Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Diffusori e impressioni
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Diffusori e impressioni

    Share

    Ukki72
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2013-03-19
    Località : Torino

    Diffusori e impressioni

    Post  Ukki72 on Mon Apr 01, 2013 11:11 pm

    Salve a tutti,
    Ecco un altro utente finito nel tunnel dell'Hi Fi.
    Vorrei qualche impressione d'ascolto sui seguenti diffusori:

    -Focal 816V
    -Dali Ikon 6 mk2
    -Dynaudio 3/7
    -B&W CM8
    -Totem Arro
    -Paradigm 10V5

    Sono troppi? Scusate
    Riguardo all'elettronica, ho tutta roba vintage, per il momento.
    Non ho ancora capito che genere di suono possa piacermi.
    Grazie

    Emmebì
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 82
    Data d'iscrizione : 2012-11-24
    Età : 49
    Località : Cuneese

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Emmebì on Tue Apr 02, 2013 8:03 am

    Ciao e benvenuto! Penso che l'unico modo per avere delle impressioni su diffusori sia ascoltarli... Cerca nei negozi della tua zona i modelli che ti interessano e casomai porta il tuo amplificatore, così lo puoi abbinare e sentire se ti piace come suona l'accoppiata... Ognuno sente con le proprie orecchie e ciò che piace a me magari non piace ad altri...

    Ukki72
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2013-03-19
    Località : Torino

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Ukki72 on Tue Apr 02, 2013 9:41 am

    Grazie della risposta.
    I diffusori che ho elencato li ho ascoltati tutti.
    Il problema è che non riesco a capire che genere di suono possa piacermi. Al primo ascolto tutti mi sono piaciuti. Non so però se alla lunga il diffusore scelto possa stancarmi. Provo a riassumere le caratteristiche che dovrebbe avere la cassa di mio interesse.
    -Facilmente collocabile in ambiente e che possa suonare decentemente posizionata a circa 15cm dal muro.
    -Devo sonorizzare una stanza di circa 5x4, a forma di L.
    -Per ascoltare principalmente voci femminili, chitarra, piano e rock tipo dire straits, qeen, Sting ecc.
    -Non deve essere affaticante e non deve inventare bassi che non ci sono.

    Grazie a tutti per i consigli che mi darete.

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  calibro on Tue Apr 02, 2013 9:44 am

    Emmebì wrote:Ciao e benvenuto! Penso che l'unico modo per avere delle impressioni su diffusori sia ascoltarli... Cerca nei negozi della tua zona i modelli che ti interessano e casomai porta il tuo amplificatore, così lo puoi abbinare e sentire se ti piace come suona l'accoppiata... Ognuno sente con le proprie orecchie e ciò che piace a me magari non piace ad altri...

    Quoto Emmebi...e ti dico la mia.

    Le uniche che ho ascoltato sono le Dynaudio e mi sono piaciute moooolto meno delle ProAc Studio 140 mkII (che credo che però costino di più). Le 140 mi sono sembrate più definite sugli acuti (meno "attufate" ma NON stancanti) e con un basso più "intellegibile".


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6710
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  mc 73 on Tue Apr 02, 2013 9:57 am

    ciao e benvenuto cheers ti consiglio di considerare dei diffusori da stand,meno critici da collocare in ambiente.

    Ukki72
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2013-03-19
    Località : Torino

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Ukki72 on Tue Apr 02, 2013 10:04 am

    Perché i diffusori da stand sono meno critici?
    Quanto costerebbero dei buoni stand?
    Grazie

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6710
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  mc 73 on Tue Apr 02, 2013 10:15 am

    i diffusori da stand sono molto + gestibili in condizioni non ideali un diffusore da pavimento se addossato alla parete di fondo o agli angoli della stanza riproduce una gamma bassa poco controllata.
    parecchie aziende producono supporti x diffusori ( o stand )solidsteel è la prima che mi viene in mente.
    cerca di provare i diffusori nel tuo ambiente.

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  rphal on Tue Apr 02, 2013 10:43 am

    Ukki72 wrote:Grazie della risposta.
    Non so però se alla lunga il diffusore scelto possa stancarmi. Provo a riassumere le caratteristiche che dovrebbe avere la cassa di mio interesse.
    -Facilmente collocabile in ambiente e che possa suonare decentemente posizionata a circa 15cm dal muro.
    -Devo sonorizzare una stanza di circa 5x4, a forma di L.
    -Per ascoltare principalmente voci femminili, chitarra, piano e rock tipo dire straits, qeen, Sting ecc.
    -Non deve essere affaticante e non deve inventare bassi che non ci sono.

