Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
[Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Share

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Fri May 31, 2013 3:57 pm

    Per chi non lo conoscesse, Kevin Gilmore ha collaborato, in passato, alla progettazione di amplificatori Stax come SRM-717. Successivamente, per conto proprio, ha progettato il KGSS (solid state), una versione con stado di alimentazione migliorata rispetto al 717.
    Seguendo poi alcune piccole sezioni circuitali del T2 (non era in possesso di gran parte del disegno) aveva progettato il Blue Hawaii (anche venduto commercialmente in una versione leggermente modificata, il BHSE di Headamp).

    Un paio d'anni fa, assieme a un altro membro di Headfi e guru Stax (Spritzer), Gilmore è entrato in possesso di un SRM-T2 di Stax. L'amplificatore era un mammuth, disegno spettacolare e complessissimo, e il miglior ampli Stax della storia. Aveva un difetto circuitale che ne ha portato molte unità a malfunzionamento (intorno a inizio novanta).
    L'ampli era costosissimo (circa l'equivalente di 6000 dollari all'epoca) e i diversi resi avevano poi portato Stax al fallimento, prima che rinascesse.

    Storia odierna: Gilmore aveva fatto reverse engineering del T2, potenziandolo, risolvendone i difetti di progettazione, e aveva fatto produrre un certo numero di board, andate esaurite rapidamente.

    Adesso, su Headfi, stanno organizzando un nuovo giro di board da produrre... qualcuno è interessato? Io ne prenderei un paio.



    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  axellone on Fri May 31, 2013 4:11 pm

    Molto interessante Antony, hai un link dove dare un'okkiata... In linea di massima interessa anche me, vorrei solo capire del prezzo finale a cui si va a finire


    _________________
    Saluti, Enrico  

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  realmassy on Fri May 31, 2013 4:33 pm

    Io ho già un mutuo...a sto giro passo


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  biscottino on Fri May 31, 2013 4:35 pm

    axellone wrote:Molto interessante Antony, hai un link dove dare un'okkiata... In linea di massima interessa anche me, vorrei solo capire del prezzo finale a cui si va a finire

    In coda.

    Sal.


    _________________
    Enjoy your head!  

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21544
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  pluto on Fri May 31, 2013 5:23 pm

    Ohi ohi ohi............ mò vado a leggere

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Fri May 31, 2013 5:31 pm

    http://www.head-fi.org/t/223263/the-stax-thread-new/22485

    Dice cose estremamente interessanti Kevin: tipo che sta lavorando a una versione "parallela" del T2 con uscita a transistor; e che sta per fare uscire una nuova versione del KGSSHV surface mount, molto più piccola, e un po' più costosa.

    La prima cosa, se funzionasse davvero bene, sarebbe divina... tra le altre cose non scalderebbe paurosamente come i valvolari top, e nell'utilizzo quotidiano la qualità audio dell'ampli andrebbe a regime più rapidamente.


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21544
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  pluto on Fri May 31, 2013 5:49 pm

    Si Antony ma leggiti pure questo, qua sembrerebbe MOLTO acerba

    http://www.head-fi.org/t/604940/costs-of-commissioning-a-stax-t2-diy-build

    - illazioni su costo materiali tra 5000 e 10,000 $
    - non lo vogliono fare
    - e hanno il permesso (forse) x farne uno solo

    e francamente non è molto carino che Gilmour li chiami Stax mafia e li accusino di aver sempre deliberatamente messo errori negli schemi. Mi sembra un'americanata di bassa lega.
    Proprio loro che sono super protettivi con diritti e copyright, si dimenticano che Stax può fare quello che vuole con i loro prodotti e certamente anch'io non li darei gratis a Gilmour x poi autorizzarlo a rimetterli in vendita senza pagare un cent.

    Ovvio che deve scucire qualche tallero a Stax nella migliore delle ipotesi trovando un accordo. Ma abbaiare via forum in questo modo fa audience tra gli yankees . Sembrano i guru di casa nostra

    Poi sulle sue capacità non discuto

    bah.. scusa ma c'è qualche altro link x capire qualcosa di più - cosa potrebbero esattamente mettere in vendita?

