Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
audiofilo?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    audiofilo?

    Share

    zanzara
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 180
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    audiofilo?

    Post  zanzara on Sat Jan 17, 2009 4:05 pm

    1. Se anche gli dei esistono, non si interessano comunque delle vicende audiofile
    2. Essendo disgregazione degli atomi del corpo, e quindi assenza di percezione, la morte, in sé, non costituisce dolore audiofilo
    3. Il piacere audiofilo è accessibile a tutti, forse
    4. Se un dolore audiofilo è acuto, allora conduce presto alla morte (che è assenza di percezione e quindi di dolore), se è breve, è sopportabile.

    Ecco dunque il "breviario" della pratica audiofila: la prima regola permette di liberare l'uomo dal timore del castigo divino, la seconda lo libera dal timore della morte audiofila, la terza indica ad ogni uomo che può raggiungere la felicità audiofila, la quarta permette di affrontare con la giusta serenità il dolore fisico audiofilo.
    Esiste poi una scala dei piaceri che permette di discernere il piacere più autentico da quelli accessori(cavi), alla base vi sono i piaceri indispensabili ad una vita felice, oltre si pongono i piaceri che possono anche essere trascurati e non sono necessari per il conseguimento della felicità(punte).
    I piaceri fondamentali e necessari, senza i quali l'uomo non può essere felice, sono quelli naturali: l'amicizia, la libertà, la consolazione e il conforto del pensiero e della parola(il gira, il CD), ma anche un riparo per il corpo, del cibo, dei vestiti.(trattamento acustico)
    Giungono poi i piaceri naturali ma non del tutto necessari, quali, ad esempio, una grande ambiente di ascolto, uno stuolo di servitori, i banchetti, le terme, l'abbondanza delle portate, il lusso e la ricercatezza. Tali piaceri possono sia alla felicità che all'infelicità, in quanto si possono provare anche ignorando la verità circa la vera natura della vita audiofila.
    Infine vi sono i piaceri del tutto accessori (i piaceri dei dissoluti), come, ad esempio, la fama, il potere e la gloria (gli accessori, le palle di scarfò i bottoni)(i quali sono anche dannosi).

    Un motto degli audiofili era "vivi nascosto": contrariamente agli stoici, che predicavano la partecipazione attiva alla vita pubblica, gli audiofili prediligono la cura del proprio impianto. L'audiofilo non predica quindi l'eccesso e l'abbondanza (come talora si può essere portati a credere secondo l'uso moderno del termine "audiofilo" , ma la ricerca e il conforto del necessorio.
    Tre ingredienti per la felicità audiofila
    L'amicizia. "Di tutti gli audiofili che la saggezza procura per la completa felicità della vita il più grande di tutti è l'acquisto del diffusore perfetto"
    L'audiofilo tiene in gran conto la vera amicizia. Il vero amico è colui che ama e rispetta l'altro impianto per ciò che è e non per come suona. Tra veri audiofili si crea intimità, si condividono malinconie, ci si conforta. L'amicizia è in grado dare sicurezza nella misura in cui ci sentiamo compresi e accettati, e ben suonanti
    Sfidando i costumi, l'audiofilo e i suoi seguaci prediligono in una grande casa priva di lusso e di decori, tuttavia coltivavano ciò di cui più hano bisogno per ascoltare musica, e, cosa più importante, ascoltano assieme. "...dilaniare musica senza la compagnia di un amico è vita da leone e da lupo, non da audiofilo".
    L' audiofilia. L'uomo libero e audiofilo è già a un passo dalla vera felicità, l'uomo che si libera dall'impianto altrui lo è ancora di più. Si è già visto come per l'audiofilo la libertà dal volere degli dei sia già di conforto, a maggior ragione la libertà dell'uomo audiofilo di fronte al proprio impianto o a qualsiasi impianto di suo gradimento è motivo di felicità e di piacere assoluto.

    Il pensiero, la parola e la scrittura consolatoria. La comunità epicurea era votata alla discussione dei problemi e alla riflessione. Molti degli amici di Epicuro erano scrittori e poeti. Epicuro amava discutere ed esaminare le proprie ansie legate al possesso del denaro, alle preoccupazioni legate alla salute, alla morte e all'aldilà. Discutere razionalmente della morte avrebbe aiutato, secondo il filosofo, ad alleviarne la paura. L'analisi lucida delle ansie e delle paure, sia per mezzo della discussione che della scrittura, se non è un rimedio assoluto, è tuttavia una consolazione, cosa che, a fini pratici, è tutt'altro che da sottovalutare.

