Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
l'impianto di r.spiga - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    l'impianto di r.spiga

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  Massimo on Wed May 01, 2013 9:17 am

    audiofan, hai ragione ma molto spesso per un quieto vivere familiare si devono accettare dei compromessi, non credo che al nostro amico sia possibile fare grandi variazioni, certo che se potesse.............sarebbe un ottima cosa per l'ascolto. sunny

    audiofan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 2012-07-23
    Località : Roma

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  audiofan on Wed May 01, 2013 10:56 am

    Massimo wrote:molto spesso per un quieto vivere familiare si devono accettare dei compromessi

    Questa del "quieto vivere" è una cosa che mi fa impazzire
    non mi rivolgo nello specifico all'amico r.spiga ma ne faccio un discorso più generale, giacchè in nome del compromesso ho visto decine e decine di impianti, anche di alte pretese, costretti in collocazioni improponibili e mortificanti
    Vorrei sapere che senso ha spendere migliaia di euro in impianti di riproduzione per poi sfruttarli al 50% del loro potenziale, e poi incartarsi inevitabilmente con cambi di cavi, testine e accessori perchè il suono è deludente...

    Io penso che tutte queste mamme/mogli/conviventi intolleranti è ora che prendano atto delle nostre passioni e le accettino senza riserve così come noi accettiamo le loro senza fiatare. Peraltro un impianto ordinatamente disposto e curato è tutt'altro che brutto a vedersi. Ecco, posso capire che la presenza di bambini piccoli obblighi a temporanei compromessi, ma per il resto trovo inammissibile che un uomo, in casa propria, non sia padrone di utilizzare liberamente UNA stanza per dare spazio alla sua più grande passione.


    _________________
    Il digitale è per le macchine, l'analogico è per l'uomo

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6707
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  mc 73 on Wed May 01, 2013 11:45 am

    una buona soluzione è quella di spostare i diffusori ( nella posizione di ascolto )solo quando li si utilizza sunny

    r.spiga
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 2013-04-27
    Età : 41
    Località : centro italia

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  r.spiga on Wed May 01, 2013 8:58 pm

    ciao,

    vi ringrazio per i consigli sul giradischi...mo' me lo segno sunny
    al momento lo appoggio a terra, spero in futuro di realizzare una soluzione definitiva con una mensola come indicato da alcuni di voi.

    per quanto riguarda la posizione dei diffusori: sono consapevole che non è la posizione ottimale, ma devo dire che suonano meglio di quanto mi aspettassi prima di acquistarle, facendo sempre riferimento al mio ambiente di ascolto. sono stato un anno in paranoia sul passaggio a diffusori da pavimento proprio per timori sulla loro resa collocati vicino agli angoli, tanto è vero che con un negozio avevamo parlato per l'acquisto delle mozart e nel caso avessi avuto troppi problemi (più che altro la mia paura era il rimbombo delle basse frequenze) optare nel giro di un paio di giorni per un cambio su diffusori da stand. così come comprate queste beethoven baby usate ero pronto a rivenderle subito se non mi avessero convinto (sempre in riferimento al mio ambiente).

    Per quello che è lo spazio che ho a disposizione al momento, devo scendere a compromessi, perché oltre al posizionamento c'è il discorso delle riflessioni delle varie superfici, del pavimento e dei quadri...tempo fa sono arrivato a coprire con dei plaid/pile la vetrinetta a destra della cassa di sinista, la tv, la mensola sopra la tv...poi mi sono fermato un attimo e deciso che non era il caso andare avanti così... No

    dello spostamento dei diffusori ho una certa pratica, purtroppo...vedi foto con le casse precedenti (stand autocostruiti) e le vienna portate avanti ed avvicinate suonano meglio, una gamma bassa un pelo più pulita ed un deciso miglioramento sulla profondità della scena, quando ho una giornata da dedicare agli ascolti a volte le sposto, ma anche messe come in foto rendono bene, sempre secondo me, con le mie orecchie e la mia esperienza in questo ambito...magari tra 10 anni arriverò a dire che in questa posizione non si possono ascoltare. Quello che posso dire è che le vienna come in foto hanno un pelo meno di rimbombo rispetto alle RX1 in mezzo alla stanza...e dal mio punto di vista potere ascoltare meglio di prima senza dovere ogni volta spostare i diffusori è stato un upgrade significativo, anche se nella attuale posizione non sfrutto completamente le vienna.