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  Fausto on Fri May 31, 2013 5:55 pm

    Dopo aver letto "the STAX mafia" vado oltre e, mi scusi il segnalatore, lascio perdere ogni considerazione!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21544
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  pluto on Fri May 31, 2013 6:14 pm

    Bè è un modo un pò yankee di mettere giù la cosa

    Il fatto che stia lavorando su un T2 comprato da Spritzer e abbia studiato il T2 x anni, la dice però lunga sul suo rispetto x l'oggetto Stax

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Fri May 31, 2013 6:49 pm

    C'è molta ironia ma nessuna ostilità per l'italia... è come se dicessimo la gang stax. A me fa pure sorridere

    Pluto: Stax impedisce a tutti i costi a costruzione di un T2 commerciale, ma è tutto open source quello che è stato reso disponibile... non ho il tempo ora di leggere il tuo link, appena ne ho la possibilità gli butto un occhio

    Kevin ha avuto l'okay di Stax per costruire il primo run, un po' di tempo fa... lato costi, dipende. Se prendi solo la board ti scegli i componenti che vuoi tu. Siccome sono pazzi molti di loro si usano manopole per il volume, letteralmente, dell'ordine di 2000 dollari. Ma non siamo tutti obbligati a fare la stessa cosa, quindi il costo totale di un ampli è variabile

    Un'ultima nota... a quanto ricordo (è passato un po', ma credo di ricordare correttamente), mentre nei primissimi schematici c'erano degli errori possibili, nelle board definitive sicuramente non ce ne sono (e immagino la stessa cosa valga anche per lo schematico definitivo).


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21544
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  pluto on Fri May 31, 2013 7:00 pm

    antonyfirst wrote:C'è molta ironia ma nessuna ostilità per l'italia... è come se dicessimo la gang stax. A me fa pure sorridere

    Pluto: Stax impedisce a tutti i costi a costruzione di un T2 commerciale, ma è tutto open source quello che è stato reso disponibile... non ho il tempo ora di leggere il tuo link, appena ne ho la possibilità gli butto un occhio

    Non si può certo dar loro torto.

    SI ma è un'ironia sbagliata dal punto di vista commerciale. Non può sperare che gli disegnino la circuitazione su misura, gliela mandino gratis, lo autorizzino a produrlo aggiornato e modificato e si facciano pure dare "ironicamente" dei mafiosi: Io un pò m'incazzerei (fossi in Stax)
    Poi sorrido pure io, x carità

    E teniamo presente che Stax su questo ampli si giocherebbe una grossa carta x il suo futuro etc.Lo fa, non lo fa... sicuramente ci stanno pensando e devono pure farci dei soldini
    e quindi stanno pensando "che si fotta quel simpaticone di Gilmour - mafioso). Poi vedremo...

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  shun0321 on Fri May 31, 2013 8:46 pm

    Dico la verita Pluto, non ti capisco!
    Gilmore mette a disposizione i suoi schemi da tempo, non vedo da dove possa nascere il benché minimo dibattito. Poi se lo stesso gilmore ci lucrasse non vedo il problema.
    Ovvio che poi se uno ci mette componenti stellari il costo diventa stellare.
    Io la vedo una grossa opportunità invece, visto che con un discreto investimento si può avere un'ampli stellare, e forse migliore di ciò che c'è in giro.
    Non perché sono amico di tony (antonyfirst) ma mi piacerebbe più spesso leggere in questo forum dei post del genere! Dove poter almeno sognare unabpossibilita di accedere ad apparecchi stellari.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21544
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  pluto on Fri May 31, 2013 9:31 pm

    Guarda che stai fraintendendo tutto

    A) sono interessato pure io e quindi.. Al punto che avevo trovato un T2 in Japan e stavo x prenderlo

    B) non ho minimamente criticato Antony, anzi lo ringrazio. Ben vengano queste segnalazioni. Dove hai letto una mia critica scusa?

    C) ciò non toglie che non si non considerare l'interesse specifico della Stax nel non diffondere schemi che stanno studiando anche loro visto che ne stanno valutando la produzione. Ho solo commentato il mood generale che traspare dal forum che è protettivo x Gilmour e piuttosto critico verso Stax. Se poi uno non può neanche dire la sua...che peraltro si fa rifà ad una basilare logica commerciale di un'azienda detentrice di un brevetto....