    "Ciò che al presente non ci turba, stoltamente ci addolora quanto è atteso". Questa frase riassume bene l'atteggiamento filosofico di Epicuro: la vita è pratica di felicità, non conviene pensare a ciò che potrà accadere in futuro se questo implica la rovina della propria serenità presente.
    sono stato charo?

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: audiofilo?

    Post  aircooled on Sat Jan 17, 2009 4:10 pm

    pavel..........qua c'è pane per i tuoi denti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: audiofilo?

    Post  Ospite on Sun Jan 18, 2009 7:34 am

    Il piacere dell'ascolatare musica...a livello intrinseco, credo sia dato solo dalla vibrazione della corda della nostra emozionalità. Che in quanto nostra, diventa senso di proprietà nel senso più stretto della parola. Impossibile sviscerare anche alla persona più cara, cosa vada a sfiorare l'emozione del suono dentro ognuno di noi. Anzi...personalmente tendo a dire che un suono mi emoziona, ma non quantifico il come e il quanto. Ora...qui si da per scontato questo. Ma non è così per chi....non parla e non scrive di hifi, solo per AMORE. Saccenti,riviste,Guru,giornalisti...non sono primariamente questo. Sono quelli che fanno si che il discorso economico abbia la meglio sull'aspetto etico-morale dell'HiFi. Capisci bene che concetti come spiritualità, emozionalità, librare l'anima nell'aria al volteggiare delle note.....per chi capisce e comprende solo interessi,denaro,sopravvivenza, sono cose in completa antitesi tra di loro. Ecco perchè le distanze tra chi ascolta e parla per amore della musica, e chi ascolta e parla per avere la pagnotta nel piatto.....sono incolmabili. Ecco perchè ci sarebbe bisogno di un sano ritorno all'antico. Ecco perchè quando si stringe un amicizia con chi ti rendi conto che vive la musica, come te....diventa merce rara. Ti senti capito,compreso,coccolato. Non esiste il rispetto per l'impianto di un amico, che a noi può benissimo non piacere. Io vado oltre. A me commuove e fa felice avere il rispetto per le SUE emozioni, dinnanzi al SUO impianto. Solo quello mi interessa. Vedere un appassionato di hifi, felice di fronte alla sua creatura. Non convincerlo che x suona meglio che y,e chi non la pensa così è un incolto. In tutto questo, non vedo amore, non vedo equilibrio, non vedo il cogliere del senso vero della musica. L'EMOZIONE.

    PS:Un motto degli audiofili era "vivi nascosto".... gli audiofili prediligono la cura del proprio impianto. L'audiofilo non predica quindi l'eccesso e l'abbondanza (come talora si può essere portati a credere secondo l'uso moderno del termine "audiofilo" , ma la ricerca e il conforto del necessorio.

    Per me è ancora così.......

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: audiofilo?

    Post  Dragon on Sun Jan 18, 2009 11:47 am

    Bravissimo pavel, concordo pienamente tutto quello che hai scritto, ed incomincio a capire che, fortunatamente, ci sono altre persone che sentono senzazioni uguali o molto simili alle mie sunny

    Io normalmente sono portato a pensare di essere "solo", e quindi di solito faccio tesoro del motto degli audiofili 'vivi nascosto'; mi stò invece accorgendo che non è così

    Meno male sunny , incominciavo a credere di essere un extraterrestre!


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: audiofilo?

