Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Per gli esperti - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Per gli esperti

    Share

    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 2013-06-28

    Re: Per gli esperti

    Post  ledzep on Fri Jul 19, 2013 1:48 pm

    fusse ca fusse Anime Salve edizione numerata?

    smoderato
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-08

    Re: Per gli esperti

    Post  smoderato on Fri Jul 19, 2013 2:16 pm

    Fausto wrote:
    poi, ne sono convinto, ci sono quelli che "sviano" i neofiti dall'acquisto di titoli originali seppur cari ....
    lascio immaginare il perché ....

    Utente Fausto
    Ci può chiarire meglio la sua insinuazione? Grazie


    _________________
    <br>

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Per gli esperti

    Post  Fausto on Fri Jul 19, 2013 3:42 pm

    smoderato wrote:

    Utente Fausto
    Ci può chiarire meglio la sua insinuazione? Grazie

    certo, sicuro ....
    secondo me ci sono, come in tutte le passioni, quelli che ti dicono di lasciar perdere perché così il prezzo di ciò che interessa il mercato di nicchia tende ad abbassarsi ( dovrebbe ) ....
    oppure perché in questo modo si arricchisce la scelta solo per alcuni ....
    non ti è mai capitato?
    ma .... nulla di grave!
    non condividi?
    una domanda però, se mi è permesso, vorrei farla anch'io ma in PVT non ha nessun senso:
    dove sarebbe l'insinuazione?
    verso chi sarebbe ( nello specifico ) l'insinuazione?
    per quanto mi riguarda è una semplice constatazione di fatto.
    io mi sono limitato a scrivere di esperienze così come mi sono realmente accadute ed ho ritenuto opportuno CONDIVIDERLE con i meno esperti ( non che io lo sia però qualche dischetto l'ho comprato .... )
    ringrazio se vorrai rispondere e, se vorrai tu perché io non lo ritengo necessario visto che non ritengo insinuante il post, possiamo chattare in PVT.
    in quell'occasione possiamo anche, se vuoi, scambiarci i nomi ....
    Ciao.


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Per gli esperti

    Post  RockOnlyRare on Fri Jul 19, 2013 4:41 pm

    montanari wrote:dipende dalla stampa
    1970 è ristampa, quel disco è del 69
    vd qui
    ww.rockbottom.it/modx/catalogo.html

    Non credo che si possa definire una ristampa se si parla di 69 o 70. Secondo me nei vinili la data riportata è sempre quella della prima uscita, a meno che si tratti di vinili rimasterizzati, ma in questo caso si parla di anni recenti.
    Per capire se siano ristampe o no, ci sono i codici stampati nel vinile, intendo nella parte del vinile tra la fine del solco e l'etichetta, ma bisogna davvero essere esperti per capirlo. Talvolta c'è pure gg mese anno di stampa.

    Inoltre non va dimenticato che quando un disco usciva sul mercato nei primissimi mesi dell'anno, il vinile spesso riportava l'anno precedente in cui era stato inciso e non quello di uscita sul mercato, anche se avveniva in quello successivo, per cui ci può stare un anno di differenza nelle date che può trarre confusione.

    Sul prezzo se eccessivo o meno non saprei cosa dire, dipende dalle condizioni sia della cover che del vinile, dalla rarità se è originale UK e mille altre cose, esattamente come accade con i francobolli. So che ci sono dei cataloghi con le quotazioni, ricordo che ne avevo uno dei vinili made in italy.

    Infine questione annosa, se conviene svenarsi per un vinile d'epoca piuttosto che puntare su ripubblicazioni recenti, secondo il mio personalissimo parere, se il desiderio è puramente COLLEZIONISTICO allora non ci sono dubbi, puntare sull'originale, ma se lo scopo è l'ascolto prima di tutto, allora è meglio andare sul nuovo cercando edizioni curate piuttosto che pagare tantissimo per un vinile vecchio di 40 anni per scoprire che non era poi così ben tenuto oppure che l'incisione non era all'altezza.

    Insomma in questi casi se si è mossi da motivazioni prima audiofile che collezionistiche, documentarsi è d'obbligo in ogni caso, per cercare la versione che garantisca la migliore qualità o il miglior rapporto qualità prezzo se la versione qualitativamente migliore ha prezzi fuori portata.

