Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Gran Gala di Padova
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Gran Gala di Padova

    Share

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Gran Gala di Padova

    Post  rphal on Mon Nov 25, 2013 9:31 am

    Qualcuno dei veneti è andato? Impressioni?

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1074
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: Gran Gala di Padova

    Post  ispanico on Mon Nov 25, 2013 12:02 pm

    Io c'ero, ma posso dirti...le solite cose e a portata di pochi danarosi spendaccioni che se le possono permettere.

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Gran Gala di Padova

    Post  Banano on Mon Nov 25, 2013 1:19 pm

    ...la gastroenterite mi ha costretto a casa tutto il weekend......


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Gran Gala di Padova

    Post  Testini Ugo on Thu Nov 28, 2013 1:18 am

    Fiera sempre di modeste dimensioni, non ostante la momentanea dipartita del Top Audio ci si potesse aspettare di meglio con la paventata presenza di qualche new entry; comunque piuttosto di nulla, meglio piuttosto.
    Ho notato un generale innalzamento della qualità sonica con una maggiore coerenza timbrica. Sono stato contento di vedere ben pochi diffusori di classica concezione, quindi con i soliti tw a cupola in seta; molti nastri, pannelli, ceramiche ed ecc.
    E non tutto per forza votato a costi eccessivi, per esempio mi hanno molto ben impressionato i nuovi diffusori da "stand" di Sigma Acoustic modello Orchestra S, tra virgolette la parola stand in quanto le loro dimensioni non sono proprio da bookshelf, e con nome che credo sia ancora attualmente provvisorio, di cui ho avuto già modo di parlare di ritorno dall'ultimo Monaco e decisamente meglio figuranti nell'angusta saletta che le sorelle maggiori Image Academy, sempre dotate di tw di Heil, le quali però generavano un basso eccessivo, debordante, gommoso e sempre uguale da brano a brano.
    Bene su questo concetto di spesa equa le omni direzionali di Duevel, il lettore e l'integrato entry level di YBA, non ostante fosse collegato alle nefaste, IMHO, Canton.
    Poi per la prima volta ho sentito ben figurare le Raidho, non so per quale insolito fattore, ambiente, amplificazione ed ecc., ma mi sono piaciute, però non al punto da giustificarne il loro prezzo.
    Idem per le grandi di Tidal, che a me non convincono certo per rapporto prezzo suono, in questa manifestazione, generatrici di un suono direzionale e dalla scena davvero poco ampia.
    Sempre in rapporto al prezzo, performance nella media per Rockport.
    Praticamente non pervenuta la sale di Suono e Comunicazione che si ostina a spendere soldi per far ascoltare le piccole di Brodmann.
    Le "milionarie" elettroniche Solution, secondo me sempre alla ricerca di diffusori degni a valorizzarle, ma soprattutto coerenti nel prezzo, che quindi spaventeranno qualsiasi possibile acquirente. Per assurdo hanno figurato meglio alla fiera di Lanciano collegate al top dei diffusori da stand dell'azienda che li realizza a forma di pupazzo di cui adesso non ricordo il nome.
    Simpatica la sale Sonus più McI, suono classico, alcuni con me hanno sentenziato che sembrava di star ad ascoltare un'impianto di molti anni fa, nel bene o nel male.
    Ovviamente ottime le Armonia Loud Speaker modello TW 170, molto meno le nuove piccole di gamma; entrambe, per queste manifestazione, pilotate dalle elettroniche Absolute, secondo me scarse in mordente, contrasto, e scolpitura, suono molto alla "Pathos", tanto da mortificare un pò le grandi potenzialità delle 170.
    Se mi viene in mente qualcosa altro, lo posterò.



    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 8:52 pm