Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sennheiser HD800 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Sennheiser HD800

    Share

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Lo Zio on Thu Apr 25, 2013 12:00 am

    Sempre per fare due chiacchere e nella speranza di non apparire antipatico, non sono d' accordo con Francesco per ciò che riguarda il volume. La HD 800, avendo maggiore dinamica, va ascoltata a un volume superiore a quello della HD 650, la quale, avendo minore escursione, oltre che un suono più sparato nelle orecchie, può dare l' impressione di suonare più forte: ma solo perché comprime di più il suono, rispetto a quanto faccia la HD 800.


    Last edited by Lo Zio on Thu Apr 25, 2013 12:04 am; edited 1 time in total

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Thu Apr 25, 2013 12:02 am

    Fran Cesco wrote:Per il pilotaggio la catena è la seguente:
    foobar -> uscita digitale spdif (S.A. xonar essence st) -> burson ha160 ds

    Primissime imressioni a caldo (verrebbe da dire a caxxo date le sole 3 ore di ascolto):
    -è un capolavoro di design! i pad asimmetrici son belissimi da vedere
    -costruzione solida ma leggera: indossata "scompare", è leggerissima ma soprattutto è una VERA circumaurale: il padiglione è libero e non viene toccato dalla cuffia il cui pad ha un profilo molto sottile rispetto al cuscinone ( a sua volta comodissimo) della hd650
    - i bassi: son d'accordo con quello che è stato gia ampiamente scritto ovunque: la 650 è equalizzata verso il mediobasso, la 800 è più equilibrata. Il basso quindi viene meno avanti ma, e questo vale per tutto lo spettro, c'è più definizione. In questo senso i bassi bisogna immaginarseli più con la 650 che con la 800 (che li impasta meno), da un punto di vista analitico. Emotivamente l'impatto della 650 può essere ( e nel mio caso lo è) molto appagante ma non sono d'accordo (per ora) con chi dice che la 800 "non ha" i bassi. Nel confornto la differenza è, già a primo acchito, enorme ma sempre a primo acchito non la percepisco come un limite della 800 rispetto alla 650, si tratta piuttosto di un "colore" di quest'ultima.
    - essendo meglio "equalizzata" la 800 non mi costringe a spremere il burson 160ds che, non avendo un controllo del gain, ha l'uscita messa "somewhere inbetween" per accontentare le cuffie dai 32 ai 600. Dato che la hd650 è spostata sui bassi, per recuperare un po' di "corpo" sonoro in certe registraziononi carenti in dinamica o semplicemente un po' "scure" di nascita viene da spingere al massimo l'amplificatore o che, in rari casi, va un po' in affanno specie per chi, come me, tende ad ascoltare a volumi alti. In tali registrazioni con la hd800 ho raggiunto un volume ottimale senza dover saturare l'amplificatore. Ecco: a basso-medio volume la definizione della 800 è veramente "qualcosa in più" rispetto alla sorella minore.La 650 mi "spinge" sempre a smartellare l'incudine e la staffa con energia. E soddisfazione de panza.



    3 ore di ascolto non possono portare ad una opinione concreta, dato anche che le cuffie sono seminuove e vanno , immagino, rodate. Cosi come le mie impressioni.

    Adesso non mi rimane che passare notti a fare ascolti comparati per poi vendere quella che mi convince meno...

    Cosa ho imparato, intanto
    . come al solito la qualità non è proporzionale al prezzo: la hd 650 nuova o usata costa un terzo della 800, e non è certo un terzo della 800 come suono: il rapporto quaità prezzo delle 650 che (come la mia) si trovano a 230-250 euri usate "intonse" è veramente incredibile...
    . la qualità di una cuffia si basa su cosi tanti parametri(e loro armonizzazione) che sarebbe piu proprio parlare del "carattere" di una cuffia. Adesso capisco un po' di più quelli che se ne tengono in casa 4 o 5...

    Tornerò ascrivere con qualche decina di ore di ascolto in più per vedere e rivedere queste prime idee.

    P.S: madonna se son comode ste 800. Lo so l'ho gia detto)

    Grazie delle tue molto cortesi ed equilibrate impressioni...!


