Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Blu-ray pure audio - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Blu-ray pure audio

    Share

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  RockOnlyRare on Fri 13 Dec 2013, 12:56

    nikko wrote:

    Io ho sacd e br pure audio di questo. Secondo me più che leggerli con lettori di pari qualità sarebbe ancora meglio leggerli con un lettore che legga entrambi i formati tipo quello indicato da mc 73 oppure gli oppo top di gamma.

    Già questo sarebbe un'ottimo test.

    Da quel poco che ho letto su siti americani la qualità dei due supporti dovrebbe equivalersi a parità di catena e registrazione. Se uno ha già un buon lettore sacd non so se il salto vale la pena considerando l'elevato numero di registrazioni in sacd disponibili. Per chi inizia ora e deve acquistare un lettore nuovo magari il discorso è diverso ma è ovvio che si tratta comunque di una scommessa perché non è detto che il formato prenda. In più credo che sia più facile trovare ottimi lettori sacd dal costo umano piuttosto che lettori br con ottima uscita audio, a parità di prezzo.

    Per quella che è la mia esperienza il cd è inferiore al sacd se letto con lo stesso lettore o anche con lettore dedicato di pari valore e qualità. Presumo che lo stesso possa dirsi dei br pure audio. alla fine sono comunque registrazioni in alta risoluzione che si sentono meglio a parità di tutto il resto.

    Questo IMHO.

    N.

    Il SACD usa il formato 24 bit 88,2 khz mentre il BD il formato 24-96 (non so se ne usciranno anche con il formato 24-192 o superiori), lo spazio nel BD ci sarebbe abbondantemente ma non so se ci siano limiti nell'hardware.

    In teoria a parità di tutto, tra un 24-88 ed un 24-96 la differenza dubito fortemente sia avvertibile.
    Diciamo che se uno dovesse decidere OGGI (partendo da zero senza avere ne SACD ne BD) un acquisto di qualità tra un lettore audio BD e uno SACD, andrei senza dubbio sul BD.
    Ma io farei quel che ho fatto di puntare sul formato liquido.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  Luca58 on Fri 13 Dec 2013, 13:05

    RockOnlyRare wrote:

    Il SACD usa il formato 24 bit 88,2 khz mentre il BD il formato 24-96 (non so se ne usciranno anche con il formato 24-192 o superiori), lo spazio nel BD ci sarebbe abbondantemente ma non so se ci siano limiti nell'hardware.

    In teoria a parità di tutto, tra un 24-88 ed un 24-96 la differenza dubito fortemente sia avvertibile.
    Diciamo che se uno dovesse decidere OGGI (partendo da zero senza avere ne SACD ne BD) un acquisto di qualità tra un lettore audio BD e uno SACD, andrei senza dubbio sul BD.
    Ma io farei quel che ho fatto di puntare sul formato liquido.

    Ma lo spazio di memoria in un disco BD non e' molto superiore a quello di un disco SACD?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  criMan on Fri 13 Dec 2013, 13:29

    Si parla su altri forum dell'OPPO 105 modificato , ad esempio Aurion.

    A leggere , un po' come accadeva ai tempi dei modelli precedenti , sembra sempre che tirino prestazioni strabilianti ogni volta.

    Il problema di fondo , secondo me , e' di capire dopo la modifica cosa si sta' Realmente ascoltando.

    Miglioramenti di dinamica e articolazione nelle gamme tutto ok.. ma questo cambio di suono ci ha allontanato ancora di piu' dalla registrazione originale??

    Non so'.   

    Comunque andiamo avanti mi sembra molto interessante. Io ho iniziato a comprare sacd nel 2010 e gia' costavano... ora costano un botto se si cercano
    cose particolari per cui vediamo   


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  Luca58 on Fri 13 Dec 2013, 13:53

    Il 95 modificato era un passettino avanti a quello "liscio", ma niente a che vedere con la resa dell'Emm Labs CDSA-SE a disposizione per il confronto diretto al quale ho assistito   santa , da sola in grado di stravolgere la resa dell'impianto.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  criMan on Fri 13 Dec 2013, 14:36

    Quindi niente ammazzagiganti , solo un po' meglio del liscio  santa 

    Grazie della info.