    D) metterà anche a disposizione i suoi schemi ma il BH non lo regalano certo

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  realmassy on Fri May 31, 2013 9:32 pm

    shun0321 wrote:
    Non perché sono amico di tony (antonyfirst) ma mi piacerebbe più spesso leggere in questo forum dei post del genere! Dove poter almeno sognare unabpossibilita di accedere ad apparecchi stellari.

    Il Gazebo non è head-fi, e non lo dico perché sono moderatore di questo forum.
    Il Gazebo è un posto dove discutere di audio con uno spirito diverso, meno serioso rispetto ai forum americani o inglesi, che personalmente frequento, ma con meno passione.
    Sotto l'apparenza scanzonata comunque qui al Gazebo posso assicurare che si nascondano competenze e passioni che all'estero ci potrebbero inviadiare. Purtroppo siamo molto esterofili in Italia...e tutto quello che suona esotico ci sembra meglio.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Fri May 31, 2013 9:37 pm

    Haha massimo, tu ancora piu' di me non ti fai problemi a permetterteli i sogni!


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Fri May 31, 2013 9:41 pm

    realmassy: maro', devo avere le traveggole... avevo letto "esoterofili"


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  Fausto on Fri May 31, 2013 9:44 pm

    antonyfirst wrote:C'è molta ironia ma nessuna ostilità per l'italia... è come se dicessimo la gang stax. A me fa pure sorridere

    Però non ha scritto "gang"!
    E se non è Italiano e scrive "mafia" a me non sta bene!
    Scusa l'OT ma per ironia io intendo altro.
    Lascio il 3D all'argomento cuffie.


    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  shun0321 on Fri May 31, 2013 9:45 pm

    antonyfirst wrote:Haha massimo, tu ancora piu' di me non ti fai problemi a permetterteli i sogni!

    Sigh mi sono rovinatooo

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3581
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  archigius on Fri May 31, 2013 10:38 pm

    realmassy wrote:
    Il Gazebo non è head-fi, e non lo dico perché sono moderatore di questo forum.
    Il Gazebo è un posto dove discutere di audio con uno spirito diverso, meno serioso rispetto ai forum americani o inglesi, che personalmente frequento, ma con meno passione.
    Sotto l'apparenza scanzonata comunque qui al Gazebo posso assicurare che si nascondano competenze e passioni che all'estero ci potrebbero inviadiare. Purtroppo siamo molto esterofili in Italia...e tutto quello che suona esotico ci sembra meglio.

    OT: Signor moderatore, stiamo ancora apettando il suo contributo fotografico sul raduno cuffiofilo pugliese!!!
    Non penserà di cavarsela così! Laughing


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  realmassy on Sat Jun 01, 2013 12:14 am

    Ahahaha vero Giuseppe! Se ti racconto come sto accedendo a Internet in questi giorni DI ferie....per risparmiare sulla banda sono costretto a escludere le immagini dal browser...non è che sono tirchio eh...risparmio :-O


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Mon Jun 03, 2013 2:49 pm

    Ho riflettuto molto prima di decidere se postare.

    Secondo me la questione di fondo è questa: il T2 DIY costa almeno 5000 dollari, IN COMPONENTI. Nessuno ci guadagna nulla, ma per soddisfare quel disegno, sono necessari all'incirca quei componenti. Si può decidere poi se spendere di più o di meno sugli attenuatori o altro, ma c'è poco da fare, quello è il costo grezzo. Io se potessi permettermelo (stipendio e altro) me lo prenderei, sinceramente però a quasi il costo di una macchina e la mia giovane età, ho priorità più importanti.

    E' anche una build complessa, ma è l'ampli elettrostatico migliore che esista, molto probabilmente.

    Relativamente al discorso 'poco esterofilo' di Massy, sinceramente mi trova solo parzialmente d'accordo. Sinceramente non vedo dove sia il problema, e nel mercato odierno sono interessato più alla mia soddisfazione personale, non a protezionismo verso l'industria italiana... chi mi dà la qualità migliore (nel mio range di prezzo), premierei più volentieri, senza pensare che sia Italiano, Americano, Giapponese o altro.


