Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
nuovo giocattolo - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    nuovo giocattolo

    Share

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Sun Jul 07, 2013 1:53 pm

    ciao Massi,

    assolutamente piu' che soddisfatto!!! tieni conto che il DAC l'ho scelto dopo attentissima valutazione (visto il costo, il nome sconosciuto - almeno per me all'epoca - e la rivendibilita' nulla), provato in due lunghe sessioni a confronto diretto con l'Analog e altri nella fascia 5k-6k (che era quello che volevo spendere), e ascoltato nella seconda sessione proprio con la 009.... pero' tieni anche conto che a me piace un suono dettagliato e veloce, quindi devi fare la tara (come sempre) su cosa si cerca come sonorita'.

    cio' detto, oggettivamente direi che il Vega e' un dac HiFi si, ma nel senso buono del termine. non e' sicuramente un dac "romantico" ("sbrodolone" per quelli non politically correct  ). inoltre si puo' "tarare" entro certi limiti anche la sonorita' complessiva utilizzando i 4 filtri a disposizione. con il numero 4 si ottiene un suono totalmente analogico (almeno alle mie orecchie foderate di prosciutto) ma al contempo dinamico e dettagliato, con una velocita' impressionante. altra dote impressionante e' la ricostruzione spaziale, davvero non credevo che una sorgente potesse fare questa differenza.
    IMHO per risolutezza ("resolution"?) si intende assolutamente non asciuttezza, ma la capacita' di mantenere la massima trasparenza e dettaglio anche nei momenti piu' complessi e pieni di strumenti (confermo: e' una delle migliori doti del Vega, non si scompone mai neppure nei momenti piu' critici con masse sonore enormi e complicate,tipo l'8 di Mahler per capirsi)

    se vuoi un paragone, direi che il Vega rientra nella famiglia sonora dei vari MSB, EMM, Meitner, etc... mentre sicuramente e' all'opposto di Playback, Lector, etc... OVVIAMENTE non sto parlando di qualita' ma di impostazione sonora.

    personalmente mi ritrovo molto con quanto scrive Darko qui
    http://www.digitalaudioreview.net/2013/04/auralic-vega-review-part-2-pcm/
    http://www.digitalaudioreview.net/2013/05/auralic-vega-review-part-3-vs-metrum-hex-6moons/
    anche se non sono molto d'accordo sull'Hex (che ho ascoltato a lungo), IMHO i due oggetti sono molto differenti come impostazione sonora, non ha senso un paragone.

    se lo proverai, occhio all'interfaccia con il pc: DEVE essere usb e il pc DEVE essere ottimizzato (pena il non poter attivare il clock "exact"). inoltre parti subito con il filtro 4, e poi eventualmente verifica per differenza con gli altri.

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: nuovo giocattolo

    Post  realmassy on Sun Jul 07, 2013 2:45 pm

    Grazie Mike.
    Mi riferivo al termine 'resolute' usato nella recensione di audiostream (http://www.audiostream.com/content/auralic-vega-digital-audio-processor-0)

    If I put myself in another listener's shoes, I can imagine that for some the Vega may sound overly resolute and perhaps lacking in air and ease, especially compared to something like the Metrum Hex or the Acoustic Plan DigiMaster, the latter matching the Vega's wonderful way with tone but offering up a tad more body albeit with less vibrancy and resolution. And while I've heard DACs that I would call overly resolute, the Vega is not one of them mainly because it gets all of the voices so right. Typically, digital detail comes with some amount of etch/edge leaving out some amount of tone/body. This is not the case with the Vega. You feel as if you're getting as much detail as the recording contains along with the depth and breadth of voice.

    E difatti l'altro candidato all'aquisto (se riesco ad ascoltarlo) e' proprio l'Hex. Mi piace l'idea dei filtri del Vega per tarare un po il suono.
    Io dal mio punto di vista non so piu' che tipo di suono mi piaccia :-) pensavo di essere piu per un suono romantico, lush, morbido...invece non ne sono piu sicuro. L'Eximus per esempio rientra in quella categoria, e in effetti mi piace. Ma non cosi' tanto da farmelo comprare e preferirlo al dac che ho ora (Audio-GD NFB7.32), nonostante la differenza di prezzo (800 vs 2100 sterline). In particolare non mi convince la prospettiva ravvicininata dell'Eximus.
    Come si comporta il Vega su questo parametro? Ti senti sullo stage o qualche file piu indietro?

