Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Confronti, guru e cialtroni - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Confronti, guru e cialtroni

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  aircooled on Mon Jun 17, 2013 8:28 pm

    gciraso wrote:Tra l'altro è un sistema usatissimo in sperimentazione clinica, anzi, si usa il doppio cieco, nè lo sperimentatore nè il somministratore sanno se quello che danno è il farmaco A, il farmaco B o il placebo. Non riesco a capire perchè il sistema non dovrebbe funzionare anche con l'hifi. Mio figlio quando ha comprato un arco nuovo ne ha provati a decine e mica sapeva quanto costavano, li ha provati e basta. 
    Se mi si da una ragionevole spiegazione perchè il sistema non dovrebbe funzionare anche in hifi sarò il primo e fare ammenda.

    provati ad occhi bendati?

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3608
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  gciraso on Mon Jun 17, 2013 8:29 pm

    aircooled wrote:

    provati ad occhi bendati?

    Lo trovo difficile, no, provati ad occhi aperti ;)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  aircooled on Mon Jun 17, 2013 8:38 pm

    allora non vale, in questo caso comunque è una semplice prova tecnica collegata alle possibilità e funzionalità dell'operatore coinvolto, la percezione è cosa più complessa e abbisogna di tutti i sensi per per giungere a compimento, una piccola semplice prova, piazzatevi su un solo piede e poi chiudete gli occhi e vedete che succede, se restate in piedi la prova in cieco fa per voi, potete decidere solo usando l'oreccio talmente è alto il vostro livello di percezione oggettiva, se invece vi sfracellate a terra siete semplici persone standar e quindi per discriminare avete bisogno di correlare tra loro tutti i sensi che in milioni di anni la natura ha sviluppato, si spera per qualcosa sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3608
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  gciraso on Mon Jun 17, 2013 8:43 pm

    aircooled wrote:allora non vale, in questo caso comunque è una semplice prova tecnica collegata alle possibilità e funzionalità dell'operatore coinvolto, la percezione è cosa più complessa e abbisogna di tutti i sensi per per giungere a compimento, una piccola semplice prova, piazzatevi su un solo piede e poi chiudete gli occhi e vedete che succede, se restate in piedi la prova in cieco fa per voi, potete decidere solo usando l'oreccio talmente è alto il vostro livello di percezione oggettiva, se invece vi sfracellate a terra siete semplici persone standar e quindi per discriminare avete bisogno di correlare tra loro tutti i sensi che in milioni di anni la natura ha sviluppato, si spera per qualcosa sunny

    Non voglio fare il pignolo a tutti i costi, ma mi occupo di percezione, anzi di dispercezione da una vita. Come ho detto un po' sopra, se ne vogliamo parlare seriamente sono a disposizione. Nel frattempo chiedetevi come mai in una allucinazione uditiva derivando i PES si evoca una risposta acustica.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  Cricetone on Mon Jun 17, 2013 8:44 pm

    dicono che non serve perchè tanti appena leggono il marchio,attivano tali modalità di giudizio:
    1)marchio considerato highend: se suona bene si sperticano dalle lodi,se suona male dicono che ha "personalità"
    2)marchio non considerato highend o addirittura una multinazionale: se suona meravigliosamente dicono "devo dire che non suona male",se suona bene dicono  "..." oppure "non male".

    considerato questo è ovvio che i venditori dicono che il doppio cieco non serva.
    Io invece dico che se su un tavolo metti ad esempio un lettore cd di: nad,burmester,accuphase,cambridge audio,se te ne sbatti altamente del fattore prezzo e blasone,giudichi gli apparecchi per quel che sono,non serve neanche farlo il test cieco.Pane al pane,vino al vino,e sopra al pane il garfagnino!sunny

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  Fausto on Mon Jun 17, 2013 8:50 pm

    Sono sincero: NON HO LETTO TUTTO!
    Io compro le riviste e non solo di hi-fi.
    Mi piace "sfogliarle" senza nessun particolare impegno.
    Ormai seguo solo questo forum ....
    Non mi da assolutamente fastidio la pubblicità.
    Sia quando sono gli operatori a farla come quando sono gli iscritti a segnalare marchi, importatori e negozi.
    Non mi piace che si tratti di prezzi "scontati" in pubblico ....
    Non mi piace che si suggeriscano "scorciatoie" per ascoltare senza .... pagare.
    Poi, come è giusto che sia, ognuno fa ciò che gli pare!
    sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  aircooled on Mon Jun 17, 2013 11:29 pm

