Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Impressioni di ascolto Yamaha 3000
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Impressioni di ascolto Yamaha 3000

    Share

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Impressioni di ascolto Yamaha 3000

    Post  rphal on Sun Oct 27, 2013 8:16 pm

    Ieri sono andato da Spinelli a Milano per sentire meglio il nuovo amplificatore della Yamaha A-S3000. Era un presentazione organizzata nel ambito del Yamaha Flagship Event.
    A-S3000 ho sentito circa un mese è mezzo fa da Videosell. Sono venuto per ritirare una cosa che comprato da loro e come sono rivenditori di Dynaudio e Usher ho chiesto se ha no qualcosa da ascoltare di questi due marchi. E più una mia curiosità che la vera la intenzione di acquisto.Avevano le Dynaudio Focus 220 collegate a A-S3000 e il sorgente era NP-S2000. Nonostante che l'ascolto era breve, circa una ventina di minuti, l'accoppiata mi è subito piaciuta per la naturalezza e scorrevolezza del suono. L'amplificatore mi sembrato molto neutrale e senza sforzo pilotava le Dynaudio.

    Cosi quando ho visto che è organizzato l'ascolto presso Spinelli dove ho acquistato il mio sistema mi sono prenotato per una sessione. Io speravo che collegavano le nuove Sonus Faber Olimpica o forse le Spendor, invece erano collegate a Triangle Magellan Cello. Ho sentito un po di modelli della Triangle e non me hanno mai impressionati.

    L'ascolto ha confermato la mia prima impressione, Yamaha è molto neutra, non aggiunge niente è non toglie niente. Purtroppo la neutralità ha esposto i limiti del diffusore. Quel diffusore ha un tweeter predominante specialmente se si ascolta fuori asse. Dopo che hanno un po girato i diffusori verso il punto di ascolto la situazione è migliorata ma non era perfetta. Il basso era ben presente e controllato. Mancava il medio. L'amplificatore non ha avuto i problemi a pilotare i Triangle, i VU-meter ballavano tra 1 e 10 W un paio di volte sono saliti fino a 20W ed era quasi insopportabile.
    La mia impressione è che si sposano bene con i diffusori che sono lineari nella risposta in frequenza, senza buchi anomali. Non sono le elettroniche che si possono usare per compensare le mancanze del diffusore.

    Nota a margine. Quando tre anni fa ho fatto acquisto da Spinelli c'era una infinita dei diffusori da ascoltare da i vari produttori. Dalla Sonus Faber aveva dalle Toy fino a Ellipsa, di B&W c'era quasi tutta la gamma dalla serie 600 fino al 800. Erano anche presenti vari modelli di Spendor e Klipsch. Oggi, a parte le Triangle, di altri marchi non c'era niente dalla gamma top. Sul primo piano dove normalmente erano esposti i più importanti diffusori c'erano un le Venere 2.5, Toy Tower e poco altro. Un po desolante lato diffusori però stranamente delle elettroniche sono ben forniti.

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 8:53 pm