Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
stakanovista cuffiofilo - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    stakanovista cuffiofilo

    Share

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  kiwikaki on Thu Sep 12, 2013 10:34 am

    Condivido , quel forum è zeppo di quanto dici, fatto sta' che continuo a leggerlo, da nessun altra parte si trovano cosi' tante notizie buone o cattive che siano, sta a chi legge cercare di scremare il tutto....
    D'altra parte mi "sembra" ci sia oltreoceano, molto meno snobbismo che nei nostri bar Laughing

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 12, 2013 10:36 am

    biscottino wrote:Senza far polemiche, Rudistor qualche anno fa aveva una visibilità enorme su headfi, poi per alcune questioni,  è da qualche anno che Rudi è stato totalmente boicottato, ed è uscito fuori dal giro, ma ha un negozio ad hong-kong e vende la i suoi prodotti, oltre che sul suo sito.
    Mhz ai più può essere uno sconosciuto, ma essendo il papà del triodino, e avendone venduti una caterva, sia in kit che finiti, ha una discreta visibilità, non negli Usa, ma fino a qualche fa, continuava a vendere i kit addirittura in Giappone.
    Vuoi visibilità?
    Basta fare un bel sito, e mandare un pò di prodotti ai capoccioni di headfi, ed il gioco è fatto, ma queste non sono decisioni che mi competono.
    L'anima del commercio OGGI è cambiata grazie ad Internet. Ti permette di farti conoscere si "personalmente" sia per i tuoi prodotti e stai sicuro che, se ne hai le capacità e competenze avrai il tuo successo. La problematica e la difficoltà è mantenere il successo per non divenire in breve tempo una meteora.
    Ci vuole organizzazione, grandi capacità relazionali e gestione del marketing.
    Se si toppa anche solo uno di questi punti è meglio cambiar mestiere...

    Vedi caro Sal... ,
    Basterebbe che uno di questi produttore Italiani che tanto sono rispettati qui in Italia, mettessero anche solo uno dei loro prodotti a disposizione della comunità mondiale, come fece l'Hifiman con la sua HE6.... osserva oggi chi è l'Hifiman nel mondo e parliamo di una azienda Cinese che si è contraddistinta per qualità, attenzione verso gli utenti, clienti ecc.

    Tu parli molto bene dei MHZ, c'è chi parlava bene dei Rudistor... Io personalmente non comprerei mai nessuno dei 2 marchi perchè NON sò chi sono.
    Questo mi porta ad osservare altri produttori che purtroppo non sono Italiani.
    Questo però non è di certo colpa mia, visto che non ho nulla contro coloro... ma solo della loro gestione, politica ecc.

    Qui stiamo solo scambiando delle opinioni tra amici, ma pensa che, non sono solo io a pensarla in tal modo credimi.


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  realmassy on Thu Sep 12, 2013 10:49 am

    Magari ad alcuni produttori nazionali non interessa la notorietà mondiale, sono contenti della loro azienda, dei prodotti che fanno, del feedback dei loro clienti e sono, giustamente, spaventati dall'aumento dei costi che una produzione 'industriale' porta con se. in questo periodo poi...


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  turo91 on Thu Sep 12, 2013 10:50 am

    realmassy wrote:Magari ad alcuni produttori nazionali non interessa la notorietà mondiale, sono contenti della loro azienda, dei prodotti che fanno, del feedback dei loro clienti e sono, giustamente, spaventati dall'aumento dei costi che una produzione 'industriale' porta con se. in questo periodo poi...
    Inoltre vendere all'estero non è proprio semplice come dirlo, sopratutto negli USA, si aggiungerebbero complicazioni notevoli, oltre ad un aumento massiccio della produzione.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 12, 2013 11:05 am

    turo91 wrote:Inoltre vendere all'estero non è proprio semplice come dirlo, sopratutto negli USA, si aggiungerebbero complicazioni notevoli, oltre ad un aumento massiccio della produzione.
    Quindi... o sono Geni all'estero... o siamo incapaci noi?