    gciraso wrote:
    aircooled wrote:allora non vale, in questo caso comunque è una semplice prova tecnica collegata alle possibilità e funzionalità dell'operatore coinvolto, la percezione è cosa più complessa e abbisogna di tutti i sensi per per giungere a compimento, una piccola semplice prova, piazzatevi su un solo piede e poi chiudete gli occhi e vedete che succede, se restate in piedi la prova in cieco fa per voi, potete decidere solo usando l'oreccio talmente è alto il vostro livello di percezione oggettiva, se invece vi sfracellate a terra siete semplici persone standar e quindi per discriminare avete bisogno di correlare tra loro tutti i sensi che in milioni di anni la natura ha sviluppato, si spera per qualcosa sunny

    Non voglio fare il pignolo a tutti i costi, ma mi occupo di percezione, anzi di dispercezione da una vita. Come ho detto un po' sopra, se ne vogliamo parlare seriamente sono a disposizione. Nel frattempo chiedetevi come mai in una allucinazione uditiva derivando i PES si evoca una risposta acustica.
    non ho capito una mazza di quello che dici   spercezione poi non sapevo prorio che esistesse il termine e tanto meno il significato  tornando seri basandomi solo sulla mia esperienza direi che in tutta sincerita non capisco il motivo per cui tagliando fuori un senso se ne dovrebbe acquisire dei benefici nell'altro, quando poi vedo accostare le famose prove in cieco HIFI a roba seria tipo medicinali... mi prende un brividus sulla schiena  
    altra cosa strana e del tutto inverosimile statisticamente parlando è che le migliaia di prove in cieco che riguardano l'HIFI convergono tutte nessuna esclusa ad un solo risultato, esempio, provato in cieco un Mark Levinson che le ha prese dal un NAD, mai dico mai che succeda che un Mark Levinson le dia al Nad, chissa perchè affraidaffraid forse perchè non esiste nessuna prova in cieco fatta con un protocollo un minimo serio, e allora su che basi si da un peso a certe prove?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  Massimo on Mon Jun 17, 2013 11:30 pm

    gciraso wrote:Tra l'altro è un sistema usatissimo in sperimentazione clinica, anzi, si usa il doppio cieco, nè lo sperimentatore nè il somministratore sanno se quello che danno è il farmaco A, il farmaco B o il placebo. Non riesco a capire perchè il sistema non dovrebbe funzionare anche con l'hifi. Mio figlio quando ha comprato un arco nuovo ne ha provati a decine e mica sapeva quanto costavano, li ha provati e basta. 
    Se mi si da una ragionevole spiegazione perchè il sistema non dovrebbe funzionare anche in hifi sarò il primo e fare ammenda.
    Scusate l'OT
    Anch'io , mia moglie e mio figlio tiriamo con l'arco, mi fa piacere conoscere qualcuno sul forum che ha un figlio che tira con l'arco.cheers cheers cheers


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  PARLAPA' on Mon Jun 17, 2013 11:32 pm

    Ma ragazziiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii....

    Non si può fare la prova in CIECO nell'HI-FI !!!

    Si fà quella in Sordo !!!

    LaughingLaughingLaughingLaughingLaughing


    _________________
    Marco

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  Massimo on Mon Jun 17, 2013 11:36 pm

    Hai ragione Marco e qui siamo in tanti ad esserlo
    Tornando seri secondo me la prova in sordo, pardon in cieco se fatta veramente in cieco funziona Laughing Laughing Laughing


    Last edited by Massimo on Mon Jun 17, 2013 11:37 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  aircooled on Mon Jun 17, 2013 11:37 pm

    la prova del sordo la vincono in molti   Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  pevaril on Tue Jun 18, 2013 9:20 am

    Cricetone wrote:dicono che non serve perchè tanti appena leggono il marchio,attivano tali modalità di giudizio:
    1)marchio considerato highend: se suona bene si sperticano dalle lodi,se suona male dicono che ha "personalità"
    2)marchio non considerato highend o addirittura una multinazionale: se suona meravigliosamente dicono "devo dire che non suona male",se suona bene dicono  "..." oppure "non male".

    considerato questo è ovvio che i venditori dicono che il doppio cieco non serva.
    Io invece dico che se su un tavolo metti ad esempio un lettore cd di: nad,burmester,accuphase,cambridge audio,se te ne sbatti altamente del fattore prezzo e blasone,giudichi gli apparecchi per quel che sono,non serve neanche farlo il test cieco.Pane al pane,vino al vino,e sopra al pane il garfagnino!sunny

    Con tali modalità, ti sfido a trovare una persona una che abbia la franchezza di esprimere serenamente un giudizio sincero ed assolutamente obiettivo.