    Certo che se trovi originali della serie "3 vinili 10 euro" in condizioni perfette allora il discorso cambia ..... ma io mi sto riferendo tanto per esemplificare ad un originale USATO diciamo che costi dal doppio del nuovo in su.


    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Per gli esperti

    Post  davidgilmour on Fri Jul 19, 2013 4:56 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Non credo che si possa definire una ristampa se si parla di 69 o 70. Secondo me nei vinili la data riportata è sempre quella della prima uscita, a meno che si tratti di vinili rimasterizzati, ma in questo caso si parla di anni recenti.
    Per capire se siano ristampe o no, ci sono i codici stampati nel vinile, intendo nella parte del vinile tra la fine del solco e l'etichetta, ma bisogna davvero essere esperti per capirlo. Talvolta c'è pure gg mese anno di stampa.

    Inoltre non va dimenticato che quando un disco usciva sul mercato nei primissimi mesi dell'anno, il vinile spesso riportava l'anno precedente in cui era stato inciso e non quello di uscita sul mercato, anche se avveniva in quello successivo, per cui ci può stare un anno di differenza nelle date che può trarre confusione.

    Sul prezzo se eccessivo o meno non saprei cosa dire, dipende dalle condizioni sia della cover che del vinile, dalla rarità se è originale UK e mille altre cose, esattamente come accade con i francobolli. So che ci sono dei cataloghi con le quotazioni, ricordo che ne avevo uno dei vinili made in italy.

    Infine questione annosa, se conviene svenarsi per un vinile d'epoca piuttosto che puntare su ripubblicazioni recenti, secondo il mio personalissimo parere, se il desiderio è puramente COLLEZIONISTICO allora non ci sono dubbi, puntare sull'originale, ma se lo scopo è l'ascolto prima di tutto, allora è meglio andare sul nuovo cercando edizioni curate piuttosto che pagare tantissimo per un vinile vecchio di 40 anni per scoprire che non era poi così ben tenuto oppure che l'incisione non era all'altezza.

    Insomma in questi casi se si è mossi da motivazioni prima audiofile che collezionistiche, documentarsi è d'obbligo in ogni caso, per cercare la versione che garantisca la migliore qualità o il miglior rapporto qualità prezzo se la versione qualitativamente migliore ha prezzi fuori portata.

    Certo che se trovi originali della serie "3 vinili 10 euro" in condizioni perfette allora il discorso cambia ..... ma io mi sto riferendo tanto per esemplificare ad un originale USATO diciamo che costi dal doppio del nuovo in su.

    Scusa Rock, però in questo caso secondo me si tratta di una ristampa e non so per quale motivo visto che parliamo di un anno di distanza, discogs riporta 2 stampe diverse, una del 1969 (prima stampa) ed una del 1970 con la sigla Repress che dovrebbe essere la stessa del rivenditore in questione..

    1° 1969
    http://www.discogs.com/King-Crimson-In-The-Court-Of-The-Crimson-King-An-Observation-By-King-Crimson/release/2287669

    2° Repress 1970
    http://www.discogs.com/King-Crimson-In-The-Court-Of-The-Crimson-King-An-Observation-By-King-Crimson/release/370515

    Stiamo parlando di stampe UK, mi sembra assurdo che su discogs costi 15 euro (+ spedizione ok) e quello la piazzi a 60 euro! E' questo che non mi torna, oltretutto lo conosco abbastanza bene di persona ci ho comprato numerose volte e lui stesso mi ha detto che i prezzi li valuta anche in base a discogs  


    _________________
    Alessandro



    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Per gli esperti

    Post  Massimo on Fri Jul 19, 2013 5:02 pm

    La bellezza della musica e dei dischi è la ricerca della musica come arte in tutte le sue manifestazioni, per cui qanto sento parlare di un disco non per il suo valore artistico, ma solo per suo valore in euro mi sento sconfortato, certo che se si sente bene è meglio, questa è la mia personale opinione.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    smoderato
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 2013-01-08

    Re: Per gli esperti

    Post  smoderato on Fri Jul 19, 2013 5:10 pm

    Considerando che in tutto il 3D Lei fa allusioni chiarissime al Moderatore Discobolo, se la matematica non è un'opinione queste parole vanno in una certa direzione altrettanto chiarissima

    Fausto wrote:
    poi, ne sono convinto, ci sono quelli che "sviano" i neofiti dall'acquisto di titoli originali seppur cari ....
    lascio immaginare il perché ....

    e non nel senso della sua attuale spiegazione arzigogolata e che non spiega nulla.

