Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
sennheiser momentum - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    sennheiser momentum

    Share

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Tue Jul 23, 2013 7:39 pm

    Bruckner wrote:

    Vale, se ti piacciono le hd800 o le cuffie aperte full-size in generale, forse le Momentum sono distanti dal tuo modo d'ascoltare.

    La Momentum è costruita senza compromessi, ma la filosofia di funzionamento impone un certo tipo di suono ben preciso che è abbastanza distante (per non dire antitetico) a quello che propone una delle cuffie aperte che hai citato...

     è proprio uno degli aspetti che mi ha frenato, il cosiddetto "rimbombo" (non riesco a pensare un termine più tecnico) tipico delle cuffie chiuse

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Tue Jul 23, 2013 7:41 pm

    m@iko wrote:L'ho letta anchi'o, non sempre la 650 esce vincente, Embarassed 
    Alla prima devi fornire un ampli "idoneo" alla Momentum no, con i miei due lettorini portatili "goisce".
    No il basso non è particolarmente articolato come dicevo ,.
    Senza scomodare le pari/prezzo ,nella HD380 è ottimo seppur il resto discutibile.
    Io amo particolarmente il basso della Beyer DT880.

    E' nata per un ascolto portatile, il prezzo è dovuto anche all'eccellente design ,materiali e realizzazione.

      diciamo che il prezzo è dovuto anche al fatto che l'intenzione era quella di entrare nel campo delle beats, seppur con una qualità sonora superiore (e ci mancherebbe)

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Tue Jul 23, 2013 7:45 pm

    vale25 wrote:

     è proprio uno degli aspetti che mi ha frenato, il cosiddetto "rimbombo" (non riesco a pensare un termine più tecnico) tipico delle cuffie chiuse

    La prima volta che le provi è "wow, grandiose". Poi inizi a usarle... le togli, le metti... ascolti questo e quest'altro... e inizi a capire che, insomma, anche lei ha "le sue". Bisogna valutare se queste "sue" sono per te dei pregi, dei "plures", o dei difetti con cui non riusciresti a convivere.


    Last edited by Bruckner on Tue Jul 23, 2013 7:48 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Davide

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3147
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: sennheiser momentum

    Post  reckca on Tue Jul 23, 2013 7:47 pm

    vale25 wrote:

     grazie :)
    allora ricordavo bene che nella fidelio gli earpad sono incollati, il secondo problema è piuttosto relativo, a meno che di non usare ampli con impedenza d'uscita vicina allo 0, allora in quel caso la resistenza del cavo può diventare percepibile, altrimenti è trascurabile rispetto alla resistenza d'uscita.
    leggendo su head-fi un confronto fra la hd 650 e la momentum, quest'ultima ne esce piuttosto male, in particolare mi ha colpito una precisazione riguardo l'intro al contrabbasso del primo pezzo di kind of blue (uno dei miei album preferiti), che non risulterebbe pulito con la momentum (con l'hd 800 è da brividi).
    tu che mi dici del contrabbasso e della qualità della parte bassa dello spettro in generale? non può reggere il confronto con cuffie full size di pari fasciadi prezzo?

    Gli earpad nella fideio non sono incollati, possono già essere sostituiti con Beyer (vedi head fi).
    Il cavo non è fantastico, ma almeno facilmente sostituibile (che ritengo un grosso pregio).
    Il problema è che secondo me proprio non ha senso paragonre le X1 (ed anche le hd659) alle Momentum, sono cuffie ideate e realizzate con finalità totalmente differenti, a gusto personale non c'è paragone, X1 tutta la vita (se le devo usare in casa chiaramente).
    Le Momentum a mio parere sono fantastiche, ma come suono complessivo io preferisco le Fidelio L1, più grandi ma vere circumaurali (le Momentum non sono circumaurali, o non sono Dumbo, ma pe farle entrare dentro i pad le orecchie le dovrei accartocciare, secondo me si possono usare solo sovraurali, come le Spirit <one)

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3147
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: sennheiser momentum

    Post  reckca on Tue Jul 23, 2013 7:49 pm

    vale25 wrote:

     è proprio uno degli aspetti che mi ha frenato, il cosiddetto "rimbombo" (non riesco a pensare un termine più tecnico) tipico delle cuffie chiuse

    Le momentum secondo me non hanno nessun rimbombo, il suono e caldo, ma il basso non scende molto.

