Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Nuovi diffusori da stand - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Nuovi diffusori da stand

    Share

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6700
    Data d'iscrizione : 2012-12-10

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  mc 73 on Tue Mar 26, 2013 10:03 am

    Testini Ugo wrote:E queste? Me le sono dimenticate, belle da morire sunny

    [img][/img]

    sbaglierò,ma personalmente credo che le tue proposte siano basate prevalentemente sull'estetica dell'oggetto.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  Testini Ugo on Tue Mar 26, 2013 11:23 am

    MAI! Io ascolto e poi valuto solo ed esclusivamente i componenti usati, i dati di targa, l'effettiva resa sonica, l'eventuale interfacciamento con le elettroniche e le riflessioni in ambiente. Chiaro che parlando di oggetti molto ben fatti, ben suonanti, mediamente costosi, grazie ad un attento studio dei vari produttori, via via da me elencati, è chiaro che ci sia una dedizione anche all'aspetto estetico, anche perchè producono oggetti che si devono vendere per, ovviamente, alla fine avere profitto.
    Nello specifico queste sono le Volent Audio Paragon VL-2, costruttore asiatico che già da un bel pò seguo, ben prima della loro recente importazione ufficiale da parte di PFa2, gli stessi di Conrad J., e come avrai ben capito io adoro tutto il mondo dei tw di Heil e dei tw a nastro. Seguendo quindi un discreto senso logico e sonico nelle mie esperienze d'ascolto; difatti questo produttore utilizza un doppio nastro proprietario non che anche il Great heil in tute le sue realizzazioni. Quindi, ad sempio, hanno punti di contatto con le Aurum Cantum proposte da chi mi conosce. Calcola che in questo Forum ho avuto anche il coraggio, ad esempio, di prorporre diffusori come questi:

    [img][/img]

    ed alcuni forumer, tra l'altro a ragione, sono arrivati a definirli dei moderni vespasiani, però oggettivamente il loro suono è eccezzionale!


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  criMan on Tue Mar 26, 2013 2:40 pm

    Un abbraccio a Ugo!

    se c'e' un audiofilo che bada al sodo e sopratutto al prezzo quello e' Ugo.



    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    sbulbozzi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 242
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 33
    Località : Pisa

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  sbulbozzi on Tue Mar 26, 2013 4:59 pm

    Ordine effettuato e rigorosamente con gli stand dedicati Dynaudio: stand 4
    Rolling Eyes Rolling Eyes

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  pevaril on Tue Mar 26, 2013 6:23 pm

    Testini Ugo wrote:

    Per mia esperienza difficile, per chi ama e possiede le nuove linee di B&W, possa essere imparziale e percepire i loro limiti, e tanto meno che si discosti da esse andando a consigliare ed acquistare qualcosa di diverso. Sono come una specie di "setta chiusa" sunny

    In merito alle " sette " chiuse ci sarebbe tanto da dire. Quella dei B&Wisti non è la prima nè sarà l'ultima: personalmente amo particolarmente YBA e le sue amplificazioni ma ritengo di mantenere una posizione obiettiva, neutrale e misurata nei suoi riguardi. Altrettanto non riscontro in chi invece ha una sorta di incondizionata venerazione verso il marchio francese ritenendolo superiore ed assolutamente fuori dal comune rispetto a TUTTA la concorrenza. E questa è una presa di posizione che non condivido assolutamente.


