Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consigli
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Consigli

    Share

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Consigli

    Post  Affittasi on Wed Oct 09, 2013 12:45 pm

    Ciao a tutti,
    mi sta venendo voglia di provare il mondo analogico.
    Premetto che non ho un solo lp e non ho esperienza in questo campo.
    Volevo sapere secondo voi qual è un budget di spesa decente per entrare in questo mondo. Non vorrei prendere qualcosa e poi comunque utilizzare il cdplayer perché si sente meglio.
    Non so cosa sia la differenza tra MM e MC, non so una fava.
    Chi ha voglia di illuminarmi?
    Cosa vedreste bene nella mia catena? (vedi topic mio impianto)
    Grazie a tutti! sunny 

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: Consigli

    Post  spiritolibero66 on Wed Oct 09, 2013 1:44 pm

    Anche io comincio ad avere la stessa "voglia".
    Aspettiamo luce dagli esperti...

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Consigli

    Post  gciraso on Wed Oct 09, 2013 2:04 pm

    Bisognerebbe definite un budget per gira, testina e pre

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: Consigli

    Post  spiritolibero66 on Wed Oct 09, 2013 2:17 pm

    Nel mio caso un qualcosa di modesto per quanto possibile mirando ad un minimo di qualità...per iniziare a esplorare il mondo analogico.Eventualmente poi da upgradare in seguito se del caso...

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Consigli

    Post  Marcob on Wed Oct 09, 2013 2:27 pm

    C'è un bellissimo rega con riprodotto sul telaio la bandiera inglese !!!

    Marco

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Consigli

    Post  gciraso on Wed Oct 09, 2013 2:32 pm

    spiritolibero66 wrote:Nel mio caso un qualcosa di modesto per quanto possibile mirando ad un minimo di qualità...per iniziare a esplorare il mondo analogico.Eventualmente poi da upgradare in seguito se del caso...
    Qualcosa tipo project Carbon sui 275, testina Ortofon 2M Red meno di 100 e pre Project Phono box meno di 100 pure.
    A salire senza limiti sunny
    Meno di 500 euro e ben settato da soddisfazione.

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: Consigli

    Post  spiritolibero66 on Wed Oct 09, 2013 2:42 pm

    gciraso wrote:Qualcosa tipo project Carbon sui 275, testina Ortofon 2M Red meno di 100 e pre Project Phono box meno di 100 pure.
    A salire senza limiti sunny
    Meno di 500 euro e ben settato da soddisfazione.
    Ecco.Ottimo esempio e buon consiglio credo...
    Ed un gira della Thorens (vecchi retaggi ed influenze di gioventù...) per esempio come lo vedresti?
    P.S. Userei come pre un audio innovations 200 a valvole...bene?

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Consigli

    Post  Affittasi on Wed Oct 09, 2013 4:01 pm

    gciraso wrote:Qualcosa tipo project Carbon sui 275, testina Ortofon 2M Red meno di 100 e pre Project Phono box meno di 100 pure.
    A salire senza limiti sunny
    Meno di 500 euro e ben settato da soddisfazione.
    Grazie anche da parte mia per il consiglio.
    Ma come si pone l'ascolto rispetto ad un lettore CD di medio livello? Come dicevo all'inizio non vorrei poi spendere 500 euro + qualche cosa per i dischi e ritrovarmi ad ascoltare ancora CD perché è superiore...

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Consigli

    Post  Mr. wlg on Wed Oct 09, 2013 6:53 pm

    Prima cosa di tutto vai da un amico che ha un impianto con analogico

    ascolti, ti fai spiegare
    e poi decidi


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Consigli

    Post  gciraso on Wed Oct 09, 2013 7:15 pm

    Mr. wlg wrote:Prima cosa di tutto vai da un amico che ha un impianto con analogico

    ascolti, ti fai spiegare
    e poi decidi
    Ottimo consiglio  

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Consigli

    Post  Affittasi on Thu Oct 10, 2013 7:58 am

    Facile a dirsi....
    E poi se non lo sento nel mio impianto come mi rendo conto del risultato?

    ermes pecchinini
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 115
    Data d'iscrizione : 2012-04-14
    Località : Inverigo

