Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
sennheiser momentum - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    sennheiser momentum

    Share

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Wed Jul 24, 2013 12:26 pm

    Bruckner wrote:

    La edition 10... e da lì ho iniziato a pensare più autonomamente...

     la più costosa o la migliore?

    p.s. è proprio a cuffia più costosa che io abbia ascoltato, ma di certo non la migliore ;)

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Wed Jul 24, 2013 12:43 pm

    vale25 wrote:

     la più costosa o la migliore?

    p.s. è proprio a cuffia più costosa che io abbia ascoltato, ma di certo non la migliore ;)

    A me suonava come suona una presa per il cu.... Laughing 


    _________________
    Davide

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Wed Jul 24, 2013 12:45 pm

    Bruckner wrote:

    A me suonava come suona una presa per il cu.... Laughing 

     però non mi hai detto qual'è la migliore cuffia mai ascoltata per te ( a prescindere dal prezzo)

    hai mai ascoltato l'hd 800?

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Wed Jul 24, 2013 12:54 pm

    anche queste sembrano interessanti...

    http://en.goldenears.net/14452

    la fidelio a giorni dovrei ascoltarla, ce l'ha mio cugino

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Wed Jul 24, 2013 12:58 pm

    vale25 wrote:anche queste sembrano interessanti...

    http://en.goldenears.net/14452

    la fidelio a giorni dovrei ascoltarla, ce l'ha mio cugino

    Se guardi la tabella in fondo, quando le frecce tendono verso sinistra, significa che non sono un granché, soprattutto le prime tre voci in alto...

    La cuffia meglio suonante per ora è la mia dt990 completamente rivista, ma non ho mai avuto per le mani una hd 800 e quindi, naturalmente, il mio dato è fermo alla mia cuffia. (che però non assomiglia neanche lontanamente alla stessa cuffia tirata fuori dalla scatola, tanto che è inutile prenderla come paragone)


    _________________
    Davide

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Wed Jul 24, 2013 1:04 pm

    vale25 wrote:anche queste sembrano interessanti...

    http://en.goldenears.net/14452

    la fidelio a giorni dovrei ascoltarla, ce l'ha mio cugino

    Da come loro giudicano le cuffie (se guardi le top e le "mid-price" ti fai subito un'idea di come le valutino), la fidelio è semplicemene un'ottima cuffia sulla quale si va sul sicuro. http://en.goldenears.net/17992

    Poi, certo, se si desiderano "architetture" esoteriche (che non è detto che suonino come vogliamo noi) o il possesso di un oggetto esclusivo, la fidelio forse non può accontentare.


    _________________
    Davide

    vale25
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 480
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 26
    Località : Palermo

    Re: sennheiser momentum

    Post  vale25 on Wed Jul 24, 2013 1:10 pm

    Bruckner wrote:

    Se guardi la tabella in fondo, quando le frecce tendono verso sinistra, significa che non sono un granché, soprattutto le prime tre voci in alto...

    La cuffia meglio suonante per ora è la mia dt990 completamente rivista, ma non ho mai avuto per le mani una hd 800 e quindi, naturalmente, il mio dato è fermo alla mia cuffia. (che però non assomiglia neanche lontanamente alla stessa cuffia tirata fuori dalla scatola, tanto che è inutile prenderla come paragone)

     sinceramente a parte il primo parametro (e anche li non è malissimo), a me non sembrano così male (parliamo di una cuffia che costa 80 euro)

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Wed Jul 24, 2013 1:22 pm

    vale25 wrote:

     sinceramente a parte il primo parametro (e anche li non è malissimo), a me non sembrano così male (parliamo di una cuffia che costa 80 euro)

    Vero. Ci sono cuffie che fanno molto peggio e che costano di più...


    _________________
    Davide

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: sennheiser momentum

    Post  m@iko on Wed Jul 24, 2013 5:42 pm

    Bruckner wrote:Se di queste cose se ne parlasse di persona, sono sicuro che l'unico con cui non farei a botte sarebbe reckca!

    Sto scherzando naturalmente...

    Però, se posso esprimere il mio sincero parere, ho da tempo la convinta impressione che molti appassionati di audio (e di musica in generale) osservino (talvolta anche con un pò d'inconscia presunzione) il dato sonoro in modo troppo particolaristico, frammentario, dispersivo, come se noi ci mettessimo a leggere un libro o ad osservare un dipinto talmente vicini al supporto da vedere solo le macchie della stampa delle lettere e la grana dei colori del pittore, senza distinguere né il testo né l'opera d'arte.

