Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
The King - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    The King

    Share

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Thu Jan 30, 2014 11:12 pm

    Venendo al suono...

    Il primo agettivo che mi viene in mente e'semplicemente naturale!

    Una impressionante capacita di rendere tutti i dettagli di una partitura, le voci emergono con una ricchezza armonica impensabile per altre cuffie dinamiche. Dosando accuratamente il volume, si viene trasportati dal tappeto di note che fa emergere ogni singolo strumento con le corrette proporzioni. Le cuffie ortodinamiche di ultima generazione soffrono di eccessiva velocita nella gestione dei transienti, ovvero ascoltandole a confronto con una CD3000 ti affascinano subito per la capacita' di ricostruzione armonica e per lo spessore della musica. Ma se uno ascolta attentamente si percepisce una velocita un pizzico eccessiva nel suono degli strumenti. Tale da renderli forse troppo perfetti!!

    Ad esempio ascoltando i brani di The Wall versione OMR, il tintinnio dei piatti e'netto e brillante con la HE6, con una focalizzazione perfetta. Mentre con la CD3000 ti sorprende scoprire che il suono non e'un tintinnio..ma un rimbalzo ritmico della bacchetta, sicuramente piu sporco, passetemi il termine. Ma sicuramente piu vicino o alla realta a mio parere...

    Con i brani del CD ITACA di Peo Alfonsi, con la HE6, a mio gusto e parere si ottiene un risultato perfetto e molto vicino all'ideale acustico dei vari strumenti. Passando alla cd3000, il tutto viene ridimensionato ma mi accorgo che il risultato e'piu musicale..

    Per fare un esempio e'come vedere un film in altissima definizione 4k, per chi ha avuto kodo di vedere non un televisore con risoluzione 4k, ma un proiettore professionale 4k. Sara scioccato nel vedere e cogliere una tale moltitudine di dettagli! Ma poi ritornando alla visione normale ci si accorge che non sono solo i dettagli che compongono il quadro visivo, ma le sfumature di colore e i giochi di luce e ombre. E sono questi che rendono la visione di un qualsiasi film ripreso in digitale innaturale a prescindere dalla risoluzione, rispetto ad un film ripreso e proiettato tramite una vecchia pellicola...

    In ultimo i difetti di questa CD3000, e'una cuffia spietata, non perdona nessuno squilibrio nella catena audio, a partire dall'incisione, sino alla sorgente e all'amplificazione. Se non sapientemente assecondata, ripaga con una timbrica asettica sino a raggiungere il fastidio, enfatizzando tutti i limiti della catena!

    Ospite
    Guest

    Re: The King

    Post  Ospite on Fri Jan 31, 2014 12:57 am

    Fran Cesco wrote:Presto!
    Se questo thread vi entusiasmato CORRETE su Ebay dove un tedesco offre a 6600 euri e spiccioli la sua MDR R10 mint condition!
    Perla dell'annuncio i TRECENTOTTANTOTTO EURO DI SPEDIZIONE. Probabilmente ve le porta sotto casa la Merkel con la Vespa.

    …Comunque il Tizio Germanico, non è uno "Sprovveduto" in fatto di Cuffie, visto tutte le cose belle che ha in vendita su Ebay!!!

    Best56

    franci2105
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 309
    Data d'iscrizione : 2010-11-05

    Re: The King

    Post  franci2105 on Fri Jan 31, 2014 1:13 am

    best56 wrote:

    …Comunque il Tizio Germanico, non è uno "Sprovveduto" in fatto di Cuffie, visto tutte le cose belle che ha in vendita su Ebay!!!

    Best56
     
    Ho notato spesso i suoi oggetti in vendita, per un lungo periodo aveva in vendita il sistema Orpheus HE90 e secondo me ancora c'è l'ha e se non erro in questo link parliamo dello stesso Wiktor http://www.head-fi.org/t/552973/wood-upgrade-of-baby-orpheus-he-60-to-the-orpheus-he-90-housing , siamo a livellio belli tosti.

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: The King

    Post  pappa&lardo on Fri Jan 31, 2014 9:04 am

    lizard wrote:

    sì,potrebbero accordarsi coi sindacati per un nuovo polo del lusso..

