Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consulenza a pagamento: sì o no? - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Consulenza a pagamento: sì o no?

    Share

    Poll

    Trovate giusto pagare una consulenza Hi-Fi

    [ 9 ]
    50% [50%] 
    [ 8 ]
    44% [44%] 
    [ 1 ]
    6% [6%] 

    Total Votes: 18

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  colombo riccardo on Tue Dec 10, 2013 12:03 pm

    nikko wrote:

    Scusa Riki e se dopo averlo ascoltato non ti piace affatto come suona che fai lo prendi comunque?

    N.

    se non mi piace non lo prendo

    immaginate di stare tutto un pomeriggio ad ascoltare in negozio e poi non si va d'accordo sul prezzo

    non ci metto un pomeriggio per capire se mi piace o meno  sunny 

    per sapere il prezzo di vendita del negoziante non è che ci vuole tutto il pomeriggio per saperlo   

    comincio a togliere di mezzo in partenza una variabile che è il prezzo reale di acquisto

    tra l'altro le ultime 2 coppie di diffusori che ho acquistato non sono state da me mai ascoltate     anzi a dirla tutta riguardo l'ultima coppia non ho neanche visto il negoziante che faccia ha  

    e saprei che cosa acquistare a scatola chiusa per un eventuale futuro upgrade  sunny 

    ciao
    Riki

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  nikko on Tue Dec 10, 2013 12:09 pm

    colombo riccardo wrote:

    se non mi piace non lo prendo

    immagina di stare tutto un pomeriggio ad ascoltare in negozio e poi non si va d'accordo sul prezzo

    comincio a togliere di mezzo in partenza una variabile che è il prezzo reale di acquisto

    tra l'altro le ultime 2 coppie di diffusori che ho acquistato non sono state da me mai ascoltate     anzi a dirla tutta riguardo l'ultima coppia non ho neanche visto il negoziante che faccia ha  

    e saprei che cosa acquistare a scatola chiusa per un eventuale futuro upgrade  sunny 

    ciao
    Riki

    Beh no ovvio ma diciamo se un ampli o un lettore in rete costa 1500 e al negozio 1700 magari sono scemo io ma mi piacerebbe poterlo ascoltare anche a rischio di pagare 100 o duecento euro in più se poi lo posso prendere li... certo se da 1500 me lo mette 2000 il discorso cambia.

    Sul prendere a scatola chiusa forse per te che hai più esperienza in materia è più semplice ma per uno come me molto meno quindi poter ascoltare prima, con tutti i limiti delle differenze tra casa mia ed una sala d'ascolto mi piacerebbe... purtroppo è diventata cosa molto difficile perché almeno qui a Roma o trovi negozi che non hanno quasi nulla e va tutto ordinato oppure se hanno roba li o spendi cifre importanti o non ti cagano proprio.... :(

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  colombo riccardo on Tue Dec 10, 2013 12:13 pm

    nikko wrote:

    Beh no ovvio ma diciamo se un ampli o un lettore in rete costa 1500 e al negozio 1700 magari sono scemo io ma mi piacerebbe poterlo ascoltare anche a rischio di pagare 100 o duecento euro in più se poi lo posso prendere li... certo se da 1500 me lo mette 2000 il discorso cambia.

    Sul prendere a scatola chiusa forse per te che hai più esperienza in materia è più semplice ma per uno come me molto meno quindi poter ascoltare prima, con tutti i limiti delle differenze tra casa mia ed una sala d'ascolto mi piacerebbe... purtroppo è diventata cosa molto difficile perché almeno qui a Roma o trovi negozi che non hanno quasi nulla e va tutto ordinato oppure se hanno roba li o spendi cifre importanti o non ti cagano proprio.... :(

    N.

    io vedo i negozianti di hifi come i farmacisti

    mancano i dottori che analizzano il problema, si fa la diagnosi, si prescrive la cura e poi si va in farmacia ad acquistare i farmaci

    ciao
    Riki

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Nimalone65 on Tue Dec 10, 2013 12:15 pm

    colombo riccardo wrote:

    se non mi piace non lo prendo

    immaginate di stare tutto un pomeriggio ad ascoltare in negozio e poi non si va d'accordo sul prezzo

    non ci metto un pomeriggio per capire se mi piace o meno  sunny 

    per sapere il prezzo di vendita del negoziante non è che ci vuole tutto il pomeriggio per saperlo   

    comincio a togliere di mezzo in partenza una variabile che è il prezzo reale di acquisto

    tra l'altro le ultime 2 coppie di diffusori che ho acquistato non sono state da me mai ascoltate     anzi a dirla tutta riguardo l'ultima coppia non ho neanche visto il negoziante che faccia ha  

    e saprei che cosa acquistare a scatola chiusa per un eventuale futuro upgrade  sunny 

    ciao
    Riki

    Ma cosa lo tratti a fare se non sai se ti piace o meno ?


