Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
vienna acoustic vs utopia maestro - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    vienna acoustic vs utopia maestro

    Share

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Dragon on Sat Jan 30, 2010 7:01 pm

    Arlequen wrote:
    Dragon wrote:poveri diffusori.....ma che gli hai fatto...un'operazione a cuore aperto...

    Interessante notare gli hook-up cables che usano internamente ... poi noi spendiamo valanghe di euro per arrivare dall'ampli a quelle casse ..

    L'importante è essere convinti... e comprare dei bei nomi... Laughing

    Ma c'è anche l'abartizzazione no? Uno compra e poi...abartizza Laughing Laughing Laughing

    Arlequen
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-01-07
    Età : 60
    Località : Brescia (Italy)

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Arlequen on Sat Jan 30, 2010 7:10 pm

    Dragon wrote:L'importante è essere convinti... e comprare dei bei nomi...

    Ecco appunto .. malattia tipica dell'audiofilo che sente con i prezzi ... piu' costa = piu' suona


    _________________
    *** In Stylus Veritas!!! ***

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  aircooled on Sat Jan 30, 2010 7:28 pm

    L'importante è essere convinti... e comprare dei bei nomi...

    Ma c'è anche l'abartizzazione no? Uno compra e poi...abartizza
    ma queste non sono mica B&W a me interessa il fatto che scendono a 22 hz per poi salire a 100k, se poi suonano pure, il gioco è fatto, oltretutto risparmierei anche il sub che stavo per cominciare a fare


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Dragon on Sat Jan 30, 2010 7:57 pm

    aircooled wrote:
    L'importante è essere convinti... e comprare dei bei nomi...

    Ma c'è anche l'abartizzazione no? Uno compra e poi...abartizza
    ma queste non sono mica B&W a me interessa il fatto che scendono a 22 hz per poi salire a 100k, se poi suonano pure, il gioco è fatto, oltretutto risparmierei anche il sub che stavo per cominciare a fare

    Forse non ho capito bene...stai dicendo che compri un diffusore da Xmila Euro solo perchè scende a 22hz e sale fino a 100k , indipendentemente da come suona?

    Boh... Forse non ho capito l'uso che ne devi fare angel


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  aircooled on Sat Jan 30, 2010 8:31 pm

    mha te capisci cose che io non capisco, io scelgo in base a quello che cerco, un monovia fatto dal guretto di turno può andare bene a te, ma a me no, io quando spendo la prima cosa che faccio è controllare le caratteristiche non soggettive, se rientrano nello standar qualitativo che cerco comincio ad ascoltare finche non trovo quello che mi soddisfa, e quelle casse hanno tutte le carte in regola per essere attentamente ascoltate, a partire dalla parte bassa che non è usuale trovare per finire al super TW che dice la sua, poi c'è tutto il resto, ma te sei uno che a certe cose non ci guarda, te senti.... ma cosa senti?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  matley on Sat Jan 30, 2010 8:33 pm

    aircooled wrote:mha te capisci cose che io non capisco, io scelgo in base a quello che cerco, un monovia fatto dal guretto di turno può andare bene a te, ma a me no, io quando spendo la prima cosa che faccio è controllare le caratteristiche non soggettive, se rientrano nello standar qualitativo che cerco comincio ad ascoltare finche non trovo quello che mi soddisfa, e quelle casse hanno tutte le carte in regola per essere attentamente ascoltate, a partire dalla parte bassa che non è usuale trovare per finire al super TW che dice la sua, poi c'è tutto il resto, ma te sei uno che a certe cose non ci guarda, te senti.... ma cosa senti?


    ocio che lui ha stanza grossa...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  aircooled on Sat Jan 30, 2010 8:36 pm

    lassamo perde la barzelletta del secolo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Dragon on Sat Jan 30, 2010 8:37 pm

    Ma come mai sei sempre così....come dire: suscettibile

    Mai mi sognerei di mettere in dubbio le tue capacità di scelta... d'altra parte ciascuno di noi sceglie quel che vuole e che più lo soddisfa...

    ma leggendo il tuo post precedente io avevo capito.....ma evidentemente mi èro sbagliato


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ouragan66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 224
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 50
    Località : ROMA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  ouragan66 on Sun Jan 31, 2010 12:41 am

    aircooled wrote: azzo ha già sbudellato tutto
    hai anche saldato tutto
    buono a sapersi che si possono bypassare gli interruttori, hai sentito differenze?
    vedo con piacere che su queste non hanno impestato il cross con la colla a caldo sui componenti, questo mi facilita il cambio dei condenza
    mi piace la separazione dei componenti
    domande
    come tenuta in potenza rispetto alle 800 si riesce comunque a spingere senza che si sbatacchi i WF a fondo corsa?
    agli interruttori si arriva bene per ponticellarli?
    perplessità
    mazza come sono piccoli quei magneti
    grazie delle risposte

