Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Regolazione antiskating SME V
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Regolazione antiskating SME V

    Share

    luigi61
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 2014-01-19
    Località : Cento FE

    Regolazione antiskating SME V

    Post  luigi61 on Tue Jan 21, 2014 4:41 pm

    Avrei un quesito per i possessori di SME V, poiché ho qualche dubbio sul corretto funzionamento del mio.
    La mia lyra delos lavora con peso di lettura 1,75 gr. e tengo l'antiskating sui 2 gr. della scala numerica: in lettura però noto che la testina tende ad andare leggermente all'interno rispetto al cantilever, benché non noti distorsioni all'ascolto. Anche aumentando l'antiskating a fine corsa a 3 gr. non noto una decisa inversione di tendenza.
    Ho provato su un disco liscio, ma il braccio corre sempre verso il perno anche con l'antiskating al massimo, seppur più lentamente rispetto a quando lo tengo su 2 gr: questo mi fa desumere che l'intervento dell'antiskating sul mio SME V sia molto molto blando.
    Mi potete dare un vostro parere in merito: è una caratteristica di tutti gli SME V o è un difetto del mio?
    Grazie per l'attenzione,
    Luigi

    Sandrino SL&P
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2010-09-26
    Età : 56
    Località : Bologna

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  Sandrino SL&P on Wed Jan 22, 2014 10:07 am

    E far lavorare un po' di più il silicone hai provato?
    Ciao Luigi

    luigi61
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 2014-01-19
    Località : Cento FE

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  luigi61 on Wed Jan 22, 2014 10:27 am

    Sandrino SL&P wrote:E far lavorare un po' di più il silicone hai provato?
    Ciao Luigi
    Si, il dumping effettuato dal silicone frena e contrasta un po' la forza centripeta, ma il suono si ammorbidisce un po'.
    Adesso vorrei accertarmi che l'antiskating del mio SME funzioni correttamente, ossia che questo suo ridotto intervento (rispetto ad esempio a quello di un braccio rega) è una caratteristica progettuale e non un difetto.
    Vorrei andare a fare una prova sul braccio di Emilio con il mio disco liscio e vedere il comportamento (anche se si tratta di uno SME IV)
    Ciao.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pepe57 on Wed Jan 22, 2014 11:37 am

    Il piatto dove poggia il disco è perfettamente in bolla in ogni direzione esatto?
     Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    luigi61
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 2014-01-19
    Località : Cento FE

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  luigi61 on Wed Jan 22, 2014 2:37 pm

    pepe57 wrote:Il piatto dove poggia il disco è perfettamente in bolla in ogni direzione esatto?
     Embarassed
    Si, il piatto è in bolla in ogni direzione.
    Allego breve video dove mostro l'entità del fenomeno: il peso di lettura della testina è 1,75 gr, mentre l'antiskating è a fine corsa (la rotellina segna 3 gr). Naturalmente se riduco questo valore, la velocità di avanzamento verso il centro del disco aumenta ulteriormente. Il disco è vinile perfettamente liscio.
    A me sembra un effetto molto blando! Su disco liscio, mi aspetterei di avere il braccio fermo o addirittura attirato verso l'esterno!
    Cosa ne dite? Potrebbe invece essere una caratteristica progettuale di tutti gli SME V?


    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pepe57 on Wed Jan 22, 2014 4:13 pm

    Ma è un disco liscio in vinile?
    Non è che per caso ha delle sottili rigature?
    Perché quelle, di solito, tirano il braccio verso il centro.
     Embarassed Embarassed Embarassed 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pinnoy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 2013-09-11

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pinnoy on Wed Jan 22, 2014 4:54 pm

    Ma fai strisciare lo stilo sulla carta dell'etichetta???

    luigi61
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 2014-01-19
    Località : Cento FE

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  luigi61 on Wed Jan 22, 2014 6:08 pm

    Mi sono tolto i dubbi che avevo: la prova fatta sul giradischi di un amico che monta uno SME IV (stesso tipo di antiskating) con testina Benz LP ha replicato lo stesso identico risultato.
    Pertanto ritengo sia una caratteristica degli SME IV e V Serie, quella di avere un sistema di antiskating che esercita una forza centrifuga piuttosto modesta.

    @pepe57: il disco è in vinile perfettamente liscio e lucidato a specchio (è un disco Clarity stampato solo su un lato)

    @pinnoy: no, non striscia sulla carta! E' sempre vinile che invece di essere lucidato a specchio, risulta opaco.