    In futuro si attenga a postare le sue impressioni evitando frasi che possono essere male interpretate e che riguardano l'opinione di terzi e tenga presente che non tollereremo questo genere di giochini.

    Buona serata


    _________________
    <br>

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Per gli esperti

    Post  pevaril on Fri Jul 19, 2013 5:18 pm

    davidgilmour wrote:

    Scusa Rock, però in questo caso secondo me si tratta di una ristampa e non so per quale motivo visto che parliamo di un anno di distanza, discogs riporta 2 stampe diverse, una del 1969 (prima stampa) ed una del 1970 con la sigla Repress che dovrebbe essere la stessa del rivenditore in questione..

    1° 1969
    http://www.discogs.com/King-Crimson-In-The-Court-Of-The-Crimson-King-An-Observation-By-King-Crimson/release/2287669

    2° Repress 1970
    http://www.discogs.com/King-Crimson-In-The-Court-Of-The-Crimson-King-An-Observation-By-King-Crimson/release/370515

    Stiamo parlando di stampe UK, mi sembra assurdo che su discogs costi 15 euro (+ spedizione ok) e quello la piazzi a 60 euro! E' questo che non mi torna, oltretutto lo conosco abbastanza bene di persona ci ho comprato numerose volte e lui stesso mi ha detto che i prezzi li valuta anche in base a discogs  

     Bisogna sempre prestare attenzione, i pazzi e gli sconsiderati esistono ovunque.
    Voglio dire, chiunque è libero di chiedere il prezzo che gli pare.
    Ti racconto una storiella: l'11 settembre 2001 ( ti dice niente questa data?) i Dream Theater pubblicarono un triplo live la cui copertina raffigurava le Torri Gemelle  avvolte dalle fiamme. Ovviamente il disco fu subito ritirato dal commercio per poi essere ristampato con una cover differente. In effetti non esistono quindi molte copie della prima edizione.
    Ebbene, ho visto in giro copie del predetto cd vendute a 250-300 €. Prezzo assolutamente ingiustificato, eppure molti polli da spennare ci sono caduti.


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3603
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Per gli esperti

    Post  gciraso on Fri Jul 19, 2013 5:26 pm

    Io ascolto solo classica e quindi quello che dico è relativo solo al settore. Esistono vinili ritenuti ottimi dal punto di vista dell'ascolto (e lo sono in effetti) e cioè i Decca serie SXL e SET 2000 e 6000. Vi risparmio le varie classificazioni, ma venendo al nocciolo, si trovano mediamente usati tra i 12 ed i 25 euro e nuovi di pacca non oltre i 30. Poi c'è anche chi ne vende alcuni titoli rari a 200 euro, ma lì bisogna vedere quanto sia elevata la febbre di possederlo. Poi si trovano anche i Living Stereo RCA prima serie a 10 euro o meno, ma meglio non spargere la voce, oppure i Westminster a 2,99 in svendita sunny 

    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Per gli esperti

    Post  davidgilmour on Fri Jul 19, 2013 5:32 pm

    pevaril wrote:

    Bisogna sempre prestare attenzione, i pazzi e gli sconsiderati esistono ovunque.
    Voglio dire, chiunque è libero di chiedere il prezzo che gli pare.
    Ti racconto una storiella: l'11 settembre 2001 ( ti dice niente questa data?) i Dream Theater pubblicarono un triplo live la cui copertina raffigurava le Torri Gemelle  avvolte dalle fiamme. Ovviamente il disco fu subito ritirato dal commercio per poi essere ristampato con una cover differente. In effetti non esistono quindi molte copie della prima edizione.
    Ebbene, ho visto in giro copie del predetto cd vendute a 250-300 €. Prezzo assolutamente ingiustificato, eppure molti polli da spennare ci sono caduti.