    Certo l'Emm 15 BOMBE  erg 


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  Luca58 on Fri 13 Dec 2013, 15:06

    Io parlo del 95; il 105 l'ho ascoltato di recente ma non conoscendo l'impianto e non avendo fatto confronti con un cdp nello stesso impianto non so valutarlo.

    Il 95 modificato Aurion va un pochino meglio di quello normale, nel senso che se ascolti prima l'uno e poi l'altro subito dopo un po' di differenza la senti, ma probabilmente solo in quel caso. Se una persona usa il 95 come unico lettore in un impianto A/V che serva anche per i CD forse la modifica per qualcuno puo' avere senso. Quello che va valutato e' il costo della modifica, che, se non mi ricordo male, e' di circa di 500 €, in funzione delle prestazioni che ottieni. Per fare un paragone, le modifiche che AA fa sul Crescendo con i condensatori e/o i cavetti interni producono cambiamenti della resa molto molto maggiori.

    Io terrei quello normale, sia perche' non c'e' - per 500 € - un miglioramento tale da considerare ben spesi i soldi (ma questa e' una mia valutazione soggettiva e quindi ciascuno fa i propri conti) sia perche' un Oppo "moddato" (pessimo termine, ma chi l'ha coniato...  ) si dovrebbe rivendere molto piu' difficilmente. Ancora per fare un paragone col Crescendo, in quel caso la modifica e' un up-grade della casa e quindi non puo' che avere un effetto positivo su una eventuale vendita.

    Per quello che sentivo dire sui lettori DVD Rotel verso la fine degli anni '90 a proposito delle loro doti audio, un lettore BD prodotto da una casa dedicata all'audio 2 ch dovrebbe essere piu' interessante come sorgente unica (es. il citato Primare 32 basandomi sulla resa del 31), ma andrebbero sentiti in condizioni controllate.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  RockOnlyRare on Fri 13 Dec 2013, 15:17

    Luca58 wrote:

    Ma lo spazio di memoria in un disco BD non e' molto superiore a quello di un disco SACD?

    Certo un BD singolo strato arriva a 25gb mentre a doppio 50gb (ma dubito che sarà usato per il bd audio) contro il SACD che credo sia come il DVD circa 4,5 gb.


    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri 13 Dec 2013, 20:56

    RockOnlyRare wrote: ...che appunto un lettore BD di qualità costi una cifra non indifferente.
    ...

    vero a meno che non compri un lettore consumer abbinato ad un convertitore che già possiedi.

    Ma a parte questo io mi domando: possibile che nessuno di voi abbia pensato di comprare un lettore Blu-Ray per vedere decentemente i film sul proprio schermo TV? Mi sembra incredibile: in tal caso con l'acquisto di una macchina si ottengono due vantaggi.

    Certo che avere questi Blu-Ray audio va di pari passo con l'avere i file in download.... quindi chi è già attrezzato al download e all'ascolto dei file sull'Hi-Fi non ha soverchi vantaggi a comprare questi dischi... che comunque costano quanto i file di pari qualità, o giù di li....

    RockOnlyRare wrote:

    Il SACD usa il formato 24 bit 88,2 khz
    ...

    Non è corretto. Il SACD utilizza un formato specifico di codifica audio digitale detto DSD, realizzato con un campionamento ad un solo bit con lunghezza della parola variabile, e frequenza di campionamento reale molto molto superiore alle frequenze di campionamento PCM attuali (se ricordo bene il DSd campiona a 3 Mhz). Quindi non c'entra nulla con un sistema 24 bit, 88.2 Khz.... Semmai si può dire che la quantità di informazione potrebbe essere considerata equivalente ad un formato PCM 24 bit/88.2 Khz, ma ovviamente questo non significa che il SACD sia a 24 bit e 88.2 Khz di frequenza di campionamento, cosa assolutamente non vera. La Sony inoltre parlava di una banda passante per il SACD di 100Khz... ma in tal caso si tratterebbe di un sistema certo superiore ad un campionamento PCM a 88.2 Khz che garantisce estensione fino a 44.1 Khz, meno della metà di quella promessa dal SACD.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2012-05-29

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  seajimny on Fri 13 Dec 2013, 21:51

    Che gran casino ragazzi però!

