Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Graaf GM50 rivalvolato - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Graaf GM50 rivalvolato

    Share

    BLUESMAN
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 562
    Data d'iscrizione : 2010-01-19

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  BLUESMAN on Wed Jan 20, 2010 12:28 am

    baru_ wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    BLUESMAN wrote:NO,no, non voglio fare polemiche, solo scambiare delle idee con voi, et avere un'altro punto di vista differente da noi Canadesi,

    Come mai un canadese ha un ampli italiano cheers ? Come hai conosciuto il marchio Graaf e questo amplificatore? Ce lo vuoi raccontare?

    bluesman se vuoi apri una discussione sul tuo impianto qui: i nostri impianti senza veli
    Lo farò, il tempo di fare delle foto

    BLUESMAN
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 562
    Data d'iscrizione : 2010-01-19
    Età : 65
    Località : Montreal

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  BLUESMAN on Wed Jan 20, 2010 12:31 am

    Come mai un canadese ha un ampli italiano cheers ?

    Il mio passaporto é Canadese, ma il cuore é Italiano

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4052
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  baru_ on Wed Jan 20, 2010 12:34 am

    BLUESMAN wrote:Come mai un canadese ha un ampli italiano cheers ?

    Il mio passaporto é Canadese, ma il cuore é Italiano

    e al cuore non si comanda sunny


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5389
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  Rudino on Wed Jan 20, 2010 9:41 am

    E adesso appariranno i marchi Cirio, Buitoni, De Cecco, Divella, Gattuso....


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  matley on Wed Jan 20, 2010 10:28 am

    si...un crescendo di marchi... Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    BLUESMAN
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 562
    Data d'iscrizione : 2010-01-19
    Età : 65
    Località : Montreal

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  BLUESMAN on Wed Jan 20, 2010 2:15 pm

    Rudino wrote:E adesso appariranno i marchi Cirio, Buitoni, De Cecco, Divella, Gattuso....


    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5389
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  Rudino on Wed Jan 20, 2010 2:24 pm

    BLUESMAN wrote:
    Rudino wrote:E adesso appariranno i marchi Cirio, Buitoni, De Cecco, Divella, Gattuso....


    Scusami.
    Sono nuovo di questo forum ma ho l'insana abitudine di andare OT spesso e volentieri.
    La mia battuta si spiega col fatto che si stava celebrando l'Italia, così ho associato al tutto anche una serie di marchi relativi a specialità nostrane; più Gattuso, calciatore che è anche testimonial della Regione Calabria.

    Giusto per scherzare....Embarassed
    Non lo faccio più. Neutral



    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    BLUESMAN
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 562
    Data d'iscrizione : 2010-01-19
    Età : 65
    Località : Montreal

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  BLUESMAN on Wed Jan 20, 2010 2:30 pm

    Tu sei nuovo? e allora io, mi sono iscritto ieri, e in piu abito in Canada, aloora certe battute non le comprendo.

    NO problem my friend

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  piroGallo on Wed Jan 20, 2010 3:24 pm

    BLUESMAN wrote:Tu sei nuovo? e allora io, mi sono iscritto ieri, e in piu abito in Canada, aloora certe battute non le comprendo.

    NO problem my friend


    tu prova a partire dal presupposto che questo non è (cerchiamo di fare in modo che non sia) un forum come gli altri ma un posto in cui si discute con leggerezza e passione (anche se ultimamente ho potuto notare qualche ruvidezza di troppo... )

    quindi fai pure battute a tutto spiano. E' chi le legge che dovrebbe partire dal presupposto che non c'è altro che leggerezza e passione

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  piroGallo on Wed Jan 20, 2010 3:27 pm

    Rudino wrote:

    Giusto per scherzare....Embarassed
    Non lo faccio più. Neutral


    anche tu, per usare un termine di questi posti: non fare la FAVA! Laughing
    (per conoscere l'etimologia di "FAVA" prego rivolgersi ai nani, per conoscere l'etimologia di "nani" rivolgersi a... )

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  aircooled on Wed Jan 20, 2010 6:51 pm

    piroGallo wrote:
    BLUESMAN wrote:Tu sei nuovo? e allora io, mi sono iscritto ieri, e in piu abito in Canada, aloora certe battute non le comprendo.

