Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
diffusori attivi - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    diffusori attivi

    Share

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13

    Re: diffusori attivi

    Post  Giordy60 on Wed Oct 30, 2013 8:40 pm

    colombo riccardo wrote:

    se gli audiofili si interessano e acquistano diffusori attivi i prezzi aumentano....

    ciao
    Riki
    facciamo un passo indietro :
    chi ha mai avuto occasione di un ascolto con diffusori attivi ( monitor e non ) ?
    se si in quale circostanza ?
    che tipo di diffusore avete ascoltato ?

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: diffusori attivi

    Post  enzo66 on Wed Oct 30, 2013 8:44 pm

    A me ispirano tantissimo quelli multiamplificati con crossover attivo. Dovrebbero garantire una dinamica ed una naturalezza senza pari.
    Un po' di tempo fa criMan aveva aperto un thread riguardo a questi:

    http://www.unityaudioproducts.co.uk/boulder.php



    quadriamplificati con tweeter di Heil coassiale al midrange e due woofers. Dalle premesse sembrerebbero molto interessanti.


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: diffusori attivi

    Post  Giordy60 on Wed Oct 30, 2013 8:56 pm

    il mercato offre una scelta abbastanza vasta, ma come mai la diffusione di questi oggetti è limitata ( direi anche snobbata ) dagli audiofili ?
    c'è poco interesse ? non li abbiamo mai ascoltati ? crediamo che nel pro c'è solo fuffa ?

    makyo1974
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 279
    Data d'iscrizione : 2013-10-12
    Età : 42
    Località : Garbagna

    Re: diffusori attivi

    Post  makyo1974 on Wed Oct 30, 2013 9:00 pm

    io li uso  con come nearfield ma ti assicuto che suonano anche a 2/ 3  metri di distanza , posizionate su un banco autocostruito in lamellare  interasse circa 120 sm  20 cm dal muro posteriormente  ,  si trovano a 500 600 euro nuove  io le pagai 750  cad una decina di anni fa  ,  suonano  bene anche in xlr analogico  .
    ciauz!

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: diffusori attivi

    Post  Giordy60 on Wed Oct 30, 2013 9:01 pm

    Geronimo wrote: per Natale regalati le PMC che ho linkato
    mi sà che Riki per Natale farà un upgrade con quelle che gli ho linkato oggi ! 


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    makyo1974
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 279
    Data d'iscrizione : 2013-10-12
    Età : 42
    Località : Garbagna

    Re: diffusori attivi

    Post  makyo1974 on Wed Oct 30, 2013 9:02 pm

    scusate l'ortografia ma sto scrivendo al buio  

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: diffusori attivi

    Post  Giordy60 on Wed Oct 30, 2013 9:05 pm

    makyo1974 wrote:io li uso  con come nearfield ....
    ciauz!
    quindi una distanza corretta visto la tipologia del diffusore !  


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3603
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: diffusori attivi

    Post  gciraso on Wed Oct 30, 2013 9:20 pm

    Giordy60 wrote:il mercato offre una scelta abbastanza vasta, ma come mai la diffusione di questi oggetti è limitata ( direi anche snobbata ) dagli audiofili ?
    c'è poco interesse ? non li abbiamo mai ascoltati ? crediamo che nel pro c'è solo fuffa ?
    Io sono un pragmatico per natura, se una cosa è buona pro o audiophile per me pari sono. Di attivi ho ascoltato solo i diffusori Meridian, i 5200 e 7200, rimanendone bene impressionato. Materiale pro ho ascoltato le Genelec 1037C, grande impressione, a costi decisamente abbordabili.