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    confortably numb
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 563
    Data d'iscrizione : 2013-04-26
    Età : 55
    Località : Brunico (BZ)

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  confortably numb on Tue Dec 10, 2013 12:17 pm

    Ma una domanda mi sorge spontanea: quando andate ad ascoltare un componente (mettiamo un amplificatore) come fate con il resto della catena? Intendo dire: vi portate il vostro lettore cd e i vostri diffusori? Vi scegliete il resto della catena in base alle loro caratteristiche? O andate a caso e ascoltate quello che c'é? Lo chiedo perché se vi portate tutto appresso, il negoziante vi installa tutto, ascoltate e poi dite grazie e arrivederci, beh forse se si incazza un poco non é che abbia tutti i torti.  sunny 


    _________________
    Vincent CD-S1.1 - Cayin 220CU - Kudos X2
    Docet 10/D - DT990pro - HD565 - SR60i
    Airtech Alfa - Neutral Cable Mantra 2 - Mogami By Pierpabass

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Nimalone65 on Tue Dec 10, 2013 12:21 pm

    colombo riccardo wrote:

    io vedo i negozianti di hifi come i farmacisti

    mancano i dottori che analizzano il problema, si fa la diagnosi, si prescrive la cura e poi si va in farmacia ad acquistare i farmaci

    ciao
    Riki

    Eccomi ! affraid 

    Ed infatti se acquisto in un negozio non solo devo ascoltare prima cosa vorrei acquistare , ma pure paragonarlo a qualche altro apparecchio che conosco.

    Poi tratto il prezzo.

    Certo però che non faccio tutta questa manfrina per oggetti che so in partenza che non posso permettermi .

    Resta di fatto che il negoziante non deve giudicare a priori il comportantemento del cliente , prima del suo.


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  colombo riccardo on Tue Dec 10, 2013 12:24 pm

    Nimalone65 wrote:

    Ma cosa lo tratti a fare se non sai se ti piace o meno ?

    hai ragione

    però nel mio caso specifico a me piace sentire la registrazione come è stata fatta e da quando ho iniziato ad acquistare prodotti professionali di alta qualità da mastering la necessità di ascoltare comunque il prodotto è andata scomparendo.

    ciao
    Riki

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Nimalone65 on Tue Dec 10, 2013 12:29 pm

    colombo riccardo wrote:

    hai ragione

    però nel mio caso specifico a me piace sentire la registrazione come è stata fatta e da quando ho iniziato ad acquistare prodotti professionali di alta qualità da mastering la necessità di ascoltare comunque il prodotto è andata scomparendo.

    ciao
    Riki

    Ma magari non tutti hanno l'esperienza necessaria , per sapersi districare come fai tu.

    Io ad esempio a parte le sorgenti e qualche minidiffusore a negozio non ascolto nulla.D'altro canto a negozio , come a casa di un amico , ci si può fare solo una vaga idea di come potrebbe suonare a casa propria,,,,,e da questo punto di vista ascoltare prima a me serve essenzialmente per non prendere gregature più che per avere certezze.


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  colombo riccardo on Tue Dec 10, 2013 12:30 pm

    Nimalone65 wrote:

    Certo però che non faccio tutta questa manfrina per oggetti che so in partenza che non posso permettermi .

      

    ciao
    Riki

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  colombo riccardo on Tue Dec 10, 2013 1:20 pm

    riguardo il discorso "me lo posso permettere" si sa che in hifi i prezzi di listino sono di fantasia per cui se non conosco in partenza il prezzo reale di vendita del negoziante non so se me lo posso permettere

    mi ricordo che ad un Top Audio ho chiesto il prezzo delle JBL Everest

    risposta : 60mila euro la coppia

    io : si questo lo so ma quanto costano ?

