Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Spazialità
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Spazialità

    Share

    Pabloss
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Età : 40
    Località : Anacapri

    Spazialità

    Post  Pabloss on Sat Nov 09, 2013 4:45 am

    Dopo tanti ascolti del sistema da poco installato sono partite le innumerevoli correzioni che hanno dato risultati sempre più vicini alla resa che avrei voluto ottenere, fino ad arrivare ad un compromesso che mi aggrada non poco.. Unico neo è che mi manca l'estrema percezione della spazialità, nel senso che dal punto di ascolto non ho una grossa immagine stereo ma piuttosto proveniente dal centro. Non avendo possibilità di allargare ulteriormente gli altoparlanti, quale potrebbe essere la soluzione giusta da seguire? Avvicinare il punto di ascolto?
    Come dato posso dire che i centri dei coni sono tra loro distanti 1.80 mt. mentre il punto di ascolto è lontano 2.45 mt. da ogni cassa (B&W CM9 pilotate con VerdiCento e CD Marantz SA KI Pearl Lite).
    Come posso aumentare la spazialità?
    Grazie a tutti!


    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Spazialità

    Post  Affittasi on Sat Nov 09, 2013 9:16 am

    Nelle mie innumerevoli prove, e secondo illustri studi, l'ideale sarebbe un triangolo equilatero.
    Quindi se non puoi allontanare i diffusori, avvicinati fino ad arrivare più o meno alla distanza tra i due woofers.
    Provare non costa nulla

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6692
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Spazialità

    Post  mc 73 on Sat Nov 09, 2013 9:31 am

    Avvicina il punto di ascolto e utilizza i diffusori dritti..( no direzionarli verso il punto d'ascolto )


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Spazialità

    Post  Geronimo on Sat Nov 09, 2013 2:11 pm

    Prova ad orientare i diffusori in modo che il punto d'incrocio si formi da 50cm a 1mt dietro le tue spalle


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Spazialità

    Post  mr.bean on Sat Nov 09, 2013 2:14 pm

    Noto che tra quello che dice Geronimo e qullo di mc73 vi è sinergia!!!
    cheers cheers cheers


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Spazialità

    Post  Geronimo on Sat Nov 09, 2013 2:33 pm

    mr.bean wrote:Noto che tra quello che dice Geronimo e qullo di mc73 vi è sinergia!!!
    cheers cheers cheers
    Come il giorno e la notte  

    Tanti fattori influiscono sulla resa spaziale dell'impianto: dispersione dei diffusori, collocazione su lato lungo oppure corto, distanza dalle pareti e dal punto di ascolto, dimensioni del locale e caratteristiche di assorbimento/riflessione del medesimo. Difficile dire a priori quale suggerimento funzioni meglio, bisogna provarli entrambi sunny

    Nel mio loculo funziona meglio la collocazione che ho suggerito  



    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6692
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Spazialità

    Post  mc 73 on Sat Nov 09, 2013 2:38 pm

    Geronimo wrote:Come il giorno e la notte  

    Tanti fattori influiscono sulla resa spaziale dell'impianto: dispersione dei diffusori, collocazione su lato lungo oppure corto, distanza dalle pareti e dal punto di ascolto, dimensioni del locale e caratteristiche di assorbimento/riflessione del medesimo. Difficile dire a priori quale suggerimento funzioni meglio, bisogna provarli entrambi sunny

    Nel mio loculo funziona meglio la collocazione che ho suggerito  

    ovviamente dipende da vari fattori...ma da possessore di b&w ( ho avuto diversi modelli da pavimento ) trovo che la resa su questo parametro ,sia ottima con i diffusori quasi dritti


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Spazialità

    Post  Geronimo on Sat Nov 09, 2013 2:56 pm

    mc 73 wrote:
    Geronimo wrote:Come il giorno e la notte  

    Tanti fattori influiscono sulla resa spaziale dell'impianto: dispersione dei diffusori, collocazione su lato lungo oppure corto, distanza dalle pareti e dal punto di ascolto, dimensioni del locale e caratteristiche di assorbimento/riflessione del medesimo. Difficile dire a priori quale suggerimento funzioni meglio, bisogna provarli entrambi sunny

    Nel mio loculo funziona meglio la collocazione che ho suggerito  

    ovviamente dipende da vari fattori...ma da possessore di b&w ( ho avuto diversi modelli da pavimento ) trovo che la resa su questo parametro ,sia ottima con i diffusori quasi dritti
    Di sicuro il tuo suggerimento è più fondato del mio sunny ma una prova la farei lo stesso, tanto non costa nulla  


