Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Manutenzione valvole (3d Autogestito)
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Share

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  albertosi on Wed May 29, 2013 11:22 pm

    Domandine:
    - dare una pulita ai piedini può avere senso? eventualmente come?
    - da cosa si evince se delle valvole vanno esaurendosi?
    - trattasi di onanismo valvulo-mediato?

    Grazie a chi vorrà intervenire.


    Last edited by albertosi on Sat Jun 01, 2013 10:00 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2183
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  the Crimson King on Fri May 31, 2013 12:20 am

    albertosi wrote:
    Grazie a chi vorrà intervenire.


    figurati, è un piacere esserti utile... Laughing
    domani vado dal mio meccanico causa "decollo auto" da isola spartitraffico come trampolino (in perfetto stile "Bo e Luke") e chiedo delucidazioni anche per tuo conto...








    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  albertosi on Fri May 31, 2013 3:31 pm

    Grazie Crimsonino, molto gentile. Se non ci fossi tu... proverò a sentire la VW.
    Se hai problemi al decollo ti consiglio questa:


    E' veramente maneggevole e c'ha lo stereo di serie..


    Last edited by albertosi on Fri May 31, 2013 7:24 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2183
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  the Crimson King on Fri May 31, 2013 7:18 pm

    l'ideale per problemi di traffico e parcheggio!
    dai su aiutate il mio amico qui!


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6688
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  mc 73 on Fri May 31, 2013 7:38 pm

    the Crimson King wrote:l'ideale per problemi di traffico e parcheggio!
    dai su aiutate il mio amico qui!



    usata con regolarità aiuta a mantenere le valvole pulite

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  albertosi on Fri May 31, 2013 8:47 pm

    Tze tze.. siete proprio audiofili della domenica! Pivelli!
    Io c'ho i condensatori a iniezione elettronica che riescono a esprimere una polarizzione mista fino a 118 uHz...
    e scusate se è poco!
    Altro che addittivi!!
    Comunque data la grande rilevanza del mio quesito capisco che la maggioranza di voi poveracci possa essere rimasta interdetta.. santa santa
    Buon W.E: a tutti e che il sole ci assista!


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6688
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  mc 73 on Fri May 31, 2013 10:17 pm

    albertosi wrote:Tze tze.. siete proprio audiofili della domenica! Pivelli!
    Io c'ho i condensatori a iniezione elettronica che riescono a esprimere una polarizzione mista fino a 118 uHz...
    e scusate se è poco!
    Altro che addittivi!!
    Comunque data la grande rilevanza del mio quesito capisco che la maggioranza di voi poveracci possa essere rimasta interdetta.. santa santa
    Buon W.E: a tutti e che il sole ci assista!

    buon W.E anche a te ...dai che qualcuno ti darà qualche consiglio....( utile )

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2183
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  the Crimson King on Sat Jun 01, 2013 2:48 pm

    mc 73 wrote:dai che qualcuno ti darà qualche consiglio

    e chi visse sperando... Neutral

    buon fine settimana ragazzi!


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  albertosi on Sat Jun 01, 2013 7:30 pm

    Disossidanti "secchi" per tutto ciò che è elettronico. In alternativa asciugare con alcool isopropilico o solventi volatili.
    Grazie, prego, non c'è di che, a presto.


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2183
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  the Crimson King on Sat Jun 01, 2013 8:53 pm

    affraid
    bwahahaha... della serie "si faccia una domanda, si dia una risposta e fuori dai cabasisi!"
    evviva il fai-da-te!


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2183
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  the Crimson King on Sun Jun 02, 2013 12:27 am

    "3D autogestito"! affraid grande Albe! affraid


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  alanford on Sun Jun 02, 2013 5:18 pm

    albertosi wrote:Domandine:
    - dare una pulita ai piedini può avere senso? eventualmente come?
    - da cosa si evince se delle valvole vanno esaurendosi?
    - trattasi di onanismo valvulo-mediato?

    Grazie a chi vorrà intervenire.

    proviamo a dare una risposta

    i pin delle valvole hanno un loro perche': mai sentito parlare di valvole "gold pin"?
    ha senso pulirli come si pulisce un contatto RCA

    domanda due:lo stato delle valvole si vede con appositi apparecchi
    La premessa e' che il circuito ove le valvole sono presenti sia progettato "come Dio comanda"
    Spesso e volentieri il tube rolling e' una pura menata; a chi pratica il tube rolling io chiedo sempre l'invio gratuito delle valvole sostituite........
    le valvole di segnale durano tanto quindi se non hanno una quindicina di anni di utilizzo continuo conviene lasciarle dove sono
    per le valvole di potenza il discorso e' un po' diverso perche' hanno una vita meno lunga ed anche li dipende da vavola a valvola
    una valvola consumata "suona meno forte" rispetto ad una valvola nuova questo e' quanto io avverto

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  albertosi on Sun Jun 02, 2013 7:16 pm

    Grazie alan!! Stasera organizzo una festa!
    Per i gold pin il fatto è che la mia nuova-usata amplificazione è composta di una pletora di valvole nos e di oro neanche l'ombra.
    Per cui ho dato una pulita generale usando il criterio sopra descritto. Alcune valvole avevano e continuano ad avere dei pin non proprio in forma..
    Comunque psicoacustica o no, non so, ma ho avuto la sensazione che una volta pulito il tutto si sia ridotta la distorsione tanto che riesco ad alzare di più il volume senza segni di cedimenti o confusione.
    Però, venendo da uno stato solido di qualità, direi che queste valvole mi piacciono.
    Hanno pregi diversi ma mi piacciono.