    Ma vi immaginate in quanti formati ci possono propinare un album..... Per me ci prendono per il culo!

    Saluti

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  Luca58 on Fri 13 Dec 2013, 22:58

    RockOnlyRare wrote: un BD singolo strato arriva a 25gb mentre a doppio 50gb (ma dubito che sarà usato per il bd audio) contro il SACD che credo sia come il DVD circa 4,5 gb.








    Allora non c'e' gara.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3556
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  colombo riccardo on Fri 13 Dec 2013, 23:04


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  Luca58 on Sat 14 Dec 2013, 09:36

    Avevo cercato nel Gazebo prima di postare, ma senza risultato. Beh, ormai...  


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sat 14 Dec 2013, 13:52


    Tenente però va detto che dall'uscita digitale coassiale o ottica dei lettori Blu-Ray escono parole fino a 24bit/96Khz.... quindi anche da questi dischi si può fare copie digitali identiche, con l'attrezzatura adatta. Ed escono in formato PCM lineare, quindi non in aramaico antico.... semmai il problema si pone con file aventi campionamento superiore.

    Poi certo per chi è attrezzato per l'HD audio in download, questi formati non fanno che il duplicare il già esistente.... ma se un file 24 bit/96Khz nativo è presente solo su Blu-Ray audio e non in altre piattaforme.... certo è una furbata della major che detiene i diritti della registrazione... ma almeno in questo modo compriamo a prezzo analogo al download HD comunque un file audio di ottima qualità, seppur al momento non rippabile.

    Il Blu-Ray però è un formato audio presente sulla piattaforma PC (a differenza del SACD).... non è detto che un domani programmi come JRiver non siano in grado di ripparlo conservando la divisione in tracce (al momento il BR viene rippato solo come singolo file in blocco).


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3556
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  colombo riccardo on Sat 14 Dec 2013, 14:01

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Tenente però va detto che dall'uscita digitale coassiale o ottica dei lettori Blu-Ray escono parole fino a 24bit/96Khz.... quindi anche da questi dischi si può fare copie digitali identiche, con l'attrezzatura adatta. Ed escono in formato PCM lineare, quindi non in aramaico antico.... semmai il problema si pone con file aventi campionamento superiore.

    con quale lettore ?

    ciao
    Riki

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  nikko on Sat 14 Dec 2013, 15:18

    Non credo esistano lettori... dovrebbe essere proprio un problema di copyright del formato blu ray che permette la trasmissione di audio in alta risoluzione solo attraverso la porta hdmi, quindi o si trova un dac con ingresso hdmi o nada.

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  nikko on Sat 14 Dec 2013, 15:30

    Una cosa che dovrebbe far intuire la scarsa probabilità che il br pure audio prenda come formato è il fatto che ad oggi nemmeno la Sony che il br lo ha tanto spinto per il video sembra volerlo utilizzare come supporto per l'hi res audio. In questi mesi è stata presentata la nuova gamma ES di prodotti Sony per l'audio ad alta risoluzione, è stato messo in vendita dopo 14 anni di nuovo un amplificatore a 2 canali ma le sorgenti presentate sono tutti lettori di file digitali.

    Un'altra cosa che dovrebbe lasciar intuire che la sony voglia spingere sui file dsd è il fatto che già in tempi non sospetti, vedi messa in commercio della ps3 o dell'ultimo lettore sacd che hanno prodotto, è stata implementata su queste sorgenti la possibilità di leggere dischi dsd quando in realtà nessuno ancora di file dsd parlava. Probabilmente è una scelta che parte da lontano e che combacerebbe benissimo con l'abbandono della produzione di lettori sacd,   , e la mancata spinta dei lettori bluray come lettori audio puri.

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  criMan on Sat 14 Dec 2013, 17:24

    Eviterei il lettore dedicato perche' magari tra 3 anni con il formato 4K (come fu per il blu ray) uscira il nuovo formato DTS MA UltraHD invece che DTS MA HD e quindi te pare che non esca poi il Blu Ray Pure Puuure audio con i contenuti 4k e audio UltraaaCcaDdi' ?