    E gia che ci sei mi aggiungi qualche nota sul confronto Hex/Vega? Cheers


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: nuovo giocattolo

    Post  Fausto on Sun Jul 07, 2013 3:46 pm

    Grazie Mike anche da parte mia.
    Io non sono interessato all'oggetto ma la recensione è veramente OK!
    A presto!
    sunny sunny sunny 

    PS: Le mie STAX stanno facendo il loro meritato riposo estivo! 

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Sun Jul 07, 2013 5:19 pm

    realmassy wrote:Grazie Mike.
    Mi riferivo al termine 'resolute' usato nella recensione di audiostream (http://www.audiostream.com/content/auralic-vega-digital-audio-processor-0)


    E difatti l'altro candidato all'aquisto (se riesco ad ascoltarlo) e' proprio l'Hex. Mi piace l'idea dei filtri del Vega per tarare un po il suono.
    Io dal mio punto di vista non so piu' che tipo di suono mi piaccia :-) pensavo di essere piu per un suono romantico, lush, morbido...invece non ne sono piu sicuro. L'Eximus per esempio rientra in quella categoria, e in effetti mi piace. Ma non cosi' tanto da farmelo comprare e preferirlo al dac che ho ora (Audio-GD NFB7.32), nonostante la differenza di prezzo (800 vs 2100 sterline). In particolare non mi convince la prospettiva ravvicininata dell'Eximus.
    Come si comporta il Vega su questo parametro? Ti senti sullo stage o qualche file piu indietro?

    E gia che ci sei mi aggiungi qualche nota sul confronto Hex/Vega? Cheers

    ah, la rece di Lavorgna... penso che intenda (vedendo anche i comments a seguire) che benche' sia sicuramente un oggetto con una grande risoluzione (trasparenza, microdettaglio, mancanza di distorsione e di impastamento, etc..) e' anche dotato di grande musicalita'. la frase chiarificatrice IMHO e' "Typically, digital detail comes with some amount of etch/edge leaving out some amount of tone/body. This is not the case with the Vega. You feel as if you're getting as much detail as the recording contains along with the depth and breadth of voice."
    nota che Michael non ama il suono troppo veloce e dettagliato (lo si vede dalle varie recensioni postate, e anche dal suo setup personale).

    ho ascoltato l'Hex tempo fa in casa di un simpatico (e rubicondo sunny , infatti sul tema birra artigianale ci siamo trovati subito d'accordo sunny sunny ) gentiluomo olandese, invitato da un collega tedesco (e qui sembra proprio la classica barzelletta....)
    l'Hex e' un oggetto veramente sopraffino, ma il suono non era quanto cercavo.... intendiamoci, si parla di un dac di alto livello, pero' con caratteristiche IMHO spostate verso un suono tranquillo e "morbido" (anche se non direi che siamo vicini ad un Audio GD (se ho capito come suona... mai avuto uno) nel senso di "lush"), viceversa io cercavo di massimizzare velocita' e microdinamica mantenendo una musicalita' corretta.

    per quanto riguarda la ricostruzione del Vega, posto che il mio loculo da questo punto di vista non aiuta, e che la 507 come noto non brilla certo su questo specifico parametro, direi che e' ecellente. la cosa piu' impressionante e' la profondita', intesa NON come lontananza del piano sonoro (che poi e' tutto spiaccicato in una sola fila) ma proprio come differenza tra l'esecutore in primo piano e l'ultimo della fila. per la sensazione "on stage" versus "platea", la musica che tipicamente ascolto, jazz acustico, da questo punto di vista non aiuta a capire il comportamento con una grande orchestra, ma direi che a naso siamo in una fila iniziale, sicuramente non in bocca al direttore ma nemmeno in 20ma fila.....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Sun Jul 07, 2013 5:22 pm

    Fausto wrote:Grazie Mike anche da parte mia.
    Io non sono interessato all'oggetto ma la recensione è veramente OK!
    A presto!
    sunny sunny sunny 

    PS: Le mie STAX stanno facendo il loro meritato riposo estivo! 

    tnks, i complimenti fanno sempre piacere!!!

    le mie Stax invece mi stanno maledicendo in tutte le lingue visto il lavoro che gli faccio fare, ma il nuovo setup mi ha veramente stregato, una facilita' di ascolto incredibile unita ad un dettaglio e velocita' impressionanti, ascolto per ore e certe volte mi ritrovo la notte tardi che non so come sono passate 'ste 4 ore....