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  alanford on Wed Jun 05, 2013 4:27 pm

    albertosi wrote:Grazie alan!! Stasera organizzo una festa!
    Per i gold pin il fatto è che la mia nuova-usata amplificazione è composta di una pletora di valvole nos e di oro neanche l'ombra.
    Per cui ho dato una pulita generale usando il criterio sopra descritto. Alcune valvole avevano e continuano ad avere dei pin non proprio in forma..
    Comunque psicoacustica o no, non so, ma ho avuto la sensazione che una volta pulito il tutto si sia ridotta la distorsione tanto che riesco ad alzare di più il volume senza segni di cedimenti o confusione.
    Però, venendo da uno stato solido di qualità, direi che queste valvole mi piacciono.
    Hanno pregi diversi ma mi piacciono.

    non e' il caso di preoccuparsi se le tue valvole di segnale non sono gold pin
    in merito al fenomeno di cedimenti e/o confusione, puo' effettivamente dipendere da qualche valvola non in condizione ottimale
    personalmente preferisco avere sempre qualche valvola di ricambio in questi casi, proprio per verificare se il problema puo' essere di questa o di quella valvola
    non occorre un set completo, basta una valvola di ogni tipo di quelle che sono presenti nel tuo ampli


    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  albertosi on Wed Jun 05, 2013 6:11 pm

    Giusto... una decina di valvole in tutto!!! santa santa santa
    Solo a capire che valvole sono faccio prima a cambiare amplificazione!! Laughing Laughing Laughing




    Sul pre ci sono delle SICTE 6V5 e delle Philips 6J5 wtg USA.

    Sull'alimentatore del pre non ho guardato..

    Sui finali ci sono 2 RCA 807, 2 HALTRON GAX4GTB, 1 Sovtek 6H30-EB, 1RCA 5814A, 1 Electro Harmonix 12BH7AEH.

    Praticamente un rompicapo.

    Noto che sulle lampadine ci sono anche dei numeri che devono essere la data di produzione, può essere?

    Per gli appassionati di tubi: http://www.watfordvalves.com/products.asp?id=1&search=&man=&page=18


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  alanford on Wed Jun 05, 2013 10:31 pm

    la vedo dura....il progettista si e' sbizzarrito.......
    dal tipo di costruzione parrebbe un ampli artigianale vero?
    le caratteristiche tecniche si addicono ai diffusori?
    non vorrei che quello che tu chiami confusione o perdita di dettaglio non fosse altro che clipping

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  albertosi on Thu Jun 06, 2013 3:40 am

    Ciao alan,
    penso di essermi spiegato male.
    In realtà l'ampli non ha nessun problema. Le sensazioni di cui ti parlavo sono riferite ad un apparente riduzione di un effetto che poteva apparire solo a volumi parossistici ai quali è impossibile ascoltare nel mio ambiente e raggiunti solo per prova.
    L'ampli è un Estro Armonico pre Nordlys e finali mono 807 da 40w.
    Il Nordlys ha caratteristiche di grande trasparenza alle quali si aggiunge la capacità di spremere (pilotare) i diffusori e di donare corpo dei finali che ho preferito ( senza assolutismi, ognuna delle due amplificazioni ha qualcosa che l'altra non ha ) ai 180w ss di un Gamut Di150. Diciamo che questa soluzione la preferisco per come gestisce le medie e le alte frequenze mentre le basse anchè se più presenti sono forse meno scolpite. Più musicale e live l'EA più "hifi" il Gamut.

    Grazie delle tue considerazioni.


    Last edited by albertosi on Fri Jun 07, 2013 8:20 am; edited 1 time in total


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Manutenzione valvole (3d Autogestito)

    Post  alanford on Fri Jun 07, 2013 1:44 am

    albertosi wrote:Ciao alan,
    penso di essermi spiegato male.
    In realtà l'ampli non ha nessun problema. Le sensazioni di cui ti parlavo sono riferite ad un apparente riduzione di un effetto che poteva apparire solo a volumi parossistici ai quali è impossibile ascoltare nel mio ambiente e raggiunti solo per prova.

    beh allora e' proprio clipping
    meglio cosi' sunny

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 1:13 am