Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
lettore o computer ?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    lettore o computer ?

    Share

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    lettore o computer ?

    Post  bonvi61 on Thu Sep 12, 2013 11:08 pm

    Quanta differenza ascoltare un cd da un computer portatile o ...esempio cocktail x10, entrambi collegati ad un ampli esterno ? In poche parole, un computer portatile legge bene i cd ?
    Devo fare delle scelte e non posso economicamente sbagliare acquisti.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5705
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: lettore o computer ?

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 13, 2013 3:47 pm

    bonvi61 wrote:Quanta differenza ascoltare un cd da un computer portatile o ...esempio cocktail x10, entrambi collegati ad un ampli esterno ? In poche parole, un computer portatile legge bene i cd ?
    Devo fare delle scelte e non posso economicamente sbagliare acquisti.
    Tiri fuori un argomento piuttosto "delicato"...

    Innanzitutto c'è da capire quale è il risultato che ti attendi. Dubito fortemente che usando come sorgente musicale il lettore cd di un portatile tu possa arrivare ad un ascolto definito "hi-fi" nel senso proprio del termine.

    Per un ascolto hi-fi è necessario un lettore cd con caratteristiche "audiofile", se ne trovano anche a prezzi relativamente contenuto se non usati anche intorno ai 100€, magari vecchiotti ma sempre più che decorosi.

    Se invece l'ascolto viene eseguito come musica di sottofondo, e non diciamo seduto su un divano a far solo quello come un ascolto hi-fi, allora la migliore soluzione è puntare ad un mini-stereo di marca con un ottima cuffia che permette di arrivare ad una qualità che difficilmente si può raggiungere con ampli e casse "economiche" che non posseggano caratteristiche propriamente hi-fi.

    Se invece possiedi già un ampli e delle casse che si possono definire hi-fi, a maggior ragione per arrivare ad un suono soddisfacente devi usare un lettore cd "dedicato".

    Ultima considerazione riguarda la musica liquida. Esistono oggi dei mini convertitori DAC che permettono di collegare il portatile al DAC con un cavo USB e quindi il convertitore allo stereo con una connessione analogica "normale" (i soliti cavetti RCA audio).
    In questo caso, usando un pc ed un software free come foobar che tramite il driver ASIO o equivalente permette di bypassare la scheda audio del pc usando quella del convertitore, puoi ascoltare i files digitali (FLAC o WAV o gli stessi CD convertiti in questo formato) con una qualità assolutamente impensabile usando il pc come lettore. Questo perchè nessuna scheda audio di un portatile (ma neppure di un PC a meno di prendere schede audio professionali che costano più di un hi-fi normale) si avvicinerà mai alla qualità hi-fi di componenti dedicati.

    Spero di averti chiarito un po' la situazione. Per andere più a fondo dovresti elencare i componenti che vuoi usare per l'ascolto e quale è la finalità che ti prefiggi di raggiungere.
    Ciao





    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: lettore o computer ?

    Post  Banano on Fri Sep 13, 2013 4:04 pm

    santa  musicaliquidaaaaaa.......   ...io sono per i repporti fisici Laughing 


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5705
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: lettore o computer ?

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 13, 2013 4:15 pm

    Banano wrote:santa  musicaliquidaaaaaa.......   ...io sono per i repporti fisici Laughing 
    Vuoi forse dire che l'accoppiata musica liquida (rippata con EAC dal cd originale) tramite pc con driver ASIO che bypassa la scheda audio + dac + ampli suona peggio di un pc usato come sorgente (magari usando l'uscita cuffia del notebook come connessione all'ampli) (o minilettore media center come quello segnalato dal nostro amico) collegato all'ingresso aux dell'ampli ?

    Se poi mi dici che la soluzione migliore sarebbe un lettore cd dedicato che è la prima opzione che ho suggerito anche io allora ok ..... ma mi pare che questa alternativa non sia tra le opzioni che interessano a chi ha aperto il thread.

    Allora potremmo anche dire che meglio di tutto è il vinile, anzi direttamente la bobina professionale con l'incisione direttamente con il master originale.... dai facciamo pure con il musicista in carne ed ossa     


    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: lettore o computer ?

    Post  gciraso on Fri Sep 13, 2013 4:27 pm

    RockOnlyRare wrote:. .... dai facciamo pure con il musicista in carne ed ossa     

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: lettore o computer ?