    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: nuovo giocattolo

    Post  Fausto on Sun Jul 07, 2013 5:35 pm

    phaeton wrote:

    tnks, i complimenti fanno sempre piacere!!!

    le mie Stax invece mi stanno maledicendo in tutte le lingue visto il lavoro che gli faccio fare, ma il nuovo setup mi ha veramente stregato, una facilita' di ascolto incredibile unita ad un dettaglio e velocita' impressionanti, ascolto per ore e certe volte mi ritrovo la notte tardi che non so come sono passate 'ste 4 ore....


       

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Wed Jul 10, 2013 1:43 pm

    uppo il thread (scusate) solo per segnalare l'uscita di una rece che stavo aspettando da un paio di mesi:
    http://www.computeraudiophile.com/content/531-auralic-vega-digital-audio-processor-review/

    Chris Connaker e' uno dei pochi recensori che stimo e che ha un "gusto sonoro" simile al mio (oltre ad avere un setup che gli invidio, top spectral + TAD :stars: ), e devo dire che per una volta il prosciutto che c'ho sulle 'recchie non mi ha tradito, le sue impressioni sono sovrapponibili a quanto ho ascoltato e scritto a suo tempo :-)

    in particolare confermo la incredibile naturalita' e mancanza di fatica d'ascolto dell'oggetto, si puo' ascoltare musica per ore con il massimo godimento :-)


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: nuovo giocattolo

    Post  Alerosso10 on Sun Oct 13, 2013 10:09 pm

    Dove si puo' acquistare l'auralic vega? Qualcuno puo' darmi una dritta?

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3608
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: nuovo giocattolo

    Post  gciraso on Sun Oct 13, 2013 11:19 pm

    Prova a chiedere qui:
    http://www.iglooaudio.co.uk/product/auralic-vega/

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Mon Oct 14, 2013 10:58 am

    Alerosso10 wrote:Dove si puo' acquistare l'auralic vega? Qualcuno puo' darmi una dritta?
    manda una mail a audionext.de (importatori per nord europa) e in copia conoscenza a yaohan.yang@auralic.com che e' il responsabile europeo di Auralic. una volta ottenuto l'ok audionext fornisce la garanzia europea di tre anni.

    per i prezzi puoi far riferimento all'online shop di audionext, i prezzi sono (a quanto mi hanno detto) imposti in tutta europa e fissi.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: nuovo giocattolo

    Post  Alerosso10 on Tue Oct 15, 2013 10:05 pm

    Ciao Phaeton, tu lo hai preso on line dal distributore tedesco, oppure in altro modo?
    Te lo chiedo perche' loro non hanno ancora risposto, e dal loro sito sembra che vendono on line solo in germania austria e svizzera.

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: nuovo giocattolo

    Post  il Carletto on Sat Oct 19, 2013 1:55 pm

    Non sono riuscito a trovare informazioni sul controllo di volume del Vega.
    Phaeton, puoi dirci qualcosa di più in proposito?

    Ora uso un Nad M51 con un controllo di volume che reputo eccezionale, al punto di avermi fatto eliminare il pre. Se il Vega dovesse essere altrettanto valido da quel punto di vista quanto lo è sul lato della conversione e del clock, lo prenderei seriamente in esame per un eventuale acquisto futuro.

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Sat Oct 19, 2013 7:17 pm

    Alerosso10 wrote:Ciao Phaeton, tu lo hai preso on line dal distributore tedesco, oppure in altro modo?
    Te lo chiedo perche' loro non hanno ancora risposto, e dal loro sito sembra che vendono on line solo in germania austria e svizzera.
    dal distributore tedesco, previa autorizzazione del rappresentate europeo in modo da validare la garanzia.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Sat Oct 19, 2013 7:36 pm

    il Carletto wrote:Non sono riuscito a trovare informazioni sul controllo di volume del Vega.
    Phaeton, puoi dirci qualcosa di più in proposito?

