Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Linn DS
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Linn DS

    Share

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Linn DS

    Post  realmassy on Sat Jun 29, 2013 6:09 pm

    Stamattina ho avuto la fortuna di avere una demo di due Linn DS. Era un po che tenevo d'occhio i DS, un po per l'idea di base (niente PC, ma solo un NAS dove appoggiare la musica, e poi ci pensa tutto lui), un po per il blasone del marchio, che almeno qui in Inghilterra e' ancora alto.

    Mi ero registrato sul sito della Linn per una demo, e nel giro di qualche ora mi ero gia' messo d'accordo con un negoziante poco lontano da casa mia. Il simpatico proprietario gestisce il negozio da 40 anni ed e' un vero appassionato di alta fedelta.

    Naturalmente mi sono portato dietro la mia musica, l'ampli e le 009 STAX. Nel giro di qualche minuto, dopo una chiaccherata e un giro di presentazioni abbiamo sistemato la postazione di ascolto. Bill si e' occupato di copiare la musica sul NAS ed era subito a disposizione. Bella l'applicazione per iPad per sfogliare la libreria.

    Abbiamo iniziato con il Majik DS (che era il mio possibile candidato), RRP 1800£.
    Purtroppo il risultato e' stato inferiore alle attese: suono piatto, molto distante, povero. Per carita' molto 'innocente' piacevole per ascolti non impegnati, ma il confronto con la mia sorgente (Audio-GD NFB 7.32) proprio non reggeva. Un po meglio sulle voci, ma i violini, per esempio, erano veramente poco naturali.

    Visto il mio disappunto il proprietario del negozio ha deciso di farmi sentire il modello superiore, l'Akurate DS, che dispone anche di uscite bilanciate (molto meglio per il mio ampli STAX)
    Prezzo di listino 4.5k£

    E qui si e' aperto un mondo!! I due DS non sono manco parenti, ed e' questa volta la mia sorgente ad uscire con le ossa rotta! In una sola parola: MEGLIO!
    Con tutta la musica che ho messo su il risultato e' sempre stato lo stesso: grandissima dinamica (micro e macro), ottimo posizionamento degli strumenti, basso che scende moltissimo senza perdere controllo. Il piano e' meraviglioso, al confronto il mio dac suona impastato sulle ottave piu basse, mentre con l'Akurate e' tutto estremamente definito. Trasparenza maggiore, assenza di grana...insomma tutti cliche'. Dove il mio dac se la batte e' sulla macro dinamica e sulla 'nerezza' del background. Tutto il resto e' incredibilmente superiore nell'Akurate.
    La presentazione generale e' un po piu distaccata rispetto al mio dac, meno in faccia (ma non avevo mai considerato il mio dac in qusti termini, anzi rispetto allo Young per esempio suona molto molto piu rilassato). Ma anche se suona tutto piu lontano non si perde nulla del dettaglio o della ricchezza timbrica.

    Insomma, fino a quando non si sente niente di meglio non ci si accorge di eventuali carenze.
    Ora il problema e' riuscire a trovare il modo di comprarlo...


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Linn DS

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sat Jun 29, 2013 10:37 pm

    Grazie Massimiliano per questo tuo report sui DS della Linn.... si tratta di macchine che mi hanno sempre incuriosito, ma non mi stupisce che il prodotto "economico" (relativamente parlando) non facesse fronte alle aspettative: anche a me quando la Linn ha pensato di strizzare l'occhio al prezzo non mi è mai piaciuta.

    La distanza del front-stage dell'AKURATE mi torna con il suono tipico delle sorgenti della casa: tendono a suonare con poco effetto presenza, ma si tratta di una caratteristica che può piacere o meno, non di un limite.

    Mi fa molto piacere questo risultato, contando che avevo pensato anch'io ad una macchina di questo tipo per passare alla liquida.... ed inoltre delle tue impressioni d'ascolto mi fido abbastanza., credo che abbiamo un back-ground d'ascolto molto simile....

