Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Fidelio X1 - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Fidelio X1

    Share

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Fidelio X1

    Post  Bruckner on Fri Jul 26, 2013 7:16 pm

    Certo che il cavo influisce, soprattutto se si usano cavi di segnale per fare i collegamenti di potenza............ (anche per potenze esigue come quelle delle cuffie)

    ninja82
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 176
    Data d'iscrizione : 2013-02-05
    Località : Sicilia

    Re: Fidelio X1

    Post  ninja82 on Sat Jul 27, 2013 8:00 am

    pierpabass wrote:Hai esperienze dirette, in particolare sulla X1, di questa tua affermazione?

    Ma certo, ho sperimentato con i cavi per una vita da ragazzo, ed ero convintissimo che apportassero differenze all'inizio. Anche se non le sentivo, in realtà pensavo di sentirle. O meglio, mi convincevo che le differenze tra un cavo e un altro ci fossero perché in fondo era un bel passatempo quello di cambiare i cavi alle elettroniche, alle cuffie, a tutto. A questo aggiungo che quando andavo nei negozi hifi, i rivenditori di turno (molto spesso, troppo spesso, -diciamo quasi sempre- volpi furbastre) mi parlavano delle mirabolanti differenze che esistevano tra un cavo e un altro e io, che ovviamente non sentivo una mazza, mi ero convinto che ero sordo. Salvo poi rendermi conto che questo non poteva essere scientificamente possibile, perché uno se è sordo non ci sente affatto, non è che sente alcune cose, mentre non ne sente delle altre. Poi ho anche letto del famigerato "effetto placebo" (l'unico vero motivo per cui le aziende produttrici di cavi costosi esistono secondo me) e il cerchio di quella che era la mia psicologia sull'argomento si è chiuso definitivamente. Ho capito di cosa ero succube. Ero psicologicamente schiacciato da un lato dalla volontà di mantenere un passatempo che altrimenti sarebbe andato perduto e dall'altro dai rivenditori che mi dicevano: "compralo, vedrai che questo cavo farà fare il salto al tuo impianto".

    Se vi dico che i cavi non fanno alcuna differenza (men che meno in una cuffia), non lo faccio per denigrare chi invece ci crede, lo faccio perché rivedo in lui il me stesso di una volta, e scusatemi, ma mi viene istintivo cercare fare qualcosa per riportarlo al lume della ragione.

    Ciao.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Fidelio X1

    Post  biscottino on Sat Jul 27, 2013 8:30 am

    Una teoria molto simpatica, eppure giurerei che col cavo Mogami per x1 che realizza Pierpaolo, sento un basso più controllato e pulito ed una gamma acuta più cristallina.


    _________________
    Enjoy your head!  

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Fidelio X1

    Post  Bruckner on Sat Jul 27, 2013 9:49 am

    ninja82 wrote:

    Ma certo, ho sperimentato con i cavi per una vita da ragazzo, ed ero convintissimo che apportassero differenze all'inizio. Anche se non le sentivo, in realtà pensavo di sentirle. O meglio, mi convincevo che le differenze tra un cavo e un altro ci fossero perché in fondo era un bel passatempo quello di cambiare i cavi alle elettroniche, alle cuffie, a tutto. A questo aggiungo che quando andavo nei negozi hifi, i rivenditori di turno (molto spesso, troppo spesso, -diciamo quasi sempre- volpi furbastre) mi parlavano delle mirabolanti differenze che esistevano tra un cavo e un altro e io, che ovviamente non sentivo una mazza, mi ero convinto che ero sordo. Salvo poi rendermi conto che questo non poteva essere scientificamente possibile, perché uno se è sordo non ci sente affatto, non è che sente alcune cose, mentre non ne sente delle altre. Poi ho anche letto del famigerato "effetto placebo" (l'unico vero motivo per cui le aziende produttrici di cavi costosi esistono secondo me) e il cerchio di quella che era la mia psicologia sull'argomento si è chiuso definitivamente. Ho capito di cosa ero succube. Ero psicologicamente schiacciato da un lato dalla volontà di mantenere un passatempo che altrimenti sarebbe andato perduto e dall'altro dai rivenditori che mi dicevano: "compralo, vedrai che questo cavo farà fare il salto al tuo impianto".

