Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Burson Conductor - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Burson Conductor

    Share

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9832
    Data d'iscrizione : 2009-01-20

    Re: Burson Conductor

    Post  Amuro_Rey on Tue Jun 04, 2013 10:42 am

    Dire che i prodotti Bursono non sono curati è un'afermazione che mi lascia molto molto ma molto perplesso santa
    Perchè significa che in giro di prodotti curati ce ne sono veramente pochi, pochissimi, forse nessuno ... Neutral
    Potresti postare la risposta di Burson alla richeista di spiegazioni (anche in PM) ?
    (di Burson non dell'importatore Italiano)

    vincas88bn
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2013-04-30

    Re: Burson Conductor

    Post  vincas88bn on Tue Jun 04, 2013 11:04 am

    Amuro_Rey wrote:Dire che i prodotti Bursono non sono curati è un'afermazione che mi lascia molto molto ma molto perplesso santa
    Perchè significa che in giro di prodotti curati ce ne sono veramente pochi, pochissimi, forse nessuno ... Neutral
    Potresti postare la risposta di Burson alla richeista di spiegazioni ?
    (di Bursono non dell'importatore Italiano)
    è chiaro a tutti che ti stai ostinando per difendere a spada tratta Burson. I fan boy non danno contributi utili al forum. Quando si riscontrano problemi con i propri occhi e per giunta vengono confermati in toto da produttore e distributore è sacrosanto menzionarli in un forum perchè si ha la certezza che si tratta di problemi noti e riconosciuti, non di un caso isolato... I tuoi interventi vanno a senso unico...
    intanto ho trovato la mail del distributore italiano del 06/05/2013
    "Qualche problemino sotto Windows con alcune particolari configurazioni di sistema operativo/player devono esserci se come afferma anche Burson, stanno attendendo i nuovi driver da parte di Tenor.
    Notare il come afferma anche Burson...
    la mail del produttore è intercorsa molti mesi fa e devo averla cancellata, del resto il mio interesse si era raffreddato nei confronti di questo prodotto dopo aver constatato direttamente i problemi, che restavano irrisolti anche dopo mesi...
    inutile dire che se riesco a recupare la mail di Burson la posto integralmente a beneficio della discussione e di chi la legge...
    non per denigrare un prodotto ne tanto meno un marchio...
    Il mio amico ha cambiato sistema operativo per usare il conductor in stabilità(prima crashava ogni mezz'ora, cambiare sistema operativo non è una soluzione semplice ne tanto meno indolore.
    Una curiosità personale: come mai ricevi i prodotti Burson in anteprima?!!! a buon intenditore poche parole
    parliamo dei prodotti e non di chi li produce che è il vero scopo del forum...

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Burson Conductor

    Post  turo91 on Tue Jun 04, 2013 11:15 am

    vincas88bn wrote:
    Una curiosità personale: come mai ricevi i prodotti Burson in anteprima?!!!

    Questo vuol dire poco, anche io ricevo prodotti dalle aziende, non per questo son venduto


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    vincas88bn
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2013-04-30

    Re: Burson Conductor

    Post  vincas88bn on Tue Jun 04, 2013 11:20 am

    turo91 wrote:

    Questo vuol dire poco, anche io ricevo prodotti dalle aziende, non per questo son venduto
    no, è un cioccolattino, come dice qualcuno. hehe scherzo dai, non prendertela.
    Nel tuo caso è diverso perchè sei obiettivo quando parli, non ti impunti a difendere l'indifendibile!
    Per francesco utilizza l'ingresso coassiale ma non con la essence ma ad esempio procurati una hiface two(xmos) usata e vedi come ti trovi.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Burson Conductor

    Post  pluto on Tue Jun 04, 2013 11:48 am

    Boni ragazzi.