    Ora uso un Nad M51 con un controllo di volume che reputo eccezionale, al punto di avermi fatto eliminare il pre. Se il Vega dovesse essere altrettanto valido da quel punto di vista quanto lo è sul lato della conversione e del clock, lo prenderei seriamente in esame per un eventuale acquisto futuro.
    non posso dare un giudizio definitivo perche' poi alla fine utilizzo il pre in quanto mi e' piu' comodo, pero' quando ho provato il volume del vega mi e' parso piu' che buono.... anzi direi eccellente fino ad una attenuazione nell'intorno dei 60-65 (che se non ho fatto male i conti dovrebbe essere una attenuazione pari a -20db) , mentre se si scende sotto i 40 (-30db) la scena si comprime e la dinamica ne risente abbastanza.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: nuovo giocattolo

    Post  Alerosso10 on Sat Oct 19, 2013 9:10 pm

    Con una attenuazione a 60/65 non hai il problema del volume troppo alto?
    Te lo chiedo perche con il psaudio pwd gia' a 50 il volume era altissimo.

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: nuovo giocattolo

    Post  il Carletto on Sat Oct 19, 2013 10:22 pm

    phaeton wrote:
    non posso dare un giudizio definitivo perche' poi alla fine utilizzo il pre in quanto mi e' piu' comodo, pero' quando ho provato il volume del vega mi e' parso piu' che buono.... anzi direi eccellente fino ad una attenuazione nell'intorno dei 60-65 (che se non ho fatto male i conti dovrebbe essere una attenuazione pari a -20db) , mentre se si scende sotto i 40 (-30db) la scena si comprime e la dinamica ne risente abbastanza.
    In questi termini allora l'uso di un preampli s'impone.

    Alerosso10
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2013-08-24
    Età : 46
    Località : Crespellano

    Re: nuovo giocattolo

    Post  Alerosso10 on Sat Oct 19, 2013 10:54 pm

    Si. Infatti se vai sul sito psaudio nel loro forum molti utenti del pwd lamentano questa problematica e usano un pre e chi non lo ha usa assurdi (secondo me) attenuatori.

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Sun Oct 20, 2013 9:53 am

    Alerosso10 wrote:Con una attenuazione a 60/65 non hai il problema del volume troppo alto?
    Te lo chiedo perche con il psaudio pwd gia' a 50 il volume era altissimo.
    dipende, il volume a 65 e' quello a cui ascoltavo normalmente, ma considera che le mie casse sono molto "dure" (circa 85db). considerato pero' che l'ampli spinge parecchio (quasi 200W), posso supporre che in una condizione "normale" (casse da 90db accoppiate con ampli da 100W) un volume tra i 60 e i 70 sia "normale". certo se si vogliono fare ascolti "intimistici" o notturni, allora no, bisogna scendere molto di piu' (considera che una "tacca" e' 0.5db)

    da un punto di vista teorico, visto che il volume del vega lavora a 32b, anche nel peggiore dei casi (campioni a 24b) si puo' attenuare di 48db senza perdere risoluzione, ed e' per questo che il vega ha una scala 0-100 a passi di 0.5

    as usual, il tutto dipende dalla situazione, non si puo' dare un giudizio vero per tutto e tutti. se hai a disposizione un pre di livello top, usalo e basta. se invece non sei in questa situazione, bisogna provare, magari anche in condizioni non ottimali (sotto i 50) il volume del vega potrebbe essere "just good enough".


