Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
The state of the flagships.
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    The state of the flagships.

    Share

    LisergicoR
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 163
    Data d'iscrizione : 2012-09-12

    The state of the flagships.

    Post  LisergicoR on Fri Jan 31, 2014 6:06 pm

    Tramite raccomandazione d'un amico e collega audiofilo, sono venuto a conoscenza del seguente report, davvero interessante ed esaustivo a mio modesto avviso! Il bello è che, una volta tanto, viene tentato un approccio puramente scientifico, scevro pertanto d'ogni possibile suggestione e/o condizionamento mentale(tipici di noi audiofili  Laughing ), basandosi esclusivamente su rigorosi test e misurazioni strumentali!  sunny 

    Se avete voglia di trascorrere una mezz'ora diversa dal solito ed il vostro inglese non è troppo "arrugginito", ve ne raccomando caldamente la lettura!   


    Link: https://docs.google.com/presentation/d/1wi8M-HSeK0JF33P-5ypydQjQ4OshRQhvWM0IX2h0NQ8/edit?pli=1#slide=id.p


    _________________

    musso
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 519
    Data d'iscrizione : 2013-04-20
    Località : Citta del Capo > Todi

    Re: The state of the flagships.

    Post  musso on Fri Jan 31, 2014 6:30 pm

    interessante specialmente in riguardo alle AKG K812  santa 


    _________________
    http://www.flickr.com/photos/guidodg/

    http://500px.com/guidodelgiudice

    Norh Marble 9.0s, Norh LeAmp monoblocks, B.M.C. Puredac , Trafomatic Head One  [HE-6, HD800, Dunu DN-1000, Parrot Zik, Sony SBH-80, Hifimediy 9018D,  XIN SM3 and SuperDual]
    Desktop Adam Artist 5 and Sub8

    http://users.iafrica.com/g/gu/guidodg/index.htm

    LisergicoR
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 163
    Data d'iscrizione : 2012-09-12

    Re: The state of the flagships.

    Post  LisergicoR on Fri Jan 31, 2014 6:39 pm

    Davvero poco incoraggianti alcuni test delle T1, e pensare che ero pure tentato d'acquistarla...  santa 


    _________________

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12006
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: The state of the flagships.

    Post  carloc on Fri Jan 31, 2014 6:51 pm

    LisergicoR wrote:basandosi esclusivamente su rigorosi test e misurazioni strumentali!  sunny 

    Come faccio a stabilire la rigorosità dei test?

    Ogni tanto non farebbe male testare di persona gli oggetti anziché affidarsi ai soloni della rete.

    Buoni ascolti.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12006
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: The state of the flagships.

    Post  carloc on Fri Jan 31, 2014 6:52 pm

    LisergicoR wrote:Davvero poco incoraggianti alcuni test delle T1, e pensare che ero pure tentato d'acquistarla...  santa 

    Peccato che io l'abbia acquistata....se avessi letto prima il test rigoroso avrei preso una HD800...... sunny 


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: The state of the flagships.

    Post  archigius on Fri Jan 31, 2014 6:52 pm

    LisergicoR wrote:Davvero poco incoraggianti alcuni test delle T1, e pensare che ero pure tentato d'acquistarla...  santa 

    C'è da dire che Innerfidelity ha due grafici per le T1 ed è stato preso a riferimento per il test quello peggiore (il primo):

    http://www.innerfidelity.com/images/BeyerdynamicT1.pdf

    http://www.innerfidelity.com/images/BeyerdynamicT1SN3964.pdf


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    alessandro1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 817
    Data d'iscrizione : 2012-10-09

    Re: The state of the flagships.

    Post  alessandro1 on Fri Jan 31, 2014 6:54 pm

    LisergicoR wrote:Davvero poco incoraggianti alcuni test delle T1, e pensare che ero pure tentato d'acquistarla...  santa 

    Guarda, non vorrei sembrare un difensore d'ufficio delle T1, però prova a dare un'occhiata ai grafici delle DT880, 770, 990 a 600 Ohm, e confrontali con quelli fatti sulle impedenze inferiori degli stessi modelli. Sia Head room che Innerfidelity.
    Per come li interpreto io, è possibile che non utilizzino amplificazioni "consone" a misurare bene tutte le impedenze, quindi in alcuni casi "lasciano il tempo che trovano". Soprattutto sulle alte.
    Quello che invece "mi spaventa" è che molte cuffie (T1 compresa) presentano sbilanciamenti notevoli tra canale destro e sinistro, pessima cosa per l'ascolto.