    Parliamo dei prodotti e basta. A noi (come forum) importa poco se dietro ad Amuro c'è Mr Burson in persona (come scherzo io qualche volta) o se c'è un fan sfegatato di nome Luca.
    La pubblicità, se fatta con garbo e cortesia viene da noi ammessa. Se notate, permettiamo a Turo che me lo ha chiesto, se poteva farsi un pò di pubblicità x il suo blog, oppure permettiamo anche di postare links a forum sia stranieri sia ns concorrenti italiani (ma noi non abbiamo concorrenti )

    Ricordo a tutti che i Dac sono la tipologia di apparecchi più in evoluzione, pensiamo a USB 1,2,3 etc etc e ci sta che qualche modello magari esca un po' immaturo. Le ditte serie si vedono in questi momenti e si giudicano proprio nella loro reazione x la soluzione dei problemi.

    X venire al topics, anch'io toglierei al volo la pennetta. Non ci vuole nulla ed in 2 secondi si vede come va.. Io avevo quella di Manunta e la provai x il DCS Elgar Plus. Ma quando presi Dac USB o Firewire, volò in casa di qualche amico del forum

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9832
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Conductor

    Post  Amuro_Rey on Tue Jun 04, 2013 11:56 am

    vincas88bn wrote:
    Una curiosità personale: come mai ricevi i prodotti Burson in anteprima?!!! a buon intenditore poche parole
    parliamo dei prodotti e non di chi li produce che è il vero scopo del forum...

    A buon intenditore una FAVA ! prima di dire cose non vere rileggiti bene i vari post in cui spiego e rispiego (perchè è la solita storia che esce e riesce da chi denigra il marchio del canguro come Te/Tu) il discorso del mio "rapporto" con BURSON, prima di fare affermazioni senza alcun fondamento
    Sinceramente a me frega una fava di cosa prendi come ampli
    Il mio era solo un intervento per far si che la cosa venisse spiegata meglio e con fondamenti reali non per sentito dire, poi ognuno è liberissimo di fare quello che vuole, non ho la presunzione di constringere nessuno a prendere nulla, ne di saper qualche cosa di Hi-Fi e neppure di poter dare un contributo a questo forum dove tutti ne sanno molto più di me
    Per la cronaca non ho percepito solo io, in questo post, una leggera predisposizione Tua a parlare MALE di Burson ed ha farlo notare
    L'ho già detto Burson non mi da da mangiare ne mi regala nulla di nulla se non ore ed ore di paicevoli ascolti

    Ci credi bene sunny

    Non ci credi e mi credi prevenuto amici come prima non leggere i miei post applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    vincas88bn
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2013-04-30

    Re: Burson Conductor

    Post  vincas88bn on Tue Jun 04, 2013 12:06 pm

    pluto wrote:Boni ragazzi.

    Parliamo dei prodotti e basta. A noi (come forum) importa poco se dietro ad Amuro c'è Mr Burson in persona (come scherzo io qualche volta) o se c'è un fan sfegatato di nome Luca.
    La pubblicità, se fatta con garbo e cortesia viene da noi ammessa. Se notate, permettiamo a Turo che me lo ha chiesto, se poteva farsi un pò di pubblicità x il suo blog, oppure permettiamo anche di postare links a forum sia stranieri sia ns concorrenti italiani (ma noi non abbiamo concorrenti )

    Ricordo a tutti che i Dac sono la tipologia di apparecchi più in evoluzione, pensiamo a USB 1,2,3 etc etc e ci sta che qualche modello magari esca un po' immaturo. Le ditte serie si vedono in questi momenti e si giudicano proprio nella loro reazione x la soluzione dei problemi.

