Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
The King - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    The King

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: The King

    Post  Ospite on Wed Jan 29, 2014 4:38 pm

    …Enrico, l'acquisto di questa Cuffia, è per valenza Storica,Musicale e di Rarità, da considerarsi come un autentico "Investimento Economico",così come può essere una Ferrari GTO, che acquisterà sempre più valore nel tempo, indipendentemente se in futuro ci saranno altre Cuffie Top, che suoneranno meglio di Lei, ma non avranno la sua stessa Autenticità e Rarità!!!…e poi vuoi mettere, con il suo acquisto hai realizzato un tuo Sogno…e già questo non ha Prezzo!!!

    Best56

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6670
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: The King

    Post  mc 73 on Wed Jan 29, 2014 4:47 pm

    best56 wrote:…Enrico, l'acquisto di questa Cuffia, è per valenza Storica,Musicale e di Rarità, da considerarsi come un autentico "Investimento Economico",così come può essere una Ferrari GTO, che acquisterà sempre più valore nel tempo, indipendentemente se in futuro ci saranno altre Cuffie Top, che suoneranno meglio di Lei, ma non avranno la sua stessa Autenticità e Rarità!!!…e poi vuoi mettere, con il suo acquisto hai realizzato un tuo Sogno…e già questo non ha Prezzo!!!

    Best56

      questo è un pezzo di storia dell'hi-fi  applausi complimenti x l'acquisto


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: The King

    Post  grazianux on Wed Jan 29, 2014 5:05 pm

    pappa&lardo wrote:Il rapporto prezzo prestazioni in questo caso non ha senso   .  I punti di forza della cuffia sono i medi (i migliori mai sentiti), le voci (le migliori mai sentite),gli alti, il soundstage e il posizionamento degli strumenti (siamo praticamente ai livelli della 800!! e addirittura meglio in profondità), il comfort (spaventoso veramente, la Hd800 sembra scomoda a confronto! ed è una delle cuffie più comode attualmente in circolazione), il dettaglio (superiore alla Hd800, non di tanto ovviamente ma sento cose che non sentivo prima) e poi quel senso di ipnosi dato da questo suono naturale e liquido per cui non te la staccheresti più dalla testa; a livello di impatto, dinamica e bassi sicuramente ci sono cuffie migliori adesso ma rimane tutto il resto e in più la suggestione di avere sulla testa quella cuffia lì!.

    Ho già detto che se uno non ha proprio un'attrazione fatale verso quello specifico oggetto e verso l'oggetto cuffia e la sua storia in generale non ha senso pagarne il prezzo folle! io è perchè ho trovato l'occasione di prenderla, in Italia per di più, e perchè ho sempre avuto un'attrazione fatale per la R-10!

    Il miglioramento rispetto alla Hd800 sui medi,il dettaglio e le voci se dovessi quantificarlo, sarebbe di un 5-10%. Sul comfort invece un bel pò di più, così come sull'isolamento.

    beato te
    goditela.

    Robius
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 106
    Data d'iscrizione : 2013-05-05

    Re: The King

    Post  Robius on Wed Jan 29, 2014 7:29 pm

    franci2105 wrote:

    Fantastica...se posso fare un appunto, nel tavolino dove l'hai poggiata metterei sotto un panno di velluto per ridurre a zero il rischio di attriti ma forse questo viene dal mio malsano perfezionismo come una volta qualcun del forum ebbe a dire rispetto alla mia esposizione cuffie in stile ossario   
    In effetti questa si che andrebbe tenuta sotto teca. cheers 
    Mi associo ai complimenti, ho letto (perché giusto quello ho potuto fare) spesso di queste cuffie e capisco benissimo l'attenzione e la passione che hai.
    L'investimento è giustificato, non hai per le mani una semplice cuffia costosa, hai un oggetto esclusivo con una sua storia e che anche dal punto di vista funzionale, tutt'oggi fa rabbrividire altre top sul mercato.

    Sembra che anche i pads in pelle siano in buone condizioni, almeno dalle foto.