    Insomma...   


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  nikko on Sat 14 Dec 2013, 18:04

    criMan wrote:Eviterei il lettore dedicato perche' magari tra 3 anni con il formato 4K (come fu per il blu ray) uscira il nuovo formato DTS MA UltraHD invece che DTS MA HD e quindi te pare che non esca poi il Blu Ray Pure Puuure audio con i contenuti 4k e audio UltraaaCcaDdi' ?

    Insomma...   

    Quindi lettore commerciale da 200-300 euro più un dac tipo questo http://www.essenceelectrostatic.com/essence-shipping-hi-def-dac-hdmi-input-blu-ray-audio/ ?

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  criMan on Sat 14 Dec 2013, 18:22

    Ho fatto una interessante prova ;
    -sorgente PS3
    -software bluray audio con traccia 24/96 (concerto Sting Live in Berlin)
    -DAC quello dell'H K 990 ovvero AD1955 a 24 / 96

    Risultato mica male!   

    Userei la PS3 come meccanica....


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  nikko on Sat 14 Dec 2013, 18:45

    Io ho la fat e la trovo troppo rumorosa. Magari la slim è più silenziosa.

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sat 14 Dec 2013, 20:35

    colombo riccardo wrote:

    con quale lettore ?

    ciao
    Riki

    credo con tutti, in PCM. Quello che non esce dalle uscite digitali del Blu-Ray e viaggia solo in HDMI sono le colonne sonore dei film in Dolby True HD o DTS Master Audio. Queste colonne sonore non so se escono dall'uscita digitale elettrica, se non sottocampionate....

    Non ho mai sentito parlare di copyright di file ad alta risoluzione per il Blu-Ray e di troncatura delle uscite digitali: da queste escono anche i formati come il DTS che nella versione ES è campionato 24 bit/96 Khz e da quello che so può uscire dal digitale elettrico di ogni Blu-Ray ed è implementato anche da ampli HT con ingresso digitale elettrico. Il sottocampionamento dall'uscita digitale è sempre un'opzione attivabile, ma non obbligatoria.

    Oltretutto mi sembra di aver visto in internet vari scatolotti di conversione da HDMI ad uscita digitale elettrica audio + uscita video component (ad esempio)... quindi mi domando se veramente l'HDMI non sia utilizzante mediante questi accrocchi per i più disparati usi....

    Sono solo il DTS Master Audio ed il Dolby True HD che escono esclusivamente dalle prese HDMI 1.3 o superiori, per quello che so io.... stessa storia per il DTS HD, che usa qualunque HDMI. Nei primi due casi il campionamento è appunto 176 Khz, e la banda richiesta per i 5 canali sarebbe troppo elevata.

    Però l'audio dei Blu-Ray Audio è in PCM, non in uno d i formati "vietati" all'uscita digitale elettrica. Almeno fino al campionamento di 96 Khz, ed a una banda sonora stereofonica... come i Blu-ray audio attuali.

    Però la mia è solo deduzione logica, visto che non ho mai analizzato l'uscita digitale elettrica di un Blu-Ray in modo da poterlo dire con certezza.

    Che la Sony batta ancora sul DSD non stupisce, visto che ha inventato il formato: di certo non è interessata al momento alla piattaforma del Blu-Ray audio, ma se per questo non è molto interessata nemmeno al SACD. Il DSD è un formato - e questo invece interessa molto a Sony - che sembra stia attraendo interessi soprattutto per il download di musica in rete...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  nikko on Sat 14 Dec 2013, 21:47

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    credo con tutti, in PCM. Quello che non esce dalle uscite digitali del Blu-Ray e viaggia solo in HDMI sono le colonne sonore dei film in Dolby True HD o DTS Master Audio. Queste colonne sonore non so se escono dall'uscita digitale elettrica, se non sottocampionate....