    X venire al topics, anch'io toglierei al volo la pennetta. Non ci vuole nulla ed in 2 secondi si vede come va.. Io avevo quella di Manunta e la provai x il DCS Elgar Plus. Ma quando presi Dac USB o Firewire, volò in casa di qualche amico del forum

    non è una questione di pubblicità ma di essere obiettivi e costruttivi, cosa che agli audiofili riesci poco e male.
    Se spendi 1.770€ per un prodotto che stecca una volta si è una volta pure sul principale sistema operativo(è installato nel 90% dei pc mondiali) qualsiasi persona onesta intellettualmente metterebbe gli altri utenti non dico in allerta ma almeno in guardia riguardo alle eventuali falle del prodotto. Insistere davanti alla realtà comprovata da svariate persone equivale a sostenere che il prodotto x è infallibile solo perchè ne sono fan io... egli altri dovrebbero prendere le sue parole per oro colato. Non siamo mica ai tempi di Aristotele: Ipse dixit!L'ha detto lui!!!
    Cmq io gradirei dall'autore del forum altri pareri sul Conductor, sarebbe interessante sapere come se la cava il pre interno secondo lui. Intanto abbiamo avuto le valutazioni su un setup formato da cuffie eccellenti(l'olimpo delle cuffie), attendo la prova del pre.

    vincas88bn
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2013-04-30

    Re: Burson Conductor

    Post  vincas88bn on Tue Jun 04, 2013 12:06 pm

    Amuro_Rey wrote:

    A buon intenditore una FAVA ! prima di dire cose non vere rileggiti bene i vari post in cui spiego e rispiego (perchè è la solita storia che esce e riesce da chi denigra il marchio del canguro come Te/Tu) il discorso del mio "rapporto" con BURSON, prima di fare affermazioni senza alcun fondamento
    Sinceramente a me frega una fava di cosa prendi come ampli
    Il mio era solo un intervento per far si che la cosa venisse spiegata meglio e con fondamenti reali non per sentito dire, poi ognuno è liberissimo di fare quello che vuole, non ho la presunzione di constringere nessuno a prendere nulla, ne di saper qualche cosa di Hi-Fi e neppure di poter dare un contributo a questo forum dove tutti ne sanno molto più di me
    Per la cronaca non ho percepito solo io, in questo post, una leggera predisposizione Tua a parlare MALE di Burson ed ha farlo notare
    L'ho già detto Burson non mi da da mangiare ne mi regala nulla di nulla se non ore ed ore di paicevoli ascolti

    Ci credi bene sunny

    Non ci credi e mi credi prevenuto amici come prima non leggere i miei post applausi
    ci tenevo solo a chiarire alcune cose, amici come prima!

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9832
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Conductor

    Post  Amuro_Rey on Tue Jun 04, 2013 1:18 pm

    vincas88bn wrote: ...
    non è una questione di pubblicità ma di essere obiettivi e costruttivi, cosa che agli audiofili riesci poco e male.
    ...

    Continuo a non comprendere il senso di alcune affermazioni
    L'ingresso SPDIF ogni tanto, tu dici semrpe anche non avendo l'amplificatore in questione (!), e per te quindi l'ampli fa skifo ?
    Come spesso è stato detto quà un ampli per cuffie deve fare l'amplificatore per cuffie, un DAC deve fare il DAC, un PRE deve fare il PRE
    Mettere tutto in uno scatolo comporta compomessi, grossi, enormi coompromessi, è scontato che se una parte andrà bene molto bene (e tutti i produttori hanno delle predilezioni) ci sarà una sezione che sarà leggermente trasurata, ma non per questo da buttare ma sicuramente con prestazioni inferiori ai concorrenti (il vecchio HA160D aveva una sezione DAC ben suonante ma molto inferiore alla concorrenza e Burson lo ha sempre dichiarato)
    Ma all'ora Tu mi dirai "che kaxxo lo hai fatto con tutte quelle funzioni e con qule prezzo" ?
    Semplice è il mercato che lo chiede sunny (il costo no quello lo trovo ingiustificato troppo troppo altro rispetto al Soloist)
    Io sono ancora tradizionalista, un vecchio, ascolto ancora il vinile ( affraid ) e preferisco che tutte le cose debbano stare separate e ben distinte
    Lo so sono vecchio il mercato vuole altro, a me del mercato non importa fin che potrò vorrò la "divisione dei beni" !
    Per finire io non ho detto che non ha il difetto da Te riportato, ma prima di fare le Tue affermazioni sarebbe stato opportuno una spiegazione più dettagliata soprattutto del fatto che Tu l'ampli non ce l'hai, che poi hai visioanto il problema da un tuo amico od da rivenditore o lo hai sentito su altro forum
    Dire che si inchiodano i drivers senza sapere nulla del PC utilizzato, della scheda audio, di che versione dei drivers si stanno utulizzando, della sorgente utilizzata, etc ... per te è costruttivo per il Forum ?
    Per me NO !
    Hai detto bene agli audiofili riesce poco e male essere obbiettivi e costruttivi, Tu sei sicuramente un audiofilo ed è chiaro che a Te Burson NON PIACE, e lo si evince molto molto bene dai tuoi "obbiettivi" post
    Io sono sicuramente un Fan sordo del canguro e lo si evince molto bene dalle mie "obbiettivissime" risposte