    _________________
    Roberto

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Wed Jan 29, 2014 9:41 pm

    21:15:48
    pappa&lardo wrote:Comunque, tanto per rompere un pò le balle con i miei soliti discorsi pro HD800, posso dire che la Hd800 a livello eufonico se la gioca tranquillamente con la R-10 almeno nel mio setup! e che sono sempre più contento di non averla venduta! Cuffia straordinaria.

    Causa sistemazione reparto cuffie, ho rimesso mano alle 2 Sony CD3000. Sono 2 anni che non le ascoltavo, causa vecchi ricordi....

    Entrambe  sono quasi nuove con i pads in collagene che ancora reggono, tirarle fuori e accarezzarle dopo 2 anni ancora mi procano emozioni e ricordi....

    I gusci in ceramica, sfiorandoli si apprezza il lavoro e la ricerca che decine di anni fa hanno messo al limite i tecnici Sony...

    Sviluppare una nuova cuffia partendo dal cuore della MDR R10....

    Subito si nota il fatto che abbiamo un unico cavo a sinistra, mentre sulla R10 sono presenti i classici 2 cavi ritenuti scomodi al tempo...e quindi sostituiti con il mono cavo, piu pratico e comodo.

    L'archetto e i pads sono in collagene, materiale biologico in grado di risultare anallergico e ancora piu comodo dei pads in pelle di agnello greco della R10. Infatti hanno la capacita di adattarsi all'ascoltatore con una sorta di memoryfoam naturale, creando il perfetto isolamento necessario per creare la camera acustica fondamentale per l'accordo sonoro dei driver in biocellulosa...

    I driver sono in biocellulosa, ovvero sono realizzati in fibra di cellulosa modificata naturalmente da appositi batteri,che nutrendosi della cellulosa, creano delle fibre piu compatte ed elastiche rispetto allla normale cellulosa.

    Creando il materiale adatto a  creare una membrana molto sottile ma con un grado di elasticita elevato! Tale da risultare superiore a driver realizzati con membrane sintetiche.

    I magneti alle terre rare sono in neodimio, e creano un campo energetico tale da ottenere una impedenza, ma sopratutto un carico molto basso. Talmente basso da adattarsi perfettamente all'ascolto diretto tramite uscite cuffie degli amplificatori e CD del tempo. Ricordiamoci che siamo in un periodo dove non esistevano amplificatori dedicati ed il massimomera l'asscolto tramite uscita cuffia dell'amplificatore.

    Pure risultando imponente nelle dimensioni, e discretamente pesante la CD3000 ha un archetto a regolazione continua che la adatta a qualsiasi testa naturalmente. E merito dei grandi pads che avvolgono completamente l'orecchio, non si avverte il peso, e dopo alcuni minuti ci si dimentica di averla in testa e si rimane immersi nella musica.

    Altro vantaggio rispetto alla R10 e'dato dal peso ridotto dei gusci, che realizzati al computer con i primi sistemi di calcolo adatti allo studio delle rifrazioni sonore. Di cui Sony al tempo era leader, basta ricordare ad esempio i famosi driver completamente planari dei diffusori, solo un piccolo esempio di cosa erano in grado di realizzare i maghi di Sony!

    Mentre sistemo la collezione le sto lasciando rodare entrambe attaccate al NEMO MK1 EVO, poiche' i driver in biocellulosa debbono letteralmente slegarsi e riprendere la loro naturale elasticita'. Ed essendo anche in parte igroscopici, ovvero tendono a trattenere l'acqua per loro natura devono riacquistare il loro grado di umidita necessario per farli rendere al massimo.

    E dopo 2 anni chiusa in una custodia piena di sali igroscopici, impiegano circa una giornata a riprendere vita i 2 driver...

    Ma Sony non sono cuffie da ascolti fugaci... vanno asscoltate con cura e trattate con amore per ottenerne il massimo....