    Azz non la sapevo questa dei Dream Theater! Mi sembra un'assurdità quel prezzo però io dico la mia, spero che nessuno si offenda, ma il vero collezionista quello malato, soprattutto di una band in particolare è un pollo di natura, sono quelli che poi la musica non se la godono neppure e addirittura non tolgono il cellophan neppure dai dischi.. o sbaglio? Detto questo, io non spenderei mai 60 euro per questo disco, piuttosto cerco una ristampa piu recente a meno e magari suona pure meglio, visto che mi pare di aver capito che in particolare, i dischi dei King Crimson, Yes, Led Zeppelin e Genesis non siano incisi particolarmente bene.. insomma di possedere una prima stampa mi frega poco sunny 


    _________________
    Alessandro



    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Per gli esperti

    Post  pevaril on Fri Jul 19, 2013 5:41 pm

    davidgilmour wrote:

    Azz non la sapevo questa dei Dream Theater! Mi sembra un'assurdità quel prezzo però io dico la mia, spero che nessuno si offenda, ma il vero collezionista quello malato, soprattutto di una band in particolare è un pollo di natura, sono quelli che poi la musica non se la godono neppure e addirittura non tolgono il cellophan neppure dai dischi.. o sbaglio? Detto questo, io non spenderei mai 60 euro per questo disco, piuttosto cerco una ristampa piu recente a meno e magari suona pure meglio, visto che mi pare di aver capito che in particolare, i dischi dei King Crimson, Yes, Led Zeppelin e Genesis non siano incisi particolarmente bene.. insomma di possedere una prima stampa mi frega poco sunny 

     In effetti non sbagli... Il vero collezionista, a mio avviso, acquista l'oggetto soltanto per il gusto di averlo.


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Per gli esperti

    Post  davidgilmour on Fri Jul 19, 2013 5:44 pm

    pevaril wrote:

     In effetti non sbagli... Il vero collezionista, a mio avviso, acquista l'oggetto soltanto per il gusto di averlo.

    Ecco, a quel punto io la definisco follia pura! Non ci trovo un senso anche se sforzandomi..


    _________________
    Alessandro



    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Per gli esperti

    Post  Fausto on Fri Jul 19, 2013 5:47 pm

    Massimo wrote:La bellezza della musica e dei dischi è la ricerca della musica come arte in tutte le sue manifestazioni, per cui qanto sento parlare di un disco non per il suo valore artistico, ma solo per suo valore in euro mi sento sconfortato, certo che se si sente bene è meglio, questa è la mia  personale opinione.

    Se vuoi puoi provare a pensare al contrario.
    Prova a pensare a chi vorrebbe tanto un bel disco ( ed i titoli non sono pochi ) dal costo proibitivo per le sue possibilità.
    Per quella persona la ricerca, l'ascolto, l'arte e la cultura sono, paradossalmente, il vero sconforto!
    Conosce tutto il valore non economico ma non può averlo!
    Impossibile, a mio giudizio, scindere gli elementi.
    IMHO
    sunny sunny sunny


    Last edited by Fausto on Fri Jul 19, 2013 5:52 pm; edited 1 time in total

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Per gli esperti

    Post  Fausto on Fri Jul 19, 2013 5:51 pm

    pevaril wrote:

     In effetti non sbagli... Il vero collezionista, a mio avviso, acquista l'oggetto soltanto per il gusto di averlo.

    No, secondo me, NON è un vero collezionista!
    Avere non è assolutamente uguale a collezionare!
    Dietro il collezionismo ( di ogni genere ) il "pezzo" è molto più di un semplice oggetto!
    IMHO.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Per gli esperti

    Post  Massimo on Fri Jul 19, 2013 5:55 pm

    Fausto wrote:
    Massimo wrote:La bellezza della musica e dei dischi è la ricerca della musica come arte in tutte le sue manifestazioni, per cui qanto sento parlare di un disco non per il suo valore artistico, ma solo per suo valore in euro mi sento sconfortato, certo che se si sente bene è meglio, questa è la mia  personale opinione.

    Se vuoi puoi provare a pensare al contrario.
    Prova a pensare a chi vorrebbe tanto un bel disco ( ed i titoli non sono pochi ) dal costo proibitivo per le sue possibilità?
    Per quella persona la ricerca, l'ascolto, l'arte e la cultura sono, paradossalmente, il vero sconforto!
    Conosce tutto il valore non economico ma non può averlo!
    Impossibile, a mio giudizio, scindere gli elementi.
    IMHO
    sunny sunny sunny 
    Di dischi belli ce ne sono tanti, se ti fissi su quelli che non puoi comprare devi avere qualche problema, anche perchè puoi prendere sempre una ristampa, cosa che io faccio regolarmente quando desidero un disco e l'originale costa troppo per le mie finanze. sunny 


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 2013-06-28
    Età : 53
    Località : ex citta' dell'auto

    Re: Per gli esperti

    Post  ledzep on Fri Jul 19, 2013 6:02 pm

    Faustoooooo !!!
    il titolo ???    
       