    affraid sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Burson Conductor

    Post  turo91 on Tue Jun 04, 2013 1:47 pm

    Il problema non è il Burson, tanto meno il fatto che sia un all in one, il problema è il chip deputato alla ricezione dell'usb, un modello di Tenor di cui non ricordo la sigla, montato anche su un sacco di dac usciti in contemporanea con il Conductor. All'epoca quello era considerato un buon chip per la ricezione usb ed usavano più o meno quello, poi è saltata fuori l'M2tech con il suo ottimo Xmos e adesso tutti si stanno movendo su quello.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9832
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Conductor

    Post  Amuro_Rey on Tue Jun 04, 2013 2:48 pm

    Tenor 8802
    Per me il problema invece stà anche nel fatto di voler fare a tutti i costi un all-in-one


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: Burson Conductor

    Post  Fran Cesco on Tue Jun 04, 2013 3:05 pm

    A me veramente il Tenor non fa una piega, tanto che se uso il solo ingresso USB non succede nulla. I miei problemi nascono dalla entrata spdif che non mi risulta passi attraverso tale chipset e ad ogni modo i "click" che mi partono incessanti quando l'ampli si pianta dovrebbero partire da un meccanismo di protezione del Sabre, ovvero del DAC. Può daris che mi sbagli ma ho letto questo in una recensione che citava (a proposito di un problema analogo con il collegamento di una dock per ipod al conductor) la risposta della Burson ai quesiti del recensore.

    In secondo luogo vorrei ribadire che io non ho mai preteso di dire che il conductor HA dei difetti, ho solo detto che mi ha dato dei problemi che il 160ds non mi dava, ma può darsi benissimo che dipenda tutto da un mio errore di configurazione (anche banale).

    Sulla filosofia all-in-one direi che per me, appena arrivato all'hifi, ha significato comodità in primis ma anche la soddisfazione di un ragionamento in base al quale tre componenti dentro lo stesso scatolo potrebbero esser state costruite ad hoc l'una per l'altra, il che mi bypasserebbe le trafila ( e perchè no il divertimento ) di cercare per anni l'accoppiata o il trio perfetto. In questo senso probabilmetne la scelta di marketing va verso i velleitari dell'hifi che come me cercano una soddisfazione anche un po' raffinata (sin quando le orecchie lo permettono) dal punto di vista sonoro ma anche un punto d'arrivo semplice da raggiungere.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Burson Conductor

    Post  turo91 on Tue Jun 04, 2013 3:11 pm

    Amuro_Rey wrote:Tenor 8802
    Per me il problema invece stà anche nel fatto di voler fare a tutti i costi un all-in-one