    Buoni ascolti,
    Luigi

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pepe57 on Wed Jan 22, 2014 9:28 pm

    OK! L'importante è che non abbia segni lasciati da precedenti test.
     Embarassed Embarassed 
    Strana questa cosa dell' antiskating più debole, in effetti di solito la forza applicata potrebbe essere < a quella del peso
    però pensavo che quando fosse regolato al massimo le cose si mettessero a posto.
    In ogni caso, buoni ascolti!
     Embarassed Embarassed 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pinnoy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 2013-09-11

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pinnoy on Wed Jan 22, 2014 10:31 pm

    Ti confermo che anche lo SME IV di un mio amico si comporta nello stesso modo....

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pluto on Thu Jan 23, 2014 11:18 am

    Visto che ho 3 Sme al momento tra cui il V e ho avuto pure il IV, 309 etc, 3009R etc etc dico la mia e scusate le ripetizioni (l'ho già scritto parecchie volte)

    1) la scala pesi non è precisa. Il mio sgarra di un 10%. Quindi la prima cosa è quella di controllare bene il peso con antiskating a 0 con bilancina elettronica.
    E poi di ricontrollarlo ancora alla fine con lo skating deciso e finale

    2) Buttate nel cesso i dischi lisci. Mi dovete spiegare a cosa servono.
    Il braccio (con la puntina) deve leggere un disco con i solchi, non un disco liscio o uno specchio. Questo va usato solo x l'allineamento verticale x controllare l'asse della puntina. Stop

    3) se lo skating non è corretto, non c'è distorsione. Al massimo fa mistracking su un canale o sull'altro

    4) saresti così gentile da fare un altro video con un disco normale e lo skating a 1,6 gr facendo un primo piano della puntina e del cantilever?
    Lo devi controllare all'inizio, a metà e verso l'etichetta alla fine. Vediamolo un pò questo cantilever ballerino

    Per tua info sul mio Sme v uso anch'io una Lyra (la Helycon Mono) e lo tengo un qualcosa sotto il peso di lettura perfettamente a posto

    Vediamo il video e cosa succede pls

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pepe57 on Thu Jan 23, 2014 4:20 pm

    pluto wrote:Visto che ho 3 Sme al momento tra cui il V e ho avuto pure il IV, 309 etc, 3009R etc etc dico la mia e scusate le ripetizioni (l'ho già scritto parecchie volte)

    1) la scala pesi non è precisa. Il mio sgarra di un 10%. Quindi la prima cosa è quella di controllare bene il peso con antiskating a 0 con bilancina elettronica.
    E poi di ricontrollarlo ancora alla fine con lo skating deciso e finale

    2) Buttate nel cesso i dischi lisci. Mi dovete spiegare a cosa servono.
    Il braccio (con la puntina) deve leggere un disco con i solchi, non un disco liscio o uno specchio. Questo va usato solo x l'allineamento verticale x controllare l'asse della puntina. Stop

    3) se lo skating non è corretto, non c'è distorsione. Al massimo fa mistracking su un canale o sull'altro

    4) saresti così gentile da fare un altro video con un disco normale e lo skating a 1,6 gr facendo un primo piano della puntina e del cantilever?
    Lo devi controllare all'inizio, a metà e verso l'etichetta alla fine. Vediamolo un pò questo cantilever ballerino

    Per tua info sul mio Sme v uso anch'io una Lyra (la Helycon Mono) e lo tengo un qualcosa sotto il peso di lettura perfettamente a posto

    Vediamo il video e cosa succede pls

    Finalmente!
    Per una volta sono in disaccordo con Pluto!
     Embarassed    Embarassed 
    Con il mio SMEV, ed anche quello di un amico (quello delle Extreme audio Titan + Burmester, lui però ha il VG), il peso è sempre stato davvero perfetto
    e non ho mai rilevato scarti fra il peso misurato con la bilancina e quello impostato.
    Mentre sul discorso anti skating non posso dire nulla in quanto non ho mai osservato il problema.
    Sicuramente, se tarato al massimo e perfettamente in piano, tende ancora al centro, bisognerebbe chiedere in SME se è una cosa normale o se per caso, la molla ha un po' perso le sue caratteristiche.
    Per regolare l' anti skating io uso da parecchio tempo il disco liscio e a parte misurazioni fatte con oscilloscopio/Fozgometer lo trovo il sistema più preciso e pratico possibile che conosca e reputo i solchi un mero elemento di disturbo nella misurazione/taratura.