    In questo modo si parla solo di punti, pennellate, colori, definizione del tratto tipografico e mai del senso del libro e dell'opera che, trasposto in audio, non ascoltiamo mai veramente una cuffia in modo articolato e ampio traendone una visione d'insieme, ma sempre parlando di "basso", "acuti", "medie avanti", "medie indietro" e via dicendo credendo di esaurire esaustivamente la questione. Questi errori di valutazione (su cui il mercato si fonda) sono tipici della mancanza di un metodo coerente, lucido, consapevole, cosa che accadeva tutti i giorni anche agli arbori della medicina, quando si facevano tanti discorsi e non ci si lavava nemmeno le mani...

    L'approccio "nichilista" di reckca, in un certo senso, va più al sodo della questione di chi l'argomenta troppo con apparente proprietà senza trovare mai qualcosa che gli piaccia realmente e completamente.

    Sai qual'è la cuffia, la chiamo così anche se si tratta di una cuffietta ,che apprezzo molto, che mi offre "una visione d'insieme" molto soddisfacente?

    In queto caso non m'interessa la grana più o meno fine,i bassi che vanno in profondità, tanto io sotto i 40 Hz non vado
    Il basso lo si misura anche considerandone la qualità,gommosità,secchezza,articolazione senza "scie" o con.
    Senza considerarne la correttezza timbrica assoluta ,che non esiste ,è solo una questione di gusti.
    Quante marche di contrabbassi,violoncelli,violini esitono sul mercato e perchè lo Stradivari è cosi apprezzato ?
    Ha una colorazione timbrica diversa dagli altri? Ma in fondo è sempre un violino.

    Macchè errori di valutazione, altrimenti esisterebbe una sola cuffia la Tua .
    Come fai a soddisfare tutti i diversi "timpani" in circolazione.
    L'amico reckca ha diverse cuffie ed auricolari,proprio perchè gli piace variare sul tema,in base al brano, all'umore giornaliero ecc.
    E fa bene, ma in questo variare è implicito il fatto che non esiste una cuffia che lo soddisfa pienamente con tutto.

    Tornando al mio "primo rigo",
    la cuffietta che mi offre una visione d'insieme senza badare al basso di cui sopra, alle medie più o meno incassate
    o agli alti cristallini non affaticanti ahio!
    Che con quattro soldi, poco meno di 20€ si acquistano e che valgono, molto ma molto di più.
    Che viaggiano spericolate con un semplice lettore portatile
    Che mi donano quache mezz'ora di puro divertimento, e chi si sogna di analizzare lo spettro e l'equilibrio delle frequenze.
    Si sentono bene e basta, ed è ovvio che qualcuno la penserà diversamente. Si chiama Koss KSC75 cheers

    Ora tutto sto casino per una diatriba sulla qualità realizzativa della  Fidelio che ho avuto ed apprezzato molto.
    Considerandola una cuffia superiore per i miei gusti ( dopo cambio cavo del Buon Pierpabass)) alla Sennh HD650 ed alla Denon AD5000
    Se dovessi darle un valore, sarebbe più del doppio, ma non paragonatela alla Tesla o alla Sennh HD800
    Siamo ancora molto lontani e non assolutamente per questione di pecunia.

    Sono intervenuto perche si lodava la qualità costruttiva e realizzativa.

    Ora sembra che i più desiderano o hanno cambiato il cavo.
    Sui cuscinetti pare che le fonti siano diverse e contrastanti.
    L'unica cosa certa è che la Philips rispondendo ad un utente abbia affermato che non ha intenzione di produrre i ricambi
    E se ci fossero problemi ,entro la garanzia della durata di due anni, è disponibile al cambio cuffia. Molto corretta. cheers

    Ora considerando che i possessori qua dentro non credo siano pochi.
    Mi sorge il dubbio che tutti abbiano paura a staccare i pads
    Non ho avuto nessuna testimonianza diretta.
    Visionando i ganci a pressione ,mi sorge il dubbio che il "maschio" o i ganci inseriti nel cuscinetto , ....stacchi una volta,...stacchi due.....
    possano ridurre il pad in un colabrodo.

