Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso. - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Massimo on Tue Nov 12, 2013 5:43 pm

    Stano hai sempre dato l'idea di adorare i prodotti cinesi, mi sarò sbagliato. Vedo che a te piacciono i prodotti nazionali perché sai bene che per l'amplificazione ed i diffusori è la stessa cosa.

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  nellosound on Tue Nov 12, 2013 5:49 pm

    Testini Ugo wrote:Ottimo. Un confronto diretto non dev'essere tanto difficile ad organizzarsi, perchè non lo facciamo? Un bel gruppo gazebico, due coppie di diffusori entry level condivise, e poi si vede. Sarebbe una bella idea.
    applausi applausi    

    io ci metto il divano


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Tue Nov 12, 2013 6:13 pm

    Massimo wrote:Stano hai sempre dato l'idea di adorare i prodotti cinesi, mi sarò sbagliato. Vedo che a te piacciono i prodotti nazionali perché sai bene che per l'amplificazione ed i diffusori è la stessa cosa.
    Non ho tanto capito l'ultima parte, mi ripeti. Sorry.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Il delfino di Air on Tue Nov 12, 2013 7:20 pm

    Geronimo wrote:Ripropongo il quesito  
    450W cerca bene  


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Ospite
    Guest

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Ospite on Tue Nov 12, 2013 7:58 pm

    Il mio amico omonimo Nicola ha un bel cd-sacd xindak che nessuno ha mai saputo riparare, contattati i cinesi hanno risposto all'assistenza che lo ha in carico, che i ricambi non sono più disponibili perchè il prodotto è troppo vecchio: 4 anni di anzianità....

    prosit...




    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Massimo on Tue Nov 12, 2013 8:00 pm

    Fino a quando tutto funziona regolarmente ok!, è un prodotto economico ben suonante in rapporto ai soldi spesi, ma quando qualcosa cede son cavoli amari, i ricambi non si trovano, sia per gli ampli con componentistica a transistor ed integrati, come ben sai spesso usano prodotti rimarcati o con sigle sconosciute, per non parlare dei display, se li usano.
    Per i diffusori pensi che vai da un ricambi di elettronica e trovi gli altoparlanti, non credo proprio, invece prodotti italiani o di marche Europee che spesso usano componentistica Ciare( li vende anche una salumeria) , Dynaudio, Focal che con un po di sforzo riesci a trovare ecc.... .


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ancas77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-01-04

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  ancas77 on Wed Nov 13, 2013 12:31 am

    Sul servizio di garanzia credo che non debba essere generalizzato il ragionamento sia per i prodotti cinesi e non. Faccio un esempio un mio amico ha avuto un problema con un amplificatore xindak e l'importatore italiano ha provveduto alla riparazione in pochi giorni con un servizio di assistenza impeccabile! di contro beyerdynamic (made in germany) ho avuto un problema con la cuffia in garanzia, 6 mesi di attesa e contenzioso legale con l'azienda un disastro! Ora non voglio affermare che il made in cina funziona e gli altri non, lungi da me. Ma credo che la serietà dell'importatore conti molto e non si generalizzare.

    Sia chiaro non sono pro made in cina, (sogno di poter avere un integrato am audio per intenderci) ma neanche per una posizione preconcetta in virtu della quale quello che è italiano o europeo o non cinese funzione sempre. Credo che non sia cosi e questa posiziona stigmatizzata ritengo sia il male dell'hifi, una mercato estremamente letargico ed immobile che probabilmente si sta risvagliando:fkjur: 
    Antonio


    _________________
    Sorgente Analogica: Technics sl 1210 mk II ricablato vdh MCS150M, presa rca audioquest e totalmente revisionato
    Fonorilevatore: Ortfon VMS 30 mk II
    Sorgente digitale: Cocktail audio x10
    Amplificatore Ibrido: Xindak 6200
    Stadio Pre Phono:Lehmann audio black cube se
    Diffusori: audes 106
    Cavo di segnale sorgente analogica: vdh 502 hybrid terminato vdh, air tech entry strong
    Cavo di segnale sorgente digitale: autocostruito
    Cavo di alimentazione: autocostruito su progetto tnt tts  (cavo BALDASSARRI)
    Cavo di potenza: Aircom Plus 50 ohm terminato a banane
    Cuffia: grado sr80i

