Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Dice il saggio (Mark Levinson)..... - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Share

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  albertosi on Sun Sep 29, 2013 9:51 pm

    Certo che ci sono, come ci sono dei vinili che suonano da Dio e nonostante 3 versioni diverse in digitale non sono riuscito ad ascoltare di meglio.
    E' riduttivo limitare la questione al formato... secondo me.
    Poi se l'hd è fatto bene dall'inizio alla fine e si ha un sistema, che non sia addirittura uno studio di registrazione casalingo, in grado di valorizzare il formato certo che suona bene.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  colombo riccardo on Sun Sep 29, 2013 10:03 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:E come dicevi in altra parte del forum, molti discografici tendono a dirti "Col ca@@o".... meglio che ti accatti il tuo CD....
    conosco chi ha accesso ai server della Sony dove ci sono i master digitali della musica e sono tutti in alta risoluzione

    ciao
    Riki

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Geronimo on Sun Sep 29, 2013 10:08 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Sinceramente creo che nel caso di musica amplificata, le differenze tra digitale HD e CD diventino meno eclatanti, anche se questo non significa nulle.
    Per la mia esperienza la differenze ci sono ma come giustamente dici sono meno evidenti e non fanno rimpiangere troppo il CD  

    Certo però che una seduta d'ascolto di SACD pop/rock liquidati sull'impianto del Tenente la farei volentieri anche coi gatti sulle ginocchia


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Geronimo on Sun Sep 29, 2013 10:09 pm

    colombo riccardo wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:E come dicevi in altra parte del forum, molti discografici tendono a dirti "Col ca@@o".... meglio che ti accatti il tuo CD....
    conosco chi ha accesso ai server della Sony dove ci sono i master digitali della musica e sono tutti in alta risoluzione

    ciao
    Riki
    Minkia!   Questo cambierebbe leggermente il mio punto di vista  

    Ma sarebbe una cosa legale scaricarli?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  colombo riccardo on Sun Sep 29, 2013 10:22 pm

    Geronimo wrote:Minkia!   Questo cambierebbe leggermente il mio punto di vista  

    Ma sarebbe una cosa legale scaricarli?
    è gia tutto in alta risoluzione (pcm/dsd) compreso i vecchi master analogici su nastro

    scaricarli ?

    metaforicamente parlando ti tagliano le palle.  

    ciao
    Riki

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  albertosi on Sun Sep 29, 2013 10:25 pm

    colombo riccardo wrote:conosco chi ha accesso ai server della Sony dove ci sono i master digitali della musica e sono tutti in alta risoluzione

    ciao
    Riki
    Bhè se si hanno di queste possibilità..


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  krell2 on Sun Sep 29, 2013 11:43 pm

    effettivamente ha ragione
    il popolo audiofilo è un gregge,e adesso il cane abbaia sui 24 192,dsd,ecc ecc.
    mi capita ogni tanto di vendere e comprare qualche dac,ma qundo devo rivendere dac che non accettano i 24/ 192,l'audiofilo medio storge il naso,è hai voglia a spiegarli che ha l'uscita a discreti,senza operazionali,alimentazioni
    separate...niente da fare..

    usb,e dsd è la nuova ondata.



    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Sep 30, 2013 8:25 pm

    sandirac wrote:Quello che trovo curioso è che non è la prima volta che segnalo quel documento, non solo pochi lo leggono ma nessuno mi ha mai detto qualcosa come....

    "OK, sono sicuro di quel che dico, dammi l'indirizzo email di Roger Sanders che voglio chiedergli i dettagli e capire se è una sfida seria"

    Ciao, Flavio
    Il problema, Flavio, come sempre, è che bisogna vedere come sono preparati i file. Tutto qui.

    Per togliersi certi sfizi bisogna anche avere tanto tempo libero, inoltre.

