Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso. - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Share

    gianpiero
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 2013-03-20

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  gianpiero on Fri Nov 08, 2013 12:39 am

    Non prendetemi in antipatia.. ma certi particolari si sentono con certi diffusori e amplificazioni più raffinate.. questo ciò non toglie la qualità sonica del Cayin visto che c'è l'ho come secondo ampli e lo ritengo molto valido.. ma imparagonabile alla trasparenza del Verdi..
    visto il costo di listino ci sta tutta...
    ;)

    confortably numb
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 563
    Data d'iscrizione : 2013-04-26
    Età : 55
    Località : Brunico (BZ)

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  confortably numb on Fri Nov 08, 2013 8:31 am

    gianpiero wrote:Non prendetemi in antipatia.. ma certi particolari si sentono con certi diffusori e amplificazioni più raffinate.. questo ciò non toglie la qualità sonica del Cayin visto che c'è l'ho come secondo ampli e lo ritengo molto valido.. ma imparagonabile alla trasparenza del Verdi..
    visto il costo di listino ci sta tutta...
    ;)
    E no, non te la cavi così a buon mercato, io adesso sono proprio incazzatissimo... affraid affraid affraid 
    Chiaro, i miracoli non si fanno e i giudizi sono sempre da commisurare al costo degli apparecchi. E questa era la mia intenzione. Un saluto.


    _________________
    Vincent CD-S1.1 - Cayin 220CU - Kudos X2
    Docet 10/D - DT990pro - HD565 - SR60i
    Airtech Alfa - Neutral Cable Mantra 2 - Mogami By Pierpabass

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Fri Nov 08, 2013 1:25 pm

    Puntualizzo 2 cose: il modello precedente del 220 CU, è apparentemente poco diverso, invece sono state apportate delle modifiche sostanziali nella componentistica che ne hanno radicalmente implementato in positivo la resa sonica, non che l'affidabilità. Soprattutto grazie ai Sanken il suono è decisamente più descrittivo, scolpito, veloce, senza perdere in fascino, soprattutto per quel che riguarda le voci, sia maschili che femminili. Secondo, VOGLIO RICORDARE, ANCORA UNA VOLTA, CHE SI STA' PARLANDO DI UN AMPLIFICATORE INTEGRATO DA, STREET PRICE, 500 EURO!!! QUALSIASI RESA SONICA VA RIPORTATA SOTTO QUESTA LUCE, E COMUNQUE, RIPETO, TROVATEMI DI MEGLIO A QUESTO PREZZO E SI POTRA' FARE UN CONFRONTO. Va anche detto che l'utente Confortably Numb, dispone, come diffusore, di una splendida coppia di Kudos le quali partono già molto avvantaggiate e quindi il livello di raffinatezza del Cayin è già più che sufficente. Fermo restando che il 220 CU ne ha già molta di raffinatezza.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    vincas88bn
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2013-04-30

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  vincas88bn on Fri Nov 08, 2013 3:43 pm

    Testini Ugo wrote:Puntualizzo 2 cose: il modello precedente del 220 CU, è apparentemente poco diverso, invece sono state apportate delle modifiche sostanziali nella componentistica che ne hanno radicalmente implementato in positivo la resa sonica, non che l'affidabilità. Soprattutto grazie ai Sanken il suono è decisamente più descrittivo, scolpito, veloce, senza perdere in fascino, soprattutto per quel che riguarda le voci, sia maschili che femminili. Secondo, VOGLIO RICORDARE, ANCORA UNA VOLTA, CHE SI STA' PARLANDO DI UN AMPLIFICATORE INTEGRATO DA, STREET PRICE, 500 EURO!!! QUALSIASI RESA SONICA VA RIPORTATA SOTTO QUESTA LUCE, E COMUNQUE, RIPETO, TROVATEMI DI MEGLIO A QUESTO PREZZO E SI POTRA' FARE UN CONFRONTO. Va anche detto che l'utente Confortably Numb, dispone, come diffusore, di una splendida coppia di Kudos le quali partono già molto avvantaggiate e quindi il livello di raffinatezza del Cayin è già più che sufficente. Fermo restando che il 220 CU ne ha già molta di raffinatezza.
    magari l'ho avessi scoperto prima di prendere il mio yamaha a s-500 non avrei avuto nessun dubbio nel cestinare il nipponico. Il cayin oltre ala raffinatezza di cui parlate, guardandolo sulla carta, sembra avere anche quei muscoli che non si trovano in questo street price e che sono indispensabili per pilotare con fermezza molti diffusori, anche quelli economici e apparentemente facili.
    Non poteva uscire un po prima mannaggia:frusta: 

    gianpiero
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Età : 37
    Località : Milano

