Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Valvole VERDI 100 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Valvole VERDI 100

    Share

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12060
    Data d'iscrizione : 2009-12-04

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  vulcan on Sat Apr 17, 2010 9:00 pm

    indifd wrote:
    vulcan wrote:.

    Le valvole del primo link anche se marchiate Philips ECG 6922 sono di produzione Sylvania USA anni 80/90 e sono completamente diverse dalle E88CC prodotte ad Heerlen dalla Philips

    Saluti

    Ferdinando

    Verissimo tutte le valvole di quei tempi furono prodotte da Sylvania, le mie credo siano del 77 ma la sostanza non cambia

    Ciao Nicola,
    le tue Philips ECG 6922 avevano il logo verde o blu?

    Saluti

    Ferdinando[/quote]

    Hanno le ho ancora
    Logo verde le ho viste spesso blu ma non ne conosco la differenza

    bubu67
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 287
    Data d'iscrizione : 2009-12-07
    Località : Pisa

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  bubu67 on Fri Apr 23, 2010 12:08 am

    Mi sorge un dubbio, ma debbo regolare il bias sul Verdone cambiando le valvole
    Sono proprio ignorante !!!!!!!!

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  Edmond on Fri Apr 23, 2010 12:12 am

    Essendo nella sezione pre direi di no...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Ospite
    Guest

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  Ospite on Fri Apr 23, 2010 12:22 am

    Io ho preferito le Siemens Halske E88CC alle Philips SQ nel verdi 100.

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  regioweb on Sat Apr 24, 2010 7:21 pm

    indifd wrote:
    Edmond wrote:Ciao Ferdinando,
    concordo sulla differenziazione, anche se credo che inserite in quell'amplificatore le differenze si smorzino in maniera evidente...

    Un amico sta facendo prove proprio sul medesimo amplificatore, fermo restando che il cambio delle valvole non cambia un progetto di un'elettronica, anche sul Verdi 100 le differenze si riscontrano chiaramente al variare di alcune opzioni.


    Ferdinando


    ...l'amico al quale fa riferimento Ferdinando credo di essere io visto che da qualche settimana sto provando alcune coppie di NOS che mi ha molto gentilmente prestato... nei prossimi giorni riferirò delle mie impressioni e della scelta che farò...

    ...domanda da semi-profano: premesso che effettivamente con tutte le coppie che ho provato non ho percepito differenze "drammatiche" ma comunque molto evidenti, mi piacerebbe sapere perchè si ritiene che nel Verdone le differenze dovute al tube rolling risulterebbero smorzate... Razz

    grazie

    Luca R.

    bubu67
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 287
    Data d'iscrizione : 2009-12-07
    Località : Pisa

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  bubu67 on Sat Apr 24, 2010 7:54 pm


    ...l'amico al quale fa riferimento Ferdinando credo di essere io visto che da qualche settimana sto provando alcune coppie di NOS che mi ha molto gentilmente prestato... nei prossimi giorni riferirò delle mie impressioni e della scelta che farò...

    ...domanda da semi-profano: premesso che effettivamente con tutte le coppie che ho provato non ho percepito differenze "drammatiche" ma comunque molto evidenti, mi piacerebbe sapere perchè si ritiene che nel Verdone le differenze dovute al tube rolling risulterebbero smorzate... Razz

    grazie

    Luca R.


    Se intanto puoi dirci che coppie stai utilizzando.
    Sono molto curioso di conoscere le tue impressioni.

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  indifd on Sat Apr 24, 2010 8:19 pm

    regioweb wrote:
    indifd wrote:
    Edmond wrote:Ciao Ferdinando,
    concordo sulla differenziazione, anche se credo che inserite in quell'amplificatore le differenze si smorzino in maniera evidente...

    Un amico sta facendo prove proprio sul medesimo amplificatore, fermo restando che il cambio delle valvole non cambia un progetto di un'elettronica, anche sul Verdi 100 le differenze si riscontrano chiaramente al variare di alcune opzioni.