     Laughing 


    Potrebbero fare una cuffia top sugli 800-1000 euro che possa competere con le altre top attuali! Che sono comunque una barca di soldi per una cuffia, ma non arriviamo ai prezzi da supervalutazione dell'usato automobilistico che ha la R-10!

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: The King

    Post  pappa&lardo on Fri Jan 31, 2014 9:06 am

    franci2105 wrote:
     
    Ho notato spesso i suoi oggetti in vendita, per un lungo periodo aveva in vendita il sistema Orpheus HE90 e secondo me ancora c'è l'ha e se non erro in questo link parliamo dello stesso Wiktor http://www.head-fi.org/t/552973/wood-upgrade-of-baby-orpheus-he-60-to-the-orpheus-he-90-housing , siamo a livellio belli tosti.


    Ah, la Orpheus! Il mio prossimo acquisto   (se, come no....)

    C'è qualcuno che l'ha mai sentita?

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The King

    Post  lizard on Fri Jan 31, 2014 9:44 am

    NEMO wrote:

    Ma la magia di uno Stradivari, di uno Steinway e sons, e di una coppia di Sonus Faber Electa Amator, e' difficile coglierla negli strumenti attuali che pur suonando sicuramente meglio non possiedono la stessa magia...

    Che le Electa Amator siano degli ottimi diffusori non c'è dubbio..ma da qui a paragonarli ad uno Stradivari ce ne passa ancora,Stefano!
    Con quel guscio in legno massello,sono certamente Amator soprattutto dalle mogli..

    Non dimentichiamo che la Sonus Faber costruiva appunto mobili,prima di costruire diffusori..

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: The King

    Post  grazianux on Fri Jan 31, 2014 10:00 am

    pappa&lardo wrote:


    Potrebbero fare una cuffia top sugli 800-1000 euro che possa competere con le altre top attuali! Che sono comunque una barca di soldi per una cuffia, ma non arriviamo ai prezzi da supervalutazione dell'usato automobilistico che ha la R-10!

    beh , in realta dalla cd 3000 di cuffie top ne hanno pure fatte.
    la qualia e quotata un po meno della r 10, esercizio tecnologico assurdo, con materiali ricercatissimi, anche qui, per molti e stata, e per qualcuno e ancora, la fine dei giochi, anche se tutto sommato qui il fattore mito si e abbastanza ridimensionato di fronte a prestazioni sicuramente non alla altezza del prezzo da gioielleria, a meno di non interfacciarla con elettroniche fantascientifiche.
    comunque mai ascoltata, per cui tutto sentito dire.
    e poi ce stata la mdr sa 5000, questa la ho ascoltata si, e per un periodo pure posseduta.
    comodissima, ma solo se hai folta chioma, leggerissima, gamma media e dettaglio strepitosi, il miglior headstage ante hd 800.
    di contro se non pilotata correttamente, era il mio caso, iperanalitica, leggera sul basso, e abbastanza carente di calore.
    a me piaceva molto, e  col senno di poi sarebbe stato intelligente tenerla, messa in condizione, secondo me non ha nulla da invidiare a chicchesia.
    solito discorso prezzo osceno europeo, qui si trovava a circa 700 o piu euro nuova, negli states  a 700 dollari.
    ps, ho dato una occhiata alle quotazioni, usate adesso costano piu o meno quanto costavano nuove......


    Last edited by grazianux on Fri Jan 31, 2014 10:36 am; edited 2 times in total

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Fri Jan 31, 2014 10:08 am

    lizard wrote:

    Che le Electa Amator siano degli ottimi diffusori non c'è dubbio..ma da qui a paragonarli ad uno Stradivari ce ne passa ancora,Stefano!
    Con quel guscio in legno massello,sono certamente Amator soprattutto dalle mogli..

    Non dimentichiamo che la Sonus Faber costruiva appunto mobili,prima di costruire diffusori..

    Il concetto che ho espresso è un'altro non è riferito al mero paragone degli oggetti elencati.

    Il mio concetto è riferito all'approccio concettuale e manuale di realizzazione.

    In parole povere oggi si producono strumenti di ascolto eccellenti, ma ad esempio nella proggettazione e realizzazione degli attuali cabinet dei difffusori si utilizzano al 90% strumenti tecnici a controllo numerico e computer in fase di disegno dei crossover. Ottenendo diffusori perfetti, ma in fondo cloni degli stessi.

