Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Vintage sempre verde
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Vintage sempre verde

    Share

    tigros
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2012-10-28
    Località : Bassano del Grappa

    Vintage sempre verde

    Post  tigros on Wed Oct 09, 2013 3:31 pm

    Salve a tutti, sono un appassionato audio di vecchia data, pertanto in modo naturale anche possessore di diversi  componenti vintage.                                                                                                                                                                        
    Posto queste mie impressioni soprattutto concentrate sulle casse, componente per eccellenza in grado di stravolgerti  l’impianto.
    Dopo aver posseduto diversi diffusori  importanti  iniziando con le JBL L65, Klipschorn, Infinity RS2B, sono approdato alle mie attuali Infinity IRS Delta che posseggo dal lontano 1987.
    Le Infinity IRS come voi sapete sono casse difficili da pilotare, soprattutto se non si hanno elettroniche di un certo rango e conseguentemente costo che non posso piu’ permettermi.
    Con il passare del tempo, dopo varie sperimentazioni, sono riuscito a pilotare  le mie amate IRS Delta circa nello stesso modo di come le avevo ascoltate in fiera che me ne innammorai.
    Fino a questo punto tutto ok, pensando ogni tanto alle casse ad alta efficienza, stuzzicato dalla curiosità, mi sono costruito una coppia di Altec A7 “La voce del teatro” per ascoltarle nella mia attuale configurazione dell’impianto stereo.
    Terminate le casse, a questo punto è iniziato il mio tormento: Le A7 sono equipaggiate con i classici componenti :Woofer 416 B, Driver 802.8 (tutto in Alnico) tromba 511 B, crossover eseguito da Estro Armonico con componenti fuori discussione.
    Le Altec hanno una dinamica semplicemente esuberante, sono velocissime, possenti, il suono esplode nell’aria, l’effetto live è assicurato, sembra di essere al concerto in prima fila.
    I difetti? Certo che ne hanno, la scena è abbastanza stretta, la gamma medioalta manca di raffinatezza, il basso seppur possente non scende tanto, sulla carta si ferma a 45 Hz.
    Ora mi tormenta l’idea  non ho piu’ pace, mi piace tanto la dinamica e prontezza delle Altec, mi piace anche la scena, la raffinatezza il basso profondissimo della Infinity. Che fare?? Potrei cercare di migliorare l’Altec  sostituendo la tromba 511 e driver 802  con una tromba 311 e driver 288, la gamma medioalta migliora notevolmente, almeno cosi scrivono sui forum, e la gamma bassa? potrebbe anche bastare, me la faccio piacere. Altra soluzione : costruire un altro tipo di cassa ad alta efficienza con la sezione dei bassi in carico Onken ed l’utilizzo di trombe di maggiore raffinatezza.
    Sarei grato se qualche forumer con casse a tromba nei paraggi della provincia di Vicenza, mi invita ad ascoltare il suo sistema. Ok anche l’area di Ancona/Pesaro la quale  visito spesso durante l’anno  
    Sono graditi vs. commenti
    Un saluto a voi tutti
    Guerino
    http://img46.imageshack.us/img46/4982/gg7r.jpg

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:49 am