    Re: Consigli

    Post  ermes pecchinini on Thu Oct 10, 2013 8:56 am

    Ti do una risposta che vuole anche essere un generico punto di riflessione.
    I forum sono pieni di confronti alla buona tra diverse tipologie di sorgenti, tutti o quasi da buttare ( a mio umile avviso). Come si sente l'analogico? Se tutto va bene un delizia, se non ... una ciofeca!!
    Mi spiego meglio: mentre il Cd (ma ancor di più la liquida) offrono un rendimento costante, con il vinile ti troverai di fronte ad enormi differenze di rendimento.
    Purtroppo la maggior parte di queste differenze dipendono da problemi strutturali o meno del disco in vinile.
    Strutturali: graffi, segni, ovalizzazione del LP, non perfetta centratura del LP,"aratura" del disco (quando qualcuno prima di te lo ha ascoltato con puntina non in dima o antiskating non regolato)
    Non strutturali: sporcizia.
    Per poter ascoltare veramente bene il vinile occorre che il disco non abbia nessun problema.
    Dopo si inizia a ragionare sul set up. Si perchè, per fare un esempio, se il disco è "ovalizzato" c'è poco da fare anche per chi ha un braccio tangenziale da x000 euro. (anche se il braccio di sicuro aiuta minimizzare il problema).
    Se il disco ha una riga, a prescindere dal tuo impianato, in quel punto ci sarà un rumore al posto del suono.
    Allora perchè tornare a questa tecnica di riproduzione antica?
    Domanda molto sensata, in effetti molti l'hanno abbandonata. Diciamo, questa è la mia opinione, che quando un vinile suona veramente bene, mi da un qualcosa in più che non trovo in nessun altro modo e questo è talmente entusiasmante da accettare il rischio di comprare altri 10 vinile alla cieca!
    Questo uno spunto. Continuo tra poco con la seconda puntata :)
    er


    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Consigli

    Post  Marcob on Thu Oct 10, 2013 9:10 am

    ermes pecchinini wrote:Ti do una risposta che vuole anche essere un generico punto di riflessione.
    I forum sono pieni di confronti alla buona tra diverse tipologie di sorgenti, tutti o quasi da buttare ( a mio umile avviso). Come si sente l'analogico? Se tutto va bene un delizia, se non ... una ciofeca!!
    Mi spiego meglio: mentre il Cd (ma ancor di più la liquida) offrono un rendimento costante, con il vinile ti troverai di fronte ad enormi differenze di rendimento.
    Purtroppo la maggior parte di queste differenze dipendono da problemi strutturali o meno del disco in vinile.
    Strutturali: graffi, segni, ovalizzazione del LP, non perfetta centratura del LP,"aratura" del disco (quando qualcuno prima di te lo ha ascoltato con puntina non in dima o antiskating non regolato)
    Non strutturali: sporcizia.
    Per poter ascoltare veramente bene il vinile occorre che il disco non abbia nessun problema.
    Dopo si inizia a ragionare sul set up. Si perchè, per fare un esempio, se il disco è "ovalizzato" c'è poco da fare anche per chi ha un braccio tangenziale da x000 euro. (anche se il braccio di sicuro aiuta minimizzare il problema).
    Se il disco ha una riga, a prescindere dal tuo impianato, in quel punto ci sarà un rumore al posto del suono.
    Allora perchè tornare a questa tecnica di riproduzione antica?
    Domanda molto sensata, in effetti molti l'hanno abbandonata. Diciamo, questa è la mia opinione, che quando un vinile suona veramente bene, mi da un qualcosa in più che non trovo in nessun altro modo e questo è talmente entusiasmante da accettare il rischio di comprare altri 10 vinile alla cieca!
    Questo uno spunto. Continuo tra poco con la seconda puntata :)
    er

      

    è inoltre da valutare, nell'intraprendere questa strada, di quanto vinile di base si è in possesso...

    ermes pecchinini
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 115
    Data d'iscrizione : 2012-04-14
    Località : Inverigo

