Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il mare della musica liquida - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il mare della musica liquida

    Share

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  Giordy60 on Sat May 11, 2013 10:31 pm

    colombo riccardo wrote:



    io uso la release 6 completa
    Riki

    Non vorrai rimanere alla sesta versione per tutta la vita !
    Aggiornaaaaaaaaa !!!,! Laughing ........chi si ferma e' perduto !

    http://www.thomann.de/it/steinberg_wavelab_8_upgrade_v6.htm

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  colombo riccardo on Sat May 11, 2013 10:36 pm

    Giordy60 wrote:

    Non vorrai rimanere alla sesta versione per tutta la vita !
    Aggiornaaaaaaaaa !!!,! Laughing ........chi si ferma e' perduto !

    http://www.thomann.de/it/steinberg_wavelab_8_upgrade_v6.htm

    predicare bene e razzolare male : quando fai l'upgrade alla 8 ?

    da me la release 6 funziona con Windows Seven.

    ciao
    Riki

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  albertosi on Sat May 11, 2013 10:38 pm

    Un lavorone.. Ok cercherò di capire quale sw gestisce flac e vedrò se hanno versioni trial..
    se ho ben capito per Wlab si parte dalla 7.1..
    C'ho i compiti a casa per tutta l'estate

    Thanks very much.


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  Giordy60 on Sat May 11, 2013 10:58 pm

    colombo riccardo wrote:

    predicare bene e razzolare male : quando fai l'upgrade alla 8 ?


    ciao
    Riki

    Porta pazienza

    http://www.strumentimusicali.net/product_info.php/products_id/40645/STEINBERG-WaveLab-8-Update-da-WaveLab-7.html

    e gia' che ci sei aggiorna pure Windows

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  colombo riccardo on Sat May 11, 2013 11:11 pm

    Giordy60 wrote:

    Porta pazienza

    http://www.strumentimusicali.net/product_info.php/products_id/40645/STEINBERG-WaveLab-8-Update-da-WaveLab-7.html

    e gia' che ci sei aggiorna pure Windows

    è già in vendita il tuo upgrade nel sito Steinberg.

    aggiornare Windows ? ma siamo uomini o audiofili ? affraid

    la release 8 funziona in Seven

    ciao
    Riki

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  albertosi on Sun May 12, 2013 10:26 am

    Ultima domanda che sorge spontanea, ma voi che tipi di files utilizzate?


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  colombo riccardo on Sun May 12, 2013 11:35 am

    albertosi wrote:Ultima domanda che sorge spontanea, ma voi che tipi di files utilizzate?

    http://www.youtube.com/watch?v=n8H3U4_mi-A

    ciao
    Riki

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  albertosi on Sun May 12, 2013 11:42 am

    Nel senso: se c'hai un flac cosa fai?
    Lo converti in wav, lo cestini o vai in prigione senza passare dal via?


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  colombo riccardo on Sun May 12, 2013 11:47 am

    albertosi wrote:Nel senso: se c'hai un flac cosa fai?
    Lo converti in wav, lo cestini o vai in prigione senza passare dal via?

    ognuno fa quello che vuole del flac

    io lo converto in wav

    ciao
    Riki

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  Giordy60 on Wed May 15, 2013 7:34 pm

    colombo riccardo wrote:

    ognuno fa quello che vuole del flac

    io lo converto in wav

    ciao
    Riki

    Eh già, la tua preistorica versione non legge i flac quindi sei "obbligato " a convertirli Laughing Laughing

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  albertosi on Thu May 16, 2013 2:13 pm

    Appurata la bontà di Wabelab mi sorge un altra domandina..
    in teoria fra flac e wav all'ascolto non ci dovrebbe essere differenza, pur tuttavia in alcuni casi misteriosi in cui non mi addentro per evitare speculazioni filosofiche, una piccola differenza può anche esserci.
    Siccome la versione LE di WL di cui dispongo seppur aggiornata a 7.2 dei flac non vuol sapere chiedo a voi se vi siete fatti questa sega mentale e che impressioni avete avuto..

    Denghiù..


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    maggio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1359
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  maggio on Thu May 16, 2013 2:27 pm

    Se senti delle differenze tra un flac e un wav dello stesso file il problema stà altrove (pc poco potente, software, etc)!
    Ciao

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  albertosi on Thu May 16, 2013 3:01 pm

    Il pc è fuori discussione e sono daccordo sulla questione sw. E' una domanda ridondante. Grazie per la tua risposta e mi piacerebbe avere l'opinione anche degli altri liquidisti.
    Fra l'altro mi sono risposto anche ad un altra domanda che avevo fatto... per riprodurre un intero album basta ripparlo come tale.

    Grazie ancora..