    risposta: dipende da quanto sconto fa il negoziante   

    ciao
    Riki

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  nikko on Tue Dec 10, 2013 6:42 pm

    colombo riccardo wrote:riguardo il discorso "me lo posso permettere" si sa che in hifi i prezzi di listino sono di fantasia per cui se non conosco in partenza il prezzo reale di vendita del negoziante non so se me lo posso permettere

    mi ricordo che ad un Top Audio ho chiesto il prezzo delle JBL Everest

    risposta : 60mila euro la coppia

    io : si questo lo so ma quanto costano ?

    risposta: dipende da quanto sconto fa il negoziante   

    ciao
    Riki

    Ok ma dipende dallo sconto sempre entro certi limiti .....dubito che da 60 te le scontino a 10 o no? voglio dire uno che spende 60 mila euro per dei diffusori, salvo casi di follia, secondo me non è che fa il mutuo per prenderseli ma semplicemente ha un tenore di vita tale che per lui non farà molta differenza pagarli 60 o 50 fermo restando che ci proverà comunque a portarli a 50 ovviamente... ma ripeto chi spende una cifra simile non è che a 50 ci arriva e a 60 no....

    poi se devo pensare che il rincaro sia così alto da far stare il listino 3 o 4 volte sopra il prezzo ottenibile dal negoziante allora qualcosa non torna  Neutral 

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Nimalone65 on Tue Dec 10, 2013 6:48 pm


    E' soprattutto vero che chi acquista prodotti costosi generalmente conosce bene , da anni il mercato, sa a chi e dove rivolgersi,,,,,qui si parla di un "metodo" che dovrebbe andar bene a tutti specie all'utente medio e non solo all'audiofilo navigato.

    Insoma io so già quali siano i vari family sound dei vari brand, e mi basta poco per capirne eventuali evoluzioni, ma chi non lo sa come fa a farsene un'idea se gli si nega di poter provare/ascoltare ?


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  colombo riccardo on Tue Dec 10, 2013 8:28 pm

    nikko wrote:

    Ok ma dipende dallo sconto sempre entro certi limiti .....dubito che da 60 te le scontino a 10 o no? voglio dire uno che spende 60 mila euro per dei diffusori, salvo casi di follia, secondo me non è che fa il mutuo per prenderseli ma semplicemente ha un tenore di vita tale che per lui non farà molta differenza pagarli 60 o 50 fermo restando che ci proverà comunque a portarli a 50 ovviamente... ma ripeto chi spende una cifra simile non è che a 50 ci arriva e a 60 no....

    poi se devo pensare che il rincaro sia così alto da far stare il listino 3 o 4 volte sopra il prezzo ottenibile dal negoziante allora qualcosa non torna  Neutral 

    N.

    io ho fatto un esempio tanto per rendere l'idea che se voglio sapere se mi posso permettere un computer dell'Apple la soluzione è molto semplice, guardo in internet, vedo il prezzo ed è quello a cui è venduto in tutta Italia quel determinato modello

    nel caso delle Everest ognuno fa i suoi conti personali, cosa c'entra lo sconto fino ad arrivare a 10 ?
    basta che arrivi al prezzo personale che può permettersi l'interessato a questo modello di diffusori.

    ciao
    Riki

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  colombo riccardo on Tue Dec 10, 2013 8:30 pm

    Nimalone65 wrote:
    E' soprattutto vero che chi acquista prodotti costosi generalmente conosce bene , da anni il mercato, sa a chi e dove rivolgersi,,,,,qui si parla di un "metodo" che dovrebbe andar bene a tutti specie all'utente medio e non solo all'audiofilo navigato.

    Insoma io so già quali siano i vari family sound dei vari brand, e mi basta poco per capirne eventuali evoluzioni, ma chi non lo sa come fa a farsene un'idea se gli si nega di poter provare/ascoltare ?

    ma il metodo degli audiofili è sempre quello : provare, ascoltare, mi piace, non mi piace, ho i soldi ?

    ciao
    Riki

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Nimalone65 on Tue Dec 10, 2013 8:33 pm

    colombo riccardo wrote:

    ma il metodo degli audiofili è sempre quello : provare, ascoltare, mi piace, non mi piace, ho i soldi ?

    ciao
    Riki

    Mi pare anche quello corretto! sunny 

    Anche se acquistiamo un paio di scarpe o una camicia proviamo prima se ci piace !

    O no ?


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Massimo on Tue Dec 10, 2013 8:46 pm

    La n° 1 se hai bisogno di una consulenza perché non riesci a risolvere diversamente è giusto pagare.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Nimalone65 on Tue Dec 10, 2013 9:01 pm

    Massimo wrote:La n°  1 se hai bisogno di una consulenza perché non riesci a risolvere diversamente è giusto pagare.

