Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
phono ad alto guadagno multiregolabile
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    phono ad alto guadagno multiregolabile

    Share

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  alanford on Thu May 30, 2013 3:40 pm

    sono sempre alla ricerca di un phono multiregolabile (possibilmente senza la necessita' di dover aprire il pre....) e di guadagno SUPERIORE a 60 db per poter pilotare adeguatamente le mie testine a bassa uscita
    ovviamente usato oppure demo
    Ho letto con piacere le recensioni del whest dell'ottimo Pizzamiglio e pur ritenendolo un phono assai interessante ha un prezzo Neutral
    altro valido candidato suggeritomi e' einstein turntable choice ma anche qui con il prezzo.... Neutral
    insomma cerco candidati con i sopraelencati requisiti ad un prezzo umano intirno a 1000 euro, possibilmente meno
    Ho letto ottime cose sul graham sleee evo goldV + elevator pero' graham slee non e' facile trovare usato Embarassed
    insomma cosa ne pensate?
    quali sono i vs. suggerimenti su altri apparecchi pari requisiti?

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Fausto on Thu May 30, 2013 3:49 pm

    alanford wrote:sono sempre alla ricerca di un phono multiregolabile (possibilmente senza la necessita' di dover aprire il pre....) e di guadagno SUPERIORE a 60 db per poter pilotare adeguatamente le mie testine a bassa uscita
    ovviamente usato oppure demo
    Ho letto con piacere le recensioni del whest dell'ottimo Pizzamiglio e pur ritenendolo un phono assai interessante ha un prezzo Neutral
    altro valido candidato suggeritomi e' einstein turntable choice ma anche qui con il prezzo.... Neutral
    insomma cerco candidati con i sopraelencati requisiti ad un prezzo umano intirno a 1000 euro, possibilmente meno
    Ho letto ottime cose sul graham sleee evo goldV + elevator pero' graham slee non e' facile trovare usato Embarassed
    insomma cosa ne pensate?
    quali sono i vs. suggerimenti su altri apparecchi pari requisiti?

    .... lo so .... il whest costicchia .... Embarassed
    .... molto comodo perché non bisogna aprirlo. Ha un piccolo sportellino sotto che si apre.
    sunny sunny sunny

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6674
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  mc 73 on Thu May 30, 2013 4:18 pm

    io con un budget sul nuovo attorno 850/900 euro andrei sul primare r32 ( ottimo stadio phono ) sunny

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  RockOnlyRare on Thu May 30, 2013 5:16 pm

    alanford wrote:sono sempre alla ricerca di un phono multiregolabile (possibilmente senza la necessita' di dover aprire il pre....) e di guadagno SUPERIORE a 60 db per poter pilotare adeguatamente le mie testine a bassa uscita
    ovviamente usato oppure demo
    Ho letto con piacere le recensioni del whest dell'ottimo Pizzamiglio e pur ritenendolo un phono assai interessante ha un prezzo Neutral
    altro valido candidato suggeritomi e' einstein turntable choice ma anche qui con il prezzo.... Neutral
    insomma cerco candidati con i sopraelencati requisiti ad un prezzo umano intirno a 1000 euro, possibilmente meno
    Ho letto ottime cose sul graham sleee evo goldV + elevator pero' graham slee non e' facile trovare usato Embarassed
    insomma cosa ne pensate?
    quali sono i vs. suggerimenti su altri apparecchi pari requisiti?

    Il Trichord Dino ha il guadagno regolabile su 3 posizioni per le MC (MC V.Low= 74db , Low 70, Normal 63) in modo da essere compatibile anche per MC con un segnale ridottissimo, gli switch sono sotto il pannello quindi facilmente accessibili. Ha il vantaggio che può essere acquistata separatamente una sezione di alimentazione separata. Il costo complessivo è inferiore ai 1000€.
    L'ho avuto qualche giorno in prova e mi ha fatto una buona impressione anche se, avendo una MM ad alto segnale, la piccolissima differenza con il pre phono del mio ampli era tale da non consigliarne per il momento l'acquisto, anche per il guadagno minimo per la MM un po' elevato (48 o 52 db) che comportava un volume di uscita fin troppo alto, tanto che a metà potenziometro si era quasi al limite delle prestazioni dell'ampli che eroga fino a 240W per canale !!!