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Spazialità

    Post  Luca58 on Sat Nov 09, 2013 3:49 pm

    Io credo che dipenda dalla stanza. Comunque anche io ho sempre tenuto i diffusori abbastanza inclinati verso il centro, ma senza arrivare a direzionarli verso l'ascoltatore.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Spazialità

    Post  enzo66 on Sat Nov 09, 2013 7:20 pm

    mc 73 wrote:Avvicina il punto di ascolto e utilizza i diffusori dritti..( no direzionarli verso il punto d'ascolto )
    Confermo: le B&W, almeno i modelli che ho avuto ed ho, è bene non inclinarle verso il punto d'ascolto, poi, ogni ambiente ha le sue particolarità e fare qualche prova, come ha scritto Geronimo, non dovrebbe costarti niente.
    Le B&W gradiscono, inoltre, un ambiente almeno mediamente assorbente. A me la sensazione olografica con le B&W è migliorata molto trattando il soffitto e le prime riflessioni a pavimento (trattare per bene le pareti laterali mi mette un po' male), la parete e la finestra dietro al punto d'ascolto.


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    Pabloss
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Età : 40
    Località : Anacapri

    Re: Spazialità

    Post  Pabloss on Sat Nov 09, 2013 7:44 pm

    Io le tengo girate non precise verso il punto di ascolto ma un po' più indietro, intendete invece dire che dovrei tenerle parallele? In quel caso perderei tanta definizione e disperderei tanto suono nell'ambiente...
    Faró un po' di prove e vi aggiorno
    Grazie a tutti!!

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Spazialità

    Post  mr.bean on Sat Nov 09, 2013 8:18 pm

    Vedendo la foto del tuo impianto, io direi datosi che non ti puoi allargare, prova almeno ad allontanare i diffusori dalla parete posteriore di almeno 20/30 centimentri e (poi vedi l'effetto che fà) come diceva una canzone.
    Altro consiglio e quello di provare a mettere nelle vicinanze del tw, un filtrino ad forma di semicerchio nella parte interna, cioè diffusore di sx lo metti a destra e nel diffusore di destra lo metti a sinistra. Era una tecnica molto diffusa negli anni ottanta e la usava anche l'Aliante.
     
     
     
     
     
     
     
    [/url]


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           

    Pabloss
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Età : 40
    Località : Anacapri

    Re: Spazialità

    Post  Pabloss on Sat Nov 09, 2013 8:39 pm

    I diffusori sono a 48 cm dala parete e non posso fare di meglio... Forse l'idea del filtrino sarebbe da provare, ma dove trovarne una coppia??

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Spazialità

    Post  Luca58 on Sat Nov 09, 2013 10:17 pm

    Pabloss wrote:intendete invece dire che dovrei tenerle parallele? In quel caso perderei tanta definizione
    Concordo.

    Almeno per quel poco che si intuisce dal tuo avatar, la stanza e' stretta e mettendo paralleli i diffusori potresti avere un impatto maggiore delle riflessioni laterali. Questo potrebbe allargare il palcoscenico, ma non credo che la qualita' generale ne guadagni.

    Ti serve una libreria piena in fondo.


    Last edited by Luca58 on Sat Nov 09, 2013 10:24 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Pabloss
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Età : 40
    Località : Anacapri

    Re: Spazialità

    Post  Pabloss on Sat Nov 09, 2013 10:24 pm

    Ho fatto un po' di esperimenti e come previsto allontanare il fuoco delle casse dal punto di ascolto mi riduce la definizione, aumenta il corpo e non modifica per niente la spazialità. Al contrario avvicinarmi al punto di ascolto e mirare precisamente il fuoco delle casse al punto di ascolto sembra dare un risultato migliore, sia per la definizione, sia per un'ampiezza del fronte stereo maggiore, sia per il fatto che posso ascoltare a un volume un pelo inferiore essendo più vicino, e questo ovviamente riduce riflessi e rimbombi...
    In realtà in fase di acquisto ho provato dei lettori cd differenti, quali il crescendo e il rossini, che effettivamente avevano più "aria"... ma la timbrica sulla media frequenza era a dir poco ossessiva, troppo squillante e aggressiva.. ragion per cui tra tanti ho preferito il Marantz Sa Ki Pearl Lite che è di una linearità nel mio setup davvero eccellente.. nessuno ha un setup simile al mio ma con lettori cd tipo crescendo o rossini? Che risultati a volume sostenuto sulla media frequenza?