    Sono pronto a spargermi la testa di cenere se il cuscinetto non è incollato,
    Probabilmente lo è perche il sistema che vedo in foto di aggancio non mi assicura una presa corretta ,duratura senza perdite di "melodie" sunny
    Non voglio immolarmi come Gaio Muzio Scevola  ma porgo le mie scuse in anticipo se così non fosse.

    Chi ha utilizzato nel cambio i pads della DT880 (si spera abbiano lo stesso diametro), in modo da evitare incollaggi inutili.
    Utilizzando il "labbro" elastico che permette un'ottima tenuta e chi volesse ,ha la possibilità di ruotare il cuscinetto sul driver.
    Cosa non necessaria ma a volte utile.
    Oltre naturalmente, uno smontaggio semplice che permette una pulizia adeguata dell'interno driver e dello stesso pad.

    Embarassed





    Scusate la prolissità ma quando mi si vuol picchiare, vorrei porgere l'altra guancia ma non è il caso sunny


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3151
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: sennheiser momentum

    Post  reckca on Wed Jul 24, 2013 7:36 pm

    m@iko wrote:

    Sai qual'è la cuffia, la chiamo così anche se si tratta di una cuffietta ,che apprezzo molto, che mi offre "una visione d'insieme" molto soddisfacente?

    In queto caso non m'interessa la grana più o meno fine,i bassi che vanno in profondità, tanto io sotto i 40 Hz non vado
    Il basso lo si misura anche considerandone la qualità,gommosità,secchezza,articolazione senza "scie" o con.
    Senza considerarne la correttezza timbrica assoluta ,che non esiste ,è solo una questione di gusti.
    Quante marche di contrabbassi,violoncelli,violini esitono sul mercato e perchè lo Stradivari è cosi apprezzato ?
    Ha una colorazione timbrica diversa dagli altri? Ma in fondo è sempre un violino.

    Macchè errori di valutazione, altrimenti esisterebbe una sola cuffia la Tua .
    Come fai a soddisfare tutti i diversi "timpani" in circolazione.
    L'amico reckca ha diverse cuffie ed auricolari,proprio perchè gli piace variare sul tema,in base al brano, all'umore giornaliero ecc.
    E fa bene, ma in questo variare è implicito il fatto che non esiste una cuffia che lo soddisfa pienamente con tutto.

    Tornando al mio "primo rigo",
    la cuffietta che mi offre una visione d'insieme senza badare al basso di cui sopra, alle medie più o meno incassate
    o agli alti cristallini non affaticanti ahio!
    Che con quattro soldi, poco meno di 20€ si acquistano e che valgono, molto ma molto di più.
    Che viaggiano spericolate con un semplice lettore portatile
    Che mi donano quache mezz'ora di puro divertimento, e chi si sogna di analizzare lo spettro e l'equilibrio delle frequenze.
    Si sentono bene e basta, ed è ovvio che qualcuno la penserà diversamente. Si chiama Koss KSC75 cheers

    Ora tutto sto casino per una diatriba sulla qualità realizzativa della  Fidelio che ho avuto ed apprezzato molto.
    Considerandola una cuffia superiore per i miei gusti ( dopo cambio cavo del Buon Pierpabass)) alla Sennh HD650 ed alla Denon AD5000
    Se dovessi darle un valore, sarebbe più del doppio, ma non paragonatela alla Tesla o alla Sennh HD800
    Siamo ancora molto lontani e non assolutamente per questione di pecunia.

    Sono intervenuto perche si lodava la qualità costruttiva e realizzativa.

    Ora sembra che i più desiderano o hanno cambiato il cavo.
    Sui cuscinetti pare che le fonti siano diverse e contrastanti.
    L'unica cosa certa è che la Philips rispondendo ad un utente abbia affermato che non ha intenzione di produrre i ricambi
    E se ci fossero problemi ,entro la garanzia della durata di due anni, è disponibile al cambio cuffia. Molto corretta. cheers

    Ora considerando che i possessori qua dentro non credo siano pochi.
    Mi sorge il dubbio che tutti abbiano paura a staccare i pads
    Non ho avuto nessuna testimonianza diretta.
    Visionando i ganci a pressione ,mi sorge il dubbio che il "maschio" o i ganci inseriti nel cuscinetto , ....stacchi una volta,...stacchi due.....
    possano ridurre il pad in un colabrodo.