    Post  Ospite on Sun Jan 18, 2009 1:11 pm

    tu...come me e come altri....non sei un extraterrestre. Viceversa ti ci fanno sentire un extraterrestre. Il problema successivo, si pone poi se avendo l'accortezza di guardarti intorno...ti accorgi che gli extraterrestri non sono solo 2..ma 10-100, o anche di più. Allora in questo caso che si fa? Si fa una bella cura purgativa agli extraterrestri...sperando che "captino" la lezione, si gioca poi sui numeri...che ci raccontano che se si disgrega un gruppo di nr. TOT di extraterrestri (poniamo 7 va, un numero buttato li a caso). Di questi sette si spera che uno abbia capito la lezione, altri 3 magari per non fare la stessa fine si dileguano da soli, e i restanti 3 in questo modo ritornano più facilmente "gestibili". O nel peggiore dei casi, hanno comunque perso molta della loro forza....Ricordi Dragon quando ci fu la diatriba sulle Audiosonica in altri lidi, e venni preso di petto??? Cosa successe...Tu per evitare ulteriori polemiche hai abbandonato la discussione e qualche altro ci ha rimesso le penne insieme a me. Per farla breve...Ci hanno smembrato... In piccolo è ciò che ho detto giusto?

    Baipassando questo "simpatico" mezzo messo a disposizione dal moderno "modo di pensare e di agire", c'è da ribadire un concetto di massima, attuabile in ogni campo..... Se all'extraterrestre lo lasciassero parlare, ed esprimere a suo piacimento...senza censure,senza filtri,senza barriere....Oltre a dar dimostrazione di VERO e RISPETTOSO senso di democrazia (ma ciò non accadrà mai perchè per fare ciò bisogna davvero essere LIBERI DA OGNI TIPO DI VINCOLO)si deve essere davvero pronti all'impoderabile. E cioè che l'extraterrestre rovesci le nostre certezze, e quelli che contrariamente si è intenti a far credere alla massa. Può succedere? ....Del resto l'indottrinamento non lo scopro certo io. Nella Germania c'era il MINISTERO DELLA PROPAGANDA...non ve lo dimenticate...




    Invito tutti coloro che troveranno un po fumoso questo mio intervento....se lo riterrete interessante a passare 1 ora e mezza, in compagnia di questo film....
    Apre occhi e mente.Ed è commovente alla fine capire quanto il genere umano non è disposto a mettersi in discussione....nemmeno alle volte di fronte all'evidenza.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: audiofilo?

    Post  aircooled on Sun Jan 18, 2009 2:56 pm

    Se all'extraterrestre lo lasciassero parlare, ed esprimere a suo piacimento...senza censure,senza filtri,senza barriere....Oltre a dar dimostrazione di VERO e RISPETTOSO senso di democrazia (ma ciò non accadrà mai perchè per fare ciò bisogna davvero essere LIBERI DA OGNI TIPO DI VINCOLO)si deve essere davvero pronti all'impoderabile.
    credo che un piccolo seme il quel senso sia stato messo a dimora, piccolo si, ma come tutti i semi può decidere in piena autonomia di abortire o di crescere, certo va aiutato, coccolato e annaffiato a dovere, ma il seme c'è, non mi credi? amministratore difenda lei questo piccolo seme di LIBERTA audiofila, e spieghi a costui che serve anche il suo aiuto in ciò, in questo micro spazio si può liberamente esprimere il propio pensiero, di più, contrariamente al solito troveranno asilo anche i cosidetti pensieri "contro" nessuna censura preventiva, se avete da dire dite pure


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Admin
    Admin
    Admin

    Numero di messaggi : 185
    Data d'iscrizione : 2008-12-19

    Re: audiofilo?

    Post  Admin on Sun Jan 18, 2009 4:03 pm

    credo che un piccolo seme il quel senso sia stato messo a dimora, piccolo si, ma come tutti i semi può decidere in piena autonomia di abortire o di crescere, certo va aiutato, coccolato e annaffiato a dovere, ma il seme c'è, non mi credi? amministratore difenda lei questo piccolo seme di LIBERTA audiofila, e spieghi a costui che serve anche il suo aiuto in ciò, in questo micro spazio si può liberamente esprimere il propio pensiero, di più, contrariamente al solito troveranno asilo anche i cosidetti pensieri "contro" nessuna censura preventiva, se avete da dire dite pure :smile