    Grazie ancora  


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Sat Jun 29, 2013 11:48 pm

    Grazie a te Vito.
    A me e' piaciuto molto. Sono convinto che ci siano anche altre macchine dello stesso livello (e magari anche meglio) nella stessa fascia di prezzo, il problema sta nella possibilita' di poterle ascoltare con il proprio impianto. E le cuffie hanno questo di bello...te le puoi portare appresso! Ma devi sempre trovare la disponibilita' da parte del negoziante.
    Non ti nascondo che mi piacerebbe ascoltare una sorgente Accuphase (che tra l'altro hanno un ingresso digitale per essere usate come dac) ma qui in Inghilterra sono distribuiti malissimo.

    La cosa buona dei DS e' la semplicita' di uso, perfetti per quelli che vogliono godersi la musica liquida con tranquillita' e facilita'.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Tue Jul 09, 2013 1:40 pm

    E insomma alla fine dopo averlo riascoltato ho deciso DI prendere l'Akurate. Lontano dall'essere un affare, rispecchia comunque il suono che cercavo, e proprio non avevo più voglia DI smadonnare con il pc fra i piedi, cavi usb, ottimizzazioni etcetc
    L'idea DI provare altri dac per trovarne uno che suonasse bene poi già mi faceva passare la voglia di ascoltare musica... perché alla fine ogni volta che prendo in demo qualcosa finisco per ascoltare le differenze e non la musica.
    Sono cosciente che una soluzione pc + dac possa anche essere più performante, o più economica, ma ci sono troppe variabili in gioco.

    Stasera attacco tutto e faccio qualche fotina!


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21510
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Linn DS

    Post  pluto on Tue Jul 09, 2013 4:37 pm

    Urca

    Un hacker che fa il pigro?  
    Vediamo le foto dai

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Linn DS

    Post  piroGallo on Tue Jul 09, 2013 7:18 pm

    Non c'è più religione. Neutral 


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Linn DS

    Post  krell2 on Tue Jul 09, 2013 9:53 pm

    Suona molto bene,un pelo leggero e poco materico,ma ottima scena
    peccato per il prezzo:| 


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Tue Jul 09, 2013 11:11 pm

    krell2 wrote:Suona molto bene,un pelo leggero e poco materico,ma ottima scena
    peccato per il prezzo:| 
    Hai descritto il suono in due parole, ma molto efficacemente! Non ha un medio 'grasso', ma scende veramente bene in basso e gli alti sono molto raffinati. E' il suono che cercavo dopo tutto, ma a molti un Naim puo' piacere di piu', tanto per rimanere in tema di streamer inglesi.

    Il setup e' stato semplicissimo: come media server uso JRiver, il che mi permette di usare JRemote con l'ipad (non lo avrei mai abbandonato!). Il DS e' a prova di niubbo, e se non fosse per il prezzo, lo consiglierei a tutti coloro che si vogliono avvicinare alla liquida. Le soluzioni inferiori (il Majik per esempio) non suonano benissimo, ma possono essere affiancate da un dac esterno...ma allora si torna all'ufficio complicazioni affari semplici.

    Ah, il risultato con file HD e' magnifico.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Kenzo44
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 147
    Data d'iscrizione : 2012-03-02
    Località : Campania

    Re: Linn DS

    Post  Kenzo44 on Sun Jul 14, 2013 11:25 pm

    .
    soluzioni inferiori (il Majik per esempio) non suonano benissimo, ma possono essere affiancate da un dac esterno... wrote:

    Ciao Massimiliano, sono anche io molto interessato a questa macchina, ma dalle tue parole mi sembra che tu abbia ascoltato un ds1 che a differenza del ds II è sprovvisto di uscita digitale. Mi confermi questa impressione?
    Saluti
    Vincenzo

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Sun Jul 14, 2013 11:42 pm

    L'Akurate che ho preso e' chiamato DS/1 in UK e DS/2 in Europa, per differenziarlo dalla versione precedente (DS/0 DS/1). Il case e' diverso, senza accostamento silver/nero che era un po 'tacky'. In pratica l'aggiornamento e' stato fatto nel 2011 e ha modificato il clock, l'alimentazione e appunto l'uscita digitale. Il dealer mi ha detto che la differenza tra la prima e la seconda versione e' sostanziale, ma non avendolo sentito non posso confermarlo.