    Mentre le Sonus Faber Electa Amator, a prescindere dalla loro qualità audio, hanno goduto un approccio produttivo "audio"..."manuale" ..."artigianale"....nella realizzazione del cabinet,  e nella messa appunto del crossover e dei trasduttori.

    Ed ogni singola coppia essendo lavorata manualmente è un pezzo "unico", con differenti laccature e particolari come banalmente ad esempio le tele di protezione degli altoparlanti.

    Quanto sopra si ritrova puntualmente nello studio, nellla messa appunto, e nella produzione della Sony MDR R10, e in piccola parte nella Sony MDR CD3000.


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The King

    Post  lizard on Fri Jan 31, 2014 10:19 am

    invece io mi riferivo proprio a 'come suonano',
    indipendentemente da tante parole e tante pippe mentali.
    se parliamo di leggende,
    a mio modesto avviso due modestissime e 'spartane' LS 3/5a non hanno nulla da invidiare alle Amator (I° serie,of course),tenendo ovviamente conto che si tratta di un diffusore a sospensione pneumatica.
    (chiusa parentesi)

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Fri Jan 31, 2014 10:31 am

    lizard wrote:invece io mi riferivo proprio a 'come suonano',
    indipendentemente da tante parole e tante pippe mentali.
    se parliamo di leggende,
    a mio modesto avviso due modestissime e 'spartane' LS 3/5a non hanno nulla da invidiare alle Amator (I° serie,of course),tenendo ovviamente conto che si tratta di un diffusore a sospensione pneumatica.
    (chiusa parentesi)

    MODALITA' OT "ON"

    Perdonami ma per affermare quello che hai scritto hai mai ascoltato una coppia LS 3/5a? E una di Sonus Faber Electa Amator prima serie?

    Ovvero, uno è un sistema Bass Reflex con cubatura del modbile "doppia" rispetto all'altro.

    L'altro è sistema in un sospensione pneumatica.

    Uno ha un driver da oltre 16cm, mentre l'altro ha un driver da oltre 10cm.

    Uno ha un crossover con taglio a 6db di ottava, l'altro ha un crossover classico.

    Hanno due timbriche completamente diverse date dall'utilizzo di 2 tweeter completamente differenti.

    Disegnano una risposta in frequenza completamente diversa.

    Quindi venendo al suono di questi 2 diffusori, secondo il tuo parere quali sono le cartteristiche "AUDIO" che accomunano questi 2 diffusori?


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The King

    Post  lizard on Fri Jan 31, 2014 10:33 am

    nessuna:
    per questo adoro le LS3/5a

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Fri Jan 31, 2014 10:38 am

    lizard wrote:nessuna:
    per questo adoro le LS3/5a

    Ottimo!

    Io adoro le Sonus Faber Electa Amator Prima Serie!

    Buoni ascolti!


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: The King

    Post  grazianux on Fri Jan 31, 2014 10:50 am

    beh casse come le herbeth format ls3o le Guarneri, non smorzano il mobile, anzi lo fanno risuonare e vibrare, cercando di accordarlo, ad esempio la sonus usava varie essenze di tiglio, per dargli una particolare colorazione, specie in gamma medio bassa.
    e c e un costruttore giapponese che fa diffusori facendosi costruire I cabinet in collaborazione con uno dei migliori costruttori di chitarre acustiche al mondo.
    ovviamente anche la r 10 sposano lo stesso concetto.
    io credo che il legno sia la scelta ideale per la musica acustica, ma la cosa si paga in termini di colorazioni e timbrica piu virate verso il my fi, che hi fi......
    questo perche ci sono le leggi della acustica, della fisica, e per tutto il resto c e il marketing......


    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Fri Jan 31, 2014 11:19 am

    grazianux wrote:beh casse come le herbeth format ls3o  le Guarneri, non smorzano il mobile, anzi lo fanno risuonare e vibrare, cercando di accordarlo, ad esempio la sonus usava varie essenze di tiglio, per dargli una particolare colorazione, specie in gamma medio bassa.
    e c e un costruttore giapponese che fa diffusori facendosi costruire I cabinet in collaborazione con uno dei migliori costruttori di chitarre acustiche al mondo.
    ovviamente anche la r 10 sposano lo stesso concetto.
    io credo che il legno sia la scelta ideale per la musica acustica, ma la cosa si paga in termini di colorazioni e timbrica piu virate verso il my fi, che hi fi......
    questo perche ci sono le leggi della acustica, della fisica, e per tutto il resto c e il marketing......