    Non appena terminato un minimo di rodaggio magari scrivero' le impressioni di ascolto e magari emergera' il motivo per cui oggi le reputo a mio personale e modesto parere, con i loro limiti le migliori cuffie chiuse mai realizzate...


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3579
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: The King

    Post  archigius on Wed Jan 29, 2014 10:40 pm

    NEMO wrote:

    Causa sistemazione reparto cuffie, ho rimesso mano alle 2 Sony CD3000. Sono 2 anni che non le ascoltavo, causa vecchi ricordi....

    Le ascoltai tempo fa dall'amico Sal. Una delle migliori cuffie mai ascoltate in assoluto, anche se sarebbe interessante confrontarle con le moderne chiuse top come Beyer T5p e Audeze LCD-XC.


    Last edited by archigius on Wed Jan 29, 2014 11:18 pm; edited 1 time in total


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: The King

    Post  pappa&lardo on Wed Jan 29, 2014 11:09 pm

    Certo che la Sony con le cuffie si è ridotta proprio male, dopo aver tirato fuori gioielli del genere; se si mettessero seriamente, con le possibilità economiche che hanno dietro, tirerebbero fuori cose pazzesche!

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3415
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: The King

    Post  madmax on Thu Jan 30, 2014 12:17 am

    archigius wrote:

    Le ascoltai tempo fa dall'amico Sal. Una delle migliori cuffie mai ascoltate in assoluto, anche se sarebbe interessante confrontarle con le moderne chiuse top come Beyer T5p e Audeze LCD-XC.

    La T5 se la mangia a colazione e regge bene(se amplificata nella maniera giusta) il confronto con la LCDX   Embarassed   imho naturalmente


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3579
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: The King

    Post  archigius on Thu Jan 30, 2014 12:22 am

    madmax wrote:
    La T5 se la mangia a colazione e regge bene(se amplificata nella maniera giusta) il confronto con la LCDX   Embarassed   imho naturalmente

    Max con me sfondi una porta aperta con la T5p, fra tutte le cuffie dinamiche provate è senza dubbio la mia preferita, diciamo la più completa o se preferisci, quella con i migliori compromessi su tutti i parametri.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3415
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: The King

    Post  madmax on Thu Jan 30, 2014 12:34 am

    archigius wrote:

    Max con me sfondi una porta aperta con la T5p, fra tutte le cuffie dinamiche provate è senza dubbio la mia preferita, diciamo la più completa o se preferisci, quella con i migliori compromessi su tutti i parametri.

     Embarassed Credo di avere espresso male la mia idea ....la frase giusta è: La Sony CD3000 si mangia a colazione la T1 e regge bene(se amplificata nella maniera giusta) il confronto con la LCDX   Embarassed   imho naturalmente  angel pardon   Laughing  


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3579
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: The King

    Post  archigius on Thu Jan 30, 2014 12:37 am

    madmax wrote:
     Embarassed Credo di avere espresso male la mia idea ....la frase giusta è: La Sony CD3000 si mangia a colazione la T1  e regge bene(se amplificata nella maniera giusta) il confronto con la LCDX   Embarassed   imho naturalmente  angel pardon   Laughing  

    Mai ascoltate a confronto, sarebbe interessante comunque.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3415
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: The King

    Post  madmax on Thu Jan 30, 2014 12:40 am

    archigius wrote:

    Mai ascoltate a confronto, sarebbe interessante comunque.

    Se capiti dalle mie parti   


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: The King

    Post  grazianux on Thu Jan 30, 2014 9:46 am

    madmax wrote:

     Embarassed Credo di avere espresso male la mia idea ....la frase giusta è: La Sony CD3000 si mangia a colazione la T1  e regge bene(se amplificata nella maniera giusta) il confronto con la LCDX   Embarassed   imho naturalmente  angel pardon   Laughing  

    cosa intendi per ben amplificata?
    ho letto che ha bisogno di un po di energia per far venire fuori il basso, ma non dovrebbe essere un carico difficile.
    credo sia lo stesso anche con la r10, certo il peyotle dovrebbe avere ciccia e qualita in abbondanza, ma sarebbe interessante se pappa riuscisse ad ascoltarla anche con qualche ampli di impostazione differente.
    che se la giochi con la hd 800 ah headstage e risulti addirittura piu comoda e comunque sorprendente, per eta , materiali e disegno.
    la denon che ho fatto modificare forse ha unn headstage addirittura maggiore, ma il volume delle cups e circa otto volte quello di uno d5000, e il peso idem....