    Post  gciraso on Fri Sep 13, 2013 4:28 pm

    RockOnlyRare wrote:. .... dai facciamo pure con il musicista in carne ed ossa     
    Domani durante il pranzo mi allieterò con un quartetto d'archi in carne ed ossa  


    Dai, non esageriamo, la musica liquida non è il demonio in persona

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5705
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: lettore o computer ?

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 13, 2013 5:15 pm

    gciraso wrote:Domani durante il pranzo mi allieterò con un quartetto d'archi in carne ed ossa  


    Dai, non esageriamo, la musica liquida non è il demonio in persona
    La penso esattamente come te, anzi secondo me se realmente hi-res e derivante senza manipolazioni dal master originale è meglio o perlomeno equivale ad ogni supporto fisico digitale, quindi esclusi vinile o tape originale analogico (inteso nel senso di bobina pro).

    Intendo quindi di cd, dvd audio, sacd e bd audio, al massimo è equivalente certo non inferiore.


    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: lettore o computer ?

    Post  enzo66 on Fri Sep 13, 2013 7:19 pm

    Secondo me e meglio un file da cd rippato con programma opportuno che lo stesso file letto direttamente da CD.
    Le ottiche "ad un solo passaggio", tipo i lettori tradizionali, sono più soggette ad errori rispetto alle ottiche dei PC che rileggono tante volte fino a quando i dati sono certi, pertanto, i files rippati hanno meno errori e, se convertiti bene, suonano alla grande.
    Il problema sono però le schede audio dei PC che, di solito, portano fuori tanto rumore generato dal funzionamento del PC e drivers non opportuni.
    Salvo casi particolari (forse qualche scheda Asus) è difficile che il segnale analogico prelevato da una scheda audio integrata possa essere definito hi-fi.
    Se si volesse usare il PC, sarebbe meglio se avesse scheda audio che esce in S/PDIF o sfruttare il collegamento tramite porta USB ad un buon dac asincrono.


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: lettore o computer ?

    Post  Fausto on Fri Sep 13, 2013 9:22 pm

    Non è il demonio a patto che sorgente e set_up in generale siano gestiti da mani abili e non da pasticcioni!
    Da non dimenticare poi che fino a ieri gli pseudo_esperti ascoltavano CD come tutti i comuni audiofili ....
    In qualche raro caso arrivavano al SACD che è nato già morto!

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: lettore o computer ?

    Post  gciraso on Fri Sep 13, 2013 9:26 pm

    Fausto wrote:Non è il demonio a patto che sorgente e set_up in generale siano gestiti da mani abili e non da pasticcioni!
    Come per ogni cosa sunny 

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: lettore o computer ?

    Post  Fausto on Fri Sep 13, 2013 9:32 pm

    gciraso wrote:Come per ogni cosa sunny 
    Yes!
    Ma con la "dematerializzata" ( nel nostro hobby ) c'è chi .... esagera ....
    E' un mio parere!
    Ho ascoltato certe schifezze che allontanano invece che coinvolgere!
        

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: lettore o computer ?

    Post  bonvi61 on Fri Sep 13, 2013 10:12 pm

    Grazie per il chiarimento. Ho deciso allora che userò un mac per la musica liquida, e più avanti acquisterò un lettore cd. La spesa per il mac è stata notevole, appena posso chiederò consiglio per un lettore cd, anche usato.

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: lettore o computer ?

    Post  Fausto on Fri Sep 13, 2013 10:15 pm

    bonvi61 wrote:Grazie per il chiarimento. Ho deciso allora che userò un mac per la musica liquida, e più avanti acquisterò un lettore cd. La spesa per il mac è stata notevole, appena posso chiederò consiglio per un lettore cd, anche usato.
    WOW!
    Un nuovo MAC per la dematerializzata?
    Complimenti per l'acquisto e buoni ascolti!
    sunny sunny sunny 

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: lettore o computer ?

    Post  bonvi61 on Fri Sep 13, 2013 10:21 pm

    Grazie, ma quale programma ? possibilmente free. Ho avuto un occasione imperdibile per il mac ( me lo ha venduto l'ufficio del campeggio per cui lavoro ) diciamo un regalo di fine stagione, e da pochi giorni acquistato sul forum, il Burson dac con il quale sto vivendo i miei primi momenti di musica finalmente decenti, anzi più che decenti.
    Mi sposto sul forum della liquida, scusate.