    Non ho mai sentito parlare di copyright di file ad alta risoluzione per il Blu-Ray e di troncatura delle uscite digitali: da queste escono anche i formati come il DTS che nella versione ES è campionato 24 bit/96 Khz e da quello che so può uscire dal digitale elettrico di ogni Blu-Ray ed è implementato anche da ampli HT con ingresso digitale elettrico. Il sottocampionamento dall'uscita digitale è sempre un'opzione attivabile, ma non obbligatoria.

    Oltretutto mi sembra di aver visto in internet vari scatolotti di conversione da HDMI ad uscita digitale elettrica audio + uscita video component (ad esempio)... quindi mi domando se veramente l'HDMI non sia utilizzante mediante questi accrocchi per i più disparati usi....

    Sono solo il DTS Master Audio ed il Dolby True HD che escono esclusivamente dalle prese HDMI 1.3 o superiori, per quello che so io.... stessa storia per il DTS HD, che usa qualunque HDMI. Nei primi due casi il campionamento è appunto 176 Khz, e la banda richiesta per i 5 canali sarebbe troppo elevata.

    Però l'audio dei Blu-Ray Audio è in PCM, non in uno d i formati "vietati" all'uscita digitale elettrica. Almeno fino al campionamento di 96 Khz, ed a una banda sonora stereofonica... come i Blu-ray audio attuali.

    Però la mia è solo deduzione logica, visto che non ho mai analizzato l'uscita digitale elettrica di un Blu-Ray in modo da poterlo dire con certezza.

    Che la Sony batta ancora sul DSD non stupisce, visto che ha inventato il formato: di certo non è interessata al momento alla piattaforma del Blu-Ray audio, ma se per questo non è molto interessata nemmeno al SACD. Il DSD è un formato - e questo invece interessa molto a Sony - che sembra stia attraendo interessi soprattutto per il download di musica in rete...


    Purtroppo anche in questo articolo confermano quello che ho detto sopra... credo sia una questione di copyright....

    "If you don’t know by now, the optical and coaxial digital connections from a Blu-ray player (or DVD player) downconvert the high-resolution audio to standard resolution. That means that all the effort I put into capturing and releasing real 96 kHz/24-bit audio is “dumbed” down because of mandates by the major labels. It’s stupid but it’s the way it is".

    preso da qui http://www.realhd-audio.com/?p=1982

    e infatti il prodotto della essence che ho postato sopra nasce proprio dall'esigenza di fornire un dac a prezzi umani che permetta di sfruttare l'uscita hdmi l'unica attraverso la quale i blu ray riescono a mandare musica in alta risoluzione....

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3556
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  colombo riccardo on Sat 14 Dec 2013, 22:44

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    credo con tutti, in PCM. Quello che non esce dalle uscite digitali del Blu-Ray e viaggia solo in HDMI sono le colonne sonore dei film in Dolby True HD o DTS Master Audio. Queste colonne sonore non so se escono dall'uscita digitale elettrica, se non sottocampionate....

    Non ho mai sentito parlare di copyright di file ad alta risoluzione per il Blu-Ray e di troncatura delle uscite digitali: da queste escono anche i formati come il DTS che nella versione ES è campionato 24 bit/96 Khz e da quello che so può uscire dal digitale elettrico di ogni Blu-Ray ed è implementato anche da ampli HT con ingresso digitale elettrico. Il sottocampionamento dall'uscita digitale è sempre un'opzione attivabile, ma non obbligatoria.

    Oltretutto mi sembra di aver visto in internet vari scatolotti di conversione da HDMI ad uscita digitale elettrica audio + uscita video component (ad esempio)... quindi mi domando se veramente l'HDMI non sia utilizzante mediante questi accrocchi per i più disparati usi....

    Sono solo il DTS Master Audio ed il Dolby True HD che escono esclusivamente dalle prese HDMI 1.3 o superiori, per quello che so io.... stessa storia per il DTS HD, che usa qualunque HDMI. Nei primi due casi il campionamento è appunto 176 Khz, e la banda richiesta per i 5 canali sarebbe troppo elevata.

    Però l'audio dei Blu-Ray Audio è in PCM, non in uno d i formati "vietati" all'uscita digitale elettrica. Almeno fino al campionamento di 96 Khz, ed a una banda sonora stereofonica... come i Blu-ray audio attuali.