    Intervengo perchè amichevolmente chiamato in causa dal forumer Aircooled, e per dare un segno della mia esistenza... . Quando ho deciso di accettare questo piccolo incarico...fu proprio sulla base di accordi verbali che vennero simpaticamente accettati da entrambi le parti, e si concentravano proprio sulla massima libertà. di espressione e di idee. Non c'era la voglia di dar vita all'ennessimo forum fatto di paletti,di limiti,di censure, ecc.ecc. Anteponendo sempre e comunque il civile senso dell'educazione e del rispetto. Anche i miei pochissimi interventi stanno a significare proprio questo. L'inutilità laddove si parla bene o male di un marchio, e l'inutilità di intervenire se si parla troppo e/o continuamente di un prodotto. Volevo essere partecipe della nascita e della costruzione di un forum dedito solo allo scambio di idee e punti di vista di persone con la stessa passione. Se inoltre regna un clima sereno e disteso credo sia anche meglio. Penso inoltre che l'intento di coloro che mi sembra di aver capito....sono lo zoccolo duro di questo forum...sia incentrato proprio su questo. Uno spazio loro.Dove poter scrivere LIBERAMENTE quello che si pensa. Cosa che altrove....mi sembra che vi sia stata apertamente negata. O non sareste qui...
    Continuate così...

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: audiofilo?

    Post  Dragon on Sun Jan 18, 2009 4:38 pm

    E chi è che ha intenzione di smettere!?


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: audiofilo?

    Post  Camelia on Sun Jan 18, 2009 7:14 pm

    Audiofilo???? Suspect

    Leggete questo "simpatico" articolo in cui mi son imbattuta girovagando per la Rete... sunny

    Vi consiglio di leggerlo bene... è qualcosa che con parole "leggere" si carica di una "valenza" importante per riflettere... per comprendere anche - e soprattutto - voi stessi...

    http://www.tnt-audio.com/adeste/audiofil.html

    ...E voi che audiofili siete???... Suspect sunny


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: audiofilo?

    Post  Camelia on Mon Jan 19, 2009 6:10 pm

    Allora…
    Cito alcuni pezzi del nostro Pavel per riflettere e per cercare risposte che io non ho…

    Pavel wrote:Ora...qui si da per scontato questo. Ma non è così per chi....non parla e non scrive di hifi, solo per AMORE. Saccenti, riviste, Guru, giornalisti...non sono primariamente questo. Sono quelli che fanno si che il discorso economico abbia la meglio sull'aspetto etico-morale dell'HiFi.

    Escluderei i saccenti e i Guru dal “discorso economico” per le Riviste non mi meraviglio, non posso, se non creassero una fonte di guadagno non nascerebbero nemmeno e per esse, che poi son figure imprenditoriali, il discorso “AMORE” poco c’entra… su quello etico-morale c’è un’unica parola:«Serietà». sunny

    Quella stessa serietà che dovrebbe, si spera, essere, degli “ultimi” che hai citato, i giornalisti (redattori, collaboratori, anche tecnici, perché no, poi chiamiamoli come più ci aggrada…); sono loro che scrivono… Pilotati???… Chissà… Fatto è che quelle persone - qui parliamo nel campo ben specifico del Hi-Fi - devono cercare di descrivere agli “appassionati” come trovano il suono di un determinato oggetto avuto in prova senza farsi tirare dal gusto personale (che in realtà di base non può essere scollegato dal proprio essere) e cercare di dare un parere “oggettivo” anche se, purtroppo, sempre soggettivamente.
    Le prove di una determinata “macchina da musica” devono per forza di cose essere supportate da dati tecnici, perché il fine ultimo della Rivista del settore - ancor più se “specializzata” - è di offrire al proprio lettore una “indicazione” per orientarsi fra le diverse offerte del mercato. Una “indicazione” non una “costrizione”… nessuno costringe alcuno a acquistare qualcosa… tanto più in ambito Hi-Fi dove gli amanti possono andare ad ascoltare con le proprie orecchie.

    Pavel wrote:Capisci bene che concetti come spiritualità, emozionalità, librare l'anima nell'aria al volteggiare delle note.....per chi capisce e comprende solo interessi, denaro, sopravvivenza, sono cose in completa antitesi tra di loro. Ecco perché le distanze tra chi ascolta e parla per amore della musica, e chi ascolta e parla per avere la pagnotta nel piatto.....sono incolmabili.