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Sun Oct 20, 2013 9:56 am

    il Carletto wrote:In questi termini allora l'uso di un preampli s'impone.
    dipende dal pre che intendi usare, vedi risposta precedente.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Sun Apr 13, 2014 10:38 am

    ritiro su (con rispetto parlando  affraid  ) per segnalare che dopo l'uscita della rece di Stereophile in gennaio
    http://www.stereophile.com/content/auralic-vega-da-processor
    il Vega e' stato incluso nei sistemi Reccomended 2014 Digital Processor in classe A+
    https://www.facebook.com/auralic.ltd/posts/613279462073888
    insieme a mostri sacri come dCS Debussy e MSB Analog

    che dire, ogni tanto fa piacere constatare come le 'recchie siano ancora ben funzionanti al di la di tutti gli eventuali hype marketing e modaioli del momento... il Vega l'ho preso quando praticamente non lo conosceva nessuno, e molti mi avranno dato del pazzo a spendere una cifra simile su un oggetto sconosciuto e senza nessuna recensione (cartacea o su web)...  il tempo e' sempre galantuomo sunny  sunny 


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: nuovo giocattolo

    Post  hr2 on Sun Apr 13, 2014 11:35 pm

    phaeton wrote:ritiro su (con rispetto parlando  affraid  ) per segnalare che dopo l'uscita della rece di Stereophile in gennaio
    http://www.stereophile.com/content/auralic-vega-da-processor
    il Vega e' stato incluso nei sistemi Reccomended 2014 Digital Processor in classe A+
    https://www.facebook.com/auralic.ltd/posts/613279462073888
    insieme a mostri sacri come dCS Debussy e MSB Analog

    che dire, ogni tanto fa piacere constatare come le 'recchie siano ancora ben funzionanti al di la di tutti gli eventuali hype marketing e modaioli del momento... il Vega l'ho preso quando praticamente non lo conosceva nessuno, e molti mi avranno dato del pazzo a spendere una cifra simile su un oggetto sconosciuto e senza nessuna recensione (cartacea o su web)...  il tempo e' sempre galantuomo sunny  sunny 

    infatti sei pazzo

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: nuovo giocattolo

    Post  montanari on Mon Apr 14, 2014 8:21 am

    super!
    ho avuto la fortuna di provarlo, accoppiato con I 2 finali sempre auralic
    per ascoltare il Taurus dovrei ordinarlo quindi me ne sono usicto con la coda tra le gambe
    decisamente fuori dal mio budget


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Mon Apr 14, 2014 6:51 pm

    in effetti chi li ha ascoltati dice che i Merak siano dei gran finali, molto corretti e lineari ma al contempo musicali per essere dei classe D. l'unica pecca forse e' il fatto di accettare solo input bilanciati.
    con che diffusori li hai ascoltati? erano pilotati direttamente dal Vega?


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1901
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: nuovo giocattolo

    Post  oDo on Mon Jan 19, 2015 10:42 pm

    Ritiro su di nuovo….sempre con rispetto parlando, s’intende  

    Mesi fa ho avuto occasione di ascoltare il Vega per un pomeriggio e da allora non era mai uscito dai miei pensieri, finché qualche giorno fa ho rotto gli indugi.
    Visto che il dac non  è distribuito in Italia e viste le difficoltà riscontrate da altri nella sua ricerca, vorrei raccontarvi la mia esperienza, per ora totalmente positiva.

    Seguendo il consiglio dato qui da Phaeton, giovedì scorso ho contattato audionext e il nuovo responsabile europeo di Auralic, (christian.rechenbach@auralic.com) per info sulla possibilità di acquisto tramite loro e sulla garanzia.
    Dopo 7 minuti (    ‘na botta di…certo, ma pur sempre solo 7 minuti) ricevo una mail dal secondo che mi dice che non c’è nessun problema; non passa nemmeno un’altra oretta e arriva anche la risposta di audionext; giusto un paio di mail per capire meglio come fare, visto che il loro sito non dà la possibilità di acquistare dall’Italia ovvero di inserire un indirizzo di spedizione italiano, e mi dicono che mi invieranno un preventivo ed i dati per il pagamento.
    La mattina dopo, puntuale, arriva quanto annunciato; procedo con l’acquisto e già oggi arriva l’ultima mail per comunicarmi l’imminente spedizione e il num di tracking di UPS.
    Ora son qui in tredipazione e non vedo l’ora di provare il nuovo gioco che tanto mi era piaciuto