    Certo quello che scrivi è corretto ma uno strumento unico come uno stradivari o una chitarra artigianale si distingue proprio per le colorazioni e le imperfezioni che creano quella particolare timbrica che li rene "UNICI".

    Altrimenti oggi non si spiega come con tutta la tecnologia e i materiali esistenti non si riesce a ricreare il suono di determinati strumenti.

    La catena di ascolto a partire proprio "DALL'INCISIONE" del brano musicale è una pura "Interpretazione" dell'evento sonoro "reale", elaborata gia in fase di ripresa audio, manipolata in fase di mastering, e filtrata da tutti i componenti di ascolto della catena audio.


    L'Alta Fedeltà tramite un sistema di ascolto, come aderenza pura all'evento sonoro "reale" è un concetto "aleatorio", è piu semplice parlare delle
    emozioni che riesce a trasmettere una determnata catena di ascolto al suo ascoltatore!

    Quindi uno strumento di ascolto come la Sony MDR R10, deve essere visto nella completezza dei suoi limiti e delle sue imperfezioni, che rendono unico il suo ascolto.

    Sicuramente esistono cuffie molto piu "perfette" nella resa complessiva, e con meno difetti, ma sicuramente non trasmettono lo stesso fascino.

    E a differenza di quello che scrivono alcuni, non si tratta di mere "PIPPE MENTALI", ma da una summa di effetti, che sono il risultatao, dell'esclusività data dall'oggetto, dai materiali con cui è realizzato, e ovviamente dello stato emozionale del suo possessore.

    Ad esempio una SONY QUALIA, dall'alto della sua perfezione e dall'utilizzo di materiali ancora più esclusivi, non trasmette le stesse sensazioni di una MDR R10.

    Ovviamente alcuni preferiscono fare sempre la tara delle prestazioni audio rispetto al costo e all'esclusività dell'oggetto. Ma per fortuna la SONY MDR R10 non suona "MALE", "ANZI"....;)

    Quindi non è un mero soprammobile da apprezzare per la sua bellezza e per la sua esclusività! Ma ripaga il suo possesore di ottimi ascolti!







    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: The King

    Post  grazianux on Fri Jan 31, 2014 11:42 am

    NEMO wrote:

    Certo quello che scrivi è corretto ma uno strumento unico come uno stradivari o una chitarra artigianale si distingue proprio per le colorazioni e le imperfezioni che creano quella particolare timbrica che li rene "UNICI".

    Altrimenti oggi non si spiega come con tutta la tecnologia e i materiali esistenti non si riesce a ricreare il suono di determinati strumenti.

    La catena di ascolto a partire proprio "DALL'INCISIONE" del brano musicale è una pura "Interpretazione" dell'evento sonoro "reale", elaborata gia in fase di ripresa audio, manipolata in fase di mastering, e filtrata da tutti i componenti di ascolto della catena audio.


    L'Alta Fedeltà tramite un sistema di ascolto, come aderenza pura all'evento sonoro "reale" è un concetto "aleatorio", è piu semplice parlare delle
    emozioni che riesce a trasmettere una determnata catena di ascolto al suo ascoltatore!

    Quindi uno strumento di ascolto come la Sony MDR R10, deve essere visto nella completezza dei suoi limiti e delle sue imperfezioni, che rendono unico il suo ascolto.

    Sicuramente esistono cuffie molto piu "perfette" nella resa complessiva, e con meno difetti, ma sicuramente non trasmettono lo stesso fascino.

    E a differenza di quello che scrivono alcuni, non si tratta di mere "PIPPE MENTALI", ma da una summa di effetti, che sono il risultatao, dell'esclusività data dall'oggetto, dai materiali con cui è realizzato, e ovviamente dello stato emozionale del suo possessore.

