Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Prova dac Yulong DA8 DSD
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Prova dac Yulong DA8 DSD

    Share

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  turo91 on Fri Nov 29, 2013 8:46 am

    COme promesso ecco la recensione dello Yulong DA8
    Lo Yulong è un dac basato su chip ES9018 con supporto nativo al DSD (DoP).
    Oltre a fare da dac pyò essere usato come pre e monta una buona uscita cuffie.
    Di seguito la recensione:
    http://www.stereo-head.it/2013/11/yulong-da8-un-dac-dsd-multifunzione/



    In caso vogliate sempre essere aggiornati potete trovarci su facebook https://www.facebook.com/stereoheadit
    inoltre potete anche seguirci su twitter https://twitter.com/stereoheadit e su G+ https://plus.google.com/u/0/b/104197906247552474094/104197906247552474094/posts



    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5712
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  phaeton on Fri Nov 29, 2013 10:57 am

    bella rece, compliments.

    ennesima dimostrazione IMHO di come il 9018, se implementato bene soprattutto in termini di alimentazione e clock, e' il miglior chip dac in giro per chi ama una presentazione precisa, veloce, trasparente e lineare, ma al contempo massimamente musicale. stessa filosofia di Spectral, per capirsi.....




    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  turo91 on Fri Nov 29, 2013 11:28 am

    phaeton wrote:bella rece, compliments.

    ennesima dimostrazione IMHO di come il 9018, se implementato bene soprattutto in termini di alimentazione e clock, e' il miglior chip dac in giro per chi ama una presentazione precisa, veloce, trasparente e lineare, ma al contempo massimamente musicale. stessa filosofia di Spectral, per capirsi.....


    Graize.

    Sono anche io convinto che un'alimentazione e un clock di valore facciano la differenza e sul DA8 sono entrambi molto curati. Il toroidale è di un'azienda canadese specializzata in ambito audio e medico, la Plitron, ed anche il clock è di qualità e non il solito microscopico clock.
    Trovo molto importante anche il ricevitore usb e sono convinto che la scheda Amanero custom con driver appositi sia un bel plus sullo Yulong


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  Amuro_Rey on Fri Nov 29, 2013 11:37 am

    applausi 


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    vincas88bn
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2013-04-30

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  vincas88bn on Fri Nov 29, 2013 7:12 pm

    bella recensione, insomma un ottimo dac ma anche lui, come tanti dac di questa fascia col chip 9018, è un po' leggero in basso.
    Com'è la qualità della conversione rispetto alla conversione dell'oppo 105?
    su headfi parlavano di un suono viscerale, a riprova di come su quel sito spesso si leggono delle boiate pazzesche!affraid 

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  Giordy60 on Fri Nov 29, 2013 7:39 pm

    Rece interessante, mancanza d'impatto in gamma bassa ?
    Con quali brani e' stata fatta la prova ?
    ( semplice curiosita'  )

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  desmoraf68 on Fri Nov 29, 2013 7:46 pm

    Giordy60 wrote:Rece interessante, mancanza d'impatto in gamma bassa ?
    Con quali brani e' stata fatta la prova ?
    ( semplice curiosita'  )
     


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  turo91 on Fri Nov 29, 2013 8:02 pm

    Giordy60 wrote:Rece interessante, mancanza d'impatto in gamma bassa ?
    Con quali brani e' stata fatta la prova ?
    ( semplice curiosita'  )
    Praticamente di tutto, l'ho ascoltato per due settimane tutti i giorni.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5712
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  phaeton on Sat Nov 30, 2013 10:13 am

    molte volte (ma NON sto dicendo che e' questo il caso) la "leggerezza" in basso e' dovuta all'estrema linearita' di conversione, che ammazza tutte le distorsioni di seconda che in genere danno proprio quel tipo di sensazione con altri chip dac.... insomma, e' solo che magari si e' abituati ad un tipo diverso di suono....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    vincas88bn
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2013-04-30

