Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Monitor attivi di qualità... cercasi - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Monitor attivi di qualità... cercasi

    Share

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  criMan on Sun Jan 12, 2014 10:44 pm

    ...nculo....  erg 

    Guarda le ATC le avevo occhiate pure io mi sembra un modello simile lo fa pure PMC e amplificate ma iniziano a costare tanto e la scontistica e' poca roba.
    L'importatore al Gran Gala' dello scorso anno era molto disponibile a farmele ascoltare era un modello simil ATC in foto con medio a cupola.

    Mi aveva assicurato che non sarei rimasto indifferente .. e ci credo 14000 cocozze..
    La Pro 8000 ... verificate per bene non e' possibile che ci sia una versione pro e una identica per i POLLI da spennare dell'hifi..

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  criMan on Sun Jan 12, 2014 10:45 pm

    Giordy60 wrote:altra soluzione " audiophile " con ATC attive
    http://www.atcloudspeakers.co.uk/hi-fi/loudspeakers/tower-series/scm50asl/


    E' uno showroom in Italia??


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  criMan on Sun Jan 12, 2014 10:46 pm

    gciraso wrote:

    Sulle registrazioni Velut Luna, non da ora, ho parecchie perplessità, che mi si sono acuite con l'ultimo disco dei fratelli Armellini, ascoltate e poi ne parliamo.
    E mi sono preso la briga di ascoltarlo con le 1037, ma la mascella mi è caduta per altro motivo.

    Approfondiamo..


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  rphal on Sun Jan 12, 2014 10:50 pm

    Sono andato cercare in rete le informazioni sulle ATC 50, variante hifi 14000€ variante pro 8000€
    A parte il mobile e le finiture il diffusore è identico. Altoparlanti, crossover e amplificatori sono gli stessi. Anche il manuale è identico.
    Ma vaffa.....................


    Mi sembra che ho sbagliato totalmente. il prezzo del pro dovrebbe essere per un diffusore http://www.sonux.it/shop/product_info.php?cPath=29_138&products_id=2273

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  JUSTINO on Sun Jan 12, 2014 11:03 pm

    Guarda,a me è capitato di parlare con un appassionato che nel 2009 ha deciso di passare da diffusori passivi di un certo livello ad attivi,alla fine mi diceva che per ottenere un buon risultato bisogna spendere tanto quanto si spende per diffusori ed ottima amplificazione a parte,con la differenza che non devi scervellarti a cercare quella più adatta.
    Ho la sensazione che le cose possano essere attendibili...

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  Testini Ugo on Mon Jan 13, 2014 2:19 am

    JUSTINO wrote:
    Ok.
    Ma se io fossi un audiofilo,quindi non rientrante nel mondo per cui il settore pro è rivolto,ed avessi una libreria musicale molto varia a livello di qualità di incisione(secondo me sono in molti,e non parlo di mp3 ma minimo di formato cd) non farei prima ad individuare un costruttore serio che mi proponga prodotti votati all'ascolto home ?Come diceva sopra decdec ha preferito una serie di questo genere rispetto ad una pro,non faccio fatica a crederlo,e quindi ha speso di più.Quindi?(senza contare che il suo impianto principale,come quello di Giordy,sono con diffusori passivi).
    Mi rimane in testa un intervento di un forumer del gazebo che diceva che il figlio che lavorava in uno studio di registrazione,a domanda del padre del perché a casa ascoltasse con un impianto tradizionale rispose che nel suo attimo di svago cercava un altro tipo di ascolto.
    Quindi è inutile stare lì a menarsela,dipende dalla qualità della nostra libreria e da che cosa cerchiamo.
    Io comunque sono per diffusori attivi ma non propenderei molto per le produzioni pro.

      


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  rphal on Mon Jan 13, 2014 2:48 pm

    A gli interessati su i diffusori attivi suggerisco di dare un sguardo al forum tedesco http://www.aktives-hoeren.de.
    D'accordo che il traduttore del Google non è il massimo però si riesce a capire il senso dei messaggi.
    Sembra che in Germania i diffusori attivi sono abbastanza diffusi che spiegherebbe la esistenza di vari produttori quasi locali
    come B&M, Geithan, Nubert ecc.
    Per esempio questo sulle Adam Column è molto interessante.
    Spulciando messaggi vedo che molti come pre usano Lyngdorf DPA-1.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  criMan on Mon Jan 13, 2014 7:36 pm

    Testini Ugo wrote:

      
    Indubbiamente e' un cambio di rotta che va valutato con calma e dopo vari ascolti...


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  criMan on Mon Jan 13, 2014 7:38 pm

    JUSTINO wrote:Guarda,a me è capitato di parlare con un appassionato che nel 2009 ha deciso di passare da diffusori passivi di un certo livello ad attivi,alla fine mi diceva che per ottenere un buon risultato bisogna spendere tanto quanto si spende per diffusori ed ottima amplificazione a parte,con la differenza che non devi scervellarti a cercare quella più adatta.
    Ho la sensazione che le cose possano essere attendibili...
    Quindi un diffusore standard da 10 bombe serve un pro da 10 bombe pero' hai anche il finale e a volte l'equalizzatore ambientale ...   