    Ferdinando


    ...l'amico al quale fa riferimento Ferdinando credo di essere io visto che da qualche settimana sto provando alcune coppie di NOS che mi ha molto gentilmente prestato... nei prossimi giorni riferirò delle mie impressioni e della scelta che farò...

    ...domanda da semi-profano: premesso che effettivamente con tutte le coppie che ho provato non ho percepito differenze "drammatiche" ma comunque molto evidenti, mi piacerebbe sapere perchè si ritiene che nel Verdone le differenze dovute al tube rolling risulterebbero smorzate... Razz

    grazie

    Luca R.

    Ciao Luca,
    conoscendo Edmond provo a rispondere per suo conto scusandomi in anticipo per l'intromissione.

    Sia il sottoscritto che Edmond abbiamo maturato un po' di esperienza in tube rolling su elettroniche "full tube" dove quindi l'impatto della sostituzione delle valvole è mediamente significativo e forse Edmond stimava che il tube rolling su un ampli ibrido avesse una ripercussione minore in proporzione a quanto riscontrato da lui in altri casi.

    Per fare un esempio mi ricordo quando ho assistito ad alcune prove di sostituzione valvole in un AA Primo CD VT:
    - la prima sensazione mia è stata: "pensavo che cambiasse maggiormente, ma il miglioramento è evidente"
    - la percezione del proprietario che non aveva mai fatto tube rolling: "è nettamente cambiato in meglio: pienamente soddisfatto della sostituzione"

    Poi dipende molto anche dalla differenza tra le valvole in oggetto, se cambi due valvole simili è un conto, se sostituisci una ECC83 di produzione cinese con una ECC83 long plate del Gruppo Philips è un altro conto, sempre con il massimo rispetto per le attuali produzioni cinesi di valvole che permettono la produzione e commercializzazione di elettroniche a costi contenuti e con interessanti rapporti qualità/prezzo e anche i successivi tube rolling per coloro che lo desiderano

    Se PPP ci legge può confermare come abbia una grande influenza un tube rolling su un integrato full tube, e come sia anche più "delicato" raggiungere risultati positivi ed equilibrio

    Saluti

    Ferdinando

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  Edmond on Sat Apr 24, 2010 8:26 pm

    Ciao Luca, Ferdinando ha già risposto nella sostanza ciò che intendo.
    La sostituzione delle valvole preamplificatrici può, in funzione della topologia circuitale dell'apparecchio, essere più o meno udibile, ma non è generalmente in grado di stravolgere l'impronta sonica dell'apparecchio. Cosa che invece è più facile in amplificatori tutti valvolari.
    Le sensazioni più comuni sono una modifica della tridimensionalità della scena riprodotta, di una maggiore naturalezza che, passando da valvole "correnti" a valvole "di lusso2 possono scioccare i meno esperti a tali operazioni.

    Io credo che l'amplificatore possa migliorare nei citati parametri, ma non rivoluzionarsi. Spero di aver chiarito.


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  indifd on Sat Apr 24, 2010 9:46 pm

    Edmond wrote:Ciao Luca, Ferdinando ha già risposto nella sostanza ciò che intendo.
    La sostituzione delle valvole preamplificatrici può, in funzione della topologia circuitale dell'apparecchio, essere più o meno udibile, ma non è generalmente in grado di stravolgere l'impronta sonica dell'apparecchio. Cosa che invece è più facile in amplificatori tutti valvolari.
    Le sensazioni più comuni sono una modifica della tridimensionalità della scena riprodotta, di una maggiore naturalezza che, passando da valvole "correnti" a valvole "di lusso2 possono scioccare i meno esperti a tali operazioni.

    Io credo che l'amplificatore possa migliorare nei citati parametri, ma non rivoluzionarsi. Spero di aver chiarito.

    Ciao Giorgio,
    nel caso del Verdi 100 e delle valvole provate in alternativa a quelle di partenza il cambiamento penso (non ho le prove per ora) sia in tutti casi significativo avendone scelto alcune con caratteristiche marcate.