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  vincas88bn on Sat Nov 30, 2013 10:24 am

    phaeton wrote:molte volte (ma NON sto dicendo che e' questo il caso) la "leggerezza" in basso e' dovuta all'estrema linearita' di conversione, che ammazza tutte le distorsioni di seconda che in genere danno proprio quel tipo di sensazione con altri chip dac.... insomma, e' solo che magari si e' abituati ad un tipo diverso di suono....
    la leggerezza in basso può essere anche dovuta al solito discorso del chip sabre 9018 mal implementato...
    per me un suono esile è suono non appagante.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  turo91 on Sat Nov 30, 2013 12:32 pm

    phaeton wrote:molte volte (ma NON sto dicendo che e' questo il caso) la "leggerezza" in basso e' dovuta all'estrema linearita' di conversione, che ammazza tutte le distorsioni di seconda che in genere danno proprio quel tipo di sensazione con altri chip dac.... insomma, e' solo che magari si e' abituati ad un tipo diverso di suono....
    Concordo, infatti con lo Yulong il basso scende da paura, ma non ha quel leggero rigonfiamento che aumenta l'impatto.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 427
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  bibo01 on Sun Dec 01, 2013 8:04 am

    Interessante - grazie

    Qualche domanda...

    - Che caratteristiche ha quel master clock? Non trovo nessuna informazione riguardo il marchio FEJDLJ (???).

    - A valle dela scheda Amanero, che si chiama normalmente Combo384, è implementato un isolatore USB?

    - Che ambiente è stato utilizzato per la prova Windows o OSX? E' stato utilizzato JRiver? Sembra che con quel software ci siano dei problemi con ASIO: http://yabb.jriver.com/interact/index.php?topic=84743.0

    Per altro, possedendo un DAC con doppio ES9018 e Amanero, non ho rilevato problemi con ASIO.
    ...e neppure d'impatto in basso  

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5712
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  phaeton on Sun Dec 01, 2013 11:22 am

    bibo01 wrote:Interessante - grazie

    Qualche domanda...

    - Che caratteristiche ha quel master clock? Non trovo nessuna informazione riguardo il marchio FEJDLJ (???).

    - A valle dela scheda Amanero, che si chiama normalmente Combo384, è implementato un isolatore USB?
    ...................
    il clock e' un custom build Taitien, a occhio sembra un OCXO type NI
    http://www.taitien.com.tw/en/products_detail.aspx?insID=11&Pid=P_00000005
    Taitien e' un eccellente costruttore taiwanese di clock, uno dei migliori.

    FEJDLJ e' il codice delle carattersitiche (F e' il package, E l'alimentazione), da cui appunto si capisce che e' un custom build (j in genere e' usato per apps militari e custom), per cui in realta' le carattersitiche non sono note. ho letto da qualche parte che ha un phase noise di -145db (mi pare sulla prova di head-fi, non mi va di andare a cercare Sleep Sleep ) , tanto per un paragone il femto montato sul mio dac ha un phase noise di -168db e un jitter max di 82fs (Crystek CCHD-575, costruttore USA), quindi siamo molto lontani da un femto ma cmq se e' vero il dato a -145db le caratteristiche sono eccellenti per un OCXO

    a valle dell'ingresso usb non c'e' un isolatore perche' ad oggi non credo esistano degli accoppiatori usb magento-induttivi in grado di gestire i 384k, se non ho capito male c'e' invece un reclocker disinseribile, ci dovrebbero essere due chippini di memoria nei paraggi (e hanno fatto bene a metterlo, il 9018 e' molto schizzinoso con ingressi "sporchi" e tende a sganciare facilmente, quindi l'unico modo se non si vuole settare il DPLL su very large e proprio di ripulire l'ingresso).
    e' disinseribile (again, hanno fatto bene a farlo disinseribile) cosi' se il segnale e' di qualita' accettabile si lascia tutto in mano al 9018.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 427
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  bibo01 on Sun Dec 01, 2013 3:25 pm

    Grazie Phaeton.
    Il Crystek da te citato è quello che pensavo di sostituire sul mio dac.
    Comunque, bisogna precisare che un phase noise di <160dB conta poco perché sono valori da 1KHz in su. Quello che conta veramente è sotto a 1Hz.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  turo91 on Sun Dec 01, 2013 4:00 pm

    bibo01 wrote:Interessante - grazie

    Qualche domanda...

