Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
danni all'udito - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    danni all'udito

    Share

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: danni all'udito

    Post  Bruckner on Sat Apr 27, 2013 8:39 pm

    calibro wrote:

    E' possibile spiegare meglio la correlazione distorsione/danni all'udito??

    Pensavo che il discriminante fosse il livello in db e che la distorsione non c'entrasse nulla.

    Quale tipo di distorsione c'entra invece? In che percentuale?

    Puoi postare la "scienza" così me la studio?

    Grazie.




    Che sia un fatto assodato è vero (perché dovrei inventarlo?), ma se dovessi andare a trovare il capitolo in cui se ne parlava in una casa (la mia) disseminata di libri e di fogli l'uno sopra l'altro ovunque e su tre piani, sinceramente mi servirebbero almeno sei mesi... chiedo scusa.

    Le intermodulazioni (chiamate anche "distorsioni"), soprattutto e in particolare di ordine dispari, hanno un comportamento irregolare più difficilmente misurabile di un semplice dato di decibels (per questo si lasciano in secondo piano: sono più difficili da misurare e da considerare).

    Per fare un esempio... prendiamo una classica distorsione di terza armonica che viene fuori solo in determinate condizioni. Quelle volte che si fà sentire, non solo supera senza problemi la media dei decibel misurati, ma è anche una "bomba" per i timpani, una ruvida punta di trapano che, ogni tanto, va a "steccare" le orecchie, arrecando danni più lei in un secondo, che un ascolto ad alto volume a bassa intermodulazione in 3 ore...

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: danni all'udito

    Post  calibro on Sat Apr 27, 2013 9:16 pm

    Non ho affermato che volevi inventarlo, volevo solo saperne di più perché ignoravo completamente questo aspetto e vorrei approfondirlo.

    Grazie.


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    paolo.latorre
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 30
    Data d'iscrizione : 2013-03-22

    Re: danni all'udito

    Post  paolo.latorre on Sat Apr 27, 2013 9:25 pm

    Se può interessare date una lettura:

    http://www.magicaudio.it/home/proteggi-il-tuo-udito

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: danni all'udito

    Post  calibro on Sat Apr 27, 2013 10:01 pm

    Ho dato uno sguardo e conferma quanto a mia conoscenza.
    Non si fa menzione del livello di distorsione ma bensì del livello sonoro medio.

    Boh....


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: danni all'udito

    Post  archigius on Sat Apr 27, 2013 10:47 pm

    Bruckner wrote:L'invito della Sennheiser è giusto ("Attenti: suona così bene che vi potreste sfondare le orecchie a forza d'alzare il volume") ed è necessario a norma di legge (la stessa raccomandazione c'è sulle mie akg da 45 euro).

    Tuttavia, invito di nuovo a una sempre attenta valutazione delle distorsioni perché sono queste (è scienza, non una mia opinione) a danneggiare fisicamente l'udito sul lungo periodo.

    Parliamo di due cose diverse: su ogni dispositivo audio c'è il classico messaggio che avverte di danni all'udito, in caso di ascolto prolungato ad alto volume.

    Sul manuale delle HD800 c'è un messaggio diverso, una sorta di avvertimento, ovvero attenzione che la bassissima distorsione può portare ad ascoltare a volumi più alti del normale. Questo perchè anche alzando molto il volume la cuffia non si scompone, resta pulita, non distorce e questo può portare ad ascoltare, magari involontarimente, a volumi molto alti senza rendersene conto.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: danni all'udito

    Post  Bruckner on Sun Apr 28, 2013 1:04 am

    archigius wrote:

    Parliamo di due cose diverse: su ogni dispositivo audio c'è il classico messaggio che avverte di danni all'udito, in caso di ascolto prolungato ad alto volume.

    Sul manuale delle HD800 c'è un messaggio diverso, una sorta di avvertimento, ovvero attenzione che la bassissima distorsione può portare ad ascoltare a volumi più alti del normale. Questo perchè anche alzando molto il volume la cuffia non si scompone, resta pulita, non distorce e questo può portare ad ascoltare, magari involontarimente, a volumi molto alti senza rendersene conto.

    Comprendo il desiderio di elogiare (giustamente) le doti della hd800, ma sul manuale di una akg economica da 45 euro che ho in casa, si ripete l'identico discorso della bassa distorsione, del suono senza difetti, eccetera eccetera eccetera.

    Se è cosa così trasgressiva, irragionevole e tendente all'eresia dire che qualcosa che "stecca" ti stecca le orecchie senza che tu te n'accorga, scusate, come non detto!