    E non mi dite siamo in Italia, perchè le produzioni possono essere dislocate in ogni parte del mondo, come fanno quasi tutti.


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 12, 2013 11:07 am

    realmassy wrote:Magari ad alcuni produttori nazionali non interessa la notorietà mondiale, sono contenti della loro azienda, dei prodotti che fanno, del feedback dei loro clienti e sono, giustamente, spaventati dall'aumento dei costi che una produzione 'industriale' porta con se. in questo periodo poi...
    Massy, magari è come dici tu... ma questo incide in ciò che ho detto prima.
    "Non sò chi sei e i tuoi prodotti per me non esistono, punto."


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    Ospite
    Guest

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  Ospite on Thu Sep 12, 2013 11:09 am

    [OverDrive] wrote:
    Pluto, non ti offendere...

    Ma il Guerra, nello specifico MHZ, o il Rudi... non sanno neanche cosa sono gli Americani e forse molti altri stati. :asd:
    ...Dissento parzialmente con te Daniele,poichè Rudistor e i suoi Prodotti sono conosciuti ed apprezzati sia negli USA, tanto che ha una Sede in America...!!!

    "RudiStor sound systems and RudiStor R&D lab, are trademark of Audio Research Alliance LLC ( Wilimington,DE,USA)"

    e oltre a Costruire in Italia ha anche una Linea che produce nella Factory ad H.K., non conosco invece la situazione di Lamberti dei MHZ.

    Best56

    Ospite
    Guest

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  Ospite on Thu Sep 12, 2013 11:17 am

    pluto wrote:Pur apprezzando molto il tizio e anche il suo tono tutto sommato abbastanza pro, ho una domanda x tutti gli amici.

    Che tra noi ci si divida in ascoltatori più interessati alla musica e quindi principalmente legati ad una o 2 cuffie soltanto  e altri più interessati al collezionismo tout court non ci piove. Magari con molte sfumature in mezzo.
    Tutto lecito e rispettabile naturalmente

    La domanda, fatta da uno che vive vicino al mare ed ha problemi di salsedine etc è: ma a voi, che avete tanti ampli e tante cuffie o tanti apparecchi, non vi si catafotte mai niente a causa del non uso x qualche tempo?
    Xchè io ho notato che se un apparecchio lo si usa tutti i santi gg o quasi, nessun problema. Ma se si lascia una cosa a prendere aria, muffa e quant'altro x qualche mese, allora son dolori e qualcosa si rompe sempre

    Non invidio tanto il tizio x l'arsenale (avrei solo la curiosità di provare qualche suo pezzo) quanto evidentemente la sua capacità di rotazione dell'arsenale stesso mantenendolo efficiente.

    A voi non si rompe mai niente?
    ...Tu che ti affacci a 2 mt dal Mare, fai uso normalmente di un Deumificatore...poichè tra Salsedine ed Umidità tutto il tuo Sistema Audio ne può soffrire...Io che ho problemi quasi come i tuoi, proteggo i miei Impianti così e sistematicamente faccio una costante Rotazione di Cuffie,Meccaniche,Apli e Reel to Reel.Prova ad usare i sacchetti da 1Kg di deumificatori che si usano per la nautica.

    Best56

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3152
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  reckca on Thu Sep 12, 2013 11:17 am

    Comunque hifiman è americana e non cinese.

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 12, 2013 11:23 am

    best56 wrote:...Dissento parzialmente con te Daniele,poichè Rudistor e i suoi Prodotti sono conosciuti ed apprezzati sia negli USA, tanto che ha una Sede in America...!!!

    "RudiStor sound systems and RudiStor R&D lab, are trademark of Audio Research Alliance LLC ( Wilimington,DE,USA)"

    e oltre a Costruire in Italia ha anche una Linea che produce nella Factory ad H.K., non conosco invece la situazione di Lamberti dei MHZ.

    Best56
    Hai ragione Valentino.
    Ieri non potevo fare ricerche in merito che non avevo il pc. Ora invece ho potuto.