    @Luca58
    concordo perfettamente con tutto ciò che dici e ho una libreria precisamente alle mie spalle, è li che intendevi o piuttosto dietro i diffusori?

    Grazie a tutti!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Spazialità

    Post  Luca58 on Sat Nov 09, 2013 10:27 pm

    Mah, la caretteristica del Crescendo, semmai, e' quella di avere una riproduzione poco "digitale" e in ogni caso non aggressiva.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Spazialità

    Post  Luca58 on Sat Nov 09, 2013 10:28 pm

    Pabloss wrote:Ho fatto un po' di esperimenti e come previsto allontanare il fuoco delle casse dal punto di ascolto mi riduce la definizione, aumenta il corpo e non modifica per niente la spazialità. Al contrario avvicinarmi al punto di ascolto e mirare precisamente il fuoco delle casse al punto di ascolto sembra dare un risultato migliore, sia per la definizione, sia per un'ampiezza del fronte stereo maggiore, sia per il fatto che posso ascoltare a un volume un pelo inferiore essendo più vicino, e questo ovviamente riduce riflessi e rimbombi...
    In realtà in fase di acquisto ho provato dei lettori cd differenti, quali il crescendo e il rossini, che effettivamente avevano più "aria"... ma la timbrica sulla media frequenza era a dir poco ossessiva, troppo squillante e aggressiva.. ragion per cui tra tanti ho preferito il Marantz Sa Ki Pearl Lite che è di una linearità nel mio setup davvero eccellente.. nessuno ha un setup simile al mio ma con lettori cd tipo crescendo o rossini? Che risultati a volume sostenuto sulla media frequenza?

    @Luca58
    concordo perfettamente con tutto ciò che dici e ho una libreria precisamente alle mie spalle, è li che intendevi o piuttosto dietro i diffusori?

    Grazie a tutti!
    Dietro i diffusori.

    Anche io ho lo stesso problema come stanza, ma per motivi di solaio non mi fido a mettere una libreria dove dovrebbe stare.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Pabloss
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Età : 40
    Località : Anacapri

    Re: Spazialità

    Post  Pabloss on Sat Nov 09, 2013 10:31 pm

    Su quella parete purtroppo c'è il telo per le proiezioni home theater... se invece usassi delle bass trap dietro ai diffusori? Dalle CM9 sono usciti anche dei "tappi" in spugna da usare per ridurre l'effetto del bass reflex.. possono aver senso?

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: Spazialità

    Post  il Carletto on Sat Nov 09, 2013 10:41 pm

    enzo66 wrote:Confermo: le B&W, almeno i modelli che ho avuto ed ho, è bene non inclinarle verso il punto d'ascolto, poi, ogni ambiente ha le sue particolarità e fare qualche prova, come ha scritto Geronimo, non dovrebbe costarti niente.
    Le B&W gradiscono, inoltre, un ambiente almeno mediamente assorbente. A me la sensazione olografica con le B&W è migliorata molto trattando il soffitto e le prime riflessioni a pavimento (trattare per bene le pareti laterali mi mette un po' male), la parete e la finestra dietro al punto d'ascolto.
    Ho appena visto un documentario sulla registrazione di Wish You Were Here su Sky Arte. Negli Abbey Road Studios, sia le 802 dietro il mixer, che le 801 davanti, sono puntate direttamente verso il punto di ascolto, non parallele alla parete di fondo.
    Probabilmente ai tecnici del suono in quel frangente però non interessa molto la ricostruzione spaziale.

    Luca, per il posizionamento delle Martin Logan hai provato il trucco della torcia consigliato dalla Casa (no, non suggeriscono di dargli fuoco... affraid )?
    Nel mio caso ho avuto dei reali benefici.

    Pabloss
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Età : 40
    Località : Anacapri

    Re: Spazialità

    Post  Pabloss on Sat Nov 09, 2013 10:44 pm

    In studio di registrazione la regola è rigida per gli ascolti... distanza tra i due coni uguale alla distanza da uno dei due coni al punto di ascolto e altoparlanti che guardano precisametne l'ascoltatore... questo migliora di molto l'immagine stereo ma parliamo di monitor nearfield... non so se il comportamento di un sistema tipo CM9 sia uguale..