    In ultimo ,conosco abbastanza bene la psiche umana per sapere che andare ad ascoltare con un impiantoignoto, in condizioni ignoti, musica ignota, il tutto associato alla pressione di sentirsi sotto esame, come chiunque si sentirebbe in un contesto simile, non sia l'ideale per uan valutazione serena ed obiettiva. Secondo me lo sa anche Sanders....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Sep 30, 2013 8:32 pm

    albertosi wrote:Ragazzi nemmeno la pubblicità vi ha rasserenati! sunny 

    I file hd suonano meglio se, se, se, se,se.....
    Quando tutti questi se saranno all'ordine del giorno il quesito sarà risolto definitivamente.
    Questo non supera il problema della registrazione e dell'editing.
    Per cui ad oggi secondo me si può anche avere una posizione un pò di attesa.. con calma attendere la maturazione degli eventi e se c'è qualche 16/44 che suona bene si può anche dire... senza essere presi per dinosauri.
    Ma guarda che noi si sta dicendo che i file HD fatti dai normalissimi produttori di classica già oggi funzionano molto meglio dei CD. Già oggi: basta scaricare i file dai siti dei produttori, Linn o Channel Classics che siano, ad esempio. Oppure comprare i Blu-Ray audio che sta pubblicando in questi mesi la Polygram (e che suonano da Dio!). Già oggi, non in futuro. Il problema è che mi sembra ci siano molti che non lo vogliono proprio capire (o sentir dire).

    Poi, se uno invece ha la sfortuna di amare i generi contemporanei, bisogna certo trovare prima un tecnico che sappia fare il suo lavoro. Ma questo è un altro discorso, non ti pare?


    Last edited by Pazzoperilpianoforte on Mon Sep 30, 2013 8:35 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Sep 30, 2013 8:33 pm

    Fausto wrote:
    Un DOGMA?
    WOW!
    Grazie PPP!
    Grazie davvero!
       
    Prego, grazie a te per le tue argomentazioni. Bella discussione.

    Ciao ciao


    Last edited by Pazzoperilpianoforte on Mon Sep 30, 2013 8:43 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3608
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  gciraso on Mon Sep 30, 2013 8:38 pm

    A me sembra che ci sia un certo snobismo audiofilo nel ritenere che i files in HR non siano un bel salto in avanti. Personalmente trovo che siano decisamente migliori come suono, a confronto con la stessa edizione in CD, sullo stesso impianto, con lo stesso convertitore, tutto esattamente lo stesso. Provate a confrontare lo stesso brano, non costa molto e si evita di parlare per nulla. Niente bla bla, solo concrete prove. Che poi non tutti siano realmente fatti bene questo è un altro discorso.

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Fausto on Mon Sep 30, 2013 9:02 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Prego, grazie a te per le tue argomentazioni. Bella discussione.

    Ciao ciao
    di nulla suonologo!
    dovere!
    affraid affraid affraid 

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  JUSTINO on Mon Sep 30, 2013 10:46 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Poi, se uno invece ha la sfortuna di amare i generi contemporanei, bisogna certo trovare prima un tecnico che sappia fare il suo lavoro. Ma questo è un altro discorso, non ti pare?
    Sfortuna?
    La musica è SOLO classica,sinfonica,barocca...?

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  albertosi on Mon Sep 30, 2013 10:57 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Ma guarda che noi si sta dicendo che i file HD fatti dai normalissimi produttori di classica già oggi funzionano molto meglio dei CD. Già oggi: basta scaricare i file dai siti dei produttori, Linn o Channel Classics che siano, ad esempio. Oppure comprare i Blu-Ray audio che sta pubblicando in questi mesi la Polygram (e che suonano da Dio!). Già oggi, non in futuro. Il problema è che mi sembra ci siano molti che non lo vogliono proprio capire (o sentir dire).

    Poi, se uno invece ha la sfortuna di amare i generi contemporanei, bisogna certo trovare prima un tecnico che sappia fare il suo lavoro. Ma questo è un altro discorso, non ti pare?
    Mi fido, sulla parola..
    Non ho detto il contrario.


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  enzo66 on Tue Oct 01, 2013 1:41 am

    Certo che secondo il teorema di Nyquist sarebbero più che sufficienti i 44.1 kHz/16 bit ma, nella fase di conversione, possono dare adito a "fraintendimenti" (es. alias) soprattutto se i convertitori non sono tra i più curati.
    Un file ad alta risoluzione contiene per forza più informazioni di un file a bassa risoluzione, pertanto, è più facile da convertire ed il risultato, a parità di registrazione, sarà con ogni probabilità migliore.
    Di contro si trovano in commercio files ad alta risoluzione non eccelsi che, talvolta, risentono anche degli effetti della loudness war mentre si trovano CD eccellenti soprattutto di classica e jazz.