    ho riletto il mio post iniziale e volevo precisare che quando ho scritto "definitivo" non mi riferivo alla qualità che si può raggiungere ma al mio budget e che con "guidare altri utenti" volevo intendere dare spunto a qualcun altro che muove i primi passi in questo mondo...effettivemente non credo di percepire o sapere valutare molti parametri di una riproduzione sonora, ma ho sentito differenze tra le varie cose ascoltate e ne ho preferite alcune...per fare un paragone, quando provo ad ascoltare l'equilibrio timbrico o scrivo qualche impressione sulla ricostruzione della scena mi sento come chi parla di pieghe ed ha 3cm dal bordo della gomma o chi si esalta per un fuoripista fatto nei 10 metri tra 2 piste...senza offesa per nessuno, ovviamente...

    grazie davvero per i vari consigli

    ciao


    _________________
    r.spiga

    Ampli: AA Fortissimo
    DAC: Arcam Rdac
    Casse: Vienna Acoustics Beethoven Baby Grand
    Cavi: Airtech Evo, Audioquest
    Giradischi: Project Debut III con Ortofon 2M red

    gianfranco65
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 2011-06-14
    Età : 51
    Località : bagno a ripoli

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  gianfranco65 on Tue May 21, 2013 6:25 pm


    Salve,

    Puoi postare, se vuoi, qualche impressione sulle Beethoven? qualsiasi cosa...

    Un saluto

    Gianfranco


    _________________
    Impianto RCA
    Audio Analogue Cdp Crescendo Quadricondensato - Audio Analogue Verdi 100-Chario Constellation Delphinus
    Cavi segnale: Van den Hul D 102 MKIII - Cavi di potenza: BCD Genius - Alimentazione: BCD S20 P (Verdi)
    ----------------------------------------------------------------------------------
    Impianto XLR
    Goldenote Koala SS V-Yamaha CD s2000 - Northstar Sapphire SACD - Primare I30 - Chario Constellation Delphinus
    Cavi di segnale: Airtech Omega Strong XLR : -   :Nordost B.H. - Audioquest King Cobra -
    RCA: Ramm Audio Elite 30 - Airtech Alfa - Megaride Miles
    Potenza: Megaride Audio Coleman - Jib Germany Proton - Ramm Audio Amadeus 7 - Portento Audio
    Alimentazione: Ramm Audio Amadeus 5 (I30) + Airtech Alfa (su cdp)
    ----------------------------------------------------------------------------------
    Impianto cuffia: Goldnote HP7 + PSU 7 + Fidelio X1 + Denon AH-D600
    ----------------------------------------------------------------------------------

    r.spiga
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 2013-04-27
    Età : 41
    Località : centro italia

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  r.spiga on Tue May 21, 2013 10:30 pm

    Buonasera Gianfranco,

    Rispetto a quanto già scritto non saprei cosa aggiungere, in parte perché sono agli inizi, in parte per capacita limitate, per orecchio ed ambiente...qualche mia impressione sulle Beethoven l'ho scritta nei primi post, potrei aggiungere che hanno, per me, un suono molto naturale e realistico, quando ascolto de Andre mentre leggo a volte alzo la testa dal libro e guardo stupito verso l'impianto....Per quanto riguarda il posizionamento non ho trovato grossi problemi, ma c'è da dire che ascolto a volumi mediamente bassi (sul fortissimo dai 4 agli 8 led max con scala standard) cosa che potrebbe limitare l'eccesso delle basse frequenze come riportato invece da altre persone. Queste casse mi convincono sempre di piu, mi coinvolgono e ne sono molto soddisfatto. Non so dirti se hanno le basse frequenza in evidenza o le medie arretrate, ma mi piacciono molto.