        


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pluto on Thu Jan 23, 2014 4:27 pm

    Evviva  cheers cheers cheers 

    si ma raccontala tutta Pietro, tu hai pure Fozgometer. Credo siano in pochini ad averlo.
    Qua il risultato è che si strappano tutti i capelli su questi benedetti dischi lisci con bracci che scappano da tutte le parti.

    Può darsi che il mio Sme sia piuttosto vecchio (anzi lo è sicuramente) e quindi bisognoso di una ricontrollata. Ma lo ha sempre fatto. X cui non mi preoccupo troppo - basta un doppio controllo con la bilancina.

    Sto flirtando x un V da 12 pollici. Vedremo se questo sarà ok  sunny sunny 

    luigi61
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 2014-01-19
    Località : Cento FE

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  luigi61 on Thu Jan 23, 2014 8:59 pm

    Vi spiego da dove è nato il mio dubbio.
    Quando Pietro è venuto a casa mia, osservando il giradischi a riposo, mi ha fatto notare che in cantilever della Lyra non era perfettamente allineato con il corpo ma sembrava tirasse leggerissimamente a destra.
    Forse era sempre stato così anche da nuova, ma questa osservazione mi ha messo la pulce nell'orecchio e ho pensato che l'antiskating applicato fosse insufficiente, facendo lavorare male la testina, anche se ad orecchio non avevo mai notato alcuna anomalia.
    In effetti, con peso di lettura attentamente impostato e verificato a 1,75 gr e antiskating impostato a 2 gr., quando la puntina si appoggia sui solchi, la posizione del cantilever accentua ancora un po', pochissimo, lo spostamento a destra rispetto al corpo della testina, segno di una forza centripeta superiore a quella centrifuga (perlomeno nella verifica ad occhio).
    Ho provato quindi ad aumentare la forza di antiskating fino a fondo corsa ed il fenomeno si è attenuato, portando il cantilever in posizione più allineata con il corpo testina, ma non in modo così evidente come mi sarei aspettato.
    Allora mi è venuto il dubbio che il mio braccio avesse un problema alla regolazione dell'antiskating (poco efficace) e ho pensato che su di un disco liscio avrei potuto verificare meglio l'entità delle forze in gioco: non avevo mai utilizzato un disco liscio prima d'ora a questo scopo! So bene che le vere forze in gioco si evidenziano quando la puntina è ingaggiata dai solchi, con i vincoli, velocità e le resistenze del caso.
    La prova sul disco liscio mi è servita solo per vedere quanta forza viene esercitata dall'antikating dello SME tra il minimo e il massimo della scala.
    I risultati si sono replicati esattamente uguali sullo SME IV del mio amico.
    Il resto l'ho già riportato nei post precedenti.
    Ho voluto riportare una mia esperienza, una curiosità, cose di cui ci si accorge un po' per caso...
    Buoni ascolti,
    Luigi

    Gianfranco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 2010-08-28
    Età : 47
    Località : Brescia

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  Gianfranco on Fri Jan 24, 2014 7:43 am

    Anche io stesso problema con uno SME IV e uno SME V, se uso testina Benz glider s oppure Audiotechnica At-oc9, anche mettendo antiskating al massimo il braccio scorre verso l'etichetta con disco liscio. Utilizzando la Goldring legacy o la Van den hul Mc one special nessun problema, con peso di 1,8 grammi imposto antiskating a 2 e il braccio rimane fermo dove lo metto (sempre utilizzando disco liscio) . Con gli sme da prove che ho fatto io dipende molto dal tipo di testina usata e la cosa è piuttosto scocciante visto anche il costo di questi bracci. Nonostante questo, distorsioni non ne ho percepite ma ho lasciata montata la Goldring, almeno non rischio di rovinare i dischi 

    luigi61
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 2014-01-19
    Località : Cento FE

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  luigi61 on Fri Jan 24, 2014 1:31 pm

