Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Pre phono per migliorare - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

  • Post new topic
  • Reply to topic

Pre phono per migliorare

Share

Massimo
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 31492
Data d'iscrizione : 2010-06-21

Re: Pre phono per migliorare

Post  Massimo on Sun Mar 15, 2015 8:06 pm


Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Re: Pre phono per migliorare

Post  Adelmo on Sun Mar 15, 2015 9:18 pm

Spiacente ma non ci riesco nonostante i diversi tentativi.
La sequenza che mi appare nel PC è diversa da quella descritta da Piero.

Coincidono solo fino ad Hosting una immagine.
Clicco file , vado nel mio PC e seleziono l'immagine.
A questo punto ho solo l'opzione invio, ma non succede niente a parte la schermata con gli URL......

Ci riprovo domani sera, sono in Cina e ora vado a dormire.




Massimo
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 31492
Data d'iscrizione : 2010-06-21
Età : 61
Località : Portici (NA)

Re: Pre phono per migliorare

Post  Massimo on Mon Mar 16, 2015 8:28 am

Copia ed incolla sul primo rigo e manda invio.


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Forse ci sono riuscito, quasi più semplice costruire il gira....

Post  Adelmo on Mon Mar 16, 2015 2:35 pm


































Massimo
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 31492
Data d'iscrizione : 2010-06-21
Età : 61
Località : Portici (NA)

Re: Pre phono per migliorare

Post  Massimo on Mon Mar 16, 2015 2:39 pm

Grande, bellissimo lavoro, è un peccato che tu non abbia notizie e diseni del periodo in cui lo hai costruito, è estremamente interessante. applausi applausi applausi


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

mau57
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 2011-03-28
Età : 59
Località : Roma

Re: Pre phono per migliorare

Post  mau57 on Mon Mar 16, 2015 4:03 pm

Fare i complimenti è poco! hai tutta la mia ammirazione (poca cosa, lo riconosco, vista la mia ignoranza in materia!)

bravissimo applausi applausi applausi

Maurizio

Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Ringrazio per i complimenti

Post  Adelmo on Wed Mar 18, 2015 6:52 am

Ciao Mau,

Ti ringrazio per i complimenti, gli Inglesi direbbero " per il Flattering " , ma come scritto in precedenza il tutto è abbastanza costosetto nonostante DIY per via dei costi di alcuni componenti tipo piatto, braccio e fonorivelatore, il lavoro di tornitura................., quindi economicamente da valutare bene una simile avventura in funzione del proprio budget.

Rimane la soddisfazione di aver costruito un piatto che tutto sommato funziona abbastanza bene, si discosta da altri progetti e a mio modesto parere, abbastanza piacevole da guardare, quindi l'ulteriore investimento per il braccio Jelco 750 da 12 pollici.

Cordiali Saluti
Adelmo

Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Aggornamenti al piatto

Post  Adelmo on Sat Apr 18, 2015 6:58 pm

Adelmo wrote:Ciao Mau,

Ti ringrazio per i complimenti, gli Inglesi direbbero " per il Flattering  " , ma come scritto in precedenza il tutto è abbastanza costosetto nonostante DIY per via dei costi di alcuni componenti tipo piatto, braccio e fonorivelatore, il lavoro di tornitura................., quindi economicamente da valutare bene una simile avventura in funzione del proprio budget.

Rimane la soddisfazione di aver costruito un piatto che tutto sommato funziona abbastanza bene, si discosta da altri progetti e a mio modesto parere, abbastanza piacevole da guardare, quindi l'ulteriore investimento per il braccio Jelco 750 da 12 pollici.

Cordiali Saluti
Adelmo

Montato il braccio Jelco, cavi da braccio a pre phono in argento DIY, nuovo clamp acrylico metallo. Non ho avuto tempo di fare prove di ascolto e finire il fine tuning.

Buona domenica

Adelmo

Massimo
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 31492
Data d'iscrizione : 2010-06-21
Età : 61
Località : Portici (NA)

Re: Pre phono per migliorare

Post  Massimo on Sat Apr 18, 2015 7:29 pm

Aspettiamo le tue valutazioni a fine tuning.


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Re: Pre phono per migliorare

Post  Adelmo on Tue Apr 28, 2015 4:25 pm


Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Re: Pre phono per migliorare

Post  Adelmo on Tue Apr 28, 2015 4:42 pm






Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Re: Pre phono per migliorare

Post  Adelmo on Tue Apr 28, 2015 5:06 pm




Massimo
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 31492
Data d'iscrizione : 2010-06-21
Età : 61
Località : Portici (NA)

Re: Pre phono per migliorare

Post  Massimo on Tue Apr 28, 2015 8:17 pm

Complimenti Clamp bello e funzionale. applausi applausi applausi
Quanto pesa?


