Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere. - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Share

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  albertosi on Wed Sep 25, 2013 10:32 pm

    Che sorpresa!! Ciao Vitone!!
    Benvenuto nel Gazebo! Se ti fa piacere salutare il forum fallo nella sezione dei nuovi arrivi, così ti fanno un pò di pulci!!
    Quà ci si rilassa!

    Per sabato sono molto curioso anch'io.. e poi fa piacere giocare con qualcuno! Forse viene anche Riccardo col Naim..


    Vity
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2013-09-25
    Età : 55
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  Vity on Wed Sep 25, 2013 10:37 pm

    Ah ...non lo sapevo che c'è una sezione dei nuovi arrivati ... provvedo subito cheers 

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  albertosi on Thu Sep 26, 2013 2:42 pm

    Un rinforzino come diceva il Conte Mascetti.
    Per chi ama le definizioni, qualcosa che a me assomiglia a una supercazzola:

    Gli 807 penso siano finali push-pull zero-feedback. Le due potenti 807 su ognuno dei due finali sono valvole di trasmissione che in questo caso sono usate in audio. Penso che siano pentodi ma collegate a triodi. Lavorano con tensioni anodiche molto alte.

    Se qualcuno mi spiega cosa ho appena detto gli sarò eternamente grato. E soprattutto può essere per questo motivo, ammesso e non concesso che siano affermazioni correte, che questi finali spingono veramente tanto?


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Vity
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2013-09-25
    Età : 55
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  Vity on Thu Sep 26, 2013 3:18 pm

    Ciao Alberto , l'807 non è un pentodo ma un tetrodo ... qui le caratteristiche   copiate da wiki...


    Per poter disporre di valvole capaci di amplificare anche segnali in alta frequenza, nel 1927 venne costruito il tetrodo. Ponendo una seconda griglia collegata a massa (la griglia schermo) tra la griglia controllo e l'anodo, si ottiene uno schermo elettrostatico che diminuisce la capacità tra anodo e griglia controllo. Tuttavia, anziché a massa, la griglia schermo va collegata ad una tensione derivata dall'anodica mediante un partitore di resistenze, perché altrimenti agirebbe come una seconda griglia controllo: la si collega a massa tramite un condensatore di bypass. In questo modo il tetrodo permette anche amplificazioni a radiofrequenza, ma introduce nel segnale una certa distorsione per il fenomeno della emissione secondaria, cioè l'emissione dall'anodo di elettroni estratti dall'impatto di quelli, accelerati, provenienti dal catodo.
    Questo effetto è presente in tutte le valvole, ma solo nel tetrodo, con la griglia schermo molto vicina all'anodo, costituisce un problema. Una possibile soluzione è usare armature focalizzanti che concentrino gli elettroni anodici e impediscano loro di colpire la griglia schermo: queste valvole furono chiamate tetrodi a fascio e sono state molto usate negli stadi di uscita degli amplificatori audio fino agli anni sessanta.
    Il tetrodo a fascio 807 ne è l'esempio più efficace.

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  albertosi on Thu Sep 26, 2013 4:03 pm

    http://frank.pocnet.net/sheets/020/8/807.pdf Bel sito con i datasheets di una miriade di valvole..

    In effetti fra anodo e catodo paiono esserci solo due griglie per cui dovrebbe essere un tetrodo. Che può raggiugere tensioni anodiche di 600V!!!
    C'è da stare attenti..


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Vity
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2013-09-25
    Età : 55
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  Vity on Thu Sep 26, 2013 4:46 pm

    eh eh ... scaldale ben bene  le tue griglie dell 807 ...  sabato mattina  si dovranno impegnare parecchio per impensierire  il mio SA103   

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  albertosi on Thu Sep 26, 2013 4:56 pm

    Quell'inutile ciccione pieno di inutili transistors ??? santa santa santa santa 
    Mi dispiacerà farti un torto... Laughing Laughing 
    Gli EA come sai esigono sorgeti di qualità e da te penso che per questo motivo possano risultare esaltate le loro.. Ho provato da me; all'inizio mi sembrava che sulle basse non fossero ineccepibili, poi ho capito dov'era il problema. Sulla sorgente.
    Ne sono ragionevolmente convinto.


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Vity
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2013-09-25
    Età : 55
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  Vity on Thu Sep 26, 2013 5:17 pm

    albertosi wrote:Quell'inutile ciccione pieno di inutili transistors ??? santa santa santa santa 
    Mi dispiacerà farti un torto... Laughing Laughing 
    Gli EA come sai esigono sorgeti di qualità e da te penso che per questo motivo possano risultare esaltate le loro.. Ho provato da me; all'inizio mi sembrava che sulle basse non fossero ineccepibili, poi ho capito dov'era il problema. Sulla sorgente.
    Ne sono ragionevolmente convinto.

    ...vedremo ... vedremo ...   per i tuoi  fumini   sarà dura .. durissima punch

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  albertosi on Thu Sep 26, 2013 5:54 pm

    Meno male non sono un tipo competitivo.. E in entrambi i casi stiamo parlando di macchine ottime.
    Però posso farti un pronostico avendo avuto uno ss di qualità e questi bestioni....
    Parlando di tenuta e controllo gli EA potrebbero sedersi un pò prima del Plinius... ma solo a volumi da arresto immediato, non prima.
    Per il modo di porgere la musica si sa, son gusti.... E penso proprio che non ci saranno sorprese.. per me intendo.. sunny sunny 


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Vity
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2013-09-25
    Età : 55
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  Vity on Thu Sep 26, 2013 6:14 pm

    albertosi wrote:Meno male non sono un tipo competitivo..  E in entrambi i casi stiamo parlando di macchine ottime.
    Però posso farti un pronostico avendo avuto uno ss di qualità e questi bestioni....
    Parlando di tenuta  e controllo gli EA potrebbero sedersi un pò prima del Plinius... ma solo a volumi da arresto immediato, non prima.
    Per il modo di porgere la musica si sa, son gusti....  E penso proprio che non ci saranno sorprese.. per me intendo.. sunny sunny 
    si .. quello che mi "preoccupa" un pochino è la liquidità di emissione  ,soprattutto in gamma media    dei tuoi finali , il mio finale "forse" non arriva   fin li..  ..  ma   i tuoi sono curioso di sentirli  con il"punch" ed il controllo in basso ...santa 

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  albertosi on Fri Sep 27, 2013 10:11 am

    Aggiungo una foto dell'insieme:



    Lo spazio è quello che è...

    Preampli underground...  Al posto delle Philips adesso monto un paio di GE CV 1067 nos selezionate e raffinatissime.
    Per esempio in questo consiste la personalizzazione.... non fatta a caso ma proposta e fatta scegliere fra diverse soluzioni.



    Quelle SICTE  (Società Italiana Costruzioni Termo Elettriche) dovrebbero essere RCA rimarchiate... probabilmente estinte.


    P:S: ad essere sincero non volevo postare nient'altro, perchè se voglio parlare delle mie cose apro un blog e non occupo spazio altrui Embarassed , però vedo che il 3d è stato visitato per cui.. un pò, silenziosamente, interessa. sunny sunny 


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    Vity
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2013-09-25
    Età : 55
    Località : Firenze

    Re: Eccellenze Italiane:Estro Armonico, ascoltare per credere.

    Post  Vity on Sat Sep 28, 2013 4:27 pm

    .. molto bene.... hanno superato l'esame  a pieni voti    gran finali...applausi

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 10:19 pm