    Può essere utile per chi ha esigenze particolari, tipo poco spazio sulla scrivania o vuole pochi cavi in giro. Inoltre la Burson fa un'ottima cosa offrendo gli apparecchi anche in case separati oltre che all in one.
    Tanto se facevano un dac stand alone con lo stesso chip il problema dei driver c'era lo stesso.
    Alla fine preferisco anche io avere componenti separati per un discorso che se voglio cambiare il dac posso senza dover cambiare tutto.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    vincas88bn
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2013-04-30

    Re: Burson Conductor

    Post  vincas88bn on Tue Jun 04, 2013 3:53 pm

    Amuro_Rey wrote:

    Continuo a non comprendere il senso di alcune affermazioni
    L'ingresso SPDIF ogni tanto, tu dici semrpe anche non avendo l'amplificatore in questione (!), e per te quindi l'ampli fa skifo ?
    Come spesso è stato detto quà un ampli per cuffie deve fare l'amplificatore per cuffie, un DAC deve fare il DAC, un PRE deve fare il PRE
    Mettere tutto in uno scatolo comporta compomessi, grossi, enormi coompromessi, è scontato che se una parte andrà bene molto bene (e tutti i produttori hanno delle predilezioni) ci sarà una sezione che sarà leggermente trasurata, ma non per questo da buttare ma sicuramente con prestazioni inferiori ai concorrenti (il vecchio HA160D aveva una sezione DAC ben suonante ma molto inferiore alla concorrenza e Burson lo ha sempre dichiarato)
    Ma all'ora Tu mi dirai "che kaxxo lo hai fatto con tutte quelle funzioni e con qule prezzo" ?
    Semplice è il mercato che lo chiede sunny (il costo no quello lo trovo ingiustificato troppo troppo altro rispetto al Soloist)
    Io sono ancora tradizionalista, un vecchio, ascolto ancora il vinile ( affraid ) e preferisco che tutte le cose debbano stare separate e ben distinte
    Lo so sono vecchio il mercato vuole altro, a me del mercato non importa fin che potrò vorrò la "divisione dei beni" !
    Per finire io non ho detto che non ha il difetto da Te riportato, ma prima di fare le Tue affermazioni sarebbe stato opportuno una spiegazione più dettagliata soprattutto del fatto che Tu l'ampli non ce l'hai, che poi hai visioanto il problema da un tuo amico od da rivenditore o lo hai sentito su altro forum
    Dire che si inchiodano i drivers senza sapere nulla del PC utilizzato, della scheda audio, di che versione dei drivers si stanno utulizzando, della sorgente utilizzata, etc ... per te è costruttivo per il Forum ?
    Per me NO !
    Hai detto bene agli audiofili riesce poco e male essere obbiettivi e costruttivi, Tu sei sicuramente un audiofilo ed è chiaro che a Te Burson NON PIACE, e lo si evince molto molto bene dai tuoi "obbiettivi" post
    Io sono sicuramente un Fan sordo del canguro e lo si evince molto bene dalle mie "obbiettivissime" risposte

    affraid sunny
    A me invece Burson piace altrimenti non avrei perso tempo nel ricercare informazioni sul relativo prodotto. Il fatto che io abbia a più riprese contattato Burson nonchè il distributore pur sapendo dei problemi relativi ai drivers è proprio indice della mio interesse per il Conductor, e quindi un prodotto Burson, e della mia fiducia alla azienda per quanto riguarda la risoluzione dei problemi. Il mio disappunto è che dopo mesi è tutto irrisolto. Come dice giustamente Turo il problema risiede nel chip Tenor e non è un difetto di fabbricazione da parte del produttore, ma è giusto sottolineare che un produttore serio, essendo noti i problemi del ricevitore tenor, poteva virare sul xmos. Ma non l'ha fatto...perchè probabilmente hanno una "convenzione" con Tenor e quindi hai voglia a dire che ce ne sono di migliori...Anch'io sono per i componenti separati, ma ritengo questa soluzione interessante per svariati motivi.
    Stiamo parlando di un dac non è necessario specificare la scheda audio ne tanto meno la sorgente...I diversi driver non hanno risolto il problema. Non credo che per poter discutere di un problema di un prodotto in un forum sia necessario pure mostrare la radiografia del pc affraid
    Sordo è chi fa finta di non capire davanti ad evidenti bugs del prodotto esposti dall'autore del topic e confermati anche da altri utenti, nonchè dal produttore e dal distributore applausi