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: lettore o computer ?

    Post  gciraso on Fri Sep 13, 2013 10:32 pm

    bonvi61 wrote:Grazie, ma quale programma ? possibilmente free. Ho avuto un occasione imperdibile per il mac ( me lo ha venduto l'ufficio del campeggio per cui lavoro ) diciamo un regalo di fine stagione, e da pochi giorni acquistato sul forum, il Burson dac con il quale sto vivendo i miei primi momenti di musica finalmente decenti, anzi più che decenti.
    Mi sposto sul forum della liquida, scusate.
    Se il problema è il budget il programma da usare è iTunes, per il momento, già compreso nel Mac sunny

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: lettore o computer ?

    Post  bonvi61 on Fri Sep 13, 2013 10:41 pm

    Grazie, e complimenti per le foto favolose, ne riparleremo. Ma con i Tunes posso rippare in flac ? non credo.

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: lettore o computer ?

    Post  gciraso on Sat Sep 14, 2013 12:02 am

    bonvi61 wrote:Grazie, e complimenti per le foto favolose, ne riparleremo. Ma con i Tunes posso rippare in flac ? non credo.
    Grazie
    No, putroppo iTunes non li legge proprio i FLAC; per precisa strategia Apple    

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: lettore o computer ?

    Post  rphal on Sat Sep 14, 2013 8:13 am

    gciraso wrote:Grazie
    No, putroppo iTunes non li legge proprio i FLAC; per precisa strategia Apple    
    Non ce bisogno che li rippi in flac, Apple ha il suo formato per la compressione lossless che è ALAC.
    Comunque se vuoi usare il flac ci sono i sw per Apple.

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: lettore o computer ?

    Post  il Carletto on Sat Sep 21, 2013 3:57 pm

    Prima di acquistare l'ottimo Audirvana, soldi comunque ben spesi, usavo il gratuito Songbird.
    Decisamente consigliabile.

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: lettore o computer ?

    Post  bonvi61 on Tue Oct 01, 2013 11:47 am

    Cosa è successo nel frattempo: ho audirvana, e foobar, e ho anche rippato un cd in apple AIFF. Ho collegato ad una porta usb il burton HA 160ds e quando lasciavo il dito dal portatile .... un rumoraccio. Cambio porta usb e questa funziona, sentito diversi pezzi. Credevo di sentire bene, ma quando ho messo il cd nel portatile per comparare la qualità, nessuna differenza, forse minima ma poca ma niente di eccezionale.. Ieri, deluso già da qualche giorno, torno a casa e ho provato a collegare il burton al lettore dvd philips, pagato 60 euro. Il collegamento è con due fili di qua e due di la uno rosso e uno bianco, non so come si chiamano. Ho chiuso gl'occhi e ..... Mark knopfler era a casa mia e "you and your friend" non lo sentivo così che non ho ricordi. On every street è volato in un attimo, avevo persino l'impressione che i brani fossero più corti. E poi The notting Hillbillies, e ( consiglio a tutti) Mozaik di Billy Cobham, spaziale. Le voci poi...stupende sia femminili che maschili. C'era tutto quello che non avevo sentito prima, tutto.
    Vado subito a casa di un amico e provo un lettore cd vero marantz, non so nemmeno che modello, preso due anni fa. E qui la botta finale. Ho ripetuto tutto quello che avevo ascoltato a casa. Le mie Grado 325is per la prima volta sentono vera musica, poverine, sono fatte per quello. Tutto al di fuori di ogni mia conoscenza, bellissimo. Ho provato anche le fidelio x1, stupende, meno dinamiche ma più controllato come suono. Finito, sono andato via con le lacrime agl'occhi. Se mi arrivano le Grado Rs1i che faccio,svengo?
    E' chiaro che con la liquida ho sbagliato qualcosa, e spero che possa avere una qualità simile, perché ho tanti amici che hanno tanti cd che posso rippare, oltre ai miei, quindi tanta musica a portata di mano senza doverla acquistare. Credo quindi che potrei acquistare il cocktail x 10 che come lettore cd non sarà il marantz del mio amico ma sicuramente meglio del mio lettore dvd philips. E con questo rippare in modo corretto dovrebbe asserì più facile. Grazie a tutti per la pazienza.
    Mi piacerebbe partecipare ad un meeting.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5705
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: lettore o computer ?