    Sono pronto a spargermi la testa di cenere se il cuscinetto non è incollato,
    Probabilmente lo è perche il sistema che vedo in foto di aggancio non mi assicura una presa corretta ,duratura senza perdite di "melodie" sunny
    Non voglio immolarmi come Gaio Muzio Scevola  ma porgo le mie scuse in anticipo se così non fosse.

    Chi ha utilizzato nel cambio i pads della DT880 (si spera abbiano lo stesso diametro), in modo da evitare incollaggi inutili.
    Utilizzando il "labbro" elastico che permette un'ottima tenuta e chi volesse ,ha la possibilità di ruotare il cuscinetto sul driver.
    Cosa non necessaria ma a volte utile.
    Oltre naturalmente, uno smontaggio semplice che permette una pulizia adeguata dell'interno driver e dello stesso pad.

    Embarassed







    Scusate la prolissità ma quando mi si vuol picchiare, vorrei porgere l'altra guancia ma non è il caso sunny

    Credo che lo scopo di Bruckner fosse solo quello di fare un complimento alla mia totale indifferenza verso tecnica e marche (non so se è proprio una cosa bella non capirne un cazzo di tecnica), comunque a me interessa solo la musica tutto il resto è puramente funzionale e funziono come un interruttore on/off, mipiace/nonmipiace, chiaro che anche io cambio opinione (a volte) e che non mi piace una cosa sola, ed è chiaro anche che mi piace informarmi e leggere opinioni di gente più competente.
    Comunque:



    Speriamo che quel pad duri o che rendano reperibili ricambi, come detto con il pad beyer nun se pò vedè (sentire non lo so).

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: sennheiser momentum

    Post  archigius on Wed Jul 24, 2013 8:02 pm

    reckca wrote:



    Speriamo che quel pad duri o che rendano reperibili ricambi, come detto con il pad beyer nun se pò vedè (sentire non lo so).

    Li fanno anche neri alla Beyer, mica solo argentati... Laughing


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: sennheiser momentum

    Post  biscottino on Wed Jul 24, 2013 8:29 pm

    archigius wrote:

    Li fanno anche neri alla Beyer, mica solo argentati... Laughing

    E anche in pelle.

    Io li ho presi neri qua:


    Www.madooma.com


    _________________
    Enjoy your head!  

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Thu Jul 25, 2013 9:18 am

    Sperando che i pad della Beyer non abbiano perdite in "pressione" rispetto agli originali...


    Nel passaggio precedente comunque non intendevo "avere una cuffia che dia una visione d'insieme", ma "essere in grado d'avere una visione d'insieme sulle cuffie che s'incontrano". E' diverso.

    I termini "seccosità, gommosità, arretratezza", li trovo troppo "umanistici" e datati per descrivere l'audio. Meglio fare a questo punto come Reckca che si basa sul "mi piace/non mi piace" senza spendere fiumi di parole degne di Narciso che non servono a nessuno...


    _________________
    Davide

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: sennheiser momentum

    Post  m@iko on Thu Jul 25, 2013 10:37 am

    Caro Bruckner,
    he usiamolo qualche volta sto account,
    se le mie non servono a nessuno.....le tue sono giochi di parole
    No no, leggi anche male..non parlavo di arretratezza ma di articolazione del basso.

    Pressione,ma dai una iniezione di poliuretano sotto i cuscinetti della Beyer e tutto è risolto.
    Ma poi la Philips preferisce sostituirti la cuffie anzichè fornirti i pad, l'incollaggio deve essere a regola d'arte
    altrimenti si perdono le "melodie".
    Ho paura che sia proprio il canto del cigno per la Philips,peccato perche la Fidelio x1 è un'ottima cuffia senza scomodare di cui sopra.

    Ciao Bruckner è stato piacevole e divertente dialogare con te, io mi fermo qua vado a rimirami allo specchio,
    tutto sommato non sono male cheers


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: sennheiser momentum

    Post  Bruckner on Thu Jul 25, 2013 11:10 am

    Mi rendo conto delle mie deficitarie capacità interpretative e neuronali. Mi trovo dunque costretto a chiamare Umberto Eco a farmi da interprete perché a certi livelli di psicologia del profondo e di lirica metafisica proprio non c'arrivo. Vi chiedo umilmente di scusarmi.


    P.S. Qualcuno si è sentito preso in causa dal mio "Narciso"...? Se è così mi scuso ulteriormente. Personalmente mi riferivo alle normali recensioni audiofile, senza riferimenti a persone qui presenti. Poi non so...