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Tue Jul 23, 2013 7:51 pm

    reckca wrote:

    Le momentum secondo me non hanno nessun rimbombo, il suono e caldo, ma il basso non scende molto.
    non le ho mai ascoltate, però a guardare i grafici scendono eccome!

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Tue Jul 23, 2013 7:53 pm

    reckca wrote:

    Le momentum secondo me non hanno nessun rimbombo, il suono e caldo, ma il basso non scende molto.

    Il "rimbombo" che intende Vale è una cosa che c'è, ma non è un rimbombo in senso stretto... E' dovuto al volume estremamente ridotto del vano d'ascolto che, tra le varie cose, impedisce alla cuffia di scendere in frequenza quanto fà l'altoparlante... Come mostrano i grafici, l'altoparlante in basso scende alla grande... ma è come mettere un sub woofer gigante dentro uno sgabuzzino...


    _________________
    Davide

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3147
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: sennheiser momentum

    Post  reckca on Tue Jul 23, 2013 9:07 pm

    Bruckner wrote:

    Il "rimbombo" che intende Vale è una cosa che c'è, ma non è un rimbombo in senso stretto... E' dovuto al volume estremamente ridotto del vano d'ascolto che, tra le varie cose, impedisce alla cuffia di scendere in frequenza quanto fà l'altoparlante... Come mostrano i grafici, l'altoparlante in basso scende alla grande... ma è come mettere un sub woofer gigante dentro uno sgabuzzino...

    Adesso dico una cosa che farà rivoltare qualcuno.
    Io i grafici non li guardo, ma le cuffie le ascolto e la momentum non è una cuffia bassosa, l'impostazione è calda, in maniera del tutto ingenua non sono interessato particolarmente alla valutazioni strettamente tecniche (non ne sono appassionato, le ascolto e se il risultato è quallo che mi aspetto, mi piace a prescindere), quindi vado con Bruckner, sarà sicuramente vero quello che dice, ma il risultato di ascolto non gira verso la percezione (che tutto sommato è quello che mi interessa) di una cuffia bassosa.
    Al contrario la L1, ma anche l'amperior o la hd25 1 II vanno molto più giù (magari è una sensazione ma tant'è).
    Poi devo dire che secondo me per una cuffia realizzata per ottenere un buon comfort ed un piacevole ascolto, forse le analisi sono anche troppe, se piace l'impostazione la Momentum, a mio parere è una grande cuffia (che paraculamente alla Sennheiser, come molti dei loro ultimi prodotti, vendono a cifre decisamente esagerate).

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Tue Jul 23, 2013 9:13 pm

    reckca wrote:

    Adesso dico una cosa che farà rivoltare qualcuno.
    Io i grafici non li guardo, ma le cuffie le ascolto e la momentum non è una cuffia bassosa, l'impostazione è calda, in maniera del tutto ingenua non sono interessato particolarmente alla valutazioni strettamente tecniche (non ne sono appassionato, le ascolto e se il risultato è quallo che mi aspetto, mi piace a prescindere), quindi vado con Bruckner, sarà sicuramente vero quello che dice, ma il risultato di ascolto non gira verso la percezione (che tutto sommato è quello che mi interessa) di una cuffia bassosa.
    Al contrario la L1, ma anche l'amperior o la hd25 1 II vanno molto più giù (magari è una sensazione ma tant'è).
    Poi devo dire che secondo me per una cuffia realizzata per ottenere un buon comfort ed un piacevole ascolto, forse le analisi sono anche troppe, se piace l'impostazione la Momentum, a mio parere è una grande cuffia (che paraculamente alla Sennheiser, come molti dei loro ultimi prodotti, vendono a cifre decisamente esagerate).