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  carloc on Thu May 30, 2013 5:47 pm

    Anche il whest two ha l'alimentazione separata ed un guadagno sui 65 db.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  alanford on Thu May 30, 2013 10:10 pm

    RockOnlyRare wrote:
    Il Trichord Dino ha il guadagno regolabile su 3 posizioni per le MC (MC V.Low= 74db , Low 70, Normal 63) in modo da essere compatibile anche per MC con un segnale ridottissimo, gli switch sono sotto il pannello quindi facilmente accessibili. Ha il vantaggio che può essere acquistata separatamente una sezione di alimentazione separata. Il costo complessivo è inferiore ai 1000€.
    L'ho avuto qualche giorno in prova e mi ha fatto una buona impressione anche se, avendo una MM ad alto segnale, la piccolissima differenza con il pre phono del mio ampli era tale da non consigliarne per il momento l'acquisto, anche per il guadagno minimo per la MM un po' elevato (48 o 52 db) che comportava un volume di uscita fin troppo alto, tanto che a metà potenziometro si era quasi al limite delle prestazioni dell'ampli che eroga fino a 240W per canale !!!

    il thricord dino e' interessante per il gain ma le impressioni di coloro che l'hanno sentito non sono molto positive
    tra i nuovi sotto i 1000 euro in molti considerano il dynavector p65 come apparecchio di riferimento
    per questo io punto sull'usato o demo per cercare di avere una fascia di apparecchi di livello superiore
    a proposito avete visto l'interno di un whest RDT? pur non mettendo in dubbio le sue qualita' soniche onestamente, per un apparecchio che supera abbontdantemente i 3000 euro, di "sostanza" non ne vedo tanta
    magari e' tutto progetto e componentistica di qualita' pero' il prezzo per una schedina e 2 trasformatori

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Edmond on Thu May 30, 2013 11:53 pm

    66 dB di guadagno in XLR...:

    http://www.project-audio.com/main.php?prod=phonoboxrs&cat=boxes&lang=en

    Suono molto interessante.............. Per testine di valor medio, assolutamente consigliato! sunny

    Nell'ipotesi che chi vuole spendere meno di 1.000 euri per un phono non può avere testine da 2.500 ..............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  alanford on Fri May 31, 2013 1:12 am

    Edmond wrote:66 dB di guadagno in XLR...:

    http://www.project-audio.com/main.php?prod=phonoboxrs&cat=boxes&lang=en

    Suono molto interessante.............. Per testine di valor medio, assolutamente consigliato! sunny

    Nell'ipotesi che chi vuole spendere meno di 1.000 euri per un phono non può avere testine da 2.500 ..............

    davvero interessante
    hai gia' avuto modo di sentirlo?

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Edmond on Fri May 31, 2013 6:39 am

    Si, ce l'ho a casa.... sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  carloc on Fri May 31, 2013 8:19 am

    alanford wrote:
    a proposito avete visto l'interno di un whest RDT? pur non mettendo in dubbio le sue qualita' soniche onestamente, per un apparecchio che supera abbontdantemente i 3000 euro, di "sostanza" non ne vedo tanta
    magari e' tutto progetto e componentistica di qualita' pero' il prezzo per una schedina e 2 trasformatori


    Indipendentemente dal prezzo, lo hai ascoltato?

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Fausto on Fri May 31, 2013 10:45 am

    carloc wrote:Anche il whest two ha l'alimentazione separata ed un guadagno sui 65 db.

    Carlo

    Secondo me non è proprio un'alimentazione separata.
    sunny sunny sunny

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  carloc on Fri May 31, 2013 12:11 pm

    Fausto wrote:

    Secondo me non è proprio un'alimentazione separata.
    sunny sunny sunny

    L'alimentatore del two e' separato dal pre ed inserito in uno scatolotto esterno.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Fausto on Fri May 31, 2013 12:29 pm

    carloc wrote:

    L'alimentatore del two e' separato dal pre ed inserito in uno scatolotto esterno.

    Carlo

    Lo so ma, secondo me, la vera alimentazione separata è un'altra cosa.
    sunny sunny sunny

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6674
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  mc 73 on Fri May 31, 2013 12:37 pm

    Fausto wrote:

    Lo so ma, secondo me, la vera alimentazione separata è un'altra cosa.
    sunny sunny sunny

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  carloc on Fri May 31, 2013 7:18 pm

    Fausto wrote:

    Lo so ma, secondo me, la vera alimentazione separata è un'altra cosa.
    sunny sunny sunny


    Fammi un esempio di pre phono sotto i mille euro di listino che abbia un'alimentazione separata migliore del whest, non solo che abbia uno scatolotto più bello ma che dentro ci sia un alimentatore duale e filtrato come il whest.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Lupo63 on Fri May 31, 2013 8:48 pm

    alanford wrote:
    il thricord dino e' interessante per il gain ma le impressioni di coloro che l'hanno sentito non sono molto positive
    No dai, non si può dire che il Dino suoni male l'ho avuto per qualche mese e ti assicuro che non è così e anche in giro si leggono ottime opinioni,tieni conto che la sua alimentazione standard è molto limitata e per ascoltarlo al meglio ha bisogno della Dino+ oppure di un alimentazione esterna duale ben fatta anche autocostruita come ho fatto io per il Diablo che ho adesso....semmai il suo tallone d'Achille in MC è a mio avviso la scarsa flessibilità a causa dei pochi settaggi disponibili in ingresso


    _________________
    Double-stacked Advents

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Fausto on Fri May 31, 2013 8:57 pm

    carloc wrote:


    Fammi un esempio di pre phono sotto i mille euro di listino che abbia un'alimentazione separata migliore del whest, non solo che abbia uno scatolotto più bello ma che dentro ci sia un alimentatore duale e filtrato come il whest.