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  RockOnlyRare on Tue Jun 18, 2013 9:31 am

    Premesso che un mio caro amico è un non vedente ed è un super appassionato di hi-fi, anche "troppo" nel senso che non è mai completamente soddisfatto delle sue scelte alla perenne ricerca di qualcosa di meglio.

    Quello delle prove in ambito hi-fi è un aspetto troppo complesso per poterne definire una regola.

    A conti fatti, quello che conta è l'ascolto "finale" a casa tua, dando per scontato che l'ambiente di cui disponi sia stabile e decentemente trattato acusticamente.

    Il guaio è che non sempre è possibile portare i componenti desiderati in casa, finché si tratta di un lettore, pre phono, cavi vari, un pre è una cosa, ma una bella coppia di finali mono o delle casse da 70kg l'una, o un piatto , braccio o testina come fai a provarli ?

    Anzi nel caso della testina è veramente difficile anche ascoltarla in un negozio, deve essere già in prova perché nessuno ti monta una testina MC da 1000€ giusto per fartela ascoltare.

    Per questo è spaventosamente difficile in hi-fi fare delle scelte che poi si rivelino la cosa migliore in assoluto per le nostre esigenze.

    E per lo stesso motivo, avendo nel 79 adottato la scelta a suo tempo proposta nel SIM e nelle dimostrazioni dall'importatore Dahlquist dq 10, di accoppiarle con il pre-finale usa BGW MOD 202+410, ed essendone tuttora enormemente soddisfatto, non mi pongo neppure il problema di cambiare questa scelta, visto che suona benissimo e se Dio vuole sono componenti super affidabili, sperando che durino ancora per molto.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  Geronimo on Tue Jun 18, 2013 11:00 am

    aircooled wrote:allora non vale, in questo caso comunque è una semplice prova tecnica collegata alle possibilità e funzionalità dell'operatore coinvolto, la percezione è cosa più complessa e abbisogna di tutti i sensi per per giungere a compimento, una piccola semplice prova, piazzatevi su un solo piede e poi chiudete gli occhi e vedete che succede, se restate in piedi la prova in cieco fa per voi, potete decidere solo usando l'oreccio talmente è alto il vostro livello di percezione oggettiva, se invece vi sfracellate a terra siete semplici persone standar e quindi per discriminare avete bisogno di correlare tra loro tutti i sensi che in milioni di anni la natura ha sviluppato, si spera per qualcosa sunny

    Per darti retta a momenti m'ammazzo!

    Personalmente non riesco ad ascoltare musica o provare apparecchi ad occhi chiusi: essendo abituato a collocare visivamente i suoni nello spazio di fronte a me,  se li chiudo ho la  netta sensazione che tutto sembri sfocato e indistinto.

    Forse per questo non amo le cuffie che fanno suonare tutto in testa e l'ascolto in auto.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  RockOnlyRare on Tue Jun 18, 2013 1:04 pm

    Geronimo wrote:

    Per darti retta a momenti m'ammazzo!

    Personalmente non riesco ad ascoltare musica o provare apparecchi ad occhi chiusi: essendo abituato a collocare visivamente i suoni nello spazio di fronte a me,  se li chiudo ho la  netta sensazione che tutto sembri sfocato e indistinto.

    Forse per questo non amo le cuffie che fanno suonare tutto in testa e l'ascolto in auto.

    Per la cuffia "prova" la Jecklin Float .... è la sola che conosco che ti fa credere di ascoltare la musica dall'esterno, anche perché è completamente aperta appoggiando sulla testa e non sulle orecchie.
    C'è un post apposito al riguardo.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  Geronimo on Tue Jun 18, 2013 1:36 pm

    RockOnlyRare wrote:
    Per la cuffia "prova" la Jecklin Float .... è la sola che conosco che ti fa credere di ascoltare la musica dall'esterno, anche perché è completamente aperta appoggiando sulla testa e non sulle orecchie.
    C'è un post apposito al riguardo.


    Post 3 sunny

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t1032-cuffie


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  RockOnlyRare on Tue Jun 18, 2013 2:13 pm


    Dopotutto ci avevo abbastanza azzeccato nel consigliare di ascoltare la Jecklin Float.... Comunque anche io uso pochissimo le cuffie ultimamente, le usavo tantissimo quando ero studente per ovvii motivi e di sera. Ma adesso che vivo solo ne ho decisamente poco bisogno a meno che non mi vada di ascoltare qualcosa oltre mezzanotte.

