Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
consigliatemi un bel cd... - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    consigliatemi un bel cd...

    Share

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  pevaril on Sun Jun 16, 2013 9:47 am

    gianfranco65 wrote:
    Nel senso che è un bel disco e oltretutto con un'ottima registrazione. L'hai mai ascoltato?

    Gianfranco

    Scusa il mio sarcasmo, eh, ma ti pare che se non conoscessi e non avessi mai ascoltato il disco in questione,mi sarei permesso di muovere qualche osservazione?
    Per dovere di obiettività, sul piano artistico il disco, all'epoca della sua uscita, fu decisamente stroncato dalla critica.Per ciò che concerne l'ottima registrazione:lol: Laughing, mi rendo conto sempre più che tantissimi non hanno la più pallida idea di cosa significhi registrare in maniera almeno decente

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  RockOnlyRare on Sun Jun 16, 2013 10:27 am

    nuvola74 wrote:ho sbirciato un po su tutti questi titoli,devo ancora decidere quale ordinare prima,anche perchè non credo che questi cd li troverò stasera in un negozio di dischi quì a Lecce  ,poi chi lo sà vedremo.Comunque di tutti quello che si avvicina di più al disco che ho citato io all'inizio mi sembra che sia eric clapton,oppure ry coorder,ma il primo mi sembra troppo anni 70,e sicuramente non sentirò quel basso morbido e avvolgente,e il secondo mi sa che è solo chitarra,di basso mi sembra almeno al pc che non c'è se mi sbaglio lo prendo subito  ma qualcuno ha mai ascoltato il disco da me citato?sarei curioso di sapere le vostre impressioni.

    Stai scherzando vero ? Mark Knopfler .... come potrei non amarlo ? Comunque se vuoi restare nel gerene c'è l'intera discografia dei Dire Straits.
    Su Mark Knopfler stai però attendo a non comprare a scatola chiusa, alcuni album magari sono validissimi ma molto intimisti e potrebbero risultare un po' noiosi specie se non si capiscono i testi che sono fondamentali per un cantautore.

    Sulla reperibilità degli stessi, sono tutti più o meno album che hanno fatto la storia, è facile reperirli.
    In ogni caso alla peggio c'è Amazon oppure anche E-bay, i vinili usati non li consiglio ma i cd se il venditore è serio sono abbastanza affidabili.

    Comunque mi raccomando ascolta sempre prima qualche brano su youtube o dove preferisci per non restare deluso,
    C'è anche allmusic che è un sito stupendo IN INGLESE per notizie discografie recensioni ascolto di 30 secondi di brani,news etc etc

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  RockOnlyRare on Sun Jun 16, 2013 10:29 am

    gianfranco65 wrote:
    Nel senso che è un bel disco e oltretutto con un'ottima registrazione. L'hai mai ascoltato?

    Gianfranco



    superconsigliatissimo

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  RockOnlyRare on Sun Jun 16, 2013 11:08 am

    nuvola74 wrote:ora ho una buona lista della spesa,,,   Mark Knopfler - Shangri-lac'èl'ho già,è stato il primo cd che ho preso di mark,si è staordinario,ma devo essere sincero,è anche sacd il cd ma non mi piace di registrazione,ha un suono chiuso,invece l'altro di mark"salling to philadelphia"nonostante è un cd normale si sente molto meglio,strano no?Oggi ne ho comprato un'altro  Mark knopfler "the ragpieker's dream"come sarà?ve lo dico dopo  

    Attenzione che Mark Knopfler ha inciso molti album ma non tutti allo steso livello, alcuni sono molto intimisti e difficili da ascoltare.

    Viste le tue esigenze ti consiglio di restare sul genre rock-blues, a parte i "maestri" citati di Clapton e JJ Cale, ci sono molti altri artisti del genere.

    Partendo dal mio nick, volgio citarvi due gruppi che pubblicarono il primo loro cd in contemporanea se non qualche mese prima del primo album dei Dire Staits. Ma a differenza di questi ultimi non ebbero che un relativo successo.