    Se vi dico che i cavi non fanno alcuna differenza (men che meno in una cuffia), non lo faccio per denigrare chi invece ci crede, lo faccio perché rivedo in lui il me stesso di una volta, e scusatemi, ma mi viene istintivo cercare fare qualcosa per riportarlo al lume della ragione.

    Ciao.

    Sono del tuo stesso avviso. Per questo dicevo "business is business", perché i negozianti, soprattutto oggi che l'hifi è uscito dai sogni delle famiglie (un tempo si pensava all'arredamento di casa in relazione all'impianto hifi... come sono cambiati i tempi) devono vendere il più possibile, a tal punto che, ne sono certo, la maggior parte, per giustificare un commercio dalla politica "senza volto", si è convinto d'essere, in fondo, "onesto" o "più onesto di altri".

    Detto questo, però, la conduzione elettrica non è materia oggetto dei negozianti, ma della fisica. Un brutto cavo (cioè fatto con materiali inadatti o economici, oppure costruito tecnicamente male) non ha gli stessi parametri elettrici di un buon cavo o di un cavo adatto allo scopo.

    Occorre quindi vedere cos'è per il senso comune audiofilo un buon cavo per cuffia... per me un cavo schermato usato sulle cuffie è un errore di base, per quanto possa essere nobile il cavo scelto e chi l'ha fornito.


    _________________
    Davide

    piodegliulivi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 106
    Data d'iscrizione : 2010-11-24
    Località : Napoli

    Re: Fidelio X1

    Post  piodegliulivi on Sat Jul 27, 2013 12:32 pm

    Bruckner wrote:

    Sono del tuo stesso avviso. Per questo dicevo "business is business", perché i negozianti, soprattutto oggi che l'hifi è uscito dai sogni delle famiglie (un tempo si pensava all'arredamento di casa in relazione all'impianto hifi... come sono cambiati i tempi) devono vendere il più possibile, a tal punto che, ne sono certo, la maggior parte, per giustificare un commercio dalla politica "senza volto", si è convinto d'essere, in fondo, "onesto" o "più onesto di altri".

    Detto questo, però, la conduzione elettrica non è materia oggetto dei negozianti, ma della fisica. Un brutto cavo (cioè fatto con materiali inadatti o economici, oppure costruito tecnicamente male) non ha gli stessi parametri elettrici di un buon cavo o di un cavo adatto allo scopo.

    Occorre quindi vedere cos'è per il senso comune audiofilo un buon cavo per cuffia... per me un cavo schermato usato sulle cuffie è un errore di base, per quanto possa essere nobile il cavo scelto e chi l'ha fornito.
    Diciamo un'altra cosa.
    Spesso quando ascoltiamo percepiamo delle Differenze che ci appaiono, è il subconscio che ce lo vuole far credere ,come dei miglioramenti ma che tali non sono ma più correttamente sono delle differenze semplici ,Differenze che dimostrano la natura approssimativa della riproduzione HiFi;
    Pertanto non mi farei troppi problemi,L'unica cosa che mi interessa veramente quando devo scegliere un componente HIFI è il suo grado di Naturalezza,quel tessuto armonico che deve darmi l'illusione che il violino che ascolto sia il più vicino possibile alla realtà,che poi sia più o meno dinamico,più chiaro o scuro timbricamente sono caratteristiche che accomuno alla capacità interpretativa del musicista,
    Così anche per le apparecchiature ci sono delle differenti interpretazioni.
    Ribadisco e ammetto che esprimere  i concetti quali Tessitura armonica Naturale non sia semplice e dia facilmente adito ad equivoci.
    Saluti a Tutti e vi leggo sempre con estremo piacere ed interesse.