    Last edited by pevaril on Wed Mar 27, 2013 10:13 am; edited 1 time in total


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  criMan on Tue Mar 26, 2013 9:39 pm

    Testini Ugo wrote:MAI! Io ascolto e poi valuto solo ed esclusivamente i componenti usati, i dati di targa, l'effettiva resa sonica, l'eventuale interfacciamento con le elettroniche e le riflessioni in ambiente. Chiaro che parlando di oggetti molto ben fatti, ben suonanti, mediamente costosi, grazie ad un attento studio dei vari produttori, via via da me elencati, è chiaro che ci sia una dedizione anche all'aspetto estetico, anche perchè producono oggetti che si devono vendere per, ovviamente, alla fine avere profitto.
    Nello specifico queste sono le Volent Audio Paragon VL-2, costruttore asiatico che già da un bel pò seguo, ben prima della loro recente importazione ufficiale da parte di PFa2, gli stessi di Conrad J., e come avrai ben capito io adoro tutto il mondo dei tw di Heil e dei tw a nastro. Seguendo quindi un discreto senso logico e sonico nelle mie esperienze d'ascolto; difatti questo produttore utilizza un doppio nastro proprietario non che anche il Great heil in tute le sue realizzazioni. Quindi, ad sempio, hanno punti di contatto con le Aurum Cantum proposte da chi mi conosce. Calcola che in questo Forum ho avuto anche il coraggio, ad esempio, di prorporre diffusori come questi:

    [img][/img]

    ed alcuni forumer, tra l'altro a ragione, sono arrivati a definirli dei moderni vespasiani, però oggettivamente il loro suono è eccezzionale!
    ù

    Ugo , sembrano dei robot!


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  Testini Ugo on Wed Mar 27, 2013 10:39 am

    sbulbozzi wrote:Ordine effettuato e rigorosamente con gli stand dedicati Dynaudio: stand 4
    Rolling Eyes Rolling Eyes

    applausi
    Magari sotto gli stand prova 4 palle di Epidauro, ti alzeranno un po' i diffusori, però la resa sonica sarà nettamente superiore.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  Testini Ugo on Wed Mar 27, 2013 10:40 am

    criMan wrote:Un abbraccio a Ugo!

    se c'e' un audiofilo che bada al sodo e sopratutto al prezzo quello e' Ugo.




    Grazie.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  Testini Ugo on Wed Mar 27, 2013 10:47 am

    criMan wrote:ù

    Ugo , sembrano dei robot!

    Robot è già maglio di vespasiani. Comunque sono diffusori eccelsi. Purtroppo il marchio non è regolarmente importato in Italia, almeno per ora, il loro punto forte è il medio-tw proprietario utilizzato, loro super evoluzione del mio amato tw di Heil. Stra apprezzate in USA e Jap, anche per il loro pezzo forte che sono proprio i diffusori da stand. Rata il fatto dell'estetica che comunque è sempre strettamente collegata al progetto, alla resa sonica in ambiente. Per questo il cabinè è sempre laccato in quanto resinato.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    sbulbozzi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 242
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 33
    Località : Pisa

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  sbulbozzi on Wed Mar 27, 2013 11:05 am

    E dove le trovo le palle di Epidauro? Io pensavo di installare i diffusori senza base ma direttamente avvitati alle gambe dato questi stand sono fatti apposta x questi diffusori e danno questa possibilità...

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  Testini Ugo on Wed Mar 27, 2013 12:16 pm

    sbulbozzi wrote:E dove le trovo le palle di Epidauro? Io pensavo di installare i diffusori senza base ma direttamente avvitati alle gambe dato questi stand sono fatti apposta x questi diffusori e danno questa possibilità...

    Difatti, non volevo smontare il tuo acquisto, ma io non avrei preso gli stand originali, che oggettivamente sono molto belli e comodi, in quanto come tu dicevi si ancorano ai diffusori rendendoli molto stabili e solidali; ma che sonicamente rendono meno di altri, magari auto-costruiti, come io avevo fatto fare, nemmeno con tanta difficoltà. Stand che quindi andavano ideati leggermente più basi degli originali, circa 5cm, quindi l'altezza complessiva delle Palle E. complete di piattello; sulla cui sommità andavano per l'appunto poste ste Palle, il modello di densità più morbida. A tutto vantaggio sia della messa a fuoco sia e soprattutto della gamma bassa. Comunque, credo tu possa provarle lo stesso anche sullo stand originale, tanto costano davvero poco. Le puoi solo ordinare mezzo sito-forum Epidauro.net. Per la loro efficacia ti rimando ad una valida prova descritta su Suono del Maggio 2012.