    _________________
    Davide

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Thu Apr 25, 2013 12:05 am

    Lo Zio wrote:Sempre per fare due chiacchere e nella speranza di non apparire antipatico, non sono d' accordo con Francesco per ciò che riguarda il volume. La HD 800, avendo maggiore dinamica, va ascoltata a un volume superiore a quello della HD 650, la quale, avendo minore escursione, oltre che un suono più sparato nelle orecchie, può dare l' impressione di suonare più forte: ma solo perché comprime di più il suono, rispetto a quanto faccia la HD 650.

    Leggevo che per via del driver anulare, la 800 fosse più "dura", meno dinamica...

    Sarei curioso di sapere da voi che la possedete se si sente, insomma, un "qualcosa" di diverso nell 800 che non ha la cupola centrale nel driver...

    (la Sennheiser dice: il punto di maggior distorsione in una cuffia è la cupola al centro del driver. Bene, noi l'asportiamo e ripensiamo a un driver che suoni senza questa parte...)


    _________________
    Davide

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Lo Zio on Thu Apr 25, 2013 12:11 am

    Bruckner wrote:

    Leggevo che per via del driver anulare, la 800 fosse più "dura", meno dinamica...

    Sarei curioso di sapere da voi che la possedete se si sente, insomma, un "qualcosa" di diverso nell 800 che non ha la cupola centrale nel driver...

    (la Sennheiser dice: il punto di maggior distorsione in una cuffia è la cupola al centro del driver. Bene, noi l'asportiamo e ripensiamo a un driver che suoni senza questa parte...)

    Adesso non ho la HD 800, la tenni per un paio di mesi, assieme alla HD 650 e ad altre cuffie, e a due amplificatori, grazie alla cortesia di alcuni amici. Ne stilai un breve resoconto, con colpevole ritardo. Posso confermarti che distorce molto meno della HD 650 (per questo la puoi ascoltare a volume più forte e ha una maggiore escursione dinamica), così come confermano i grafici delle misure canoniche (chi li sa leggere mi disse che l' onda quadra era stupefacente) e maggiore definizione dei singoli suoni. Però la HD 650 ha un medio più zuccheroso, se vuoi più morbido, per me meno fedele, ma capisco possa piacere.

    Ospite
    Guest

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Ospite on Thu Apr 25, 2013 12:14 am

    kiwikaki wrote:per me con la hd800 i bassi bisogna anche "immaginarseli", mancano un po' in quantità ma te li fa' capire tutti, tipo così...

    Questi "bassi" non sono naturali…sono rifatti affraid

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Fran Cesco on Thu Apr 25, 2013 12:15 am

    Lo Zio wrote:Sempre per fare due chiacchere e nella speranza di non apparire antipatico, non sono d' accordo con Francesco per ciò che riguarda il volume. La HD 800, avendo maggiore dinamica, va ascoltata a un volume superiore a quello della HD 650, la quale, avendo minore escursione, oltre che un suono più sparato nelle orecchie, può dare l' impressione di suonare più forte: ma solo perché comprime di più il suono, rispetto a quanto faccia la HD 800.

    Ottima osservazione, e soprattutto fisicamente coerente. Ore e ore di ascolti comparati mi illumineranno. Va detto che i ciccio-bassi della hd650 tirano veramente fuori il tamarro che c'è in me....

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Thu Apr 25, 2013 12:17 am

    Lo Zio wrote:

    Adesso non ho la HD 800, la tenni per un paio di mesi, assieme alla HD 650 e ad altre cuffie, e a due amplificatori, grazie alla cortesia di alcuni amici. Ne stilai un breve resoconto, con colpevole ritardo. Posso confermarti che distorce molto meno della HD 650 (per questo la puoi ascoltare a volume più forte e ha una maggiore escursione dinamica), così come confermano i grafici delle misure canoniche (chi li sa leggere mi disse che l' onda quadra era stupefacente) e maggiore definizione dei singoli suoni. Però la HD 650 ha un medio più zuccheroso, se vuoi più morbido, per me meno fedele, ma capisco possa piacere.

    Il modo in cui poi assemblano la cuffia cambia molte cose, ma è innegabile che sul driver della hd800 alla Sennheiser si sono premuti molto...


    _________________
    Davide

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Thu Apr 25, 2013 12:18 am

    osservatore wrote:

    Questi "bassi" non sono naturali…sono rifatti affraid

    Hai occhio... Bravo! Laughing


    _________________
    Davide

    Ospite
    Guest

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Ospite on Thu Apr 25, 2013 12:18 am

    Bruckner wrote:Trovo (da sempre) errata l'analogia che fanno molti "audiofili" (a volte in modo quasi religioso) dell'immagine sonora virtuale della musica riprodotta con la sensazione uditiva reale che hanno in un teatro o in un loro "mondo immaginario" per sottolineare la bontà di un certo prodotto.