    _________________
    Davide

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: danni all'udito

    Post  archigius on Sun Apr 28, 2013 1:49 am


    Comprendo il desiderio di elogiare (giustamente) le doti della hd800, ma sul manuale di una akg economica da 45 euro che ho in casa, si ripete l'identico discorso della bassa distorsione, del suono senza difetti, eccetera eccetera eccetera

    Se c'è scritto anche lì allora suoneranno uguale.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2184
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: danni all'udito

    Post  the Crimson King on Sun Apr 28, 2013 2:25 pm

    riccardo-1992 wrote:ciao, a me è capitato anche con i diffusori quando ho provato un lettore cd di alta gamma che aveva un suono molto dettagliato e bellissimo, ma affaticante. Magari potresti pensare di cambiare qualche componente per avere un suono più dolce, più rilassante, non digitale ma naturale, non sparato sugli alti! a me affaticano molto gli alti quando sono un po spigolosi ed in evidenza.
    Qual'è il tuo impianto?
    Riccardo

    con gli auricolari superfi 5 ascolto mp3 320kbps con sandisk sansa clip+, poi le fidelio X1 con pc, file flac o webradio, docet cuffia amp+ a-dac oppure Audinst hud-mx2


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: danni all'udito

    Post  Amuro_Rey on Sun Apr 28, 2013 2:49 pm

    crazywipe wrote:Un paio di volte l'anno dall'otorino mi sembra eccessivo... Potrebbe denunciarti per stalking:)

    Dipende da come è "fatto" l'otorino ... capisci a me ... Rolling Eyes


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Buranello64
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-02-12

    Re: danni all'udito

    Post  Buranello64 on Sun Apr 28, 2013 3:19 pm

    In merito alle elettrostatiche mi sono sempre domandato se i campi elettromagnetici generati per muovere il diaframma potessero interferire con la salute.
    In teoria questo vale anche per le dinamiche perché un campo elettromagnetico lo devono anche loro generare.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: danni all'udito

    Post  Amuro_Rey on Sun Apr 28, 2013 6:30 pm

    Geronimo wrote:E, per quanto possibile, evitare l'uso di farmaci ototossici tipo l'aspirina

    Qui c'è un elenco di tali farmaci

    http://www.euroacustici.org/FARMACI_OTOTOSSICI_MM.pdf

    Quell'elenco ha poco senso senza un'indicazione delle dosi e delle tempistiche di somministrazione che possono danneggiare l'orecchio
    Altrimenti potrebbe sembrare che basti un'aspirina per diventare sordo od avere Danni irreparabili all'orecchio
    E così non è


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2184
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: danni all'udito

    Post  the Crimson King on Tue Apr 30, 2013 12:26 am

    Bruckner wrote:
    Più che invitarti a moderare il volume d'ascolto, ti consiglierei di valutare se la tua catena d'ascolto sia in grado o meno di produrre un messaggio musicale con un basso livello di distorsione.


    come si fa? in una recensione per esempio, leggevo che la tal cuffia non è priva di distorsione, non avvertibile da tutti ma abbastanza facilmente dagli audiofili... chi ci riesce di voi? e come fa?
    per favore riusciamo a fare un sunto su cosa sono le distorsioni, cosa comportano, come evitarle o, se ciò non è possibile, come gestirle?


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: danni all'udito

    Post  Bruckner on Tue Apr 30, 2013 11:37 pm

    archigius wrote:

    Se c'è scritto anche lì allora suoneranno uguale.

    Magari...! sunny


    _________________
    Davide

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: danni all'udito

    Post  Bruckner on Tue Apr 30, 2013 11:39 pm

    the Crimson King wrote:

    come si fa? in una recensione per esempio, leggevo che la tal cuffia non è priva di distorsione, non avvertibile da tutti ma abbastanza facilmente dagli audiofili... chi ci riesce di voi? e come fa?
    per favore riusciamo a fare un sunto su cosa sono le distorsioni, cosa comportano, come evitarle o, se ciò non è possibile, come gestirle?

    Domanda da cento milioni... ma è più difficile parlarne che sentirle. In sostanza, all'aumentare della qualità di un prodotto, diminuiscono (in linea di massima) le distorsioni, conferendo un suono più naturale e corretto.


    _________________
    Davide

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2184
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: danni all'udito

    Post  the Crimson King on Wed May 01, 2013 12:21 am

    ma si è in grado di percepirle a orecchio, almeno nelle cuffie di minor valore?


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: danni all'udito

    Post  Bruckner on Wed May 01, 2013 1:33 am

    the Crimson King wrote:ma si è in grado di percepirle a orecchio, almeno nelle cuffie di minor valore?

    Certamente. Non c'è cosa più evidente di una distorsione, sia su quelle economiche che su quelle più costose.


