Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Bryston amp e Audeze LCD3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Bryston amp e Audeze LCD3

    Share

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  pluto on Sat Sep 14, 2013 3:47 pm

    E finalmente dopo tutti i pistolotti di Amuro Cianuro   sulla Audeze, ieri con la gradita visita di Massimo Shun che si è spupazzato un pò la mia 009, ho avuto finalmente l'occasione di ascoltare questa bella accoppiata.

    Ne avevo letto e ne leggo di tutti i colori e francamente ero molto curioso. Ma procediamo x ordine

    1) Bryston. Mi ha fatto una bella impressione. E' costruito benissimo, è molto versatile e suona molto bene. Ma caldo. A freddo mi faceva avere una brutta impressione sia dell'ampli sia dell'Audeze. Dopo mezz'ora, diciamo 45 min, la coppia ha iniziato a cantare come sa.
    E' il bello è che non ho mai creduto troppo a queste storie di riscaldamenti così lunghi. Forse ho resettato le orecchie pure io etc.

    Comunque sia, inizialmente sentivo un mediobasso piuttosto gonfio (non il tanto decantato basso Audeze). Poi tutto si è normalizzato.

    L'Audeze era collegata in XLR con l'ottimo cavo di Air

    Al Briston è stata collegata poi la HD 800 con il mega cavo di Air con i superconduttori sia in XLR sia in Jack ed infine la T1 e la Philips Fidelio che Biscottino mi ha gentilmente omaggiato Laughing in cambio di una stretta di mano.

    A mio avviso, il Bryston è un pò meglio del mio Cec che pure spinge parecchio. Non differenze abissali, anzi, ma globalmente, dovessi acquistare oggi un ampli a trans, prenderei questo. A ca 1500€ mi piace molto.
    Mi sarebbe piaciuto avere un Peyote sottomano e ovviamente il nuovo Senny (ma solo ampli). I combo non fanno x me.
    Comunque sia, ottimo apparecchio che raccomando caldamente e che si è digerito tranquillamente tutte le dinamiche che giravano x casa

    2) Audeze LCD3:  dopo aver letto del più spettacolare basso che si può ascoltare in cuffia (forum Usa mi pare), dopo aver letto che è indispensabile avere le Audeze x il rock e un'altra cuffia x classica etc, posso dire di essere in totale disaccordo con tutte queste opinioni.

    - l' Audeze è costruita molto bene. Calza benissimo nonostante sia leggermente più pesante ed ha uno stupendo case di plastica x il trasporto. Finitura ottima. E penso che con questa versione (è l'unica che ho toccato con mano) i bisticci sulla presunta affidabilità dei primi modelli siano un lontano ricordo.

    - inizialmente ho ascoltato a freddo solo questo mediobasso un pò gonfio che mi stava mettendo fuori strada. Poi dopo che il Bryston si è scaldato cuocendo a puntino (cazz scalda veramente parecchio), la cuffia si è molto linearizzata e mi è piaciuta.

    Ma da li a dire che ha il basso più spettacolare del mondo cuffiofilo x cui con il rock sarebbe il Nirvana.. bah
    A me pare invece una cuffia eccellente che non ha punti deboli e che suona in modo corretto tutti i vari generi. Non ha l'headstage della Hd800 e non ha neanche questa presunta superiorità sul basso di cui leggo, cosa che me la fa piacere ancora di più. Quando leggo queste cose sui bassi, scappo via terrorizzato normalmente.
    Le 2 cuffie sono molto più vicine di quanto si possa sospettare. Incluso la resa sul basso (insultatemi pure)

    C'è da dire che nonostante i cavi avessero la stessa origine, il mio era superiore a quello di Shun sia nel diametro superiore sia nei 2 super connettori XLR. Che dipenda da questo?  Non saprei

    Sarebbe stato interessante provarla pure con qualche ampli a valvole, ma Biscottino si è ripreso quello che mi aveva regalato prima (quando dici gli amici.. ) e quindi sarà x la prossima volta.

    Della 009, non parlo - se vuole ne parla Shun e vi dice che ne pensa.

    La Fidelio x 200 euro fa la sua sporca figura. Certo la grana è un pò pò grossa, non è eterea come una Stax sul cembalo, ma è uno strepitoso affare che un giovane deve assolutamente prendere in considerazione prima di imbarcarsi in folli spese.

    Ah la fonte del Bryston è stato il trittico DCS con a capo il DAC Elgar Plus con cavo bilanciato Madrigal.