     secondo me l'equivoco nasce dalla diversa interpretazione dell'espressione scendere in basso: tecnicamente si intende la capacità della cuffia di riprodurre con la stessa pressione sonora frequenze fino a 20-30 hz; ho la sensazione che tu ti riferisca invece all'impatto che la cuffia è in grado di fare percepire, e per quello basta un trasduttore che accentui in maniera "sapiente" gli 80-100 hz (e le grado sono l'esempio più lampante, ma anche le akg k240 studio, o le ultrasone, e anche la fidelio x1, gli esempi da fare sarebbero tanti, anche la px100 ha un impostazione simile se non ricordo male)
    correggimi se sbaglio

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3147
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: sennheiser momentum

    Post  reckca on Tue Jul 23, 2013 9:25 pm

    vale25 wrote:

     secondo me l'equivoco nasce dalla diversa interpretazione dell'espressione scendere in basso: tecnicamente si intende la capacità della cuffia di riprodurre con la stessa pressione sonora frequenze fino a 20-30 hz; ho la sensazione che tu ti riferisca invece all'impatto che la cuffia è in grado di fare percepire, e per quello basta un trasduttore che accentui in maniera sapiente gli 80-100 hz (e le grado sono l'esempio più lampante)
    correggimi se sbaglio

    No non è l'impatto, cuffie come quelle menzionate, ma anche le Ultrasone o la Denon ahd2000, o la stessa fidelio X1 (ed anche la hd650 che non è un mostro di impatto) hanno un basso decisamente più profondo e coinvolgente, se poi in qualche maniera la Momentum scende, ma il risultato non si rende evidente, questo non lo so, ma sicuramente non è una cuffia da basshead (per cui presumo possa essere decisamente coinvolgente per chi non lo è).
    Poi se basta un trasduttore non lo so, io parlo della sensazione che mi torna dall'ascolto della cuffia, senza studiare grafici o fare analisi tecniche (per cui facile che possa non usare i giusti termini o fare le giuste analisi).
    In maniera molto genuina se il basso c'è, ma io non lo sento, per me non c'è.

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: sennheiser momentum

    Post  m@iko on Tue Jul 23, 2013 9:28 pm

    Ragazzi voglio le fonti !
    Sta Fidelio così tanto osannata, i pad sono incollati,? ci sono i ganci?.. si possono sostituire con le Beyer ,,tanto bistrattate Embarassed 
    Chi più ne ha più ne metta sunny 
    Che nostalgia dei PDF AKG dove tutti i particolari venivano  sviscerati  con tanto di numero di matricola applausi 
    Ancor oggi per la mitica AKG1000 dopo trent'anni   puoi avere il particolare che ti manca cheers 

    Non esiste nessun rimbombo sulle Momentum ,--rispetto alle  Denon 5000 evidentissimo ed anche sulle Fidelio in misura minore ma con il cambio cavo si mitiga ,----....non gode di ottima risoluzione e dinamica.


    Bruckner wrote:

    La prima volta che le provi è "wow, grandiose". Poi inizi a usarle... le togli, le metti... ascolti questo e quest'altro... e inizi a capire che, insomma, anche lei ha "le sue". Bisogna valutare se queste "sue" sono per te dei pregi, dei "plures", o dei difetti con cui non riusciresti a convivere.