    Re: Consigli

    Post  ermes pecchinini on Thu Oct 10, 2013 9:38 am

    Seconda puntata: sulla scelta del sistema.
    La storia del giradischi si può con facilità dividere in due tempi: dalla nascita (lasciando perdere i grammofoni!!) verso il 48, agli anni 80, quando lascia il passo al CD. La rinascita moderna (ultmi 10 anni).
    Questo a livello di grandi numeri, non parlo di chi il vinile non l'ha mai abbandonato!
    Che differenze ci sono tra i giradischi migliori del 70-80 e quelli moderni?
    A mio principalmente: uno zero.
    Ovvero devi aggiungere uno zero al prezzo di listino!
    Dal punto di vista tecnologico, ai livelli più alti, sono state fatte migliorie ma non talmente elevate.
    Ecco perchè è sempre mediamente più interessante rivolgere lo sguardo ad un buon vintage, far fare una bella pulizia, ed avere così a basso costo apparecchi che non hanno nulla da invidiare ad apparecchi nuovi molto più si costosi. L'avvertenza è quella di lasciar perdere il gruppo dei blasonati (Garrard-Emt-Thorens 124, Thorens 111). Troppo blasone (leggi costo) per nulla, questa è sempre la mia umile opinione.
    I modelli interessanti possono essere Thorens 160, 125 ed altri ancora in casa Thorens.
    Vi è poi il gruppo dei giapponesi DD (trazione diretta) tra cui Technics 1200, Denon (tantissimi modelli), JVC, Sansui, Sony, Pioneer etc.
    Vi un italo-giapponese a trazione diretta: il Panta, progettato da Magnaghi, con un motore JVC e altri due motori ausiliari, a seconda dei modelli monta diversi bracci (pare di ottima qualità ma non ne ho mai visto uno). Questi si trovano (poco) a poche decine di euro e pare siano fatti bene.
    Vi è poi il gruppo dei ristrutturabili tra cui molti puleggia: Lenco, Dual, Thorens 124 (molto più costoso ed ibrido, cinghia-puleggia). Su questo gruppo ci sarebbe molto da dire comunque, in sintesi: costano molto poco ma sono da mettere a posto. In generale, tutti i vintage, necessitano almeno di una risistemazione fatta come si deve.
    (sperando di non annoiare, continuo tra poco con una terza puntata sulle testine)

    er

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Consigli

    Post  Affittasi on Thu Oct 10, 2013 9:44 am

    Annoiare?? Scherzi!!
    Grazie mille ER!

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Consigli

    Post  Mr. wlg on Thu Oct 10, 2013 10:10 am

    Sono senza parole.

    Ti è stato descritto come se fosse la peggior epidemia di peste
    Mah...   


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Consigli

    Post  Marcob on Thu Oct 10, 2013 10:26 am

    Mr. wlg wrote:Sono senza parole.

    Ti è stato descritto come se fosse la peggior epidemia di peste
    Mah...   
    sunny 

    ... è comunque vero che (iniziando da zero) è una strada in salita...

    sunny 

    Marco

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Consigli

    Post  Affittasi on Thu Oct 10, 2013 10:29 am

    Mi sembra giusto conoscere anche i "contro"
    Tu dimmi tutti i pro allora.
    Ho premesso che sono a zero, parlate come se doveste spiegarlo a vostra moglie affraid 
    P.S. ho anche scritto che non ho un solo disco

    ermes pecchinini
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 115
    Data d'iscrizione : 2012-04-14
    Località : Inverigo

    Re: Consigli

    Post  ermes pecchinini on Thu Oct 10, 2013 10:48 am

    Ri eccomi, a parte un piccolo inciso per Mr Wlg, forse non mi sono spiegato bene o forse non sono stato letto bene ma io stesso ho detto:

    mi da un qualcosa in più che non trovo in nessun altro modo e questo è talmente entusiasmante da accettare il rischio di comprare altri 10 vinile alla cieca!

    Non mi pare proprio una descrizione negativa!
    Questo non toglie che un neofita debba sapere che se si trova un LP "arato" l'unica soluzione è buttarlo! Anche con un braccio Dynavector da 5000 euro i miracoli non si fanno. Questa era il senso del mio intervento.

    Terza parte: testine e pre phono
    In sintesi in commercio si trovano due tipi di testine:

    MM: magnete mobile
    MC: bobina mobile

    A parte le disquisizioni accademiche, la differenza abissale ... è il costo.
    Le MM di livello basso di trovano a partire da 20 euro.
    Le MC: partono da circa 200 euro ma attenzione perchè in verità la differenza è molto più grande.
    Mentre un normale MM si interfaccia ad un qualsiasi pre phono senza o quasi problema ( tutte le MM prodotte in anni recenti hanno impedenza di carico di 47k e un phono che guadagna circa 40db fa il suo e li la questione è grosso modo finita, a parte l'inevitabile componente di gusto personale, ovvio)
    tra le MC vi sono prodotti molto dissimili e sarebbe opportuno avere un phono con impedenza di carico e guadagno regolabile (questi prodotti si trovano, nuovi, a costi abbastanza elevati, non inferiori ai 400 euro per un entry model, che io sappia almeno). Alcune persone preferiscono risolvere il problema interponendo un trasformatore tra l'uscita della MC ed una normale entrata MM del phono ma anche i trafromatori non te li regalano, anzi!
    Quindi in breve, se vuoi tanta resa e poca spesa la scelta è inevitabilmente una MM. Se puoi permetterti di spendere molto di più, in senso assoluto, è forse preferibile un MC.