    vincas88bn
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2013-04-30

    Re: Burson Conductor

    Post  vincas88bn on Tue Jun 04, 2013 4:01 pm

    Fran Cesco wrote:A me veramente il Tenor non fa una piega, tanto che se uso il solo ingresso USB non succede nulla. I miei problemi nascono dalla entrata spdif che non mi risulta passi attraverso tale chipset e ad ogni modo i "click" che mi partono incessanti quando l'ampli si pianta dovrebbero partire da un meccanismo di protezione del Sabre, ovvero del DAC. Può daris che mi sbagli ma ho letto questo in una recensione che citava (a proposito di un problema analogo con il collegamento di una dock per ipod al conductor) la risposta della Burson ai quesiti del recensore.

    In secondo luogo vorrei ribadire che io non ho mai preteso di dire che il conductor HA dei difetti, ho solo detto che mi ha dato dei problemi che il 160ds non mi dava, ma può darsi benissimo che dipenda tutto da un mio errore di configurazione (anche banale).

    Sulla filosofia all-in-one direi che per me, appena arrivato all'hifi, ha significato comodità in primis ma anche la soddisfazione di un ragionamento in base al quale tre componenti dentro lo stesso scatolo potrebbero esser state costruite ad hoc l'una per l'altra, il che mi bypasserebbe le trafila ( e perchè no il divertimento ) di cercare per anni l'accoppiata o il trio perfetto. In questo senso probabilmetne la scelta di marketing va verso i velleitari dell'hifi che come me cercano una soddisfazione anche un po' raffinata (sin quando le orecchie lo permettono) dal punto di vista sonoro ma anche un punto d'arrivo semplice da raggiungere.
    Anch'io volevo comprare il COnductor sulla base delle considerazioni finali. Avere componenti molto vicini è buono perchè il segnale fa un percorso breve, poi non bisogna fare i conti con diverse impedenze, sensibilità e timbriche di apparecchi diversi. La burson poi utilizza ottimi componenti a discreti e delle buone sezioni di alimentazione con dei speciali filtri.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9832
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Conductor

    Post  Amuro_Rey on Tue Jun 04, 2013 4:51 pm

    Dopo l'ultimo post fatto da chi ha aperto il Topic mi pare che si stà creando un caso all'aria fritta dato che pare che l'ingresso SPDIF non centri nulla con il chip in questione, mi pare esserci parecchia confusione e disinformazione ma tantè la sentenza è già stata data


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: Burson Conductor

    Post  Fran Cesco on Tue Jun 04, 2013 8:37 pm

    vincas88bn wrote:
    Anch'io volevo comprare il COnductor sulla base delle considerazioni finali. Avere componenti molto vicini è buono perchè il segnale fa un percorso breve, poi non bisogna fare i conti con diverse impedenze, sensibilità e timbriche di apparecchi diversi. La burson poi utilizza ottimi componenti a discreti e delle buone sezioni di alimentazione con dei speciali filtri.

    Beh, se è solo la componente informatica che ti blocca facci comunque un pensiero: con i pc niente è scevro da problemi ma nessun problema è irrisolvibile!!
    Se è invece il prezzo ti capisco benissimo, anche se c'è da dire che per quanto uno possa utilizzarli oppure no sono sempre 3 componenti dentro la scatola.
    Il fatto che sia una unica scatola affascina chi come me non vede l'ora di smettere di fare ascolti tecnici, mentre farà storcere il naso a chi invece ha sempre voglia di cambiare un componente o di sperimentare combinazioni diverse o è in cerca dell' hi end propriamente detto.