    Si bypassando gli interruttori è tutto migliorato,veramente un cambiamento importante su tutti i parametri.( si bypassano facilmente)
    Penso cmq di posizionare il crossover fuori dai diffusori e cambiare qualche componente (cond e res)
    la tenuta in potenza dei woofer è notevole ,mai avuto problemi di fine corsa (la potenza è divisa fra 3 altoparlanti e lavorano fino a 100hz )
    il diametro dei magneti non è sempre sinonimo di qualità..
    cmq io ho fatto anche altre modifiche che hanno portato altri miglioramenti..
    visto che anche tu hai avuto le 800D come me ,ti posso dire con certezza che queste Vienna ti stupiranno..
    se passi da Roma se famo na magnata e n'ascoltata..

    ciao


    ciao

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  aircooled on Sun Jan 31, 2010 12:59 am

    grazie, se concludo per le vienna mi sa che provero a romperti un poco


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Dragon on Sun Jan 31, 2010 9:25 am

    ouragan66 wrote:
    aircooled wrote: azzo ha già sbudellato tutto
    hai anche saldato tutto
    buono a sapersi che si possono bypassare gli interruttori, hai sentito differenze?
    vedo con piacere che su queste non hanno impestato il cross con la colla a caldo sui componenti, questo mi facilita il cambio dei condenza
    mi piace la separazione dei componenti
    domande
    come tenuta in potenza rispetto alle 800 si riesce comunque a spingere senza che si sbatacchi i WF a fondo corsa?
    agli interruttori si arriva bene per ponticellarli?
    perplessità
    mazza come sono piccoli quei magneti
    grazie delle risposte

    Si bypassando gli interruttori è tutto migliorato,veramente un cambiamento importante su tutti i parametri.( si bypassano facilmente)
    Penso cmq di posizionare il crossover fuori dai diffusori e cambiare qualche componente (cond e res)
    la tenuta in potenza dei woofer è notevole ,mai avuto problemi di fine corsa (la potenza è divisa fra 3 altoparlanti e lavorano fino a 100hz )
    il diametro dei magneti non è sempre sinonimo di qualità..
    cmq io ho fatto anche altre modifiche che hanno portato altri miglioramenti..
    visto che anche tu hai avuto le 800D come me ,ti posso dire con certezza che queste Vienna ti stupiranno..
    se passi da Roma se famo na magnata e n'ascoltata..

    ciao


    ciao

    Ciao ouragan, quali differenze hai trovato fra le 800D e le tue attuali Vienna? Da quel che ho capito ti piacciono di più quest'ultime...ma questo anche senza modifiche?


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ouragan66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 224
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 50
    Località : ROMA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  ouragan66 on Sun Jan 31, 2010 10:48 am

    aircooled wrote:grazie, se concludo per le vienna mi sa che provero a romperti un poco

    Prego..

    ps
    10 euro a "rompimento" devoluti a VHF...
    affraid

    ouragan66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 224
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 50
    Località : ROMA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  ouragan66 on Sun Jan 31, 2010 10:54 am

    Dragon wrote:

    Ciao ouragan, quali differenze hai trovato fra le 800D e le tue attuali Vienna? Da quel che ho capito ti piacciono di più quest'ultime...ma questo anche senza modifiche?

    Differenze ?
    dovrei scrivere 3 pagine...
    in pochissime parole:
    più musicali e piacevoli
    più estese in sia basso che in alto
    maggior profondità di scena
    articolazione e velocità del basso
    voci più naturali ma sempre neutre
    microdinamica accresciuta
    possibilità , con la testa orientabile , di focalizzare la scena rispetto all'altezza della seduta d'ascolto e alla distanza d'ascolto
    più "aria" per merito del supertw
    etc etc...

    ciao

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Dragon on Sun Jan 31, 2010 12:02 pm

    ouragan66 wrote:
    Dragon wrote:

    Ciao ouragan, quali differenze hai trovato fra le 800D e le tue attuali Vienna? Da quel che ho capito ti piacciono di più quest'ultime...ma questo anche senza modifiche?

    Differenze ?
    dovrei scrivere 3 pagine...
    in pochissime parole:
    più musicali e piacevoli
    più estese in sia basso che in alto
    maggior profondità di scena
    articolazione e velocità del basso
    voci più naturali ma sempre neutre
    microdinamica accresciuta
    possibilità , con la testa orientabile , di focalizzare la scena rispetto all'altezza della seduta d'ascolto e alla distanza d'ascolto
    più "aria" per merito del supertw
    etc etc...

    ciao

    Grazie della risposta sunny

    Quindi si evince da quel che hai detto che questi diffusori risultano essere superiori in tutto rispetto alle 800D, pur non avendo di serie una componentistica
    eccelsa come invece viene montata appunto sulle 800D.