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 1:49 am

    Io credo il maggior filtro rispetto eventuali disastri annunciati sotto il punto di vista delle rotture e dell'assistenza, siamo prima di tutto noi. Io adotto semplici regole auree e tutto ha sempre filato liscio:

    1 Mai valutato diffusori con gli occhi a mandorla, fatta eccezione per Usher e Volent che però sono taiwanesi e con la progettazione e la mente in altri lidi. E fatta eccezione per Aurum C. fin tanto che c'era una effettiva importazione ufficiale italica e per Capriccio Continuo, le quali, tra l'altro hanno molto in comune con Aurum, ed hanno, anch'esse, la progettazione, in questo caso, in Italia.
    E per quel che mi riguarda è lontana la Cina a realizzare gran diffusori, proprio perchè probabilmente oltre alla mente ed all'orecchio ci vuole anche un cuore particolare, questo sempre rispetto alla mia modesta esperienza.

    2 Mai acquistare prodotti direttamente in cina, tipo da siti come Cattilynk, ma solo prodotti regolarmente importati e garantiti in italia da realtà almeno vagamente solide, con qualche anno sul campo, non parlo di decenni.

    3 Sempre dalla Cina evito i lettori, perchè sono, secondo me, più delicati avendo molte parti meccaniche in gioco ed in movimento. Faccio, come detto, eccezione per Audiolab 8200, Vincent 1.1, e qualche volta, per ragioni di budget, con il piccolo valvolare di Advanced Acoustic, che ora credo sia pure fuori produzione. Stop. Anche perchè ci sono ottime alternative "più o meno full jap" vedi Pioneer PD 50, pure SACD, 470 Euro scontatissimo e passa la pura.

    4 Quindi valuto per lo più le amplificazioni a stato solido cinesi, soprattutto per mantenere un rapporto qualità-prezzo molto buono, visti soprattutto i tempo che corrono, i marchi cono Cayin, Xindak, Vincent, ed a volte Advanced. Zero prodotti come, ad esempio, CAV, Jungson, Hedo ed ecc. I motivi sono molti, da quelli sonici, a quelli di solidità e metodo di vendita dell'importatore, all'effettiva realizzazione dell'oggetto. E se vogliamo perchè sono sì aziende real full Cina, ma con ragioni sociali di altri paesi, sottoposte a norme diverse, vedi Vincent.

    5 Per le valvole casi a se. Per me ancor più delicati. Faccio qualche eccezione per Canor, Xindak, e se proprio i soldini sono pochi, Icon. Voglio altre si ricordare esempi di macchine discretamente apprezzate e "blasonate" come i Prima Luna, che di europeo hanno ben poco, come gli altri citati, eppure....

    6 Estremamente scettico sui loro cavi, tanto da non prenderli, anche perchè ci sono marchi europei o americani già con ottimi rapporti qualità-prezzo, vedi Wireworld, tanto per citarne uno.

    7 Nulla di cose tipo DAC, pre cuffie ed ecc.

    IMHO. Tutto qui.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 1:54 am

    Ed aggiungo, ribadendo, ma vuoi veramente che mi vada ad avventurare su lettori full Cina, a parte i pochi casi sopra descritti e che sono "cina-ibrida", quando pure, ad esempio, i lettori di blasonati marchi italiani o comunque europei tendono a registrare molte rotture, io direi sopra la norma, ove, fatalità, più o meno la colpa è sempre di una meccanica terzista, mai proprietaria, la quale, molte volte, i più delle volte, in mano ad altri si rompe molto meno?
    E poi quanti esempi, anche proprio in questo Forum, di lamentele su confutate assistenze di marchi europei, o peggio, italiani, al quanto latitanti? E come sempre, soprattutto, proprio sui lettori?


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 2:04 am

    nellosound wrote:applausi applausi    

    io ci metto il divano
    Io posso fare di più. Metto il prosecco, la casa con relativa stanza, un lettore SACD Pioneer PD 50 (470 E. scontatissimo), cavi completi Wireworld coerentemente basici, una coppia di Davis Matis HD (1600 E. scontate finitura legno), una di Opera Grand Mezza New (1450 E. scontate), una di Audiovector SI 3 Standard (1950 E. scontatissime) e, se mi riesce, di Phonar Veritas P4 (1450 E. scontate, si spera). Che ne dite? Magri ci mettiamo pure in comparativa un Atoll In 80, col bene placido dell'importatore per gentile intercessione del vicino, e magri pure un Indiana Line Puro 500 sunny Sai che comparativa con relative foto e voti finali, altro che riviste di settore.