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Re: Pre phono per migliorare

Post  Adelmo on Wed Apr 29, 2015 12:47 am

500 Grammi

Massimo
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 31492
Data d'iscrizione : 2010-06-21
Età : 61
Località : Portici (NA)

Re: Pre phono per migliorare

Post  Massimo on Wed Apr 29, 2015 12:54 am

Credo che con il motorino ce la fai tranquillamente. sunny


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Re: Pre phono per migliorare

Post  Adelmo on Wed Apr 29, 2015 2:28 am

Utilizzo un motore dei vecchi floppy disk da 5" e ha una coppia incredibile, raggiunge la velocita subito. Il peso del clamp non è un problema e lo potrei aumentare senza incorrere in problemi di motore. Aumenterebbe solo la pressione sulla pasticca del cuscinetto del piatto. Da prove fatte con clamp e senza il suono è nettamente migliore con il clamp, tenedo presente anche che il piatto è in acrylico e senza mat. Forse con piatti costruiti di altro materiale le cose cambiano un poco.

Devo verificare tra il clamp legno/ottone e questo ultimo acrylico/metallo se ci sono differenze oppure no.

Saluti

Adelmo

Massimo
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 31492
Data d'iscrizione : 2010-06-21
Età : 61
Località : Portici (NA)

Re: Pre phono per migliorare

Post  Massimo on Wed Apr 29, 2015 5:34 pm

Solo per provare, metti un mat in gomma poi uno in sughero e vedi le differenze del piatto nudo con clamp, potrebbe anche piacerti.
Chiaramente regolando l'altezza del braccio.


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

PRIME PROVE DI ASCOLTO CON BRACCIO NUOVO

Post  Adelmo on Fri May 15, 2015 2:27 pm

Ho regolato l'over hang a 15mm con la dima in dotazione al braccio Jelco 750 L. Non ho altre dime, ma non sono convinto che questa sia la regolazione perfetta e ottimale.

Heashell in dotazione HS 25 coni suoi cavi in rame OFC
Denon DL 103
Cavi tra braccio e pre phono DIY Mundorf 0,5mm in argento + 2% oro lunghi 1 metro con 25 twist per ogni coppia di canale, schermati a coppia da guaina espansibile in rame/poly
Connettori RCA Yarbo tutto in Rame

Il primo impatto è stato molto deludente e sembrava suonasse peggio rispetto al REGA RB 250.

Ho quindi aumentato il peso dello shell di 2,3 grammi con piccolo spessore in alluminio tra testina e shell, messo l'olio anti damping a metà serbatoio come da istruzioni, diminuito il valore di antiskating da 2 a 1,5. Aumentando la massa del braccio il disco di prova mi suggeriva di diminuirlo. Regolato altezza braccio.
Utilizzato sempre il contrappeso standard del braccio ( leggero ) in quanto l'altro è troppo pesante e necessario solo in casi piuttosto estremi.
Regolato peso testina a 2,8 Grammi.
Usato sempre il clamp nuovo in acrylico/metallo da 500 grammi

Il suono è migliorato nelle alte frequenze ( forse dovuto ad un migliore interfacciamento testina braccio rispetto a prima ) nonostante con il REGA avessi aumentato la sua massa di 2,5 grammi utilizzando spessore in ottone tra testina e braccio.
I bassi non sono particolarmente aumentati, ma sono meglio definiti, la gamma media è più piacevole, più spazio tra gli strumenti. Ora posso alzare molto di più il volume e il suono non stanca, anzi ti prende di più. La dinamica è la stessa, ma il mio ampli Pathos Logos non eccelle in dinamica.
Devo dire che in totale il tutto ha girato solo circa 10 ore, non saprei se aumentando le ore di rodaggio ci saranno possibili miglioramenti.

Prevedo di acquistare disco test per vinile. Avete suggerimenti in merito?


Cosa mi piace del braccio:
Estetica piacevole con canna cromata e il resto grigio
Facilità di regolazione dell'anti skating e sembra funzionare bene
Tutte le chiavi a brugola in dotazione
Anti damping che migliora la flessibilità del braccio
Dima i plastica in dotazione per distanza foro base braccio perno piatto
2 contrappesi in dotazione

Cosa non mi piace:
Collare di montaggio braccio con costruzione/tolleranza poco precisa.
Mancanza di un gommino sul grano che blocca il braccio verticalmente, evita che ci siano segni sul braccio, aggiunto utilizzando pezzettino di gomma di OR.
Mancanza della regolazione verticale on the fly, se fosse disponibile e a costi umani l'acquisterei subito per ottimizzare velocemente tra dischi sottili e dischi da 180 grammi.
Lifting del braccio poco robusto e cedevole, flette troppo, inoltre discesa braccio che a mio avviso dovrebbe essere un poco più lenta.
Mancanza di tappo nel contenitore di plastica dell'olio anti damping, una volta aperto non si richiude.
Dima regolazione over hang troppo cheap. Mancano righe per corretto allineamento testina.