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3415
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: The King

    Post  madmax on Thu Jan 30, 2014 10:19 am

    grazianux wrote:

    cosa intendi per ben amplificata?
    ho letto che ha bisogno di un po di energia per far venire fuori il basso, ma non dovrebbe essere un carico difficile.
    credo sia lo stesso anche con la r10, certo il peyotle dovrebbe avere ciccia e qualita in abbondanza, ma sarebbe interessante se pappa riuscisse ad ascoltarla anche con qualche ampli di impostazione differente.
    che se la giochi con la hd 800 ah headstage e risulti addirittura piu comoda e comunque sorprendente, per eta , materiali e disegno.
    la denon che ho fatto modificare forse ha unn headstage addirittura maggiore, ma il volume delle cups e circa otto volte quello di uno d5000, e il peso idem....
    Mi riferivo alla tipologia e qualità dell'ampli ....con alcuni ss la CD3000 tende a strillare un po mentre con i valvolari è spettacolare (o anche ibridi come il peyote)   ovviamente secondo i miei gusti ed esperienza   


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: The King

    Post  grazianux on Thu Jan 30, 2014 10:45 am

    madmax wrote:
    Mi riferivo alla tipologia e qualità dell'ampli ....con alcuni ss la CD3000 tende a strillare un po mentre con i valvolari è spettacolare (o anche ibridi come il peyote)   ovviamente secondo i miei gusti ed esperienza   

    eheh, ma gli ampli a stato solido che li fanno a fare?
     Rolling Eyes 
    comunque e opinione diffusa, credo che le valvole le conferiscano quella vitalita e calore di cui sembra abbisognare.
    un annetto fa avevo trovato una cd 3000 ricablata aps, se non ricordo male, e con cups su disegno r 10 in zebrano e mocassay.
    mi sta tornando uno scimmione gigante, maledizione.....

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6358
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The King

    Post  lizard on Thu Jan 30, 2014 3:38 pm

    pappa&lardo wrote:Certo che la Sony con le cuffie si è ridotta proprio male, dopo aver tirato fuori gioielli del genere; se si mettessero seriamente, con le possibilità economiche che hanno dietro, tirerebbero fuori cose pazzesche!

    sì,potrebbero accordarsi coi sindacati per un nuovo polo del lusso..

     Laughing 

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Thu Jan 30, 2014 5:33 pm

    madmax wrote:

     Embarassed Credo di avere espresso male la mia idea ....la frase giusta è: La Sony CD3000 si mangia a colazione la T1  e regge bene(se amplificata nella maniera giusta) il confronto con la LCDX   Embarassed   imho naturalmente  angel pardon   Laughing  


    Ieri sera mentre lasciavo le 2 CD3000 in fase di rodaggio, ne ho ascoltata una al volo per regolare il livello del volume.

    Mi è preso un colpo! Suonava in modo "assurdo"!

    Mi sono messo a controllare il PC il DAC, i CAVI, l'AMPLI! Ma niente suonava da incubo!

    Morale della favola il NEMO ha il comando per impostare l'impedenza di uscita, ed era settato per le cuffie a bassa impedenza!

    Inserito il comando in modo corretto, finalmente le CD3000 sono tornate a suonare....!

    Stasera con calma cerco di fare un ascolto ponderato per capire dopo anni cosa riescono ancora a tirare fuori!



    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6358
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The King

    Post  lizard on Thu Jan 30, 2014 6:19 pm

    Ma le cd 3000 hanno 32 ohm!