    Però, se una volta visto un grafico che non ti aggrada, hai paura che in futuro avrai "pippe" audiofail, ti sconsiglio la T1, si presenta molto male.


    _________________

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: The state of the flagships.

    Post  archigius on Fri Jan 31, 2014 6:56 pm

    alessandro1 wrote:"pippe" audiofail 

    "Audiofail" è bellissima, alessandro sei un grande!  affraid 


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    LisergicoR
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 163
    Data d'iscrizione : 2012-09-12

    Re: The state of the flagships.

    Post  LisergicoR on Fri Jan 31, 2014 6:59 pm

    carloc wrote:

    Come faccio a stabilire la rigorosità dei test?

    Ogni tanto non farebbe male testare di persona gli oggetti anziché affidarsi ai soloni della rete.

    Buoni ascolti.

    Carlo
    Beh, su cosa credi si basino i costruttori di cuffie per la progettazione delle stesse, se non su formule matematiche, rilevazioni strumentali e conseguenti grafici??   

    Certo però, l'ultima parola sarà sempre il nostro orecchio(ed i nostri gusti) ad averla! Dicevo solo che, rispetto ai risultati ottenuti da Stax 009 ed LCD-3, non mi pare poi 'sto granchè la T1...  Embarassed 


    _________________

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12006
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: The state of the flagships.

    Post  carloc on Fri Jan 31, 2014 7:00 pm

    LisergicoR wrote:
    Beh, su cosa credi si basino i costruttori di cuffie per la progettazione delle stesse, se non su formule matematiche, rilevazioni strumentali e conseguenti grafici??   

    Certo però, l'ultima parola sarà sempre il nostro orecchio(ed i nostri gusti) ad averla! Dicevo solo che, rispetto ai risultati ottenuti da Stax 009 ed LCD-3, non mi pare poi 'sto granchè la T1...  Embarassed 

    Ricorda che spesso i grafici vengono fuori come si vuole che vengano fuori.
    A buon intenditor......

    Consiglierei di ascoltare ciò che si giudica per sentito dire.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: The state of the flagships.

    Post  archigius on Fri Jan 31, 2014 7:02 pm

    LisergicoR wrote:
    Beh, su cosa credi si basino i costruttori di cuffie per la progettazione delle stesse, se non su formule matematiche, rilevazioni strumentali e conseguenti grafici??   

    Certo però, l'ultima parola sarà sempre il nostro orecchio(ed i nostri gusti) ad averla! Dicevo solo che, rispetto ai risultati ottenuti da Stax 009 ed LCD-3, non mi pare poi 'sto granchè la T1...  Embarassed 

    Il punto è che non si ascolta coi numeri, specie se non si tratta di valori macroscopici. Per farti un esempio, se uno disegna al cad, rappresenta una realtà progettuale che in pratica non esiste, perchè negli edifici non esistono mai angoli perfettamente a 90° o solai perfettamente piani...eppure ci camminiamo lo stesso..  


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    LisergicoR
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 163
    Data d'iscrizione : 2012-09-12

    Re: The state of the flagships.

    Post  LisergicoR on Fri Jan 31, 2014 7:02 pm

    alessandro1 wrote:

    Guarda, non vorrei sembrare un difensore d'ufficio delle T1, però prova a dare un'occhiata ai grafici delle DT880, 770, 990 a 600 Ohm, e confrontali con quelli fatti sulle impedenze inferiori degli stessi modelli. Sia Head room che Innerfidelity.
    Per come li interpreto io, è possibile che non utilizzino amplificazioni "consone" a misurare bene tutte le impedenze, quindi in alcuni casi "lasciano il tempo che trovano". Soprattutto sulle alte.
    Quello che invece "mi spaventa" è che molte cuffie (T1 compresa) presentano sbilanciamenti notevoli tra canale destro e sinistro, pessima cosa per l'ascolto.

    Però, se una volta visto un grafico che non ti aggrada, hai paura che in futuro avrai "pippe" audiofail, ti sconsiglio la T1, si presenta molto male.  
    Sì sì, per carità, mi riserverò comunque un ascolto IN PRIMA PERSONA, prima di dare un qualsiasi giudizio "definitivo" sulla cuffia!   

    V'è da dire però, che sulle Ultrasone c'ha preso in pieno...  Laughing 


    _________________

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: The state of the flagships.

    Post  grazianux on Fri Jan 31, 2014 7:03 pm

    LisergicoR wrote:Davvero poco incoraggianti alcuni test delle T1, e pensare che ero pure tentato d'acquistarla...  santa 

    e perche no?
    non mi sembrano le tavole di Mose ste tabelle.....
    comunque un approccio interessante e quantomeno scientifico e in alcuni termini oggettivo, ma sulle conclusioni e relative classificazioni credo ci sarebbe da discutere.