    Live Wire. fecero solo 3 album poi si sciolsero. Ma erano album stupendi il primo su tutti, il bassista era fenomenale. Rock blues con talvolta un pizzico di reggae.
    Purtroppo che sappia non sono MAI stati ripubblicati su CD. I vinili sono difficili da reperire ma non impossibili.
    Comunque questo brano mi fa ancora oggi venire i brividi: (da notare che ha BEN 1500 ascolti... sigh !!!)
    http://www.youtube.com/watch?v=Gn0b29xWA8c

    Ne parlano anche su questo blog:
    http://digivinyltal.blogspot.it/2007/10/

    Sniff'n'tears . Genere sempre rock blues , hanno proseguito un po' di più, mi pare si siano sciolti e ricomposti, i cd esistono immagino siano reperibili specialmente su amazon UK, i migliori ovviamente sono i primi album.
    http://www.youtube.com/watch?v=Jr4wGFJrSss
    E' un video, perlomeno questo ha 600.000 visioni, meno male. E' uno dei brani più "commerciali" se ha senso usare il termine per un gruppo cult.

    gianfranco65
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 2011-06-14
    Età : 51
    Località : bagno a ripoli

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  gianfranco65 on Sun Jun 16, 2013 6:18 pm

    pevaril wrote:

    Scusa il mio sarcasmo, eh, ma ti pare che se non conoscessi e non avessi mai ascoltato il disco in questione,mi sarei permesso di muovere qualche osservazione?
    Per dovere di obiettività, sul piano artistico il disco, all'epoca della sua uscita, fu decisamente stroncato dalla critica.Per ciò che concerne l'ottima registrazione:lol: Laughing, mi rendo conto sempre più che tantissimi non hanno la più pallida idea di cosa significhi registrare in maniera almeno decente


    Il fatto che sia stato stroncato dalla critica avvalora il fatto che sia un disco musicalmente valido. Tu ascolti in base a ciò che dice la critica?

    Inoltre si vede che NON ho un impianto all'altezza per capire, distinguere, sentire le registrazioni decenti.

    Gianfranco

    Ps: Comunque il sarcasmo, laddove si dovesse ripetere, tienilo per te. Qui siamo su un forum ed il rispetto va avanti a tutto.


    _________________
    Impianto RCA
    Audio Analogue Cdp Crescendo Quadricondensato - Audio Analogue Verdi 100-Chario Constellation Delphinus
    Cavi segnale: Van den Hul D 102 MKIII - Cavi di potenza: BCD Genius - Alimentazione: BCD S20 P (Verdi)
    ----------------------------------------------------------------------------------
    Impianto XLR
    Goldenote Koala SS V-Yamaha CD s2000 - Northstar Sapphire SACD - Primare I30 - Chario Constellation Delphinus
    Cavi di segnale: Airtech Omega Strong XLR : -   :Nordost B.H. - Audioquest King Cobra -
    RCA: Ramm Audio Elite 30 - Airtech Alfa - Megaride Miles
    Potenza: Megaride Audio Coleman - Jib Germany Proton - Ramm Audio Amadeus 7 - Portento Audio
    Alimentazione: Ramm Audio Amadeus 5 (I30) + Airtech Alfa (su cdp)
    ----------------------------------------------------------------------------------
    Impianto cuffia: Goldnote HP7 + PSU 7 + Fidelio X1 + Denon AH-D600
    ----------------------------------------------------------------------------------

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  pevaril on Sun Jun 16, 2013 6:52 pm

    gianfranco65 wrote:

    Prima di ogni cosa impara a quotare i messaggi.
    Poi vorrei capire 'sta storia del rispetto... Rispetto de che??
    Studia e impara, prima, poi eventualmente potrai confrontarti seriamente con chi ne sa qualcosa in materia.


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21536
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  pluto on Sun Jun 16, 2013 7:14 pm

    Pevaril mi sembra che tu stia usando un tono che mi piace poco.