    Carlo

    E perchè dovrei farti un esempio di un pre phono sotto i mille euro di listino che abbia un'alimentazione separata del Whest e non solo che abbia uno scatolotto più bello ma che dentro ci sia un'alimentatore duale e filtrato come il Whest?
    Secondo me, e sembrerebbe non solo secondo me, quella del Whest Two non è un'alimentazione separata vera e propria.
    Qula'è il problema non riseco a capire ....
    Ognuno, come spesso mi ricordi, ha le sue opinioni ....
    Ho solamente espresso un pensiero e nulla più.

    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Lupo63 on Fri May 31, 2013 9:03 pm

    carloc wrote:

    Fammi un esempio di pre phono sotto i mille euro di listino che abbia un'alimentazione separata migliore del whest, non solo che abbia uno scatolotto più bello ma che dentro ci sia un alimentatore duale e filtrato come il whest.

    Carlo
    questa è fornita di serie con il Black Cube SE II
    http://www.solomusicaonline.it/4-hifi-stereo/5-cuffie/6-amplificatori-per-cuffie/307-lehmann-audio/2938-2973-lehmann-audio-pwx-alimentatore-per-black-cube.html

    a listino il pre con la sua alimentazione eur 890 nel sito che ho linkato è proposto a 760 eur

    poi possiamo discutere circa le caratteristiche soniche ma non posso partecipare perchè non ho mai avuto la fortuna di ascoltare un Whest...ma tu hai parlato di alimentazione


    _________________
    Double-stacked Advents

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Fausto on Fri May 31, 2013 9:10 pm

    Lupo63 wrote:
    questa è fornita di serie con il Black Cube SE II
    http://www.solomusicaonline.it/4-hifi-stereo/5-cuffie/6-amplificatori-per-cuffie/307-lehmann-audio/2938-2973-lehmann-audio-pwx-alimentatore-per-black-cube.html

    a listino il pre con la sua alimentazione eur 890

    poi possiamo discutere circa le caratteristiche soniche ma non posso partecipare perchè non ho mai avuto la fortuna di ascoltare un Whest...ma tu hai parlato di alimentazione

    E' migliore o peggiore di quella del whest?
    Per me ( a vista .... ) non c'è differenza.
    Comunque hai trovato la risposta: pre_phono che rientra nelle caratteristiche richieste da Carlo.
    sunny sunny sunny

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  carloc on Fri May 31, 2013 10:08 pm

    Ottimo,

    Quasi quasi lo prendo ;)


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Lupo63 on Fri May 31, 2013 10:34 pm

    carloc wrote:Ottimo,

    Quasi quasi lo prendo ;)
    non credo sia adatto al Whest


    _________________
    Double-stacked Advents

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11990
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  carloc on Fri May 31, 2013 10:49 pm

    Intendevo entrambi gli apparecchi Neutral


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Lupo63
    Advent Doped

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-05-05
    Località : Milano

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  Lupo63 on Fri May 31, 2013 11:17 pm

    carloc wrote:Intendevo entrambi gli apparecchi Neutral
    avevo capito perfettamente...mi ero solo adeguato al clima goliardico


    _________________
    Double-stacked Advents

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  alanford on Sat Jun 01, 2013 1:05 am

    Edmond wrote:Si, ce l'ho a casa.... sunny

    se non erro non e' l'unico phono che hai avuto
    mi interessa il tuo parere, anche perche' abbiamo qualcos'altro in comune ed il che mi lascia pensare che i nostri gusti siano abbastanza affini sunny


    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: phono ad alto guadagno multiregolabile

    Post  alanford on Sat Jun 01, 2013 1:29 am

    Lupo63 wrote:
    No dai, non si può dire che il Dino suoni male l'ho avuto per qualche mese e ti assicuro che non è così e anche in giro si leggono ottime opinioni,tieni conto che la sua alimentazione standard è molto limitata e per ascoltarlo al meglio ha bisogno della Dino+ oppure di un alimentazione esterna duale ben fatta anche autocostruita come ho fatto io per il Diablo che ho adesso....semmai il suo tallone d'Achille in MC è a mio avviso la scarsa flessibilità a causa dei pochi settaggi disponibili in ingresso

    non ho mai detto che suona male, questo lo puoi leggere anche nel mio precedente scritto che tu hai quotato
    dico semplicemente che a detta chi l'ha sentito e valutato con altri phono di prezzo simile non e' certo il dino il riferimento per i phono sotto i 1000 euro
    tanto per citare un phono che e' stato in classe A su stereophile e del costo di un migliaio di euro nuovo
    http://www.symphonyaudioimport.com/reflex-m/
    Ok, e' un MM, ma se qualcunoo ha deinito il precedente era V come "il miglior phono che abbia mai sentito" (TNT)

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 11:25 pm