    L'indiano, cioè cinese...sunny 

    " />


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  nellosound on Wed Nov 13, 2013 8:49 am

    Testini Ugo wrote:Io posso fare di più. Metto il prosecco, la casa con relativa stanza, un lettore SACD Pioneer PD 50 (470 E. scontatissimo), cavi completi Wireworld coerentemente basici, una coppia di Davis Matis HD (1600 E. scontate finitura legno), una di Opera Grand Mezza New (1450 E. scontate), una di Audiovector SI 3 Standard (1950 E. scontatissime) e, se mi riesce, di Phonar Veritas P4 (1450 E. scontate, si spera). Che ne dite? Magri ci mettiamo pure in comparativa un Atoll In 80, col bene placido dell'importatore per gentile intercessione del vicino, e magri pure un Indiana Line Puro 500 sunny Sai che comparativa con relative foto e voti finali, altro che riviste di settore.

    L'indiano, cioè cinese...sunny 

    " />
    Il Veneto non è certo dietro l'angolo, ma organizzandosi potrebbe essere l'occasione per un gita nelle venezie... Io posso anche procurare un paio di Audes 106, le piccole da stand, che possono viaggiare con me...


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    Ospite
    Guest

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Ospite on Wed Nov 13, 2013 9:08 am

    Ma...ma... il PD-50 non faceva "schifo" ora diventa il riferimento per la prova? leggi: http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t18885-lettore-sacd-pioneer-pd-50-s

    Ma...ma...non è che ci sia....


    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6674
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  mc 73 on Wed Nov 13, 2013 9:24 am

    nicola wrote:Ma...ma... il PD-50 non faceva "schifo" ora diventa il riferimento per la prova?  leggi: http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t18885-lettore-sacd-pioneer-pd-50-s

    Ma...ma...non è che ci sia....

    No Embarassed 


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 9:41 am

    nicola wrote:Ma...ma... il PD-50 non faceva "schifo" ora diventa il riferimento per la prova?  leggi: http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t18885-lettore-sacd-pioneer-pd-50-s

    Ma...ma...non è che ci sia....

    Non schifo! Valido, validissimo, ai suoi 470€, però per me inferiore al suo predecessore, comunque, però nettamente più costoso. IMHO.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 9:47 am

    Ricordo, ancora una volta, che il fulcro di questo post, con poi tutte le sue diramazioni estese a diffusori, sorgenti ed ecc. è quella di prodotti entry level di "lusso" ben suonati, low price, very low price. E il PD 50 rientra pienamente in quest'ottica, quindi non è un valore ed un lettore assoluto, ma pienamente rientrante nel concetto. E comunque l'esrmplare disponibile per la prova no è certo mio, se è questo che intendevate. Anche se io necessito di lettori SACD sbilanciati, io ho optato molto tempo fa, in tempi non sospetti, per il Marantz KI PEARL LITE, e me lo tengo pure stretto.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 9:51 am

    "E comunque, mi ripeto, bene il nuovo 50 a 500 Euro, c'è poco di meglio soprattutto SACD, ma semplicemente, per me, non vale il PD9."

    Mi auto-quoto. Questa è la frase che riassume il fulcro dell'altro post, da voi citato, e pienamente calzante con il presente in discussione. Nell'altra discussione, invece, il fulcro era il valore assoluto del PD 50 soprattutto confrontato al suo predecessore; si analizzava il suono a confronto di SACD sulla tacca di prezzo dei circa 1000 Euro, come ad esempio quelli dell KI Peral Lite, almeno per quel che riguarda quanto da me scritto, basta leggere.
    Ovvio che il PD 50, se confrontato agli altri, comunque di costo doppio, per me, ne usciva ed esce tutt'ora inferiore, non rappresentando quindi un riferimento stravolgente a 470 Euro, ma comunque, come detto a 470, nulla di meglio, soprattutto SACD


    Last edited by Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 10:02 am; edited 1 time in total


