Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Teac UD-501
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Teac UD-501

    Share

    Ospite
    Guest

    Teac UD-501

    Post  Ospite on Mon Apr 01, 2013 3:03 pm

    Sembrerebbe un dac molto interessante.



    http://www.audiostream.com/content/teac-ud-501-dual-monarual-pcmdsd-usb-digital-analog-converter

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Teac UD-501

    Post  Fausto on Mon Apr 01, 2013 3:54 pm

    Ho già letto parecchio su questo DAC.
    Ho solo letto perchè per ora io non ho ancora avuto modo di ascoltarlo.
    sunny sunny sunny

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Teac UD-501

    Post  nikko on Tue Apr 02, 2013 9:25 am

    Apparentemente introvabile per ora, se si esclude un sito on line tedesco o amazon.com.

    Sarei curioso di ascoltare anche gli altri componenti della stessa serie e per questo ho chiesto informazioni su tutta la serie Reference 501, direttamente alla TEAC, per sapere se e quando sarà commercializzata in Italia ma non ho avuto risposta.

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Teac UD-501

    Post  realmassy on Tue Apr 02, 2013 10:10 am

    Se interessa:
    http://www.petertyson.co.uk/ebuttonz/ebz_product_pages/teac_ud-501.shtml


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Ospite
    Guest

    Re: Teac UD-501

    Post  Ospite on Tue Apr 02, 2013 12:22 pm

    nikko wrote:Apparentemente introvabile per ora, se si esclude un sito on line tedesco o amazon.com.

    Sarei curioso di ascoltare anche gli altri componenti della stessa serie e per questo ho chiesto informazioni su tutta la serie Reference 501, direttamente alla TEAC, per sapere se e quando sarà commercializzata in Italia ma non ho avuto risposta.

    N.

    Qui da me è già in vendita regolarmente:
    http://www.noir-et-blanc.com/sources/convertisseurs-dac/teac-ud-501.html

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Teac UD-501

    Post  nikko on Tue Apr 02, 2013 1:13 pm

    osservatore wrote:

    Qui da me è già in vendita regolarmente:
    http://www.noir-et-blanc.com/sources/convertisseurs-dac/teac-ud-501.html

    Beh allora facci sapere tu come si sente ;)

    qui a Roma non ho trovato nessuno che lo abbia per ora.

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    Ospite
    Guest

    Re: Teac UD-501

    Post  Ospite on Tue Apr 02, 2013 1:21 pm

    nikko wrote:

    Beh allora facci sapere tu come si sente ;)

    qui a Roma non ho trovato nessuno che lo abbia per ora.

    N.

    Per prima cosa proverò (a casa mia) un Atoll Dac200, non mi dovesse piacere, il Teac sarà uno dei papabili….

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Teac UD-501

    Post  nikko on Tue Apr 02, 2013 1:24 pm

    osservatore wrote:

    Per prima cosa proverò (a casa mia) un Atoll Dac200, non mi dovesse piacere, il Teac sarà uno dei papabili….

    Se non sbaglio l'Atoll costa quasi il doppio, io li proverei entrambi prima di scegliere Rolling Eyes

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    Ospite
    Guest

    Re: Teac UD-501

    Post  Ospite on Tue Apr 02, 2013 1:34 pm

    nikko wrote:

    Se non sbaglio l'Atoll costa quasi il doppio, io li proverei entrambi prima di scegliere Rolling Eyes

    N.

    Si, l'Atoll viene via a 1350 circa… però è la mia scelta principe. Amo molto questo marchio per la qualità sonora e per simpatia nel loro modo di fare mercato sunny Tutto costruito in Francia con componenti europei, fabbrica a misura d'uomo (l'ho visitata), rispetto per il lavoro e per l'ambiente ed in più sono molto simpatici.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Teac UD-501

    Post  Edmond on Tue Apr 02, 2013 2:06 pm

    Se ne parla molto bene negli USA.......... Peccato gli op-amp in uscita, ma potrebbe non essere un vero problema......


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Teac UD-501

    Post  nikko on Tue Apr 02, 2013 2:13 pm

    osservatore wrote:

    Si, l'Atoll viene via a 1350 circa… però è la mia scelta principe. Amo molto questo marchio per la qualità sonora e per simpatia nel loro modo di fare mercato sunny Tutto costruito in Francia con componenti europei, fabbrica a misura d'uomo (l'ho visitata), rispetto per il lavoro e per l'ambiente ed in più sono molto simpatici.

    Beh su questo tipo di motivazioni non metto bocca, io parlavo semplicemente di un rapporto qualità prezzo sunny ,

    per tornare al tema ho ritrovato questa review dove lo hanno confrontato con dei dac che costano quasi il doppio, più del doppio e mooolto piu del doppio... interessante la recensione ed anche la chiosa finale in cui nel blind test solo uno su dieci ha riconosciuto i vari dac..... Laughing

    http://www.audiostream.com/content/guitar-sings-dsd-dacs-shoot-it-out

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    Ospite
    Guest

    Re: Teac UD-501

    Post  Ospite on Tue Apr 02, 2013 2:40 pm

    nikko wrote:

    Beh su questo tipo di motivazioni non metto bocca, io parlavo semplicemente di un rapporto qualità prezzo sunny ,

    per tornare al tema ho ritrovato questa review dove lo hanno confrontato con dei dac che costano quasi il doppio, più del doppio e mooolto piu del doppio... interessante la recensione ed anche la chiosa finale in cui nel blind test solo uno su dieci ha riconosciuto i vari dac..... Laughing

    http://www.audiostream.com/content/guitar-sings-dsd-dacs-shoot-it-out

    N.

    Si, in effetti il rapporto q/p mi attira, interessante il blind test anche se sono convinto che per giudicare un apparecchio, un cavo ecc… bisogna conviverci una settimana e poi ritornare a quello di prima. Nelle commutazioni o ascolti alla cieca giocano fattori di disturbo come la memoria uditiva a breve periodo che in pochissimi riescono a "gestire". Per l'acquisto vedremo…

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Teac UD-501

    Post  nikko on Tue Apr 02, 2013 3:08 pm

    osservatore wrote:

    Si, in effetti il rapporto q/p mi attira, interessante il blind test anche se sono convinto che per giudicare un apparecchio, un cavo ecc… bisogna conviverci una settimana e poi ritornare a quello di prima. Nelle commutazioni o ascolti alla cieca giocano fattori di disturbo come la memoria uditiva a breve periodo che in pochissimi riescono a "gestire". Per l'acquisto vedremo…

    Concordo sicuramente ma resto comunque interdetto quando lo stesso apparecchio che pochi minuti prima era stato giudicato "nettamente" superiore a livello qualitativo nel blind test viene confuso con gli altri..... mi sono avvicinato a questo mondo da pochissimo ma sono già diverse volte che leggo o assisto personalmente ad una cosa del genere e mi fa decisamente riflettere...

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 11:23 pm