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Oct 01, 2013 12:20 pm

    JUSTINO wrote:
    Sfortuna?
    La musica è SOLO classica,sinfonica,barocca...?
    Sfortuna nel senso che è molto più difficile in quei generi trovare registrazioni ben fatte, per problemi che ovviamente sono del tutto indipendenti dalla qualità artistica del genere (che io ritengo, per inciso ma l'ho già detto in passato, per niente inferiore ai generi classici).

    _____________________

    enzo66 wrote:Certo che secondo il teorema di Nyquist sarebbero più che sufficienti i 44.1 kHz/16 bit ma, nella fase di conversione, possono dare adito a "fraintendimenti" (es. alias) soprattutto se i convertitori non sono tra i più curati.
    Un file ad alta risoluzione contiene per forza più informazioni di un file a bassa risoluzione, pertanto, è più facile da convertire ed il risultato, a parità di registrazione, sarà con ogni probabilità migliore.
    Di contro si trovano in commercio files ad alta risoluzione non eccelsi che, talvolta, risentono anche degli effetti della loudness war mentre si trovano CD eccellenti soprattutto di classica e jazz.
    Se una registrazione è cattiva, suonerà male ad ogni risoluzione. Se è buona e registrata in uno standard digitale ad alta risoluzione (come la quasi totalità delle registrazioni attuali), suonerà meglio nel suo standard digitale originale che compressa in formato CD.

    I filtri anti alea (in fase di registrazione) o anti immagine (in fase di riproduzione) dovrebbero garantire dalla presenza di errori di conversione. Il problema è un altro: in fase di registrazione, se si adotta un campionamento basso occorre, prima del convertitore A/D e quindi in analogico, utilizzare filtri passa/basso a pendenza vertiginosa, con ovvio e scontato detrimento della qualità sonora. Infatti in fase di registrazione ormai lo standard a 44.1 Khz è stato quasi universalmente abbandonato.

    Questo non esenta però i CD player ad adottare filtri anti immagine in fase di riproduzione, ovviamente. E sono questi a provocare problemi. E basta veramente un piccolo incremento della frequenza di campionamento per mostrare la veridicità di questa problematica: in ambito classico esistono molte registrazioni sia in formato CD che DVD/Blu-Ray video. In questo caso la differenza è tra un file 16 bit, 44.1 Khz ed un file 16 o 24 bit, 48 Khz. La differenza di qualità a favore del formato DVD/Blu-Ray video è già chiaramente percepibile anche ad un ascolto superficiale, se si ascoltano le due registrazioni con lo stesso convertitore. E questo è inevitabile anche se il downsampling alla versione di standard digitale più basso è stata fatta a regola d'arte.... ecco perché io credo che la maggior parte della colpa sia dei filtri anti-immagine... ma potrei anche sbagliarmi....

    D'altro lato in senso scientifico è ancora in discussione la percepibilità (non dico l'udibilità, che è altra cosa) delle frequenze ultrasoniche... quindi possiamo solo ipotizzare. Sicuramente ad oggi si potrebbe dire che la frequenza di 44.1 Khz è sufficiente per la registrazione audio ma non ottimale.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  pluto on Wed Oct 02, 2013 7:43 pm

    Visto che PPP è uno dei pionieri del BR e viste le diverse opinioni.., ho appena messo le mani su un rip in 24/96 di Breakfast in America dei Supertramp



    A mio avviso suona meglio della versione sempre in 24/96 di HDtracks, della versione 16/44 e della versione 16/44 Giapponese

    Se i liquidi si danno da fare la trovano e magari possono esprimere un parere dopo un rapido confronto

    Io sono mezzo sordo e ovviamente non faccio testo

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Giordy60 on Wed Oct 02, 2013 8:00 pm



    Io sono mezzo sordo e ovviamente non faccio testo[/quote]
        

    ne ho ascoltato uno all'audiario di qualche settimana fa' ......non mi ha fatto urlare di gioia, ma attribuisco il risultato sonico al sintoampli economico che lo riproduceva.