    Solo la prova diretta nella specifica elettronica è fonte sicura di informazioni sui risultati attesi, le altre comprese le mie sono stime da verificare in seguito sul campo

    Saluti

    Ferdinando

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  regioweb on Sun Apr 25, 2010 10:09 am

    ...grazie ragazzi, ora il concetto mi è più chiaro...

    ciao

    Luca R.

    @Ferdinando: noi ci vediamo lunedì x la magnata...

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  regioweb on Sun Apr 25, 2010 10:17 am

    bubu67 wrote:
    Se intanto puoi dirci che coppie stai utilizzando.
    Sono molto curioso di conoscere le tue impressioni.

    ...trattasi di 3 coppie di e88cc: Philips - Herleen, Mullard - Mitcham e Valvo - Amburgo (tutte con brand Valvo), una coppia di 6922 Amperex - USA logo orange e di una coppia di 7308 (e188cc) La Radiotechnique francesi... tutte prodotte a metà anni '60 eccezion fatta x le Amperex che sono del '72...

    ...come dicevo, a brevissimo - se riesco già oggi pomeriggio - posterò qualche impressione, ma dico subito che - almeno x il carattere sonico della catena in cui ho inserito il Verdone - dopo le prove di queste NOS ritengo la sostituzione delle Electro Harmonix di serie un'operazione mooooolto consigliata...

    ciao

    Luca R.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  Edmond on Sun Apr 25, 2010 10:25 am

    Beh, con quell'elenco che hai postato non c'è dubbio che le EH escano sconfitte pesantemente..........
    Ma vorrei evidenziare agli altri che 5 coppie di quelle valvole possono costare come l'integrato.......... Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  indifd on Sun Apr 25, 2010 1:04 pm

    regioweb wrote:...grazie ragazzi, ora il concetto mi è più chiaro...

    ciao

    Luca R.

    @Ferdinando: noi ci vediamo lunedì x la magnata...

    Ciao Luca,
    la Piazza Zanti a Cavriago è quella in centro vero?

    A presto

    Ferdinando

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  indifd on Sun Apr 25, 2010 1:30 pm

    Edmond wrote:Beh, con quell'elenco che hai postato non c'è dubbio che le EH escano sconfitte pesantemente..........
    Ma vorrei evidenziare agli altri che 5 coppie di quelle valvole possono costare come l'integrato.......... Laughing Laughing Laughing

    Ciao Giorgio,
    in effetti dato che nel Verdi 100 si utilizzano due valvole, il costo di alcune delle coppie testate è circa 1/20 del prezzo di listino = 5%

    Se poi confrontiamo anche il rapporto qualità/prezzo tra le valvole citate e alternative meno costose....

    In tutti i casi è assolutamente soggettivo scegliere quanto spendere e cosa scegliere tra varie alternative con costi differenti

    Saluti termoionici

    Ferdinando

    bubu67
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 287
    Data d'iscrizione : 2009-12-07
    Località : Pisa

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  bubu67 on Sun Apr 25, 2010 1:33 pm

    Edmond wrote:Ma vorrei evidenziare agli altri che 5 coppie di quelle valvole possono costare come l'integrato.......... Laughing Laughing Laughing

    Quoto in pieno quanto sopra, avendo disponibilità di valvole non c'è problema, ma doverne comprare per fare prove .....................
    Grazie all'amico ed "insegnante" Vulcan ho avuto modo di provare e acquistare una coppia di Philips Jan 6922 made in USA scritta verde, sicuramente ho notato un miglioramente sia come dolcezza del suono che come spazialità, ma, secondo i miei gusti, i bassi hanno perso d'impatto ed in generale mi sembra ci sia un calo di dinamica.

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12060
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  vulcan on Sun Apr 25, 2010 2:41 pm

    Embarassed Embarassed Embarassed
    Troppo buono..... io credo che hai già un buon metro di paragone senza avere dilapidato una fortuna, come hai capito occorrono le prove sul campo per stabilire la sinergia fra la valvola e l'amplificatore.
    Le originarie erano EH?