    Non so se il Majik abbia avuto la stessa evoluzione, ma ti posso dire che ha sempre avuto l'uscita digitale.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Linn DS

    Post  krell2 on Mon Jul 15, 2013 10:39 am

    quindi sei rimasto contento?

    una curiosità.
    si interfaccia con Android?


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Mon Jul 15, 2013 11:15 am

    Assolutamente si. Ma e' bene aspettare ancora qualche tempo prima di trarre giudizi definitivi (e so benissimo che i soldi spesi possono contribuire a suggestionarmi).

    Non ha un suono che ti fa slogare la mascella, con fa niente in maniera eccezionale, ma ha una coerenza e naturalezza ottima. Non distrugge le registrazioni cosi cosi e il medio alto e' molto molto pulito, senza grana, ma con una bella estensione.
    Ho sentito dac con una migiliore separazione degli strumenti, ma la scena era troppo ravvicinata o ristretta, altri piu veloci, ma timbricamente non mi convincevano, altri con un medio piu' ricco, ma alle spese di una certa mancanza di aria in alto. Non riesco a trovare difetti di questo tipo nell'Akurate: l'ascolto e' coinvolgente ma al tempo stesso mai affaticante.

    E per quanto riguarda la praticita' di uso, beh batte l'accoppiata PC/DAC a mani basse.
    Io uso JRemote su iPad, ma ho provato a controllare il tutto con un pc e con lo smartphone Android (Kinsky funziona su tutte le piattaforme) e funziona tutto bene e con grandissima facilita' (e te lo dice uno che e' abituato a smanettare coi PC per lavoro). Tieni conto che il protocollo usato da Linn (DLNA/Upnp) e' open, e in pratica puoi usare qualsiasi server e control point certificato.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Kenzo44
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 147
    Data d'iscrizione : 2012-03-02
    Località : Campania

    Re: Linn DS

    Post  Kenzo44 on Mon Jul 15, 2013 8:12 pm

    realmassy wrote:Assolutamente si......
    Non ha un suono che ti fa slogare la mascella, con fa niente in maniera eccezionale, ma ha una coerenza e naturalezza ottima. Non distrugge ...................Non riesco a trovare difetti di questo tipo nell'Akurate: l'ascolto e' coinvolgente ma al tempo stesso mai affaticante.......
    .
    massimiliano queste tue valutazioni sono da riferirsi sempre ed esclusivamente all'ascolto in cuffia, oppure hai potuto verificarle anche su un impianto convenzionale a due canali?
    Ciao

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Mon Jul 15, 2013 10:04 pm

    Kenzo44 wrote:
    massimiliano queste tue valutazioni sono da riferirsi sempre ed esclusivamente all'ascolto in cuffia, oppure hai potuto verificarle anche su un impianto convenzionale a due canali?
    Ciao
    Ciao Kenzo, no sempre in cuffia. Tieni conto che le Stax 009 sono delle signore cuffie e sono molto sensibili a cio' che c'e' a monte...anche se e' oggettivamente difficile farle suonare male :-)
    Il consiglio e' comunque sempre il solito, ascoltare con le proprie orecchie. Se puoi passa da un rivenditore e magari chiedigli di provare il DS a casa.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Sun Jul 21, 2013 12:48 pm



    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Sun Jul 21, 2013 1:01 pm





    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21510
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Linn DS

    Post  pluto on Sun Jul 21, 2013 4:21 pm

    Come fotografo sei sempre una ciofeca e pure quella cuffietta che si fa la permanente affraid affraid 
    Bello nella livrea nera il Linn

    Quindi sei contento della scelta? Ma usi anche HD esterni o al momento ti basta quello del Linn?