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  gianpiero on Fri Nov 08, 2013 7:31 pm

      si lo sooo!! a quel prezzo è davvero difficile trovare di meglio.
    Comunque ottimo suono.
    confortably numb wrote:E no, non te la cavi così a buon mercato, io adesso sono proprio incazzatissimo... affraid affraid affraid 
    Chiaro, i miracoli non si fanno e i giudizi sono sempre da commisurare al costo degli apparecchi. E questa era la mia intenzione. Un saluto.

    gianpiero
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Età : 37
    Località : Milano

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  gianpiero on Fri Nov 08, 2013 7:42 pm

    Elenco una mia impressione riguardo il Cayin:
    ho un verdi 100 bella macchina e molto raffinata..ne sono soddisfatto.. ma quando ho collegato questo sono rimasto come un fesso
    tutto è nato quando quando in rete ho visto un ragazzo che lo vendeva (153B) stessi componenti interni ma senza finali Saken perchè avevo letto che l'accoppiata Cayin/Klipsch era stupenda. be allora !! tra un caffè e una chiaccherata tra appassionati abbiamo collegato il "cinese" entrami siamo rimasti di stucco.
    suono caldo,basso in faccia, velocità nelle rullate e nei passaggi..voce li.. cavernosa.. ottimo anche per la visione dei FILM in due canali. sicuramente meno raffinato e chiaro del Verdi ma davvero una bella macchina..per nulla stancante. con le KLIPSCH tira fuori dei medio/bassi spaventosi. con il verdi invece troppo articolati.. fatto sta che sul mercatino provo a vedere se qualcuno possa interessare il Verdone ancora in garanzia.. se no me li tengo entrambi volentieri..
    L'unico "neo" è questo potenziometro con il telecomando faccio fatica a regolare il volume.. ma questo è "colpa" dell'alta sensibilità delle RF7 quindi strettamente personale
    CIAO

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Geronimo on Fri Nov 08, 2013 7:51 pm

    Geronimo wrote:Qualche possessore può cortesemente indicarmi il consumo in Watt indicato sul retro dell'amplificatore? sunny 
    Ripropongo il quesito  


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  aircooled on Fri Nov 08, 2013 8:47 pm

    ma te ciai la fissa della targhetta  
    bello il troppo articolato sunny 
    dopo il suono della valvola il suono del transistors
    mai nessuno era arrivato a tanto  
     
    altro che audiofili quando la realta supera la fantasia applausi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    confortably numb
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 563
    Data d'iscrizione : 2013-04-26
    Età : 55
    Località : Brunico (BZ)

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  confortably numb on Sat Nov 09, 2013 10:48 am

    Geronimo wrote:Ripropongo il quesito  
    Un po' di pazienza Geronimo, appena cambio i cavi di potenza (previsto oggi o domani), pubblico quanto ti interessa. Bye



    _________________
    Vincent CD-S1.1 - Cayin 220CU - Kudos X2
    Docet 10/D - DT990pro - HD565 - SR60i
    Airtech Alfa - Neutral Cable Mantra 2 - Mogami By Pierpabass

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Affittasi on Sat Nov 09, 2013 11:33 am

    Per chi ha detto "trovatemi di meglio allo stesso prezzo", forse dovrebbe fare una visita al listino Atoll.
    E sono pure made in France.
    Senza polemiche

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 1:13 pm

    Affittasi wrote:Per chi ha detto "trovatemi di meglio allo stesso prezzo", forse dovrebbe fare una visita al listino Atoll.
    E sono pure made in France.
    Senza polemiche
    Con 500 Euro, street price, del Cayin in casa Atoll porto a casa o un IN 50 SE o, lavorando molto sulla scontistica, con fortuna e vento a favore, aggiungendo qualche Euro, dovrei aspirare all' IN 80 SE. Quest'ultimo, tralasciando il timbro, per altro ottimo, non ha comunque le stesse caratteristiche in termini di capacità di pilotaggio, garantito. E per quanto io AMI Atoll, del fatto che sia full, real made in France, mi è di poco conforto visti i confutati, risaputi ed incontrovertibili problemi di affidabilità, per lo più attribuibili a "distrazioni" di assemblaggio e costruzione che si sono manifestati, secondo me dettati, probabilmente, da "peccati di gioventù". Resta che pur essendo francesi ci sono stati. E ribadisco, a me Atoll, soprattutto gli integrati base, mi piacciono tantissimo, ma non sono così di "bocca buona" per la maggior parte degli abbinamenti con diffusori, prevedibilmente, low price ed entry level a cui questi integrati sono idealmente destinati.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 1:17 pm

    Confermato, in media, Atoll IN 80 SE, street price, vogliamoci bene, Euro 580, a confronto acquisterei, in media, il Cayin a 500 Euro, con gli 80 Euro che risparmio, mi viene, ad esempio, un "cavetto" di segnale discreto. A queste cifre, in questa gamma di mercato, si fanno pure ste valutazioni.