    Grazie a tutti per i consigli che mi darete.
    Io eviterei le Focal a B&W che hanno medio-alti predominanti, alla lunga causano stanchezza d'ascolto.
    Nel tuo elenco aggiungerei Indiana Line Diva e Dynavoice DF6/8. O visto che sei da Torino prova ad ascoltare Aliante.
    Io più o meno la stessa musica, con molta soddisfazione, ascolto con le Sonus Faber Toy Tower.

    bluocram
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 544
    Data d'iscrizione : 2011-06-08
    Età : 57
    Località : Roma

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  bluocram on Tue Apr 02, 2013 10:53 am

    Buondì,mi domando anche io il perchè un diffusore da stand sia più gestibile di uno da pavimento ! Embarassed Ci sono diffusori da stand che risentono delle pareti di fondo così come quelli da pavimento e viceversa Embarassed
    Inoltre nel caso dei bookself, si deve provvedere anche a disaccoppiare lo stand dal difusore e naturalmente dal pavimento.. ed allora il vantaggio? Embarassed Uno svantaggio che mi viene in mente è comunque una gamma bassa spesso limitata per questioni fisiche. Embarassed Molti alla fine sconsolati introducono un sub con risultati il più delle volte pessimi. Inoltre una stanza di 20 metri quadri, non penso digerisca diffusorini da stand, specie se si ascolta musica elettrica. Embarassed
    Ciò che voglio dire è che i bookself vanno benissimo in quelle circostanze in cui si hanno problemi di spazio, ma in condizioni normali mi sembra un pò da masochisti preferirli a diffusori da pavimento. E non mi si tiri fuori la storia dell'immagine puntiforme o della scena maggiormente coesa, gli anni 80 son finiti da un pezzo ! Embarassed
    Consiglio quindi prima di tutto di formularsi una idea chiara sul tipo di suono che si vuole, su su non è difficile... Embarassed
    Naturalmente questo è soltanto il mio punto di vista.... Embarassed
    Un saluto.
    Marco.

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6710
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  mc 73 on Tue Apr 02, 2013 11:11 am

    non credo di aver detto niente di strano ,un diffusore da pavimento addossato alla parete di fondo secondo me è sprecato e soprattutto suona male ( almeno la gran parte di essi )il diffusore da stand in queste condizioni è meno problematico
    questo ovviamente è il mio parere.

    Ukki72
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2013-03-19
    Località : Torino

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Ukki72 on Tue Apr 02, 2013 11:21 am

    Mi sono dimenticato di specificare il budget: 1000€, nuovo o usato.
    Grazie

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6710
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  mc 73 on Tue Apr 02, 2013 12:28 pm

    rphal wrote:
    Io eviterei le Focal a B&W che hanno medio-alti predominanti, alla lunga causano stanchezza d'ascolto.
    Nel tuo elenco aggiungerei Indiana Line Diva e Dynavoice DF6/8. O visto che sei da Torino prova ad ascoltare Aliante.
    Io più o meno la stessa musica, con molta soddisfazione, ascolto con le Sonus Faber Toy Tower.
    focal e b&w hanno alti predominanti? diciamo che sono molto diverse dalle toy tower

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  piroGallo on Tue Apr 02, 2013 12:46 pm

    bluocram wrote:Buondì,mi domando anche io il perchè un diffusore da stand sia più gestibile di uno da pavimento ! Embarassed Ci sono diffusori da stand che risentono delle pareti di fondo così come quelli da pavimento e viceversa Embarassed
    Inoltre nel caso dei bookself, si deve provvedere anche a disaccoppiare lo stand dal difusore e naturalmente dal pavimento.. ed allora il vantaggio? Embarassed Uno svantaggio che mi viene in mente è comunque una gamma bassa spesso limitata per questioni fisiche. Embarassed Molti alla fine sconsolati introducono un sub con risultati il più delle volte pessimi. Inoltre una stanza di 20 metri quadri, non penso digerisca diffusorini da stand, specie se si ascolta musica elettrica. Embarassed
    Ciò che voglio dire è che i bookself vanno benissimo in quelle circostanze in cui si hanno problemi di spazio, ma in condizioni normali mi sembra un pò da masochisti preferirli a diffusori da pavimento. E non mi si tiri fuori la storia dell'immagine puntiforme o della scena maggiormente coesa, gli anni 80 son finiti da un pezzo ! Embarassed
    Consiglio quindi prima di tutto di formularsi una idea chiara sul tipo di suono che si vuole, su su non è difficile... Embarassed
    Naturalmente questo è soltanto il mio punto di vista.... Embarassed
    Un saluto.
    Marco.
    Considerazioni del tutto condivisibili.
    Preciserei solo che TUTTI i diffusori risentono delle riflessioni delle pareti; poichè però la gamma più interessata è quella inferiore, i diffusori piccoli ne risentono di meno semplicemente perchè... hanno meno bassi.