    Sembra che Rudistor negli ultimi anni abbia intrapreso le strade che dicevo prima. Addirittura ho trovato qualche suo modello su Amazon. Ha account Twitter, forse Facebook e rivenditori oltre oceano.
    Forse, essendo ancora "giovane" è poco discussa in america, anche se su Head-Fi non ho ancora fatto le dovute ricerche.

    P.s: Danilo ;)


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 12, 2013 11:25 am

    reckca wrote:Comunque hifiman è americana e non cinese.
    Sapevo anche io così. I prodotti però sono assemblati in China, e te lo dico con certezza visto che al momento l'Airtech è lì e consegnato proprio oggi e, attendo loro conferma per effetuare ordine e pagamento da loro store ufficiale:

    http://head-direct.com/



    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  turo91 on Thu Sep 12, 2013 11:29 am

    [OverDrive] wrote:
    Quindi... o sono Geni all'estero... o siamo incapaci noi?

    E non mi dite siamo in Italia, perchè le produzioni possono essere dislocate in ogni parte del mondo, come fanno quasi tutti.
    Non è questione di incapacità, è questione di quanto vuoi sbatterti. A vendere all'estero aggiungi molte complicazioni e se uno sta bene col mercato che ha potrebbe non essere minimamente interessato.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3152
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  reckca on Thu Sep 12, 2013 11:39 am

    [OverDrive] wrote:
    Sapevo anche io così. I prodotti però sono assemblati in China, e te lo dico con certezza visto che al momento l'Airtech è lì e consegnato proprio oggi e, attendo loro conferma per effetuare ordine e pagamento da loro store ufficiale:

    http://head-direct.com/

    Assemblati si, come anche l'iphone o ipad (ma non per questo la Apple è diventata cinese), ma sono progettati in america da un americano di origine cinese che produce in Cina.


    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3152
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  reckca on Thu Sep 12, 2013 11:42 am

    reckca wrote:Assemblati si, come anche l'iphone o ipad (ma non per questo la Apple è diventata cinese), ma sono progettati in america da un americano di origine cinese che produce in Cina.

    HiFiMAN was founded in New York City in 2006

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 12, 2013 11:45 am

    reckca wrote:Assemblati si, come anche l'iphone o ipad (ma non per questo la Apple è diventata cinese), ma sono progettati in america da un americano di origine cinese che produce in Cina.

      Dai possiamo dire che sono di padre Cinese allora.  

    E' quello che dicevo io. Progetto d'origine di stato diverso da quello di produzione, questo fà si che si abbattono i costi.

    Penso, e rimane un mio pensiero, che chi non attua ciò è perchè non abbia disponibilità economiche necessarie, perchè si si abbattono i costi, confronto ad una produzione nostrana, ma sempre di forti investimenti stiamo parlando.

    Comunque... ormai manca poco alla mia HE-500 "Abarthizzata"  



    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  turo91 on Thu Sep 12, 2013 11:46 am

    [OverDrive] wrote:
    Comunque... ormai manca poco alla mia HE-500 "Abarthizzata"  

    Che modifica hai fatto fare?


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 12, 2013 11:50 am

    turo91 wrote:Che modifica hai fatto fare?
    HE-500 Hard Wire Balanced AirTech AIR

    Nuovo cavo TOP Airtech denominato "Air". Sezione del cavo 20.8 AWG e sempre solid core 7N con tutti i trattamenti (Cryo + SRC)


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3152
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  reckca on Thu Sep 12, 2013 12:05 pm

    NEMO wrote:Secondo il mio punto di vista il problema è un'altro...

    Negli states in qualsiasi forum esiste un approccio di condivisione e supporto, e la "netiquette" prevede il rispetto di qualsiasi idea e opinione a prescidere dall'argomento trattato.

    Se prendete ad esempio i forum dedicati al "FAI DA TE AUDIO", sono presenti migliaia di progetti e persone che si scambiano pareri, opinioni a consigli sul loro sviluppo. All'interno degli stessi partecipano senza remore personaggi di rilievo del mondo audio, che dispensano consigli e pareri sulle realizzazioni presentate.