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  piroGallo on Thu May 16, 2013 5:16 pm

    a parità di campionamento mai sentite differenze.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  realmassy on Thu May 16, 2013 6:08 pm

    Io non so se ci sono differenze, ma visto il costo irrisorio dei dischi ho deciso di tenere tutto in formato wav...e passano tutte le paure.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21523
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  pluto on Thu May 16, 2013 7:06 pm

    piroGallo wrote:a parità di campionamento mai sentite differenze.

    +1

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  albertosi on Fri May 17, 2013 12:02 am

    Grazie a tutti. Domani fra l'altro dovrei andare da un amico con un bell'impiamto supertrasparente e ben conosciuto con foobar supersettato.
    Porto il portatile e penso che potrò farmi una idea definita della questione.

    Propongo una promozione per il Tenente: almeno Tenente-Colonnello ecchè diamine!! sunny sunny


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Tino84
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 309
    Data d'iscrizione : 2011-04-08

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  Tino84 on Fri May 17, 2013 1:00 am


    mi permetto di dissentire

    colombo riccardo wrote:
    io escludo in partenza Linux per un motivo molto semplice : mancanza di flessibilità

    non credo sia la parola giusta "flessibilità", e se lo fosse, non credo si possa imputarne la mancanza ad un sistema presente su router, server, telefonini, firewall, ecc... lo stesso Western Digital My Book che citi è basato su debian..

    colombo riccardo wrote:
    faccio un esempio concreto :
    supponiamo di volere usare un hard disk esterno My Book della Western Digital :
    per potere funzionare bisogna installare il suo driver nel computer e non esiste il driver per Unix per cui non può essere utlizzato in ambiente Unix
    poi non siete voi a scegliere il sistema operativo da usare ma è il software che decide quale sistema operativo usare

    escludendo windows, tutti gli altri sistemi dipendono dal produttore della periferica e dalla sua volontà/capacità di dare supporto o meno ad un sistema.
    in definitiva quindi, come in molti altri campi, tutto sta a verificare la compatibilità di una periferica PRIMA dell'acquisto.
    ( che poi, anche in assenza di driver, il WD funziona sotto gnu/linux, come da forum ubuntu
    http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=2005593&p=12066180#post12066180 ).

    Se volevi intendere che, rispetto a windows la compatibilità periferiche è minore, allora ok.
    che molti produttori non rilasciano driver ( nonostante usino per i propri programmi ambienti Gnu/linux) è anche vero.
    ma che poi questi prodotti non possano essere utilizzati...

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11994
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  carloc on Fri May 17, 2013 7:36 am

    albertosi wrote:

    Propongo una promozione per il Tenente: almeno Tenente-Colonnello ecchè diamine!! sunny sunny



    Calma calma....da Tenente possiamo promuoverlo Capitano.......un grado alla volta, è ancora giovane.... affraid


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  colombo riccardo on Fri May 17, 2013 9:59 am

    Tino84 wrote:
    mi permetto di dissentire



    non credo sia la parola giusta "flessibilità", e se lo fosse, non credo si possa imputarne la mancanza ad un sistema presente su router, server, telefonini, firewall, ecc... lo stesso Western Digital My Book che citi è basato su debian..



    escludendo windows, tutti gli altri sistemi dipendono dal produttore della periferica e dalla sua volontà/capacità di dare supporto o meno ad un sistema.
    in definitiva quindi, come in molti altri campi, tutto sta a verificare la compatibilità di una periferica PRIMA dell'acquisto.
    ( che poi, anche in assenza di driver, il WD funziona sotto gnu/linux, come da forum ubuntu
    http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=2005593&p=12066180#post12066180 ).

    Se volevi intendere che, rispetto a windows la compatibilità periferiche è minore, allora ok.
    che molti produttori non rilasciano driver ( nonostante usino per i propri programmi ambienti Gnu/linux) è anche vero.
    ma che poi questi prodotti non possano essere utilizzati...

    in campo audio non viene preso in considerazione Unix

    il costruttore audio serio e professionale di hardware esterno da collegare al computer fornisce
    i suoi driver e non fa quelli per Unix ma per Windows e Mac a prescindere che poi nei vari forum di Unix si trovi il sistema di farlo funzionare.

    ciao
    Riki

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  colombo riccardo on Fri May 17, 2013 10:02 am

    carloc wrote:



    Calma calma....da Tenente possiamo promuoverlo Capitano.......un grado alla volta, è ancora giovane.... affraid

    ma siamo uomini o colonnelli ?

    ciao
    Riki

    Tino84
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 309
    Data d'iscrizione : 2011-04-08

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  Tino84 on Fri May 17, 2013 11:49 am

    [quote="colombo riccardo"

    in campo audio non viene preso in considerazione Unix

    il costruttore audio serio e professionale di hardware esterno da collegare al computer fornisce
    i suoi driver e non fa quelli per Unix ma per Windows e Mac a prescindere che poi nei vari forum di Unix si trovi il sistema di farlo funzionare.