    Last edited by gciraso on Wed Oct 30, 2013 9:24 pm; edited 1 time in total

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: diffusori attivi

    Post  Giordy60 on Wed Oct 30, 2013 9:21 pm

    giusto per rinfrescarci la memoria ( i termini li conosciamo un po' tutti, ma tendiamo a dimenticarli )

    per nearfield si intende un ascolto ravvicinato ai diffusori mediamente a 1 metro circa
    per midfield si intende una ascolto di un diffusore con un woofer maggiore di 8" (normalmente a due vie come i nearfield ) ma da una posizione leggermente maggiore.
    per main monitor si intende il monitor principale dei grandi studi di registrazione, con woofer di 15" e oltre, e sono utilizzati per ascolti di precisione per gli estremi di frequenza, ovvero il meglio che si può ottenere.
    almeno così credo di ricordare.Embarassed 


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: diffusori attivi

    Post  Giordy60 on Wed Oct 30, 2013 9:24 pm

    gciraso wrote:... grande impressione.
    ma grande impressione .......così santa  .......o così   

    cosa ti ha colpito maggiormente ?

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3603
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: diffusori attivi

    Post  gciraso on Wed Oct 30, 2013 9:27 pm

    Giordy60 wrote:ma grande impressione .......così santa  .......o così   

    cosa ti ha colpito maggiormente ?
    Assolutamente in senso positivo. Non dico che siano perfetti, ma sono estremamente corretti nella risposta, evidenziano dettagli ed anche difetti. Ad un primo ascolto possono sembrare anche eccessivamente analitici ed iperdettagliati. In realtà sono precisi, veloci nei transienti, molto dinamici. E se la registrazione ha carenze sono cavoli amari,

    makyo1974
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 279
    Data d'iscrizione : 2013-10-12
    Età : 42
    Località : Garbagna

    Re: diffusori attivi

    Post  makyo1974 on Wed Oct 30, 2013 10:19 pm

    i nearfield onesti secondo me restano gli ns 10 yamaha , decisamente flat ed economici bisogna comunque pilotarli bene visto che sono passivi ..... enfatizzare non serve a nulla , questo in un contesto di produzione perlomeno ......Laughing 

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: diffusori attivi

    Post  JUSTINO on Thu Oct 31, 2013 12:13 am

    gciraso wrote:Di attivi ho ascoltato solo i diffusori Meridian, i 5200 e 7200, rimanendone bene impressionato.
    Anche io,ed anche io sono rimasto positivamente colpito.

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: diffusori attivi

    Post  Giordy60 on Thu Oct 31, 2013 10:05 am

    personalmente ho ascoltato solo questi
    http://www.pmc-speakers.com/products/professional/active/mb2s-a
    e sono rimasto folgorato.....sulla via di Damasco  
    ma il loro costo non è ....popolare (almeno per mè)
    stò cercando di fare qualche ascolto con questi

    sono i nuovi modelli main di genelec, il prezzo è sicuramente più competitivo rispetto alle mb2s-a di PMC la potenza non manca, occorre sentire la qualità sonica.
    e poi ....si vedrà !


    Last edited by Giordy60 on Thu Oct 31, 2013 10:34 am; edited 1 time in total

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: diffusori attivi

    Post  Giordy60 on Thu Oct 31, 2013 10:12 am

    altro spunto di riflessione:

    "Il punto critico e' l'accoppiamento tra l'altoparlante che richiede più potenza, il woofer, e l'amplificatore, due componenti realizzati tipicamente da costruttori diversi e progettati per adattarsi ad una vasta gamma di componenti di altre marche.

    Invece, in una cassa attiva:

    Per prima cosa il crossover e' attivo, realizzato quindi con componenti elettronici e a monte dell'amplificazione. I componenti attivi consentono di raggiungere tassi di distorsione molto inferiori e di agire con molta maggiore flessibilità sulle caratteristiche del circuito di crossover (frequenza di taglio e pendenza), adattandolo maggiormente alle caratteristiche degli altoparlanti utilizzati.

    Come seconda cosa gli amplificatori (ne serviranno ora uno per via per ogni diffusore) potranno essere progettati esattamente come richiesto dal sistema di altoparlanti, e dallo stesso costruttore. Sia come potenza erogata sia come modo di erogarla. Non dovranno essere una soluzione di compromesso in grado di adattarsi a carichi di lavoro anche molto diversi."


    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3603
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: diffusori attivi

    Post  gciraso on Thu Oct 31, 2013 11:42 am

    Giordy60 wrote:altro spunto di riflessione:

    "Il punto critico e' l'accoppiamento tra l'altoparlante che richiede più potenza, il woofer, e l'amplificatore, due componenti realizzati tipicamente da costruttori diversi e progettati per adattarsi ad una vasta gamma di componenti di altre marche.