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  regioweb on Sun Apr 25, 2010 3:09 pm

    ...allora, messi a nanna i bimbi x la "pennica" pomeridiana butto giù due righe di commento alle prove di tube rolling che sto effettuando da un mesetto sul mio verdone...

    ...la catena sulla quale ho lavorato (la potete vedere anche nella apposita sezione del forum) è quella composta dal lettore Maestro CD 192/24 e dai diffusori Magneplanar MG12qr, oltre naturalmente all'ampli in questione... l'obiettivo iniziale era quello di smussare un poco l'estrema analiticità del lettore - che con la complicità della trasparenza delle Maggies si traduceva spesso in una gamma alta ai limiti della fatica di ascolto - e nel contempo dare un'aggiuntina di corpo e presenza all'area dei bassi... (bella forza direte voi, con due diffusori così smilzi che pretendi? )

    ...come già anticipato in un post precedente, nessuna delle 5 coppie di valvole da me provate ha modificato radicalmente la timbrica del verdi, ma la caratteristica comune a TUTTE è stata quella di un sensibile "arricchimento" del suono, della maggior messa in evidenza delle armoniche - diversamente distribuito a seconda del tipo di valvola - su tutte le frequenze dello spettro, e questo mi ha confortato del fatto che la selezione delle valvole scelte da Ferdinando x la mia prova è stata fatta nella giusta direzione, almeno x ciò che riguarda il secondo obiettivo...

    ...in proposito, alla fine delle mie prove, ho provato a rimontare le valvole di serie e la sensazione più immediata è stata appunto quella di suono asciutto, magro, in certi passaggi addirittura "vetroso"... (oltre ad una evidente microfonicità di cui avevo già riferito in altro 3ad, che però pare sia da ascrivere semplicemente ad una sventurata casistica negativa - leggi sfiga... )

    ...nelle tre e88cc ho riscontrato come carattere comune una ottima presenza nelle basse frequenze che però risultano non sempre controllatissime... sia le Amperex che - soprattutto - le RT e188cc in questo parametro (il controllo) fanno meglio...

    ...anche nelle medie frequenze le e88cc presentano molte similitudini, anche se sulle voci, come già anticipatomi da Ferdinando, le Mullard hanno mostrato una maggior veridicità di riproduzione... qui le Amperex mi hanno un po' deluso risultando un po' più "vuote" rispetto alle altre...

    ...per quanto riguarda gli alti devo dire che quelle che più si sono avvicinate al mio obiettivo di addolcire gli "spigoli" del Maestro sono state le Mullard, ma non so fino a che punto ciò possa rappresentare un merito, in quanto il risultato potrebbe semplicemente essere figlio di un roll-off più accentuato in quella zona dello spettro, e so che ciò - audiofilmente parlando - non è bene... (però le mie orecchie hanno ringraziato!)

    ...venendo alla dinamica ritengo che le RT siano superiori a tutte le altre, risultando complessivamente quelle in grado di restituire il suono più "moderno" del lotto... probabilmente accoppiate ad un lettore più "analogico" - tipo un Lector x esempio - avrebbero rappresentato "la mia" scelta migliore...

    ...su altri parametri tipicamente audiofili (es. la tridimensionalità e/o la ricostruzione della scena...) devo dire di non essermi particolarmente soffermato in quanto non ho rilevato particolari differenze tra le varie prove effettuate... e in tutta onestà nemmeno miglioramenti significativi rispetto alle EH di serie, ma qui incidono molto anche condizioni come l'ambiente e il posizionamento dei diffusori...

    ...detto ciò credo che alla fine la mia scelta cadrà non sulla "valvola migliore" in assoluto ma su quella che avrà le caratteristiche che meglio si sono abbinate con il mio setup tenendo conto dei miei obiettivi di partenza... domani sera vedrò Ferdinando insieme ad un gruppo di amici x uno dei nostri periodici ritrovi "audiogastronomici" e restituirò le coppie di valvole che mi ha gentilmente prestato per le mie prove... tutte meno una naturalmente... angel

    ciao

    Luca R.