    Mi piacerebbe si ricordassero (è pura utopia) che l'immagine sonora è, per TUTTE le registrazioni al mondo, data dalle volontà e dalle metodologie intraprese dal tecnico del suono e da tutte le persone che sono intervenute alla sessione di registrazione.

    Ottima osservazione.

    Ospite
    Guest

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Ospite on Thu Apr 25, 2013 12:19 am

    Bruckner wrote:

    Hai occhio... Bravo! Laughing

    E si, anni di osservazione critica della realtà.

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Thu Apr 25, 2013 12:22 am

    osservatore wrote:

    E si, anni di osservazione critica della realtà.

    Personalmente, a me le cose finte non interessano... Laughing

    (Guardavo l'onda quadra della 800 e quella dela 650 che riporta headroom... a 500 herz sono più o meno entrambe pasticcione come qualsiasi altra cuffia audiofila, ma a 50hz la hd800 è fumo negli occhi per la 650... effettivamente è superiore.


    _________________
    Davide

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Thu Apr 25, 2013 12:25 am

    osservatore wrote:

    Ottima osservazione.

    Una volta, un audiofilo "griffato" amico di famiglia, mi disse che il mio impianto aveva un'immagine sonora troppo ampia, perché quando lui era a La Scala di Milano nei palchi di fondo, l'immagine era invece stretta e profonda...


    _________________
    Davide

    Ospite
    Guest

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Ospite on Thu Apr 25, 2013 12:30 am

    Bruckner wrote:

    Una volta, un audiofilo "griffato" amico di famiglia, mi disse che il mio impianto aveva un'immagine sonora troppo ampia, perché quando lui era a La Scala di Milano nei palchi di fondo, l'immagine era invece stretta e profonda...

    santa

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Lo Zio on Thu Apr 25, 2013 12:31 am

    Bruckner wrote:

    Una volta, un audiofilo "griffato" amico di famiglia, mi disse che il mio impianto aveva un'immagine sonora troppo ampia, perché quando lui era a La Scala di Milano nei palchi di fondo, l'immagine era invece stretta e profonda...

    Premesso che è giustissimo quanto hai scritto sulle registrazioni, e tenuto conto tuttavia che un impianto posizionato in ambiente aggiunge qualcosa di suo per via delle riflessioni ambientali, l' osservazione del tuo amico non era del tutto errata: più ti allontani dal palcoscenico e più l' immagine si accentra (è la lontananza che dà l' illusione di profondità). Però più ti avvicini e più i suoni si distribuiscono in un arco orizzontale destra-sinistra. A uno può pure piacere di sedersi nelle prime fila.

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Fran Cesco on Thu Apr 25, 2013 12:32 am

    Bruckner wrote:

    Una volta, un audiofilo "griffato" amico di famiglia, mi disse che il mio impianto aveva un'immagine sonora troppo ampia, perché quando lui era a La Scala di Milano nei palchi di fondo, l'immagine era invece stretta e profonda...

    Oh no! Stretta e profonda! Hanno provato a cambiare tipo di imbottitura delle poltrone? Magari migliora...viva gli audiofili...

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Thu Apr 25, 2013 12:44 am

    E' un problema di approccio secondo me... Occorrerebbe trattare ogni registrazione in modo diverso e poi, dopo averne valutate diverse, trarre le dovute conclusioni.

    Partire invece con una registrazione orchestrale fatta con i microfoni sul palco e pretendere dall'impianto non l'immagine che aveva, ad esempio, il direttore, ma quella dello spettatore in ultima fila, mi sembra così assurdo da farmi pensare che certi audiofili, esprimendo la necessità di un'immagine stretta e profonda, non mettano in luce invece una loro mancanza di qualcosa di stretto e profondo che poco c'entra con l'audio... Laughing


    _________________
    Davide

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Bruckner on Thu Apr 25, 2013 12:47 am

    Fran Cesco wrote:

    Oh no! Stretta e profonda! Hanno provato a cambiare tipo di imbottitura delle poltrone? Magari migliora...viva gli audiofili...

    Oppure qualche costosissimo tube trap... mentre magari hanno il tweeter della cassa che non va e neppure se n'accorgono...