    Post  RockOnlyRare on Tue Oct 01, 2013 2:45 pm

    bonvi61 wrote:Cosa è successo nel frattempo: ho audirvana, e foobar, e ho anche rippato un cd in apple AIFF. Ho collegato ad una porta usb il burton HA 160ds e quando lasciavo il dito dal portatile .... un rumoraccio. Cambio porta usb e questa funziona, sentito diversi pezzi. Credevo di sentire bene, ma quando ho messo il cd nel portatile per comparare la qualità, nessuna differenza, forse minima ma poca ma niente di eccezionale.. Ieri, deluso già da qualche giorno, torno a casa e ho provato a collegare il burton al lettore dvd philips, pagato 60 euro. Il collegamento è con due fili di qua e due di la uno rosso e uno bianco, non so come si chiamano. Ho chiuso gl'occhi e ..... Mark knopfler era a casa mia e "you and your friend" non lo sentivo così che non ho ricordi. On every street è volato in un attimo, avevo persino l'impressione che i brani fossero più corti. E poi The notting Hillbillies, e ( consiglio a tutti) Mozaik di Billy Cobham, spaziale. Le voci poi...stupende sia femminili che maschili. C'era tutto quello che non avevo sentito prima, tutto.
    Vado subito a casa di un amico e provo un lettore cd vero marantz, non so nemmeno che modello, preso due anni fa. E qui la botta finale. Ho ripetuto tutto quello che avevo ascoltato a casa. Le mie Grado 325is per la prima volta sentono vera musica, poverine, sono fatte per quello. Tutto al di fuori di ogni mia conoscenza, bellissimo. Ho provato anche le fidelio x1, stupende, meno dinamiche ma più controllato come suono. Finito, sono andato via con le lacrime agl'occhi. Se mi arrivano le Grado Rs1i che faccio,svengo?  
    E' chiaro che con la liquida ho sbagliato qualcosa, e spero che possa avere una qualità simile, perché ho tanti amici che hanno tanti cd che posso rippare, oltre ai miei, quindi tanta musica a portata di mano senza doverla acquistare. Credo quindi che potrei acquistare il cocktail x 10 che come lettore cd non sarà il marantz del mio amico ma sicuramente meglio del mio lettore dvd philips. E con questo rippare in modo corretto dovrebbe asserì più facile. Grazie a tutti per la pazienza.
    Mi piacerebbe partecipare ad un meeting.
    La prima cosa che mi viene in mente, riguardo a foobar, è se hai usato o meno il driver ASIO che bypassa la scheda audio del pc, altrimenti ascolti la musica tramite la scheda audio del pc che ovviamente non è il massimo, il che spiega perché non senti differenza con il cd, la scheda audio usata è la stessa, inoltre tra la scheda audio del computer ed un lettore DVD anche economico, o "peggio" un lettore cd dedicato, la differenza è macroscopica.

    In linea di massima se la meccanica del cd è buona, diciamo dello stesso livello del DAC, la differenza tra il cd originale e quello rippato come si deve, è al massimo di piccole sfumature rilevabili dopo ripetuti ascolti.
    Se così non è, o c'è qualcosa di sbagliato oppure uno dei due componenti non è all'altezza dell'altro.

    In teoria per un confronto corretto, si dovrebbe confrontare (a parità di livello di apparecchi come detto sopra) il cd originale con il file originale in wav (o FLAC) 16 bit, 44,1 khz scaricato da un sito che vende il formato masterizzato dall'originale alla stessa risoluzione del cd.
    In questo caso dovrebbe vincere il brano di musica liquida per l'assenza dei circuiti di correzione degli errori che possono introdurre del "rumore" in termine di lettura digitale del dato, con una conseguente minor pulizia del segnale.
    Anche in questo caso, si tratta comunque di sfumature e non di differenze macroscopiche.

    Se dovessero esserci differenze notevoli, vuol dire che sono differenti i masters da cui sono ricavati cd ed il file di musica liquida.


      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:41 am