    Essendo io un principiante posso solo permettermi di indicare a quale TIPO di principiante potrebbe giovare il conductor: per chi vuole fare il primo passo con cautela onestamente il prezzo è un po' esagerato, ma per chi vuole fare il primo passo nell'hifi con decisione e non sta risentendo troppo della crisi imperante sicuramente è un buon acquisto. Io non so se nella sua fascia di prezzo sia fra i migliori o fra i peggiori, però a differenza dei precedenti setup non ho avuto alla prima impressione l'immediata percezione di un deficit. Poi se un giorno avrò la fortuna di ascoltare un po' di altri ampli il mio gusto si raffinerà e cambierò opinione ma per adesso mi sento di raccomandare il conductor al principiante con un buon budget, una buona spinta verso l'hifi e un buon senso dell'umorismo con cui affrontare le piccole beghe informatiche che si potranno porre di traverso.

    P.S. a proposito di ascolti tecnici devo tornare a ripetere che pur rimanendo la mia seconda scelta la 650 col conductor ha veramente preso il volo!!!


    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9832
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Conductor

    Post  Amuro_Rey on Wed Jun 05, 2013 8:21 am

    Sono in contatto diretto con Burson, potete indicarmi esattamente che SW state utilizzando che stà dando i problemi segnalati ?
    Che versione dello stesso SW ?
    Ed esattamente tutti i passaggi per ripetere il problema segnalato ?

    Grazie

    sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: Burson Conductor

    Post  Fran Cesco on Wed Jun 05, 2013 9:42 pm

    Amuro_Rey wrote:Sono in contatto diretto con Burson, potete indicarmi esattamente che SW state utilizzando che stà dando i problemi segnalati ?
    Che versione dello stesso SW ?
    Ed esattamente tutti i passaggi per ripetere il problema segnalato ?

    Grazie

    sunny

    Mi pare di aver capito che qua dentro sono l'unico ad avere avuto questi problemi col conductor, dato che credo di essere l'unico chelo possiedein prima persona.
    Avevo pensato di contattare la burson via mail al loro indirizzo di assistenza ma tanto chemi possono dire? Meno che mai mi metto a riformattare o a rinstallare, ho trovato una soluzione da solo e bona. Potrebbe forse essere utile a loro come incident reporting (vacca se son tecnico).

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9832
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Conductor

    Post  Amuro_Rey on Thu Jun 06, 2013 9:14 am

    Ma a sentire quello che si scrive e si è scritto sul post pare che tutti i Burson hanno problemi di stabilità dei drivers e pare che tutti ne posseggano o ne hanno posseduto uno, quindi se non si vuole contattare Burson, coem sarebbe più che normale, almeno per me se la "macchina" acquistata avesse dei problemi, chiudo il canale con Burson e consiglio a tutti i possessori di codeste apparecchiature made in JumpLand di passare ad altro affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Burson Conductor

    Post  pluto on Thu Jun 06, 2013 9:29 am

    Lungi da me l'idea di inserirmi in questa querelle ma una cosa non mi è chiara

    Se la Burson fa un ingresso USB x attaccarci direttamente un computer via cavo USB (come richiesto dal mercato x semplificare etc) e questo ingresso apparentemente suona senza dare problemi, xchè complicarsi la vita con un ingresso SPDIF + pennetta?
    Le pennette sono sempre un pochino problematiche (x es quella mitica di Manunta che presi pure io x provare il DCS Elgar Plus, inizialmente non aveva neppure i driver x Mac, visto che i coniugi Manunta lavoravano esclusivamente in ambiente Windows)

    Non potrebbe essere questa la causa?
    Perchè si vuole x forza passare via pennetta? Si sente forse meglio o cosa?