    Ma siete proprio sicuri che tutti quelli che scrivono di Hi-Fi e, quindi di conseguenza, guadagnano con esso lo facciano solo per il mero denaro? Suspect

    Io son convinta che chiunque abbia cominciato a scrivere per questo settore lo abbia fatto perché lo “amava” e quindi lo definirei a tutti gli effetti un audiofilo, come voi, spinto dalla “sete” di conoscenza e con la speranza di poter avere la possibilità di ascoltare la maggior parte delle marche in circolazione per poter sapere quella che realmente suona bene tra le TOP… poter avere sotto “orecchio” oggetti che in altro modo, causa del loro pezzo proibitivo, mai si sarebbero potuti procurare… se poi si pensa a ragazzi/uomini che si dilettano anche nello scrivere, come additarli per ciò che hanno deciso di intraprendere?
    Vi concedo che una parte di questi si sia potuta smarrire e seguire più la ricerca del guadagno (????) che quella della “verità”… ma riprendendo l’idea che spessissimo ricorre nel pensiero di Pavel dove scrive: “le verità assolute NON esistono” dico: come potrebbero i “poveretti” scrivere qualcosa che è pur essa, se ci si pensa molto bene, soggettiva?

    Concedetemi un’ultima riflessione… pensate a uno di questi “scrittori”, mettetevi nei suoi panni e immaginate di dover mandare un vostro articolo alla Rivista dove siete collaboratori, quindi con scadenza prefissata e magari un oggetto che non fate propriamente i salti dalla gioia mentre lo provate… Quale sarebbe il vostro comportamento sapendo che dal vostro ascolto “soggettivo” dovrete trarne un scritto “oggettivo” comprensibile per il lettore medio in un tempo così breve da mettervi “sotto pressione“?

    Ora ditemi siete proprio convinti, ma veramente, veramente convinti che chi scrive di Hi-Fi non lo faccia per “passione” piuttosto che per “la pagnotta nel piatto”?

    Scusate se sono uscita un po’ fuori tema…


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: audiofilo?

    Post  aircooled on Mon Jan 19, 2009 6:17 pm

    Ma siete proprio sicuri che tutti quelli che scrivono di Hi-Fi e, quindi di conseguenza, guadagnano con esso lo facciano solo per il mero denaro? Suspect

    quelli che conosco io SI
    Ora ditemi siete proprio convinti, ma veramente, veramente convinti che chi scrive di Hi-Fi non lo faccia per “passione” piuttosto che per “la pagnotta nel piatto”?
    SI


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: audiofilo?

    Post  Ospite on Mon Jan 19, 2009 6:21 pm

    Ma siete proprio sicuri che tutti quelli che scrivono di Hi-Fi e, quindi di conseguenza, guadagnano con esso lo facciano solo per il mero denaro?

    Camelia


    Di grazia...vorresti svilupparmi cortesemente il tuo Camelia/pensiero, in base al quale....mi avrebbero quindi bannato?

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: audiofilo?

    Post  Camelia on Mon Jan 19, 2009 6:24 pm

    Dragon wrote:Io normalmente sono portato a pensare di essere "solo", e quindi di solito faccio tesoro del motto degli audiofili 'vivi nascosto'; mi stò invece accorgendo che non è così

    E no... perchè "vergognarsi" di quello che si prova???...

    È proprio portando alla luce quello che "sentiamo" comunicandolo (usando il liguaggio e le parole si risolverebbero molte delle incomprensioni fra 2 persone...) a coloro che abbiamo intorno - lo so che ci vuole "forza" per portare avanti il proprio modo di essere... e non solo nel campo dell'audio!! - che potremo trovare qualcuno che condivide i nostri stessi interessi... sunny


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: audiofilo?

    Post  Dragon on Mon Jan 19, 2009 7:42 pm

    Camelia wrote:
    Dragon wrote:Io normalmente sono portato a pensare di essere "solo", e quindi di solito faccio tesoro del motto degli audiofili 'vivi nascosto'; mi stò invece accorgendo che non è così

    E no... perchè "vergognarsi" di quello che si prova???...

    È proprio portando alla luce quello che "sentiamo" comunicandolo (usando il liguaggio e le parole si risolverebbero molte delle incomprensioni fra 2 persone...) a coloro che abbiamo intorno - lo so che ci vuole "forza" per portare avanti il proprio modo di essere... e non solo nel campo dell'audio!! - che potremo trovare qualcuno che condivide i nostri stessi interessi... sunny


    Non ho detto che mi vergogno di quello che provo, ma dico con forza che è assai difficile trovare persone che sanno capire, comprendere quello che dici, che provi; ed allora, almeno io, sono portato a rinunciare ad esprimere il mio pensiero.