    Ciao
    roberto

    gianfranco65
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 2011-06-14
    Età : 51
    Località : bagno a ripoli

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  gianfranco65 on Wed May 22, 2013 8:36 am


    Salve Roberto,

    Grazie per la risposta, posso sapere quanto è grande il tuo ambiente e la distanza dal punto di ascolto?

    un saluto

    Gianfranco


    _________________
    Impianto RCA
    Audio Analogue Cdp Crescendo Quadricondensato - Audio Analogue Verdi 100-Chario Constellation Delphinus
    Cavi segnale: Van den Hul D 102 MKIII - Cavi di potenza: BCD Genius - Alimentazione: BCD S20 P (Verdi)
    ----------------------------------------------------------------------------------
    Impianto XLR
    Goldenote Koala SS V-Yamaha CD s2000 - Northstar Sapphire SACD - Primare I30 - Chario Constellation Delphinus
    Cavi di segnale: Airtech Omega Strong XLR : -   :Nordost B.H. - Audioquest King Cobra -
    RCA: Ramm Audio Elite 30 - Airtech Alfa - Megaride Miles
    Potenza: Megaride Audio Coleman - Jib Germany Proton - Ramm Audio Amadeus 7 - Portento Audio
    Alimentazione: Ramm Audio Amadeus 5 (I30) + Airtech Alfa (su cdp)
    ----------------------------------------------------------------------------------
    Impianto cuffia: Goldnote HP7 + PSU 7 + Fidelio X1 + Denon AH-D600
    ----------------------------------------------------------------------------------

    r.spiga
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 2013-04-27
    Età : 41
    Località : centro italia

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  r.spiga on Wed May 22, 2013 9:51 am

    l'ambiente è di circa 5x4 ed il punto di ascolto è a circa 2,5m, forse un po' di più (misure un po' approssimate)...nel primo post di questo thread c'è una descrizione (forse un po' lunga) del tutto...i diffusori hanno una distanza tra loro a riposo (quando non li sposto ed il 90% delle volte ascolto in questa posizione) di circa 3,7 metri

    ciao
    roberto

    r.spiga
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 2013-04-27
    Età : 41
    Località : centro italia

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  r.spiga on Wed Nov 20, 2013 2:59 pm

    ciao,

    in questi mesi ho eseguito 2 interventi sull'impianto:

    1) sostituzione nel netbook dell'HD con un disco SSD; a livello di riproduzione musicale non ho riscontrato miglioramenti, ma ora il netbook è molto più silenzioso (nonché veloce) e questo aiuta in ascolti notturni a basso volume

    2) ho sostituito la testina originale del Project Debut III con una Ortofon 2M Red (in realtà avevo deciso per una Goldring 2100, ma dopo 3 volte che al negozio non l'avevano ho preso la Ortofon anche considerando chè è montata su altre versioni del Debut). Il cambio di testina è stato un upgrade epocale: rispetto a quella originale migliora la riproduzione sotto tutti i punti di vista ed in modo sensibile...credo che sia uno degli upgrade più consigliabili e dal rapporto qualità/prezzo notevole.

    ciao
    roberto

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12013
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  carloc on Wed Nov 20, 2013 8:05 pm

    Ottime scelte.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  Massimo on Wed Nov 20, 2013 8:54 pm

    Sull'HD non so dirti niente, non capisco un tubo di liquida, ma per la testina complimenti un'ottima scelta, la Ortofon è un ottima testina, il Debut III non è da meno, ottima accoppiata. applausi applausi applausi applausi 

    AUGURI e complimenti sunny sunny sunny 


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  desmoraf68 on Thu Nov 21, 2013 4:41 pm

    Complimenti!applausi 


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    r.spiga
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 2013-04-27
    Età : 41
    Località : centro italia

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  r.spiga on Sat Jan 11, 2014 12:58 pm

    ciao

    aggiorno questo argomento dato che il PSAudio Nuwave Dac ha preso, meritatamente, il posto dell'Arcam RDac

    ciao
    roberto

    4kaudio.net
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 205
    Data d'iscrizione : 2013-12-15
    Età : 40
    Località : Acqualagna (Pesaro Urbino )