    M'importa nulla se sei il cugino di Knopfler o il più grande esperto rock della terra. Qua siamo tutti dei tontoloni che cercano di divertirsi rispettandosi

    Atteniamoci ai suggerimenti senza offendere nessuno

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  nuvola74 on Sun Jun 16, 2013 7:25 pm

    la lista della spesa si arricchisce  grazie ancora,come fate a trovare tutti questi gruppi?complimenti a tutti,continuate pure con i suggerimenti,sono molto preziosi.Mi permetto io di suggerirvene uno,"super furry animals,love kraft",qualcuno lo conosce?Lo comprai che era il primo cd sacd,e si sente anche bene.Ma per essere sicuro di quello che dico,ma quando un cd è registrato bene per voi?Ho sentito parecchie volte dire che il disco shangari di mark è registrato bene,io sono l'unico forse che dico che secondo me non è così?il mio è un cd sacd,e sinceramente mi sembra un po chiuso,invece un altro cd sacd che possiedo"super furry animals,love kraft"citato prima il suono è aperto,più limpido,più colorato.Ma c'èqualcosa che mi sfugge?

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  RockOnlyRare on Sun Jun 16, 2013 9:41 pm

    pluto wrote:Pevaril mi sembra che tu stia usando un tono che mi piace poco.

    M'importa nulla se sei il cugino di Knopfler o il più grande esperto rock della terra. Qua siamo tutti dei tontoloni che cercano di divertirsi rispettandosi

    Atteniamoci ai suggerimenti senza offendere nessuno

    Concordo.
    Non capisco che senso ha litigare anche in un forum di hi fi e di musica. Tutti hanno diritto delle proprie opinioni e se un utente è poco esperto o ha un impianto "entry level" deve essere istruito e consigliato casomai piuttosto che deriso.

    Sarà perchè seguo il rock da metà anni 60 e l'hi-fi da quasi 40 anni, sia pure con un "buco di 35 in mezzo" per varie vicessitudini, ma almeno su questo ho raggiunto la "serenità" emotiva.
    Diverso il caso se si parlasse di calcio o politica.... :)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  Massimo on Sun Jun 16, 2013 10:14 pm

    nuvola74 wrote:la lista della spesa si arricchisce  grazie ancora,come fate a trovare tutti questi gruppi?complimenti a tutti,continuate pure con i suggerimenti,sono molto preziosi.Mi permetto io di suggerirvene uno,"super furry animals,love kraft",qualcuno lo conosce?Lo comprai che era il primo cd sacd,e si sente anche bene.Ma per essere sicuro di quello che dico,ma quando un cd è registrato bene per voi?Ho sentito parecchie volte dire che il disco shangari di mark è registrato bene,io sono l'unico forse che dico che secondo me non è così?il mio è un cd sacd,e sinceramente mi sembra un po chiuso,invece un altro cd sacd che possiedo"super furry animals,love kraft"citato prima il suono è aperto,più limpido,più colorato.Ma c'èqualcosa che mi sfugge?
    Quando due CD o SACD suonano diversamente probabilmente è perchè una è la versione orignale, l'altra è una rimasterizzazione, spesso le rimasterizzazioni vengono manipolate. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  pevaril on Mon Jun 17, 2013 11:08 am

    nuvola74 wrote:la lista della spesa si arricchisce  grazie ancora,come fate a trovare tutti questi gruppi?complimenti a tutti,continuate pure con i suggerimenti,sono molto preziosi.Mi permetto io di suggerirvene uno,"super furry animals,love kraft",qualcuno lo conosce?Lo comprai che era il primo cd sacd,e si sente anche bene.Ma per essere sicuro di quello che dico,ma quando un cd è registrato bene per voi?Ho sentito parecchie volte dire che il disco shangari di mark è registrato bene,io sono l'unico forse che dico che secondo me non è così?il mio è un cd sacd,e sinceramente mi sembra un po chiuso,invece un altro cd sacd che possiedo"super furry animals,love kraft"citato prima il suono è aperto,più limpido,più colorato.Ma c'èqualcosa che mi sfugge?

    http://dr.loudness-war.info/details.php?id=150


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  pevaril on Mon Jun 17, 2013 11:26 am

    RockOnlyRare wrote:

    Concordo.
    Non capisco che senso ha litigare anche in un forum di hi fi e di musica. Tutti hanno diritto delle proprie opinioni e se un utente è poco esperto o ha un impianto "entry level" deve essere istruito e consigliato casomai piuttosto che deriso.

    Io ad esempio non concordo. E poi qui non si sta litigando, si confrontano appunto diverse opinioni delle quali una, secondo me, è abbastanza infondata e fuorviante.
    Purtroppo chi sbaglia, non si accorge o non ammette di sbagliare.