    _________________
    Davide

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3151
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: Sennheiser HD800

    Post  reckca on Thu Apr 25, 2013 9:23 am

    Io, da provetto non audiofilo, mi stupisco solo un poco del fatto che ogni volta che si comparano cuffie o che si parla delle caratteristihe e qualità non riesco a capire se la migliore tecnicamente è quella che piace anche di più o no.
    Nel senso che a prescindere da ogni valutazione sulle onde, sui driver, etc. per me la 650 è più divertente della 800 punto.
    E' come volermi convincere che il caviale è meglio della nutella perchè più raffinato, io comunque preferisco la nutella (o le tette grosse che si vedono e si toccano, senza immaginazione, lo so sono veramente terra terra, tra un pelo che si vede e non si vede ed uno che si vede bene e chiaramente io vado diretto sul secondo).
    Poi ci sono generi musicali e gusti personali con i quali fare i conti (anche estetici, volendo divagare secondo me 800 e 700 sono veramente brutte, molto belle io trovo audio techinica, fostex e vecchia gamma denon - anche la poco nobile fidelio X1 è bella assai).

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Marillion on Thu Apr 25, 2013 10:21 am

    reckca wrote:Io, da provetto non audiofilo, mi stupisco solo un poco del fatto che ogni volta che si comparano cuffie o che si parla delle caratteristihe e qualità non riesco a capire se la migliore tecnicamente è quella che piace anche di più o no.
    Nel senso che a prescindere da ogni valutazione sulle onde, sui driver, etc. per me la 650 è più divertente della 800 punto.
    E' come volermi convincere che il caviale è meglio della nutella perchè più raffinato, io comunque preferisco la nutella (o le tette grosse che si vedono e si toccano, senza immaginazione, lo so sono veramente terra terra, tra un pelo che si vede e non si vede ed uno che si vede bene e chiaramente io vado diretto sul secondo).
    Poi ci sono generi musicali e gusti personali con i quali fare i conti (anche estetici, volendo divagare secondo me 800 e 700 sono veramente brutte, molto belle io trovo audio techinica, fostex e vecchia gamma denon - anche la poco nobile fidelio X1 è bella assai).

    Ad ognuno il suo. La 800 è una cuffia che richiede particolari registrazioni. Per farle uscire un basso con i generi che piacciono a te la devi abbinare ad ampli molto gonfi in gamma bassa. E' una cuffia particolare, strana. Ma IMHO molto bella e affascinante. Di 650 ne ho avute 4 o 5 nemmeno ricordo. Dopo un pò mi hanno stancato tutte. Non che non sia un'ottima cuffia ma i suoi evidenti limiti alla fine ti fanno un pò perdere la voglia di ascoltarla. Anche se messa nelle condizioni migliori.
    Poi nel nostro hobby..lo sai..si cambia idea su tante cose..oggi dici una cosa..domani la smentisci.
    Se ti vai a prendere opinioni qui o su Videohifi di emeriti cuffiofili su alcune cuffie che hanno posseduto. ..ti potresti fare due risate leggendo quello che dicono oggi.
    Intendo dire..è un percorso verso la ricerca del suono perfetto. Che si sa non esiste..
    Può esistere la cuffia adatta a registrazioni top..ma che fa cag...con registrazioni di qualità meno valida.
    Se vedi alla fine..anche molti di noi che posseggono cuffie top..alla fine si perde più tempo ad ascoltare musica con cuffie per ipod magari..o meno valide..ma più divertenti.
    Se il fine è la musica e non l'impianto...per forza di cose è cosi.

    Ospite
    Guest

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Ospite on Thu Apr 25, 2013 10:57 am

    Marillion wrote:

    Ad ognuno il suo. La 800 è una cuffia che richiede particolari registrazioni. Per farle uscire un basso con i generi che piacciono a te la devi abbinare ad ampli molto gonfi in gamma bassa. E' una cuffia particolare, strana. Ma IMHO molto bella e affascinante. Di 650 ne ho avute 4 o 5 nemmeno ricordo. Dopo un pò mi hanno stancato tutte. Non che non sia un'ottima cuffia ma i suoi evidenti limiti alla fine ti fanno un pò perdere la voglia di ascoltarla. Anche se messa nelle condizioni migliori.
    Poi nel nostro hobby..lo sai..si cambia idea su tante cose..oggi dici una cosa..domani la smentisci.
    Se ti vai a prendere opinioni qui o su Videohifi di emeriti cuffiofili su alcune cuffie che hanno posseduto. ..ti potresti fare due risate leggendo quello che dicono oggi.
    Intendo dire..è un percorso verso la ricerca del suono perfetto. Che si sa non esiste..
    Può esistere la cuffia adatta a registrazioni top..ma che fa cag...con registrazioni di qualità meno valida.
    Se vedi alla fine..anche molti di noi che posseggono cuffie top..alla fine si perde più tempo ad ascoltare musica con cuffie per ipod magari..o meno valide..ma più divertenti.
    Se il fine è la musica e non l'impianto...per forza di cose è cosi.