    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Giordy60 on Wed Oct 02, 2013 8:02 pm

    http://www.pureaudio-bluray.com/

    se ti interessano alcuni titoli  

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Oct 02, 2013 8:29 pm

    Stanno uscendo molti titoli. Come raccontavo altrove ho ascoltato la versione Blu_Ray audio della 5 e 7 di Beethoven di KLeiber, che ho anche nella versione ibrida CD/SACD



    Ebbene la versione in Blu-Ray solo audio surclassa nettamente la versione CD - nettamente - prer quanto riguarda timbro di violini e fiati tutti, ma soprattutto in termini di dinamica e pienezza armonica di tutta l'orchestra. Con un suono complessivamentemolto più morbido e nettamente meno "digitale". Un bellissimo risultato. SE vado a memoria, per me superiore anche a quello dello strato SACD, che però adesso non posso più ascoltare.

    Altro Blu-Ray audio che ho avuto modo di ascoltare, è stata l'integrale in 4 dischi delle sonate di haydn di Tom Begin. Sempre 24 bit e 96 Khz, ma registrazione digitale.



    Inserzione di riverbero digitale in alcuni punti eccedente, ma suono assolutamente splendido dei vari strumenti d'epoca utilizzati. Ed oltretutto prezzo inferiore alla versione in CD!!!!!!! Ariosità del suono imparagonabile a quella dei migliori CD per questo tipo di strumento. Ed anche qui grande rilassatezza e piacevolezza d'ascolto.

    La Polygram comunque sembra ci stia puntando su questo supporto, ad ottobre previste varie uscite. Staremo a vedere, ma per chi non ama il liquido si tratta di una bella occasione per confrontarsi con formati maturi in alta definizione.

    Il sito Pure Audio è però aggiornato scarsamente sulle ultime uscite Polygram.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Luca58 on Thu Oct 03, 2013 9:16 am

    Scusa Vito, immagino che per ascoltare al meglio questi Blu-ray si debba usare un collegamento digitale con un ampli HT; ma la qualita' di questi ampli (a prezzi umani) non vanifica la superiore risoluzione dell'incisione?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  enzo66 on Thu Oct 03, 2013 2:35 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Se una registrazione è cattiva, suonerà male ad ogni risoluzione. Se è buona e registrata in uno standard digitale ad alta risoluzione (come la quasi totalità delle registrazioni attuali), suonerà meglio nel suo standard digitale originale che compressa in formato CD.

    I filtri anti alea (in fase di registrazione) o anti immagine (in fase di riproduzione) dovrebbero garantire dalla presenza di errori di conversione. Il problema è un altro: in fase di registrazione, se si adotta un campionamento basso occorre, prima del convertitore A/D e quindi in analogico, utilizzare filtri passa/basso a pendenza vertiginosa, con ovvio e scontato detrimento della qualità sonora. Infatti in fase di registrazione ormai lo standard a 44.1 Khz è stato quasi universalmente abbandonato.

    Questo non esenta però i CD player ad adottare filtri anti immagine in fase di riproduzione, ovviamente. E sono questi a provocare problemi. E basta veramente un piccolo incremento della frequenza di campionamento per mostrare la veridicità di questa problematica: in ambito classico esistono molte registrazioni sia in formato CD che DVD/Blu-Ray video. In questo caso la differenza è tra un file 16 bit, 44.1 Khz ed un file 16 o 24 bit, 48 Khz. La differenza di qualità a favore del formato DVD/Blu-Ray video è già chiaramente percepibile anche ad un ascolto superficiale, se si ascoltano le due registrazioni con lo stesso convertitore. E questo è inevitabile anche se il downsampling alla versione di standard digitale più basso è stata fatta a regola d'arte.... ecco perché io credo che la maggior parte della colpa sia dei filtri anti-immagine... ma potrei anche sbagliarmi....

    D'altro lato in senso scientifico è ancora in discussione la percepibilità (non dico l'udibilità, che è altra cosa) delle frequenze ultrasoniche... quindi possiamo solo ipotizzare. Sicuramente ad oggi si potrebbe dire che la frequenza di 44.1 Khz è sufficiente per la registrazione audio ma non ottimale.
     in pieno tutto quanto.