    No io le ho trovate ottime dopo un lungo rodaggio,dettagilo ,risoluzione e basso.
    Ma è logico ogni cuffia ha i suoi nei ci mancherebbe. La cuffia migliore è quella che ha minor difetti per il proprio timpano.Embarassed 

    Allora dopo il "miserere" per le Beyer sarei curioso di sapere qual'è il "tuo" basso preferito


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Tue Jul 23, 2013 9:37 pm

    se vai a guardare i grafici di tutte le cuffie da te citate, noterai una risposta in frequenza "ingobbita" intorno ai 100 hz
    in effetti nessuno strumento acustico che io sappia emette suoni a 20 hz, diciamo che è più un parametro tecnico per  valutare la bontà di una cuffia.
    per "sentire" i colpi allo stomaco (metaforicamente s'intende) è necessario invece quel bump a 100 hz, che la momentum non ha

    [img]http://graphs.headphone.com/graphCompare.php?graphType=0&graphID[]=933&graphID[]=853&graphID[]=3941&graphID[]=3951&scale=30[/img]

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3147
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: sennheiser momentum

    Post  reckca on Tue Jul 23, 2013 9:38 pm



    A m@ico, te possino, mò proprio non ce la faccio a ricercare le foto, se hai pazienza vai su head fi e trovi la X1 con i pad Beyer (inguardabile con quel grigetto argentato).

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3147
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: sennheiser momentum

    Post  reckca on Tue Jul 23, 2013 9:42 pm

    vale25 wrote:se vai a guardare i grafici di tutte le cuffie da te citate, noterai una risposta in frequenza "ingobbita" intorno ai 100 hz
    in effetti nessuno strumento acustico che io sappia emette suoni a 20 hz, diciamo che è più un parametro tecnico per  valutare la bontà di una cuffia.
    per "sentire" i colpi allo stomaco (metaforicamente s'intende) è necessario invece quel bump a 100 hz, che la momentum non ha

    [img]http://graphs.headphone.com/graphCompare.php?graphType=0&graphID[]=933&graphID[]=853&graphID[]=3941&graphID[]=3951&scale=30[/img]

    Vale, già ho capito da subito che tecnicamente mi sconocchi (metaforicamente ed alla romana), prendi quello che dico per quello che è, la momentum non torna una sensazione di bassi profondi, con l'elettronica è piacevole ma manca parte di impatto e parte di estremi (tipici nell'elettronica, intesa come musica).

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Tue Jul 23, 2013 9:50 pm

    reckca wrote:

    Vale, già ho capito da subito che tecnicamente mi sconocchi (metaforicamente ed alla romana), prendi quello che dico per quello che è, la momentum non torna una sensazione di bassi profondi, con l'elettronica è piacevole ma manca parte di impatto e parte di estremi (tipici nell'elettronica, intesa come musica).
    credimi, non sono proprio il tipo che ama fare sfoggio inutile di tecnicismi :) cercavo solo di spiegarmi perchè trovi migliori in basso cuffie meno lineari proprio in quella zona dello spettro (sensazione che per'altro condivido anche io con generi dove la precisione timbrica assoluta non è richiesta)
    è chiaro che se voglio ascoltare un assolo di charlie haden preferisco l'hd 800, magari per un pezzo rock preferisco il basso più divertente (anche se meno "textured") della k141 (la mia prima cuffia "seria")

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3147
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: sennheiser momentum

    Post  reckca on Tue Jul 23, 2013 9:56 pm

    vale25 wrote:
    credimi, non sono proprio il tipo che ama fare sfoggio inutile di tecnicismi :) cercavo solo di spiegarmi perchè trovi migliori in basso cuffie meno lineari proprio in quella zona dello spettro (sensazione che per'altro condivido anche io con generi dove la precisione timbrica assoluta non è richiesta)
    è chiaro che se voglio ascoltare un assolo di charlie haden preferisco l'hd 800, magari per un pezzo rock preferisco il basso più divertente (anche se meno "textured") della k141 (la mia prima cuffia "seria")

    Ecco, qui entriamo nei gusti, non ascolto la classica, ma per tutto il resto la 800 non è proprio la mia cuffia (almeno per quello che ho avuto modo di provare senza configurazioni e cavi marziani), altra cuffia che non mi torna affatto il suono di un basso elettrico suonato ( mo senza rifare la pippa che suonavo il basso, etc.).