    Gianfranco wrote:Anche io stesso problema con uno SME IV e uno SME V, se uso testina Benz glider s oppure Audiotechnica At-oc9, anche mettendo antiskating al massimo il braccio scorre verso l'etichetta con disco liscio. Utilizzando la Goldring legacy o la Van den hul Mc one special nessun problema, con peso di 1,8 grammi imposto antiskating a 2 e il braccio rimane fermo dove lo metto (sempre utilizzando disco liscio) . Con gli sme da prove che ho fatto io dipende molto dal tipo di testina usata e la cosa è piuttosto scocciante visto anche il costo di questi bracci. Nonostante questo, distorsioni non ne ho percepite ma ho lasciata montata la Goldring, almeno non rischio di rovinare i dischi 
    Grazie per il tuo contributo , Gianfranco.
    Interessante l'esperienza che hai fatto provando differenti testine.
    Ciao,
    Luigi

    terlino
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 2013-04-05
    Età : 55
    Località : Chiavari

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  terlino on Fri Jan 24, 2014 2:58 pm

    Pochi giorni fa mi è arrivato nuovo il mio secondo SME V e quindi un pò di esperiena c'è
    Prima cosa che non centra niente col lo SME V
    L'allineamento andrebbe sempre fatto con il cantiliver e non prendendo come riferimento la testina. Il disco MFSL è l'ideale!
    Per il discorso dell'antisketing col disco Hi-Fi News regolando il peso e l'antisckating allo stesso valore mi leggeva senza problemi tutte le tracce, devo provare col nuovo.
    Io il silicone non lo uso, lo preferisco senza.


    Gianfranco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 2010-08-28
    Età : 47
    Località : Brescia

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  Gianfranco on Fri Jan 24, 2014 3:26 pm

    Le regolazioni di solito sugli SME si fanno utilizzando le dime in dotazione. Come detto, io all'ascolto non percepisco alcuna distorsione ma rimane il fatto che con alcune testine molto cedevoli, anche impostando l'antiskating al massimo, dopo alcune ore di lavoro rischi di vedere il cantilever disallineato rispetto al corpo testina....

    luigi61
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 2014-01-19
    Località : Cento FE

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  luigi61 on Fri Jan 24, 2014 5:02 pm

    Gianfranco wrote:Le regolazioni di solito sugli SME si fanno utilizzando le dime in dotazione. Come detto, io all'ascolto non percepisco alcuna distorsione ma rimane il fatto che con alcune testine molto cedevoli, anche impostando l'antiskating al massimo, dopo alcune ore di lavoro rischi di vedere il cantilever disallineato rispetto al corpo testina....
    Quoto.
    E' esattamente quello che ho rilevato e cercato di spiegare.
    Ciao,
    Luigi

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pepe57 on Fri Jan 24, 2014 7:52 pm

    Gianfranco wrote:Anche io stesso problema con uno SME IV e uno SME V, se uso testina Benz glider s oppure Audiotechnica At-oc9, anche mettendo antiskating al massimo il braccio scorre verso l'etichetta con disco liscio. Utilizzando la Goldring legacy o la Van den hul Mc one special nessun problema, con peso di 1,8 grammi imposto antiskating a 2 e il braccio rimane fermo dove lo metto (sempre utilizzando disco liscio) . Con gli sme da prove che ho fatto io dipende molto dal tipo di testina usata e la cosa è piuttosto scocciante visto anche il costo di questi bracci. Nonostante questo, distorsioni non ne ho percepite ma ho lasciata montata la Goldring, almeno non rischio di rovinare i dischi 

    Naturalmente, a parità di peso impostato, una puntina di dimensione più ridotta applicherà una forza peso per cm quadro di molto
    superiore ad un' altra.
    In effetti la Lyra, come la Benz e AT hanno tute una "impronta a terra" molto più piccola rispetto alla VDH.
    Una volta l' antiskating, su alcuni bracci aveva un "compensatore" per adattarsi allo stilo conico piuttosto che sferico.
    Questo potrebbe spiegare, ma sarebbe, a mio parere interessante chiedere in SME.
     Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Gianfranco
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 2010-08-28
    Età : 47
    Località : Brescia

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  Gianfranco on Thu Feb 06, 2014 7:52 am

    Ho già provato più volte a chiedere una spiegazione a SME tramite mail da agosto dell'anno scorso..... Nessuna risposta.   

    terlino
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 2013-04-05
    Età : 55
    Località : Chiavari

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  terlino on Fri Feb 07, 2014 2:53 pm

    Ragazzi senza offesa, ma cosa vi aspettate che vi risponda se gli dite che lo fate su disco liscio?
    Il disco liscio non seve a una beata mazza, leggetevi questo e....
    http://hillrudy.altervista.org/giradischi/antiskating.htm

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pepe57 on Fri Feb 07, 2014 5:29 pm