    _________________
    Davide

    Dario2512
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2013-03-14
    Età : 23
    Località : Napoli

    Re: sennheiser momentum

    Post  Dario2512 on Fri Jul 26, 2013 1:20 am

    Ho le momentum da dicembre.
    Posso consigliarti queste cuffie se le devi utilizzare per un uso portatile,io le uso per l'ipad.
    Sono cuffie progettate per questo tipo di utilizzo,ottime,grande resa ad un prezzo onesto...non di più non di meno.Confrontarle con le hd650 o altre cuffie che hanno bisogno di un amplificatore,non credo che sia razionale
    Se hai un parco di cuffie con amplicatore,le consiglierei comunque anche per degli ascolti frivoli anche se non sei a casa.
    La considero una cuffia educata:risata:   Bassi presenti,godibili e controllati, alti dettagliati e un pò levigati alle alte frequenze


    _________________
    Impianto Ht: amp. Pioneer 921k.  Bluray. Denon  bdt 1713ud diffusori Focal 816 cavi di potenza Supra ply 3.4s
    Impianto per cuffie:Amp: Burson Soloist---Cuffie: Sennheiser 650 Rolling Eyes Rolling Eyes

    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Amo la musica sopra tutte le arti. Essa comincia dove la parola finisce: è la lingua universale di tutti i cuori che amano e dolorano sulla terra (e che altro è la vita se non amore e dolore?) ci solleva dalla realtà grigia all'impero sterminato e luminoso dei sogni; ci dà il sentimento e la nostalgia dell'Infinito.
    Mario Rapisardi

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: sennheiser momentum

    Post  m@iko on Thu Aug 08, 2013 7:34 pm

    Dario2512 wrote:Ho le momentum da dicembre.
    Posso consigliarti queste cuffie se le devi utilizzare per un uso portatile,io le uso per l'ipad.
    Sono cuffie progettate per questo tipo di utilizzo,ottime,grande resa ad un prezzo onesto...non di più non di meno.Confrontarle con le hd650 o altre cuffie che hanno bisogno di un amplificatore,non credo che sia razionale
    Se hai un parco di cuffie con amplicatore,le consiglierei comunque anche per degli ascolti frivoli anche se non sei a casa.
    La considero una cuffia educata:risata:   Bassi presenti,godibili e controllati, alti dettagliati e un pò levigati alle alte frequenze
    Condivido e aggiungo,dotate di un ottimo dettaglio e separazione strumentale, potrebbe fare meglio nell'headstage,ma la tipologia "chiusa" la penalizza.

    Finalmente vediamo..... sempre se i grafici non mentono.... le differenze con le ON-ear  

    Mi par di capire che i bassi siano più in evidenza e gli alti da levigati, diventino cristallini.....

    Beata gioventù  





    Suppungo quindi che i driver siano differenti, considerando poi che le on-ear essendo sovraurali ,siano più lontane dal nostro timpano
    Eppure sia i bassi che gli alti dai grafici risultano più pronunciati .
    Sbaglio qualcosa


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: sennheiser momentum

    Post  biscottino on Thu Aug 08, 2013 7:52 pm

    Penso che Dario si riferisca alla liscia, e non all'ultima versione che è uscita solo da pochissimo, o sbaglio?


    _________________
    Enjoy your head!  

    Dario2512
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2013-03-14
    Età : 23
    Località : Napoli

    Re: sennheiser momentum

    Post  Dario2512 on Thu Aug 08, 2013 8:12 pm

    si,mi riferisco sempre al primo modello,precisamente uscito a fine ottobre


    _________________
    Impianto Ht: amp. Pioneer 921k.  Bluray. Denon  bdt 1713ud diffusori Focal 816 cavi di potenza Supra ply 3.4s
    Impianto per cuffie:Amp: Burson Soloist---Cuffie: Sennheiser 650 Rolling Eyes Rolling Eyes

    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Amo la musica sopra tutte le arti. Essa comincia dove la parola finisce: è la lingua universale di tutti i cuori che amano e dolorano sulla terra (e che altro è la vita se non amore e dolore?) ci solleva dalla realtà grigia all'impero sterminato e luminoso dei sogni; ci dà il sentimento e la nostalgia dell'Infinito.
    Mario Rapisardi

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: sennheiser momentum

    Post  m@iko on Fri Aug 09, 2013 9:53 am

    Ma certo Ragazzi sunny 

    La mia è la stessa versione di Dario ,la prima ,denominata Momentum, con pad in pelle.
    Mi son permesso di aggiungere due note al suo commento che condivido.

