Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
phono Sutherland PH3D
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    phono Sutherland PH3D

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Wed Jan 13, 2010 6:24 pm

    phono Sutherland PH3D a batterie











    phono già equalizzato RIAA con alimentazione a batterie che consente lo svincolo totale dalla rete con conseguente eliminazione di tutti i disturbi connessi
    tramite il settaggio del guadagno che si imposta tramite inserzione di ponticelli pilota sia MM che MC, i carichi su MC non sono molti ma comunque in grado di interfacciare la maggioranza delle testine, la circuitazione è sviluppata attorno a dei chip di elevata qualità, la componentistica anchessa di ottimo livello con resistenze all'1% condenzatori Wima e elettrolitici a 105° gli RCA sono di ottima fattura, l'alimetazione nonostante sia a pile e quindi priva di distrurbi e stata comunque alloggiata in un telaio separato per maggiore pignoleria verso le prestazioni
    ma come va?
    bene, un bel phono, ottima dinamica, ottimo il basso e il medio basso, piccolo neo rispetto al mio riferimento( vendetta SCP2) è il medio alto che risulta leggermente velato, ma teniamo conto che parliamo di un pre di importazione che costa 1000 euro al pubblico, quindi non aspettiamoci miracoli per il resto lo stage è buono con un buon sviluppo in profondita e un leggero rilassamento in altezza, come ampliezza ottimo, il fuoco e la stabilità dimmagine sono di buon respiro, non si notano spostamenti anomali delle voci o strumenti in genere, il timbro vira sull'ambrato pur mantendo un estremo alto ben leggibile in ogni frangente,
    per farla breve, globalmente un buon prodotto, se avesse un pizzico di velocità in più e un transiente un poco più"autoritario" sarebbe quasi perfetto

    prezzo
    per 1000 euro non è proprio un affare, ma visto quello che si trova in giro anche a cifre ben più alte....... forse un ascolto gli va concesso

    difetti
    1 clamoroso che credo stia alla base delle piccole pecche che ho riscontrato
    quale?
    provate a trovarlo voi, fa bella mostra sulla foto del circuito, acchio che è talmente palese che potrebbe essere difficile individuarlo
    forsa smanettoni che qua c'è pane per i vostri denti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Arlequen
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-01-07
    Età : 60
    Località : Brescia (Italy)

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  Arlequen on Wed Jan 13, 2010 6:43 pm

    aircooled wrote:...piccolo neo rispetto al mio riferimento( vendetta SCP2) è il medio alto che risulta leggermente velato ...
    Per riuscire ad impensierire il tuo SCP2 questo non basta .. bisognerebbe provare con il fratello maggiore PH-D .. anche se penso che non basti nemmeno questo (falla nella dinamica)
    L'unico che mi viene in mente in questo momento che potrebbe fare pelo e contropelo al SCP2 di John Curl e' il mio Whest Audio PS 30 RDT .. ma solo l'RDT pero' non il normale R...


    _________________
    *** In Stylus Veritas!!! ***

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Wed Jan 13, 2010 6:46 pm

    L'unico che mi viene in mente in questo momento che potrebbe fare pelo e contropelo al SCP2 di John Curl e' il mio Whest Audio PS 30 RDT .. ma solo l'RDT pero' non il normale R...
    manda che lo provo
    ocio però che il mio potrebbe essere ....SE


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Wed Jan 13, 2010 6:50 pm

    Per riuscire ad impensierire il tuo SCP2 questo non basta .. bisognerebbe provare con il fratello maggiore PH-D .. anche se penso che non basti nemmeno questo (falla nella dinamica)
    un buon 30% in più come prestazioni si potrebbero tirar fuori correggendo quella bestialita fatta su tutti e 2 i modelli


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Arlequen
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-01-07
    Età : 60
    Località : Brescia (Italy)

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  Arlequen on Wed Jan 13, 2010 6:54 pm

    Occhio che Ron Sutherland non e' un beota qualsiasi neh! ...
    Se c'e' una bestialita' (?) sono certo che non e' li a caso ..


    _________________
    *** In Stylus Veritas!!! ***

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Wed Jan 13, 2010 7:03 pm

    è sotto gli occhi di tutti, o forse sono io troppo estremo, comunque da lui non mi aspettavo una cosa del genere, anche visto quello che faceva una volta e conoscendo a fondo la sua filosofia, ma si sa la vecchiaia è una brutta bestia


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  Il delfino di Air on Wed Jan 13, 2010 7:12 pm

    aircooled wrote:è sotto gli occhi di tutti, o forse sono io troppo estremo, comunque da lui non mi aspettavo una cosa del genere, anche visto quello che faceva una volta e conoscendo a fondo la sua filosofia, ma si sa la vecchiaia è una brutta bestia

    ma dove sarebbe la "cavolata"??
    magari in MP se non vuoi rovinare il giochetto.......tanto non riesco a partecipare!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    METAL-meccanico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 280
    Data d'iscrizione : 2009-01-05
    Età : 43
    Località : Pisa