    LisergicoR
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 163
    Data d'iscrizione : 2012-09-12

    Re: The state of the flagships.

    Post  LisergicoR on Fri Jan 31, 2014 7:09 pm

    archigius wrote:

    Il punto è che non si ascolta coi numeri, specie se non si tratta di valori macroscopici. Per farti un esempio, se uno disegna al cad, rappresenta una realtà progettuale che in pratica non esiste, perchè negli edifici non esistono mai angoli perfettamente a 90° o solai perfettamente piani...eppure ci camminiamo lo stesso..  
    Più che di CAD, qua si tratta di solid design(vedi Inventor), vista anche le precisione al micron degli utensili a controllo numerico solitamente utilizzati nella realizzazione di cuffie di tale livello! Tuttavia, credo di capire perfettamente ciò a cui ti riferisci!   

    Difatti come ho scritto poc'anzi, alla fine il nostro orecchio avrà sempre l'ultima parola! Certo però, anche rilevazioni strumentali ottime non guastano di certo!


    _________________

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: The state of the flagships.

    Post  archigius on Fri Jan 31, 2014 7:20 pm

    LisergicoR wrote:
    Più che di CAD, qua si tratta di solid design(vedi Inventor), vista anche le precisione al micron degli utensili a controllo numerico solitamente utilizzati nella realizzazione di cuffie di tale livello! Tuttavia, credo di capire perfettamente ciò a cui ti riferisci!   

    Difatti come ho scritto poc'anzi, alla fine il nostro orecchio avrà sempre l'ultima parola! Certo però, anche rilevazioni strumentali ottime non guastano di certo!

    Infatti il termine CAD era genericamente riferito al disegno computerizzato.   
    Il senso del discorso invece è proprio quello che dicevi tu, ovvero variazioni di poco superiori o inferiori all'unità percentuale vengono percepite dalle macchine, ma non dalle nostre orecchie.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: The state of the flagships.

    Post  nikko on Fri Jan 31, 2014 7:26 pm

    Io di grafici mi intendo poco ed il mio unico riferimento era la fidelio x1 ed una grado entry level ascoltata fugacemente prima di ascoltare la t1 ma devo dire che mi è piaciuta davvero molto per quanto non ritengo che rispetto alla x1 ci sia una differenza così abissale come la differenza di prezzo lascerebbe supporre ma credo che questo dipenda più dalla Philips che è sottoprezzata piuttosto che da carenze della t1.

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    LisergicoR
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 163
    Data d'iscrizione : 2012-09-12

    Re: The state of the flagships.

    Post  LisergicoR on Fri Jan 31, 2014 7:31 pm

    archigius wrote:

    C'è da dire che Innerfidelity ha due grafici per le T1 ed è stato preso a riferimento per il test quello peggiore (il primo):

    http://www.innerfidelity.com/images/BeyerdynamicT1.pdf

    http://www.innerfidelity.com/images/BeyerdynamicT1SN3964.pdf
    Effettivamente v'è una netta differenza tra i due grafici, specialmente sulla risposta in frequenza e sulla distorsione armonica totale(la quale mi pare leggermente più omogenea sul primo grafico però)!

    Credo comunque che il tipo fosse in buona fede o almeno, io il beneficio del dubbio glielo concederei.  Rolling Eyes 


    _________________

    LisergicoR
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 163
    Data d'iscrizione : 2012-09-12

    Re: The state of the flagships.

    Post  LisergicoR on Fri Jan 31, 2014 7:39 pm

    nikko wrote:Io di grafici mi intendo poco ed il mio unico riferimento era la fidelio x1 ed una grado entry level ascoltata fugacemente prima di ascoltare la t1 ma devo dire che mi è piaciuta davvero molto per quanto non ritengo che rispetto alla x1 ci sia una differenza così abissale come la differenza di prezzo lascerebbe supporre ma credo che questo dipenda più dalla Philips che è sottoprezzata piuttosto che da carenze della t1.

    N.
    Stiamo comunque parlando d'un confronto tra il meglio del meglio che il mercato d'oggi possa offrire. Logico pertanto sarebbe supporre, come in realtà queste differenze evidenziate tra i vari modelli presi in esame, seppur significative, non siano poi così drastiche da far gridare allo scandalo indossando una T1 piuttosto che una HD800!! Logico anche che la T1, nonostante abbia ottenuto dei risultati non proprio eccelsi in alcuni test, sia comunque in grado di surclassare almeno il 98% delle cuffie esistenti oggi sul mercato!