    Però la mia è solo deduzione logica, visto che non ho mai analizzato l'uscita digitale elettrica di un Blu-Ray in modo da poterlo dire con certezza.

    Che la Sony batta ancora sul DSD non stupisce, visto che ha inventato il formato: di certo non è interessata al momento alla piattaforma del Blu-Ray audio, ma se per questo non è molto interessata nemmeno al SACD. Il DSD è un formato - e questo invece interessa molto a Sony - che sembra stia attraendo interessi soprattutto per il download di musica in rete...

    no comment   

    ciao
    Riki

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  RockOnlyRare on Sun 15 Dec 2013, 11:28

    seajimny wrote:Che gran casino ragazzi però!

    Ma vi immaginate in quanti formati ci possono propinare un album..... Per me ci prendono per il culo!

    Saluti

      


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  RockOnlyRare on Sun 15 Dec 2013, 11:41

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    vero a meno che non compri un lettore consumer abbinato ad un convertitore che già possiedi.

    Ma a parte questo io mi domando: possibile che nessuno di voi abbia pensato di comprare un lettore Blu-Ray per vedere decentemente i film sul proprio schermo TV? Mi sembra incredibile: in tal caso con l'acquisto di una macchina si ottengono due vantaggi.

    Certo che avere questi Blu-Ray audio va di pari passo con l'avere i file in download.... quindi chi è già attrezzato al download e all'ascolto dei file sull'Hi-Fi non ha soverchi vantaggi a comprare questi dischi... che comunque costano quanto i file di pari qualità, o giù di li....



    Non è corretto. Il SACD utilizza un formato specifico di codifica audio digitale detto DSD, realizzato con un campionamento ad un solo bit con lunghezza della parola variabile, e frequenza di campionamento reale molto molto superiore alle frequenze di campionamento PCM attuali (se ricordo bene il DSd campiona a 3 Mhz). Quindi non c'entra nulla con un sistema 24 bit, 88.2 Khz.... Semmai si può dire che la quantità di informazione potrebbe essere considerata equivalente ad un formato PCM 24 bit/88.2 Khz, ma ovviamente questo non significa che il SACD sia a 24 bit e 88.2 Khz di frequenza di campionamento, cosa assolutamente non vera. La Sony inoltre parlava di una banda passante per il SACD di 100Khz... ma in tal caso si tratterebbe di un sistema certo superiore ad un campionamento PCM a 88.2 Khz che garantisce estensione fino a 44.1 Khz, meno della metà di quella promessa dal SACD.

    Sul primo punto la penso come te, ed in effetti è quello che ho fatto, oltretutto preferisco al momento usare l'hi-fi come sorgente audio PCM per i movie, piuttosto che un ipotetico 5+1 che non potrei neppure permettermi a livello comparabile al mio hi-fi.

    Così come sul preferire a parità di master il formato liquido ai sacd o bd audio, per una questione di comodità e perchè non dipendono dai vari standard hardware che in questi tempi vanno e vengono con una rapidità intollerabile. Prima i cd poi i sacd oggi i bd audio domani chissà... e tutti presentati come la soluzione definitiva. Almeno il file digitale nella peggiore delle ipotesi di uno standard non più usato lo puoi convertire nel nuovo formato. Non migliorerai l'informazione ma non dovrai sostituire un lettore pagato un sacco di soldi.

    Grazie per le precisazioni sul SACD, mi ha fuorviato il fatto che tutte le conversioni estratte da un SACD fossero state effettuate a 24-88.2.


    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3556
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Blu-ray pure audio

    Post  colombo riccardo on Sun 15 Dec 2013, 12:20

    RockOnlyRare wrote:

    Grazie per le precisazioni sul SACD, mi ha fuorviato il fatto che tutte le conversioni estratte da un SACD fossero state effettuate a 24-88.2.

    la regola tecnica dice che la conversione da dsd in pcm va fatta a 24 bit e 352,8 kHz (DXD)

    ciao
    Riki

      Current date/time is Fri 02 Dec 2016, 20:52