    _________________
    Davide

    alessandro1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 817
    Data d'iscrizione : 2012-10-09

    Re: danni all'udito

    Post  alessandro1 on Wed May 01, 2013 8:26 am

    the Crimson King wrote:ma si è in grado di percepirle a orecchio, almeno nelle cuffie di minor valore?

    a parità di registrazione, con delle cuffie meno pulite potresti sentire la necessità di abbassare spesso il volume. La cosa può comunque dipendere dall'abbinamento poco felice con l'amplificatore, magari quando una cuffia migliore ma più difficile da pilotare si trova a urlare a causa di una erogazione insufficiente.
    Ad ogni modo, personalmente, considero più pericoloso per l'udito un impianto pulito che ti fa alzare la manopola eccessivamente anziché uno peggiore ma che ti fa mantenere livelli di pressione sonora più moderati. Un po' come con le automobili, con alcune arrivi a 150 kmh senza accorgertene, e lì i rischi aumentano.


    _________________

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: danni all'udito

    Post  Geronimo on Wed May 01, 2013 9:32 am

    Amuro_Rey wrote:
    Geronimo wrote:E, per quanto possibile, evitare l'uso di farmaci ototossici tipo l'aspirina

    Qui c'è un elenco di tali farmaci

    http://www.euroacustici.org/FARMACI_OTOTOSSICI_MM.pdf

    Quell'elenco ha poco senso senza un'indicazione delle dosi e delle tempistiche di somministrazione che possono danneggiare l'orecchio
    Altrimenti potrebbe sembrare che basti un'aspirina per diventare sordo od avere Danni irreparabili all'orecchio
    E così non è

    In generale, credo sia utile avere un'indicazione di massima sui possibili effetti otossici di un farmaco e, in caso di prescrizione medica, farsi indicare alternative meno dannose

    In ogni caso, è meglio stare il più possibile lontani dai farmaci antinfiammatori e non solo per la salute dell'orecchio


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2184
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: danni all'udito

    Post  the Crimson King on Wed May 01, 2013 1:42 pm

    alessandro1 wrote:
    a parità di registrazione, con delle cuffie meno pulite potresti sentire la necessità di abbassare spesso il volume. La cosa può comunque dipendere dall'abbinamento poco felice con l'amplificatore, magari quando una cuffia migliore ma più difficile da pilotare si trova a urlare a causa di una erogazione insufficiente.
    Ad ogni modo, personalmente, considero più pericoloso per l'udito un impianto pulito che ti fa alzare la manopola eccessivamente anziché uno peggiore ma che ti fa mantenere livelli di pressione sonora più moderati. Un po' come con le automobili, con alcune arrivi a 150 kmh senza accorgertene, e lì i rischi aumentano.

    ma di solito non si dice il contrario? cioè che con un impianto migliore, essendo la qualità audio superiore, viene facile tenere il volume più basso?


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: danni all'udito

    Post  Amuro_Rey on Wed May 01, 2013 4:24 pm

    Geronimo wrote:

    In ogni caso, è meglio stare il più possibile lontani dai farmaci antinfiammatori e non solo per la salute dell'orecchio

    Embarassed


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: danni all'udito

    Post  Bruckner on Wed May 01, 2013 6:01 pm

    Il discorso si può anche girare:

    meglio una macchina che a 150 ti dà l'impressione di essere ferma (per la sua stabilità e qualità) oppure una macchina che a 150 è fuori controllo.....?

    Lo sappiamo tutti che si cerca sempre un volume realistico, quindi meglio farlo in sicurezza con una cuffia che non stecca l'udito con le sue distorsioni trapananti.

    Personalmente da quando uso cuffie a bassa distorsione, non solo non ho più nessun fastidio, ma il mio udito è migliorato sensibilmente, come fosse una ginnastica salutare.


    _________________
    Davide

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3151
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: danni all'udito

    Post  reckca on Wed May 01, 2013 6:19 pm

    Bruckner wrote:Il discorso si può anche girare:

    meglio una macchina che a 150 ti dà l'impressione di essere ferma (per la sua stabilità e qualità) oppure una macchina che a 150 è fuori controllo.....?

    Lo sappiamo tutti che si cerca sempre un volume realistico, quindi meglio farlo in sicurezza con una cuffia che non stecca l'udito con le sue distorsioni trapananti.

    Personalmente da quando uso cuffie a bassa distorsione, non solo non ho più nessun fastidio, ma il mio udito è migliorato sensibilmente, come fosse una ginnastica salutare.

    Da che livello in poi la distorsionesi considera bassa?

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: danni all'udito

    Post  Bruckner on Wed May 01, 2013 6:48 pm

    Dipende dalla tipologia della distorsione e da come cambia in relazione al volume. E' norma che non sia mai stabile, ma che varii in relazione al volume.

    Ad ogni modo, una terza armonica all'1% è già un bel "pizzicare"...

    C'è da tenere in considerazione che le cuffie "buone" (anche di medio prezzo) hanno circa 1/10 della distorsione media di un impianto a diffusori da pavimento.


    L'importante (mia opinione) è non steccarsi le orecchie con cuffie di bassa qualità e in-ear ad alto volume.


    _________________
    Davide

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:47 am