    Faccio allora due considerazioni:

    1) immagino cosa può succedere a quelle Vienna se gli vengono cambiati dei componenti "sensibili" come condensatori ecc.

    2) alla B&W si son messi d'impengo per far "non suonare" i loro diffusori pur adoperando tutto quel ben di Dio.



    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Cricetone on Sun Jan 31, 2010 12:17 pm

    aircooled wrote:mha te capisci cose che io non capisco, io scelgo in base a quello che cerco, un monovia fatto dal guretto di turno può andare bene a te, ma a me no, io quando spendo la prima cosa che faccio è controllare le caratteristiche non soggettive, se rientrano nello standar qualitativo che cerco comincio ad ascoltare finche non trovo quello che mi soddisfa, e quelle casse hanno tutte le carte in regola per essere attentamente ascoltate, a partire dalla parte bassa che non è usuale trovare per finire al super TW che dice la sua, poi c'è tutto il resto, ma te sei uno che a certe cose non ci guarda, te senti.... ma cosa senti?
    pure io sono come air:prima PRETENDO che non ci siano evidenti limiti tecnici,ed in primo tempo scarto quasi tutto quello che non vi rientra,poi magari all'ascolto posso pure cambiare idea(forse,ed entro certi limiti),ma che da un prodotto con misure orribili,esca fuori all'ascolto un prodotto eccellente non credo proprio,e comunque il limite prima o poi ti verrà sbattuto in faccia con tutte le conseguenze.Quindi pretendo che in primisi i difusori,per quanto possibile(nella loro fascia economica),non abbiano difetti e/o limiti evidenti da nessun punto di vista,l'ampli deve essere abbastanza neutro,e devoavere la possibilità di variare il suono dell'impianto unicamente e solo col lettore cd.
    Poi no dimenticamioci del mio sito in firma,dove ci sono 3500 interni di elettroniche,dove potete spulciare e trovare degli obbrobri anche in cose di fascia altissima.Ma anto,come ho gia detto,se nelle elettroniche top non trovate circuitazione di eccellenza i motivi son due:
    1)se gia suona bene,perchè l'azienda si deve preoccupare dimetterci componenti che costaino piu di 5ocent,quando nessuno tanto lo va a scoprire?Peccato che se avessere messo cose eccellenti,avrebbe suonato enormemente meglio,e visto il costo problemi non ve ne erano
    2)i cinesi che glieli fanno montano solo componenti da radiosveglie,e ti accontenti,tanto il cliente mica lo scopre!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Cricetone on Sun Jan 31, 2010 12:43 pm

    queste ti attirano? sunny IN GIRO C'è PURE UN DATA SHEET CHE LE DESCRIVE IN DETTAGLIO!



    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  aircooled on Sun Jan 31, 2010 2:11 pm

    Dragon wrote:
    ouragan66 wrote:
    Dragon wrote:

    Ciao ouragan, quali differenze hai trovato fra le 800D e le tue attuali Vienna? Da quel che ho capito ti piacciono di più quest'ultime...ma questo anche senza modifiche?

    Differenze ?
    dovrei scrivere 3 pagine...
    in pochissime parole:
    più musicali e piacevoli
    più estese in sia basso che in alto
    maggior profondità di scena
    articolazione e velocità del basso
    voci più naturali ma sempre neutre
    microdinamica accresciuta
    possibilità , con la testa orientabile , di focalizzare la scena rispetto all'altezza della seduta d'ascolto e alla distanza d'ascolto
    più "aria" per merito del supertw
    etc etc...

    ciao

    Grazie della risposta sunny

    Quindi si evince da quel che hai detto che questi diffusori risultano essere superiori in tutto rispetto alle 800D, pur non avendo di serie una componentistica
    eccelsa come invece viene montata appunto sulle 800D.

    Faccio allora due considerazioni:

    1) immagino cosa può succedere a quelle Vienna se gli vengono cambiati dei componenti "sensibili" come condensatori ecc.