    È un mondo difficile…. ma scusa perché 4/5 HD650? non è che cambiava suono cambiando esemplare…a meno che tu non facessi come quelli che ci ricascano con la ex e si lasciano e si rimettono insieme più volte . Con cavi in Ag non si migliora il medio-basso della 650? Comunque fra un po' vorrei prendermi una cuffia di livello medio e continuate a confondermi le idee Guardate che vengo a casa vostra per ascoltarle tutte Laughing

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Sennheiser HD800

    Post  archigius on Thu Apr 25, 2013 11:01 am

    reckca wrote:Io, da provetto non audiofilo, mi stupisco solo un poco del fatto che ogni volta che si comparano cuffie o che si parla delle caratteristihe e qualità non riesco a capire se la migliore tecnicamente è quella che piace anche di più o no.
    Nel senso che a prescindere da ogni valutazione sulle onde, sui driver, etc. per me la 650 è più divertente della 800 punto.

    A volte piace più la migliore tecnicamente, a volte no. Di tutte le cuffie che ho provato (ormai un discreto numero), la HD800 è la mia preferita nonostante i suoi difetti. L'unica che mi piaceva più o meno allo stesso livello era la Tesla T1, che potendo ricomprerei senza dubbio, per affiancarla alla Senny.

    Si tratta di cuffie molto trasparenti, la 800 specialmente, il che è un grandissimo pregio ma anche un difetto, perchè se ci ascolti Al di Meola o i Pink Floyd o un'incisione di classica come si deve, la cuffia è superlativa. La riproduzione degli strumenti a corda è emozionante, anche le percussioni mi piacciono molto e la resa dello spazio è senza paragoni rispetto alle altre dinamiche.

    I problemi cominciano se passiamo ad incisioni ad alta compressione dinamica, molto sbilanciate verso la gamma alta o comunque particolarmente scadenti. Allora lì la cuffia rischia di diventare meno piacevole, perchè ti fa ascoltare tutti i difetti che ci sono. Magari in quei casi un driver con minore risoluzione, meno trasparente e più pasticcione può risultare più godibile, perchè non cambia solo il bilanciamento timbrico, ma anche la risoluzione.

    Dunque il tipo di musica ascoltata è alla base di ogni scelta, ma anche la qualità della registrazione ed il nostro modo di ascoltare influiscono sul godimento o meno di un sistema d'ascolto.

    Nel mio caso, ho cercato di fare un buon abbinamento della cuffia con le altre elettroniche, il cambio cavo e quando l'incisione ne ha bisogno, non disdegno l'equalizzazione a livello digitale in Foobar.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3151
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: Sennheiser HD800

    Post  reckca on Thu Apr 25, 2013 11:11 am

    Rispondo a Marillion ed Archi, senza polemica (sono due persone che in questo ambito stimo e lo sanno - dico questo ambito solo perchè non li conosco in altri).
    Avete un poco colto nel segno, per me il fine è la musica, mi sembra invece che a volte per qualcuno il fine sia la riproduzione a prescindere.
    Ho visto Di Meola un paio di volte in concerto ed i Pink Floyd una, mi sono divertito e nella mia testa quello che cerco di riprodurre è la sensazione che ho vissuto a prescindere dalla qualità (mi basta sia sufficientemente buona).
    Per fare un raffronto motociclistico mi sembra che certe volte si parli troppo tecnicamente, come se andassimo in moto per cogliere la perfezione del motore e della ciclistica, scegliendo strade che la esaltino e si scartino itinerari struggenti solo perchè il fondo o il mezzo non rendono bene.
    Poi mi rendo conto che se il forum si chiame Gazebo audiofilo probabilmente lo stonato sono io.