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Spazialità

    Post  enzo66 on Sun Nov 10, 2013 1:28 am

    800D, 801D ed 802D non mi pare che siano tanto monitor near field. Tutti i tre vie B&W delle serie 800, così come le 703 che avevo, hanno un po' di enfasi attorno ai 5 kHz ed intorno ai 10 kHz che, forse (ipotizzo), può essere comoda in studio di registrazione per permettere ai tecnici di individuare eventuali magagne. Tali enfasi spariscono ascoltando un po' fuori asse. Nel mio caso gli assi dei diffusori (le mezzerie dei baffles) distano 2 m tra di loro e circa 3 metri dalle orecchie.
    Le CM9 non so ma non escludo che abbiano impostazione simile almeno nell'emissione di gamma media ed alta.
    Essendo poi il risultato finale funzione dell'ambiente e dei gusti personali, conviene cercare il posizionamento per noi ideale facendo prove.


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    Pabloss
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 53
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Età : 40
    Località : Anacapri

    Re: Spazialità

    Post  Pabloss on Sun Nov 10, 2013 3:51 am

    In studio non si mixa con le 801 ecc.ecc... normalmente si usano delle nearfield, poi successivamente si passano gli ascolti su diversi diffusori per capire cosa accadrebbe ad ascoltare quel brano in via domestica, auto, tv, hi-fi ecc.ecc.
    Ecco il perchè di vari tipi di diffusori anche più grossi in studio, ma ti garantisco che non si fa un mix con la serie 8xx...
    Inoltre aggiungiamo che li abbiamo un ambiente acusticamente trattato in maniera da essere perfetto, con lo spazio necessario per dare ampiezza e respiro agli altoparlanti ed ecco che il gioco è fatto.. di certo nelle nostre abitazioni non potremo ottenere quel tipo di ambiente a meno che da non avere una stanza e renderla trattata in maniera idonea.. (Fonte da esperienza personale come fonico in studio e tutt'ora fonico live e audio service manager)
    La mia esperienza mi ha portato a partire con le casse piazzate in maniera molto vicina a quello che accade in studio, ma ovviamente in ambiente domestico tutto questo è differente e per questo ho chiesto notizie a chi più esperto di me in trattamenti in ambiente domestico...
    Appena possibile riprendono i test e vi aggiorno man mano....
    Per ora grazie a tutti!

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Spazialità

    Post  JUSTINO on Sun Nov 10, 2013 1:18 pm

    Praticamente stavi a piglià per culo... 
    o vuoi fare anche tu il corso da guru? 
    Scherzo,scherzosamente...

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Spazialità

    Post  Testini Ugo on Sun Nov 10, 2013 1:26 pm

    Pabloss wrote:Ho fatto un po' di esperimenti e come previsto allontanare il fuoco delle casse dal punto di ascolto mi riduce la definizione, aumenta il corpo e non modifica per niente la spazialità. Al contrario avvicinarmi al punto di ascolto e mirare precisamente il fuoco delle casse al punto di ascolto sembra dare un risultato migliore, sia per la definizione, sia per un'ampiezza del fronte stereo maggiore, sia per il fatto che posso ascoltare a un volume un pelo inferiore essendo più vicino, e questo ovviamente riduce riflessi e rimbombi...
    In realtà in fase di acquisto ho provato dei lettori cd differenti, quali il crescendo e il rossini, che effettivamente avevano più "aria"... ma la timbrica sulla media frequenza era a dir poco ossessiva, troppo squillante e aggressiva.. ragion per cui tra tanti ho preferito il Marantz Sa Ki Pearl Lite che è di una linearità nel mio setup davvero eccellente.. nessuno ha un setup simile al mio ma con lettori cd tipo crescendo o rossini? Che risultati a volume sostenuto sulla media frequenza?

    @Luca58
    concordo perfettamente con tutto ciò che dici e ho una libreria precisamente alle mie spalle, è li che intendevi o piuttosto dietro i diffusori?

    Grazie a tutti!
    la tua esperienza col lettore è assolutamente fondata e comune a molti, soprattutto a me ed ai miei amici del nostro gruppo d'ascolto. Difatti il mio lettore è il KI Pearl Lite, SACD che, non mi stancherò mai dirlo, dopo essere stato tra i primi ad averlo fatto; costituisce un nuovo corso ed anomalia per il tipico family sound del marchio Marantz, risaputamente frizzante che invece in questo Pearl vira decisamente più verso il suadente, il neutro ed il fluido. Davvero un gran bell'affare al suo prezzo scontato.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Spazialità

    Post  Testini Ugo on Sun Nov 10, 2013 1:27 pm

    Comunque mi permetto una provocazione che chi mi conosce se la può aspettare. Io consigliere, innanzi tutto, al fine di migliorare scena e spazialità di valutare il cambio delle CM9:sunny: affraid 


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 3:16 pm