      

    franci2105
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 309
    Data d'iscrizione : 2010-11-05

    Re: The King

    Post  franci2105 on Thu Jan 30, 2014 6:50 pm

    Nella vita sono sempre stato un po esagerato in tutto e questa volta spinto da curiosità e una malsana mania mi sono detto: perché non scrivere alla sony japan per tentare di avere delle info su dei loro prodotti che stimo? Naturalmente mi sono detto che avrei dovuto scrivere alla sony japan perché alla europe forse neanche mi calcolerebbero o magari non saprebbero neanche di quali cuffie stia parlando (ho estremizzato un pò il senso). Ad ogni modo l'ho fatto e dopo appena un giorno mi hanno risposto, che dire....velocissimi. Posto di seguito la loro risposta dove è ripresa anche la mia domanda.

    Dear Francesco ..............,


    My name is Hideto Endou from the Customer Support Desk
    at Sony Marketing (Japan) Inc.


    Thank you for your inquiries and special attention of Sony products,
    MDR-CD3000 and MDR-R10. Your inquiries regarding the worldwide
    production volumes of MDR-CD3000 and contacting to the engineer
    who hadplanned to produce the product of MDR-R10 was pleasantly
    accepted. We would like to answer above two inquiries as below.


    --------------------------------------------
    - Regarding the production volumes of MDR-CD3000
    We regret to inform that Sony Japan do not make any production
    volumes of Sony products including MDR-CD3000 available to the public.


    - Regarding directly contacting to the engineer of MDR-R10
    Actually, Sony Japan does not provide for directly contacting or
    meetings between customers and our engineer based on the request of
    customers. We cannot deal with your request in this time.
    --------------------------------------------


    We are afraid that we cannot provide any reliable solutions for your
    inquiries against your requests, and also we appreciate for your
    understanding of our support stances.


    We hope that you will continuously support for Sony products from now on.


    Sincerely,
    Hideto Endou (Mr.)
    Customer Support Department
    Sony Marketing (Japan) Inc.

    In sostanza l'esito è stato negativo ma mi son tolto una piccola soddisfazione anche se immaginavo che non si sarebbero mai esposti.

    Voglio anche precisare che riguardo alla mdr r10 avevo solo chiesto il nome e non la possibilità di contattarlo. Naturalmente non ci avrei fatto niente di che ma mi sarei solo tolto una curiosità.

    Al di là di tutto sono stati comunque cordiali, anzi è già tanto che non mi abbiano mandato a quel paese!  

    LisergicoR
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 163
    Data d'iscrizione : 2012-09-12

    Re: The King

    Post  LisergicoR on Thu Jan 30, 2014 7:03 pm

    pappa&lardo wrote:Ho già detto che se uno non ha proprio un'attrazione fatale verso quello specifico oggetto e verso l'oggetto cuffia e la sua storia in generale non ha senso pagarne il prezzo folle! io è perchè ho trovato l'occasione di prenderla, in Italia per di più, e perchè ho sempre avuto un'attrazione fatale per la R-10!

    La cosa davvero interessante sarebbe il poter stabilire oggettivamente quanto le tue aspettative a riguardo, nonché tutti i miti e le leggende che girano attorno a questa cuffia, abbiano influito sul tuo giudizio finale circa il suo suono!?


    _________________

    franci2105
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 309
    Data d'iscrizione : 2010-11-05

    Re: The King

    Post  franci2105 on Thu Jan 30, 2014 7:20 pm

    LisergicoR wrote:

    La cosa davvero interessante sarebbe il poter stabilire oggettivamente quanto le tue aspettative a riguardo, nonché tutti i miti e le leggende che girano attorno a questa cuffia, abbiano influito sul tuo giudizio finale circa il suo suono!?