    - Che caratteristiche ha quel master clock? Non trovo nessuna informazione riguardo il marchio FEJDLJ (???).

    - A valle dela scheda Amanero, che si chiama normalmente Combo384, è implementato un isolatore USB?

    - Che ambiente è stato utilizzato per la prova Windows o OSX? E' stato utilizzato JRiver? Sembra che con quel software ci siano dei problemi con ASIO: http://yabb.jriver.com/interact/index.php?topic=84743.0

    Per altro, possedendo un DAC con doppio ES9018 e Amanero, non ho rilevato problemi con ASIO.
    ...e neppure d'impatto in basso  
    Ho usato Windows con foobar e non ho riscontrato nessun problema.
    L'amanero è alimentato da toroidale, a che serve un isolatore?


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 427
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  bibo01 on Sun Dec 01, 2013 4:25 pm

    turo91 wrote:Ho usato Windows con foobar e non ho riscontrato nessun problema.
    L'amanero è alimentato da toroidale, a che serve un isolatore?
    Per la USB. La stessa Amanero lo consiglia nelle specifiche.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  turo91 on Sun Dec 01, 2013 4:27 pm

    bibo01 wrote:Per la USB. La stessa Amanero lo consiglia nelle specifiche.
    Penso che lo consigli per le implementazioni in cui il chip è alimentato da usb.
    Lo Yulong funziona anche con cavi usb senza il conduttore che trasporta i 5 V, non possono arrivare disturbi di alimentazione.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 427
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  bibo01 on Sun Dec 01, 2013 4:57 pm

    turo91 wrote:Penso che lo consigli per le implementazioni in cui il chip è alimentato da usb.
    Lo Yulong funziona anche con cavi usb senza il conduttore che trasporta i 5 V, non possono arrivare disturbi di alimentazione.
    GRND è comunque condiviso e può arrivare di tutto e di più.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  turo91 on Sun Dec 01, 2013 5:39 pm

    bibo01 wrote:GRND è comunque condiviso e può arrivare di tutto e di più.
    Ho provato con l'IFI iUsb collegato e scollegato e non cambia nulla


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5712
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  phaeton on Sun Dec 01, 2013 7:48 pm

    bibo01 wrote:.............
    Comunque, bisogna precisare che un phase noise di <160dB conta poco perché sono valori da 1KHz in su. Quello che conta veramente è sotto a 1Hz.
    vero, in genere si prende il valore tra 10Hz e 10MHz, si integra e con il risultato in termini di fase integrale si calcola il valore in termini di jitter

    pero' in termini pratici quello che conta e' il valore in termini di dBc/Hz ad una certa freq di offset, ad esempio nel nostro caso -145dBc/Hz@100MHz contro -168dBc/Hz@100MHz

    in sostanza il phase noise e' in ambito di segnali analogici quello che il jitter e' in ambito di segnali digitali