    Invece, in una cassa attiva:

    Per prima cosa il crossover e' attivo, realizzato quindi con componenti elettronici e a monte dell'amplificazione. I componenti attivi consentono di raggiungere tassi di distorsione molto inferiori e di agire con molta maggiore flessibilità sulle caratteristiche del circuito di crossover (frequenza di taglio e pendenza), adattandolo maggiormente alle caratteristiche degli altoparlanti utilizzati.

    Come seconda cosa gli amplificatori (ne serviranno ora uno per via per ogni diffusore) potranno essere progettati esattamente come richiesto dal sistema di altoparlanti, e dallo stesso costruttore. Sia come potenza erogata sia come modo di erogarla. Non dovranno essere una soluzione di compromesso in grado di adattarsi a carichi di lavoro anche molto diversi."

    E proprio questo è il motivo della mia scelta verso la biamplificazione attiva che utilizzo attualmente, con un finale per cassa e crossover elettronico, in un sistema costruito appositamente per funzionare così.
    Proprio per questo avevo pensato ad un sistema di diffusori attivi, anche se per il momento ho lasciato perdere per motivi finanziari.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: diffusori attivi

    Post  colombo riccardo on Thu Oct 31, 2013 6:36 pm

    Geronimo wrote:Allora prima che aumentino  , per Natale regalati le PMC che ho linkato ........
    se le cose vanno fatte allora vanno fatte bene  



    comunque ti dirò che per ora il mio interesse per un eventuale upgrade tecnico è il drc Weiss/Tenente  

    ciao
    Riki

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: diffusori attivi

    Post  JUSTINO on Thu Oct 31, 2013 7:28 pm

    Forse se n'è già parlato,se così ringrazierei per un link,ma non ho ancora capito se con i diffusori attivi serva un pre attivo,passivo,un semplice controllo del volume o...Vorrei sapere quale è la scelta più naturale.Quindi,Giordano,la parte attiva del diffusore è composta dalla sezione di potenza e dal cross attivo che in qualche modo funge anche da pre attivo?
    Comunque quando già qualche anno fa si parlava di scegliere diffusori attivi,ricordo che si diceva che questa non è per forza una soluzione più economica in quanto bisogna sempre considerare di spendere all' incirca la stessa cifra di una buona coppia di casse ed una buona amplificazione...

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: diffusori attivi

    Post  criMan on Thu Oct 31, 2013 7:59 pm

    Ringrazio Enzo per la citazione , in effetti da un po' sto' allargando gli orizzonti. Sia per un fatto di praticita' , avere meno scatole tra le ... devil ,sia
    perche' quell'unico modello ATC amplificato sentito tempo addietro per dinamica ed estenzione all'epoca mi lascio' di sasso.
    Altri parametri perme erano carenti..
    Ho individuato anche queste , le vendono sia attive che passive. La versione attiva e' stata citata da poco dai recensori di TNT Audio
    e hanno impressionato molto , della Adam





    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: diffusori attivi

    Post  criMan on Thu Oct 31, 2013 8:02 pm

    Contattato anche Di Prinzio per le PMC modello piu' piccolino non ricordo la sigla.
    Quelle sorta di bestie per me hanno senso solo prenderle amplificate.



    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    FaSadSong
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 52
    Data d'iscrizione : 2012-09-03
    Età : 43
    Località : Genova

    Re: diffusori attivi

    Post  FaSadSong on Sat Nov 02, 2013 5:18 pm

    Io comune mortale ho un Adam Sub 7 + Focal CMS 50 e mi trovo bene :-)

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: diffusori attivi

    Post  Testini Ugo on Sun Nov 03, 2013 10:25 am

    enzo66 wrote:A me ispirano tantissimo quelli multiamplificati con crossover attivo. Dovrebbero garantire una dinamica ed una naturalezza senza pari.
    Un po' di tempo fa criMan aveva aperto un thread riguardo a questi:

    http://www.unityaudioproducts.co.uk/boulder.php



    quadriamplificati con tweeter di Heil coassiale al midrange e due woofers. Dalle premesse sembrerebbero molto interessanti.
    Un diffusore attivo monitor studio senza tw di Heil è come un cielo notturno senza stelle.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: diffusori attivi