    La soluzione "standard" che ha più possibilità di essere collocata in ambiente rimane quella di satelliti e (2)subwoofers perchè offre maggiore flessibilità sia nel posizionamento che nella ripartizione delle bande (crossover), entrambe possibilmente definite con l'aiuto di misure e interventi competenti.

    In questo caso le riflessioni non sono più un problema ma diventano un'opportunità.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  rphal on Tue Apr 02, 2013 1:01 pm

    mc 73 wrote:
    focal e b&w hanno alti predominanti? diciamo che sono molto diverse dalle toy tower
    certamente le toy hanno una impostazione diversa, più lineare
    quando ho fatto le prove prima di comprare le toy, ho sentito anche varii diffusori dalla serie CM, a tutti mancavano i bassi, questo esaltava molto i medio alti

    bluocram
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 544
    Data d'iscrizione : 2011-06-08
    Età : 57
    Località : Roma

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  bluocram on Tue Apr 02, 2013 1:27 pm

    Pirogallo, assolutamente concorde, anzi se svincoliamo le gamme medie dalle alte, possiamo sbizzarrirci ancora meglio, ma in ambiente domestico risulterebbe assai scomodo perchè come giustamente hai menzionato,si dovrebbe ricorrere ad una bonifica acustica determinata da analizzatori di spettro ambientale, suppellettili correttivi etc etc etc..
    Infatti quello che intendevo dire è che i diffusori piccoli, non risentono delle distanze proprio perchè hanno meno gamma bassa che nel caso di musica elettrica (pop Rock etc) è fondamentale per poter ricreare un minimo di scena credibile. Il discorso delle opportunità regalate dalle riflessioni,è cosa a me particolarmente nota.
    Ricordo di diffusori da pavimento posti in angolo che guadagnavano in basso relativamente a escursione in frequenza, velocità e dettaglio...pensa un pò... Embarassed
    Se proprio si temono le pareti di fondo, magari sarebbe opportuno scegliere un diffusore con condotto anteriore..tanto per iniziare... Embarassed Embarassed
    Un saluto da una Roma bagnatissima !
    Marco.

    Ukki72
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2013-03-19
    Località : Torino

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Ukki72 on Tue Apr 02, 2013 1:33 pm

    Cosa si intende per "suono inglese"?

    Ukki72
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2013-03-19
    Località : Torino

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Ukki72 on Tue Apr 02, 2013 1:36 pm

    Qualcuno ha ascoltato le Castle knight 4. A quale cassa che ho elencato di avvicinano come suono?

    gianmarco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 178
    Data d'iscrizione : 2012-05-30
    Età : 48
    Località : chieti

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  gianmarco on Tue Apr 02, 2013 3:28 pm

    rphal wrote:
    certamente le toy hanno una impostazione diversa, più lineare
    quando ho fatto le prove prima di comprare le toy, ho sentito anche varii diffusori dalla serie CM, a tutti mancavano i bassi, questo esaltava molto i medio alti

    le focal sono assai diverse nel suono dalle b&w serie CM. I bassi nelle focal ci sono e il tweeter non tende a strillare cosi tanto. Sicuramente hanno un equilibrio timbrico diverso dalle sonus che sarebbe opportuno non accentuare con accoppiamenti sbagliati.

    Piuttosto il carico delle focal non è dei piu semplici anche se quello delle 816 non è tra i piu critici. Rimanendo leggermente sotto i 4 ohm richiede comunque qualche attenzione e ampli piu stabili e dotati della maggior parte di apparecchi vintage consumer anni 80.

    Ukki72
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2013-03-19
    Località : Torino

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Ukki72 on Tue Apr 02, 2013 4:06 pm

    L'applicazione che ho, Hafler xl-280, pilotava delle casse Infinity Quantum. Non credo siano diffusori facili.

