Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Vincent Audio
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Vincent Audio

    Share

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Vincent Audio

    Post  Testini Ugo on Fri Jul 05, 2013 11:05 pm

    Nell'ultimo periodo ho avuto più volete occasioni di ascoltare e riascoltare vari prodotti di questa azienda, nello specifico sia il loro lettore a tubi CD S 1.1 che quello a solo stato solido CD S4 CD, se non erro appena provata nell'ultimo numero di Audio R. i quali lo hanno semplicemente definito un'ottimo best buy, per quello che può valere; poi gli integrati SV 227, ibrido, e quello a SS top, mod. SV 238 MK.
    Sappiamo che questi sono prodotti made in Cina, strettissimi parenti con altri dal nome autoctono, ma sappiamo anche che la "mente" del progetto è sito in Germania e mi permetto di dire che la cosa si sente! E che fa la differenza, anche a confronto con i loro fratelli full made in PRC. Però, forse, si sa meno che sono davvero prodotti ottimi, dal suono completo e peculiare a secondo se sia la linea ibrida od a SS, credo dovremmo tenerli più in considerazione soprattutto in rapporto al loro ottimo prezzo. Probabilmente pecchiamo ancora troppo nei loro confronti di preconcetti sui prodotti delocalizzati. Mi permetto di consigliarvi ascoltarli con attenzione se ne avrete l'occasione.





    [img][/img]


    [img][/img]


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Vincent Audio

    Post  piroGallo on Sat Jul 06, 2013 12:05 am

    Da felicissimo possessore di un SP331 non posso che concordare.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    roccacci
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 648
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 60
    Località : Sicilia

    Re: Vincent Audio

    Post  roccacci on Sat Jul 06, 2013 4:09 pm

    piroGallo wrote:Da felicissimo possessore di un SP331 non posso che concordare.


    Da altrettanto felicissimo possessore del CD - S6 MK (da me rivalvolato):

      


    _________________
    Rocco

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6367
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Vincent Audio

    Post  lizard on Thu Jul 11, 2013 4:02 pm

    ottimo anche questo,come già segnalato..
     

    allanon
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2012-05-16

    Re: Vincent Audio

    Post  allanon on Tue Oct 06, 2015 10:40 am

    piroGallo wrote:Da felicissimo possessore di un SP331 non posso che concordare.
    scusate se intervengo in un post molto vecchio, ma se gianni mi legge gradirei avere più info sul suo ampli vincent : con che diffusori, la timbrica.......
    grazie

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Vincent Audio

    Post  piroGallo on Mon Oct 12, 2015 1:58 pm

    Ciao.
    Premesso che il mio livello di accettabilità è abbastanza basso, ritengo che l'oggetto abbia un rapporto prestazioni/prezzo molto alto.
    Praticamente raddoppia la potenza al dimezzarsi del carico ed esprime il suo meglio nel pilotare diffusori ostici. Nel mio caso pilota due infinity renaissance 90 con il modulo di impedenza che scende a 2ohm e non fa una piega.
    Per quanto riguarda la timbrica direi... pugno di ferro in guanto di velluto.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    allanon
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2012-05-16

    Re: Vincent Audio

    Post  allanon on Mon Oct 12, 2015 2:16 pm

    ciao a te e grazie per aver risposto.
    posso chiederti se lo hai confrontato con altri ampli anche più blasonati e le differenze....anche nel caso lo avessero fatto dei tuoi conoscenti
    l'hai utilizzato solo con le infinity oppure hai avuto modo di sentirlo anche su altre ?
    pugno di ferro in guanto di velluto, ottimo, solo che vorrei chiederti se è troppo morbido perchè le tue infinity, vado a memoria, sono belle presenti in alto, quindi non vorrei che su un'altro tipo di cassa sia un pò attuffato.
    le mie ovviamente sono tutte supposizioni

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Vincent Audio

    Post  piroGallo on Mon Oct 12, 2015 2:33 pm

    L'unico finale con cui è stato confrontato è l'amator power di sonus faber (ancora in mio possesso) che in confronto sembra un "classico" ampli a valvole tanto é morbidone (*) mentre le valvoline le ha proprio il vincent...
    A naso non lo definirei attufato. Non è stato possibile usarlo con altri diffusori.
    Quando lo presi l'impianto era biamplificato e pilotava la gamma bassa, mentre il sonus era sugli altri.
    Un giorno lo provai da solo sull'intera gamma e non l'ho più staccato.

    (*) tanto per citare un luogo comune.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    allanon
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2012-05-16

    Re: Vincent Audio

    Post  allanon on Mon Oct 12, 2015 4:46 pm

    grazie ancora.
    spero che anche qualcun'altro porti il suo contributo sulle amplificazioni vincent
    ad esempio l' SV-233

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 5:20 pm