    _________________
    Gaetano Suspect

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Fidelio X1

    Post  Bruckner on Sat Jul 27, 2013 1:44 pm

    Ciao Gaetano! Grazie del tuo intervento. Quello che volevo suggerire col mio "quesito aperto" era proprio in merito alla Naturalezza, in altre parole se "l'apertura e l'ariosità", quasi radiografica, delle ultime cuffie dinamiche di riferimento sia qualcosa che si avvicina realmente di più alla realtà o meno, perché, personalmente, in sala da concerto sento cose abbastanza diverse.


    _________________
    Davide

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: Fidelio X1

    Post  m@iko on Sat Jul 27, 2013 1:54 pm

    piodegliulivi wrote:

    Spesso quando ascoltiamo percepiamo delle Differenze che ci appaiono, è il subconscio che ce lo vuole far credere ,come dei miglioramenti ma che tali non sono ma più correttamente sono delle differenze semplici ,Differenze che dimostrano la natura approssimativa della riproduzione HiFi;
    Pertanto non mi farei troppi problemi,L'unica cosa che mi interessa veramente quando devo scegliere un componente HIFI è il suo grado di Naturalezza,quel tessuto armonico che deve darmi l'illusione che il violino che ascolto sia il più vicino possibile alla realtà,che poi sia più o meno dinamico,più chiaro o scuro timbricamente sono caratteristiche che accomuno alla capacità interpretativa del musicista,
    Così anche per le apparecchiature ci sono delle differenti interpretazioni.

    Ribadisco e ammetto che esprimere  i concetti quali Tessitura armonica Naturale non sia semplice e dia facilmente adito ad equivoci.
    Saluti a Tutti e vi leggo sempre con estremo piacere ed interesse.

    cheers  Se si potesse vorrei quotarti due volte cheers


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    vale69
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 92
    Data d'iscrizione : 2010-11-29
    Località : Milano

    Re: Fidelio X1

    Post  vale69 on Sat Jul 27, 2013 7:15 pm

    finalmente dopo una prima decina di ore di rodaggio - certo ancora poco ma meglio di niente - e con il Mogami custom del mitico pierpabass posso dire che le mie Fidelio X1 rasentano adesso l'imbarazzo...un dettaglio mai raggiunto con cuffie della fascia da 200 euro  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Fidelio X1

    Post  biscottino on Sat Jul 27, 2013 7:20 pm

    vale69 wrote:finalmente dopo una prima decina di ore di rodaggio - certo ancora poco ma meglio di niente - e con il Mogami custom del mitico pierpabass posso dire che le mie Fidelio X1 rasentano adesso l'imbarazzo...un dettaglio mai raggiunto con cuffie della fascia da 200 euro  

    Quoto!!
    Ottima la sinergia del cavo di Pierpaolo con la x1, ottimi risultati a prezzi giusti.


    _________________
    Enjoy your head!  

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3151
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: Fidelio X1

    Post  reckca on Sun Jul 28, 2013 11:13 am

    vale69 wrote:finalmente dopo una prima decina di ore di rodaggio - certo ancora poco ma meglio di niente - e con il Mogami custom del mitico pierpabass posso dire che le mie Fidelio X1 rasentano adesso l'imbarazzo...un dettaglio mai raggiunto con cuffie della fascia da 200 euro  

    E' superfluo, ma comunque biquoto.

    vegitto4
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 2012-05-31

    Re: Fidelio X1

    Post  vegitto4 on Mon Aug 19, 2013 5:40 pm

    Ciao a tutti,

    posseggo questa configurazione:

    Asus Xonar U7 USB
    Schiit Magni (ampli)
    Fidelio X1

    Ho tutto da poco quindi forse necessita di maggiore rodaggio, ma, come dire, mi aspettavo di più. Secondo voi in cosa posso migliorare la configurazione?