    E' vero che certe volte parlare potrebbe risolvere tante "cose", ma davanti ad una persona che parla, deve essercene un'altra disposta ad ascoltare,
    altrimenti quelle "povere" parole si disperdono come "lacrime nella pioggia" (vedi Blade Runner)


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: audiofilo?

    Post  Camelia on Tue Jan 20, 2009 12:47 am

    pavel wrote:Ma siete proprio sicuri che tutti quelli che scrivono di Hi-Fi e, quindi di conseguenza, guadagnano con esso lo facciano solo per il mero denaro?

    Camelia


    Di grazia...vorresti svilupparmi cortesemente il tuo Camelia/pensiero, in base al quale....mi avrebbero quindi bannato?
    Caro Pavel,

    inannzittutto lascia stare il "Di grazia" che mi da l'impressione di essere tornata ai tempi di dame e cavalieri... ...non che mi dispiaccia...

    Io potrei anche svilupparti il mio pensiero su ciò che chiedi anche se alla fine non sarebbe la risposta che cerchi, quindi di nessuna utilità, e poi tu stesso hai una tua idea su quello che ti hanno fatto… ma... Cosa c’entra con la domanda che ho posto io???

    Almeno che per te non esista una sola testata HI-Fi sul pianeta composta dai collaboratori che sono su "quel" forum e li identifichi nel mio:«tutti quelli che scrivono di Hi-Fi»…


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: audiofilo?

    Post  Camelia on Tue Jan 20, 2009 12:59 am

    Dragon wrote:
    Camelia wrote:
    Dragon wrote:Io normalmente sono portato a pensare di essere "solo", e quindi di solito faccio tesoro del motto degli audiofili 'vivi nascosto'; mi stò invece accorgendo che non è così

    E no... perchè "vergognarsi" di quello che si prova???...

    È proprio portando alla luce quello che "sentiamo" comunicandolo (usando il liguaggio e le parole si risolverebbero molte delle incomprensioni fra 2 persone...) a coloro che abbiamo intorno - lo so che ci vuole "forza" per portare avanti il proprio modo di essere... e non solo nel campo dell'audio!! - che potremo trovare qualcuno che condivide i nostri stessi interessi... sunny


    Non ho detto che mi vergogno di quello che provo, ma dico con forza che è assai difficile trovare persone che sanno capire, comprendere quello che dici, che provi; ed allora, almeno io, sono portato a rinunciare ad esprimere il mio pensiero.

    E' vero che certe volte parlare potrebbe risolvere tante "cose", ma davanti ad una persona che parla, deve essercene un'altra disposta ad ascoltare,
    altrimenti quelle "povere" parole si disperdono come "lacrime nella pioggia" (vedi Blade Runner)

    Ecco che ci son ricaduta a non farmi capire con il mio scritto…

    Non intendevo dire che ti vergogni tant’è che la parola era virgolettata, ma forse nella foga della lettura sfugge… Volevo capire perché dovresti fare tuo il motto “vivi nascosto” (che la prima volta che lo lessi scritto, mi pare da Aircooled, mi sembrò qualcosa vicino alla “massoneria”… ), non capisco perché celare il fatto che la Musica ascoltata dia tanta Emozione… così tanta da andare, ad un certo punto, alla ricerca di un impianto che possa favorire la sua emersione… e di questo farne partecipi altri… loro non capiscono?... ma perchè non tentare?...

    Per quanto riguarda le persone son d’accordo con te, anzi ti dirò di più, nella maggior parte dei casi NON ascoltano proprio quello che gli si dice; non sai quante me ne sono capitate che son lì ma come non ci fossero, stanno con la testa per l’aria, le parole che gli vengono dette gli entrano in un orecchio e gli escono dall’altro… Non per questo voglio avercela con loro perché ognuno ha i propri “tarli” e problemi ma in questi ultimi tempi il menefreghismo è arrivato ad attestarsi a livelli un pochino troppo alti per i miei gusti… No

    Io sono persona che se mi si parla ascolto anche troppo… Alle volte penso quasi sia un male visto che alcuni finiscono magari di sentirsi infastiditi da questa mia… chiamiamola dote (?), ma cosa ci posso fare se qualcuno mi dice le cose?? Cosa dovrei fare attapparmi le orecchie, o magari un semplice avvertimento del tipo: «Scusa non mi dire cose che non vuoi che io ricordi…» … Possibile che debbo finire nei paradossi perché tutti o quasi parlano a vanvera pensando che io sia una delle solite persone che ci son in giro che ascolta e dimentica quello che le viene detto “alla velocità della luce”?!?!?!