    Detto questo, sottolineo, che queste erano solo mie considerazioni personali, non sono ne un tecnico ne un esperto ma un semplice appassionato. Quindi se qualcuno voule approfondire... ben venga.

    er

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Consigli

    Post  Marcob on Thu Oct 10, 2013 10:55 am

    Affittasi wrote:Mi sembra giusto conoscere anche i "contro"
    Tu dimmi tutti i pro allora.
    Ho premesso che sono a zero, parlate come se doveste spiegarlo a vostra moglie affraid 
    P.S. ho anche scritto che non ho un solo disco
    imbocchi certamente una strada "tortuosa" ma con un bellissimo panorama !!!

    con una sorgente di qualità e ben settata, ascoltando dischi AAA, ottieni ottimi risultati...

    la difficcoltà più grossa che intravedo è costruirsi una discoteca !!!!

    a presto.

    Marco


    _________________
    SORGENTI ANALOGICHE : EMT 950 - AUDIOMECA J4
    AMPLIFICAZIONE : AUDIOLUCE PRE PHONO/LINEA 4T + AMPLI AUDIOLUCE S.S.
    DIFFUSORI : DEBATTISTI STUDIO MONITOR
    CABLAGGIO : YBA CRISTAL + YBA DIAMOND

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: Consigli

    Post  spiritolibero66 on Thu Oct 10, 2013 11:09 am

    Beh...che dire...per intanto grazie a tutti per i consigli e gli interventi...
    Personalmente credo che la ricerca della fedeltà nel suono e nella musica sia anche un gioco...il sapere che il gioco è difficile può essere da stimolo...certo è che credo sia anche giusto far presente, in maniera analitica come fa in particolare Ermes P. che ulteriormente ringrazio, tutte le difficoltà e le insidie che, forse, non sempre val la pena affrontare.
    Ma giocare è comunque sempre bello...

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21522
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consigli

    Post  pluto on Thu Oct 10, 2013 11:10 am

    Marcob wrote:
    la difficcoltà più grossa che intravedo è costruirsi una discoteca !!!!
    Concordo

    A me pare che tutti i problemi siano ampiamente risolvibili: scelte, tipologie, messe a punto etc. Da soli o con qualche aiuto.

    Ma il 1° suggerimento che darei é

    a) Fare una piccola analisi della musica che piace e capire dove approvvigionarsi
    b) hai voglia di metterti a cercare vinili nuovi ma perlopiù usati in negozietti, bancarelle, internet etc?

    Se si allora si passa alla fase 2. Se invece uno pensa di andare da Ricordi e prendersi il tale vinile come farebbe con un CD, allora è meglio pensarci un attimo

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Consigli

    Post  montanari on Thu Oct 10, 2013 11:27 am

    siamo nel 2000
    esiste ebay, ma ancora meglio discogs, dove venditori professionisti ti spediscono comodamente a casa tutti i titoli che vuoi


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Consigli

    Post  Affittasi on Thu Oct 10, 2013 11:32 am

    Andare a cercarli nei mercatini no, non l'ho mai fatto per niente di cio che mi interessa e non lo farò ora.
    Online assolutamente si

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Consigli

    Post  Mr. wlg on Thu Oct 10, 2013 11:40 am

    Marcob wrote:sunny 

    ... è comunque vero che (iniziando da zero) è una strada in salita...

    sunny 

    Marco
    Qualsiasi cosa si inizi da zero è sempre in salita.
    Anch'io con la liquida e come credo tutti quelli che hanno iniziato non sapevano niente e quindi era tutto in salita.

    In qualsiasi campo tutto quello che è nuovo è in salita, non solo nella musica.

    Come si usa dire: Nessuno nasce imparato


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 3:40 pm