Saluti

Adelmo






carloc
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 12007
Data d'iscrizione : 2011-07-27
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

Re: Pre phono per migliorare

Post  carloc on Fri May 15, 2015 2:34 pm

Se hai regolato il vta con il braccio perfettamente orizzontale, puoi provare ad abbassare leggermente il braccio sul collare. Dovresti riuscire a sistemare la gamma bassa in questo modo.
Tieni conto che 10 ore di rodaggio sono poche.
Carlo


_________________
Rem tene verba sequentur

Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Re: Pre phono per migliorare

Post  Adelmo on Fri May 15, 2015 3:57 pm

Buongiorno Carlo,

Concordo con il tuo suggerimento. Infatti inserendo lo spessore tra testina e shell e senza aver aumentato il VTA ( che sicuramente era un poco troppo alto, ma ho letto che è meglio alto che basso ) ho avuto impressione di miglioramento dei bassi.

Quindi sicuramente penso di abbassare di 1/2 mm il VTA.

Ma devo anche dire che ho letto che con la Denon DL 103 essendo lo stilo rotondo non si hanno i miglioramenti o peggioramenti che si possono avere con uno stilo ellittico, molto più sensibile a questa regolazione.


Grazie e a presto


Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

Ulteriore prove di ascolto Braccio Jelco 750 L

Post  Adelmo on Mon Jun 08, 2015 8:09 pm

Ora il tutto ha girato circa 30 ore. Ho ottimizzato il VTA come suggerito, grazie !!!!.
Il suono è più gradevole e direi meno aspro, i bassi sono migliorati e il palcoscenico molto più aperto.

Inoltre devo dire che rispetto al REGA RB 250 trovo che il Jelco 750 L  suoni decisamente molto meglio anche nelle ultime tracce del disco. In pratica rilevo meno differenze tra il primo e l'ultimo brano, traccia meglio.

Ho anche apportato alcune modifiche alla taratura del mio prefono ARIA 1 ( versione senza  Deep Switch ) . Cercato di migliorare  il settaggio per la Denon DL 103 cambiando le resistenze interne del guadagno, passando da una resistenza di 20 K a una di  28,7 K presente a corredo. La rumorosità è rimasta nei valori  molto molto buoni di prima, ma penso di essere al limite in quanto se utilizzo una resistenza di 30K il sistema non funziona. Prossimamente penso di fare una prova con una resistenza di 27 K, ma purtroppo non è DALE come le originali, ma una Kiwame.

Sto utilizzando la massima impedenza a corredo in quando ha sempre fornito il suono migliore anche con le resistenze di 20 K( connettori Giallo neri con condensatori di 330 Pf )

Con questo settaggio, dopo aver riscaldato il tutto per circa 30 minuti i bassi sono più corposi, direi quasi esuberanti anche per i miei diffusori a 2 vie modello Sonus Faber Cremona Auditor che non ne hanno poi moltissimi in origine. Il suono è molto più coinvolgente, fa sbattere i piedi a tempo di musica....

Mi riprometto di fare ulteriori prove di ascolto in quanto i bassi potrebbero avere un poco di coda con questo guadagno, quindi la prova con resistenze interne di 27 K, non escludo che ci siano problemi di acustica della stanza .......


Colgo l'occasione per chiedervi se qualcuno del forum conosce il TIPO e MARCA di questi piccolissimi condensatori che si utilizzano per ottimizzare l'impedenza in funzione del fono rivelatore  ( stanno dentro ad un connettore RCA, sono stagnati tra polo positivo e negativo, sono di colore blu lucido, ma non riesco a leggere la marca ) , vorrei acquistarne alcuni per fare una prova di ascolto con condensatori aventi circa 400 Pf invece degli attuali 330 Pf.
Grazie in anticipo per eventuale suggerimento.

Spero che con ulteriore rodaggio del tutto ( ho sentito dire che ci vorrebbero almeno 100 ore ) ci sia un ulteriore miglioramento, anche se immagino possano essere solo piccole sfumature.

In sintesi sono abbastanza soddisfatto del Jelco 750 L, ho quindi imballato definitivamente il Rega RB 250.