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Burson Conductor

    Post  turo91 on Thu Jun 06, 2013 9:31 am

    pluto wrote:
    Perchè si vuole x forza passare via pennetta? Si sente forse meglio o cosa?

    Il chip Xmos dell'hiface II è superiore al Tenor, la differenza di resa audio è evidente, infatti nell'ultimo periodo tutti i costruttori di dac di gamma medio alta integrano gli xmos direttamente nel dac.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Burson Conductor

    Post  pluto on Thu Jun 06, 2013 9:42 am

    turo91 wrote:

    Il chip Xmos dell'hiface II è superiore al Tenor, la differenza di resa audio è evidente, infatti nell'ultimo periodo tutti i costruttori di dac di gamma medio alta integrano gli xmos direttamente nel dac.

    Quindi l'idea è di sentire meglio dunque...
    Allora siate pronti a qualche mal di testa (ma non solo x il Burson)

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9832
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson Conductor

    Post  Amuro_Rey on Thu Jun 06, 2013 9:51 am

    pluto wrote:

    Quindi l'idea è di sentire meglio dunque...
    Allora siate pronti a qualche mal di testa (ma non solo x il Burson)



    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: Burson Conductor

    Post  Fran Cesco on Thu Jun 06, 2013 1:42 pm

    pluto wrote:Lungi da me l'idea di inserirmi in questa querelle ma una cosa non mi è chiara

    Se la Burson fa un ingresso USB x attaccarci direttamente un computer via cavo USB (come richiesto dal mercato x semplificare etc) e questo ingresso apparentemente suona senza dare problemi, xchè complicarsi la vita con un ingresso SPDIF + pennetta?
    Le pennette sono sempre un pochino problematiche (x es quella mitica di Manunta che presi pure io x provare il DCS Elgar Plus, inizialmente non aveva neppure i driver x Mac, visto che i coniugi Manunta lavoravano esclusivamente in ambiente Windows)

    Non potrebbe essere questa la causa?
    Perchè si vuole x forza passare via pennetta? Si sente forse meglio o cosa?

    Beh, intanto semplicemente perche SI PUO'!! A parte le battute, la curiosità è quella di capire se ci sia differenza nella resa acustica, fattore che difficiloente si evince con ragionamenti tecnici a priori. Per esempio, ho letto in diversi psti che in teoria foobar con i driver normali e gil ASIO DEVE suonare allo stesso modo mentre nella mia ignoranza quando metto gli asio ho un miglioramento nettamente percebile. Realtà o fantasia?

    Kuid
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 126
    Data d'iscrizione : 2011-06-28
    Età : 29
    Località : Torino

    Re: Burson Conductor

    Post  Kuid on Mon Jun 10, 2013 1:48 am

    Grazie Fran...Cesco per la tua recensione (finalmente una recensione chiara e sincera in mezzo a questi esperti maledetti che sparano paroloni a vanvera )
    Chissà se trovo qualcuno che lo vende o un ex-demo (il prezzo intero non lo pago manco morto Laughing )
    Come vedi io ho l'HA-160D e mi interessa molto il Conductor, sopratutto per la potenza in più erogata che, come dici tu, da una rinfrescata alle mia hd800 e forse alla futura t1 ( Neutral )

    Fabio.


    _________________
    Giradischi: Pro-Ject Debut III - Ortofon 2M Blue - Mod. connettori RCA con cavi Air
    PhonoAmp: Black Cube Statement
    AmpCuffie Valvolare: Woo Audio WA6SE - EML 5U4G-Mesh - RCA 6DE7
    PreAmp-DAC-AmpCuffie SS: Burson Audio HA-160D
    Cuffie: Sennheiser HD800 - Airtech EVO 7N
    S/PDIF Interface: HiFace Two
    Cavi segnale: Airtech EVO 7N
    Cavi alimentazione: TNT-TTS Pirelli Screenflex S2 Autocostruiti
    Fabio - KuidIT

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 9:21 am