    Mi correggo, listino aumentato, in media l'IN 80 SE si trova a parecchio di più dei 500 Euro del Cayin, il confronto coi suoi 500 Euro street price va fatto col modello IN 50 SE, ed allora proprio non regge.


    Last edited by Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 1:33 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Affittasi on Sat Nov 09, 2013 1:22 pm

    posso darti ragione sull'abbinamento ai diffusori, probabilmente ci vuole un po più di "orecchio" e prove.
    Ma sul discorso dell'affidabilità, perdonami, ma non ho mai conosciuto una e una sola persona che abbia avuto un guasto. E ne dovrei essere a conoscenza visto che sto a 5km dal distributore

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 1:22 pm

    [img][url=https://servimg.com/image_preview.php?i=192&u=164711<img src=[/img]

    Cayin

    " />89][/url]" />

    Atoll.

    Capisco che non vorrà proprio dire tutto, capisco che conta anche la componentistica utilizzata, capisco che conta anche il progetto e l'idea soniche ci sta dietro, però.............


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 1:24 pm

    Affittasi wrote:posso darti ragione sull'abbinamento ai diffusori, probabilmente ci vuole un po più di "orecchio" e prove.
    Ma sul discorso dell'affidabilità, perdonami, ma non ho mai conosciuto una e una sola persona che abbia avuto un guasto. E ne dovrei essere a conoscenza visto che sto a 5km dal distributore
    Io si, parecchi. Come d'altronde anche di Cayin, sia chiaro, però erano problematiche circoscritte ad un solo modello, ed a un solo difetto, poi risolto in fase di progetto del successore. Invece di Atoll sono problemi diversi, variegati. Ma comunque sono discorsi vecchi e su cui non mi va di rivangare. E mi ripeto, Atoll è comunque un'ottima soluzione per entrare a pieno titolo in questo nostro mondo, senza rimanere delusi, scottati e, magari, evolvendosi col tempo, rimanendo legati all'Hifi. Però, oggi, con il 220 CU lo si può fare ancora meglio e pure risparmiando qualcosina. Per questo mi sta a cuore questo post. A me di Cayin non me ne frega nulla, mi frega del neofita che legge e che sta solo pensando ad "un'impiantino".


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    gianpiero
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Età : 37
    Località : Milano

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  gianpiero on Sat Nov 09, 2013 1:49 pm

    Due macchine simili a livello di dinamica ma opposti timbricamente..
    Atoll molto aperto e vivace, il Cayin timbrica molto valvolare e calda.
    due sponde opposte.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Massimo on Sat Nov 09, 2013 2:00 pm

    Testini, gentilmente quando giudichi un apparecchio aggiungi sempre la parolina magica: "secondo me". sunny 


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    bluocram
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 544
    Data d'iscrizione : 2011-06-08
    Età : 57
    Località : Roma

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  bluocram on Sat Nov 09, 2013 2:21 pm

    Massimo wrote:Testini, gentilmente quando giudichi un apparecchio aggiungi sempre la parolina magica: "secondo me". sunny 

    applausi applausi Embarassed

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 4:03 pm

    Quella del "secondo me" è argomento antico, più e più volte sviscerato, tanto che un tempo lo citai e riportai persino nella mia firma. Poi lo tolsi perché pensai fosse cosa superata e consolidata. Ma vedo che, purtroppo, si ripropone non appena uno si permette d'essere vagamente deciso. Quindi vedrò al più presto di riscriverlo in calce. Proposi anche un'acronimo-sigla, condivisa "SM", giusto per abbreviare e semplificare. Comunque, visto che di questo non vi è memoria; ripropongo il mio pensiero che se è un dato forumer, il quale è davvero uno dei pochi che si firma esplicitamente, a parlare vien da se che è un suo pensiero o una sua esperienza, per tanto il "secondo me" lo trovo superfluo. Però, dato che è l'Amministrazione a chiederlo ed ad evidenziarmi il problema, provvedo immediatamente a reintegrare la precisazione sia in firma che per ogni mio post da qui in futuro, senza voler essere stato in nessun modo polemico.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  nellosound on Sat Nov 09, 2013 4:17 pm