    NO problem my friend


    tu prova a partire dal presupposto che questo non è (cerchiamo di fare in modo che non sia) un forum come gli altri ma un posto in cui si discute con leggerezza e passione (anche se ultimamente ho potuto notare qualche ruvidezza di troppo... )

    quindi fai pure battute a tutto spiano. E' chi le legge che dovrebbe partire dal presupposto che non c'è altro che leggerezza e passione
    e te banna, che moderatore sei se non ti fai rispettare


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  piroGallo on Wed Jan 20, 2010 7:02 pm

    aircooled wrote:
    piroGallo wrote:
    BLUESMAN wrote:Tu sei nuovo? e allora io, mi sono iscritto ieri, e in piu abito in Canada, aloora certe battute non le comprendo.

    NO problem my friend


    tu prova a partire dal presupposto che questo non è (cerchiamo di fare in modo che non sia) un forum come gli altri ma un posto in cui si discute con leggerezza e passione (anche se ultimamente ho potuto notare qualche ruvidezza di troppo... )

    quindi fai pure battute a tutto spiano. E' chi le legge che dovrebbe partire dal presupposto che non c'è altro che leggerezza e passione
    e te banna, che moderatore sei se non ti fai rispettare
    provo con la persuasione! angel

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Jan 20, 2010 9:30 pm


    Ora siamo proprio OT... qui si parla di signore valvole (!!!!!!)


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  piroGallo on Wed Jan 20, 2010 11:49 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Ora siamo proprio OT... qui si parla di signore valvole (!!!!!!)

    OT rulez! Laughing

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Feb 04, 2010 11:06 am

    Parte Quinta: il valzer delle NOS. Conclusione.

    Aggiungo quest'ultimo capitolo a questa prova-tormentone per farvi il report dell'ultimo ascolto che ho effettuato sul mio Graaf: una coppia di e88cc della Telefunken (anno 1965) poste nella posizione a ridosso degli ingressi (quella che abbiamo detto essere la più rilevante per il risultato sonoro complessivo).

    Ebbene, devo dire che a mio modesto parere, e nella mia configurazione dell'impianto, le Telefunken di quegli anni hanno un livello di qualità più alto rispetto a tutte quelle da me ascoltate finora. Vi spiego perché.

    In primo luogo la gamma media: quella delle Telefunken è semplicemente la gamma media più varia tra tutte le valvole e88cc da me ascoltate (non le ho ascoltate certo tutte, ma ne ho ascoltate di significative come avete letto). Nel senso che ha una vera marcia in più: la quantità di colori che questa valvola è in grado di riprodurre in gamma media lascia veramente senza parole, ed è, ripeto, senza confronto alcuno. Tutte le altre valvole hanno una dominante timbrica che condiziona, filtra in gamma media il timbro degli strumenti. E gli strumenti tendono a suonare in un ambito timbrico che è uniformato da questa piccola colorazione. Sembra invece che la Telefunken abbia colorazione in gamma media veramente minima, e che al contempo abbia in questa gamma un microcontrasto pazzesco. Di conseguenza tutte le più piccole inflessioni di una voce, di un violino, di una chitarra elettrica vengono poste in massima evidenza, con una veridicità riproduttiva ed un appagamento sonoro veramente unici. Da questo punto di vista la e88cc Telefunken è semplicemente una valvola irraggiungibile da qualunque altra e88cc. Aggiungo: gamma media limpida e traspaente, ma incredibilmente tonda: il realismo delle voci liriche, operistiche, è veramente soggiogante: tonde e corpose come nell'ascolto dal vivo, ma senza sacrificare nulla della loro ariosità, luminosità, estensione in gamma alta o timbro. Una valvola meravigliosa in questo ambito.

    La gamma acuta è molto aperta ed estesa. Molta aria, forse un pizzico meno che con la e88cc Siemens A0 (1964) - che rimane insuperabile sotto questo parametro - ma gamma acuta molto più allineata timbricamente al resto della gamma, senza quell'effetto argentino che delle Siemens a me dispiace perché incoerente - a mio parere - col resto della gamma. Anzi, direi che forse l'estremo acuto della Telefunken ha un pizzico di roll-off, ma veramente un pizzico sull'estremo acuto, che non torna spiacevole, anzi impedisce alla gamma acuta di essere tropporicca di armonici e migliora la sensazione di "nero" intrastrumentale.