    A parte il fatto che quel' articolo, già lo dissi tempo fa, contiene alcune imprecisioni ed errori
    (alcuni per me molto rilevanti fra l' altro) e riporta parecchie considerazioni che sono ben note a
    chi mastica di analogico da un po' di tempo (d' altra parte l' autore stesso ammette in quel' articolo
    di essersi solo di recente avvicinato all' analogico in modo completo per cui questi errori, riconosciuti
    e non, possono anche, sebbene solo in parte, essere giustificati) e non è ignorante di elementi proprio basilari.
    NON leggo questa dichiarata inutilità del disco liscio che anzi viene citato come modo di regolazione
    dell' antiskating  che viene usato nella pratica anche da chi, dietro richiesta dell' autore, ne scrive tecnicamente.
    Però lui usa un LP con una facciata liscia, non un disco di cristallo tipo i vecchi Osama/Nagaoka/Shure dei tempi,
    e se questa non è davvero più che liscia, allora si che serve a poco perché la puntina andrà tendenzialmente a
    fermarsi dove la superficie è segnata (a lui verso il centro per due possibili motivi: o ha regolato la forza di anti
    skating così, oppure ha una bella riga in quel punto frutto di vecchie regolazioni).
    Comunque, se per la regolazione tu usassi un  fozgometer (o un oscilloscopio) e verificassi con ed un
    disco liscio (di quelli citati sopra), o con altri sistemi (tipo l' ascolto d orecchio di diversi dischi test) vedresti che,
    nella pratica,  quello che più si avvicina in termini di regolazione è proprio il disco liscio (beninteso se non hai problemi
    su gira, braccio o testina) una volta che avrai preso dei seri riferimenti.
     Embarassed  Embarassed  Embarassed


    Last edited by pepe57 on Mon Feb 10, 2014 1:04 am; edited 1 time in total


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    terlino
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 199
    Data d'iscrizione : 2013-04-05
    Età : 55
    Località : Chiavari

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  terlino on Fri Feb 07, 2014 5:36 pm

    Permettimi di dissentire
    Il solo fatto che un disco liscio è una cosa un disco con i sui solchi è un'altra cosa
    Io non sono ne un matematico ne un fisico ma ti assicuro che le forze sono diverse se la puntina scivola su un disco liscio o se legge dei solchi
    Comunque nessun problema se tu ritieni che la regolazione con disco liscio vada bene, a me va benissimo

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Regolazione antiskating SME V

    Post  pepe57 on Fri Feb 07, 2014 6:05 pm

    Permettimi di dissentire
    Il solo fatto che un disco liscio è una cosa un disco con i sui solchi è un'altra cosa
    Io non sono ne un matematico ne un fisico ma ti assicuro che le forze sono diverse se la puntina scivola su un disco liscio o se legge dei solchi
    Comunque nessun problema se tu ritieni che la regolazione con disco liscio vada bene, a me va benissimo.



    Io non ho sostenuto che il disco liscio sia = a quello con il solco (che non sono tanti ma è solo uno a spirale).
    Sulla' argomento ci sarebbe molto da dire ma sarebbe più che altro noia e lana caprina.
    Comunque io ho detto che se regoli con un oscilloscopio /Fozgometer, la taratura che ne esce è più vicina a quella fatta con il disco liscio che a quella fatta con le varie altre pratiche. Non che sia il migliore, ma penso che non tutti si organizzino con oscilloscopi e Fozgometer per dare la regolazione fine di una testina, per cui..
    Inoltre ho detto che, in quel' articolo, pur impreciso ed errato in vari punti, per cui è uno scritto che io non lo prenderei di sicuro a mio riferimento per una riflessione che parta da basi solide diciamo che un qualsiasi appassionato che abbia letto un po' ed abbia una certa esperienza ne rileverebbe pesanti lacune da parte di chi lo ha scritto ed un sistema per eventualmente aggiungere ignoranza a chi già ignora.
    Comunque, malgrado tutto ciò, NON vedo da alcuna parte  il suggerimento a NON usare il disco liscio per regolare l' antiskating anzi di fatto il professore dichiara di usare un lato liscio di un LP per farlo (che per me è il sistema che usavo per arrangiarmi alla bell'è meglio quando avevo 15 anni) cosa a mio parere a rischio.
     Embarassed Embarassed


    Last edited by pepe57 on Mon Feb 10, 2014 1:14 am; edited 1 time in total


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 3:18 pm