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21536
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  pluto on Mon Jun 17, 2013 11:36 am

    pevaril wrote:
    Purtroppo chi sbaglia, non si accorge o non ammette di sbagliare.

    Esatto! Ed il tuo intervento precedente è una prova lampante di quanto asserisci ora
    Quello che non capisci non è la questione in se relativa al disco in contestazione (x tizio fa schifo, x caio il più bel disco del mondo) ma il modo di rivolgersi al tuo interlocutore.

    Se tu avessi detto in modo garbato che secondo la tua opinione quello non era il disco più rappresentativo etc, e che magari si poteva raccomandare qualche altra opera...nessuno sarebbe intervenuto

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  Testini Ugo on Mon Jun 17, 2013 12:30 pm

    RockOnlyRare wrote:Se vuoi restare sul genere, può sembrare banale consigliare Eric Clapton, in particolare 461 Ocean Boulevard che ho sia in vinile che in Hi-res (spettacolare) per cui suppongo ci sia anche in SACD.

    Oppure il maestro di Clapton, JJ Cale colui che ha composto per Clapton tali Cocaine ed After Midnight nel lontano 1970, scusate se è poco.

    Meglio ancora questo album in cui suonano insieme, risultato una meraviglia :The Road to Escondido

    Se invece vuoi cambiare completamente genere, la scelta è infinita.

    Un cd che pur essendo un "rocchettaro" ascolto spesso è "Individuality (Can I Be Me?)" di Rachelle Ferrell, oramai uno dei riferimenti per il confronto degli hi-fi.
    Non facilissimo da trovare, è del 2000. Cantante dalla voce sovrumana, cd inciso in modo incredibile l'ho portato al hi-end a Milano ed era una gara a chiedermene gli estremi, il classico disco "riempi sala" (così come la Lirica è considerata "vuota sala" tanto che i dimostratori ammettono spesso che la mettono apposta per un ricambio degli ascoltatori quando c'è troppa gente in sala Embarassed

    A propos. mo apro un post "succoso"

    In effetti già con Clapton 461 stai già a posto.


    Last edited by Testini Ugo on Tue Jun 18, 2013 1:25 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  nuvola74 on Mon Jun 17, 2013 1:27 pm

    dire straits "on every street"  interessante  grazie Ugo

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  pevaril on Tue Jun 18, 2013 11:02 am

    pluto wrote:

    Esatto! Ed il tuo intervento precedente è una prova lampante di quanto asserisci ora
    Quello che non capisci non è la questione in se relativa al disco in contestazione (x tizio fa schifo, x caio il più bel disco del mondo) ma il modo di rivolgersi al tuo interlocutore.

    Se tu avessi detto in modo garbato che secondo la tua opinione quello non era il disco più rappresentativo etc, e che magari si poteva raccomandare qualche altra opera...nessuno sarebbe intervenuto

    Vorrei dire la mia, ma poi giudiziosamente mi fermo altrimenti la storia va avanti fino a Pasqua 2014...
    Beh, allora se la questione la reputate scorretta esclusivamente sotto l'aspetto formale(tranquillo, l'avevo capito!) mi dispiace, ma personalmente non mi reputo un ipocrita, di conseguenza preferisco esprimermi in termini schietti e sostanziali, a costo di apparire sgradito e impopolare.
    Mi interessa più la qualità che la quantità, perdonatemi:smile:


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  Giordy60 on Tue Jun 18, 2013 11:23 am

    11. Contestazioni

    L'operato dei Moderatori e dello Staff è insindacabile e può essere giudicato solo dall'Amministratore del forum.
    E' comunque possibile chiedere spiegazioni, segnalare disservizi mancanze o problemi, contestare civilmente l'operato degli amministratori e dei moderatori, NON utilizzando lo spazio pubblico del forum ma per via e-mail oppure tramite i Messaggi Privati o comunque in Forma Privata.
    L'utilizzo della comunicazione in forma privata tra utente e moderatore/amministratore è preferibile perché diventa più semplice chiarirne le posizioni divergenti e, quando possibile, cercare punti d'incontro costruttivi.