    La gamma bassa è meno riuscita delle altre due forse, ma comunque eccellente. Rispetto alle altre valvole da me finora provate, il roll off in gamma grave delle Telefunken comincia forse un pizzico più in alto come frequenza, ma è meno ripido. Quindi il mediobasso di questa valvola può sembrare un pizzico più chiaro rispetto a quello di altre valvole, ma l'estremo grave è spesso ugualmente presente. Non so tratta di una valvola fredda, attenzione, il mediobasso non è tanto attenuato da togliere rilievo agli strumenti che vi gravitano, ma è comunque un pizzico schiarito rispetto a valvole più lineari in questa gamma. Detto questo, la qualità del suono di questa gamma bassa è allineata al resto: in quel guazzabuglio di suoni che è "Pop" degli U2, soprattutto in gamma bassa, la Telefunken è l'unica tra le valvole da me provate a permettere di seguire la linea del basso elettrico in tutte le circostanze e senza sforzo. E senza che, ripeto, questo sia ottenuto con uno schiarimento del basso, che invece conserva tutto il suo corpo. Contrabbassi classici di una bellezza, di una rugosità, di una verosimiglianza veramente rari, così come i violoncelli. Ed anche qui, grande, grandissima ricchezza di colori, più unica che rara.

    Ricostruzione spaziale da primato: meno radiografante che non con la Siemens A0, ma forse per questo anche più naturale. Rispetto alla Siemens palcoscenico un pizzico meno avanzato (ma sempre posto più avanti del frontale dei diffusori) ma soprattutto profondità sensazionale soprattutto nell'opera e nel classico, con ad esempio i primi violini che sono realmente timbricamente diversi dalle voci che agiscono sul fondo del palcoscenico. Esattamente come dal vivo, a teatro.

    Dinamica eccellente. Macrodimica ottima, microdinamica/microcontrasto, come già detto, straordinari.

    Gli ascolti fino a qui li avevo effettuati con il posto della seconda coppia di 6922 del circuito (quella posta prima delle valvole di potenza) occupata dalle e188cc della Siemens annata G4 ('69), quelle più "calde". Viste le caratteristiche delle Telefunken, che ho deciso risolutamente di tenere (l'avrete capito visto quanto da me detto sopra!!!! ) avrei avuto voglia di sostituire le 188 Siemens con le 88 Valvo per vedere se il tutto migliorava: purtroppo questa combinazione non è risultata praticabile, perché le Valvo - che funzionavano senza problemi se poste a ridosso degli ingressi, se poste sulla scheda principale dell'ampli davano luogo ad un preoccupante hum sul canale sinistro in fase di accensione.

    Quindi l'assetto di valvole attuale del mio Graaf GM50 è diventato, seguendo il percorso del segnale:

    1 coppia di e88cc Telefunken (1965);
    1 coppia di e188cc Siemens G4 (1969);
    1 coppia di Sovtek 6H30 (produzione corrente);
    4 valvole di potenza KT90EH.

    Grazie per l'attenzione e la partecipazione ragazzi. Ora vi ho detto proprio tutto!!!!

    Vito

    P.S.: ho cancellato una sezione dove parlavo dell'interposizione di una base disaccoppiante tra ripiano in vetro blindo dei MusicTools ed ampli. Ad un ascolto più approfondito - e ad ampli ben caldo, dopo la settimana di silenzio legata alle mie ferie - ho notato che i problemi timbrici in gamma alta venivano amplificati e non risolti dalla base disaccoppiante. Quindi sono tornato ad appoggiare l'ampli direttamente sul vetro-blindo dei miei Music Tools. Scusate per l'errata corrige: a volte il desiderio di concludere spinge a qualche frettolosità.


    Last edited by Pazzoperilpianoforte on Thu Feb 04, 2010 6:02 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  Dragon on Thu Feb 04, 2010 2:28 pm

    Gran bella esposizione PPP, complimenti sunny

    Molto esauriente e di consistente caratura...

    Quello che mi fà oltremodo piacere è l'apprezzamento e l'amore che hai per il suono valvolare.....non mi sento più un'extraterrestre privo di cognizioni sonore veritiere! cheers cheers cheers


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  matley on Thu Feb 04, 2010 2:39 pm

    Dragon wrote:Gran bella esposizione PPP, complimenti sunny

    Molto esauriente e di consistente caratura...

