VOVOX ed andare ai diffusori bi amplificati.
    Credo sia la soluzione più logica, perchè così facendo mantengo la ASUS come interfaccia PC, che lavora su tutte le frequenze ed è molto stabile a differenza dell'USB della Apogee (come tutte le usb tra l'altro) che non hanno caratteristiche così performanti. Entrerebbe in gioco così solo la qualità della conversione DA dell'Apogee. Potrei così anche sfruttare il potenziomentro per il volume della Apogee.

    Mi dite la vostra opinione in merito, Pirogallo e Fabiovob...
    Grazie.

    A Firma:
    IL DOGMATICO

    complimenti per l'ambaradan....aria di rinnovamento eh...
    colgo l'occasione per salutarti...

    ciao ACRITICO..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  piroGallo on Wed Dec 16, 2009 2:17 pm

    pavel wrote:Ciao ad entrambi, vorrei dei consigli da voi due nel merito:

    Ho acquistato pochi giorni fa per il mio secondo impianto, un mini black noise, ed una ciabatta derive. Il mini black noise è un filtro, e lo metterei nella presa a muro. Poi, dal mini black noise vorrei andare alla ciabatta Derive (sempre Black Noise) non filtrata, alla quale collegherò i due cavi di alimentazione dei diffusori bi-amplificati che ho acquistato e che dovrebbero arrivarmi tra breve. Volevo sapere se trovavate giusta la soluzione, oppure mettere la Derive collegata al muro con i cavi di alimentazione dei diffusori.... Poi metteresti il mini black collegato alla ciabatta, e a sua volta nel mini black, SOLO il cavo di alimentazione della torre del PC?
    Che consiglio potreste darmi?

    cavi? nulla saccio.


    Vi dico anche che ho cambiato tutta la cavetteria, del PC, in quanto sono passato da una impostazione HiFi, ad una semi professionale. Ora ho cavi KLOTZ e VOVOX. Inoltre sto vagliando l'acquisto del convertitore APOGEE MINI DAC, e vorrei procedere così:

    La premessa è : LA ASUS ha solo uscite sbilanciate RCA, e i due monitor da studio, hanno SOLO XLR, quindi.........
    Vorrei uscire dalla Scheda Audio ASUS con digitale coax, ed andare all'APOGEE MINIDAC, con il cavo digitale KLOTZ. Poi uscire dall'Apogee in bilanciato, con i cavi della VOVOX ed andare ai diffusori bi amplificati.
    Credo sia la soluzione più logica, perchè così facendo mantengo la ASUS come interfaccia PC, che lavora su tutte le frequenze ed è molto stabile a differenza dell'USB della Apogee (come tutte le usb tra l'altro) che non hanno caratteristiche così performanti. Entrerebbe in gioco così solo la qualità della conversione DA dell'Apogee. Potrei così anche sfruttare il potenziomentro per il volume della Apogee.

    Mi dite la vostra opinione in merito, Pirogallo e Fabiovob...
    Grazie.

    A Firma:
    IL DOGMATICO

    analisi perfetta. approvato.

    Ospite
    Guest

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  Ospite on Wed Dec 16, 2009 2:34 pm

    Grazie per il consenso/consulto tecnico. Procedo negli acquisti, aspettando anche la sintesi di Fabiovob.
    Grazie ancora Piro.
    Buona giornata.

    Ospite
    Guest

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  Ospite on Wed Dec 16, 2009 7:30 pm

    Prova anche i mogami come cavi bilanciati.. costano poco e mi pare vadan bene.
    Sono cavi microfonici sunny

    Ospite
    Guest

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  Ospite on Wed Dec 16, 2009 8:52 pm

    Mi spiegavano i ragazzi del professionale, che i cavi, nel loro lavoro non vengono considerati. O meglio, il cavo coaxiale migliore al mondo è un cavo che costa 15 euro. Ma hanno una filosofia completamente diversa da quella hifi.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  matley on Wed Dec 16, 2009 9:36 pm

    e quella del tuo orecchio che filosofia è...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Dec 16, 2009 9:39 pm

    pavel wrote:Mi spiegavano i ragazzi del professionale, che i cavi, nel loro lavoro non vengono considerati. O meglio, il cavo coaxiale migliore al mondo è un cavo che costa 15 euro. Ma hanno una filosofia completamente diversa da quella hifi.

    Nel senso che loro "producono" il suono, non hanno un rapporto col suono di tipo "museografico" (cioé conservativo) come il nostro?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  Ospite on Wed Dec 16, 2009 10:00 pm

    Loro hanno un approccio esclusivamente diretto con la musica. Loro registrano un pezzo. Se questo pezzo ha carenze e/o esuberi sugli alti, sulle medie sui bassi, per loro è completamente indifferente. Fondamentale è invece poi, Riascoltare lo stesso pezzo con le stesse modalità con le quali è stato eseguito.
    Ho ascoltato un pezzo di Mariah Carey con un sistema HiFi, composto da amplificatore,lettore cd e casse,in "ambito HiFi", ed ho poi ascoltato lo stesso pezzo in versione "professionale". casse bi amplificate e il cd messo nello scomparto della torre del PC.
    Due ascolti molto diversi.

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  mr.bean on Wed Dec 16, 2009 10:07 pm

    Perchè i ragazzi ascoltano la musica, non l'impianto.
    Se fai sentire un pezzo rock con i Cervin Vega che ti danno un pugno nello stomaco e poi con altri diffusori tipo BmW o Sonus loro gradiranno sicuramente Cervin,
    questo perchè succedeva anche per mè qualche anno fà durante le guerre puniche quando ascoltavo rock.

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Fabiovob & Pirogallo

    Post  fabiovob on Thu Dec 17, 2009 12:25 am

    Ciao Pavel, rispondo alla parte sui cavi, in quanto mi trovo perfettamente d'accordo con quanto da te proposto e confermato da Pirogallo relativamente al collegamento dell'Apogee Minidac.

    La blacknoise sopporta, secondo quanto dichiarato dal produttore, un carico massimo di 2300W, se la somma dei tuoi carichi è inferiore almeno ad un 20% rispetto a tale valore, ovvero circa 1800W puoi tranquillamente collegare la blacknoise alla presa a muro, ed a valle la ciabatta Deriver.
    La seconda soluzione da te proposta mi sembra un pò un ripiego, in quanto avresti in questo modo una parte della catena sottoposta ai benefici della blacknoise, ed una parte no. in questo modo non riesci ad apprezzare grosse variazioni sul sistema

    Propendo per la prima delle soluzioni.
    Ciao
    Fabio

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:48 am