    Quindi naturalmente i forum diventano anche vetrine di notevole spessore, e non ci si deve meravigluare se quelli che da noi chiamiamo "cantinari", li possono diventare in breve tempo dei produttori stimati di apparecchi.

    E' avche vero che cotanta concorrenza spinge i vari costruttori a tenere alta l'attenzione sulle loro realizzazioni e sopratutto sull'assistenza pre e post vendita. Basta leggere in giro la fne che hanno fatto alcuni di loro poichè sono stati smutandati da un forum.


    Per non parlare della presenza continua "della stampa", in qualsiasi forum, e tale attenzione viene considerata un lusso dai partecipanti, ovvero potersi confrontare direttamente con tali referenti per potere ottenere consigli e pareri personali.

    Adesso fate un facile raffronto di cosa avviene nel nostro piccolo paese e avrete la risposta del motivo per cui noi non riusciamo nemmeno ad avere una manifestazione audi degna di questo nome....

    E perchè i nostri forum assomigliano alle discussioni della domenica al bar.....Tra miti e falsi dei....


    Quindi non è un problema se il tizio di HeadFi posside 200000000000000 Mila Milioni di Euri di cuffie, e quindi viene considerato "UN GURO" e le sue opinioni, perarltro discutibili e circostanziate, vengono considerate come oro colato...

    Ogni partecipante di quel forum ha la medesima considerazione dagli altri, e le sue opinioni sono viste come un ulteriore confronto e apporto al forum, anche se il forumer parla del suo piccolo Fiio E7 con le sue KOSS KSC75.....

    Sicuramente sanche in molt casi si accendono flame....Ma non ho mai visto costruttori sputare nel piatto dove hanno mangiato sino a quel momento....O rispondere per le rime a chi gli stà contestando una pecca del loro prodotto....

    Anzi...forse in quest'ultimo caso, vista l'attenzione che mostrano per i forum è più facile trovare un intervento diretto del costruttore atto a risolvere il problema evidenziato proattivamente insieme ai suoi clienti...

    Cercate ad esempio quello che è successo a Fuji con la X10 quando alcuni forumer hanno scoperto il problema degli orbs, è intervenuta riprogettando completamente il CCD offrendo gratuitamente la sua sostituzione in garanzia....

    Buoni ascolti!
    Lo sai che non ho capito la tua opinione?
    A me sembra tutto positivo, era questo che intedevi?
    Io ho visto un intervento del rappresentante hisoundaudio nei confronti di un utente che preferiva il colorfly c3 e lo hanno massacrato, le aziende partecipano (e secondo me questo è un bene), ma con delle belle limitazioni negli interventi.
    I famosi guru, partecipano e sono anche molto collaborativi, poi è chiaro che ognuno ha i suoi gusti, ed anche loro non possono escludere completamente le loro preferenze nelle loro recensioni (ma a me sembra normale, basta saperlo ed orientarsi di conseguenza).

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7717
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  biscottino on Thu Sep 12, 2013 12:32 pm

    Ehi ma non vale, il Colorfly costa il triplo!

    Comunque, chi si mette in discussione e accetta critiche, che possano stimolare una eventuale crescita e perfezionamento di un prodotto, merita un plauso.


    _________________
    Enjoy your head!  

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  NEMO on Thu Sep 12, 2013 12:40 pm

    biscottino wrote:Comunque, chi si mette in discussione e accetta critiche, che possano stimolare una eventuale crescita e perfezionamento di un prodotto, merita un plauso.
    E' lo spirito del commercio "MODERNO E FUTURO"! SENZA SE SENZA MA!

    La globalizzazione è esattamente espressa da questo concetto, chi non la considera è "OUT"!


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3152
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  reckca on Thu Sep 12, 2013 12:43 pm

    biscottino wrote:Ehi ma non vale, il Colorfly costa il triplo!