    @Ferdinando: si, piazza Zanti è la piazza del centro... c'è una caffetteria sotto ai portici, il ritrovo è li x l'aperitivo...

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12060
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  vulcan on Sun Apr 25, 2010 3:17 pm

    Bravo hai reso molto bene l'idea e sopratutto confermi la durezza e vetrosità delle valvole russe, le Amperex hanno molto dettaglio e la gamma acuta aperta io ho percepito in maniera similare anche con le Sylvania un assotigliamento delle voci.
    E' fondamentale la sinergia come hai detto bene trovare la valvola che globalmente ti dà la maggiore musicalità


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  Gildo on Sun Apr 25, 2010 8:04 pm

    Le Valvo Amburgo sono assimilabili a Telefunken o Siemens?

    Ospite
    Guest

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  Ospite on Sun Apr 25, 2010 8:08 pm

    Luca prova con un paio di E88CC Siemens Halske, anche non gold pin poi mi dici sunny

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  indifd on Sun Apr 25, 2010 8:34 pm

    Gildo wrote:Le Valvo Amburgo sono assimilabili a Telefunken o Siemens?

    Ciao,
    le Valvo Amburgo in oggetto sono discretamente rare (perchè prodotte in quantità non elevate), praticamente sconosciute ai più, hanno il codice "7L2 D5_" sono state prodotte nel 1965, hanno struttura A disc getter e forse da quanto mi ha anticipato Luca sono "vicine" alle E88CC prodotte ad Heerlen NL (stabilimento Philips) nella metà degli anni '60 (codici "7LB ∆_" e "7LD ∆_"), sicuramente non simili alle TFK E88CC , per Siemens il discorso sarebbe molto esteso avendo prodotto almeno sei versioni di E88CC con differenze molto consistenti

    Saluti
    Ferdinando

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  regioweb on Sun Apr 25, 2010 8:36 pm

    Gildo wrote:Le Valvo Amburgo sono assimilabili a Telefunken o Siemens?

    ...direi di no... quelle credo tendano più all'azzurrino, le Valvo - come anche le altre 2 coppie di e88cc che ho provato - tendono più all'ambrato...

    ciao

    Luca R.

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  regioweb on Sun Apr 25, 2010 8:40 pm

    xin wrote:Luca prova con un paio di E88CC Siemens Halske, anche non gold pin poi mi dici sunny

    ...se mi capitassero a tiro le proverei volentieri anche se nella mia catena (vedi il discorso che facevo qualche post fa) non sono sicuro che andrebbero nella direzione da me cercata...

    ciao

    Luca R.

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  indifd on Sun Apr 25, 2010 8:50 pm

    xin wrote:Luca prova con un paio di E88CC Siemens Halske, anche non gold pin poi mi dici sunny

    Ciao,
    a quale versione di Siemens fai riferimento: codice o tipo di struttura?


    Per la mia esperienza le Siemens E88CC:
    - codice "A0", prima versione grey risers halo getter (mie preferite tra le Siemens E88CC) sono delle valvole molto interessanti, ma non adatte per gli obiettivi che aveva Luca ("chiare" e con mediobassi/bassi non certo in evidenza anzi)
    - codici "A1/A2", versioni rare, a malapena sono riuscito a trovarne una per tipo, non posso valutarle
    - codici "A3/A4" silver risers halo getter, potrebbero forse adattarsi meglio alle esigenze di Luca rispetto alle A0, ma sui parametri che ricercava le valvole che ha provato sono maggiormente rispondenti agli obiettivi
    - codice "A6" "disc getter" e "no shield", non le ho provate, ma ho forti dubbi sulle prestazioni complessive, di sicuro non a livello delle prime versioni soprattutto l'ultima versione semplificata "no shield" degli anni 70/80

    Utilizzando il Verdi 100 le 6922/E88CC abbiamo deciso per rispettare il criterio della prudenza di non provare delle ECC88 (steel pin)

    Saluti

    Ferdinando

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  regioweb on Mon Apr 26, 2010 12:30 pm

    regioweb wrote:
    Gildo wrote:Le Valvo Amburgo sono assimilabili a Telefunken o Siemens?