    Ad esempio una SONY QUALIA, dall'alto della sua perfezione e dall'utilizzo di materiali ancora più esclusivi, non trasmette le stesse sensazioni di una MDR R10.

    Ovviamente alcuni preferiscono fare sempre la tara delle prestazioni audio rispetto al costo e all'esclusività dell'oggetto. Ma per fortuna la SONY MDR R10 non suona "MALE", "ANZI"....;)

    Quindi non è un mero soprammobile da apprezzare per la sua bellezza e per la sua esclusività! Ma ripaga il suo possesore di ottimi ascolti!






    assolutamente.
    io ho capito che per il mio gusto e il mio tipo di ascolti le cuffie con cups in legno sono la scelta giusta.
    ma onestamente mi rendo conto che il grado di colorazione e la risposta acustica che tale scelta comporta non accontenta tutti I gusti.
    la mdr 10 non la ho mai ascoltata, ma cuffie come la denon d5000, ath w 5000, jvc dx 1000 hanno avuto valutazioni davvero discordi in questo senso.
    come tutti gli strumenti ovviamente andavano correttamente interfacciate, e forse non tutti hanno avuto questa pazienza, ma ci sta pure che la loro risposta, lontana dal concetto di neutralita o di curva di risposta flat (?) che sembra essere un must, le facesse considerare strumenti con evidenti carenze.
    secondo me carenze non sono, sono peculiarita, ma onestamente riconosco non siano nemmeno strumenti hi f, per quell che il termine dovrebbe significare.
    in che termini poi una cuffia a prescindere possa essere considerate hi fi tout court, quello poi e un altro discorso, ma tant-e




    Ospite
    Guest

    Re: The King

    Post  Ospite on Fri Jan 31, 2014 2:44 pm

    lizard wrote:nessuna:
    per questo adoro le LS3/5a


    …Bellissime & Musicalissime, le ho avute per oltre 20 Anni, poi sono state sostituite con le Kef 105.2 Cablate VDH…Miticheee!!!!

    Best56

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3418
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: The King

    Post  madmax on Fri Jan 31, 2014 3:48 pm

    best56 wrote:


    …Bellissime & Musicalissime, le ho avute per oltre 20 Anni, poi sono state sostituite con le Kef 105.2 Cablate VDH…Miticheee!!!!

    Best56

    Valentino ma insomma    ti sembra un avatar da mettere  Rolling Eyes     alla tua età poi  santa affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    Ospite
    Guest

    Re: The King

    Post  Ospite on Fri Jan 31, 2014 4:05 pm

    madmax wrote:

    Valentino ma insomma    ti sembra un avatar da mettere  Rolling Eyes     alla tua età poi  santa affraid affraid affraid affraid


    …Penso che sia il miglior Stand Cuffia in Commercio!!!!…Si inserisce bene nel mio ambiente e poi è regolabile a qualsiasi altezza, e questo è un Optional essenziale x le mie varie Cuffie!!!!…Non potevo scegliere di meglio!!!…Per il commento sull'età...   

    Vale

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The King

    Post  lizard on Fri Jan 31, 2014 4:59 pm

    best56 wrote:


    …Penso che sia il miglior Stand Cuffia in Commercio!!!!…Si inserisce bene nel mio ambiente e poi è regolabile a qualsiasi altezza, e questo è un Optional essenziale x le mie varie Cuffie!!!!…Non potevo scegliere di meglio!!!…Per il commento sull'età...     

    Vale

     Laughing 

    roccacci
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 648
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 60
    Località : Sicilia

    Re: The King

    Post  roccacci on Fri Jan 31, 2014 5:04 pm

    best56 wrote:


    Per il commento sull'età...     

    Vale



       


    _________________
    Rocco

    cricchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 322
    Data d'iscrizione : 2013-11-19
    Località : La Spezia

    Re: The King

    Post  cricchio on Fri Jan 31, 2014 5:05 pm

    best56 wrote:

    …Penso che sia il miglior Stand Cuffia in Commercio!!!!…Si inserisce bene nel mio ambiente e poi è regolabile a qualsiasi altezza, e questo è un Optional essenziale x le mie varie Cuffie!!!!…Non potevo scegliere di meglio!!!…Per il commento sull'età...     