Cordiali saluti

Adelmo

Adelmo
Member
Member

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 2015-03-08
Località : Imola

COSTRUZIONE NUOVO BRACCIO

Post  Adelmo on Sun May 01, 2016 11:31 am

Adelmo wrote:Ora il tutto ha girato circa 30 ore. Ho ottimizzato il VTA come suggerito, grazie !!!!.
Il suono è più gradevole e direi meno aspro, i bassi sono migliorati e il palcoscenico molto più aperto.

Inoltre devo dire che rispetto al REGA RB 250 trovo che il Jelco 750 L  suoni decisamente molto meglio anche nelle ultime tracce del disco. In pratica rilevo meno differenze tra il primo e l'ultimo brano, traccia meglio.

Ho anche apportato alcune modifiche alla taratura del mio prefono ARIA 1 ( versione senza  Deep Switch ) . Cercato di migliorare  il settaggio per la Denon DL 103 cambiando le resistenze interne del guadagno, passando da una resistenza di 20 K a una di  28,7 K presente a corredo. La rumorosità è rimasta nei valori  molto molto buoni di prima, ma penso di essere al limite in quanto se utilizzo una resistenza di 30K il sistema non funziona. Prossimamente penso di fare una prova con una resistenza di 27 K, ma purtroppo non è DALE come le originali, ma una Kiwame.

Sto utilizzando la massima impedenza a corredo in quando ha sempre fornito il suono migliore anche con le resistenze di 20 K( connettori Giallo neri con condensatori di 330 Pf )

Con questo settaggio, dopo aver riscaldato il tutto per circa 30 minuti i bassi sono più corposi, direi quasi esuberanti anche per i miei diffusori a 2 vie modello Sonus Faber Cremona Auditor che non ne hanno poi moltissimi in origine. Il suono è molto più coinvolgente, fa sbattere i piedi a tempo di musica....

Mi riprometto di fare ulteriori prove di ascolto in quanto i bassi potrebbero avere un poco di coda con questo guadagno, quindi la prova con resistenze interne di 27 K, non escludo che ci siano problemi di acustica della stanza .......


Colgo l'occasione per chiedervi se qualcuno del forum conosce il TIPO e MARCA di questi piccolissimi condensatori che si utilizzano per ottimizzare l'impedenza in funzione del fono rivelatore  ( stanno dentro ad un connettore RCA, sono stagnati tra polo positivo e negativo, sono di colore blu lucido, ma non riesco a leggere la marca ) , vorrei acquistarne alcuni per fare una prova di ascolto con condensatori aventi circa 400 Pf invece degli attuali 330 Pf.
Grazie in anticipo per eventuale suggerimento.

Spero che con ulteriore rodaggio del tutto ( ho sentito dire che ci vorrebbero almeno 100 ore ) ci sia un ulteriore miglioramento, anche se immagino possano essere solo piccole sfumature.

In sintesi sono abbastanza soddisfatto del Jelco 750 L, ho quindi imballato definitivamente il Rega RB 250.

Cordiali saluti

Adelmo


Buongiorno,

Dopo aver ottimizzato le regolazione del Jelco 750 L da 12 " ho voluto provare a costruire un braccio in legno da 12" con le stesse geometrie del Jelco, quindi piena e facile intercambiabilità tra i due bracci. Trattasi di un uni pivot con massa elevata per utilizzo solo con   Denon DL 103 o simili. Non è ancora completato, manca l'anti skating, un alza braccio indispensabile, la levetta sul porta testina., aumentare la massa dei pesetti laerali tipo Moerch, ma sempre inclinati...... Per ora i cavi interni del braccio sono quelli del mouse, quelli da braccio a pre phono sono i miei in argento/oro. Devo settare meglio il fonorivelatore e altri parametri del braccio, non  ho provato ad inserire l'olio siliconico nel suo serbatoio, ma la prima e immediata impressione è che suona molto bene , traccia altrettanto bene e contrariamente a quanto avevo sentito dire sugli uni pivot ha i bassi a posto. Per il momento ho re imballato il Jelco e vedo di ottimizzare il mio per vedere fino a che punto può arrivare.

Purtroppo non riesco ad inviarvi le foto del nuovo braccio............

Cordiali saluti

Adelmo

carloc
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 12007
Data d'iscrizione : 2011-07-27
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

Re: Pre phono per migliorare

Post  carloc on Sun May 01, 2016 12:10 pm

Buon divertimento e metti su qualche foto.

Carlo


_________________
Rem tene verba sequentur
  • Post new topic
  • Reply to topic

Current date/time is Thu Dec 08, 2016 7:14 pm