    Ma chi parla di consulenze!

    Un consulente è ben altra cosa da un venditore anche se con esperienza. Un consulente è tale dopo lunghi e certificati studi .

    A me sembra che fortunati negozianti che hanno per decenni fatto la bella vita guadagnando come pochi altri oggi si lamentino di dover lavorare e guadagnare normalmente , come tutti.

    Non vogliono fare magazzino per paura di rimetterci e non investire soldi , e pretendono di essere osannati e riveriti come fossero professoroni onorevoli , dimenticando che hanno scelto una professione con i rischi d'impresa .

    Abbassino la cresta e pensino a fare il loro lavoro !

     sunny 


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Avian on Tue Dec 10, 2013 9:06 pm

    Ragazzi leggiamo bene cosa ha scritto il venditore nel suo annuncio. Non si tratta di consulenze. Né di interventi certificati di varia natura. Qui il tizio ti fa pagare 30 euro dopo 1 ora che sei stato nel suo negozio a sentire un disco. E ho detto tutto.


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3608
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  gciraso on Tue Dec 10, 2013 9:11 pm

    riporto testualmente: "questo da quando, a volte, dopo un pomeriggio di ascolti, mi viene risposto «grazie, ci penso»"

    Qua si parla di "ascolti", mi pare incontestabile. Quindi di consulenza non si dice nulla: il negoziante mi fa pagare la corrente elettrica ed il consumo del divanetto?
    E poi scusate, se ho appena ascoltato, potrò pensarci o sono costretto all'acquisto?

    Io parlavo di consulenza VERA, quella va pagata


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Nimalone65 on Tue Dec 10, 2013 9:18 pm

    gciraso wrote:riporto testualmente: "questo da quando, a volte, dopo un pomeriggio di ascolti, mi viene risposto «grazie, ci penso»"

    Qua si parla di "ascolti", mi pare incontestabile. Quindi di consulenza non si dice nulla: il negoziante mi fa pagare la corrente elettrica ed il consumo del divanetto?
    E poi scusate, se ho appena ascoltato, potrò pensarci o sono costretto all'acquisto?

    Io parlavo di consulenza VERA, quella va pagata

    Ma non può esistere una consulenza vera , se non c'è un modo di garantire l'acquirente riguardo un presunto risultato.

    Chi ti insonorizza una stanza può garantire il risultato , non chi ti vende un giradischi. Al massimo ti può dare una garanzia aggiuntiva sul prodotto che acquisti, che ovviamente pagheresti.


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3608
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  gciraso on Tue Dec 10, 2013 10:06 pm

    Nimalone65 wrote:

    Ma non può esistere una consulenza vera , se non c'è un modo di garantire l'acquirente riguardo un presunto risultato.

    Chi ti insonorizza una stanza può garantire il risultato , non chi ti vende un giradischi. Al massimo ti può dare una garanzia aggiuntiva sul prodotto che acquisti, che ovviamente pagheresti.

    Infatti deve trattarsi di consulenza: ad esempio, intendo raggiungere un certo tipo di suono e tu negoziante mi organizzi un impianto secondo i miei desiderata, che suoni come dico io a casa mia, questa potrebbe essere una consulenza.


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Consulenza a pagamento: sì o no?

    Post  Massimo on Wed Dec 11, 2013 5:50 pm

    Nimalone65 wrote:
    Massimo wrote:La n°  1 se hai bisogno di una consulenza perché non riesci a risolvere diversamente è giusto pagare.

    Ma chi parla di consulenze!

    Un consulente è ben altra cosa da un venditore anche se con esperienza. Un consulente è tale dopo lunghi e certificati studi .

    A me sembra che fortunati negozianti che hanno per decenni fatto la bella vita guadagnando come pochi altri oggi si lamentino di dover lavorare e guadagnare normalmente , come tutti.

    Non vogliono fare magazzino per paura di rimetterci e non investire soldi , e pretendono di essere osannati e riveriti come fossero professoroni  onorevoli , dimenticando che hanno scelto una professione con i  rischi d'impresa .

    Abbassino la cresta e pensino a fare il loro lavoro !

     sunny 
    Chiedo scusa, io ho risposto al titolo, purtroppo per mia colpa non ho letto il resto.
    Quella in questione non è consulenza, è semplicemente un modo per far quattrini, la consulenza è ben altra e come tale va pagata. sunny 


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 8:28 pm