    2) alla B&W si son messi d'impengo per far "non suonare" i loro diffusori pur adoperando tutto quel ben di Dio.

    ma su quali basi dici che le B&W non suonano? perche non piaciono a te? perche non hai mai avuto un ampli in grado di farle suonare? le uniche B&W che sei riuscito a far suonicchiare sono le 805 signature, prova a chiederti il perche le vienna hanno scelto altre strade da B&W raggiungendo comunque traguardi ad altri negati, e questo a partire dalle piccole, per quanto riguarda poi la componentistica.... ocio che altri ben più blasonati e costosi diffusori usano merda fritta nei cross, le klimit poi adottano soluzioni estreme che danno risultati acclarati e ben conosciuti da circa un secolo e intuibili da chiunque non si affidi come giudizio alle sole scarse orecchie, per averne la prova basta leggere quello che ipotizzavo come domande a ourang66 che in seguito ha poi lui stesso consolidato come verita essendo lui a conoscensa di come sono costruite, consolidato questo si può asserire senza ombra di smentita che le 2 filosofie sono esattamente all'opposto e portano a risultati diametralmente opposti, ma questo non significa che uno va meglio dell'altra, ma semplicemente che servono utenti e esigenze diverse, B&W monitor con tutto quello che ne consegue, vienna i primi diffusori prettamente audiofili che riescono a coniugare il buono del dinamico con il suono delle elettrostatiche, e gli altri rimangono alla finestra


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Arlequen
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-01-07
    Età : 60
    Località : Brescia (Italy)

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Arlequen on Sun Jan 31, 2010 2:27 pm

    aircooled wrote:vienna i primi diffusori prettamente audiofili che riescono a coniugare il buono del dinamico con il suono delle elettrostatiche, e gli altri rimangono alla finestra

    Beh! .. Vienna e' un gran bel diffusore .. ma mica e' l'unico ad aver coniugato quanto dici ...
    Tidal Audio per fare un esempio la dimentichiamo?


    _________________
    *** In Stylus Veritas!!! ***

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  aircooled on Sun Jan 31, 2010 2:29 pm

    io sono particolarmente attento a certi fattori e quindi considero solo che lo fa ad alti livelli


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  aircooled on Sun Jan 31, 2010 3:23 pm

    tanto per gradire, cross di super blasonati diffusori da 66000 eurozzi
    adesso mi bannano come su AR





    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Dragon on Sun Jan 31, 2010 4:37 pm

    aircooled wrote:ma su quali basi dici che le B&W non suonano? perche non piaciono a te? perche non hai mai avuto un ampli in grado di farle suonare? le uniche B&W che sei riuscito a far suonicchiare sono le 805 signature, prova a chiederti il perche

    Guarda che non mi riferivo a quel che penso io, ma a quel che ha detto ouragan rispetto alle Vienna.

    Prima di dire leggi bene


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  aircooled on Sun Jan 31, 2010 5:17 pm

    so bene che ti riferivi a quello, ma le considerazioni errate le hai fatte te, qualcuno doveva correggerti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  Dragon on Sun Jan 31, 2010 6:17 pm

    aircooled wrote:so bene che ti riferivi a quello, ma le considerazioni errate le hai fatte te, qualcuno doveva correggerti

    Che siano errate lo dici te, non è detto che lo siano... e poi sono considerazioni sempre rivolte a ouragan ed è da lui che, in caso, vorrei un'opinione in merito


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    METAL-meccanico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 280
    Data d'iscrizione : 2009-01-05
    Età : 43
    Località : Pisa

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  METAL-meccanico on Sun Jan 31, 2010 8:28 pm

    aircooled wrote:tanto per gradire, cross di super blasonati diffusori da 66000 eurozzi
    adesso mi bannano come su AR




    Ma che casse sono? santa 66.000 Euri? santa santa Faston? santa santa santa Elettrolitici? santa santa santa santa Spaghettate di cavi? santa santa santa santa santa

    Marco

    P.S. Non saranno mica....JBL? Embarassed

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  baru_ on Sun Jan 31, 2010 8:42 pm

    METAL-meccanico wrote:

    Ma che casse sono? santa 66.000 Euri? santa santa Faston? santa santa santa Elettrolitici? santa santa santa santa Spaghettate di cavi? santa santa santa santa santa

    Marco

    P.S. Non saranno mica....JBL? Embarassed

    mi sa che c'hai preso


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    METAL-meccanico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 280
    Data d'iscrizione : 2009-01-05
    Età : 43
    Località : Pisa

    Re: vienna acoustic vs utopia maestro

    Post  METAL-meccanico on Sun Jan 31, 2010 9:43 pm

    baru_ wrote:
    METAL-meccanico wrote:

    Ma che casse sono? santa 66.000 Euri? santa santa Faston? santa santa santa Elettrolitici? santa santa santa santa Spaghettate di cavi? santa santa santa santa santa

    Marco

    P.S. Non saranno mica....JBL? Embarassed

    mi sa che c'hai preso

    OMMADUNNADUNSIGNUR!!!

    Marco

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 6:02 am