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Ospite
    Guest

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Ospite on Wed Nov 13, 2013 9:59 am

    Testini Ugo wrote:Non schifo! Valido, validissimo, ai suoi 470€, però per me inferiore al suo predecessore, comunque, però nettamente più costoso. IMHO.
    verba volant, scripta manent...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Verba_volant,_scripta_manent

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 10:03 am

    nicola wrote:verba volant, scripta manent...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Verba_volant,_scripta_manent
    Prima però bisogna leggere bene lo scritto, rimando fedeli al testo, senza dietrologie o preconcetti. Poi comunque qui di "verba volant" c'è ben poco, d'altronde si digita e basta, se proprio vogliamo essere precisi.sunny Quindi se ora chiudi le pagine, e le riapri puoi leggere quanto da me sopra scritto, e divine un nuovo "scripta manent". Semplicemente coerente con il passato ed, ulteriormente, esplicativo. Semplice, no?


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Ospite
    Guest

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Ospite on Wed Nov 13, 2013 10:17 am

    T.U. ha scritto: "Purtroppo si, confrontato, dico purtroppo perchè la resa finale rispetto al PD-D9 e le differenze con questo erano sconfortanti. Un amico lo ha avuto in prova da un nostro rivenditore di fiducia, confortato da quest'ultimo che era praticamente equivalente del suo predecessore, purtroppo non più disponibile, e anche invogliato dalla possibilità della livrea silver, a differenza del Pd-D9 il quale era solo nero; ma alla fine le cose non stavano così. Provato in parallelo con un MK2, i risultati erano deludenti, scena piatta con poco micro e macro contrasto. Per carità nella norma ed in linea, teoricamente, con il suo prezzo di appartenenza ma nulla di più, quindi molto poco se confrontato al predecessore che si era fatto molto ben volere come best-buy. Alla fine abbiamo optato per TEA CD 1000, il quale è molto ben figurato in seguito, non come il 2000, ma meglio di questo nuovo Pioneer, ovviamente costando di più."

    mi sembra tutto molto chiaro la posizione del "nostro" sul PD-50 è altrettanto chiaro che i vetri stanno stridendo cercando di aggrapparsi

    mi sembra anche che altri forumer (anche su altri forum)  hanno scritto l'esatto opposto: il PD-D9 era inferiore al PD-50

    qui si dice *ciurlare nel manico*

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 10:18 am

    nicola wrote:verba volant, scripta manent...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Verba_volant,_scripta_manent
    "E comunque, mi ripeto, bene il nuovo 50 a 500 Euro, c'è poco di meglio soprattutto SACD, ma semplicemente, per me, non vale il PD9."
    Scritto il: Lun Ago 05, 2013 1:33 pm (MANENT)


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 10:37 am

    nicola wrote:T.U. ha scritto: "Purtroppo si, confrontato, dico purtroppo perchè la resa finale rispetto al PD-D9 e le differenze con questo erano sconfortanti. Un amico lo ha avuto in prova da un nostro rivenditore di fiducia, confortato da quest'ultimo che era praticamente equivalente del suo predecessore, purtroppo non più disponibile, e anche invogliato dalla possibilità della livrea silver, a differenza del Pd-D9 il quale era solo nero; ma alla fine le cose non stavano così. Provato in parallelo con un MK2, i risultati erano deludenti, scena piatta con poco micro e macro contrasto. Per carità nella norma ed in linea, teoricamente, con il suo prezzo di appartenenza ma nulla di più, quindi molto poco se confrontato al predecessore che si era fatto molto ben volere come best-buy. Alla fine abbiamo optato per TEA CD 1000, il quale è molto ben figurato in seguito, non come il 2000, ma meglio di questo nuovo Pioneer, ovviamente costando di più."