    Comunque, chi si mette in discussione e accetta critiche, che possano stimolare una eventuale crescita e perfezionamento di un prodotto, merita un plauso.
    No era il c3, non il c4, ed in realtà costa un terzo.

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 55
    Località : Roma

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  axellone on Thu Sep 12, 2013 1:11 pm

    [OverDrive] wrote:

    Basterebbe che uno di questi produttore Italiani che tanto sono rispettati qui in Italia, mettessero anche solo uno dei loro prodotti a disposizione della comunità mondiale, come fece l'Hifiman con la sua HE6.... osserva oggi chi è l'Hifiman nel mondo e parliamo di una azienda Cinese che si è contraddistinta per qualità, attenzione verso gli utenti, clienti ecc.

    Tu parli molto bene dei MHZ, c'è chi parlava bene dei Rudistor... Io personalmente non comprerei mai nessuno dei 2 marchi perchè NON sò chi sono.
    Questo mi porta ad osservare altri produttori che purtroppo non sono Italiani.
    Questo però non è di certo colpa mia, visto che non ho nulla contro coloro... ma solo della loro gestione, politica ecc.

    Qui stiamo solo scambiando delle opinioni tra amici, ma pensa che, non sono solo io a pensarla in tal modo credimi.
    Hai ragione, il tuo discorso è perfetto se riferito ad un produttore che si lamenta di avere poche vendite.. ma a me da consumatore poco importa della sua visibilità, o dei commenti degli altri, dal momento che posso provare il tutto personalmente. Non nascondo che una eventuale difficile  rivendibilità a volte mi ha frenato quando non ero molto sicuro dell'acquisto, ma provare con le proprie orecchie rende tutto più facile...
    Non sto quindi a sbattermi se un marchio vende o non vende in tutto il mondo, solo in Italia o solo nel quartiere dove vive il costruttore. Se posso provare, giudicare ed eventualmente comprare per me è più che sufficiente. Che poi sia un ampli o dei CAVI il discorso non cambia.
    La conclusione è che il Guerra l'ho ordinato ma il BHSE no, e non certo per una questione economica.


    _________________
    Saluti, Enrico  

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 12, 2013 1:18 pm

    axellone wrote:Hai ragione, il tuo discorso è perfetto se riferito ad un produttore che si lamenta di avere poche vendite.. ma a me da consumatore poco importa della sua visibilità, o dei commenti degli altri, dal momento che posso provare il tutto personalmente. Non nascondo che una eventuale difficile  rivendibilità a volte mi ha frenato quando non ero molto sicuro dell'acquisto, ma provare con le proprie orecchie rende tutto più facile...
    Non sto quindi a sbattermi se un marchio vende o non vende in tutto il mondo, solo in Italia o solo nel quartiere dove vive il costruttore. Se posso provare, giudicare ed eventualmente comprare per me è più che sufficiente. Che poi sia un ampli o dei CAVI il discorso non cambia.
    La conclusione è che il Guerra l'ho ordinato ma il BHSE no, e non certo per una questione economica.
    Certo Enrico ma ti domando,
    il Guerra lo hai ascoltato perchè ti è arrivato un Sample a casa da provare o perchè lo hai sentito da amici?
    Oppure... non lo hai sentito e ti stai fidando degli amici del forum o da un rivenditore autorizzato con "sala prove" dedicata?

    E se all'estero lo vorrebbero sentire/provare come dovrebbero fare? O allora è precluso a priori?

    Di ampli ben suonanti ce ne sono una caterva, non è che ora è uscito il Santograal eh!

    Mi spiace essere duro, ma è solo per farvi capire come potrebbe pensarla un utente non Italiano... o un Italiano che non ha modo di poterlo provare.

    Io non ho mai mandato mail alla MHZ, quindi non sò se, previo pagamento dell'intero importo, ti mandi in prova i suoi prodotti o meno. Se fosse così, beh ... già la situazione penso che si ribalti.


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  pluto on Thu Sep 12, 2013 1:46 pm

    Ma xchè pensare che sono tutti cojons quando non si ha un minimo di informazione?