    Quello che mi fà oltremodo piacere è l'apprezzamento e l'amore che hai per il suono valvolare.....non mi sento più un'extraterrestre privo di cognizioni sonore veritiere! cheers cheers cheers


    ma perchè Te tuttieni le valvole....dove?

    Ps: grande PPP


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  aircooled on Thu Feb 04, 2010 3:26 pm

    lui è solo atuufato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    BLUESMAN
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 562
    Data d'iscrizione : 2010-01-19
    Età : 65
    Località : Montreal

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  BLUESMAN on Thu Feb 04, 2010 3:31 pm

    Eccellente "conte-rendu" PPP, non ti resta che a provare delle 6H30 nos reflektor, secondo me sono migliori che le Sovtek (timbri e dinamica).
    Io mi sono comandato delle Winged C Sed Kt88 che ho già posseduto in un altro ampli Cinese, vi darò delle notizie.
    A bientôt
    Francesco

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  matley on Thu Feb 04, 2010 3:34 pm

    BLUESMAN wrote:Eccellente "conte-rendu" PPP, non ti resta che a provare delle 6H30 nos reflektor, secondo me sono migliori che le Sovtek (timbri e dinamica).
    Io mi sono comandato delle Winged C Sed Kt88 che ho già posseduto in un altro ampli Cinese, vi darò delle notizie.
    A bientôt
    Francesco


    Blus...
    non gli mettere in mente altre cose....
    altrimenti deve cambià firma...


    e...tante valvole affraid affraid affraid


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Feb 04, 2010 6:08 pm

    Sai cambiare firma è veramente il meno ... affraid affraid affraid .

    Volete sapere il costo di tutta l'operazione di rivalvolatura?

    un quartetto di KT90EH di potenza - euro 290,00 (contando anche manodopera e spese spedizione)+

    una coppia Telefunken e88cc - euro 240,00 +

    una coppia Siemens e188cc - euro 230,00.

    Per un totale, quindi, di euro 760,00. Questo solo per dare una idea dei costi per chi si voglia cimentare nella rivalvolatura.



    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  indifd on Thu Feb 04, 2010 6:17 pm

    Ciao Vito,
    complimenti per la capacità di analisi e di descrizione delle differenze riscontrate nelle tue prove.

    Interessante vero mettere le mani sulle vecchie produzioni di qualità nel campo delle valvole, poi tornare alle valvole stock di produzione odierna ti permette di apprezzarne a pieno il valore.

    Anche io sono ritornato dopo molto tempo nell'ultimo mese ad utilizzare:
    - le TFK E88CC nel mio pre ARC LS22
    - le Valvo E88CC D getter codice "7L1 D9_" del 1959 (identiche a quelle che hai provato) nell'ARC DAC3

    Dato che si tratta del mio primo intervento, una minima presentazione: mi chiamo Ferdinando abito in provincia di Reggio Emilia, dopo aver acquistato un ARC LS22 (il mio primo valvolare) e aver provato dopo 2 anni di utilizzo standard (con le Sovtek 6922) il mio primo set di TFK E188CC sono diventato un collezionista di valvole anni '50/60

    Buoni ascolti

    Ferdinando

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Feb 04, 2010 6:26 pm

    Benvenuto Ferdinando!!!!

    cheers


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  Dragon on Thu Feb 04, 2010 9:31 pm

    matley wrote:
    Dragon wrote:Gran bella esposizione PPP, complimenti sunny

    Molto esauriente e di consistente caratura...

    Quello che mi fà oltremodo piacere è l'apprezzamento e l'amore che hai per il suono valvolare.....non mi sento più un'extraterrestre privo di cognizioni sonore veritiere! cheers cheers cheers


    ma perchè Te tuttieni le valvole....dove?

    Ps: grande PPP


    Un si sà mai.....chissà..... intanto il pre con le Halske e88cc è quì....per le KT90 .....chissà... Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  indifd on Fri Feb 26, 2010 5:03 pm

    Ciao Vito,

    aggiornamenti in futuro, la storia avrà un seguito ...

    Ferdinando

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Graaf GM50 rivalvolato

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 26, 2010 10:51 pm

    Si, infatti mi sa che tra poco ve ne racconto delle altre...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 2:41 pm