    Credo sia difficile stabilirlo, ad esempio dal lato puramente prestazionale c'è chi dice che la cd3000 ha praticamente la stessa impostazione ma nella totalità di un 20/25% in termini di qualità in meno. Quindi se oggi una cd3000 in ottime condizioni viaggia intorno ai 600 euro una r10 dovrebbe costarne il doppio o giù di lì e non 6/7 volte in più. Il 60/70% del costo a cui si trova in vendita oggigiorno e dato dal suo alto valore collezionistico sotto tutti i punti di vista. Personalmente avendo la disponibilità economica la comprerei subito se parliamo in termini di prestazioni a tutto tondo mi viene da dire che la lcd x gli potrebbe essere superiore con un costo di meno della metà. Poi magari la r10 in qualche aspetto gli è anche superiore ma a prescindere secondo me andando avanti con questo discorso si rischia di entrare in un circolo vizioso per voler sviscerare qualcosa per cui non c'è ne motivo.

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Thu Jan 30, 2014 10:14 pm

    lizard wrote:Ma le cd 3000 hanno 32 ohm!

      

    Esatto! Il NEMO con le 2 HIFIMAN lo tengo settato per la loro impedenza.

    Mentre con la cd3000 dovevo considerare i 32 ohm e settarlo di conseguenza, ma andando di corsa l'ho lasciato con il settaggio errato con il risultato che ho descritto!

    E'mi e' preso un colpo!

    La vecchiaia......


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    Fran Cesco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 347
    Data d'iscrizione : 2013-02-17

    Re: The King

    Post  Fran Cesco on Thu Jan 30, 2014 10:22 pm

    Presto!
    Se questo thread vi entusiasmato CORRETE su Ebay dove un tedesco offre a 6600 euri e spiccioli la sua MDR R10 mint condition!
    Perla dell'annuncio i TRECENTOTTANTOTTO EURO DI SPEDIZIONE. Probabilmente ve le porta sotto casa la Merkel con la Vespa.

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3601
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: The King

    Post  gciraso on Thu Jan 30, 2014 10:28 pm

    Fran Cesco wrote: ..... Probabilmente ve le porta sotto casa la Merkel con la Vespa.

    No, quello è Hollande, la Merkel viaggia in Mercedes  sunny 


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Thu Jan 30, 2014 10:28 pm

    Finalmente un po di tranquillita!

    E le 2 Sony CD3000 ber rodate dopo il lungo letargo!

    Cerchero di spiegare come suonano questi mitici driver in biocellulosa....

    In questi anni sono stato letteralmente sommerso da cuffie con driver di tutte le tipologie e composti con i materiali piu disparati.

    Solo le DENON e una piccola Panasonic, tra quelle che possiedo offrono un driver con membrana composto da biocellulosa.

    Fondamentalmente una tipologia di membrana viene scelta e studiata per ottenere idealmente una certa timbrica. Quindi in parole povere ad un determinato materiale corrispondono determinate proprieta fisiche che ne determinano il comportamento.

    Vari studi di tecnici audio giapponesi, sostengono che utilizzare la cellulosa per i coni dei driver dinamici, permette di ottenere una timbrica molto vicina a quella naturale degli strumenti e della voce.

    Se uno gira in rete trovera diffusori classici basati su driver  con membrana in cellulosa, realizzati artigianalmente con anni di sapiente studio. E manualita degne di artigiani di altri tempi!

    Il tutto per ottenere la membrana perfetta in grado di rispondere in modo ideale ai segnali elettrici, restituendo una timbrica qunatu piu naturale.

    Se uno ci riflette un attimo, non e'un concetto tanto assurdo...

    Gli strumenti a corda o le percussioni se utilizzano pelli naturali o corde nturali hanno una timbrica.

    Mentre utilizzandocorde sintetiche e pelli sintetiche si ottiene una timbrica differente e per cosi dire meno naturale....

    Quindi per farla breve i tecnici Sony per creare il loro strumento di ascolto perfetto, hanno utilizzato il medesimo approccio dei liutai. Scegliendo materiali naturali, la cellulosa per i driver e i gusci in legno di zelkova, accordandoli sapientemente aiutati dalla tecnologia.