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Tue Jul 23, 2013 9:59 pm

    reckca wrote:

    Ecco, qui entriamo nei gusti, non ascolto la classica, ma per tutto il resto la 800 non è proprio la mia cuffia (almeno per quello che ho avuto modo di provare senza configurazioni e cavi marziani), altra cuffia che non mi torna affatto il suono di un basso elettrico suonato ( mo senza rifare la pippa che suonavo il basso, etc.).
    io invece l'unica ultrasone che ho avuto (pro 550) l'ho trovata pessima (ma riconosco che aveva un basso con i contro c***i)
    ma lì sono gusti

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3147
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: sennheiser momentum

    Post  reckca on Tue Jul 23, 2013 10:04 pm

    vale25 wrote:
    io invece l'unica ultrasone che ho avuto (pro 550) l'ho trovata pessima (ma riconosco che aveva un basso con i contro c***i)
    ma lì sono gusti

    La pro 550 è pessima!

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: sennheiser momentum

    Post  m@iko on Tue Jul 23, 2013 10:29 pm

    vale25 wrote:
    credimi, non sono proprio il tipo che ama fare sfoggio inutile di tecnicismi :) cercavo solo di spiegarmi perchè trovi migliori in basso cuffie meno lineari proprio in quella zona dello spettro (sensazione che per'altro condivido anche io con generi dove la precisione timbrica assoluta non è richiesta)
    è chiaro che se voglio ascoltare un assolo di charlie haden preferisco l'hd 800, magari per un pezzo rock preferisco il basso più divertente (anche se meno "textured") della k141 (la mia prima cuffia "seria")


    E no non tiriamo in ballo le Top altrimenti il discorso cade.

    Tra la Tesla e le Momentum c'è un abisso.

    La differenza tra noi due è che io ho preferito la Tesla sulla Sennheiser HD800 dopo due anni di convivenza con entrambe
    Pensa ,ascolto quasi esclusivamente classica e jazz in cui la Sennh dovrebbe brillare, infatti le differenze sono minime.
    Io trovo la timbrica della Beyer più autentica.senza tirare in ballo la  precisione timbrica assoluta che è molto discutibile.


    Comunque Vale lascia stare le Momentum , dovresti provare la Tesla T5 sunny 
    magari la preferisci alla T1 se non l'hai già assaggiata.

    @reckca
    Oh finalmente una foto dell'interno   Grazie.
    Quindi i pads della Beyer ( ma non hanno ganci o fessure interni)  vengono nuovamente incollati Ok

    Ho capito, ma quando devo "ogni tanto" pulirle dalle "schifezze della mia capoccia che faccio le scollo ?  

    Ho paura che la Fidelio sia il "canto del cigno" per la Philips, questo potrebbe  giustificare il prezzo contenuto
    Ai posteri l'ardua sentenza. santa


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Wed Jul 24, 2013 12:04 pm

    Se di queste cose se ne parlasse di persona, sono sicuro che l'unico con cui non farei a botte sarebbe reckca!

    Sto scherzando naturalmente...  

    Però, se posso esprimere il mio sincero parere, ho da tempo la convinta impressione che molti appassionati di audio (e di musica in generale) osservino (talvolta anche con un pò d'inconscia presunzione) il dato sonoro in modo troppo particolaristico, frammentario, dispersivo, come se noi ci mettessimo a leggere un libro o ad osservare un dipinto talmente vicini al supporto da vedere solo le macchie della stampa delle lettere e la grana dei colori del pittore, senza distinguere né il testo né l'opera d'arte.

    In questo modo si parla solo di punti, pennellate, colori, definizione del tratto tipografico e mai del senso del libro e dell'opera che, trasposto in audio, non ascoltiamo mai veramente una cuffia in modo articolato e ampio traendone una visione d'insieme, ma sempre parlando di "basso", "acuti", "medie avanti", "medie indietro" e via dicendo credendo di esaurire esaustivamente la questione. Questi errori di valutazione (su cui il mercato si fonda) sono tipici della mancanza di un metodo coerente, lucido, consapevole, cosa che accadeva tutti i giorni anche agli arbori della medicina, quando si facevano tanti discorsi e non ci si lavava nemmeno le mani...  