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  METAL-meccanico on Wed Jan 13, 2010 7:16 pm

    aircooled wrote:phono Sutherland PH3D a batterie











    phono già equalizzato RIAA con alimentazione a batterie che consente lo svincolo totale dalla rete con conseguente eliminazione di tutti i disturbi connessi
    tramite il settaggio del guadagno che si imposta tramite inserzione di ponticelli pilota sia MM che MC, i carichi su MC non sono molti ma comunque in grado di interfacciare la maggioranza delle testine, la circuitazione è sviluppata attorno a dei chip di elevata qualità, la componentistica anchessa di ottimo livello con resistenze all'1% condenzatori Wima e elettrolitici a 105° gli RCA sono di ottima fattura, l'alimetazione nonostante sia a pile e quindi priva di distrurbi e stata comunque alloggiata in un telaio separato per maggiore pignoleria verso le prestazioni
    ma come va?
    bene, un bel phono, ottima dinamica, ottimo il basso e il medio basso, piccolo neo rispetto al mio riferimento( vendetta SCP2) è il medio alto che risulta leggermente velato, ma teniamo conto che parliamo di un pre di importazione che costa 1000 euro al pubblico, quindi non aspettiamoci miracoli per il resto lo stage è buono con un buon sviluppo in profondita e un leggero rilassamento in altezza, come ampliezza ottimo, il fuoco e la stabilità dimmagine sono di buon respiro, non si notano spostamenti anomali delle voci o strumenti in genere, il timbro vira sull'ambrato pur mantendo un estremo alto ben leggibile in ogni frangente,
    per farla breve, globalmente un buon prodotto, se avesse un pizzico di velocità in più e un transiente un poco più"autoritario" sarebbe quasi perfetto

    prezzo
    per 1000 euro non è proprio un affare, ma visto quello che si trova in giro anche a cifre ben più alte....... forse un ascolto gli va concesso

    difetti
    1 clamoroso che credo stia alla base delle piccole pecche che ho riscontrato
    quale?
    provate a trovarlo voi, fa bella mostra sulla foto del circuito, acchio che è talmente palese che potrebbe essere difficile individuarlo
    forsa smanettoni che qua c'è pane per i vostri denti


    Salve,
    mi sbaglio o sull'ingresso di ogni canale ci sono due zener messi in anti-parallelo che limitano la tensione massima agll'ingresso dell'amplificatore? Qui si rischia di "tosare" il segnale con forte aumento della distorsione!!

    Marco

    P.S. Secondo me, se facevano uno sbroglio "leggermente" più compatto era solo meglio!!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Wed Jan 13, 2010 7:26 pm

    Salve,
    mi sbaglio o sull'ingresso di ogni canale ci sono due zener messi in anti-parallelo che limitano la tensione massima agll'ingresso dell'amplificatore? Qui si rischia di "tosare" il segnale con forte aumento della distorsione!!

    Marco

    P.S. Secondo me, se facevano uno sbroglio "leggermente" più compatto era solo meglio!!

    anche questo è vero


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    METAL-meccanico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 280
    Data d'iscrizione : 2009-01-05
    Età : 43
    Località : Pisa

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  METAL-meccanico on Wed Jan 13, 2010 7:36 pm

    aircooled wrote:
    Salve,
    mi sbaglio o sull'ingresso di ogni canale ci sono due zener messi in anti-parallelo che limitano la tensione massima agll'ingresso dell'amplificatore? Qui si rischia di "tosare" il segnale con forte aumento della distorsione!!

    Marco

    P.S. Secondo me, se facevano uno sbroglio "leggermente" più compatto era solo meglio!!

    anche questo è vero

    Beh, ripensandoci, forse quelli in ingresso non sono zener ma semplici diodi che, più che influire sulla distorsione (visti i livelli in gioco), influiscono (negativamente) sul rumore, specialmente a frequenze medioalte. In ogni caso io li leverei!!

    Marco

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Wed Jan 13, 2010 8:41 pm

    Il delfino di Air wrote:
    aircooled wrote:è sotto gli occhi di tutti, o forse sono io troppo estremo, comunque da lui non mi aspettavo una cosa del genere, anche visto quello che faceva una volta e conoscendo a fondo la sua filosofia, ma si sa la vecchiaia è una brutta bestia

    ma dove sarebbe la "cavolata"??
    magari in MP se non vuoi rovinare il giochetto.......tanto non riesco a partecipare!
    nessun gioco, guarda i chip, visti? si? ollora guarda meglio e vedrai che sono montati su zoccoli, 'nacagata pazzesca, danni paurosi, tipo quella fatta su l'altro super phono


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Wed Jan 13, 2010 8:51 pm

    Beh, ripensandoci, forse quelli in ingresso non sono zener ma semplici diodi che, più che influire sulla distorsione (visti i livelli in gioco), influiscono (negativamente) sul rumore, specialmente a frequenze medioalte. In ogni caso io li leverei!!