    I cavi possono essere? Ho comprato un normale cavo da 2 € per collegare il Magni alla Xonar (2 rca left e right) ed uso il cavo di default della fidelio.

    Premetto che la musica mi piace ed ascolto dei file flac, ma a me interessa soprattutto per i film in blu-ray. Ho fatto l'acquisto giusto o come cuffia e configurazione in genere per il mio utilizzo c'è di meglio?

    Grazie e scusate per le troppe domande.

    Francesco

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3151
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: Fidelio X1

    Post  reckca on Mon Aug 19, 2013 6:27 pm

    vegitto4 wrote:Ciao a tutti,

    posseggo questa configurazione:

    Asus Xonar U7 USB
    Schiit Magni (ampli)
    Fidelio X1

    Ho tutto da poco quindi forse necessita di maggiore rodaggio, ma, come dire, mi aspettavo di più. Secondo voi in cosa posso migliorare la configurazione?

    I cavi possono essere? Ho comprato un normale cavo da 2 € per collegare il Magni alla Xonar (2 rca left e right) ed uso il cavo di default della fidelio.

    Premetto che la musica mi piace ed ascolto dei file flac, ma a me interessa soprattutto per i film in blu-ray. Ho fatto l'acquisto giusto o come cuffia e configurazione in genere per il mio utilizzo c'è di meglio?

    Grazie e scusate per le troppe domande.

    Francesco
    Dipende da cosa ti delude.
    Cosa è che non ti piace?

    vegitto4
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 2012-05-31

    Re: Fidelio X1

    Post  vegitto4 on Mon Aug 19, 2013 8:30 pm

    per la musica mi sembra vadano bene, nei film sinceramente mi aspettavo di più, come chiarezza delle voci e come coinvolgimento, non so come spiegarlo scusate non sono un esperto...

    alessandro1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 817
    Data d'iscrizione : 2012-10-09

    Re: Fidelio X1

    Post  alessandro1 on Sat Apr 12, 2014 4:02 pm

    Domanda ai possessori di Fidelio X1:

    Nella confezione c'era l'adattatore per mini jack in dotazione?

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Fidelio X1

    Post  piroGallo on Sat Apr 12, 2014 5:37 pm

    alessandro1 wrote:Domanda ai possessori di Fidelio X1:

    Nella confezione c'era l'adattatore per mini jack in dotazione?
    si.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12005
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Fidelio X1

    Post  carloc on Sat Apr 12, 2014 9:40 pm

    piroGallo wrote:
    si.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Fidelio X1

    Post  piroGallo on Sun Apr 13, 2014 1:04 pm

    carloc wrote:


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12005
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Fidelio X1

    Post  carloc on Sun Apr 13, 2014 1:08 pm

    Ci quotiamo a...Vicenza.... sunny 

    No, lo facciamo tra varesotto e Monferrato...;)


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    telemann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 263
    Data d'iscrizione : 2010-11-20
    Età : 58
    Località : Parma

    Cavo Grado

    Post  telemann on Tue Mar 03, 2015 9:47 am

    In fondo ad un cassetto ho ritrovato un cavo di prolunga per cuffie di marca GRADO. Qualcuno ne conosce le caratteristiche di impedenza e di eventuale adattabilità alla Philips X1 Fidelio?.
    Ho ricevuto un bellissimo cavo Mogami ma, MEA grandissima culpa, è....corto...me ne manca mezzo metro almeno per raggiungere la capocciona.....