    Che dire? Un’efficienza sconcertante!
    Certo, diranno molti, son tutti bravi quando si tratta di vendere ed in parte è vero, ma non è sempre così e penso che lo sappiamo tutti.
    Un paio di anni fa scrissi ben tre volte ad un noto produttore americano, senza mai ricevere risposta; nemmeno un’indicazione per reindirizzarmi ad altri (distributori, rivenditori).
    Circa un anno fa scrissi a un rivenditore italiano di una nota marca di diffusori senza ricevere alcuna risposta.
    Un mese fa scrissi ad un produttore canadese che non importa in Italia con esito uguale ai due casi precedenti.
    Sfatiamo però un mito sugli italiani: alcuni non rispondono e molti lo fanno, anche se talvolta con notevole ritardo.

    Un servizio di vendita come quello sperimentato finora con Auralic e Audionext è  difficile trovarlo e se il buongiorno si vede dal mattino… sunny

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: nuovo giocattolo

    Post  phaeton on Tue Jan 20, 2015 10:39 am

    grande!!!

    applausi applausi

    facci sapere come va nel tuo setup , dopo adeguato rodaggio ovviamente, ti dico subito che all'inizio suonera' un po' freddo e analitico... e' normale servono almeno 100h per un minimo di stabilizzazione, ti consiglio di lasciarlo almeno per i primi tempi in "sleep" in modo da mantenere la parte analogica sotto tensione. io uso il filtro 4 (default) che mi pare un ottimo compromesso tra analogicita' e precisione, anche se a volte con registrazioni troppo "mosce" uso il filtro 2.

    trovo che la connessione XLR sia migliore, ma ovviamente dipende anche dai compoenenti a valle.

    per il volume, devo fare un mea culpa.... avevo dei pregiudizi (ebbene si...) e quindi all'inizio non ero completamente obiettivo... il mio setup stabile oggi e' Vega con volume settato a 60 --> Taurus tutto in bilanciato --> Pass X150.5 (con guadagno 26db) --> HE6 attaccata  direttamente all'uscita casse... ebbene devo dire che questa configurazione suona meglio del Vega connesso in rca allo Spectral che poi pilota in bilancoato il Pass       , e molto meglio della HE6 pilotata direttamente dal Taurus con il Vega settato a 94..... almeno fino a 50 il volume del Vega e' ECCELLENTE  sunny  sunny  sunny


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1901
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: nuovo giocattolo

    Post  oDo on Tue Jan 20, 2015 5:25 pm

    Grassie! arrivo previsto per giovedì...quasi quasi mi spiace di essere via questo weekend

    il mio setup attuale è di passaggio, nel senso che a breve ci sarà una rivoluzione totale che risparmierà solo il pc e i cavi
    ...mi sto organizzando, ma non ho ancora le idee chiarissime. Diciamo che questo impianto servirà per "scaldare i motori" del vega, come tu consigli.
    comunque per ora suonerà con un integrato Belcanto S300i e diffusori Vienna Acoustics Beethoven Baby Grand

    Nel frattempo ho letto le tue prove e i preziosi suggerimenti forniti in questo topic, ma temo (...per te ) che presto mi ritroverai qui per qualche consiglio su filtri e le modalità del clock, soprattutto sugli eventuali parametri da settare nel pc per utilizzare l’impostazione “exact” , che come tu dici e anche le recensioni confermano, è la migliore. Io uso un pc fanless dedicato alla musica, con core i5+ 8 gb di ram, win 8 e jriver (ma sto provando anche hqplayer e occasionalmente uso foobar), quindi comunque un pc recente e piuttosto preformante.
    Volendo potrei lasciare il Vega sempre in sleep, no? O pensi che ci sarebbero problemi?

    Rispetto al volume, farò un po’ di prove per capire l’impostazione “giusta” nel mio impianto; teoricamente vorrei usare il telecomando per variarlo solo durante la visione dei film o tv - il dac sarà collegato anche al decoder sky-.

    Uso molto poco le cuffie e solo con un setup pittusto basic (macbook + dac beresford e Beyer T90), quindi non sono molto pratico di ampli per cuffie, ma non ho capito una cosa: in pratica tu usi il Taurus come pre? Se colleghi direttamente il Vega al tuo finale Pass il risultato non è altrettanto buono?

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 8:28 pm