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Mon Jul 22, 2013 3:52 pm

    Eh..le foto sono quel che sono in effetti :-(
    Il DS non ha dischi interni (a differenza degli hard disk player di Naim per esempio). Linn usa il protocolo DLNA



    Ci sono molte variazioni sul tema, che vanno da un semplice laptop con hard disk usb, connesso in wireless al router di casa, a soluzioni con switch e access point.
    Nel mio caso la musica e su un pc in un riposiglio, sul pc gira JRiver (ma solo come server DLNA). Il PC e' collegato al rouet, e il DS e' collegato allo stesso router.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21510
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Linn DS

    Post  pluto on Tue Jul 23, 2013 4:12 pm

    e meno male che questa tipologia di apparecchi ci dovrebbero semplificare la vita...  

    x le foto non ti preoccupare, sono very english, a bit foggy: Si vede che ti era entrata la nebbia pure nella stanza..Laughing Laughing 

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Tue Jul 23, 2013 4:43 pm

    pluto wrote:e meno male che questa tipologia di apparecchi ci dovrebbero semplificare la vita...  

     affraid affraid in effetti...messa cosi sembra piu complesso...in realta' hai meno cose da configurare


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Kenzo44
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 147
    Data d'iscrizione : 2012-03-02
    Località : Campania

    Re: Linn DS

    Post  Kenzo44 on Sun Aug 25, 2013 12:25 am

    Ciao Massimiliano, a distanza di qualche settimana puoi aggiungere altro alle tue considerazioni? Hai avuto modo di provarlo con i diffusori? L'impostazione iniziale è rimasta quella o è andata modificandosi nel tempo ( rodaggio...ecc) .. Purtroppo qui in Italia Linn è praticamente scomparsa e se voglio ascoltarlo devo in pratica comperarlo....
    Saluti
    Vincenzo

    Kenzo44
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 147
    Data d'iscrizione : 2012-03-02
    Località : Campania

    Re: Linn DS

    Post  Kenzo44 on Sun Aug 25, 2013 12:26 am

    .

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Linn DS

    Post  realmassy on Sun Aug 25, 2013 1:14 am

    Kenzo44 wrote:Ciao Massimiliano, a distanza di qualche settimana puoi aggiungere altro alle tue considerazioni? Hai avuto modo di provarlo con i diffusori? L'impostazione iniziale è rimasta quella o è andata modificandosi nel tempo ( rodaggio...ecc) .. Purtroppo qui in Italia Linn è praticamente scomparsa e se voglio ascoltarlo devo in pratica comperarlo....
    Saluti
    Vincenzo
    Ciao Vincenzo, purtroppo no, lo sto ascoltando solo con le Stax, niente diffusori.

    Per quanto riguarda il suono direi che non ho notato cambiamenti. Leggo che sembra essere sensibile alle vibrazioni ma ancora non mi sono messo a giocare con coni, punte e basi.
    Ti posso dire che suona meglio quando e' acceso da un po, io lo lascio in standby quando non e' in uso, e consuma solo 8w. Sul forum di Linn ci sono i post di un tizio che ha postato le misure a freddo e dopo 3 ore di utilizzo, e le differenze sono piuttosto evidenti.

    Per il resto, che dire? Suona meravigliosamente, per me. Molto liquido, bella estensione in basso anche se non e' una sorgente da 'bass-head', scena molto precisa anche con le cuffie, fantastico il timbro degli strumenti acustici. Per alcuni penso possa suonare un po scuro, io lo trovo naturale e assolutamente non attuffato. Non e' critico negli interfacciamenti, almeno penso.
    E' un componente che metti e te ne scordi, plug and pluy davvero: nessun problema di software, mai impallato, comodissimo da usare. In due mesi l'avro' spento si e no tre volte, mai spostato, mai cercato di ottimizzare con cavi di rete o cose simili, anzi sto spendendo tanti soldi in musica nuova ed e' un bel segno.
    E' un peccato non poterlo sentire, davvero.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Linn DS

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Aug 29, 2013 2:44 pm

    Massimiliano volevo chiederti conferma: dopo questo periodo di ascolti tu comunque sei passato dal PC ad una sorgente come la LInn perché ritieni sia meglio suonante di una sorgente PC?

    A margine: ho visto nelle tue foto il 600 limited ancora al pilotaggio della tua 009.... alla fine ha vinto al confronto che mi pareva tu avessi fatto con l'ampli 007, oppure no (ovvio, per il tuo gusto)?

    Grazie.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 4:38 pm