    Pertanto alla fin fine, tutto si rimanda al nostro orecchio ed al nostro gusto(cosa cerchi davvero da una cuffia?) ed a quanto queste piccole differenze possano risultare significative in rapporto a quelle che sono le nostre EFFETTIVE esigenze!  Laughing


    _________________

    nikko
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 2013-01-25
    Età : 44
    Località : Roma

    Re: The state of the flagships.

    Post  nikko on Fri Jan 31, 2014 7:44 pm

    LisergicoR wrote:
    Stiamo comunque parlando d'un confronto tra il meglio del meglio che il mercato d'oggi possa offrire. Logico pertanto sarebbe supporre, come in realtà queste differenze evidenziate tra i vari modelli presi in esame, seppur significative, non siano poi così drastiche da far gridare allo scandalo indossando una T1 piuttosto che una HD800!! Logico anche che la T1, nonostante non abbia ottenuto dei risultati proprio eccelsi in alcuni test, sia comunque in grado di surclassare almeno il 98% delle cuffie esistenti oggi sul mercato!

    Pertanto alla fin fine, tutto si rimanda al nostro orecchio ed al nostro gusto(cosa cerchi davvero da una cuffia?) ed a quanto queste piccole differenze possano risultare significative in rapporto a quelle che sono le nostre EFFETTIVE esigenze!  Laughing

    Concordo, sarebbe bello avere la possibilità di ascoltare questi gioiellini prima di acquistarli ma nei negozi ormai è' davvero difficile per cui o conosci qualcuno che c'è l'ha o ti devi affidare a forum e recensioni... Tertium non datur   

    N.


    _________________
    Impianto con diffusori: sorgente: Apple mac mini; dac: Teac UD 501 B; amplificatore: AA Verdi Cento SE (rivalvolato con 6922 - E88CC Gold Pins Genalex); diffusori: Mission M52; mobile: solidsteel 5.4 silver.

    Impianto cuffie principale:  sorgente: Sony SCD XA 5400 ES; amplificatore: Teac HA 501B; cuffie: Beyerdynamic T1.

    Impianto cuffie portatile: sorgente Ibasso DX 90; cuffie: Sony XBA H3; Philips Fidelio X1.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: The state of the flagships.

    Post  turo91 on Fri Jan 31, 2014 7:55 pm

    Che ampli hanno usato?


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: The state of the flagships.

    Post  pappa&lardo on Fri Jan 31, 2014 8:06 pm

    La T1 è una grandissima cuffia, poche storie; a livello di soundstage se la magna la LCD-3. Le misure non sono indicative della qualità d'ascolto, ma della precisione nella riproduzione.

    LisergicoR
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 163
    Data d'iscrizione : 2012-09-12

    Re: The state of the flagships.

    Post  LisergicoR on Fri Jan 31, 2014 8:07 pm

    turo91 wrote:Che ampli hanno usato?
    Interessante domanda. Temo tuttavia che, l'unico modo per saperlo con assoluta certezza, sia mandare una mail ai membri della redazione di InnerFidelity!  Laughing 


    _________________

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: The state of the flagships.

    Post  Bruckner on Fri Jan 31, 2014 8:12 pm

    Niente di nuovo sotto il Sole...


    _________________
    Davide

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6370
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The state of the flagships.

    Post  lizard on Fri Jan 31, 2014 10:46 pm

    pappa&lardo wrote:La T1 è una grandissima cuffia, poche storie; a livello di soundstage se la magna la LCD-3. Le misure non sono indicative della qualità d'ascolto, ma della precisione nella riproduzione.


      

    KappaeNne
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2014-02-03

    Re: The state of the flagships.

    Post  KappaeNne on Mon Feb 03, 2014 11:34 pm

    Bisogna sempre tenere presente, quando si guarda un grafico della risposta in frequenza, che quello è un insieme di momenti statici. Mi dice a che livello una cuffia riproduce una determinata frequenza. Ma non mi dice cosa fa la cuffia quando si trova a riprodurre contemporaneamente una frequenza a 40hz e una a 4000hz. A tal proposito sono più indicativi i grafici riguardo la risposta alle onde quadre, ma anche lì si guarda solo un aspetto della questione, e comunque si misura una situazione che non sarà mai quella effettiva di utilizzo della cuffia.
    Un po' come leggere sulle specifiche di un amplificatore "X watt into X ohm" quella misura è fatta applicando all'uscita dell'amplificatore una resistenza di X ohm, è certo indicativa ma in realtà non mi dice nulla di preciso perché un driver tutto è tranne che una resistenza di X ohm.

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 3:19 pm