    Comunque, splendida accoppiata questa di Shun che è in preda a qualche tempesta ormonale di acquisti compulsivi. Massimo, il tuo entusiasmo giovanile è splendido e mi rivedo in te 25 anni fa.
    Goditi la coppia x un bel pò e da retta ad un fesso..anzi 2 (c'era anche l'ottimo Lorenzo che passava x caso Laughing e che salutiamo)

    Buoni ascolti a tutti

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  kiwikaki on Sat Sep 14, 2013 5:34 pm

    bella e un po' controversa rece come dici tu stesso sunny 
    Fa' piacere che a volte delle certezze forumistiche scaturite anche dal fattore "pecorone" , si possano se non sovvertire almeno ridimensionare.
    Ma puo' essere che i circuiti debbano "riscaldare" cosi' tanto? O c'è anche il fattore orecchio che si deve abituare a nuovi modi di suonare? Qualcuno puo' spiegare che succede tecnicamente col riscaldamento degli apparecchi audio?

    Come ti è sembrato al livello di basse medie ed alte ed headstage il CEC vs Bryston?

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  Mr.Alexis on Sat Sep 14, 2013 5:48 pm

    Sono in completo disaccordo con te ma come tante e tante volte è stato detto ognuno di noi ha proprie orecchie e propri gusti....la LCD-3 è stratosferica con il rock soprattutto se li si abbina un'ampli generoso in watt....


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  pluto on Sat Sep 14, 2013 6:18 pm

    Mr.Alexis wrote:Sono in completo disaccordo con te ma come tante e tante volte è stato detto ognuno di noi ha proprie orecchie e propri gusti....la LCD-3 è stratosferica con il rock soprattutto se li si abbina un'ampli generoso in watt....
    Io non ho detto che con il rock fa schifo. Mi è piaciuta molto invece e con tutto. Incluso il rock
    Ma non vedo questa differenza abissale che leggo sulla gamma bassa.
    Mi sembra molto sana e corretta

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  Mr.Alexis on Sat Sep 14, 2013 6:32 pm

    Si assolutamente,è correttissima e sana e magari suona bene anche con gli altri generi che fra parentesi io non ascolto ma la velocità,la naturalezza e l'impatto con la quale riproduce batteria e basso elettrico sono senza confronto e la HD-800,che tra l'altro anch'io ho usato con il CEC che possiedi,è parecchio lontana....


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 813
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  mauro16164 on Sat Sep 14, 2013 6:46 pm

    Mr.Alexis wrote:Si assolutamente,è correttissima e sana e magari suona bene anche con gli altri generi che fra parentesi io non ascolto ma la velocità,la naturalezza e l'impatto con la quale riproduce batteria e basso elettrico sono senza confronto e la HD-800,che tra l'altro anch'io ho usato con il CEC che possiedi,è parecchio lontana....
    confermo,possedendo la lcd2 e avendo ascoltato per circa 3 giorni la senn hd 800..a livello di basso secco,scoppiettante ma anche in altri casi pieno e profondo non c'è proprio storia....

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 813
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  mauro16164 on Sat Sep 14, 2013 6:47 pm

    provare ad asoltare new gold dream dei simple minds ,una vera e propria orgia di basso elettrico e di batteria pulsante,e poi tirare le somme...Rolling Eyes 

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  Mr.Alexis on Sat Sep 14, 2013 7:39 pm

       con quell'album è una favola....


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  mr.bean on Sat Sep 14, 2013 7:53 pm


     
    Nessuno ti potrà mai spiegare quello che chiedi, perchè le varianti sono infinite e perchè ogni apparecchio reagisce in un modo diverso, poi c'è chi non crede al riscaldamento perchè secondo lui un determito apparecchio se è costruito bene dovrebbe suonare magnificamente da subito.. e può darsi che abbia ragione e come il discorso infinitisimale della corrente elettrica, condizionatore....filtro....separatore di rete....ciabatta....tutto dipende dalla corrente che hai in casa e da che tipo di alimentazione sono dotati tali apparecchi..
    sunny sunny


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  kiwikaki on Sat Sep 14, 2013 8:03 pm

    grazie sunny  , in ogni caso con san google un po' di elettrotecnica me la devo fare prima o poi. Almeno per capire un po' quello che ci sta' dentro.