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  4kaudio.net on Wed Jan 15, 2014 10:36 pm

    applausi Complimenti

    n.enrico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 268
    Data d'iscrizione : 2015-07-15
    Località : Firenze

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  n.enrico on Sat Jul 25, 2015 9:16 am

    Che splendida passione è la nostra applausi


    _________________
    Multilettore cd/sacd/blu ray: Marantz UD7006 - Lettore CD: Audio Analogue Fortissimo by Airtech - Ampli: Naim Superuniti - Diffusori: Tandberg Studio Monitor.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  pepe57 on Sat Jul 25, 2015 11:10 am

    r.spiga wrote:Buonasera Gianfranco,

    Rispetto a quanto già scritto non saprei cosa aggiungere, in parte perché sono agli inizi, in parte per capacita limitate, per orecchio ed ambiente...qualche mia impressione sulle Beethoven l'ho scritta nei primi post, potrei aggiungere che hanno, per me, un suono molto naturale e realistico, quando ascolto de Andre mentre leggo a volte alzo la testa dal libro e guardo stupito verso l'impianto....Per quanto riguarda il posizionamento non ho trovato grossi problemi, ma c'è da dire che ascolto a volumi mediamente bassi (sul fortissimo dai 4 agli 8 led max con scala standard) cosa che potrebbe limitare l'eccesso delle basse frequenze come riportato invece da altre persone. Queste casse mi convincono sempre di piu, mi coinvolgono e ne sono molto soddisfatto. Non so dirti se hanno le basse frequenza in evidenza o le medie arretrate, ma mi piacciono molto.

    Ciao
    roberto

    E questo, a parer mio, è il miglior parametro che si possa ricercare.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    r.spiga
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 2013-04-27
    Età : 41
    Località : centro italia

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  r.spiga on Tue Dec 08, 2015 10:50 am

    ciao qualche aggiornamento:

    il debut iii è uscito ed è entrato un pioneer pl 600x con testina dynavector 10x5. già il pl 600x suona decisamente meglio del debut, in tutto...dopo un po' di ascolti fatti con la dyna 10x5 devo dire che riproduce in modo davvero naturale...rimontando la ortofon 2m red si percepisce che è una testina meno raffinata e dal suono più tagliente...

    anche qua grazie a tutti per i consigli sull'analogico, è sempre un piacere leggervi.

    affiancate alle grado sr80i le hifiman 400i con l'ampli cuffie lake people g 109 (non bilanciato)

    a meno di cambi casa e stanza sto !! se poi potessi sistemare meglio in ambiente (intendo in nuova (improbabile e futuribile) casa) le vienna un pensierino al puccini anniversary lo farei eh eh...

    ciao
    rob

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  aircooled on Tue Dec 08, 2015 10:54 am

    Accoppiata da paura cambia casa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  Amuro_Rey on Tue Dec 08, 2015 12:06 pm

    applausi applausi applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  Amuro_Rey on Tue Dec 08, 2015 12:08 pm

    Massimo wrote:Potresti creare momentaneamente una base che lo sollevi di una decina di cm. dall'ampli per farlo respirare meglio, in seguito devi allontanarlo per evitare le interferenze che crea il trafo. sunny



    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    r.spiga
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 2013-04-27
    Età : 41
    Località : centro italia

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  r.spiga on Tue Dec 08, 2015 2:59 pm

    ciao,

    grazie

    la foto è con il precedente giradischi.

    ora con il pioneer sto usando 4 cubetti di legno (tipo 3cm) tra l'ampli ed i piedini del giradischi che essendo sospeso su molle devo dire risente molto meno del posizionamento non proprio ottimale...

    ciao
    rob

    magnaco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 271
    Data d'iscrizione : 2011-09-12
    Età : 48
    Località : Bologna

    Re: l'impianto di r.spiga

    Post  magnaco on Wed Dec 09, 2015 5:44 am

    Complimenti per l'impianto e come lo descrivi. Ormai non è più un entry level....
    Anche io ho delle Vienna Acoustic , tienile che vanno molto bene.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 3:35 pm