    Testini Ugo wrote:Quella del "secondo me" è argomento antico, più e più volte sviscerato, tanto che un tempo lo citai e riportai persino nella mia firma. Poi lo tolsi perché pensai fosse cosa superata e consolidata. Ma vedo che, purtroppo, si ripropone non appena uno si permette d'essere vagamente deciso. Quindi vedrò al più presto di riscriverlo in calce. Proposi anche un'acronimo-sigla, condivisa "SM", giusto per abbreviare e semplificare. Comunque, visto che di questo non vi è memoria; ripropongo il mio pensiero che se è un dato forumer, il quale è davvero uno dei pochi che si firma esplicitamente, a parlare vien da se che è un suo pensiero o una sua esperienza, per tanto il "secondo me" lo trovo superfluo. Però, dato che è l'Amministrazione a chiederlo ed ad evidenziarmi il problema, provvedo immediatamente a reintegrare la precisazione sia in firma che per ogni mio post da qui in futuro, senza voler essere stato in nessun modo polemico.
    Ugo, basta anche IMHO (In My Humble (Honest) Opinion)... Anche se i forum sono (o a questo punto forse dovrebbero essere) IMHO per eccellenza sunny 


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 4:19 pm

    nellosound wrote:Ugo, basta anche IMHO (In My Humble (Honest) Opinion)... Anche se i forum sono (o a questo punto forse dovrebbero essere) IMHO per eccellenza sunny 
    Porca paletta, grazie! Finalmente adesso ho capito cosa vuol dire sta sigla, e non sto scherzando! Grazie. Hai ragione, quoto.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 4:26 pm

    Comunque voglio puntualizzare che per Atoll, come per Cayin, e cosa questa comune a molti altri marchi, non si sono trattati quasi mai di rotture (guasti), ma come ho detto di inconvenienti, fastidiosi, a volte ricorrenti, che su oggetti nuovi possono seccare, spesso risolti "in casa". Equiparando vistosamente Cina a Francia, non tanto per maestria industriale ma semplicemente per segmento di appartenenza di questi oggetti, che essendo entry level, forse, da qualche parte, hanno dovuto lesinare. Inconvenienti oggettivamente quasi mai registrati su pari prodotti consumer jap, però a fronte di tanta precisione non ne esce certo un suono equiparabile ad Atoll e Cayin, un suono nettamente inferiore, probabilmente qui, a queste cifre, si è davvero di fronte alla vecchi regola della coperta corta. Coperta che, per mia natura, preferisco pensa sulla effettiva resa sonica. IMHO.


    Last edited by Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 4:33 pm; edited 2 times in total


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  nellosound on Sat Nov 09, 2013 4:28 pm

    Testini Ugo wrote:Porca paletta, grazie! Finalmente adesso ho capito cosa vuol dire sta sigla, e non sto scherzando! Grazie. Hai ragione, quoto.
    IMHO affraid affraid affraid affraid affraid affraid 


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 4:29 pm

    nellosound wrote:IMHO affraid affraid affraid affraid affraid affraid 
    Dai non ridere, ma davvero, mi hai aperto un mondo. Dato che per me è ovvio che si sta parlando di pensieri e post strettamente personali non capivo mai cosa significasse sto IMHO.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Testini Ugo on Sat Nov 09, 2013 4:33 pm

    gianpiero wrote:Due macchine simili a livello di dinamica ma opposti timbricamente..
    Atoll molto aperto e vivace, il Cayin timbrica molto valvolare e calda.
    due sponde opposte.
    Corretto, ed in effetti, spesso, il neofita esigente, targhet a cui queste macchine, predilige il Cayin proprio per gusto e per un'attenzione allo spettro del riprodurre non ancora "maturo" o ben definito, oppure perchè di più ampia interfacciabilità con i diffusori odierni e low price. IMHO.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Cayin 220 CU. Integrato entry level di lusso.

    Post  Affittasi on Sat Nov 09, 2013 6:34 pm

    Grazie che hai iniziato a inserire la parolina IMHO, ero già pronto a dire che tu hai la verità in tasca... ma forse non è così!
    Un solo appunto, non mi pare molto elegante postare la prima foto di google immagini dell'atoll, per di più vecchia versione, e per di più fatta molto male, rispetto a quella bella bella del cayn.
    Questa è meglio




    Vorrei ricordare che lo scopo di Atoll è in oltre risparmiare su tutto quanto possibile, tranne che su quanto influisca la resa sonora.
    Ogni euro speso è speso per suonare Bene e non per essere bello.

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 6:45 pm