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  Giordy60 on Mon Jan 13, 2014 7:52 pm

    teoricamente con un diffusore passivo potresti in una vita non trovare il giusto finale e i relativi cavi da abbinargli ( ho molto estremizzato il concetto ), difatti spesso accade che con un nuovo finale i nostri diffusori prendono miracolosamente a vivere ( suonare in questo caso ), mentre con un main-monitor si compra un sistema di diffusione sonora, alias altoparlanti e finali realizzati per ogni singolo altoparlante.
    mi rifaccio ad un esempio che il tenente mi dice spesso:
    quando compri un'auto non hai la possibilità di scegliere il motore per equipaggiarla, è progettata e nasce con determinate caratteristiche tecniche per funzionare in sicurezza.

    rphal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 660
    Data d'iscrizione : 2011-11-24

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  rphal on Mon Jan 13, 2014 10:31 pm

    In effetti se prendi le Meridian o B&M non compri i diffusori ma il sistema all-inclusive. Al massimo puoi scegliere il colore dei diffusori o cavi.
    Tutti i discorsi audiophili sulle sinergie tra i vari componenti semplicemente decadono.

    4kaudio.net
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 205
    Data d'iscrizione : 2013-12-15
    Età : 40
    Località : Acqualagna (Pesaro Urbino )

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  4kaudio.net on Mon Jan 13, 2014 11:06 pm

    Tomz wrote:Buon giorno a tutti,
    sono qui in cerca di consiglio, ultimamente passo sempre più tempo al pc e uso di meno il mio impianto principale, da qui la mia decisione di fare un upgrade significativo del setup desktop!
    Attualmente è cosi composto, dac creative X-Fi HD, ampli NAD 3140 e diffusori cambridge S60 soddisfacente ma nulla di particolare.
    Per fare il salto qualitativo avrei pensato all'utilizzo di monitor attivi e starei pensando alle Adam A5X o alle Genelec 1030A (usate) ma sono aperto a consigli tenendo un budget di 1000€ che si cerchi nell'usato o nel nuovo, in seguito cambierò il dac magari cercandone uno con uscite xlr e gestione del volume per evitare l'acquisto di un pre (anche se leggendo qua e la sembra che l'assenza di quest'ultimo si senta)
    Chi possiede dei monitor pro (in questa categoria eh!) sarebbe disposto a concedermi un ascolto??
    Conosco i limiti dei monitor (assenza di scena e profondità) ma vorrei un ottima definizione e riproduzione delle voci mantenendo un buon corpo (nei limiti delle dimensioni del diffusore si intende)...

    Che mi dite????


    Grazie
    Tom

    Ho un amico a cui ho venduto una coppia di Genelec 8040b e non pensavo suonassero così bene.... Da scoprire, siamo in provincia di Pesaro nelle marche..... Se passi di qua chiamami che si organizza un'ascolto. Diego

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  Giordy60 on Mon Jan 13, 2014 11:21 pm

    l'appetitto vien mangiando  Laughing 

    ecco una soluzione ( sul millino ) di un diffusore attivo con una storia nel mondo pro
    http://www.eventelectronics.com/2030



    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  Giordy60 on Mon Jan 13, 2014 11:34 pm

    qui una lista di monitor da pochi euro fino a 5.000 euro la coppia, quindi per tutte le tasche   

    http://www.strumentimusicali.net/default.php/cPath/96_103/Hardware-Audio-PC-MAC/Monitor-da-Studio.html/sort/3a/page/1

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5863
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  montanari on Sat Oct 25, 2014 6:40 pm

    Giordyyyyy!!
    oggi ho sentito questi!
    http://www.whathifi.com/linn/akubarik/review
    ammazza che robba, son pure gli unici diffusori attivi che ho visto finora


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Ospite
    Guest

    Re: Monitor attivi di qualità... cercasi

    Post  Ospite on Tue Oct 28, 2014 7:32 am

    Cricetone wrote:la famosa scena acustica è una cosa al 99% creata in studio tramite tutta una serie di effetistica e di bilanciamento dei volumi,e se chiunque nota in violino in alto a destra,è solo perhcè il tecnico che ha creato la registrazione aveva un monitor da studio talmente preciso che è riuscito a farti credere che quel violino sia posizionato proprio li in quel punto.è sbagliato credere che i monitor da stdio non abbiano la scena,perchè altrimenti come la creerebbero per farla notare a chi ascolta il disco?  
    io ho delle m-audio av40,ma la categoria di prezzo è molto minore di quella a cui sei interessato tu,e la scena ce l'ha te lo assicuro.

    Scusa ma questo dove lo hai letto?
    Mai sentito parlare do olofonia?
    Le registrazioni con due microfoni e senza interventi in studio permettono di ricreare la sensazione di spazialità. Il problema è quando i tecnici incasinano le cose mettendo mille microfoni, troppo vicini agli strumenti cancellando le informazioni ambientali. I monitor non sono adatti per riprodurre musica strumentale non amplificata e per chi voglia ascoltare le informazioni ambientali perchè proiettano tutto in avanti. Se ascolti una registrazione con due microfoni effettuata in una cattedrale il tuo impianto deve essere in grado di riprodurre almeno in parte l'acustica di quel luogo. Che non deve essere ricreata artificialmente esiste di per se.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 1:47 pm