    Ukki72
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2013-03-19
    Località : Torino

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Ukki72 on Tue Apr 02, 2013 4:07 pm

    Scusate volevo dire amplificatore.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Testini Ugo on Tue Apr 02, 2013 5:14 pm

    Ukki72 wrote:Salve a tutti,
    Ecco un altro utente finito nel tunnel dell'Hi Fi.
    Vorrei qualche impressione d'ascolto sui seguenti diffusori:

    -Focal 816V
    -Dali Ikon 6 mk2
    -Dynaudio 3/7
    -B&W CM8
    -Totem Arro
    -Paradigm 10V5

    Sono troppi? Scusate
    Riguardo all'elettronica, ho tutta roba vintage, per il momento.
    Non ho ancora capito che genere di suono possa piacermi.
    Grazie

    Tanta carne al fuoco in un solo post....iniziamo col dire che hai elencato ed asocltato tutta una serie di diffusori dal prezzo contenuto ed in linea di massima dal buon rapporto qualità-prezzo-prestazioni.
    Io comunque escludetei a priori le Totem che classifico come "Aosta", non pervenute, soprattutto in gamma media, gamma che devi ben tenere presente prorpio e soprattutto, coi Dire S., di cui ne sono cultore (come puoi leggere dalla mia firma). Le Paradigm sono estremamente difficili da pilotare a dovere non ostante appartengono alla classe di prezzo da entry level, secondo me, chiedono qualità nell'amplificazione sbilanciate verso l'alto di gamma. Le B&W sono complesse da far suonare a 15 cm dalle pareti di fondo e tendono ad avere una gamma alta discutibile e restano più complesse della media da far suonare. Le Dynaudio hanno una buona gamma media ed alta, una discreta facilità di pilotaggio, un buon adattamento in ambiente anche se vicine alle pareti di fondo, però di questa serie ritengo un pò discutibile la gamma bassa perchè esile. Restano Focal e Dali. Le prime sono discrretamente facili da far suonare bene, anche con non tantissimi W, hanno un'ottima gamma media e bassa per la categoria, suonano "grandi", solo la gamma alta-altissima non mi convince a volte davvero troppo squillante. Le seconde sono forse la scelta migliore di quelle da te citate anche e soprattutto al loro tw.
    Fermo restando il fascino iniziale, soprattutto in gamma bassa, che possono aver avuto le Totem, che però si fermano sempre e solo a quella.
    E sempre fermo restando che, secondo me, ad oggi in fascia consumer il diffusore da valutare resta o le Usher V 604, o soprattutto le DAVIS ACOUSTIC MODELLO VINCI HD.

    [img][/img]



    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Testini Ugo on Tue Apr 02, 2013 5:22 pm

    Ukki72 wrote:Qualcuno ha ascoltato le Castle knight 4. A quale cassa che ho elencato di avvicinano come suono?

    Sono buoni diffusori, forse ancora meglio di tutti quelli da te elencati. Ma restano superiori le Davis.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  piroGallo on Tue Apr 02, 2013 6:37 pm

    bluocram wrote:
    Ricordo di diffusori da pavimento posti in angolo che guadagnavano in basso relativamente a escursione in frequenza, velocità e dettaglio...pensa un pò... Embarassed

    Marco.
    io sono uno di quelli...


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Ukki72
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2013-03-19
    Località : Torino

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Ukki72 on Tue Apr 02, 2013 9:28 pm

    Le Vinci nono sono grandi per 20m2?
    Le matisse hanno le stesse prestazioni? Sono più piccole delle Vinci.
    Potrei andare ad ascoltare a Biella da ACME
    Le Usher sono ascoltabili in Piemonte?
    Grazie

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Diffusori e impressioni

    Post  Testini Ugo on Wed Apr 03, 2013 6:51 pm

    Ukki72 wrote:Le Vinci nono sono grandi per 20m2?
    Le matisse hanno le stesse prestazioni? Sono più piccole delle Vinci.
    Potrei andare ad ascoltare a Biella da ACME
    Le Usher sono ascoltabili in Piemonte?
    Grazie

    Le Usher per ascoltarle credo tu debba andare almeno in periferia a Milano, credo da Video Sell, che quasi sempre ne ha una coppia in rotazione.
    Poi le Vinci credo siano comunque ideali anche per il tuo ambiente non ampissimo, grazie più che altro al loro reflex frontale, il quale risente meno della vicinanza delle pareti di fondo e grazie al loro modo naturale, neutrale, composto di riprodurre. Al massimo come dicevi tu ci sarebbe il modello subito inferiore, perà io resteri sulle Vinci.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 7:32 pm