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Marillion on Thu Apr 25, 2013 11:21 am

    osservatore wrote:

    È un mondo difficile…. ma scusa perché 4/5 HD650? non è che cambiava suono cambiando esemplare…a meno che tu non facessi come quelli che ci ricascano con la ex e si lasciano e si rimettono insieme più volte . Con cavi in Ag non si migliora il medio-basso della 650? Comunque fra un po' vorrei prendermi una cuffia di livello medio e continuate a confondermi le idee Guardate che vengo a casa vostra per ascoltarle tutte Laughing

    Perchè sono malato.
    Diciamo che nel frattempo cambiavo il resto dell'impianto e mi riprendeva la curiosità di riprovarla...

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Sennheiser HD800

    Post  pluto on Thu Apr 25, 2013 11:30 am

    reckca wrote:
    Poi mi rendo conto che se il forum si chiame Gazebo audiofilo probabilmente lo stonato sono io.

    Traduci pls - vuoi dire che si è troppo elitari?

    Ti dico solo che nella sez gira, c'era uno che voleva limare il perno di un piatto x far entrare meglio i dischi
    Più terra terra di così

    Però permettimi: tu hai espresso diversi giudizi oggi sui quali personalmente sono in disaccordo completo, ma non per questo penso tu sia stonato.
    Nella fattispecie

    Design HD 800
    Preferenza della 700 (che trovo orrenda, plasticosa)
    resa sul basso

    Ti posso solo dire che da quando ero ragazzo io si litigava già x il basso di un woofer da 38 cm di una JBL pro e quello in sospensione pneumatica di una AR.
    Credo che continueremo x altri 50 anni ancora.
    Credo che la resa sul basso sia il parametro su cui audiofili (e quindi non solo cuffiofili) cannino alla grande. Ma in fondo non è neanche un errore. Se a te piace un pò più pronunciato xchè al concerti dei PF lo hai ascoltato così, che male c'è? Io lo preferisco più asciutto e corretto ma mica voglio insegnare niente a nessuno. Pretendo solo che altri facciano lo stesso con me...

    Se uno mi dice che la 009 non ha bassi, mica m'incazzo - però penso che il tizio debba fare ancora un pochino d'esperienza... Laughing Laughing


    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Sennheiser HD800

    Post  calibro on Thu Apr 25, 2013 11:38 am

    kiwikaki wrote:
    puoi anche non guardarle, invece di rispondere cosi
    Spiego meglio, una con le tette belle in vista e sbattute in faccia potrebbe essere una 650, una con tette che si vedono e non si vedono potrebbe essere una 800

    AAAhhhhh....ho capito ora cosa intendi!!!!

    Scusami ma su certe cose m'incazzo!!! ;-)
    Altro che hi-fi!!!!


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    Marillion
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1320
    Data d'iscrizione : 2010-01-22
    Località : Roma

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Marillion on Thu Apr 25, 2013 11:46 am

    pluto wrote:

    Traduci pls - vuoi dire che si è troppo elitari?

    Ti dico solo che nella sez gira, c'era uno che voleva limare il perno di un piatto x far entrare meglio i dischi
    Più terra terra di così

    Però permettimi: tu hai espresso diversi giudizi oggi sui quali personalmente sono in disaccordo completo, ma non per questo penso tu sia stonato.
    Nella fattispecie

    Design HD 800
    Preferenza della 700 (che trovo orrenda, plasticosa)
    resa sul basso

    Ti posso solo dire che da quando ero ragazzo io si litigava già x il basso di un woofer da 38 cm di una JBL pro e quello in sospensione pneumatica di una AR.
    Credo che continueremo x altri 50 anni ancora.
    Credo che la resa sul basso sia il parametro su cui audiofili (e quindi non solo cuffiofili) cannino alla grande. Ma in fondo non è neanche un errore. Se a te piace un pò più pronunciato xchè al concerti dei PF lo hai ascoltato così, che male c'è? Io lo preferisco più asciutto e corretto ma mica voglio insegnare niente a nessuno. Pretendo solo che altri facciano lo stesso con me...

    Se uno mi dice che la 009 non ha bassi, mica m'incazzo - però penso che il tizio debba fare ancora un pochino d'esperienza... Laughing Laughing


    A me fa un pò ridere tutto..ma il basso elettrico che senti in un concerto non è amplificato? Cosi come tutti gli strumenti che si ascoltano in un concerto..a meno che non parliamo di classica.

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 9:10 pm