    Siccome ero curioso di sapere quale fossero  le differenze con la Momentum On Ear (sovraurale) appena uscita. con pad in alcantara ,come le HD800 sunny 
    Ho inserito il grafico delle due  versioni,che conferma una risposta sulle frequenze ben diversa,
    Il che farebbe pensare a dei driver differenti....sunny 

    La prima...circumaurale (per orecchie medio-piccole alloggiamento interno 55x35 mm)..... l'altra disponibile è nera-rossa




    le ultime....sovraurali....



    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    Dario2512
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2013-03-14
    Età : 23
    Località : Napoli

    Re: sennheiser momentum

    Post  Dario2512 on Fri Aug 09, 2013 10:01 am

    esteticamente preferisco la prima edizione...anche la custodia è qlks veramente fatta bene.Le ultime le vedo un po come una soluzione commerciale...di un prodotto già molto buono...


    _________________
    Impianto Ht: amp. Pioneer 921k.  Bluray. Denon  bdt 1713ud diffusori Focal 816 cavi di potenza Supra ply 3.4s
    Impianto per cuffie:Amp: Burson Soloist---Cuffie: Sennheiser 650 Rolling Eyes Rolling Eyes

    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Amo la musica sopra tutte le arti. Essa comincia dove la parola finisce: è la lingua universale di tutti i cuori che amano e dolorano sulla terra (e che altro è la vita se non amore e dolore?) ci solleva dalla realtà grigia all'impero sterminato e luminoso dei sogni; ci dà il sentimento e la nostalgia dell'Infinito.
    Mario Rapisardi

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: sennheiser momentum

    Post  m@iko on Fri Aug 09, 2013 10:23 am

    Non posso che confermare,  inoltre la custodia è molto bella.
    Infatti nelle on-ear vedendola in foto mi sembra più  "spartana" sunny 
    Dobbiam considerare che le ultime costano un centinaio di € in meno....
    Ma chissà perchè le vedo più "femminili"  

    Comunque considerando la differenza di prezzo ero curioso di capirne le differenze.
    Pare quindi che siano sicuramente "soniche" almeno dal grafico.....
    Inoltre le Momentum hanno un miglior isolamento e sono più comode.

    Del resto le sovraurali appoggiano sopra le orecchie e stringono maggiormente per migliorane l'isolamento  


    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    Dario2512
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2013-03-14
    Età : 23
    Località : Napoli

    Re: sennheiser momentum

    Post  Dario2512 on Fri Aug 09, 2013 10:36 am

    le momentum nn mi hanno mai dato fastidio...ma di sicuro non hanno un adattamento universale...


    _________________
    Impianto Ht: amp. Pioneer 921k.  Bluray. Denon  bdt 1713ud diffusori Focal 816 cavi di potenza Supra ply 3.4s
    Impianto per cuffie:Amp: Burson Soloist---Cuffie: Sennheiser 650 Rolling Eyes Rolling Eyes

    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Amo la musica sopra tutte le arti. Essa comincia dove la parola finisce: è la lingua universale di tutti i cuori che amano e dolorano sulla terra (e che altro è la vita se non amore e dolore?) ci solleva dalla realtà grigia all'impero sterminato e luminoso dei sogni; ci dà il sentimento e la nostalgia dell'Infinito.
    Mario Rapisardi

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: sennheiser momentum

    Post  biscottino on Fri Aug 09, 2013 10:56 pm

    Anche i soli pad in pelle possono determinare sostanziose differenze, tempo fa provai su una Senn 448 oltre ai pad stock, un altro paio di velcro e preferii di gran lunga gli originali.


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: sennheiser momentum

    Post  biscottino on Mon Aug 19, 2013 6:09 pm

    Arrivata la on-ear blu, Amazon come al solito è una scheggia!
    Un pò di burn-in e poi ne discutiamo.


    _________________
    Enjoy your head!  

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: sennheiser momentum

    Post  pluto on Mon Aug 19, 2013 6:19 pm

    biscottino wrote:Arrivata la on-ear blu, Amazon come al solito è una scheggia!
    Un pò di burn-in e poi ne discutiamo.
    Te non sei mica normale... Laughing Laughing 

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:28 pm