    L'approccio "nichilista" di reckca, in un certo senso, va più al sodo della questione di chi l'argomenta troppo con apparente proprietà senza trovare mai qualcosa che gli piaccia realmente e completamente.


    Last edited by Bruckner on Wed Jul 24, 2013 12:11 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Davide

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Wed Jul 24, 2013 12:09 pm

    reckca wrote:

    A m@ico, te possino, mò proprio non ce la faccio a ricercare le foto, se hai pazienza vai su head fi e trovi la X1 con i pad Beyer (inguardabile con quel grigetto argentato).

    Costruita in modo splendido. Dovevano farla pagare 2000 euro, così starebbero tutti a sgolosare e a pontificare...


    _________________
    Davide

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Wed Jul 24, 2013 12:15 pm

    Bruckner wrote:Se di queste cose se ne parlasse di persona, sono sicuro che l'unico con cui non farei a botte sarebbe reckca!

    Sto scherzando naturalmente...  

    Però, se posso esprimere il mio sincero parere, ho da tempo la convinta impressione che molti appassionati di audio (e di musica in generale) osservino (talvolta anche con un pò d'inconscia presunzione) il dato sonoro in modo troppo particolaristico, frammentario, dispersivo, come se noi ci mettessimo a leggere un libro o ad osservare un dipinto talmente vicini al supporto, da vedere solo le macchie della stampa delle lettere e la grana dei colori del pittore, senza distinguere né il testo né l'opera d'arte.

    In questo modo si parla solo di punti, pennellate, colori, definizione del tratto tipografico e mai del senso del libro e dell'opera che, trasposto in audio, non ascoltiamo mai veramente una cuffia in modo articolato e ampio traendone una visione d'insieme, ma sempre parlando di "basso", "acuti", "medie avanti", "medie indietro" e via dicendo credendo di esaurire esaustivamente la questione. Questi errori di valutazione (su cui il mercato si fonda) sono tipici della mancanza di un metodo coerente, lucido, consapevole, cosa che accadeva tutti i giorni anche agli arbori della medicina, quando si facevano tanti discorsi e non ci si lavava nemmeno le mani...  

    L'approccio "nichilista" di reckca, in un certo senso, va più al sodo della questione di chi l'argomenta troppo con apparente proprietà senza trovare mai qualcosa che gli piaccia realmente e completamente.
    mea culpa

    però un tipo di approccio non esclude l'altro, l'importante è non perdere mai la visione d'insieme (che è quello che stai dicendo tu)

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Wed Jul 24, 2013 12:19 pm

    Bruckner wrote:

    Costruita in modo splendido. Dovevano farla pagare 2000 euro, così starebbero tutti a sgolosare e a pontificare...
    quali sono la cuffia più costosa e la cuffia migliore che tu abbia mai ascoltato?

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Wed Jul 24, 2013 12:21 pm

    vale25 wrote:
    mea culpa

    però un tipo di approccio non esclude l'altro, l'importante è non perdere mai la visione d'insieme (che è quello che stai dicendo tu)

    Mi trovi d'accordo: i metodi dovrebbero dialogare tra loro sempre. Purtroppo è comune inclinazione essere infastiditi e/o ostacolare chi rema controcorrente o trovare ogni occasione buona per autodeterminarsi sullo scemo che sta remando...


    _________________
    Davide

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Wed Jul 24, 2013 12:23 pm

    vale25 wrote:
    quali sono la cuffia più costosa e la cuffia migliore che tu abbia mai ascoltato?

    La edition 10... e da lì ho iniziato a pensare più autonomamente...


    _________________
    Davide

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Wed Jul 24, 2013 12:26 pm

    Bruckner wrote:

    La edition 10... e da lì ho iniziato a pensare più autonomamente...

     la più costosa o la migliore?

    p.s. è proprio a cuffia più costosa che io abbia ascoltato, ma di certo non la migliore ;)

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 10:48 pm