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  realmassy on Thu Oct 03, 2013 3:07 pm

    Luca58 wrote:Scusa Vito, immagino che per ascoltare al meglio questi Blu-ray si debba usare un collegamento digitale con un ampli HT; ma la qualita' di questi ampli (a prezzi umani) non vanifica la superiore risoluzione dell'incisione?
    Interverra' sicuramente Vito per spiegare per bene, ma sono sicuro che lui usi il lettore blu-ray solo come trasporto, collegato al suo Accuphase, che quindi effettua la conversione vera e propria.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Oct 03, 2013 8:17 pm

    Luca58 wrote:Scusa Vito, immagino che per ascoltare al meglio questi Blu-ray si debba usare un collegamento digitale con un ampli HT; ma la qualita' di questi ampli (a prezzi umani) non vanifica la superiore risoluzione dell'incisione?
    Assolutamente no, Luca, fortunatamente.

    I Blu-Ray audio dispongono al loro interno di due versioni del disco, una 5.1 canali, ed una stereofonica. Esattamente come in passato succedeva con DVD-Audio e SACD.

    Ebbene, per ascoltare la versione stereofonica di questi dischi occorre semplicemente disporre di un normalissimo lettore Blu-Ray anche economico, uscire dalla uscita digitale di cui dispone, ed entrare in un convertitore esterno di buona qualità: può essere un player CD con l'ingresso digitale o un convertitore vero e proprio. Questa è la soluzione più economica: se il lettore Blu-Ray ha una buona uscita digitale (a questo fine meglio alcune marche di altre), il risultato è sorprendentemente buono! Come nel mio caso: io entro nell'Accuphase dall'uscita digitale del mio Blu-Ray Panasonic. Non occorre altro!

    Quindi non occorre assolutamente usare un ampli HT... a meno che uno non sia interessato alla versione 5.1 del disco.... di cui alla maggior parte di noi audiofili credo non importi assolutamente nulla.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  Geronimo on Thu Oct 03, 2013 8:28 pm

    Vito, qual'è un lettore Blu-Ray valido sotto i 300 euro e che possibilmente legga anche SACD e DVD-A? Più performante sul lato audio, la parte video mi interessa poco o niente  


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    atnoi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 118
    Data d'iscrizione : 2012-11-14
    Età : 60
    Località : napoli

    Re: Dice il saggio (Mark Levinson).....

    Post  atnoi on Thu Oct 03, 2013 10:19 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Leggo da SUONO numero 479, settembre 2013, affermazione di Mark Levinson da una sua intervista.

    "...Non credo che sia importante avere più di 44.1 (ndr: Khz di campionamento digitale), che è già abbastanza. I 24 bit possono essere un'ottima soluzione, ma in realtà non è un problema di bit o di larghezza di banda. Possiamo avere prestazioni fantastiche a 16 bit se alcune cose sono corrette. Il mondo è a caccia di bit e di larghezza di banda, ma non sta andando da nessuna parte, sono solo un sacco di parole, bla bla bla: mi dispiace dirlo ma è proprio così. Il buon suono è buon suono, il suono brutto è un suono brutto e basta,..."
    secondo me,
    se intendeva dire che la maggiore differenza la fa la qualità della registrazione e non la differenza di formato 16/24 bit o 44.1/96...sono daccordo.
    ma se intendeva sostenere l'inutilità di un lieve miglioramento ottenibile dal formato 24bit/96khz, dissento totalmente perché sarebbe come dire che, nel caso di un impianto, un audiofilo dovrebbe limitarsi alla valutazione delle sole casse e...ignorare il resto dei componenti perché tanto le casse sono il principale fattore di qualità di ascolto...invece tutti sappiamo che ci vuole un "equilibrio" in tutti gli elementi della catena audio...concludendo, se si possiede un discreto impianto in grado di rendere udibili le sfumature di un 96khz rispetto al 44.1 ed il tutto con una differenza di prezzo "congrua", che senso ha privarsene?

    salutoni a tutti

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 8:57 am