    ...direi di no... quelle credo tendano più all'azzurrino, le Valvo - come anche le altre 2 coppie di e88cc che ho provato - tendono più all'ambrato...

    ciao

    Luca R.


    ...tra l'altro, rileggendo le mie impressioni sulle prove che ho fatto, mi sono accorto che non ho praticamente parlato di queste Valvo - Amburgo... e prendendo spunto dal post di Gildo provo ad approfondire...

    ...dico subito che sono valvole molto controllate e dinamiche - forse non al livello delle RT ma sicuramente le più dinamiche tra le e88cc provate - rispetto alle altre 2 coppie con lo stesso marchio scendono bene, ma l'impressione è di inferiore corposità e "ciccia", probabilmente a causa (o per merito, dipende...Embarassed) del maggior controllo in questo range di frequenze...

    ...le frequenze medie non sono secondo me al livello delle Mullard, il pianoforte non risulta così "liquido", ma comunque sto parlando di sfumature...

    ...per quanto riguarda gli alti, questi risultano molto estesi e lucidi... non ho percepito un roll-off rilevante e questo - ripetendo quanto già esposto - in generale può rappresentare un pregio x gli amanti della valvola dal suono poco "attufato"...

    ...tutte le frequenze risultano luminose e - in generale - trattasi delle valvole meno caratterizzate e più "neutre" delle tre coppie di e88cc, pur condividendone le caratteristiche timbriche complessive...

    ...insomma, ritengo anche questa un'ottima opzione x il verdone, e come x il discorso fatto a proposito delle RT 7308, la vedrei molto bene in una catena non particolarmente chiara come quella della mia prova...

    ciao

    Luca R.

    roccacci
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 648
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 60
    Località : Sicilia

    Re: Valvole VERDI 100

    Post  roccacci on Mon Apr 26, 2010 11:04 pm

    Buona sera a tutti,

    da felice possessore del "Verdone" intervengo per la prima volta in questa sezione e in particolare nel presente 3D per esporre una mia impressione e, poi, chiedere due consigli.

    Premesso che, come sanno gli amici della neo-categoria cuffie cheers cheers cheers , oltre all'impianto principale, possiedo un impiato cuffie dedicato dove come ampli uso un TP Audio, nel quale, se ricordo bene su consiglio di Giorgio, cambiai le valvole di serie con due 6922 EH Golg come finali e con una ECC81 - 12AT7 Jan Philips (produzione militare) come pilota.

    Mentre l'impianto stereo è composto, oltre che dal Verdone dall'ibrido Vincent CD S6MK e da due casse Mission serei M - m53. Uso il sub solo in HT oppure per i SACD.

    Ebbene, capitandomi spesso di usare la stessa cuffia (AKG 501 - mitica )nei due diversi impianti, quantunque sia in entrambi i casi molto soddisfatto, noto una rilevante differenza nell'ascolto dell'impianto principale (sopratutto un suono più "nasale" e una sensazione di minor presenza) rispetto all'ascolto dell'impianto dedicato.

    Lasciando ora queste impressioni da cuffiofilo - sarò mai perdonato dai "diffusoristi" puri -, vengo alle mie due richieste:

    1^) alla luce della mia catena audio e a prescindere dal "modificare" o no il Verdone, quali valvole mi consigliereste per rendere il suono quanto più "valvore" possibile (so che le Mission forse non sono le compagne ideali per il Verdone, ma al momento non se ne parle di sostituirle );

    2^) sarebbe opportuno, a questo punto, cambiare anche le valvole del Vincent - ammesso che si possa fare - e se si con quali?

    Grazie a tutti per la pazienza di avere letto questo, forse, lungo post

    Rocco

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 1:38 pm