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Per gli esperti

    Post  pevaril on Fri Jul 19, 2013 6:04 pm

    Fausto wrote:

    No, secondo me, NON è un vero collezionista!
    Avere non è assolutamente uguale a collezionare!
    Dietro il collezionismo ( di ogni genere ) il "pezzo" è molto più di un semplice oggetto!
    IMHO.

     Ok, indubbiamente, però non ho compreso a fondo cosa intendi dire.
    Io intendo che molto spesso il collezionista (di qualunque genere) acquista quel pezzo per neanche usarlo o farne un uso sporadico.


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Per gli esperti

    Post  Fausto on Fri Jul 19, 2013 6:05 pm

    Massimo wrote:
    Di dischi belli ce ne sono tanti, se ti fissi su quelli che non puoi comprare devi avere qualche problema, anche perchè puoi prendere sempre una ristampa, cosa che io faccio regolarmente quando desidero un disco  e l'originale  costa troppo per le mie finanze. sunny 

    Siamo, come puoi tu stesso capire, punto a capo.
    Per me non è la stessa cosa ....
    Ma non importa Massimo ....
    Grazie comunque per la risposta.
    sunny sunny sunny

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Per gli esperti

    Post  Fausto on Fri Jul 19, 2013 6:06 pm

    pevaril wrote:

     Ok, indubbiamente, però non ho compreso a fondo cosa intendi dire.
    Io intendo che molto spesso il collezionista (di qualunque genere) acquista quel pezzo per neanche usarlo o farne un uso sporadico.

    A stasera Max.
    Ora vado ....
    Ciao.
       

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Per gli esperti

    Post  pevaril on Fri Jul 19, 2013 6:08 pm

    Fausto wrote:

    Siamo, come puoi tu stesso capire, punto a capo.
    Per me non è la stessa cosa ....
    Ma non importa Massimo ....
    Grazie comunque per la risposta.
    sunny sunny sunny

     Fausto, diciamo pure che i costi della musica sono elevati, purtroppo, e ciò non contribuisce anzi ostacola la larga diffusione di questa forma d'arte.


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Per gli esperti

    Post  Massimo on Fri Jul 19, 2013 6:20 pm

     
    Fausto wrote:
    Massimo wrote:
    Di dischi belli ce ne sono tanti, se ti fissi su quelli che non puoi comprare devi avere qualche problema, anche perchè puoi prendere sempre una ristampa, cosa che io faccio regolarmente quando desidero un disco  e l'originale  costa troppo per le mie finanze. sunny 

    Siamo, come puoi tu stesso capire, punto a capo.
    Per me non è la stessa cosa ....
    Ma non importa Massimo ....
    Grazie comunque per la risposta.
    sunny sunny sunny
    Fausto,che cosa cambia tra un disco da tot centinaia d'euro ed una copia successiva dello stesso da 5 o una ristampa?
    Cosa cambia in fatto di arte e cultura?
    C'è più cultura?
    C'è più arte? sunny sunny 


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 2013-06-28
    Età : 53
    Località : ex citta' dell'auto

    Re: Per gli esperti

    Post  ledzep on Fri Jul 19, 2013 6:20 pm

    pevaril wrote:

     Ok, indubbiamente, però non ho compreso a fondo cosa intendi dire.
    Io intendo che molto spesso il collezionista (di qualunque genere) acquista quel pezzo per neanche usarlo o farne un uso sporadico.
    Quando nel 1980 i Kiss pubblicarono Lp Dinasty con il singolo I was made for love you e scoppio anche in Italia la Kissmania...  io come tanti incominciammo ad acquistare tutti i loro dischi , un mio amico  compro' in blocco tutti i loro lp nuovi sigillati ... son passati la bellezza di 33 anni… be li ha ancora tutti sigillati ,qualcuno puo’ pensare che magari ha due copie di ognuno, alcuni usano questo metodo una copia nuova da tener sigillata e l'altra da ascoltare ,invece no questo mio amico ha solo quelle copie mai aperte mai ascoltate ,ecco questo tipo di collezionismo non riesco davvero a concepirlo