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  Mr.Alexis on Sat Sep 14, 2013 8:37 pm

    Mah....io al riguardo avevo letto tempo fa questa interessante discussione http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1669367
    Se non sbaglio il Bryston è in classe A e tale tipologia scalda di per sè o no?In ogni caso diventa un vero e proprio "piano cottura" Laughing  ....non me ne voglia il grande Massimo Embarassed 
    Sempre rimanendo in tema invece il mio ampli da quel punto di vista è costruito in maniera intelligente ed impeccabile tant'è che l'intera base è essa stessa un dissipatore ed è poi dotato di una ventola di raffreddamento che può essere accesa anche in maniera manuale....pesa infatti circa 15Kg  qui le foto http://www.erji.net/read.php?tid=126064&fpage=1&toread=&page=1


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    daniele86
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 269
    Data d'iscrizione : 2012-05-28
    Località : Mantova

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  daniele86 on Sat Sep 14, 2013 8:47 pm

    Si in classe A tre quarti della potenza in ingresso se ne va in calore, il resto in uscita...

    Il mio pesa di più..sunny molto bello comunque il STX-2..ben fatto mi piace!

    Prima o poi faremo un bel match..Rolling Eyes


    _________________
    Udoo+Volumio ->  γ3  -> β22 Balanced -> he500

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  shun0321 on Sat Sep 14, 2013 11:25 pm

    innaanzitutto... grazie GRAZIE Pluto!!!
    voglio ringraziare anche lorenzo per la sua disponibilità.

    è incredibile come internet sia in grado di non farti capire chi c'è dall'altra parte e allo stesso modo come possa unire persone cosi differenti.
    Ora immaginate me, che sono un ragazzo con i capelli trasandati (mi piacciono cosi) scarpe da ginnastica e pantaloni strappati che gioca con delle cuffie con un uomo distinto come pluto, molto curato e ben vestito! una scena pazzesca.

    Poi arrivo al suo salone e mi becco un impianto che sfora tutte le libidine audiofile...non ci credevo, roba stratosferica. Immaginate tutto ciò che vorreste a casa, beh...in quella sala c'è di piu.
    Diciamo che con un impianto come il suo, le cuffie sono un triste ripiego...ragazzi un suono VERO, c'era tutto, non ho parole, beato pluto che lo possiede e gode!

    Tornando al discorso, le cuffie...devo dire che non c'ho capito niente.
    La 009 secondo me, come tutte le cuffie di razza ci va qualche giorno o settimana per capirla, lo stesso è accaduto con le lcd3, all'inizio non mi dicevano niente, ma poi....
    Con le 009 sono stato colpito dalla naturalezza di emissione, e poi dal suo basso profondissimo...poi a causa della stanchezza fisica (poche ore di sonno) non mi sentivo coinvolto e leggermente infastidito dalla gamma alta.
    Poco dopo ho appoggiato la 009 e riprovato le lcd3 e le hd800 e mi sembravano elettriche e distorte. Ero andato alle cozze, ma questo mi ha fatto capire l'estrema naturalezza delle 009.

    Da questa esperienza ho capito

    -la sorgente è fondamentale ed è la cosa da curare maggiormente, e l'impianto di Pluto ne è la prova dove un giradischi con relativo stadio phono occupa un tavolino a tre piani. Specie in cuffia, dove l particolari sono piu evidenti.

    -le cuffie di razza sono difficilmente godibili in una sola sessione di prova, per me poi è impossibile. Questo tipo di cuffie, hanno lo scopo di rappresentare la verita (secondo il punto di vista del progettista/costruttore), quindi niente effetti speciali. Ma la rappresentzione della verità secondo una loro chiave.

    -pluto gode come un riccio  

    spero di avere l'occasione di provare ancora la 009 e di portarmi "quell'antipatico" del mio Dac.


    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  Mr.Alexis on Sun Sep 15, 2013 12:53 am

    daniele86 wrote:Si in classe A tre quarti della potenza in ingresso se ne va in calore, il resto in uscita...

    Il mio pesa di più..sunny molto bello comunque il STX-2..ben fatto mi piace!

    Prima o poi faremo un bel match..Rolling Eyes
    Non vedo l'ora Rolling Eyes A proposito, stai proseguendo con il lavoro?
    Azz....pesa piu di 15kg? E' un bestione Ma sai quanti watt eroga a 60ohm?


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  biscottino on Sun Sep 15, 2013 1:05 am

    Caro Massimo Shun, la tua riflessione sul cambio cuffia, da Stax a Hd800/Audeze, e la sensazione all'ascolto di un suono duro, elettrificato e poco naturale, esprime la netta differenza tra i tre tipi di trasduttori, a tutto vantaggio della Stax.


    _________________
    Enjoy your head!  

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  pluto on Sun Sep 15, 2013 10:37 am

    shun0321 wrote:
    Da questa esperienza ho capito

    -la sorgente è fondamentale ed è la cosa da curare maggiormente, e l'impianto di Pluto ne è la prova dove un giradischi con relativo stadio phono occupa un tavolino a tre piani. Specie in cuffia, dove l particolari sono piu evidenti.