    La particolare forma eei gusci della R10 e'stata ottenuta tenendo a modello di riflessione di una sala da concerto. Studiando le rifrazioni interne e accordandole com le emissioni dirette dei driver. Utilizzando una specifica angolazione dei driver rispetto al condotto uditivo, massimizzando le riflessioni della camera acustica in legno, hanno realizzato un sistema di ascolto ideale!

    Oggi ritroviamo i medesimi concetti applicati sulle moderne cuffie, sicuramente con tecnologie ancora piu avanzate. Ma il punto fondamentale necessario per creare un oggetto cosi unico viene a mancare....

    Oggi mancano i liutai maestri dell'arte della musica! Ovvero si sostiuiscono con modelli matematici che sulla carta offrono certamente risultati superiori. Ma che non sempre all'ascolto e'possibile ritrovarli nello stesso modo....

    Sicuramente oggi esiste la tecnologia per creare un violino stradivari con caratteristiche e materiali superiori a quelli dell'epoca....

    Sicuramente oggi si realizzano pianoforti dalle specifiche impensabili 100 anni or sono....

    Oggi abbiamo diffusori audio degni di un film di fantascenza....

    Ma la magia di uno Stradivari, di uno Steinway e sons, e di una coppia di Sonus Faber Electa Amator, e' difficile coglierla negli strumenti attuali che pur suonando sicuramente meglio non possiedono la stessa magia...


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: The King

    Post  NEMO on Thu Jan 30, 2014 11:12 pm

    Venendo al suono...

    Il primo agettivo che mi viene in mente e'semplicemente naturale!

    Una impressionante capacita di rendere tutti i dettagli di una partitura, le voci emergono con una ricchezza armonica impensabile per altre cuffie dinamiche. Dosando accuratamente il volume, si viene trasportati dal tappeto di note che fa emergere ogni singolo strumento con le corrette proporzioni. Le cuffie ortodinamiche di ultima generazione soffrono di eccessiva velocita nella gestione dei transienti, ovvero ascoltandole a confronto con una CD3000 ti affascinano subito per la capacita' di ricostruzione armonica e per lo spessore della musica. Ma se uno ascolta attentamente si percepisce una velocita un pizzico eccessiva nel suono degli strumenti. Tale da renderli forse troppo perfetti!!

    Ad esempio ascoltando i brani di The Wall versione OMR, il tintinnio dei piatti e'netto e brillante con la HE6, con una focalizzazione perfetta. Mentre con la CD3000 ti sorprende scoprire che il suono non e'un tintinnio..ma un rimbalzo ritmico della bacchetta, sicuramente piu sporco, passetemi il termine. Ma sicuramente piu vicino o alla realta a mio parere...

    Con i brani del CD ITACA di Peo Alfonsi, con la HE6, a mio gusto e parere si ottiene un risultato perfetto e molto vicino all'ideale acustico dei vari strumenti. Passando alla cd3000, il tutto viene ridimensionato ma mi accorgo che il risultato e'piu musicale..

    Per fare un esempio e'come vedere un film in altissima definizione 4k, per chi ha avuto kodo di vedere non un televisore con risoluzione 4k, ma un proiettore professionale 4k. Sara scioccato nel vedere e cogliere una tale moltitudine di dettagli! Ma poi ritornando alla visione normale ci si accorge che non sono solo i dettagli che compongono il quadro visivo, ma le sfumature di colore e i giochi di luce e ombre. E sono questi che rendono la visione di un qualsiasi film ripreso in digitale innaturale a prescindere dalla risoluzione, rispetto ad un film ripreso e proiettato tramite una vecchia pellicola...

    In ultimo i difetti di questa CD3000, e'una cuffia spietata, non perdona nessuno squilibrio nella catena audio, a partire dall'incisione, sino alla sorgente e all'amplificazione. Se non sapientemente assecondata, ripaga con una timbrica asettica sino a raggiungere il fastidio, enfatizzando tutti i limiti della catena!


    _________________
    Stefano

    Alias..."The Vulture"...L'Avvoltoio...

    "PARLATE MALE DI ME PURCHE' NE PARLIATE"

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 5:33 am