    Mi fermo che non voglio essere presa per quella che alza polemiche, che realmente lasciano il tempo che trovano… mi sono uscite dalle "dita" parole che per questa volta lascerò senza cancellare…
    Sapessi quanto mi piacerebbe che ciò che comunico fosse compreso per il giusto verso e, con mio grande sconforto, finisce più di quanto si pensi, di esser preso per qualcos’altro…
    Amo mille volte di più il confronto “vis a vis” che questo scrivere celati dietro un PC… non c’è la ribattuta immediata per comprendersi e spiegarsi meglio e soprattutto capirsi bene…

    P.S.: complimenti per averlo notato… Blade Runner, lo considero veramente un gran film… sunny


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Ospite
    Guest

    Re: audiofilo?

    Post  Ospite on Tue Jan 20, 2009 6:10 am

    Io potrei anche svilupparti il mio pensiero su ciò che chiedi anche se alla fine non sarebbe la risposta che cerchi, quindi di nessuna utilità, e poi tu stesso hai una tua idea su quello che ti hanno fatto… ma... Cosa c’entra con la domanda che ho posto io???

    Almeno che per te non esista una sola testata HI-Fi sul pianeta composta dai collaboratori che sono su "quel" forum e li identifichi nel mio:«tutti quelli che scrivono di Hi-Fi»…

    Io faccio un discorso in generale. Cosa vuoi che me ne freghi di quel forum? La tua domanda era: Ma siete proprio sicuri che tutti quelli che scrivono di Hi-Fi e, quindi di conseguenza, guadagnano con esso lo facciano solo per il mero denaro?

    Poi mi dici cosa c'entra la mia risposta......Che cosa c'entra??????????......
    Te la faccio io una domanda a te: Se io ho un interesse economico nel parlare di x (perchè ci mangio.....) e tu invece in casa mia, oltre che parlare male di x mi parli bene di y...... tu che fai? Mi lasci parlare ancora...o mi tappi la bocca?
    Io non ho interessi economici....per cui se domani arriva una qualunque persona che per esempio che mi parla benissimo delle Chario e malissimo delle Avalon.....pensi che io vada dall'Amministratore a chiedergli di bannarlo? e se si...perchè? e se no perchè?

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: audiofilo?

    Post  aircooled on Tue Jan 20, 2009 10:31 am

    qua manca RED PASSION


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: audiofilo?

    Post  aircooled on Tue Jan 20, 2009 12:06 pm

    pavel impara a quotare che cosi sei di difficile lettura


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: audiofilo?

    Post  Ospite on Tue Jan 20, 2009 3:42 pm

    Ahooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E prima quoto......e poi non devo quotare perchè non capisce un acca...allora non quoto più...... Poi arrivi tu.."impara a quotare"..... E che ca....o (cappero volevo dire... ).... Quando fate pace con l'altra metà di voi stessi...voi mi dite quello che devo fare...e io lo faccio...
    http://video.google.it/videosearch?q=tu+mi+dici+quello+che+devo+fare+e+io+lo+faccio&hl=it&emb=0&aq=0&oq=tu+mi+dici#

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: audiofilo?

    Post  aircooled on Tue Jan 20, 2009 4:09 pm

    Quando fate pace con l'altra metà di voi stessi...voi mi dite quello che devo fare...e io lo faccio...
    guarda com'è facile quotare anche una parte sola del post, succhiasedani


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: audiofilo?

    Post  Ospite on Tue Jan 20, 2009 5:39 pm

    aircooled wrote:
    Quando fate pace con l'altra metà di voi stessi...voi mi dite quello che devo fare...e io lo faccio...
    guarda com'è facile quotare anche una parte sola del post, succhiasedani

    e come si fa a quotare solo una parte????

    Io succhio il sedano perchè ho la piorrea.....