    _________________

    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Per gli esperti

    Post  davidgilmour on Fri Jul 19, 2013 6:28 pm

    ledzep wrote:
    Quando nel 1980 i Kiss pubblicarono Lp Dinasty con il singolo I was made for love you e scoppio anche in Italia la Kissmania...  io come tanti incominciammo ad acquistare tutti i loro dischi , un mio amico  compro' in blocco tutti i loro lp nuovi sigillati ... son passati la bellezza di 33 anni… be li ha ancora tutti sigillati ,qualcuno puo’ pensare che magari ha due copie di ognuno, alcuni usano questo metodo una copia nuova da tener sigillata e l'altra da ascoltare ,invece no questo mio amico ha solo quelle copie mai aperte mai ascoltate ,ecco questo tipo di collezionismo non riesco davvero a concepirlo

    Infatti la trovo assurda come cosa, io non sono un collezionista, anche perchè non me lo posso permettere, ma prima di tutto sono un ascoltatore perchè amo la musica più di ogni cosa.. ho diverse stampe, non molte ma cresceranno nel tempo, di The Wall perchè amo quel disco ed è il mio album preferito in assoluto, ma se acquisto una copia di quel disco la prima cosa che faccio quando arrivo a casa è metterla sul giradischi per ascoltarlo per l'ennesima volta, di certo non per lasciarlo a prender polvere inutilmente anche con il cellophan!


    _________________
    Alessandro



    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Per gli esperti

    Post  Massimo on Fri Jul 19, 2013 6:31 pm

    davidgilmour wrote:
    ..........................................
    perchè amo quel disco ed è il mio album preferito in assoluto, ma se acquisto una copia di quel disco la prima cosa che faccio quando arrivo a casa è metterla sul giradischi per ascoltarlo per l'ennesima volta, di certo non per lasciarlo a prender polvere inutilmente anche con il cellophan!
    Questa è la prima cosa quando acquisto un vinile. sunny 


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Per gli esperti

    Post  RockOnlyRare on Fri Jul 19, 2013 6:32 pm

    davidgilmour wrote:

    Scusa Rock, però in questo caso secondo me si tratta di una ristampa e non so per quale motivo visto che parliamo di un anno di distanza, discogs riporta 2 stampe diverse, una del 1969 (prima stampa) ed una del 1970 con la sigla Repress che dovrebbe essere la stessa del rivenditore in questione..

    1° 1969
    http://www.discogs.com/King-Crimson-In-The-Court-Of-The-Crimson-King-An-Observation-By-King-Crimson/release/2287669

    2° Repress 1970
    http://www.discogs.com/King-Crimson-In-The-Court-Of-The-Crimson-King-An-Observation-By-King-Crimson/release/370515

    Stiamo parlando di stampe UK, mi sembra assurdo che su discogs costi 15 euro (+ spedizione ok) e quello la piazzi a 60 euro! E' questo che non mi torna, oltretutto lo conosco abbastanza bene di persona ci ho comprato numerose volte e lui stesso mi ha detto che i prezzi li valuta anche in base a discogs  

    Nel caso in questione non so cosa direr, per quanto riguarda quel disco è possibile anche se improbabile che abbiano dovuto fare una ristampa diversa a pochi mesi di distanza a seguito di un successo non prevedibile per cui si erano esauriti i magazzini.
    La sola cosa che può identificare la stampa ripeto è l'incisione che compare nella parte del vinile non incisa vicino all'etichetta.

    Sulle quotazioni dell'usato cosa dire, recentemente sono stato su e-bay per dei fumetti ed ho visto usato un fumetto a 19,99€ pubblicato da pochi mesi che si trova assolutamente identico NUOVO richiedendolo alla casa a 5,99€.
    L'importante è non comprarlo......


    davidgilmour
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1487
    Data d'iscrizione : 2011-11-26
    Età : 34
    Località : Genova

    Re: Per gli esperti

    Post  davidgilmour on Fri Jul 19, 2013 6:36 pm

    Massimo wrote:

    Questa è la prima cosa quando acquisto un vinile. sunny 

    Massimo allora noi, forse, rientriamo nella categoria dei ''normali''... o forse no? Laughing
    È normale uno che acquista diverse copie dello stesso album? Qualcuno direbbe no e qualcun'altro forse direbbe si sunny 


    _________________
    Alessandro



      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 2:57 am