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 427
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  bibo01 on Mon Dec 02, 2013 1:03 am

    phaeton wrote:vero, in genere si prende il valore tra 10Hz e 10MHz, si integra e con il risultato in termini di fase integrale si calcola il valore in termini di jitter

    pero' in termini pratici quello che conta e' il valore in termini di dBc/Hz ad una certa freq di offset, ad esempio nel nostro caso -145dBc/Hz@100MHz contro -168dBc/Hz@100MHz

    in sostanza il phase noise e' in ambito di segnali analogici quello che il jitter e' in ambito di segnali digitali
    Ripeto, valori di phase noise -168dBc/Hz@100MHz, così come di jitter 82 fSec RMS @100MHz, contano relativamente e sono misurazioni lontane da dove risiedono i problemi in campo audio. Non è un caso che i produttori di cristalli non diano le misurazioni sotto i 10Hz e per i modelli inferiori non li danno sotto 1kHz. I progettisti seri devono rivolgersi a chi quelle misurazioni le fa di mestiere o avere un rig appropriato. Tipo questa di "Jocko Homo":


    bibo01
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 427
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  bibo01 on Mon Dec 02, 2013 3:14 am

    turo91 wrote:Ho usato Windows con foobar e non ho riscontrato nessun problema.
    L'amanero è alimentato da toroidale, a che serve un isolatore?
    Hai ancora il prodotto?
    Hai la possibilità di provare il driver ASIO con JRiver in PCM e DSD bitstream?

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5712
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  phaeton on Mon Dec 02, 2013 12:43 pm

    bibo01 wrote:Ripeto, valori di phase noise -168dBc/Hz@100MHz, così come di jitter 82 fSec RMS @100MHz, contano relativamente e sono misurazioni lontane da dove risiedono i problemi in campo audio. Non è un caso che i produttori di cristalli non diano le misurazioni sotto i 10Hz e per i modelli inferiori non li danno sotto 1kHz. I progettisti seri devono rivolgersi a chi quelle misurazioni le fa di mestiere o avere un rig appropriato. Tipo questa di "Jocko Homo":

    beh, ovviamente ho cercato di semplificare il discorso, in teoria hai ragione, ma ovviamente nella pratica giornaliera dei conti occorre fare qualche approssimazione. e nel caso in genere si prendono 3 o 4 punti, dove il 4o punto e' sempre il floor.

    in genere le curve della densita' di potenza del pn sono sempre molto simili come andamento, ecco perche' il valore del floor e' significativo e un clock con un floor di -168db e' molto ma molto meglio in tutte le possibili situazioni pratiche (ovvero con un limite superiore almeno pari a 20k, in realta' dato che tutti i dac oversamplano la situazione e' ancora meglio) di uno con un floor di -145db.

    il jitter infatti si calcola calcolando la potenza del pn, ovvero integrando lo spettro di potenza del pn (la curva data dai costruttori) tra idealmente 0 e la max freq utile. la max freq la possiamo suppore ad esempio 100k perche' in generale praticamente tutti i dac oversamplano almeno a 192k, mentre la freq minima la possiamo supporre 20Hz perche' sotto non c'e' segnale utile (e quindi il prodotto tra il pn e il segnale sarebbe cmq 0 a prescindere dal valore di rumore pn). il jitter per sua natura quindi non e' calcolato ad una certa fs, ma e' l'equivalente nel tempo del valore RMS nella freq. se quindi ho mediamente tra -10 e -20 db di differenza tra i due spettri di potenza in questo range (20-100k), il tutto si traduce in un jitter di ordini di grandezza inferiore.

    se si vuole approfondire, e volendo avere una visione corretta e formale da un punto di vista matematico, questo IMHO e' un bel doc molto leggibile: http://www.analog.com/static/imported-files/tutorials/MT-008.pdf


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Prova dac Yulong DA8 DSD

    Post  turo91 on Tue Apr 22, 2014 11:17 am

    Yulong ha rilasciato il dac D200 

    http://www.yulongaudio.com/en/product_detail.asp?pid=37

    Secondo loro dovrebbe offrire prestazioni quasi pari al DA8 ad un prezzo più contenuto (sembra intorno ai 500-600 euro).
    Così a prima vista la maggiore differenza è il ricevitore Usb Xmos che va a sostituire l'amanero custom del DA8

    Ps guardando meglio hanno sostituito pure il chip di conversione, passando dal 9018 del DA8 al 9016 del D200


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 11:54 am