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  axellone on Mon Jun 03, 2013 3:21 pm

    antonyfirst wrote:

    Secondo me la questione di fondo è questa: il T2 DIY costa almeno 5000 dollari, IN COMPONENTI. Nessuno ci guadagna nulla, ma per soddisfare quel disegno, sono necessari all'incirca quei componenti. Si può decidere poi se spendere di più o di meno sugli attenuatori o altro, ma c'è poco da fare, quello è il costo grezzo. Io se potessi permettermelo (stipendio e altro) me lo prenderei, sinceramente però a quasi il costo di una macchina e la mia giovane età, ho priorità più importanti.

    E' anche una build complessa, ma è l'ampli elettrostatico migliore che esista, molto probabilmente.


    Quello che mi lascia perplesso nelle realizzazioni DIY come questa, intendo dal costo elevato, è la mancanza di certezze riguardo il raggiungimento del risultato finale. La capacità di chi lo monta diventa di importanza fondamentale e delle piccole differenze possono influire non poco sulle prestazioni


    _________________
    Saluti, Enrico  

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  realmassy on Mon Jun 03, 2013 3:24 pm

    Evidentemente Tony non ha letto quello che ho scritto, o, molto più probabilmente, non sono riuscito a spiegare quello che volevo dire.
    Questo è quanto scritto dall'utente shun0321


    Non perché sono amico di tony (antonyfirst)
    ma mi piacerebbe più spesso leggere in
    questo forum dei post del genere! Dove
    poter almeno sognare unabpossibilita di
    accedere ad apparecchi stellari.

    Quando parlo di esterofilia mi riferisco sempre e soltanto al discorso del forum, visto che shun vorrebbe che sul Gazebo ci fossero più interventi come il tuo.
    Niente di male, ma io ho sottolineato le differenze fra il Gazebo e Head-fi, dove di interventi come il tuo se ne leggono tanti.
    Mai affrontato il discorso ampli stax o diy: non mi interessa, né ho le conoscenze. E mai tirato in ballo l'esterofilia in questo caso.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Mon Jun 03, 2013 3:45 pm

    axellone wrote:

    Quello che mi lascia perplesso nelle realizzazioni DIY come questa, intendo dal costo elevato, è la mancanza di certezze riguardo il raggiungimento del risultato finale. La capacità di chi lo monta diventa di importanza fondamentale e delle piccole differenze possono influire non poco sulle prestazioni

    Concordo, è proprio l'handicap di gente come me nei confronti delle cose fai da te. Infatti non prenderei mai non solo un T2, ma neanche un KGSSHV se non fossi totalmente sicuro delle capacità e dell'attenzione (che vorrei maniacale) del costruttore nel realizzarlo.


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Mon Jun 03, 2013 3:51 pm

    realmassy wrote:Evidentemente Tony non ha letto quello che ho scritto, o, molto più probabilmente, non sono riuscito a spiegare quello che volevo dire.
    Questo è quanto scritto dall'utente shun0321



    Quando parlo di esterofilia mi riferisco sempre e soltanto al discorso del forum, visto che shun vorrebbe che sul Gazebo ci fossero più interventi come il tuo.
    Niente di male, ma io ho sottolineato le differenze fra il Gazebo e Head-fi, dove di interventi come il tuo se ne leggono tanti.
    Mai affrontato il discorso ampli stax o diy: non mi interessa, né ho le conoscenze. E mai tirato in ballo l'esterofilia in questo caso.

    Sinceramente l'80% degli interventi su head-fi non sono di gran livello tecnico o pretenzioso, anzi sono spesso ragazzini alla ricerca di cuffiette. Niente di male, ma credo sia sbagliato far percepire qui (dove magari molti non sono anglofili) Head-fi come un posto elitario, non lo è e anzi tirano fin troppo mode del momento che poi spariscono, largamente relative a apparecchi consumer.

    Credo anzi che la proporzione tra i post (chiamiamoli consumer vs elite) sia probabilmente la stessa che qui al gazebo, solo con molti più utenti per via dell'internazionalità.

    Ho trovato svariati forum paranoici però, in particolare GoodSoundClub, Headcase e in misura leggermente minore ComputerAudiophile. Laughing

    Penso che Massimo semplicemente apprezzasse la possibilità di ricevere notifica di apparecchi tipo il T2 DIY (piuttosto che alcune varianti strane di ampli elettrostatici, tipo il futuro KGSSHV smd), se non venissero discussi, molti non ne sarebbero a conoscenza, e semplicemente avrebbero un numero minore di nomi tra cui scegliere o farsi un'idea.


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 1:33 pm