    ciao
    Riki[/quote]

    per rispondere a questa mezza verità, bisognerebbe capire a chi stai riferendo l'intero thread. sono tue considerazioni personali? ascolto audio per neofiti? produzione audio?

    perchè se è solo per ascolto, gli audiofili possono stare tranquilli, dato che costruttori audio seri, nonostante non producano direttamente driver per gnu/linux ( dato che, alla fin fine, non c'è bisogno di driver come su windows, quanto un supporto al kernel), danno il loro supporto, con specifiche delle proprie schede, se non direttamente aiuti nel riconoscimento delle stesse, tipo ESI, Echo Audio, Terratec, Creative/E-mu, Focusrite, che forniscono supporto ad ALSA e Freebob ( schede su firewire/usb). Ci sono casi anche di produttori che promettono il supporto e poi si fanno sentire a random ( Presonus ), ma più che scarsa considerazione, questo potrebbe essere il caso di produttore meno serio.. ( dato che, se non interessato, non offri la tua collaborazione per poi darla e non darla..) .

    quindi, possiamo riformulare: su gnu/linux non puoi permetterti di prendere la prima periferica a caso del primo produttore che incontri, ed essere sicuro che funzioni senza problemi. ( a meno che non si abbiano tempo e conoscenze per smanettarci).
    però puoi permetterti di sapere quali produttori SERI forniscono il loro supporto, ed andare quindi sul sicuro con periferiche sicuramente funzionanti. un pò quello che bisognerebbe fare anche con Mac ( che poi, è sempre Unix alla fine.. ) od altri sistemi per evitare brutte sorprese, dato che il supporto, non è sempre così scontato.

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  piroGallo on Fri May 17, 2013 2:49 pm

    Tino84 wrote:

    per rispondere a questa mezza verità, bisognerebbe capire a chi stai riferendo l'intero thread. sono tue considerazioni personali? ascolto audio per neofiti? produzione audio?

    perchè se è solo per ascolto, gli audiofili possono stare tranquilli, dato che costruttori audio seri, nonostante non producano direttamente driver per gnu/linux ( dato che, alla fin fine, non c'è bisogno di driver come su windows, quanto un supporto al kernel), danno il loro supporto, con specifiche delle proprie schede, se non direttamente aiuti nel riconoscimento delle stesse, tipo ESI, Echo Audio, Terratec, Creative/E-mu, Focusrite, che forniscono supporto ad ALSA e Freebob ( schede su firewire/usb). Ci sono casi anche di produttori che promettono il supporto e poi si fanno sentire a random ( Presonus ), ma più che scarsa considerazione, questo potrebbe essere il caso di produttore meno serio.. ( dato che, se non interessato, non offri la tua collaborazione per poi darla e non darla..) .

    quindi, possiamo riformulare: su gnu/linux non puoi permetterti di prendere la prima periferica a caso del primo produttore che incontri, ed essere sicuro che funzioni senza problemi. ( a meno che non si abbiano tempo e conoscenze per smanettarci).
    però puoi permetterti di sapere quali produttori SERI forniscono il loro supporto, ed andare quindi sul sicuro con periferiche sicuramente funzionanti. un pò quello che bisognerebbe fare anche con Mac ( che poi, è sempre Unix alla fine.. ) od altri sistemi per evitare brutte sorprese, dato che il supporto, non è sempre così scontato.
    Alt. Fermo. Stop.
    Da quando echo audio supporta alsa?
    Precisare, please, per AF4.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Tino84
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 309
    Data d'iscrizione : 2011-04-08

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  Tino84 on Fri May 17, 2013 3:32 pm

    piroGallo wrote:
    Alt. Fermo. Stop.
    Da quando echo audio supporta alsa?
    Precisare, please, per AF4.

    la Audiofire4 è data come supporto completo su ffado/freebob

    http://www.ffado.org/?q=devicesupport%2Flist&filter0=&filter1=&op2=OR&filter2[]=perfect

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  piroGallo on Tue May 21, 2013 9:37 am

    Tino84 wrote:[

    la Audiofire4 è data come supporto completo su ffado/freebob

    http://www.ffado.org/?q=devicesupport%2Flist&filter0=&filter1=&op2=OR&filter2[]=perfect
    Mi scuso per il ritardo e ringrazio per l'informazione.
    Merita sicuramente un approfondimento.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Il mare della musica liquida

    Post  Fausto on Tue May 21, 2013 11:58 am

    Tino84 wrote:

    per rispondere a questa mezza verità, bisognerebbe capire a chi stai riferendo l'intero thread. sono tue considerazioni personali? ascolto audio per neofiti? produzione audio?


    La risposta dovrebbe essere nel post # 1.
    Anche perchè se sono considerazioni personali e quindi basate sul proprio sperimentare sarebbe interessante saperlo.
    sunny sunny sunny

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 5:41 pm