    _________________
    Giampietro

    franci2105
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 309
    Data d'iscrizione : 2010-11-05

    Re: Fidelio X1

    Post  franci2105 on Tue Mar 03, 2015 2:51 pm

    Dove posso trovare un cavo mogami di buona fattura per la mia X1? Grazie

    musso
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 519
    Data d'iscrizione : 2013-04-20
    Località : Citta del Capo > Todi

    Re: Fidelio X1

    Post  musso on Tue Mar 03, 2015 2:55 pm

    la X2 continua a sorprendermi! cheers


    _________________
    http://www.flickr.com/photos/guidodg/

    http://500px.com/guidodelgiudice

    Norh Marble 9.0s, Norh LeAmp monoblocks, B.M.C. Puredac , Trafomatic Head One  [HE-6, HD800, Dunu DN-1000, Parrot Zik, Sony SBH-80, Hifimediy 9018D,  XIN SM3 and SuperDual]
    Desktop Adam Artist 5 and Sub8

    http://users.iafrica.com/g/gu/guidodg/index.htm

    confortably numb
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 563
    Data d'iscrizione : 2013-04-26
    Età : 55
    Località : Brunico (BZ)

    Re: Fidelio X1

    Post  confortably numb on Tue Mar 03, 2015 3:01 pm

    franci2105 wrote:Dove posso trovare un cavo mogami di buona fattura per la mia X1? Grazie

    Cerca qui nel sito, ci sono ottimi "cavari", te lo fanno come vuoi tu e dove caschi caschi bene!!!


    _________________
    Vincent CD-S1.1 - Cayin 220CU - Kudos X2
    Docet 10/D - DT990pro - HD565 - SR60i
    Airtech Alfa - Neutral Cable Mantra 2 - Mogami By Pierpabass

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Fidelio X1

    Post  turo91 on Tue Mar 03, 2015 4:38 pm

    musso wrote:la X2 continua a sorprendermi! cheers

    Concordo, ottime cuffie.
    Venerdì la prova


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    musso
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 519
    Data d'iscrizione : 2013-04-20
    Località : Citta del Capo > Todi

    Re: Fidelio X1

    Post  musso on Tue Mar 03, 2015 4:48 pm

    per rispondere a @Ivan288 ...

    Non conosco le X1 ma da quello che ho letto le X2 sono meglio su molti parametri..e in più hanno i padiglioni rimovibili.

    Le posso solo paragonare a cuffie che conosco bene come le HD-650, HE500 e HD800....ma nella fascia di prezzo simile le paragonerò alle HD-650

    Le X2 sono cuffie tuttofare, facili da pilotare, costruite bene, comode e anche belle.

    Hanno dei bassi molto più netti e nitidi in confronto alle HD-650 e ovviamente sono molto ma molto più facili da amplificare in confronto alle Sennheiser.
    I medi sono un pochino meno dolci e accoglienti.
    Gli alti sono alla pari...più cristallini ma anche un pochino grezzi.

    Ci sono molte recensioni e lunghissimi posting su headfi .... sempre positivi.


    Al prezzo delle X2 che spesso si trovano sui 230 euro sui vari siti Amazon europei direi che sono un "best buy"


    _________________
    http://www.flickr.com/photos/guidodg/

    http://500px.com/guidodelgiudice

    Norh Marble 9.0s, Norh LeAmp monoblocks, B.M.C. Puredac , Trafomatic Head One  [HE-6, HD800, Dunu DN-1000, Parrot Zik, Sony SBH-80, Hifimediy 9018D,  XIN SM3 and SuperDual]
    Desktop Adam Artist 5 and Sub8

    http://users.iafrica.com/g/gu/guidodg/index.htm

    Tonino
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2012-01-18

    Re: Fidelio X1

    Post  Tonino on Wed Mar 04, 2015 10:32 am

    Condivido le valutazioni sulle X2, anche se noto una maggiore trasparenza sulle hd600.
    Restano comunque le migliori in termini di rapporto qualità/prezzo.

    tonino

    ______________________________________________________________________
    Spl Phonitor 2 - Philips Fidelio X2/Sennheiser HD600/AKG K340

    telemann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 263
    Data d'iscrizione : 2010-11-20
    Età : 58
    Località : Parma

    Re: Fidelio X1

    Post  telemann on Thu Mar 05, 2015 7:44 am

    Come vanno le X1Fidelio con l'Antique Sound Lab HB1?


    _________________
    Giampietro

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 8:47 am