    -le cuffie di razza sono difficilmente godibili in una sola sessione di prova, per me poi è impossibile. Questo tipo di cuffie, hanno lo scopo di rappresentare la verita (secondo il punto di vista del progettista/costruttore), quindi niente effetti speciali. Ma la rappresentzione della verità secondo una loro chiave.

    -pluto gode come un riccio  

    spero di avere l'occasione di provare ancora la 009 e di portarmi "quell'antipatico" del mio Dac.

    Grazie Massimo
    Sei molto gentile innanzitutto. Puoi tornare quando vuoi e sarai sempre il benvenuto (anche se decidi di parlare male della 009  ). E sarò curioso di provare il tuo bel Dac e se Lorenzo non ci porterà la sua ottima 007 + Wee la prossima volta resterà in garage Laughing Laughing 

    Hai centrato molti dei punti focali.
    - calma nei giudizi e negli innamoramenti
    - qualche sessione di prove in più magari a distanza di tempo
    - evitare giudizi così drastici che lasciano pensare a differenze così abissali tra A e B, dove poi x un miglioramento di un 5% corrisponde un bel 5/10,000 euro di spesa. E più si sale di livello e più aumentano i costi ed il miglioramento si riduce.
    - l'assoluta importanza delle fonti

    e permettimi di raccomandare anche che il percorso di crescita dell'impianto deve necessariamente essere accompagnato (meglio se preceduto) da un percorso di crescita musicale. Da un aumento costante della ns libreria e quindi dall'allargamento degli orizzonti magari con qualche lettura.

    Ecco perché, di fronte ad un impianto di ottimo livello come il tuo, tra l'altro molto nuovo, personalmente ti suggerisco di frenare un po', godertelo e magari investire un pò del tuo tempo e magari di denaro nell'approfondimento musicale.

    A me non interessa tanto aprire un 3D x sostenere se si sente meglio con Stax, Audeze, Hd 800 etc. Credo che gli amici sopra abbiano abbastanza frainteso e non è mia intenzione polemizzare qua o là.

    Sull'elettrostatico hai perfettamente ragione: va metabolizzato e assimilato e soprattutto va ascoltato anche qualche strumento dal vivo.

    Adesso recupera il DAC e poi riproviamo - ma prima di fare pazzie (specie oltreoceano e al buio) calma e sangue freddo

    Ciao

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  JUSTINO on Sun Sep 15, 2013 1:19 pm

    pluto wrote:- ma prima di fare pazzie (specie oltreoceano e al buio) calma e sangue freddo

    Ciao
    Ecco,quando ti viene la 'scimmia',come dite voi,come si fa a resistere...?
    Sto faticando...

    daniele86
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 269
    Data d'iscrizione : 2012-05-28
    Località : Mantova

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  daniele86 on Sun Sep 15, 2013 1:27 pm

    Mr.Alexis wrote:Non vedo l'ora Rolling Eyes A proposito, stai proseguendo con il lavoro?
    Azz....pesa piu di 15kg? E' un bestione :eek:Ma sai quanti watt eroga a 60ohm?
    Si alla fine credo che verrà a pesare oltre i 15 kili.. sui 60 ohm la versione balance dovrebbe fare circa 5 watts..

    Poi ti mando un mp..

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  Mr.Alexis on Sun Sep 15, 2013 2:39 pm

    D'accordo Daniele!
    Parole sagge quelle dell'amico "pluto" tant'è che ribadisco la mia stima nei suoi confronti.Anche io a suo tempo avevo ricordato a Massimo che è fondamentale accrescere la conoscenza musicale....


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  shun0321 on Sun Sep 15, 2013 4:29 pm

    Bello questo spirito che si sta creando!
    Questo forum mi piace di piu!

    Il mio problema è dettato dal dac, che ha un'uscita talmente bassa che il bryston non ce la fa. Il bryston non ha colpa visto che sfodera 2watt all'impedenza di 60 ohm.
    Un ampli più potente e raffinato come il bryston costa una cifra pari a un setup elettrostatico al top. Quindi sé devo investire lo voglio fare al meglio.
    Ora sto andando a provare un altra leggenda la stax 007 mk1 con seriale 7xxxx, su ampli 727 ultramodificato.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  pluto on Sun Sep 15, 2013 4:37 pm

    shun0321 wrote:Bello questo spirito che si sta creando!
    Questo forum mi piace di piu!