    Post  Testini Ugo on Sun Nov 03, 2013 10:30 am

    criMan wrote:Ringrazio Enzo per la citazione , in effetti da un po' sto' allargando gli orizzonti. Sia per un fatto di praticita' , avere meno scatole tra le ... devil ,sia
    perche' quell'unico modello ATC amplificato sentito tempo addietro per dinamica ed estenzione all'epoca mi lascio' di sasso.
    Altri parametri perme erano carenti..
    Ho individuato anche queste , le vendono sia attive che passive. La versione attiva e' stata citata da poco dai recensori di TNT Audio
    e hanno impressionato molto , della Adam



    Di questi diffusori, soprattutto nella versione passiva, ne ho parlato mille volte, purtroppo anche del singolare modo per approvvigionarsene, dato che l'importazione, sempre delle gamme home, non è prevista per l'Italia e quindi non ci resta che il mercato croato, però davvero estremamente conveniente.
    Sono questi diffusori che hanno un rapporto suono-costo davvero spettacolare, soprattutto per la presenza del mid proprietario di Heil, oltre che per relativo tw di Heil. Eccelsi.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 443
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: diffusori attivi

    Post  ilpicchio on Sun Nov 03, 2013 10:45 am

    Io ascolto quasi esclusivamente in cuffia , ma un paio di anni fa mi sono preso un paio di casse amplificate per sentire anche in camera da letto, senza grosse pretese, mi servivano casse piccole per un ambiente piccolo. Dopo aver provato le yamaha HS50M , le Krk R6 e non ricordo che modello M Audio (avevo adocchiato queste dopo aver consultato forum di dj e di esperti in ambito professionale di editing audio, non audiofili) ho trovato in occasione usate in un negozio di strumenti musicali due Genelec 8020A a 400 € (adesso si trovano anche a meno). Le Yamaha erano un pò troppo analitiche e piatte, pochi bassi, ovviamente date le dimensioni del woofer, e le krk invece troppo "pompate" con un suono poco naturale. le Genelec invece mi hanno impressionato prima di tutto per la potenza e i bassi che uscivano da due piccolette come quelle, e poi il suono piacevole e non asettico che di solito dicono sia una pecca delle casse monitor attive (almeno di quelle economiche). Sono soddisfattissimo, le ho posizionate sopra un comò a distanza di 2 metri circa una dall'altra, e anche se sono a pochi cm dal muro suonano bene lo stesso. Unica cosa, per ottenere il meglio, è importante direzionarle proprio in direzione del punto di ascolto, che ti guardino in faccia, e non troppo distanti da chi ascolta

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: diffusori attivi

    Post  rphal on Sun Nov 03, 2013 8:15 pm

    Testini Ugo wrote:Di questi diffusori, soprattutto nella versione passiva, ne ho parlato mille volte, purtroppo anche del singolare modo per approvvigionarsene, dato che l'importazione, sempre delle gamme home, non è prevista per l'Italia e quindi non ci resta che il mercato croato, però davvero estremamente conveniente.
    Sono questi diffusori che hanno un rapporto suono-costo davvero spettacolare, soprattutto per la presenza del mid proprietario di Heil, oltre che per relativo tw di Heil. Eccelsi.
    Io tanto li vorrei sentire. Da varie parti ho letto bene di loro e per certe caratteristiche mi sembrano molto adatte per ambienti sacrificati come il mio.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: diffusori attivi

    Post  colombo riccardo on Sat Nov 09, 2013 9:30 am

    Giordy60 wrote:mi sà che Riki per Natale farà un upgrade con quelle che gli ho linkato oggi ! 
    non so perchè ma le Genelec 1238A mi stanno entrando nella testa

    ho già contattato formalmente il nuovo distributore santa 



    ciao
    Riki

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 4:44 pm