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: audiofilo?

    Post  aircooled on Tue Jan 20, 2009 5:41 pm

    oggi hai propio fumato male, copi quello che vuoi e incolli in mezzo a quote, poi posti quello che vuoi e pigi invia puppasusine


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: audiofilo?

    Post  Camelia on Tue Jan 20, 2009 7:18 pm

    pavel wrote:
    Camelia wrote:Io potrei anche svilupparti il mio pensiero su ciò che chiedi anche se alla fine non sarebbe la risposta che cerchi, quindi di nessuna utilità, e poi tu stesso hai una tua idea su quello che ti hanno fatto… ma... Cosa c’entra con la domanda che ho posto io???

    Almeno che per te non esista una sola testata HI-Fi sul pianeta composta dai collaboratori che sono su "quel" forum e li identifichi nel mio:«tutti quelli che scrivono di Hi-Fi»…
    Io faccio un discorso in generale. Cosa vuoi che me ne freghi di quel forum? La tua domanda era: Ma siete proprio sicuri che tutti quelli che scrivono di Hi-Fi e, quindi di conseguenza, guadagnano con esso lo facciano solo per il mero denaro?

    Poi mi dici cosa c'entra la mia risposta......Che cosa c'entra??????????......
    Te la faccio io una domanda a te: Se io ho un interesse economico nel parlare di x (perchè ci mangio.....) e tu invece in casa mia, oltre che parlare male di x mi parli bene di y...... tu che fai? Mi lasci parlare ancora...o mi tappi la bocca?
    Io non ho interessi economici....per cui se domani arriva una qualunque persona che per esempio che mi parla benissimo delle Chario e malissimo delle Avalon.....pensi che io vada dall'Amministratore a chiedergli di bannarlo? e se si...perchè? e se no perchè?
    Prima una piccola precisazione quando ho scritto il mio primo post ho esordito dicendo: ...a risposte che non ho...
    Cmq...

    Riincollo la mia domanda: Ma siete proprio sicuri che tutti quelli che scrivono di Hi-Fi e, quindi di conseguenza, guadagnano con esso lo facciano solo per il mero denaro?

    Adesso cerco di essere più chiara... cosa c'entra il tuo Ban con la risposta che chiedevo io???... tutto al più potevi rispondere come ha fatto Aircooled...
    Perchè passare da una semplice domanda sulla presunta speculazione che ne fanno le riviste (non solo AR) al tuo allontanamento da un Forum che giustamente tu stesso dici: "Cosa vuoi che me ne freghi di quel forum?" (mostrando con queste parole la tua presunta lontananza e superamento dell'accadimento)????...

    La politica delle Riviste di Hi-Fi si sa tende a far guadagno come ho detto precedentemente e su questo non ci piove e tutti concorderanno con me... discorso diverso è quello che stai intraprendendo tu che ti rivolgi ai giornalisti che son solo "braccia" della "mente" (Editore) quindi stipendiati e sottoposti al volere del "capo"; ne più e ne meno come te... ora mi permetto di farti una domanda un po' fuori tema... Tu rimani al lavoro anche se la Giustizia NON è una vera Giustizia e ti accorgi alla fine che per qualunque azione tu faccia la "feccia" si moltiplica sempre più e sono i "deboli" e i buoni a pagare per le colpe degli ingiusti???... Eppure non fuggi non te ne vai ma continui a servire lo Stato...
    Quindi se tu hai scelto di sottostare a tutto ciò che è ben più grave di portar su un marchio oppure un altro perchè loro non possono fare lo stesso???...

    Queste son solo mie riflessioni... posson esser sbagliate... Prego fammi capire... sai quanto io sia pronta a guardare dal tuo punto di vista per arrivare a comprendere a fondo quello che intendi... non te ne ho fatto mai mistero... ma forse tu non credi in me...

    P.S.: Caro Airtcooled... hai visto che son riuscita a sistemare le "quote" pasticciate dal nostro simpatico Pavel... spero che ora capirai meglio i discorsi...


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: audiofilo?

    Post  Camelia on Tue Jan 20, 2009 7:23 pm

    Succhiasedani... Fumato.... puppasusine... Povero Pavel!!!! No

    ...O è un disastro... oppure sta da DIO!!!!


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 3:27 am