    Il mio problema è dettato dal dac, che ha un'uscita talmente bassa che il bryston non ce la fa. Il bryston non ha colpa visto che sfodera 2watt all'impedenza di 60 ohm.
    Un ampli più potente e raffinato come il bryston costa una cifra pari a un setup elettrostatico al top. Quindi sé devo investire lo voglio fare al meglio.
    Ora sto andando a provare un altra leggenda la stax 007 mk1 con seriale 7xxxx, su ampli 727 ultramodificato.
    E' quello di Antony?

    Ma sei sicuro che nel DAC non ci sia un selettore con 2 uscite (magari a livello software)?

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  biscottino on Sun Sep 15, 2013 5:00 pm

    shun0321 wrote:Bello questo spirito che si sta creando!
    Questo forum mi piace di piu!

    Il mio problema è dettato dal dac, che ha un'uscita talmente bassa che il bryston non ce la fa. Il bryston non ha colpa visto che sfodera 2watt all'impedenza di 60 ohm.
    Un ampli più potente e raffinato come il bryston costa una cifra pari a un setup elettrostatico al top. Quindi sé devo investire lo voglio fare al meglio.
    Ora sto andando a provare un altra leggenda la stax 007 mk1 con seriale 7xxxx, su ampli 727 ultramodificato.
    Non ho capito bene, il tuo dac Amr, ha un volume di uscita basso?
    Ma di solito, le uscite dovrebbero RCA e xlr, dovrebbero essere standard, e come si evince dalla pagina delle caratteristiche tecniche dell'Amr:

    http://www.amr-audio.co.uk/html/dp777_specifications.html

    è maggior di 2v, quindi in grado di pilotare qualsiasi ampli.
    Rispetto al tuo ascolto casalingo, col dac di Gianni percepivi molte differenze?
    Aspetto tuoi commenti per la 007...


    _________________
    Enjoy your head!  

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  pluto on Sun Sep 15, 2013 5:15 pm

    Sal

    Il Bryston l'ho attaccato su questo trittico



    E ha ascoltato qualche Sacd e parecchi CD upsamplati in DSD.
    I DCS hanno un'uscita regolabile con 2 livelli selezionabili sul retro. Ho lasciato come ascolto io normalmente.
    E il volume del Bryston con tutte le cuffie non superava ore 11 (io ascolto più forte di Massimo)

    Invece la 009 l'ha ascoltata con i Gira, con il DCS e con il Weiss x la liquida - tutto attraverso il pre Spectral che faceva lavorare il Rudi come finale pure.

    E si è pure beccato le Mullard rettificatrici nuove che mi ha prestato Enrico x qualche prova. Eccellenti sulla voce a mio avviso

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  Amuro_Rey on Sun Sep 15, 2013 7:31 pm

    Provengo da due LCD2 e pur sapendo che le LCD3 sono o meglio dovrebbero essere "piu' meglio" delle LCD2 non posso che essere pienamente   con quanto affermato
    Anche dopo l'ultima prova con il piccolo Mhz ed il Burson non ho potuto fare a meno di affermare che le Audezè LCD2 sono trà le migliori cuffie in assoluto presenti sul mercato applausi 
    E non parlo di genere Rock o bassi, io le uso con qualsiasi genere musicale e riescono ad esaltare qualsiasi genere, e ad emozionare specialmente ricablate by AirTech sunny  almeno per me applausi 
    E' vero non ho aconra ascoltato le HD800 (solo le sorelline HD700) e le T1, ma trà le svariate cuffie che ho potuto ascoltare (e mi ritengo fortunato) ancora non ho trovato di meglio applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Ospite
    Guest

    Re: Bryston amp e Audeze LCD3

    Post  Ospite on Sun Sep 15, 2013 7:52 pm

    Mr.Alexis wrote:Si assolutamente,è correttissima e sana e magari suona bene anche con gli altri generi che fra parentesi io non ascolto ma la velocità,la naturalezza e l'impatto con la quale riproduce batteria e basso elettrico sono senza confronto e la HD-800,che tra l'altro anch'io ho usato con il CEC che possiedi,è parecchio lontana....
    ...Forse Alexis dimentichi la modifica del Cablaggio Air EVO, che ha introdotto Gian sulla sua HD-800...ed Io non sottovaluterei questo aspetto molto importante ai fini della resa finale!!!

    Best56

    PS: Per esempio in una comparativa tra LCD2 e HD-800 con il Rudi RP010B-MKII, mi era piaciuta molto di più la Tedesca!!!

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:28 pm