    Marco
    ti sei fatto frega dai livelli pensavi fosse un ingresso linea


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  Ospite on Wed Jan 13, 2010 11:23 pm

    Manco fosse un PC... AIR spiega come saldà alli ammerrikkani

    Arlequen
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-01-07
    Età : 60
    Località : Brescia (Italy)

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  Arlequen on Wed Jan 13, 2010 11:51 pm

    xin wrote:Manco fosse un PC... AIR spiega come saldà alli ammerrikkani

    E se l'avessero fatto per permettere all'utente finale di poterli facilmente upgradare un domani?


    _________________
    *** In Stylus Veritas!!! ***

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Thu Jan 14, 2010 12:59 am

    Arlequen wrote:
    xin wrote:Manco fosse un PC... AIR spiega come saldà alli ammerrikkani

    E se l'avessero fatto per permettere all'utente finale di poterli facilmente upgradare un domani?
    se la mi nonna aveva le rote era un carretto qua si parla di HIFIcon l'H maiuscola non di PC, cambiare un chip non è cosa da utente, deve comunque farlo un esperto, a quel punto si salda, del resto se nessuno mette su zoccolo chip che interessano il segnale una ragione ci sarà, comunque per me resta una bestialità assoluta, tipo quella che visto sul pre che hai postato in altra discussione, bestialita a cui volendo essere stronso potrei anche dare una spiegazione logica, vuoi vedere che sono su zoccolo perche si è voluto risparmiare sulla scheda facendola mono faccia e quindi più delicata nel caso di eventuali riparazioni sostituzioni dei chip.... e quindi vai di zoccolo perdendo un buon 30% di prestazioni, e questa è una cosa che non mi spiego conoscendo le vecchie elettroniche che produceva in passato il bimbo
    è un pò come la storia di quei bracci di cui parlavi, un economico con cablaggio diretto va meglio di unaltro molto costoso ma con cablaggio spezzettato, o no?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Arlequen
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-01-07
    Età : 60
    Località : Brescia (Italy)

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  Arlequen on Thu Jan 14, 2010 1:22 am

    aircooled wrote:
    è un pò come la storia di quei bracci di cui parlavi, un economico con cablaggio diretto va meglio di unaltro molto costoso ma con cablaggio spezzettato, o no?

    Guarda non sono un santone .. ma nel nostro piccolo abbiamo cestellato il Chipset TDA1541 double crown di un Dac Marantz del tutto simile al nostro Philips DAC 960 perche' volevamo sentire quasi in diretta la differenza fra i vari TDA 1541 che avevamo in mano ... ed ironia della sorte non abbiamo sentito nessuna differenza "A PARITA' di CHIPSET" con i nostri due DAC 960 non cestellati ma saldati direttamente sulla scheda...


    _________________
    *** In Stylus Veritas!!! ***

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Thu Jan 14, 2010 9:06 am

    chettidevodi io e il resto del mondo tra un chip che si occupa del segnale zoccolato e no si sente la differenza, tante che nessuno monta su zoccolo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  aircooled on Thu Jan 14, 2010 12:18 pm

    per adesso rodaggio, poi estirpazione degli zoccoli, eppoi vi dico, dopo quelli estirpazione dei Wima e sbianchettatura totale e poi..... non vi dico


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  Il delfino di Air on Thu Jan 14, 2010 4:12 pm

    aircooled wrote:
    Il delfino di Air wrote:
    aircooled wrote:è sotto gli occhi di tutti, o forse sono io troppo estremo, comunque da lui non mi aspettavo una cosa del genere, anche visto quello che faceva una volta e conoscendo a fondo la sua filosofia, ma si sa la vecchiaia è una brutta bestia

    ma dove sarebbe la "cavolata"??
    magari in MP se non vuoi rovinare il giochetto.......tanto non riesco a partecipare!
    nessun gioco, guarda i chip, visti? si? ollora guarda meglio e vedrai che sono montati su zoccoli, 'nacagata pazzesca, danni paurosi, tipo quella fatta su l'altro super phono





    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Ospite
    Guest

    Re: phono Sutherland PH3D

    Post  Ospite on Fri May 07, 2010 12:19 pm

    aircooled wrote:per adesso rodaggio, poi estirpazione degli zoccoli, eppoi vi dico, dopo quelli estirpazione dei Wima e sbianchettatura totale e poi..... non vi dico

    Come procede, non ci hai più detto nulla
    Vedo che ora è importato audiogamma il pre e dovrebbe costare 1000euro.

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:31 pm