    Rob67
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 2013-01-27
    Età : 49
    Località : Venezia Mestre

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  Rob67 on Tue Jun 18, 2013 7:32 pm

    Testini Ugo wrote:

    In effetti già con Clapton 461 stai già a posto.

    Ciao Ugo ottimo consiglio ce l'ho anch'io gran bel cd assieme a Rachelle Ferrell spero di rivederci presto dopo la conoscenza a Monaco 
    Ciao


    _________________
    Roberto da Venezia
    Sorgente : Oppo 105D
    Amplificatore 2 Canali : Audio Analogue Verdi 100 SE
    HT: Harman-Kardon AVR 370
    Diffusori autocostruiti con driver Morel
    Centrale Audio Physic modificato

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  Testini Ugo on Wed Jun 19, 2013 1:39 pm

    Rob67 wrote:

    In effetti ho da poco anch'io scoperto la Ferrell, grazie esattamente ad uno di noi forumer a cui ho dato qualche consiglio, un'artista favolosa!


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  Testini Ugo on Wed Jun 19, 2013 2:05 pm

    gianfranco65 wrote:Ciao, 

    Mark Knopfler - Shangri-la, disponibile anche in SACD. Meraviglioso.

    Un saluto 

    Gianfranco

    Parto a scrivere quotando questo messaggio per tenermi lontano dalla polemica dai toni accesi che poi si è manifestata. Per me Mark è semplicemente il numero uno, il mio artista preferito, e posseggo praticamente tutto quello che è stato inciso da lui sia singolarmente che con i miti Dire, in qualsiasi formato sia esso sia CD, SACD o vinile, compreso bootleg (sempre che si scrive così), edizioni speciali, dischi in collaborazione e con i The Notting Hillbillies.
    Quindi porto col dire che quando non si nota differenza ascoltando un SACD della sua produzione, qualsiasi esso sia, vuol dire che la catena non è propriamente a punto od atta a valorizzare questo supporto, in quanto conosco a menadito il suo repertorio e conosco la cura che da sempre contraddistingue la sua produzione, ogni volta differente e ben scandita a seconda dei decenni, e va detto che da subito, con i Dire, è stato porta bandiera del nascente formato digitale, CD, quindi tra i primi a sfruttarlo al meglio. Comunque è oggettivamente vero che oggi, potendoselo permettere, di restare lontano da molte logiche commerciali di etichetta, può produrre dischi profondamente cantautorali ed intimisti, che sonicamente possono anche stancare in certi passaggi, ma che restando eccezionali, oggi più di ieri per i messaggi che sanno dare mezzo i testi, vedi nell'ultimo Privateering ove anche il tema della crisi è stato trattato a suo modo e stile. In oltre, da sempre, lui ha distinto il motodo di scrittura tra i testi per la sua produzione solista da quelli che scrisse per il "gruppo", come lui era solito definirlo, che confessa a tutt'ora scrive, ma che oggettivamente non produce dato che i Dire non ci sono più. Erano quindi fin da subito delle produzioni autonome.
    Io poi riconosco a Mark di essere stato in grado di produrre dischi, non solo dai messaggi intensi, ma dalle sonorità audiophile in epoca in cui imperversava, ad esempio, il punk, ove magari i testi erano pregni di significato ma dove comunque non è che i vari amplificatori a tubi dell'epoca gridassero di gioia. Dischi prodotti con cura, magari più semplici e meno sonicamente gonfi ed opulenti di quelli odierni da solista, e per questo apprezzabili fin da subito. Per me è l'artista di massa che ha saputo coniugare i modi del rock-pop-blues, ai guadagni milionari, ai milioni di dischi venduti, agli stadi pieni, ed a quella platea esigente di noi audiofili, magari arruolandone di nuovi che volendo apprezzare a pieno la sua produzione coi Dire si avvicinava allo stero di qualità.
    Se poi a qualcuno non piacciono suoi dischi come Sailing to Philadelphia, non posso che dirgli che i gusti son gusti, ma che non può altrettanto dire che il disco in se non sia valido.
    Aggiungo che se poi c'è stata qualche scaramuccia verbale su un argomento come questo, LA MUSICA, non poi così tanto male, basta rimanere nei ranghi e limiti; perchè vuol dire che è viva oggi come ieri, ove le varie fazioni, fin da subito si scontravano a colpi di fanzine, ad esempio tra Beetles o Roling e così via.
    Ovviamente viva Mark e guai a chi me lo tocca:13:


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  Testini Ugo on Wed Jun 19, 2013 2:13 pm

    P.S. Lontani da mille ipocrisia e da un'infinità di fantastiche produzioni audiophile, curatissime che spazziando dal jazz alla musica da camera, dalla fusion all'etnico; buttate un'occhio a quali sono i dischi, entrati di diritto nell'immaginario collettivo, che vengono subito fatti ascoltare appena si propone un dato oggetto atto alla riproduzione audio, dai vari operatori, tanto per andare sul sicuro, su un terreno conosciuto e condiviso, di sicuro impatto, e vedrete che uno di Mark o dei Dire, almeno solo un brano salta sempre fuori a strettissimo giro di posta, magari assieme ai Pink, ad Eiric ed a pochi altri. Fateci caso e meditate; credo vorrà pur dire qualcosa..


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  Testini Ugo on Wed Jun 19, 2013 2:15 pm

    nuvola74 wrote:dire straits "on every street"  interessante                   grazie Ugo

    Vedi, bastano due suoi accordi di chitarra, di quel dato brano, di quel dato disco per capire come un tweeter risponde. Per questo è sulla mia firma. E' vero che il nostro mondo è pieno di cose aleatorie e ricco di variabili, però si deve pur partire da qualche certezza per non perdere la bussola, questa canzone per me è una di quelle.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  pevaril on Wed Jun 19, 2013 2:41 pm

    Testini Ugo wrote:

    Vedi, bastano due suoi accordi di chitarra, di quel dato brano, di quel dato disco per capire come un tweeter risponde. Per questo è sulla mia firma. E' vero che il nostro mondo è pieno di cose aleatorie e ricco di variabili, però si deve pur partire da qualche certezza per non perdere la bussola, questa canzone per me è una di quelle.

    Beh, comunque credo converrai con me sulla maggiore qualità audiophile( specie su vinile) della produzione relativa al periodo d'oro anni '80:wink:


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  RockOnlyRare on Wed Jun 19, 2013 2:44 pm

    Testini Ugo wrote:


    In effetti ho da poco anch'io scoperto la Ferrell, grazie esattamente ad uno di noi forumer a cui ho dato qualche consiglio, un'artista favolosa!

    Beh, Ferrell e 461 li ho "sponsorizzati" pure io.... la prima l'ho ascoltata da durante la prova di un cd e ne sono rimasto affascinato. Peccato che in Italia i suoi cd non siano facilissimi da reperire.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  RockOnlyRare on Wed Jun 19, 2013 3:00 pm

    Testini Ugo wrote:

    Parto a scrivere quotando questo messaggio per tenermi lontano dalla polemica dai toni accesi che poi si è manifestata. Per me Mark è semplicemente il numero uno, il mio artista preferito, e posseggo praticamente tutto quello che è stato inciso da lui sia singolarmente che con i miti Dire, in qualsiasi formato sia esso sia CD, SACD o vinile, compreso bootleg (sempre che si scrive così), edizioni speciali, dischi in collaborazione e con i The Notting Hillbillies.
    Quindi porto col dire che quando non si nota differenza ascoltando un SACD della sua produzione, qualsiasi esso sia, vuol dire che la catena non è propriamente a punto od atta a valorizzare questo supporto, in quanto conosco a menadito il suo repertorio e conosco la cura che da sempre contraddistingue la sua produzione, ogni volta differente e ben scandita a seconda dei decenni, e va detto che da subito, con i Dire, è stato porta bandiera del nascente formato digitale, CD, quindi tra i primi a sfruttarlo al meglio. Comunque è oggettivamente vero che oggi, potendoselo permettere, di restare lontano da molte logiche commerciali di etichetta, può produrre dischi profondamente cantautorali ed intimisti, che sonicamente possono anche stancare in certi passaggi, ma che restando eccezionali, oggi più di ieri per i messaggi che sanno dare mezzo i testi, vedi nell'ultimo Privateering ove anche il tema della crisi è stato trattato a suo modo e stile. In oltre, da sempre, lui ha distinto il motodo di scrittura tra i testi per la sua produzione solista da quelli che scrisse per il "gruppo", come lui era solito definirlo, che confessa a tutt'ora scrive, ma che oggettivamente non produce dato che i Dire non ci sono più. Erano quindi fin da subito delle produzioni autonome.
    Io poi riconosco a Mark di essere stato in grado di produrre dischi, non solo dai messaggi intensi, ma dalle sonorità audiophile in epoca in cui imperversava, ad esempio, il punk, ove magari i testi erano pregni di significato ma dove comunque non è che i vari amplificatori a tubi dell'epoca gridassero di gioia. Dischi prodotti con cura, magari più semplici e meno sonicamente gonfi ed opulenti di quelli odierni da solista, e per questo apprezzabili fin da subito. Per me è l'artista di massa che ha saputo coniugare i modi del rock-pop-blues, ai guadagni milionari, ai milioni di dischi venduti, agli stadi pieni, ed a quella platea esigente di noi audiofili, magari arruolandone di nuovi che volendo apprezzare a pieno la sua produzione coi Dire si avvicinava allo stero di qualità.
    Se poi a qualcuno non piacciono suoi dischi come Sailing to Philadelphia, non posso che dirgli che i gusti son gusti, ma che non può altrettanto dire che il disco in se non sia valido.
    Aggiungo che se poi c'è stata qualche scaramuccia verbale su un argomento come questo, LA MUSICA, non poi così tanto male, basta rimanere nei ranghi e limiti; perchè vuol dire che è viva oggi come ieri, ove le varie fazioni, fin da subito si scontravano a colpi di fanzine, ad esempio tra Beetles o Roling e così via.
    Ovviamente viva Mark e guai a chi me lo tocca:13:  

    Grandissimo post, complimenti. Knopfler è uno dei miei artisti preferiti, ho moltissimi album anche se non tutti, preferendo l'artista in chiave rock-blues a quello intimista per motivi di lingua, e concordo sulla sua cura per le incisioni, tanto è vero che il mitico Brothers in Arms fu uno dei primissimi cd della storia del rock ad essere inciso in DDD (forse il primo fu Big World di Joe Jackson registrato in presa diretta con attrezzatura digitale nel 1986)

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consigliatemi un bel cd...

    Post  RockOnlyRare on Wed Jun 19, 2013 3:13 pm

    pevaril wrote:

    Beh, comunque credo converrai con me sulla maggiore qualità audiophile( specie su vinile) della produzione relativa al periodo d'oro anni '80:wink:

    Non ho fatto un confronto "incrociato" tra produzione in vinile anni 80 vs cd da solo degli ultimi tempi, ma prima o poi la farò.
    Una cosa è certa, che il periodo di maggior fulgore e successo dei Dire Straits coincideva proprio con il periodo di massimo boom degli impianti hi-fi e della pressante richiesta di registrazioni audiofile anche nel rock.
    Tanto e vero che il punk, come musica di rottura, faceva uscire di proposito dischi che suonassero "peggio possibile" in un hi-fi.

    Successivamente c'è stato il prepotente ingresso del CD, anche in questo caso con il DDD si voleva ottenere un audio migliore possibile, avendo come riferimento proprio il vinile, lo scopo era di un supporto che si rivelasse superiore al vinile, di cui oltretutto per anni costava ben 10.000 lire in più (il che significava 60-70% in più, grossomodo 12.000 contro 22.000 o giù di lì).
    Poi con l'avvento di Napster e degli mp3, poi il successo dei lettori portatili di musica liquida, si è privilegiato sempre di più l'aspetto economico della produzione sulla qualità, salvo rare eccezioni, tra cui la riscoperta del vinile a 180g etc etc).

    Penso che tutto questo alla fine abbia in parte influito anche per la produzione di Knopfler, considerando che anche le vendite dei suoi album hanno risentito della crisi della vendita della musica. Meno soldi incassati = minor mezzi tecnici a disposizione per una produzione audiofila, il che non significa che gli ultimi dischi suonino male ma che difficilmente possono raggiungere i livelli qualitativi in termini audiofili del top della produzione dell'artista inglese.

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:58 pm