    mi sembra tutto molto chiaro la posizione del "nostro" sul PD-50 è altrettanto chiaro che i vetri stanno stridendo cercando di aggrapparsi

    mi sembra anche che altri forumer (anche su altri forum)  hanno scritto l'esatto opposto: il PD-D9 era inferiore al PD-50

    qui si dice *ciurlare nel manico*
    Ma quelle impressioni soniche SEMPLICEMENTE RESTANO! E LE VIDIMO E CONFERMO, MA IN SENSO ASSOLUTO, A 470 EURO, RIENTRANO IN UN'OTTICA DI NARMALITA', MA DI SUPEIORITA' RISPETTO AD ALTRI LETTORI DI QUESTO PREZZO, ANCHE CALCOLANDO LA SOLIDITA' DELL'OGGETTO E DEL MARCHIO, MAI MESSA IN DISCUSSIONE IN SENSO ASSOLUTA MA MINORE RISPETTO AL D9. LA QUALE SOLIDITA' E' ALTRO OGGETTO DEL CONTENDERE NEL PRESENTE POST, SOPRATTUTTO RISPETTO AI PRODOTTI CINESI. TUTTO QUI ED E' TUTTO SCRITTO, RIPETO BASTA LEGGERE. FORSE CREDO CHE QUEI VETRI CHE CITI E RITIENI CHE STIANO STRIDENDO, DOVREBBERO ESSERE GRADUATI E RACCHIUSI IN UNA MONTATURA AL FINE DI MIGLIORARE LE CAPACITA' VISIVE E QUINDI LA LETTURA. sunny  ED AGGIUNGO CHE ANCHE SUL FATTO CHE ALTRI FORUMER AVEVANO UNA VISIONE DIAMETRALMENTE OPPOSTA ALLA MIA SUL CONFRONTO TRA PD 50 E D9, E' STATO RISPOSTO: "De gustibus non est disputandum" (il Lun Ago 05, 2013 6:45 pm, manent). Concludo dicendo che vedo che prediligi una dialettica tesa e di contrasto, il che non vuol dire diretta, ogni qual volta si sta parlando di oggetti a te cari, o forse di "orticelli", a me, ormai, interessano poco queste cose,  e quindi, sapendo cosa ho scritto, cosa voleva dire, e che proprio con te ho dovuto ripetere più e più volte i concetti, riscrivendoli, magari in grassetto, ti dico che abbiamo proprio dei problemi di comprensione, quindi demordo. Resta il fatto che se un mio amico mi chiede un lettore buono, ottimo a basso costo, gli consiglirò di certo il PD 50, cosa che ho già fatto, se invece mi chiede se suonava meglio il PD 50 o il D9, gli dirò il D9, ed in fine se mi chiederà un lettore SACD "di riferimento rispetto al suo prezzo" gli dirò il KI Pearl Lite. Chi poi avrà la volontà di leggere tutto, spero che sia più aperto di spirito e dotato di senso critico, ristretto al campo di questi post, non in senso assoluto. Saluti.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 10:41 am

    Ottima utilitaria rapportata al suo prezzo, che con un listino inferiore e magari detratto dai vari sconti per promuovere il prodotto la fa risultare meno onerosa della concorrenza diretta:
    " />

    La migliore della categoria, IMHO, ma a un prezzo decisamente superiore:
    " />

    E' facile. La prima va molto bene, ma ha prestazioni nella norma, però migliori di tante altre, la seconda è meglio, eccelle, pur rimando non troppo dispendiosa in quanto utilitaria, poi sta a voi decidere di spendere meno o fare uno sforzo per arrivare al miglio prodotto rapporto qualità-prezzo.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  aircooled on Wed Nov 13, 2013 10:45 am

    la seconda quando vai a darla indietro te la tirano nel groppone  


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Geronimo on Wed Nov 13, 2013 10:54 am

    Il delfino di Air wrote:
    Geronimo wrote:Ripropongo il quesito  
    450W cerca bene  
    Dove lo hai trovato?  


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Wed Nov 13, 2013 1:46 pm

    aircooled wrote:la seconda quando vai a darla indietro te la tirano nel groppone  
    In campo automobilistico, sante parole, anche se a dire il vero nemmeno con la prima si fanno miracoli, anzi. In quello audio, per fortuna, la seconda corrisponderebbe ipoteticamente al Marantz KI Pearl Lite, il quale dovrebbe avere sorti abbastanza migliori e, tutto sommato, pure la Swift, alias il Piooner PD 50, pure, viste anche le cifre irrisorie in ballo, soprattutto nell'usato. Uno si porta a casa un buon lettore usato a 4 solidi.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Il delfino di Air on Wed Nov 13, 2013 7:39 pm

    Geronimo wrote:
    Dove lo hai trovato?  
    Google immagini  


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 5:32 am