    Vale

    Non perdere di vista lo stand visto che le potrebbe usare durante una serata in discoteca...........fa anche la dj nei club   


    _________________
    I miei scatti musicali e non...........

    franci2105
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 309
    Data d'iscrizione : 2010-11-05

    Re: The King

    Post  franci2105 on Sat Feb 01, 2014 10:37 am

    Chissà come scieglierà quale cuffia ascoltare oggi. Semra avere un discreto interesse per le Grado. Non vedo la K1000 ma dopo aver letto tutta la lista credo che l'unico motivo sia che proprio non la può vedere  affraid 

    http://www.head-fi.org/lists/display/view/id/126170

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: The King

    Post  pappa&lardo on Tue Feb 11, 2014 12:27 pm

    Recupero il thread per postare le mie impressioni a distanza di un pò di tempo, dato che ho usato la cuffia anche in situazioni diverse dal puro ascolto con impiantone!. Riassumendo fino ad ora i pregi della cuffia:

    -soundstage eccezionale, al pari della HD800
    - dettaglio eccezionale, la cuffia con più dettaglio che ho sentito fino ad ora specie sulle voci e sui medi.
    - comfort eccezionale: non lascia traccia anche dopo 7-8 ore di ascolto prolungato
    - medi migliori mai sentiti in una cuffia
    - alti migliori mai sentiti
    - è eufonica e suona bene con quasi tutti i generi
    - suona piuttosto bene e a volume adeguato anche attaccata al telefono
    - va molto bene per registrare la voce in studio; l'isolamento è ottimo come il comfort e la resa stratosferica della voce ti aiuta quasi a cantare meglio! . Ma non è assolutamente una cuffia per l'uso professionale dati i materiali con cui è fatta; bisogna trattarla con i guanti e oltretutto non ha un suono neutro. A casa però la userò sempre anche in questo ambito!

    E ora veniamo ai difetti:

    - l'impatto sui bassi non è dei migliori soprattutto per i generi più spinti come heavy metal e metal in generale (con il rock invece è ottima); per questi generi preferisco cuffie come la Hd800 o le Audeze( anche se le ho sentite per poco)
    - il suono è troppo liquido sempre per i generi più spinti; manca un pò di aggressività
    - costa troppo rispetto a quello che offre
    - ogni volta che la sposti o la appoggi sudi freddo per paura che ti possa cadere o graffiarsi e non ci sono parti di ricambio!

    Per il momento è tutto!



    Ospite
    Guest

    Re: The King

    Post  Ospite on Tue Feb 11, 2014 2:58 pm

    …Infatti Enrico, come tutte le cose preziose e rare, The King, và utilizzata con parsimonia e delicatezza, come si fà con una Ferrari 250 GTO o un ottimo Brandy lungamente invecchiato, non si può utilizzare quotidianamente, perché se nò si perde la "Ritualità" di certi gesti!!!…Per un uso quotidiano c'è invece l'ottima HD800.

    Best56

    PS: Approposito di HD800, ieri ho ascoltato un Master Tape Copy di Marlena Shaw "Live in Tokyo" con il mio Studer A-807HS & NP SU-3600…beh che dire un Realismo e uno Spettacolo allo Stato Puro!!!

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6674
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: The King

    Post  mc 73 on Tue Feb 11, 2014 3:59 pm

    best56 wrote:…Infatti Enrico, come tutte le cose preziose e rare, The King, và utilizzata con parsimonia e delicatezza, come si fà con una Ferrari 250 GTO o un ottimo Brandy lungamente invecchiato, non si può utilizzare quotidianamente, perché se nò si perde la "Ritualità" di certi gesti!!!…Per un uso quotidiano c'è invece l'ottima HD800.

    Best56

    PS: Approposito di HD800, ieri ho ascoltato un Master Tape Copy di Marlena Shaw "Live in Tokyo" con il mio Studer A-807HS & NP SU-3600…beh che dire un Realismo e uno Spettacolo allo Stato Puro!!!

    a proposito di 250 gto...    santa http://www.auto.it/2013/10/03/ferrari-250-gto-asta-record-a-52-milioni-di-dollari/15472/


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: The King

    Post  pappa&lardo on Tue Feb 11, 2014 4:03 pm

    Il collezionista si chiama Paul Pappalardo!!     

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 3:20 pm