    Ricordo perfettamente questo thread, anche se io mi riferivo a questo :
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t13276-jfloat-il-suo-ritorno

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  aircooled on Tue Jun 18, 2013 2:52 pm

    Code:
    Premesso che un mio caro amico è un non vedente ed è un super appassionato di hi-fi, anche "troppo" nel senso che non è mai completamente soddisfatto delle sue scelte alla perenne ricerca di qualcosa di meglio.

    Quello delle prove in ambito hi-fi è un aspetto troppo complesso per poterne definire una regola.

    A conti fatti, quello che conta è l'ascolto "finale" a casa tua, dando per scontato che l'ambiente di cui disponi sia stabile e decentemente trattato acusticamente.



    adesso ci siamo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  albertosi on Tue Jun 18, 2013 3:02 pm

    aircooled wrote:allora non vale, in questo caso comunque è una semplice prova tecnica collegata alle possibilità e funzionalità dell'operatore coinvolto, la percezione è cosa più complessa e abbisogna di tutti i sensi per per giungere a compimento, una piccola semplice prova, piazzatevi su un solo piede e poi chiudete gli occhi e vedete che succede, se restate in piedi la prova in cieco fa per voi, potete decidere solo usando l'oreccio talmente è alto il vostro livello di percezione oggettiva, se invece vi sfracellate a terra siete semplici persone standar e quindi per discriminare avete bisogno di correlare tra loro tutti i sensi che in milioni di anni la natura ha sviluppato, si spera per qualcosa sunny

    Mha... io non cado.  Ho una brillante carriera di critico hifi davanti a me!!cheers cheers
    Ragazzi se cascate una visita dall'otorino non farebbe male... LaughingLaughing

    Le prove in cieco possono anche andare bene se fatte con il massimo rigore, è la valutazione dei valutatori e delle loro soggettività che in hifi le rende un pò.... ridicole.. o se preferite fallaci.

    Poi se vogliamo... ma c'è proprio bisogno di questa presunta scientificità applicata a un gioco?


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  RockOnlyRare on Tue Jun 18, 2013 3:14 pm

    albertosi wrote:

    Mha... io non cado.  Ho una brillante carriera di critico hifi davanti a me!!cheers cheers
    Ragazzi se cascate una visita dall'otorino non farebbe male... LaughingLaughing

    Le prove in cieco possono anche andare bene, è la valutazione dei valutatori e delle loro soggettività che in hifi le rende un pò.... ridicole.. o se preferite fallaci.

    Confesso di essere un po' fuori dagli schemi di sigle marche etc etc, visto che mi sono riavvicinato al mondo del hi-fi dopo più di 20 anni di "limbo" per cui gran parte dei marchi sono per me quasi sconosciuti e molti dei marchi dei "miei" tempi sono scomparsi.
    Inoltre la mia scarsa memoria nel memorizzare marchi sigle etc etc è proverbiale. Per cui per me è tutto "nuovo", quindi il mio giudizio non si fa influenzare più di tanto anche come effetto placebo da marche, listini etc etc, casomai può influenzarmi la "mole" dei prodotti in ascolto, tipo un finalone travestito da armadio che ci vuole la gru per posizionarlo o un paio di casse che per farle entrare nella sala hanno come con il cavallo di Troia fatto un buco sopra la porta per farle passare :)

    Casomai il problema si pone "dopo" l'ascolto, quando cioè mi piace sul serio un componente e vado a chiederne il prezzo... allora si che mi sento male. Sigh

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Confronti, guru e cialtroni

    Post  albertosi on Tue Jun 18, 2013 3:28 pm

    Ecco, allora una volta acquisito il fatto che mi posso candidare a guru voglio proprio stillare qualche goccia di saggezza!

    Un tempo amavo viaggiare (poi mi son comprato lo stereo!) e il senso del mio andare l'ho trovato quasi sempre nel viaggiare e non nell'arrivare.

    Giocare con sti aggeggi e costruirsi una esperienza che attraverso il continuo mettersi in dicussione maturi nel tempo credo sia il viaggio dell'audiofilo, sia esso pentito, eretico, che disconosca di esserlo o che sia banalmente vittima delle proprie pulsioni.

    Come vado??Laughing Laughing


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 9:19 pm