    Non è che gli spaghetti producers siano tutti allocchi (vedi x es Sonus Faber o Viva Audio). Aumentare la produzione, passando da una fase artigianale di pochi pezzi ad una industriale x far fronte ad un mercato estero, potrebbe non essere così semplice, redditizio etc.

    Oppure semplicemente il boss potrebbe non essere interessato, passandosela bene con quello che gli passa il convento.

    Ma avete mai fatto i conti con quanto costa un operaio specializzato?  Se decidono di non allargarsi, certo non venderanno a New York ma magari vendono altrove e a loro sta bene così.  Fare i conti con il grano degli altri non è mai impresa facile.

    Xchè invece non facciamo un piccolo esame di coscienza su quanto allocchi siamo noi readers che prendiamo x oro colato quello che leggiamo sulle "bibbie"?

    E poi, visto che sembra Rudistor e Leonardo siano dei fessi, com'è che John Woo non ha un distributore italiano? o il BH o tutti gli altri che sono prodotti la e che si vuole, prima li si paga e poi li si ascolta?

    Non sarà che hanno gli stessi identici problemi di dimensioni di scala (chi ha studiato un pò di economia sa cosa vuol dire) dei produttori de noialtri?

    Mah...

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7717
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  biscottino on Thu Sep 12, 2013 2:48 pm

    non capisco perché un thread come questo, abbia preso una piega di questo tipo, e cioè, fare le pulci a MHZ e a Rudistor.
    Due considerazioni, Mhz fino a qualche anno fa, non faceva ampli cuffia, ovvero, faceva solo l'otl, da vent'anni e stop.
    Ho conosciuto Lamberti perché avevo problemi con lo YAHOIN con le 300b, e dopo avermelo sistemato, abbiamo fatto le solite consderazioni del caso, e dopo qualche mese, gli ho proposto di realizzare un ampli simile, ma con le 2a3, e da li è nato tutto, e cosi via via, sempre sotto mia richiesta è stato fatto il Marrano prima, e il Peyote dopo.
    Ora, il MHZ, non è proprio un signor nessuno, insieme ad altri progettisti quali Ciro Marzio e qualche altro nome che non ricordo, hanno realizzato non solo il famoso triodino, circa 500 esemplari e forse l'ampli piu' realizzato nell'atocostruzione, ma anche altre cose interessanti, tra quali diversi pre.
    Quindi, il MHz era totalmente estraneo al mondo cuffie, io non ho fatto altro che stimolarlo in questo senso.
    Il suo mercato c'è l'ha, forse pochi estimatori, ma evidentemente sufficienti ad andare avanti senza fare grossi investimenti, e vi assicuro, lo dico da imprenditore, che investire di questi tempi è quasi da pazzi!
    La maggior parte delle realizzazioni sono state fatte per richieste specifiche, il Guerra ad esempio è stato chiesto espressamente da Giorgio, e poi perfezionato, vabbè, piccolezze.
    Ora, chi compra un Mhz, sa perfettamente che acquista un prodotto fatto su misura e che difficilmente vedrà il mercatino, date una occhiata a quanti ne girano, quasi nessuno.
    Un prodotto artigianale, realizzato a mano, con trasformatori progettati da MHz stesso e realizzati a Napoli, e scusate se è poco.
    A Napoli, sono molto alla moda le giacche ed i pantaloni fatti su misura, realizzazioni che possono essere tarate a gusto del cliente, dalla stoffa al bottone, parlo di realizzazioni da qualche migliaio di euro...ci sono ancora le scarpe ed i sandali su misura etc etc.
    E' un modus vivendi, pochi clienti, ma buoni.


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7717
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: stakanovista cuffiofilo

    Post  biscottino on Thu Sep 12, 2013 2:50 pm

    reckca wrote:No era il c3, non il c4, ed in realtà costa un terzo.
    Era solo una battuta.  


    _________________
    Enjoy your head!  

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 12:54 pm