    [img][/img]


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Gambadilegno
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 2012-05-13
    Età : 48
    Località : Mogliano Veneto

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  Gambadilegno on Wed Mar 27, 2013 12:17 pm

    criMan wrote:Un abbraccio a Ugo!

    se c'e' un audiofilo che bada al sodo e sopratutto al prezzo quello e' Ugo.




    _________________
    Spendo poco, ascolto tanto.

    Gambadilegno
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 2012-05-13
    Età : 48
    Località : Mogliano Veneto

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  Gambadilegno on Wed Mar 27, 2013 12:18 pm

    Testini Ugo wrote:MAI! Io ascolto e poi valuto solo ed esclusivamente i componenti usati, i dati di targa, l'effettiva resa sonica, l'eventuale interfacciamento con le elettroniche e le riflessioni in ambiente. Chiaro che parlando di oggetti molto ben fatti, ben suonanti, mediamente costosi, grazie ad un attento studio dei vari produttori, via via da me elencati, è chiaro che ci sia una dedizione anche all'aspetto estetico, anche perchè producono oggetti che si devono vendere per, ovviamente, alla fine avere profitto.
    Nello specifico queste sono le Volent Audio Paragon VL-2, costruttore asiatico che già da un bel pò seguo, ben prima della loro recente importazione ufficiale da parte di PFa2, gli stessi di Conrad J., e come avrai ben capito io adoro tutto il mondo dei tw di Heil e dei tw a nastro. Seguendo quindi un discreto senso logico e sonico nelle mie esperienze d'ascolto; difatti questo produttore utilizza un doppio nastro proprietario non che anche il Great heil in tute le sue realizzazioni. Quindi, ad sempio, hanno punti di contatto con le Aurum Cantum proposte da chi mi conosce. Calcola che in questo Forum ho avuto anche il coraggio, ad esempio, di prorporre diffusori come questi:

    [img][/img]

    però oggettivamente il loro suono è eccezzionale!

    applausi


    _________________
    Spendo poco, ascolto tanto.

    sbulbozzi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 242
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 33
    Località : Pisa

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  sbulbozzi on Wed Mar 27, 2013 12:27 pm

    non metto in dubbio la sicura qualità sonora ma per appoggiare i diffusori su tre sfere (quindi su 3 punti) devi essere sicuro che in quel punto della casa non passi mai nessuno perchè un minimo tocchetto e viene giù tutto Neutral quell'area andrebbe transennata sunny sunny

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  Testini Ugo on Wed Mar 27, 2013 2:59 pm

    sbulbozzi wrote:non metto in dubbio la sicura qualità sonora ma per appoggiare i diffusori su tre sfere (quindi su 3 punti) devi essere sicuro che in quel punto della casa non passi mai nessuno perchè un minimo tocchetto e viene giù tutto Neutral quell'area andrebbe transennata sunny sunny

    Per i diffusori le Palle in appoggio sono 4 ed il loro vantaggio, oltre a quello dinamico-elastico, è che si possono millimetricamente spostare sotto la base in appoggio del diffusore al fine di aggiustare finemente la resa. Ma come tu giustamente dici sono decisamente meno stabili dell'appoggio con lo stand originale che per di più si avvita al diffusore stesso, per questo di quest'ultimi ne enunciavo la loro validità in stabilità. Resta il fatto che comunque 4 Palle sono meglio di 3. Sembra di star a parlare di orge.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    sbulbozzi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 242
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 33
    Località : Pisa

    Re: Nuovi diffusori da stand

    Post  sbulbozzi on Wed Mar 27, 2013 3:05 pm

    Ahahaha... Si si hai ragione..
    4 è già molto meglio ma preferisco comunque una stabilità maggiore per evitare manovre strane ;)

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 6:00 am